Studenti e organizzazioni studentesche

Filtri attivi

  • Disponibilità: Non disponibile

Il mondo capovolto. Voci e tracce...

Edizioni Scientifiche Italiane 2019

Non disponibile

13,00 €
L'anniversario ci consente, e questo volume nasce proprio da queste premesse, di riflettere sull'esperienza importante del Sessantotto visto da Sud e, in particolare, da Napoli, offrendo ulteriore prova di quanto sia errata la tesi di chi sostiene che la città sia arrivata sempre in ritardo ai grandi appuntamenti della storia. Essa è stata, piuttosto, partecipe e spesso protagonista, talvolta motore e laboratorio politico, dei passaggi salienti della storia repubblicana. La vitalità culturale e politica di quegli anni è testimoniata dalla presenza nel movimento studentesco di molte forze attive sia provenienti dall'esperienza cattolica sia dalle fila della sinistra capaci di promuovere un vivo dibattito anche grazie alla pubblicazione di opuscoli e giornali studenteschi. La ricerca oggetto di questo lavoro valorizza testimonianze orali e fonti documentarie custodite nelle attuali case di quanti furono negli anni Sessanta giovani studenti, che con lungimiranza erano riusciti a sottrarle alla forza distruttrice del tempo o delle madri ansiose di fare ordine, o a quella degli addetti ai traslochi, talvolta collocandole negli scaffali di qualche scantinato o in archivi privati.

Voci dal sessantotto. Ritratti...

EDUCatt Università Cattolica 2018

Non disponibile

8,00 €
L'eco delle contestazioni che hanno animato il Sessantotto cinquant'anni fa risuona ancora in questa antologia dei maggiori casi editoriali che delineano il ritratto delle generazioni giovanili scese in piazza per cambiare la società. I racconti di dibattiti politici, rivolte studentesche e critica sociale scelgono le parole di Pasolini e Malcolm X, Fallaci e Murakami, in pagine che vanno da "On the road" a "Mistero buffo", nell'idea di Martin Luther King che «una rivolta è in fondo il linguaggio di chi non viene ascoltato».

1968. Fu solo l'inizio

Fargnoli Domenico
Editorialenovanta 2018

Non disponibile

17,70 €
Il settimanale "left" propone un volume che raccoglie una serie di contributi e riflessioni sul 1968.

Il Sessantotto. Un anno ancora da...

Bontempelli Massimo
CUEC Editrice 2018

Non disponibile

15,00 €
L'autore ricostruisce in questo libro il Sessantotto italiano partendo dal 1966, quando la contestazione studentesca viene alla luce con le prime occupazioni delle sedi universitarie. Si tratta di una contestazione allora per niente rivoluzionaria neppure nelle intenzioni, di natura essenzialmente corporativa dell'essere giovani e studenti. Da qui, però, comincia lo sviluppo che porta rapidamente la contestazione a farsi movimento del Sessantotto. Un movimento carico di ambivalenze e contraddizioni che ha lasciato il segno nella storia dell'Italia contemporanea. Se dovessimo redigere l'inventario di ciò che in qualche modo è derivato dal Sessantotto, ci dovremmo probabilmente mettere gran parte di ciò che appartiene al nostro presente sociale: liberalizzazione dei costumi, facilitazione dei percorsi scolastici, spettacolarizzazione della politica, americanizzazione dei consumi, pubblicizzazione del privato, attenzione alle soggettività. Nella sua rilettura l'autore si mette sulle tracce di molti dei protagonisti di allora per ricostruirne il percorso che li ha portati ad assumere ruoli centrali nell'attuale sistema politico e mediatico.

Guida completa del rappresentante...

Vitelli Marco
Kimerik 2017

Non disponibile

19,00 €
I rappresentanti d'Istituto e alla Consulta Provinciale sono dei veri e propri pilastri della vita studentesca italiana. Figure popolari sulle quali si posano continuamente gli sguardi dei compagni e il cui operato è quasi sempre argomento di discussione nelle classi. Essere rappresentante non è affatto facile. Non è sufficiente girare di classe in classe per suscitare le simpatie né organizzare eventi interessanti. In che modo si diventa rappresentanti? Quali doveri bisogna rispettare? Come relazionarsi col Capo d'Istituto, con gli insegnanti e con gli avversari? L'autore, attingendo anche alla sua esperienza personale, cerca di rispondere a questi interrogativi, fornendo consigli pratici e burocratici per costituire una Rappresentanza degna di tale nome.

La gogliardia al tempo di Rodolfo I...

Dattola Franco
Sigem 2017

Non disponibile

25,00 €
La storia documentata della gogliardia reggina con approfondimento sull'ultimo periodo al tempo di Rodolfo I alias Rodolfo Dattola. Con spirito innovativo l'Ordine Gogliardico Reggino portò avanti con intelligenza e determinazione le istanze degli universitari calabresi.

Le studentesse dell'Università di...

Galoppini Annamaria
ETS 2011

Non disponibile

25,00 €
Studiando i problemi della condizione femminile, come vado facendo da molto tempo, era naturale incontrare quello dell'accesso delle donne all'istruzione, in particolare all'istruzione superiore, nel quale le esponenti del movimento di emancipazione (prima fra tutte, Anna Maria Mozzoni) avevano visto il mezzo (insieme con il lavoro extradomestico) per liberare le donne dalla loro plurisecolare inferiorità civile e politica. L'occasione mi è venuta dalla "Festa della Toscana", dedicata dalla Regione nel 2002 alla storia delle donne, nella sua dimensione regionale e nelle sue articolazioni locali. In una città come Pisa, la storia dell'istruzione femminile superiore si salda con quella della sua antica e celebre Università. Lunghe indagini archivistiche e documentarie mi hanno portato ad elaborare elenchi di iscritte e di laureate e diplomate, con statistiche, grafici e tabelle sulla situazione delle studentesse pisane fino al 1940 e, su questa base, a costruirne la storia. Si è venuto così a delineare anche un profilo di storia dell'Università pisana, in quegli stessi anni: una storia, allo stato, tutta da scrivere.

I servizi a supporto degli studenti...

Fabbris L.
CLEUP 2009

Non disponibile

22,00 €
Nel presente volume si espongono i risultati di un progetto di ricerca che alcune università italiane hanno svolto al fine di conoscere il punto di vista dei propri studenti e traguardare così l'offerta di servizi. Le ricerche sono state, per una parte, funzionali ad un progetto di ricerca nazionale cofinanziato dal MIUR. Il progetto era destinato a conoscere, tra le altre cose, le professionalità che le università dovrebbero sviluppare per rispondere in modo congruo alle attese degli studenti. Gli altri progetti sono nati per volontà delle singole sedi universitarie che si sono poste l'obiettivo di affrontare in modo organico il problema del diritto allo studio degli studenti. Gli spunti offerti da questa ricerca possono diventare tasselli di un mosaico informativo sul quale si potranno riflettere le offerte di servizi del sistema universitario italiano, dei singoli atenei e dei corsi di studio.

La rivoluzione introvabile....

Aron Raymond
Rubbettino 2008

Non disponibile

15,00 €
Il libro desacralizza l'evento della rivolta studentesca del 1968, riducendone l'aura mitica e andando invece a studiare approfonditamente le dinamiche che lo caratterizzano. Secondo Aron la rivoluzione non è in realtà tale, ma è solo un delirio, uno psico

Economia e società nella cultura...

Dei Marcello
Franco Angeli 2006

Non disponibile

21,50 €
Che cosa sanno di economia i ragazzi e le ragazze tra i 16 ed i 19 anni che frequentano la secondaria superiore? Riescono a decrittare acronimi di uso corrente come pil, a comprendere che cosa significa made in Italy, a indicare quali sono i compiti delle organizzazioni sindacali? Sono in grado di individuare le cause e gli effetti macroscopici dell'inflazione? Per ottenere un quadro del corredo di informazioni e conoscenze di economia di cui i giovani sono in possesso l'indagine qui presentata ha sottoposto un questionario a un campione nazionale di circa 3000 studenti e studentesse del triennio dei vari istituti scolastici secondari.

Lezioni sotto la Torre. Quando...

ETS 2006

Non disponibile

15,00 €
Dal febbraio 2004 le Università italiane sono state investite da un ciclo di proteste senza precedenti nella storia recente. A Pisa molti professori e ricercatori hanno tenuto lezioni sotto la Torre per opporsi al decreto Moratti sullo stato giuridico, e s

Studiare con lentezza....

Edizioni Alegre 2006

Non disponibile

10,00 €
Come mai i movimenti studenteschi sono divenuti una costante della storia del Paese da quasi quarant'anni? E perché sono considerati parte della storia del cosiddetto movimento operaio? Il libro comincia con il movimento del 2005, culminato con l'assedio al Parlamento il giorno dell'approvazione della riforma Moratti. Gli autori lo definiscono il "primo movimento dello studente massa", determinato dalle trasformazioni produttive degli ultimi anni e dalle riforme Berlinguer-Zecchino-Moratti che, costruendo una specie di catena di montaggio del sapere, hanno trasformato non poco la vita all'interno degli Atenei.

Il Sessantotto

Flores Marcello
Il Mulino 2003

Non disponibile

19,00 €
Rivoluzione del costume, della morale, della politica, il Sessantotto è caratterizzato in primo luogo dalla presenza e dall'influenza degli Stati Uniti (guerra del Vietnam, protesta studentesca, ribellione nera, assassini di Robert Kennedy e Martin Luther King) ma soprattutto da una mobilitazione giovanile che tocca le più diverse parti del mondo. Per quello che riguarda l'Italia, gli autori tracciano la geografia della protesta studentesca nelle università collegandola agli avvenimenti che caratterizzano la vita pubblica di quell'anno, e sottolineando lo stupore e le risposte che partiti e opinione pubblica dettero all'improvvisa esplosione della ribellione giovanile.

Studenti. Perché nessuno nasce...

Soffiati Daniele
Sonda 2001

Non disponibile

8,50 €
Alzi la mano l'adulto che tornerebbe volentieri a scuola: sveglia alle sei; tragitto in autobus con cartella da 15 chili sulle spalle; cinque ore in classe con l'incubo dell'interrogazione, circondati da adolescenti brufolosi e professori sadici; ore di studio pomeridiano che sottraggono tempo alle cose veramente importanti, come il Fantacalcio e Pamela Anderson. Solo l'incoscienza della gioventù consente di sopravvivere a medie e liceo. Poi però allo studente si schiudono meravigliose opportunità, tipo iscriversi a Scienze Politiche o Filosofia e passare i successivi dieci anni a far colazione a mezzogiorno.

L'alternanza studio-lavoro....

Brigida Maria
Lampi di Stampa 1999

Non disponibile

26,00 €
Fra le numerose sperimentazioni sviluppatesi negli ultimi anni, finalizzate al superamento della "storica" separazione fra mondo della scuola e mondo del lavoro, le esperienze di alternanza scuola-lavoro hanno avuto una diffusione tale da costituire, in alcuni contesti territoriali, un fenomeno di massa. Questo libro raccoglie le esperienze e le riflessioni maturate attraverso dodici anni di stage per gli studenti che hanno coinvolto insegnanti, organizzazioni sindacali, amministrazione della scuola, enti locali, aziende pubbliche e private. Riproduzione a richiesta dell'edizione: Zanichelli, 1992 (Prospettive didattiche) ISBN 88-08-15680-X

Il Sessantotto

Flores Marcello
Il Mulino 1998

Non disponibile

13,00 €
Rivoluzione del costume, della morale, della politica, il Sessantotto è caratterizzato in primo luogo dalla presenza e dall'influenza degli Stati Uniti (guerra del Vietnam, protesta studentesca, ribellione nera, assassini di Robert Kennedy e Martin Luther King) ma soprattutto da una mobilitazione giovanile che tocca le più diverse parti del mondo. Per quello che riguarda l'Italia, gli autori tracciano la geografia della protesta studentesca nelle università collegandola agli avvenimenti che caratterizzano la vita pubblica di quell'anno, e sottolineando lo stupore e le risposte che partiti e opinione pubblica dettero all'improvvisa esplosione della ribellione giovanile.

Pantera

D'Amico Tano
Stampa Alternativa 1990

Non disponibile

4,13 €