Scherma

Filtri attivi

Se sembra impossibile allora si può...

Vio Beatrice
Rizzoli

Disponibile in 3 giorni  
SPORT VARI

15,00 €
Qual è il segreto di Bebe? Cosa le ha permesso, dopo le gravi amputazioni subite, di costruirsi un'esistenza vincente e, soprattutto, felice? Tutti, vedendola raggiante e carica di energia in ogni circostanza, se lo domandano, tanto che ormai le grandi aziende se la contendono come motivatrice. In questo libro, Bebe parte da episodi anche tristi per svelare come abbia trovato la forza per superare gli ostacoli e realizzare suoi sogni. Impegno, passione, allegria sono solo alcune delle parole chiave da lei proposte per ispirare persone di qualunque età a farsi forza e volgere in positivo le piccole e grandi difficoltà di ogni giorno.

Invincibili. Il Dream Team che ha...

Bonzi Gianmario
Infinito Edizioni 2019

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Le magnifiche vicende sportive del Dream Team di fioretto femminile italiano cominciano ufficialmente la notte del 4 agosto 1992, quando quattro schermitrici d'oro si aggirano per le ramblas di Barcellona: tuffo in piscina all'aperto, discoteca, canti e balli, un salto a Casa Italia. Diana Bianchedi, Francesca Bortolozzi, Giovanna Trillini e Margherita Zalaffi festeggiano come si deve il primo storico titolo olimpico di una squadra femminile azzurra, vinto ovviamente anche con Dorina Vaccaroni, allora simbolo del gruppo, ma genio e sregolatezza, lontana da quei momenti celebrativi. Altri tre ori a cinque cerchi seguiranno, con in mezzo numerose imprese firmate, tra le tante, da Giovanna Trillini, Valentina Vezzali, Margherita Granbassi, Elisa Di Francisca, Arianna Errigo e Alice Volpi. Una storia infinita fatta di trionfi (moltissimi), cadute (poche, magari fragorose), rivalità a tratti feroce, ma anche spirito di gruppo unico per portare l'Italia in cima al mondo come nessuno è mai riuscito a fare con tale continuità. Ricordando le prime imprese compiute da Irene Camber e Antonella Ragno, decenni addietro, passando poi per le "zie" del Dream Team composto, negli anni Ottanta, anche da Cicconetti, Mochi, Sparaciari, Gandolfi e Traversa, ecco la storia senza censure delle Invincibili del fioretto. Prefazione di Valentina Vezzali. Introduzione di Giorgio Scarso. Postfazioni di Diana Bianchedi e di Andrea Cipressa.

Scherma. Discipline, regolamento,...

Alfonsi Stefano
De Vecchi 2019

Disponibile in libreria  
SPORT VARI

12,00 €
Fioretto, spada, sciabola: le specialità, i regolamenti, le gare e i campioni della scherma, dagli albori della sua storia ad oggi. Un manuale per praticanti e appassionati, che aiuta a comprendere le strategie di attacco e di difesa, a perfezionarsi nello stile e a correggere gli errori.

Scherma, schermo. Il regista dietro...

Ferrario Davide
ADD Editore 2018

Disponibile in 3 giorni  
CINEMA

13,00 €
"Scherma, schermo" racchiude due passioni o, meglio, una passione che si accompagna a un lavoro appassionante. Davide Ferrario è un regista, ma il suo vero grande amore è la scherma, incontrata da adolescente alla fine degli anni Sessanta, un po' dimenticata per i casi della vita, poi riscoperta e mai più abbandonata. Dietro la maschera, con l'arma in mano, si è soli con se stessi e le connessioni con il mondo del cinema sono molte, talvolta inattese, talvolta lampanti perché in un combattimento si è allo stesso tempo attori, registi e spettatori. Ferrario racconta la scherma come girerebbe un film, partendo da un primissimo piano su un atleta fermo in pedana, per poi allargare l'inquadratura sul mondo attorno a lui, con gli occhi di chi sta per affondare una stoccata: tesi, concentrati, emozionati.

A fil di spada. La leggenda della...

Edizioni Effedì 2018

Disponibile in 3 giorni

27,00 €
Parlare della scherma vercellese significa scoprire e rivalutare un prezioso pezzo di storia dello sport italico. Il capoluogo piemontese, infatti, è la culla, oltre che del calcio, anche di ginnastica e, non a caso, della scherma. Da fine '800 fino ai nostri giorni, sono innumerevoli gli allori vinti dagli atleti della storica società: Olimpiadi, Mondiali, Europei e via dicendo, in una incredibile serie di successi ineguagliabili. Foto rarissime, memorie e racconti di uno sport che ha sfornato campioni leggendari. In parallelo il volume, curato da storici della materia, narra le gesta del Trofeo Bertinetti, manifestazione di spada tra le più longeve del pianeta e alloro ambito in tutto il mondo.

La maschera è da uno

Anile Daniele
Morphema Editrice 2018

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Cos'è la scherma? Qual è la sua arte e quale la sua storia? Se sono solo queste le domande alle quali vi piacerebbe dare risposta, domande tecniche o storiche, non è questo il libro che cercavate. Potrebbe essere questo l'autore giusto, ma non questo suo primo libro. Sì, qui si parla di scherma, ma dei sentimenti, delle emozioni e dei pensieri che sono dietro alle infinite "frasi schermistiche" recitate dagli schermidori. Nelle parole cadenzate di questa raccolta, troverete l'esternazione della sana e romantica iperemotività di un ex tiratore ed oggi (già da qualche anno in realtà, ma non diciamo da quanti) maestro di scherma, con una spiccata sensibilità ai temi del sociale fanciullesco. Dunque, se sono i racconti sulla somma gaudia, sull'amore, sulla passione, sulla tristezza, sulla tenacia, insomma su tutte quelle emozioni e pensieri che si generano sopra e tutto intorno alle pedane da scherma, allora questo è decisamente il libro che cercavate.Auguro a tutti lettori un buon viaggio dentro se stessi.

Storia e storie della scherma. 600...

Fredianelli Gabriele
Odoya 2018

Disponibile in libreria  
SPORT VARI

20,00 €
L'uomo ha iniziato a combattere con la spada da quando è stato capace di forgiare i metalli; ma nel corso dei secoli si è dato delle regole e ha fatto di un semplice esercizio bellico un'arte, non solo militare. L'Italia, fin dal Medioevo, è stata l'ombelico del mondo schermistico. Questo libro, seguendo suggestioni romanzesche oltre che verità storiche, racconta le vicende della scherma dal Quattrocento al tempo delle Olimpiadi moderne, descrivendo il suo mutarsi da esigenza guerresca a strumento di conservazione dell'onore (i duelli) fino a diventare disciplina sportiva su tre diverse armi (spada, fioretto e sciabola), aprendosi infine anche al mondo femminile. Dal livornese Angelo Malevolti Tremamondo, che insegnò alla Corte d'Inghilterra e ispirò le tavole sulla scherma dell'Encyclopédie, al cavaliere di Saint-George, detto il "Mozart nero" per l'abilità di compositore oltre che di spadaccino nella Francia settecentesca, passando per il maestro Gianfaldoni le cui vicende diedero materia poetica a Donizetti e Rousseau. Si spazia quindi dal Rinascimento ai giorni nostri, attraversando il periodo d'oro che va dalla fine dell'Ottocento all'inizio del Novecento, epoca in cui, per un assalto di scherma, si riunivano fino a diecimila spettatori: come a Parigi in occasione della sfida del secolo Nadi-Gaudin nel 1922. Da Helene Mayer, l'unica atleta tedesca d'origine ebraica a gareggiare e a salire sul podio alle Olimpiadi di Berlino 1936, a Italo Santelli, ligure, eroe popolare a Budapest, dove insegnò la sciabola. E poi ancora Nedo Nadi e Lucien Gaudin, Eugenio Pini e Masaniello Parise, Giulio Gaudini e Ramon Fonst, Ciro Verratti e Aladàr Gerevich, Edoardo Mangiarotti, Oreste Puliti e Valentina Vezzali.

L'arte perduta di combattere con lo...

Rubboli Marco
Il Cerchio 2018

Disponibile in libreria  
STORIA MEDIEVALE

38,00 €
L'antica arte di combattere con lo scudo, una disciplina che si rivela sofisticatissima e di grande valore tecnico, riportata alla luce tramite anni di studio, comparazione e sperimentazione pratica. Il testo raccoglie dalle scuole regionali e dai Maestri tutte le tecniche e le indicazioni per prevalere in uno scontro con spada e rotella, spada e imbracciatura, partigiana e rotella, spada e scudo contro armi in asta.

Se sembra impossibile allora si può...

Vio Beatrice
Rizzoli 2018

Disponibile in 3 giorni

13,00 €
Chiunque incontri Bebe, o anche solo la veda in tv, rimane incantato dall'energia positiva che sprigiona a ogni parola, ogni gesto, ogni sguardo. Come si spiega questo suo modo di essere che le ha permesso non solo di superare difficoltà apparentemente insormontabili, ma anche di raggiungere eccezionali traguardi sportivi? Sembra un mistero.Invece, se si leggono gli spassosissimi racconti dei tanti episodi raccolti in questo libro, si scopre che Bebe affronta ogni genere di ostacolo utilizzando strumenti e risorse che ciascuno di noi ha a disposizione... anche se spesso non se ne accorge nemmeno! Innanzi tutto, Bebe è da sempre consapevole che bisogna trovarsi un sogno da perseguire con la massima passione: per esempio, lei ha iniziato a cinque anni a desiderare con tutte le sue forze di andare alle Olimpiadi. Per raggiungere la propria meta è fondamentale poi imparare a collaborare con gli altri, fare squadra, chiedere aiuto perché «da solo non sei nessuno». Ma ci sono anche tanti altri alleati a portata di mano: l'ironia, la capacità di rimanere "scialli", il saper fare tesoro delle critiche positive stando però attenti a quelle cattive e agli hater. E persino la paura, un'emozione normalissima, può essere gestita: basta sapere come prenderla.Scritto con lo stile spontaneo e frizzante che contraddistingue Bebe, Se sembra impossibile, allora si può fare è una lettura che può ispirare e confortare persone di tutte le età, dai giovanissimi, che possono rispecchiarsi nella sensibilità e nel linguaggio fresco di una ventenne, agli adulti che si trovano a combattere battaglie quotidiane, magari impercettibili agli altri ma ugualmente gravose e impegnative.

«Opera nova»

Manciolino Antonio
Il Cerchio

Disponibile in 3 giorni

32,00 €

Una vita in pedana

Cuomo Sandro
L'Isola dei Ragazzi 2013

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Se è vero che campioni si diventa con l'impegno e lo sforzo di ogni giorno e non basta il talento innato per avere successo nello sport agonistico, questo sembra ancora più chiaro in una disciplina come la scherma, in cui la fisicità deve trovare il punto d'incontro con la psiche in un gioco di equilibrio teso al controllo massimo del corpo e della mente. Campione olimpico ad Atlanta nel 1996, Sandro Cuomo si racconta ripercorrendo un pezzo di storia della scherma italiana e recuperando, innanzitutto per sé, quel lungo tratto della vita che ogni campione regala al suo sport: la prima gioventù. Il libro è un racconto autobiografico che va avanti in modo non lineare, ma seguendo un filo emozionale di ricordi, rimpianti, nostalgie ed entusiasmi, ma riserva anche un approfondimento su storia, tecniche e regole di uno sport tra i più affascinanti delle discipline olimpiche. In appendice il campione si presenta in veste di allenatore teso a trasmettere ai più giovani tecniche e tattiche del tutto personali di preparazione e combattimento.

La scherma di spada

Renaud Jean-Joseph
Maggioli Editore 2011

Disponibile in 3 giorni

25,00 €
L'autore mette nero su bianco il suo polemico pensiero sulla scherma a lui contemporanea sostenendo che tutto ciò che veniva insegnato e praticato dalla maggioranza dei maestri francesi non era assolutamente pratico o reale. Renaud è lapidario: il fioretto oramai è storia; la sciabola moderna è inutile e nella realtà non esiste, meglio imparare ad usare un bastone da passeggio; l'unico senso si può ancora trovare nello studio e nel maneggio della nuova spada, l'arma che in quei tempi veniva usata sul terreno per risolvere le questioni in duello. Questa sua posizione così decisa, dura e scomoda nei confronti di gran parte degli schermidori del tempo lo porrà alla testa di un movimento rivoluzionario che alla fine vedrà la ragione dalla sua parte e molte delle sue idee universalmente condivise. Con questo testo crea un metodo completamente nuovo, aggiornando e correggendo il metodo classico, attingendo sia dalla scherma più antica sia da quella italiana, che lui riconosce essere estremamente utile e pratica. Getta le basi e crea le fondamenta della scherma del futuro, della spada sportiva moderna. Dopo un secolo questo libro vede la luce anche in lingua italiana e mostra quanto la scherma francese possa essere vicina a quella italiana e quanto una giusta fusione dei due stili possa essere estremamente efficace ai fini reali di un vero duello alla spada da terreno o di un assalto di spada sportiva.

Pechino, la città proibita. Storia...

Baldini Andrea
Lìmina 2011

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Andrea Baldini scopre, fin da subito, il suo talento nel fioretto. Con costanza e determinazione coltiva questa sua passione, che lo porterà a un passo dai Giochi Olimpici di Pechino 2008. Andrea è attento in pedana, nello scoccare la stoccata vincente, ma non lo è stato abbastanza quel giorno in cui, per spezzare il suo sogno, è bastato un sorso d'acqua. Fatica, passione e un'irrefrenabile voglia di vincere lasciano spazio a disperazione, rabbia, delusione. Andrea si trova costretto a combattere battaglie legali e mediatiche per proclamare la sua innocenza. Ma lo scontro più duro è quello con se stesso, per ritrovare la voglia di ricominciare... se ancora è possibile.

L'arte del duello. La scherma da...

Manusardi Italo D.
Maggioli Editore 2008

Disponibile in 3 giorni

22,00 €
Teoria, tecnica e pratica di un metodo tramandato per tradizione di padre in figlio: questo libro è uno spaccato sulla Scherma del periodo a cavallo tra XIX e XX secolo, in Francia e in Italia. La Scherma cosiddetta "da terreno", opposta a quella "da pedana", fu il primo passo che portò alla definitiva decadenza di quell'antica pratica risolutiva delle questioni d'onore che fino alla fine del XIX secolo ancora andava in voga, soprattutto in ambito militare e nell'alta società, e che proseguì fino alla metà del secolo scorso: il duello.

La storia della scherma. Le basi...

Gaugler William M.
Nomos Edizioni 2007

Disponibile in 3 giorni

28,00 €
L'evoluzione della scherma, dal XVI secolo ai giorni nostri, raccontata dal maggior esperto statunitense, formatosi in Italia. Uno strumento utile sia per i maestri di scherma, che per tutti coloro che vogliono iniziare a conoscere e capire questo sport, oggi più che mai in crescita. In un testo semplice e leggibile, completo di 130 illustrazioni, la storia dello sport che ha portato più medaglie olimpiche all'Italia.

In guardia! Diario di una ragazza...

Vio Bebe
Rizzoli

Non disponibile

14,50 €
In quell'età delicata sospesa tra infanzia e adolescenza, che cosa succede se una ragazzina, per una gravissima patologia, subisce la mutilazione di gambe e braccia? Bebé, già campionessa di scherma, non è precipitata nel baratro dello sconforto. Non aver più né mani né piedi non le ha impedito di risalire in pedana con un'energia sconfinata, né di vincere. Questo libro è il suo diario, fresco ed emozionante. Insegna che anche dopo i peggiori colpi del destino ci si può sempre rialzare, e con un vigore mai conosciuto prima. La ricetta di Bebé per riuscirci: vivere in modo assoluto le proprie passioni, scavare in se stessi per trovare forze che non si immaginava nemmeno di possedere e gioire dello sport, degli amici e delle piccole sorprese che ogni giorno la vita ci fa.

Se sembra impossibile allora si può...

Vio Bebe
BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

Non disponibile

12,00 €
Chiunque incontri Bebe, o anche solo la veda in tv, rimane incantato dall'energia positiva che sprigiona a ogni parola, ogni gesto, ogni sguardo. Come si spiega questo suo modo di essere che le ha permesso non solo di superare difficoltà apparentemente insormontabili, ma anche di raggiungere eccezionali traguardi sportivi? Sembra un mistero.Invece, se si leggono gli spassosissimi racconti dei tanti episodi raccolti in questo libro, si scopre che Bebe affronta ogni genere di ostacolo utilizzando strumenti e risorse che ciascuno di noi ha a disposizione... anche se spesso non se ne accorge nemmeno! Innanzi tutto, Bebe è da sempre consapevole che bisogna trovarsi un sogno da perseguire con la massima passione: per esempio, lei ha iniziato a cinque anni a desiderare con tutte le sue forze di andare alle Olimpiadi. Per raggiungere la propria meta è fondamentale poi imparare a collaborare con gli altri, fare squadra, chiedere aiuto perché «da solo non sei nessuno». Ma ci sono anche tanti altri alleati a portata di mano: l'ironia, la capacità di rimanere "scialli", il saper fare tesoro delle critiche positive stando però attenti a quelle cattive e agli hater. E persino la paura, un'emozione normalissima, può essere gestita: basta sapere come prenderla.Scritto con lo stile spontaneo e frizzante che contraddistingue Bebe, Se sembra impossibile, allora si può fare è una lettura che può ispirare e confortare persone di tutte le età, dai giovanissimi, che possono rispecchiarsi nella sensibilità e nel linguaggio fresco di una ventenne, agli adulti che si trovano a combattere battaglie quotidiane, magari impercettibili agli altri ma ugualmente gravose e impegnative.

Scherma corta sportiva

Pini Gabriele
Youcanprint 2019

Non disponibile

20,00 €
Sin delle sue origini l'uomo ha utilizzato degli strumenti atti a migliorare la sua vita e a difendersi dagli animali o dai nemici. Nell'arco della sua storia sono state inventate innumerevoli armi ma solo una è rimasta immutata da secoli e rimane presente nella nostra vita quotidiana: il coltello. Manuale teorico/pratico per conoscere e avvicinarsi a una disciplina sportiva che ha radici profonde nella tradizione marziale italiana.

En garde!. Vol. 1: Il nuovo arrivato

Pacat C. S.
Editoriale Cosmo 2019

Non disponibile

12,90 €
Nicholas, figlio illegittimo di un ex campione di scherma, è un diamante grezzo della spada e sogna di ottenere l'occasione e l'allenamento adeguato a duellare davvero. Dopo essere stato accettato nella prodigiosa scuola privata di Kings Row, Nicholas si ritroverà in un mondo di tagliagole e finirà per affrontare non solo il suo imbattibile fratellastro, ma anche il misterioso Seiji Katayama... Attraverso scontri, rivalità e amori tra compagni di stanza, Nicholas e i ragazzi di Kings Row scopriranno che la scherma non è fatta di soli fioretti e affondi.

Non perdo nemmeno se mi battono....

Di Ciolo Antonio
Il Campano 2019

Non disponibile

15,00 €
Sarà mai possibile raccontare la scherma e una lunga esperienza come quella del maestro Antonio Di Ciolo? Forse si può tentare di farlo soltanto mostrando molti punti di osservazione e prendendo la rincorsa da lontano. Per esempio iniziando dal 1905, anno di nascita di Luciano, padre di Antonio Di Ciolo; o addirittura prendendo le mosse dal nonno, l'anarchico Dosolino. Perché, al contrario di quanto si crede, la scherma non è soltanto uno sport e non è, soprattutto, un fatto individuale. "Non perdo nemmeno se mi battono" segue l'evoluzione della scherma lungo almeno un secolo concentrandosi poi su ciò che avviene negli anni del dopoguerra, gli anni della formazione di Antonio Di Ciolo e dell'inizio del suo esperimento di successo. Ma questo non sarebbe ancora stato sufficiente. Alla voce narrante di Antonio che ci porta all'interno della sala di scherma e della sua lezione, alla declinazione del suo alfabeto schermistico, era necessario aggiungere le voci degli allievi. Così il figlio Enrico, i campioni Alessandro Puccini, Salvatore Sanzo e Simone Vanni ci prendono per mano e ci aiutano a rivivere i momenti principali di un'avventura cui vorremmo tutti partecipare: l'avventura di un felice rapporto tra maestro e allievo, di un felice rapporto tra le generazioni.

A fondo

De Lazzer Claudio
StreetLib 2018

Non disponibile

4,49 €
Un percorso poetico all'interno della scherma tradizionale, immagini e pensieri nati dall'interpretazione della scherma tradizionale e della vita all'esterno delle sale d'arme. Una visione comune ed introspettiva dell'arte di schermire e di vivere.

Florius. De arte luctandi

Lodà F.
Bonanno

Non disponibile

10,00 €
Il manoscritto "Florius. De arte luctandi" ci trasmette l'arte marziale del Maestro Fiore de' Liberi da Premariacco, uomo d'arme e condottiero, legato negli ultimi anni di vita alla casata d'Este; l'unico codice in latino, che offre una selezione dei Giochi degli altri manoscritti e introduce alcune novità. Questo libro presenta la prima trascrizione e traduzione italiana del ms. Par. Lat. 11269, preceduta da un'ampia introduzione che cerca di far luce sulle questioni che emergono dal suo ritrovamento: datazione, criteri di selezione delle tecniche, indagine linguistica, analisi paleografica. Il lavoro è rivolto alla platea di studiosi di Fiore - amatori o specialisti -, con la speranza di offrire un nuovo strumento utile all'analisi dell'arte marziale del maestro friulano.

Botta dritta. Luigi Carpaneda,...

Prina Francesca
Sorba 2017

Non disponibile

18,00 €
La scrittrice-velista milanese racconta con "Botta dritta" la storia di Luigi Carpaneda, l'uomo dalle mille sfide: il primo sportivo in Italia a vincere due mondiali in due discipline diverse, fioretto e vela. Tante le vittorie nella vela: da quella di Botta Dritta, prima barca italiana a vincere la Three Quarter Ton Cup del 1983, il mondiale disputato a Trieste, al Veteran Boat Rally di Porto Cervo e le Régates Royales a Cannes nel 1995, al Campionato italiano a Sanremo. Ma soprattutto il titolo mondiale nella categoria Barche d'epoca a Cowes nel 1998.

Mi hanno regalato un sogno. La...

Vio Bebe
BUR Biblioteca Univ. Rizzoli 2017

Non disponibile

13,00 €
Bebe, appena diciottenne, come tutti i ragazzi della sua età ama divertirsi: andare al centro commerciale o ai concerti con le amiche, mettersi in tiro per uscire la sera... Non ci sarebbe nulla di strano se non stessimo parlando di Beatrice Vio che a undici anni, dopo essere stata colpita da una forma di meningite acuta, ha subito amputazioni a gambe e braccia. Ma per Bebe la malattia non è la fine, anzi rappresenta soltanto una piccola parentesi tra quello che era prima - una bambina con una famiglia fantastica, moltissimi amici e le "tre S" (scuola, scout, scherma) - e quello che è diventata, ovvero un'adolescente felice, con ancora più amici di prima e sempre le "tre S", ma un po' cambiate: oggi frequenta le superiori, ha ormai ricevuto il suo nome-caccia scout (Fenice Radiosa) e ha già vinto diverse medaglie in competizioni paralimpiche di scherma, anche internazionali, di altissimo livello. Eccezionale atleta e insieme ragazza scoppiettante di vita, Bebe si racconta in queste pagine che traboccano di entusiasmo: dalle gare in giro per il mondo alle vacanza all'Elba, dalle figuracce in tv alle gioie delle protesi con tacco, dai faccia a faccia con i suoi miti agli incontri motivazionali che tiene nelle piazze e nelle scuole. E dei suoi sogni. Perché dopo avere fondato con i genitori art4sport (un'associazione onlus che avvicina i ragazzi con disabilità fisiche allo sport), avere fatto la tedofora a Londra 2012 e avere gareggiato con le atlete più forti al mondo... Prefazione di Jovanotti. Introduzione di Luca Pancalli.

La stoccata vincente

Pizzo Paolo
Sperling & Kupfer 2016

Non disponibile

17,00 €
Il 12 ottobre 2011 è una giornata indimenticabile per Paolo Pizzo: con un'ultima "stoccata a pompa", la sua specialità, diventa campione del mondo. Proprio a Catania, la sua città, e questa vittoria non potrebbe essere più bella. È qui che Paolo è nato e cresciuto, qui ha fatto i primi passi su una pedana, seguito dal papà, spadista come lui, e dalla sua famiglia, dove tutti hanno lo sport nel sangue. È il primo successo pieno, netto, esaltante. Ma c'è un'emozione segreta, in quel risultato, qualcosa che era sepolto e riemerge in quel momento: il tumore al cervello che avrebbe potuto allontanarlo per sempre dalla scherma, dalla vita. Era ragazzino quando le crisi erano iniziate: brevi terremoti nella testa che gli impedivano di controllare i movimenti del corpo e lo lasciavano spossato. Paolo è un tipo combattivo, ma questa volta l'avversario fa paura. Nei mesi in cui affronta gli esami, i ricoveri, l'operazione, il ragazzo comincia a capire l'importanza di avere una grande squadra alle spalle: un padre come un allenatore, che non permette cedimenti e ha una fiducia incrollabile nelle sue risorse, un gruppo unito di persone care che sanno dare sostegno. La stessa situazione che ritroverà più avanti, una volta intrapresa la carriera agonistica, quando un maestro straordinario e un lavoro appassionato lo aiuteranno a plasmare e a scolpire un carattere un po' troppo esuberante. In questo libro il campione toglie la maschera per raccontare come si possono vincere le gare più dure.

Mi hanno regalato un sogno. La...

Vio Bebe
Rizzoli 2015

Non disponibile

17,00 €
Bebe, appena diciottenne, come tutti i ragazzi della sua età ama divertirsi: andare al centro commerciale o ai concerti con le amiche, mettersi in tiro per uscire la sera... Non ci sarebbe nulla di strano se non stessimo parlando di Beatrice Vio che a undici anni, dopo essere stata colpita da una forma di meningite acuta, ha subito amputazioni a gambe e braccia. Ma per Bebe la malattia non è la fine, anzi rappresenta soltanto una piccola parentesi tra quello che era prima - una bambina con una famiglia fantastica, moltissimi amici e le "tre S" (scuola, scout, scherma) - e quello che è diventata, ovvero un'adolescente felice, con ancora più amici di prima e sempre le "tre S", ma un po' cambiate: oggi frequenta le superiori, ha ormai ricevuto il suo nome-caccia scout (Fenice Radiosa) e ha già vinto diverse medaglie in competizioni paralimpiche di scherma, anche internazionali, di altissimo livello. Eccezionale atleta e insieme ragazza scoppiettante di vita, Bebe si racconta in queste pagine che traboccano di entusiasmo: dalle gare in giro per il mondo alle vacanza all'Elba, dalle figuracce in tv alle gioie delle protesi con tacco, dai faccia a faccia con i suoi miti agli incontri motivazionali che tiene nelle piazze e nelle scuole. E dei suoi sogni. Perché dopo avere fondato con i genitori art4sport (un'associazione onlus che avvicina i ragazzi con disabilità fisiche allo sport), avere fatto la tedofora a Londra 2012 e avere gareggiato con le atlete più forti al mondo...

Io, Valentina Vezzali

Vezzali Valentina
Baldini + Castoldi 2015

Non disponibile

16,00 €
È l'atleta più vincente al mondo. Cinque ori olimpici, tre individuali e due a squadre; 13 titoli Mondiali, 10 Europei e 11 Coppe del Mondo. Nella vita è un record la sua ripresa dopo la maternità: a diciotto giorni dalla nascita di Pietro era già in pedana ad allenarsi. Ed è da record anche la sua voglia di battere record. "Vincere mi viene naturale. Da quando ho cominciato a fare gare, a 10 anni, ho vinto tutto. È nel mio Dna. Quando metto la maschera e tiro di fioretto sento l'adrenalina, le emozioni, la grinta, la rabbia, la felicità, che solo lo sport sa dare. Ogni volta che le provo, desidero risentirle ancora". Ecco spiegato perché la chiamano il Cobra. Un vero mostro sacro dello sport ma anche una donna che non esita a mettere a nudo difetti e imperfezioni, a condividere i successi con chi la ama, a guardarsi bene da chi la ostacola. In questo libro la grande fiorettista decide per la prima volta di alzare un velo su un mondo, quello della scherma, che oltre a regalarle molte gioie non le ha risparmiato insidie e ostilità. Perché un mostro sacro è sempre osannato ma anche molto invidiato.

Il cerchio perfetto. Introduzione...

Colonna Maurizio
Edizioni dell'Eremo 2015

Non disponibile

10,00 €
"Il cerchio perfetto" è parte del titolo della pergamena "Shinen No Kurai" appartenente alla tradizione della Sekiguchi Ryu, e fondamentale guida nei principi tecnici e morali di coloro che praticano il Battojutsu di tale scuola. Cos'è il Battojutsu? Si tratta della scherma d'estrazione rapida della spada praticata tradizionalmente in Giappone, e conosciuta anche col termine più recente di "Iaijutsu". Questo libro non vuole essere solo un'opera manualistica d'introduzione tecnica al Battojutsu della Sekiguchi Ryu, praticato presso gli Shogun Tokugawa sin dall'epoca Edo, ma anche un'opera di conoscenza più generale sulla formazione tradizionale nelle arti marziali giapponesi. Come erano strutturate le scuole classiche? Chi poteva accedere alla formazione marziale? Come si sviluppò l'arte della spada in Giappone? Maurizio Colonna nella presente opera risponde a questi e ad altri quesiti, attraverso personali riflessioni, considerazioni storiche e condivisioni tecniche basate sulla sua esperienza di pratica nella Sekiguchi Ryu Battojutsu secondo gli insegnamenti del 17° grande maestro dello stile, Toshiyasu Yamada.

Manuale di scherma storica. Le...

De Filippo Marco
Spring 2015

Non disponibile

15,00 €
Si tratta di un saggio sul più antico trattato di scherma per facilitare l'approccio a questa disciplina ed acquisire una visione organica degli insegnamenti e delle figure caratteristiche della pratica schermistica con inserimento di tavole, miniature e sequenze illustrative dei movimenti e delle posture dello schermitore, anche attraverso una semplice descrizione del gesto tecnico.

Arte di adoperar la spada (Milano,...

Gorio Giovanni P.
Forni 2014

Non disponibile

20,00 €
Trattato in cui la materia schermistica è affrontata con respiro enciclopedico; Gorio cerca infatti di incarnare l'ideale del gentiluomo d'armi e di lettere, arricchendo la materia schermistica di continui rimandi alla cultura classica e incorniciando l'op

Manuale di scherma storica. La...

Lodà Francesco
Bonanno 2014

Non disponibile

16,00 €
Questo compendio presenta una disamina comparativa delle tecniche di spada sola descritte dai principali autori della Scuola, sottolineando le analogie e le differenze di impostazione personale alla luce di una comune visione sul "giocare di scherma" alla napoletana; l'analisi del compendio non si limita tuttavia alle tecniche ma affronta il contesto storico e sociale in cui la Scuola si è sviluppata, senza trascurare le dimensioni linguistiche, oplologiche, storiografiche del fenomeno, che restituiscono maggiori garanzie al metodo d'indagine.

Scherma. Il miglioramento continuo

Rosati Mario
Graficaelettronica 2014

Non disponibile

55,00 €
Il mondo della scherma comprende uno scibile umano radicato nel tempo, con le sue scuole, tradizioni e metodologie. Non c'è maestro che non tenga per sé la sua "idea vincente", il jolly per trionfare nella sua partita personale con il resto del mondo. Una delle componenti più belle della scherma è proprio questa: creatività e ingegno.

«I Greco». Uomini e maestri d'armi....

Musumeci Greco Giuliano
Sovera Edizioni 2013

Non disponibile

16,00 €
Prima dell'invenzione di pallottole, obici, bombarde, missili e atomiche, lo scontro per la sopravvivenza ha obbligato i duellanti allo scontro ravvicinato con il nemico. Proprio quando la storia passava ad altre capacità di lotta e di massacro, la spada d

Dal trattato alla sala d'armi....

Lodà F.
Bonanno 2013

Non disponibile

12,00 €
Nella storia della scherma è esistita una corrente meridionale chiamata Scuola Napolitana, attiva tra la metà del XVII e l'inizio del XIX sec., che ha sviluppato un metodo di insegnamento fortemente coeso per didattica, omogeneità linguistica, parentele e discendenze, elementi di innovazione, percezione esterna, strumenti adoperati; la scuola, in realtà distinta nelle correnti romana, napolitana, siciliana, fu strettamente legata agli ambienti più influenti del suo periodo: le corone spagnola e austriaca, il Papato, la corte di Cristina di Svezia, i Borbone, Napoleone. Questo compendio presenta una disamina comparativa delle tecniche di spada sola descritte dai principali autori della Scuola, sottolineando le analogie e le differenze di impostazione personale alla luce di una comune visione sul "giocare di scherma" alla napoletana; l'analisi del compendio non si limita tuttavia alle tecniche ma affronta il contesto storico e sociale in cui la Scuola si è sviluppata, senza trascurare le dimensioni linguistiche, oplologiche, storiografiche del fenomeno, che restituiscono maggiori garanzie al metodo d'indagine.

Salvatore Sanzo

Marabini P.
Goalbook Edizioni 2013

Non disponibile

14,00 €
Dai pomeriggi consumati sui prati della Cittadella di Pisa, inseguendo un pallone e i suoi sogni, al tetto del mondo con un fioretto in mano e una maschera sul volto. Perché a volte il destino ti fa cambiare strada e ti conduce dove non ti saresti mai immaginato: schermitore anziché calciatore, come dire il giorno e la notte. Però ti catapulta ugualmente in una dimensione meravigliosa. Fatta di fatica, di sacrifici, di delusioni, ma soprattutto di vittorie, di medaglie, di lacrime di gioia. Che poi, comunque, facevano sempre parte dei sogni. E poco importa se l'eco mediatica non è stata la stessa: non è mai stato quello il fine, l'importante era vincere, lasciare un segno. L'autobiografia di Salvatore Sanzo - uno degli azzurri più titolati della scherma, campione e plurimedagliato olimpico, oro mondiale e tanto altro ancora - è il passepartout che ci fa entrare nella vita di un atleta d'alto livello, che ha saputo coniugare l'impegno nello sport con tutto il resto: la scuola, la famiglia, gli amici, i primi passi per costruirsi un futuro una volta chiusa la carriera sportiva. Una carriera a tutta, investendo sul proprio talento sportivo e, insieme, sulle proprie risorse, sul proprio carattere, sulla propria etica, senza paura di mettersi ogni volta in gioco. Un esempio, in pedana e fuori. Leale con se stesso, con gli avversari, con chiunque. Un campione a cui nessuno ha mai regalato nulla, un atleta che non ha mai percorso scorciatoie.

Scherma. Discipline, regolamento,...

Alfonsi Stefano
De Vecchi 2012

Non disponibile

8,50 €
Una panoramica completa e sintetica su questo nobile sport. La storia, la diffusione, i regolamenti, le gare e i campioni. Ampio spazio viene dato alla parte tecnica, con le indicazioni per allenarsi e comprendere le strategie di attacco e di difesa. Con disegni e fotografie, per seguire passo dopo passo le corrette sequenze di movimenti, apprendere gradualmente una corretta impostazione, perfezionarsi con l'allenamento e correggere gli eventuali errori.

Manoscritto I.33. Il più antico...

Morini A.
Il Cerchio 2012

Non disponibile

30,00 €
Datato intorno alla fine del XIII secolo, il manoscritto recante il codice I.33 è notoriamente il più antico trattato di scherma da duello pervenuto fino ai giorni nostri. Di origine tedesca, rappresenta due combattenti che praticano scherma di spada e brocchiero, e reca commenti in latino a corredo delle illustrazioni. Con quest'opera l'Associazione Sala d'Arme Achille Marozzo vuole presentare, in maniera esaustiva le immagini, la trascrizione e la traduzione dei testi, e fornire un'interpretazione accurata delle tecniche schermistiche descritte. Anni di ricerche e studio delle fonti, di individuazione di parallelismi e similitudini e di lavoro di ricostruzione in sala, hanno confutato diversi miti sull'uso della spada nel medioevo, rivelando una scherma strutturata e raffinata che affonda le proprie radici nella cultura occidentale medievale.

FIS 100. Vol. 2

Toràn Giancarlo
Nomos Edizioni 2011

Non disponibile

24,00 €
Con questo secondo volume si conclude la ricerca di Giancarlo Toràn sulla storia centenaria della Federazione. La trattazione riprende dal periodo del secondo conflitto mondiale, per arrivare fino ai giorni nostri. Accanto alle fonti documentarie inedite e al vasto apparato iconografico, compaiono anche in questo secondo capitolo i ritratti dei Presidenti e degli atleti che hanno fatto la storia della Scherma Italiana. Grande spazio è dedicato al ricchissimo medagliere olimpico.

Gran simulacro dell'arte e dell'uso...

Capoferro Ridolfo
Seneca Edizioni 2010

Non disponibile

20,00 €
L'opera di Ridolfo Capoferro da Cagli, Maestro italiano al servizio della milizia tedesca, rappresenta senza dubbio il vero punto di origine della scherma moderna, per la tecnica di maneggio delle armi e per la definizione di nomenclature utilizzate fino ai giorni nostri. Il trattato, datato 1610, descrive la scherma della spada da lato, la cosiddetta "striscia", da sola o abbinata al pugnale, alla cappa, e alla rotella ed ha il pregio di ben definire e separare metodologicamente le nozioni teoriche, il Simulacro dell'Arte, e quelle pratiche, il Simulacro dell'Uso. Grazie alla chiarezza espositiva del testo originale, l'opera di commento risulta agevolata, ma non meno approfondita, concentrandosi soprattutto nei confronti con le opere coeve, con quelle più antiche e con quelle più recenti. Questa edizione del trattato è inoltre uno dei testi di riferimento per l'esame di Magistro di Scherma Storica presso l'Accademia Nazionale di Scherma di Napoli, secondo le direttive dell'Associazione Italiana Maestri di Scherma e della Federazione Italiana Scherma.

Opera nova dell'arte della armi

Rapisardi Giovanni
Seneca Edizioni 2010

Non disponibile

30,00 €
Il trattato, pubblicato nel 1536 a firma del Maestro Achille Marozzo da Bologna è l'opera più rappresentativa della scherma rinascimentale, secondo lo stile italiano della scuola bolognese. L'Opera nova descrive le tecniche di maneggio della spada da filo, da sola o abbinata a svariate armi d'appoggio, quali, ad esempio, il brocchiere, il pugnale, la cappa; analizza il maneggio dello spadone da due mani da fanteria, delle armi inastate e spiega una serie di azioni di difesa personale contro le aggressioni di pugnale. Inoltre, nel riportare un corposo codice cavalleresco, descrive tutta la procedura del duello giudiziario, dai presupposti della sfida, allo svolgimento del combattimento, all'esito e alle conseguenze dello stesso. L'opera di commento contribuisce, grazie ad approfondite ricerche e a confronti incrociati con altri trattati, a rendere più chiari i molteplici dubbi interpretativi del testo e delle immagini. Questa edizione del trattato è inoltre uno dei testi di riferimento per l'esame di Magistro di Scherma Storica presso l'Accademia Nazionale di Scherma di Napoli, secondo le direttive dell'Associazione Italiana Maestri di Scherma e della Federazione Italiana Scherma.

Flos duellatorum in armis, sine...

De Liberi Fiore
Seneca Edizioni 2009

Non disponibile

22,00 €
Per lungo tempo considerato il primo trattato pubblicato sull'arte della scherma, il Fiore dei Duellanti, scritto nel 1409 dal Maestro friulano Fiore de' Liberi, è riproposto mediante la copia anastatica del cosiddetto codice Pisani-Dossi, già pubblicato nel 1902 a cura del filologo Francesco Novati e nel 1998 dallo stesso Giovanni Rapisardi. L'opera di commento al testo e alle immagini si concentra principalmente ad analizzare gli aspetti tecnico-schermistici e a ricavare un metodo di addestramento alla lotta a mani nude e alla scherma di spada, daga, lancia e azza, in armatura e senza, a piedi e a cavallo, praticate nel XIV e nel XV secolo. Il testo originale è reso più comprensibile dalla trascrizione diplomatica e dalla traduzione in italiano delle parti in latino. Questa edizione del trattato è inoltre uno dei testi di riferimento per l'esame di Magistro di Scherma Storica presso l'Accademia Nazionale di Scherma di Napoli.

«La scienza della scherma» di...

Rapisardi Giovanni
Seneca Edizioni 2009

Non disponibile

22,00 €
"La Scienza della Scherma" è l'opera che rappresenta la consacrazione della scuola di scherma napoletana al ruolo di custode della tradizione italiana dell'arte della spada, ruolo che porterà alla fondazione dell'Accademia Nazionale di Scherma, l'unico Ente riconosciuto ed ancora oggi autorizzato dallo Stato a rilasciare il diploma di Maestro di Scherma. Sono descritte le principali tecniche offensive e difensive, le azioni corpo-a-corpo, oltre ad un'approfondita analisi tattica sulla gestione del combattimento; infine, nell'ultima parte, sono analizzate scientificamente le principali azioni schermistiche, per dimostrare, attraverso la matematica e la fisica, la bontà delle teorie esposte. Il testo è corredato di schede tecniche illustrate, per facilitarne lo studio.