Dipendenze e relativa terapia

Filtri attivi

La dipendenza sessuale. Diagnosi e...

Lambiase Emiliano
Carocci 2019

Disponibile in libreria  
EROTISMO E SESSUALITA'

18,00 €
La dipendenza sessuale è un disturbo di cui molto si parla e spesso, in modo inadeguato, vi si ricorre per giustificare condotte patologiche o immorali. Dopo anni di dibattiti scientifici è stata ufficialmente inserita nell'undicesima versione della classificazione internazionale delle malattie dell'Organizzazione mondiale della sanità (1cD-11), all'interno della categoria dei disturbi del controllo degli impulsi, col nome di compulsive sexual behaviour disorder. Il libro, dopo aver presentato i più recenti sviluppi diagnostici e le attuali ipotesi psicologiche (attaccamento, funzionamento metacognitivo e meccanismi di apprendimento) e neurologiche, illustra un protocollo terapeutico basato su una lunga esperienza e impostato in modo da poter essere utilizzato da professionisti di qualunque approccio terapeutico. Le spiegazioni teoriche e pratiche sono affiancate dalla descrizione di alcuni casi clinici.

La fabbrica della luce. Dipendenza...

Bonci Antonello
BUR Biblioteca Univ. Rizzoli 2018

Disponibile in libreria  
MEDICINA E INFERMIERISTICA

16,00 €
È possibile curare la dipendenza da cocaina? Fino a non molto tempo fa nessuno dei percorsi sperimentati in tutto il mondo - spesso lunghi, ardui, dolorosi, ed esposti a facili ricadute - si era dimostrato efficace. Questo libro racconta una storia diversa. Dopo anni di ricerche, lo psichiatra Luigi Gallimberti e il neurologo Antonello Bonci hanno raggiunto sorprendenti risultati, mediante un trattamento all'avanguardia che sta rivoluzionando le neuroscienze e anche la cura della dipendenza da cocaina. Attraverso la stimolazione diretta e di altissima precisione del cervello, Gallimberti e Bonci sono riusciti ad azzerare il bisogno della sostanza, prima nelle cavie animali e poi, quasi miracolosamente, nei loro pazienti. Senza dolore, senza effetti collaterali, né rischi per la salute. I due autori presentano i risultati ottenuti, e raccontano il percorso che li ha condotti a questa straordinaria scoperta scientifica attraverso le emozionanti storie delle persone da loro curate. Un libro pieno di speranza e di luce, la stessa che compare negli occhi dei pazienti che prima erano immersi nell'oscurità della dipendenza.

Vincere la dipendenza. Sigarette,...

Brewer Judson
FerrariSinibaldi 2018

Disponibile in 3 giorni

22,00 €
Tutti noi siamo vulnerabili alla dipendenza. Che si tratti di una compulsione a controllare costantemente i social media, a mangiare in modo incontrollato, a fumare, a bere eccessivamente o a qualsiasi altro comportamento, potremmo ritrovarci a reiterarli in maniera compulsiva. Perché le cattive abitudini sono così difficili da superare? C'è un modo per sconfiggere il craving e i comportamenti autodistruttivi? Il dott. Judson Brewer, psichiatra e neuroscienziato che per più di vent'anni si è dedicato allo studio delle tossicodipendenze, ci spiega in che modo sia possibile accedere ai processi che incoraggiano i comportamenti di dipendenza al fine di poterne uscire. Descrive i meccanismi sottostanti alla formazione delle cattive abitudini e delle dipendenze, spiegando poi come sia possibile interrompere queste abitudini con la pratica della mindfulness.

Tossicodipendenze 2.0. Aspetti...

Persia Massimo
PM edizioni 2018

Disponibile in 3 giorni

24,00 €
Massimo Persia presenta argomenti noti e meno palesi nel campo delle tossicodipendenze e patologie correlate. Riporta la propria esperienza trentennale ed al contempo i contributi di professori universitari ed esperti nella materia e discipline affini. Tratta in modo classico ed innovativo diversi argomenti specialistici come la gravidanza tossicomanigena, la sindrome astinenziale neonatale, l'emergenze tossicologiche, l'alcoolismo ed il tabagismo, e quali siano le competenze mediche per l'accertamento concernente le categorie dei lavoratori a rischio di dipendenza dalle sostanze psicotrope (riferimento al decreto del sen. Giovanardi). A completamento dell'opera, sono presenti contributi provenienti da professionisti quali avvocati e chimici tossicologi, per le parti di loro competenza. La distinzione fra vulnerabilità e la dipendenza propriamente detta, risulta a suo avviso senza confine. Riporta in modo semplificativo e per confronto le diverse classificazioni internazionali relative alla tossicodipendenza. Mancando criteri univoci per l'accertamento e la certificazione dello stato di tossicodipendenza, abbozza una sua metodologia al problema ed è pronto alle critiche più feroci.

Le dipendenze tecnologiche....

Lavenia Giuseppe
Giunti Psychometrics 2018

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
Tante sono le potenzialità della Rete e degli strumenti tecnologici, tante sono le possibilità di abusarne fino a incorrere in fenomeni patologici, come l'hikikomori, il cyberbullismo e la pornodipendenza. Situazioni che mettono in allarme e che rischiano di compromettere gli equilibri relazionali, sia nella vita degli adolescenti sia in quella degli adulti. Analizzando passo a passo il comportamento degli utenti di Internet è stato elaborato un Modello di Sviluppo Evolutivo suddiviso in due fasi: la prima, dove si osserva in che modo si è arrivati alla Rete e come ci si è attivati fino a trovare la cosiddetta personale "web base-sicura"; la seconda, dove si indaga sulla relazione e sulla comunicazione dell'utente-dipendente mediate in parte o totalmente dal mezzo tecnologico. Su queste basi, anche attraverso la narrazione di casi clinici, il volume esamina in modo puntuale le varie tappe del percorso psicoterapico e propone interventi finalizzati al recupero di un uso consapevole, ovvero non patologico, dei mezzi tecnologici.

Così non vale

Secci Claudio
Edizioni della Goccia 2017

Disponibile in 3 giorni

10,00 €
"Così non vale" nasce dalla collaborazione tra lo scrittore Claudio Secci e la psicoterapeuta Eva Muzzupappa. Attraverso i racconti di Claudio e gli interventi clinici di Eva l'obiettivo è quello di sensibilizzare i giovani sul problema della dipendenza da gioco d'azzardo e di indicare le linee guida per il suo trattamento.

ICF dipendenze. Un set di strumenti...

Pasqualotto Luciano
Erickson 2016

Disponibile in 3 giorni  
MANUALI DI PSICOLOGIA

17,00 €
Il libro presenta il set di strumenti denominato ICF-Dipendenze, sviluppato a partire dalla Classificazione Internazionale del Funzionamento e della Disabilità (ICF) dell'OMS. È la prima applicazione italiana dell'ICF nell'ambito delle dipendenze patologiche e consente di valutare il funzionamento dei pazienti in diverse attività della vita quotidiana, al fine di programmare percorsi di recovery basati sulle evidenze. ICF-Dipendenze si compone di un protocollo per l'osservazione da parte degli operatori, di un questionario per l'autovalutazione del paziente e di due moduli elettronici che generano un profilo di funzionamento e un quadro di comparazione dei dati a distanza di tempo. Inoltre permette di confrontare le necessità di sostegno percepite dal paziente con quelle valutate dall'operatore sanitario o sociale. Gli strumenti si presentano all'interno di una cornice scientifica e sperimentale che permette di comprenderne le ampie potenzialità applicative. Il manuale è di interesse per i professionisti che operano nell'ambito delle dipendenze (medici, psicologi, educatori, assistenti sociali), nei servizi ambulatoriali e territoriali, sia nelle comunità terapeutiche.

Adolescenza e dipendenze

Giacolini T.
Giovanni Fioriti Editore 2016

Disponibile in 3 giorni

32,00 €
Questo libro offre una descrizione dei disturbi da uso di sostanza e dei comportamenti di addiction che si manifestano in adolescenza, con l'intento di migliorare la nostra comprensione del problema tramite l'utilizzo di diverse prospettive teoriche. I singoli contributi non vogliono, pertanto, corrispondere a una visione univoca del fenomeno in questione, né tantomeno offrire un quadro esplicativo definitivo, ma offrono un punto di riferimento per lo studio, per il trattamento terapeutico e per gli interventi comunitari rivolti a adolescenti con problematiche connesse all'uso di sostanze o con comportamenti di addiction. Il filo rosso che unifica i singoli contributi è dato pertanto dal comune interesse per il tema, nella convinzione che solo la contaminazione dei saperi può condurre a una conoscenza di fenomeni complessi. Il volume è articolato in tre sezioni: aspetti generali, riferimenti teorici e di ricerca, quadri clinici. In ogni sezione sono presenti contributi di professionisti che hanno una competenza prioritaria nell'adolescenza o nelle dipendenze, da cui emerge anche la diversa prospettiva di osservazione.

Dipendenze comportamentali....

Rosenberg Kenneth P.
Edra 2015

Disponibile in 3 giorni  
DISTURBI PERSONALITA'

19,00 €
Il DSM-5 ha introdotto una nuova categoria clinica chiamata "dipendenza comportamentale" (esplicitamente quella dal gioco d'azzardo, implicitamente le altre, fra cui il gioco online e l'uso di Internet), ponendo immediate esigenze di aggiornamento professionale per psicoterapeuti e psichiatri. In cosa differisce una dipendenza comportamentale da un disturbo del controllo degli impulsi? Quali sono i criteri per determinare che alcuni comportamenti sono dipendenze? Che cosa comportano tali differenze in termini di trattamento efficace? Questo testo si propone come punto di riferimento del settore in ambito professionale (e potenzialmente accademico). Questo lavoro spiega esaurientemente i criteri utilizzati per determinare la dipendenza, le prove per identificare comportamenti assortiti come dipendenze, e il trattamento evidence-based per ciascuno di essi. Si rivolge a qualsiasi professionista clinico (psicoterapeuta, psichiatra, medico) che cura le dipendenze. Rassegna esaustiva delle varie dipendenze comportamentali. Definizione dei criteri diagnostici. Diagnosi e trattamento evidence-based per ogni dipendenza comportamentale.

Psicofarmacologia delle dipendenze....

Kranzler Henry R.
Edra 2014

Disponibile in 3 giorni

19,00 €
Il problema delle dipendenze, siano esse legate a droghe, alcol o farmaci, genera preoccupazione crescente, oltre ad avere una sempre maggiore diffusione ed enormi ripercussioni sociali. Le recenti conoscenze derivanti dalla neurogenetica e dal neuroimaging hanno fornito nuove informazioni sull'eziologia e sulla fisiopatologia della dipendenza, evidenziando in modo ancora più marcato la copresenza di disturbi psichici e di disagio psicologico in questo tipo di pazienti che, proprio a causa dell'uso di sostanze, rivela un manifesto peggioramento delle condizioni psichiche di base con aggravamento della malattia e difficoltà nel processo di cura. Troppo spesso questo fenomeno - la cosiddetta "doppia diagnosi" o comorbidità psichiatrica - non viene tenuto presente e, di conseguenza, non viene trattato adeguatamente dal punto di vista terapeutico. Il volume presenta i diversi tipi di dipendenza sulla base della loro prevalenza e delle potenzialità offerte dalle nuove opzioni terapeutiche evidenziate dalla neurogenomica. La scoperta di variazioni genetiche alla base della dipendenza apre, oltretutto, la strada alla ricerca di un trattamento personalizzato della dipendenza, ossia di farmaci specifici adatti a pazienti con precise caratteristiche genetiche ed epigenetiche: ciò con un significativo miglioramento dell'efficacia dei trattamenti.

Dipendenze da internet. Adolescenti...

Perrella Raffaella
Maggioli Editore 2014

Disponibile in libreria  
MANUALI DI PSICOLOGIA

18,00 €
Nel corso degli ultimi anni il diffondersi dell'uso di Internet, utilizzato anche come strumento di formazione e comunicazione, ha portato alla crescita esponenziale dell'incidenza dei disturbi connessi al suo uso e abuso. Il volume si propone di analizzar

Il soggetto nascosto. Un approccio...

Correale A.
Franco Angeli 2013

Disponibile in 3 giorni

26,00 €
Quando un soggetto assume sostanze in modo costante e compulsivo subisce una mutazione profonda. Mentre all'inizio è un soggetto umano con le sue contraddizioni, conflitti, mancanze per cui la ricerca della sostanza diventa un tentativo per fronteggiare e controllare una vita psichica contratta, gradualmente la situazione si capovolge. Dopo un lungo periodo di abuso, il soggetto scompare e la sostanza prende il suo posto. Tutta la vita psichica si modella sulla sostanza, sulla sua presenza o assenza, sul piacere o dolore che si provano con essa o senza di essa. Anche il pensiero, i sogni, gli affetti, si strutturano sulla sostanza e subentra un nuovo soggetto al posto di quello originario. Il soggetto tossicodipendente è quindi un soggetto nascosto. Il soggetto originario è sprofondato e al suo posto c'è un soggetto della sostanza, che vive attraverso di essa il rapporto con se stesso e col mondo. Come andare alla ricerca del soggetto nascosto nella tossicodipendenza? Come attraversare la disintossicazione e la lotta per la disassuefazione, non solo come obiettivi di per se stessi, ma in vista di un soggetto perduto, nascosto nelle pieghe dell'altro e che in parte chiede di riemergere, in parte vuole restare nascosto? In questo libro si vuole affermare il ruolo essenziale dell'approccio psicoanalitico alle dipendenze, intendendo per psicoanalisi non solo un metodo di cura, ma un modo complessivo di concepire il soggetto umano, come le sue difese e i suoi desideri.

Tossicodipendenze. Una guida alle...

Amato Laura
Il Pensiero Scientifico 2013

Disponibile in 3 giorni

35,00 €
Un'opera di taglio pratico che offre a medici e psicologi tutte le informazioni aggiornate sulla diffusione delle varie sostanze d'abuso e la descrizione completa degli interventi sanitari utili per attenuare le conseguenza delle tossicodipendenze. I conte

Mal d'alcol. Il racconto di un...

Fassati Luigi Rainero
Salani 2013

Disponibile in 3 giorni

12,50 €
"La mia esperienza personale vissuta al fianco di tanti ragazzi ridotti male per aver bevuto troppo è stata in alcuni casi così traumatizzante che mi ha fatto capire l'importanza di trasmetterla ai giovani per farli partecipi dei rischi che si corrono quando si esagera con l'alcol. Così ho cominciato ad andare in giro per le scuole medie superiori di Milano e della provincia a raccontare quello che mi era capitato. Ora ho deciso di metterlo anche nero su bianco per raggiungere un numero maggiore di studenti. Così è nato questo libro, nel quale descrivo i casi clinici di due giovani alcolisti". Con l'alcol non si scherza. In questo libro il professor Fassati, un chirurgo esperto nei trapianti di fegato, da anni impegnato nelle scuole nella lotta contro l'alcol, racconta due storie esemplari, schiette e ricche di spunti di riflessione. L'autore mette la sua grande esperienza al servizio dei giovani, dando preziose indicazioni su come riconoscere, combattere ed evitare questa dipendenza.

Il vincolo della dipendenza. Un...

Scrimali Tullio
Franco Angeli 2011

Disponibile in 3 giorni

37,50 €
Il tema delle dipendenze patologiche costituisce una topica cruciale nella fase storica attuale. Si tratta infatti di un gruppo di patologie in costante ed allarmante diffusione, caratterizzate da un devastante impatto negativo, a livello personale e sociale. A fronte di tale drammatica e complessa realtà delle dipendenze patologiche, gli attuali strumenti terapeutici e riabilitativi, nonché le strategie di prevenzione disponibili appaiono ancora piuttosto inadeguati. Nella monografia, l'autore, che da anni si dedica alla ricerca, alla didattica ed al trattamento di questo gruppo di patologie, descrive un originale modello scientifico e clinico per le dipendenze patologiche, da lui stesso elaborato. Tale modello, di orientamento cognitivista, costruttivista e complesso, focalizza, da un punto di vista eziopatogenetico, i fattori biologici e genomici individuali insieme a quelli relativi alla storia di sviluppo, al parenting esperito nonchè al ruolo delle agenzie educative e dei media. Successivamente l'autore sviluppa una originale concettualizzazione della dinamica psicopatologica del disagio. Viene esposto infine il razionale di una serie di protocolli terapeutici e riabilitativi, caratterizzati da una articolazione tattica ed una dimensione di pianificazione strategica del trattamento. Ampio spazio nella monografia trovano i disturbi della alimentazione e del peso che solo di recente si è iniziato a considerare quali forme peculiari di dipendenza patologica.

Alcolismo

Trevisani F.
CLUEB 2005

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
Questa opera è incentrata sul problema "alcolismo", inteso nella sua più piena complessità di eventi causali, meccanismi fisio-patologici, alterazioni anatomo-patologiche e manifestazioni cliniche. La conoscenza di tutti gli elementi che compongono il problema "alcolismo" è, infatti, condizione imprescindibile per ottimizzare l'intervento di prevenzione, cura e riabilitazione, aspetti anch'essi considerati nell'opera. Questa monografia vuole, quindi, essere uno strumento di conoscenza per tutte le figure, professionali e volontaristiche, che concorrono, a diverso titolo, allo sviluppo di programmi educativi volti a diffondere nella popolazione un uso corretto dell'alcol.

Dipendenze...? Niente è come sembra

Titolo Letizia
Youcanprint 2018

Non disponibile

13,00 €
"Questo libro non è utile alle persone a uno stadio di dipendenza avanzato, soprattutto quando questi modificano la chimica cerebrale (per esempio le droghe), i quali dovranno rivolgersi quanto prima ai medici competenti. È invece utile a chi vuole indagare su qualcosa di nuovo che potrebbe spiegare l'origine delle dipendenze e scoprire le potenzialità che ognuno di noi ha. Il libro ha il solo scopo di divulgare esperienze vissute, intuizioni e teorie personali raccolte dopo anni di ricerche. Ho indagato in testi scientifici, ho letto di grandi maestri e ricercatori del passato e presente che, per passione o lavoro, hanno fatto scoperte, dalle quali ho tratto la mia verità e vorrei condividerla con voi. Questo libro per me è stato un viaggio negli abissi delle problematiche quotidiane alla ricerca dei perché. Si accenna ad alcune teorie della scienza moderna come primo approccio a tematiche apparentemente difficili e inafferrabili che, a mio avviso, hanno uno stretto legame con la nostra vita e in questo caso con ogni tipo di dipendenza. Chi volesse approfondire la fisica quantistica troverà nel libro alcuni dei tanti nomi di scienziati e ricercatori che la sostengono." (L'autrice)

Rete e connessioni. Teoria e...

Bedini Eugenio
ilmiolibro self publishing 2018

Non disponibile

15,00 €
Questo libro, basato sulle ricerche di questi ultimi anni, e un tentativo di descrivere il mondo sempre piu onnipresente di Internet, interpretandolo poi alla luce dell'approccio sistemico-relazionale. Tale tentativo nasce dalla consapevolezza che questo tema e sempre piu pregnante e spesso genitori, operatori ma anche professionisti della salute mentale si sentono impreparati ad affrontarlo. Questo testo tenta di integrare i recenti studi sui social media alla luce di una teoria psicologica e un approccio psicoterapeutico consolidato.

Il trattamento psicologico e...

Publiedit 2018

Non disponibile

45,00 €
Manuale completo ed aggiornato sul trattamento psicologico e psicoteraputico del gioco d'azzardo patologico alla cui stesura hanno collaborato molti tra i più autorevoli clinici e ricercatori in ambito nazionale ed internazionale. Uno strumento completo per il professionista e per lo studente. Prefazione di Lia Nower. Postfazione di Federico Zanan.

Rete e connessioni. Teoria e...

Bedini Eugenio
ilmiolibro self publishing 2017

Non disponibile

15,00 €
Questo libro, ispirato alle ricerche che ho fatto in questi ultimi anni e alla mia tesi di specializzazione in psicoterapia sistemico-relazionale, è un tentativo di descrivere il mondo sempre più onnipresente di Internet, interpretandolo poi alla luce della teoria sistemica. Tale tentativo nasce dalla consapevolezza che questo tema e sempre più pregnante, molti casi clinici che noi specialisti osserviamo nei nostri studi hanno a che fare con esso e spesso genitori, operatori ma anche professionisti della salute mentale si sentono impreparati ad affrontarlo. Questo testo è un primo tentativo di integrare i recenti studi sui social media alla luce di una teoria psicologica e un approccio psicoterapeutico consolidato.

Le abitudini da cui piace...

Fea Maurizio
Franco Angeli 2017

Non disponibile  
ANTROPOLOGIA SOCIALE

16,00 €
Azzardo, algoritmi, mercato, web sono onnipresenti nella vita di milioni di persone, adulti e adolescenti, immersi in contesti, tecnologie, ambienti sociali, pressioni pubblicitarie, reti di relazioni virtuali, dominate dal ruolo sempre più rilevante di quei processi di calcolo che vanno sotto il nome di algoritmi e dalle regole del marketing. Il libro analizza le conoscenze necessarie a comprendere le ragioni, scritte nella nostra natura biologica e nelle sue interfacce digitalizzate, che spiegano gli intrecci tra le propensioni della mente umana alla gratificazione e il mercato, le tecnologie e i loro effetti sulla nostra quotidianità. Stiamo partecipando a un gigantesco esperimento universale, che mette in gioco il modo in cui evolveranno i nostri cervelli, grazie alla formazione di abitudini che riempiono la vita a milioni di persone, e di cui c'è scarsa consapevolezza. Per limitarne rischi è necessario promuovere intelligenza critica e indirizzare gli sviluppi delle tecnologie e dei mercati, dando a questi ultimi delle cornici etiche entro le quali si possano valutare non solo cose come il rispetto della privacy, ma fondamentalmente la capacità di considerare l'uomo come fine e non come mezzo. La stessa tecnologia che sviluppa i giochi d'azzardo può essere orientata alla protezione dei soggetti vulnerabili, i processi di profilazione della clientela usati a scopo promozionale possono essere usati anche per migliorare le capacità critiche delle persone, gli algoritmi che creano le bolle autoreferenziali dei social network possono generare scenari diversi e nuovi approcci di senso ai problemi. Fronteggiare quelle derive problematiche che chiamiamo dipendenze comportamentali non riguarda solo gli specialisti: il mercato lo sosteniamo noi con le nostre scelte, la tecnologia la usiamo con più o meno competenza, le nostre propensioni possiamo riconoscerle e anche in parte governarle.

Il disturbo da gioco d'azzardo....

Gisolo Dario
Sacco 2017

Non disponibile

22,90 €
"La cosa principale è il gioco medesimo, giuro che non è la brama di vincere del danaro, sebbene ne abbia un bisogno grandissimo (...). Provavo soltanto un piacere incredibile dovuto al successo, alla vittoria, al potere (...). Fui assalito da un desiderio spasmodico di rischiare. Forse dopo aver provato tante sensazioni l'animo non si sente mai sazio, ma eccitato da esse, ne chiede sempre altre, sempre più intense fino alla totale estenuazione". Queste sono le parole con cui Dostoevskij, ne "Il giocatore" (1866), ostenta in maniera personale e soggettiva la sua brama di gioco e di vittoria. Questo è l'intento portato avanti in questo manoscritto: descrivere il gioco in ogni sua parte comprendendone lo sviluppo e l'evoluzione clinica: a partire da una situazione di normalità fino ad arrivare alla patologia conclamata, ossia il disturbo da gioco d'azzardo.

EMDR e dipendenze patologiche....

Antonelli Teresa
FerrariSinibaldi 2017

Non disponibile

20,00 €
L'autrice del libro, psicologa e psicoterapeuta, propone un percorso di ricerca svolto utilizzando l'EMDR come mezzo attraverso il quale affrontare il lavoro sulle dipendenze patologiche in struttura residenziale. Uno spaccato di analisi e descrizione reale, dell'impegno terapeutico svolto sia in sessioni individuali che di gruppo, in grado di fornire al lettore ispirazione ed esempio su come procedere terapeuticamente e giungere insieme al paziente, ad un più chiaro senso di sé. Nel testo sono riportate le schede operative per l'applicazione del metodo EMDR e il Protocollo di Gruppo, corredate da storie di vita ed esempi di sedute, elementi non facilmente reperibili in letteratura per la completezza e tali da essere un reale strumento di lavoro. Nella sfida di riportare il comportamento di una persona dalla condotta patologica dell'abuso, ad un equilibrio personale più utile alla vita, il terapeuta deve svolgere il faticoso lavoro della ricerca di senso. Le condotte patologiche non possono essere solo identificate e definite, ma devono essere spiegate e collegate con la singola storia individuale. Prefazione di Isabel Fernandez.

Il tossicodipendente in doppia...

Brandi Luigi
Ceris 2017

Non disponibile

20,00 €
La dipendenza patologica è una condizione esistenziale, dove il soggetto costruisce una relazione privilegiata con un oggetto (sostanza o altro) attraverso il quale prova ad operare una ristrutturazione magica della propria organizzazione mentale. L'operatore non può non entrare all'interno di questa complessità e non tener conto dei vissuti quotidiani che il tossicodipendente instaura "con" la droga (e non solo "a causa" della droga). L'attribuzione dello status di "tossico-dipendente", in stato cronico di mantenimento, "semplifica" le cose promuovendo un pessimismo di fondo paradossalmente stabilizzante, che finisce per mettere d'accordo un po' tutti e "assolve l'operatore dall'assumersi la responsabilità della persistenza del comportamento disfunzionale del paziente". Seguendo la tradizione fenomenologico-umanista, si propone una modalità interattiva meno direttiva e più empatica per avvicinarsi alla realtà del tossicodipendente, imbrigliato nei suoi rigidi e ripetitivi meccanismi relazionali, concordando con chi, più che parlare di "pazienti inguaribili", sostiene che: esistono invece "operatori impotenti", perché privi degli strumenti minimali di intervento.

Il vizio di morire. Tossicomania,...

Villa
Mimesis 2016

Non disponibile

20,00 €
La cura della tossicomania in istituzione ha una lunga tradizione, nata dalla necessità di dare una risposta contingente e concreta alla diffusione della droga dagli anni '70 in poi. Questo testo nasce oggi, in un tempo successivo, in cui il fenomeno della tossicodipendenza svela forse con più chiarezza la sua natura di copertura e di alienazione rispetto alle inquietudini che assillano l'uomo, a partire dalla sua nascita. Una via di fuga che si intreccia inevitabilmente con la morte. È proprio questo intreccio a rendere necessaria una risposta che, scevra da ogni velleità missionaria, tenga conto del fatto che "non diventa tossicomane chi vuole".

Psicopatologia delle dipendenze

Girardi P.
Pacini Editore 2016

Non disponibile  
MANUALI DI PSICOLOGIA

40,00 €
Da almeno venti anni si è diffusa una precisa consapevolezza sull'importanza della comorbidità psichiatrica nelle tossicodipendenze, ovvero la copresenza di disturbi psichici e di disagio psicologico in questi pazienti. L'abuso di sostanze può essere alla base di patologie e disturbi psichiatrici. La dipendenza, sovrapponendosi ad altri disturbi, può compromettere il quadro psichiatrico rendendo difficile la valutazione del paziente. Scopo di questo manuale è fornire gli strumenti e le conoscenze utili per individuare un disturbo da abuso di sostanze e facilitare la diagnosi clinica. In quest'ottica il volume costituisce una guida pratica e concisa rivolta a studenti, medici e ad altre figure professionali.

Terapia delle dipendenze. Il...

Giusti Edoardo
Sovera Edizioni 2016

Non disponibile

18,00 €
La dipendenza è un fenomeno naturale per lo sviluppo relazionale umano e qualora venga prolungata oltre il tempo dovuto genera malessere e diverse patologie. Imparare a interdipendere consente di ricercare con gli altri il proprio benessere personale. La terapia della dipendenza propone un trattamento individuale e di gruppo su misura per ogni paziente. L'intento è co-costruire un senso di autonomia mediante una metodologia pluralistica integrata con tecniche evidence-based.

Quaderno d'esercizi per liberarsi...

Cardyn Alia
Vallardi A. 2016

Non disponibile  
MANUALI DI PSICOLOGIA

6,90 €
Lo smartphone, il tablet, la televisione, il computer e altri prodotti tecnologici hanno invaso ogni spazio della nostra quotidianità. Tutti siamo sempre raggiungibili, disponibili e connessi: ma questo avviene per scelta o è diventato un automatismo, un riflesso condizionato... una dipendenza? Riflettere su questa domanda è fondamentale, perché lo spazio che occupa la tecnologia nel mondo di oggi influenza i comportamenti, le relazioni con gli altri, la salute e il benessere di ciascuno di noi. Grazie alla cura di disintossicazione digitale qui proposta, scopriremo come moderare l'impatto della dimensione virtuale sulla nostra vita: potremo così prendere il meglio dalla tecnologia senza che essa prenda il meglio di noi! Tirate fuori penne e matite colorate e riempite di parole e idee la vostra vita quotidiana: questo Quaderno, pieno di facili esercizi e di note positive, vi aiuterà, vi divertirà e vi rilasserà.

Dioniso: alcol e disturbi...

Scrimali Tullio
Franco Angeli 2016

Non disponibile  
MANUALI DI PSICOLOGIA

36,00 €
Il consumo di bevande alcoliche e i disturbi ad esso correlati costituiscono una topica estremamente complessa che esibisce un impatto drammatico sulla salute dell'uomo a livello planetario. L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha calcolato che, in media, 3,3 milioni di morti ogni anno possono essere imputate, direttamente o indirettamente, al consumo eccesivo di alcol e che un'assunzione esagerata di bevande alcoliche costituisce il principale fattore eziopatogenetico di oltre 200 diverse affezioni psichiatriche e mediche. D'altra parte, le bevande alcoliche costituiscono inoltre il fulcro di importanti valenze storiche, culturali ed economiche e il loro uso moderato non danneggia la salute, favorisce la socializzazione e completa un'alimentazione, non solo sana, ma anche estetica e rilassante, come quella mediterranea. Nella monografia, l'autore descrive un originale modello cognitivo complesso, da lui stesso sviluppato, per i disturbi correlati all'alcol, nonché le strategie di prevenzione e di cura, individuate in molti anni di ricerca, di didattica e di lavoro clinico nell'ambito dell'alcologia. La monografia offre informazioni aggiornate ed esaurienti a studenti, ricercatori e operatori della sanità e della salute mentale che desiderino fare il punto sulla problematica alcologica, secondo una prospettiva d'orientamento cognitivocomportamentale, l'unica, a tutt'oggi, evidence-based. Per il suo linguaggio chiaro e discorsivo, il libro può essere utilizzato anche ai fini della psicoeducazione e dell'informazione di persone non addette ai lavori.

Il gioco d'azzardo patologico....

Lucchini A.
Franco Angeli 2016

Non disponibile  
MANUALI DI PSICOLOGIA

33,00 €
Il volume affronta il tema del gioco d'azzardo patologico (GAP) sotto vari aspetti: vengono aggiornate le conoscenze scientifiche sulla natura del gioco e le caratteristiche che lo possono rendere una patologia; vengono proposti modelli di intervento di sensibilizzazione, prevenzione, formazione che vedono nel territorio la risorsa e il luogo di azione; vengono descritte esperienze e riflessioni di noti professionisti italiani e stranieri di presa in carico e cura delle persone malate di GAP. Focalizzandosi su temi poco analizzati come la valutazione degli interventi o l'analisi dei costi sociali e sanitari del gioco d'azzardo, il testo presenta i dati della più importante help line italiana e si sofferma su alcuni focus, tra cui quello della problematica del gioco tra gli over 65, affrontata con ricerche originali. Si tratta quindi di uno strumento per gli operatori, utile per tenersi aggiornati su un tema molto presente nel dibattito sociale e politico ma ancora poco approfondito nei suoi vari aspetti scientifici.

Droghe creative. Le life skills per...

Riboldi Franco
Franco Angeli 2016

Non disponibile  
MANUALI DI PSICOLOGIA

27,00 €
In questa nuova edizione il volume è stato aggiornato sugli sviluppi più recenti e significativi del mondo ricreativo giovanile. In particolare è stato dato ampio spazio all'escalation del consumo alcolico, una delle emergenze più critiche nei giovani d'oggi. L'alcol non è propriamente una droga, ma le motivazioni che sostengono la sua diffusione tra i giovani e le modalità del suo utilizzo ne giustificano l'accostamento alle attuali droghe ricreative (cannabis, anfetamine, LSD, ecstasy, ketamina, smart drugs e designer drugs). Questa revisione ha ulteriormente impreziosito un libro in cui sono indicati in modo semplice e chiaro gli strumenti necessari per una prevenzione efficace. Due gli scopi perseguiti nella trattazione: 1. Illustrare gli stretti legami tra le tappe evolutive dell'adolescenza e la ricerca del piacere attraverso droghe e alcol. 2. Promuovere le strategie preventive più appropriate in funzione dei diversi "fattori di rischio" e dei potenziali "fattori di protezione" presenti nei giovani. Questo volume è utile per genitori, insegnanti, educatori e chiunque operi a contatto con i giovani.

Il buon uso dei farmaci oppioidi

D'Egidio P. F.
Franco Angeli 2016

Non disponibile

27,00 €
I farmaci oppioidi sono i presidi più significativi a disposizione dei clinici nei Servizi delle Dipendenze per curare le persone con dipendenza da eroina e oppiacei in genere. La conoscenza dei meccanismi d'azione di questi farmaci è fondamentale, così come il loro uso ai dosaggi appropriati e l'attenzione a un'attiva relazione terapeutica. I fenomeni del "misuso" - l'uso del farmaco per una via di somministrazione diversa dalla prescrizione medica - e della "diversione" - la cessione o vendita del farmaco - sono ampiamente affrontati dalla comunità scientifica. In questo volume sono raccolti i contributi presentati per l'XI premio nazionale FeDerSerD da professionisti del sistema d'intervento italiano sul tema della sicurezza d'uso, in particolare per i farmaci agonisti. Si tratta di diciotto lavori scientifici di oltre cento professionisti che testimoniano l'alto livello d'intervento e l'attenzione nel rapporto con il paziente che i Servizi offrono in Italia. Il volume vuole coniugare le evidenze scientifiche con la ricerca applicata e la pratica clinica, nell'ottica di migliorare metodi e qualità del percorso con il paziente.

LuDus in fabula. Quando il vizio...

Alfano Annarita
Paguro 2016

Non disponibile

20,00 €
Questo libro è il prosieguo di un lavoro di ricerca svolto dalla Dott.ssa Annarita Alfano incentrato sul Gioco D'azzardo Patologico (GAP), sui disturbi legati al gioco in generale e sul loro legame con le nuove tecnologie e con il digitale. Il testo è stato impostato in modo da essere di facile comprensione per qualsiasi tipo di lettore. Vuole essere uno strumento per sensibilizzare gli italiani sul tema e dare loro una visione completa del fenomeno.

Dipendenze e capacità di amare...

Foresti Giorgio
Mimesis 2015

Non disponibile

18,00 €
In questo libro vengono esaminate le principali dipendenze patologiche che affliggono come nuove epidemie la nostra epoca: dalle tossicodipendenze ai disturbi del comportamento alimentare, al gioco d'azzardo, ultimo dramma sociale. Le dipendenze patologiche si inseriscono nella crisi della società attuale dove si assiste a una progressiva incapacità di amare, con un ripiego narcisistico delle persone su se stesse, e al contempo a un allarmante aumento degli episodi di violenza, che la cronaca quotidiana ci propina in modo sempre più pressante e angoscioso. Dipendenze patologiche e incapacità d'amare sono strettamente connesse come dimostra l'indagine psicologica, che attribuisce a una cattiva relazione tra madre-ambiente e bambino la genesi di queste patologie. È sulla base di questa constatazione che le nuove tecniche di cura, oltre a basarsi sul tradizionale processo psicoterapeutico, vertono soprattutto sulla qualità della relazione tra curante e paziente, fondata sulla vicinanza affettiva ed empatica, in modo da nutrire e sanare l'area primaria di sofferenza. La teorizzazione di questi concetti è nel libro affiancata da numerosi casi clinici trattati per lungo tempo con risultati spesso confortanti. Questo libro è quindi rivolto principalmente a psichiatri e psicologi. La scelta però di uno stile colloquiale e discorsivo fa sì che il libro sia facilmente usufruibile anche da parte di un pubblico non specialistico.

Gioco d'azzardo e denaro. Effetti...

Mendorla G.
Bonanno 2015

Non disponibile

15,00 €
Il giocatore può anche riconoscere gli errori cognitivi che coprono l'impulso a rischiare, ma la sola conoscenza della realtà degli eventi casuali viene tenuta separata nella sua mente e non modifica la spinta verso la dipendenza patologica e la catastrofe nella vita di relazione. Il comportamento del gambler è masochisticamente finalizzato al perdere e si presenta come un irraggiungibile progetto megalomanico di controllo della Sorte e del Destino. Il sovraindebitamento, oltre ad essere una delle conseguenze dirette del gioco d'azzardo, è il risultato di dinamiche economiche, sociali e personali in parte ad esso assimilabili: supporto sociale al debito e al consumismo, comparazione con gruppi di riferimento socialmente elevati, stile generale di pensiero disorganizzato, impulsività, bassa autostima, incapacità di posposizione della gratificazione del desiderio, scarsa capacità di mentalizzare gli eventi e le emozioni. Le conseguenze sulla salute fisica e mentale sono in entrambi i casi evidenti: disturbi psicosomatici, conflitti familiari, problematiche economiche e legali.

Io e la tossicodipendenza. I...

Fattore Liana
Documenta 2015

Non disponibile

15,00 €
Qual'è la differenza tra droga leggera e droga pesante? Quali sono gli effetti dell'assunzione di stupefacenti a breve e lungo termine? Come riconoscere la dipendenza fisica e quella psicologica? Come intervenire e con quali supporti clinico-terapeutici? Liana Fattore, ricercatore presso l'Istituto di Neuroscienze del CNR di Cagliari, risponde ad oltre un centinaio di domande su sintomi ed effetti di alcune tra le più note sostanze stupefacenti come l'oppio con i suoi derivati, gli psicostimolanti come la cocaina e l'anfetamina ed i loro derivati, la marijuana e gli altri derivati della cannabis, la fenciclidina e gli allucinogeni. Ma interviene anche sui farmaci dissociativi, gli inalanti, i barbiturici e le benzodiazepine, così come su sostanze legali ma in grado di alterare le nostre percezioni come l'alcol e la nicotina.

La droga non ascolta. Le sofferenze...

Gorrini Cesare
Gorrini Cesare 2015

Non disponibile

1,00 €
In questo lavoro, nato all'interno di un progetto di ricerca-intervento durato quattro anni, descriviamo un'indagine epidemiologica riguardante un campione composto da 142 tossicodipendenti genitori e 100 figli. I risultati ci forniscono un interessante quadro delle caratteristiche di questa tipologia di pazienti permettendoci di riflettere su alcuni nodi problematici: la dinamica delle relazioni familiari, il rapporto tra tossicodipendenza e psicopatologia dei genitori, il danno psicologico subito dai figli, i percorsi psicodiagnostici e psicoterapeutici per genitori e figli, il ruolo dell'integrazione operativa tra i servizi sanitari implicati, il peso dei pregiudizi culturali. La scelta di un modello interpretativo fondato sulla matrice sistemica della teoria dell'attaccamento ci permette di comprendere le connessioni tra il disagio dei genitori e quello dei figli, e favorisce la condivisione degli obiettivi di lavoro tra i servizi impegnati nella cura. I risultati sono discussi e comparati a quelli forniti dalla letteratura sull'argomento.

Doppie diagnosi in comunità...

Peroni D.
Franco Angeli 2015

Non disponibile  
MANUALI DI PSICOLOGIA

20,00 €
L'intervento sul paziente complesso, in particolare le cosiddette "doppie diagnosi", segue - ormai da anni - una strategia onnicomprensiva, multimodale ed integrata che tende ad associare, inevitabilmente, tecniche di trattamento specialistico alle fasi di residenzialità, nonché progetti specificatamente dedicati alle famiglie ed alla fase di rientro. Tali strategie - che si basano su modelli inclusivi ed intensivi - hanno destato crescente interesse nell'ambito delle comunità terapeutiche che offrono, da sempre, una progettualità clinica "ad ampio spettro" finalizzata soprattutto a garantire la continuità dell'intervento e a incentivare la compliance di pazienti che soffrono di disturbi mentali gravi, in primis i disturbi di personalità, che per definizione sono multiproblematici e la cui complessità si declina in ambiti quali la gestione dell'impulsività, l'autolesività, il discontrollo nell'assunzione contemporanea di farmaci e sostanze, i comportamenti "a rischio", la conflittualità familiare a partire da alti livelli di emotività espressa, nonché la sempre più frequente marginalizzazione sociale. Viene qui presentata l'esperienza della Comunità terapeutica Emmaus, una delle prime comunità terapeutiche italiane il cui progetto ha coinvolto fin dall'inizio operatori provenienti dai più diversi contesti del Servizio pubblico (DSM, SerT, Università) e del Privato sociale (Associazione "La ricerca" ONLUS rete Fict Federazione Italiana delle Comunità Terapeutiche).

La diagnosi di gravità nei pazienti...

D'Egidio P. F.
Franco Angeli 2015

Non disponibile

17,00 €
Il volume raccoglie i lavori scientifici presentati per il premio nazionale FeDerSerD nel corso del 2013. Il tema affrontato - la diagnosi di gravità nei pazienti eroinomani - è al centro delle riflessioni e dello sforzo nelle analisi e negli strumenti degli operatori, nonché della specifica trattazione nel DSM 5. I contributi raccolti sono di due differenti tipologie. Da una parte, è proposta una casistica clinica su aspetti e strumenti diagnostici, nonché sulla valutazione di gravità della condizione clinica di pazienti in cura con metadone, da cui emerge una chiara valorizzazione del lavoro e della esperienza dei Servizi e dei Centri di cura in genere. Dall'altra parte, sono illustrate alcune ricerche sul tema della diagnosi di gravità nei pazienti in cura con metadone: quale è il più efficace percorso diagnostico, quali gli elementi da porre in evidenza per una diagnosi di gravità da esprimere con un indicatore? Il volume si pone come obiettivo quello di coniugare le evidenze scientifiche, la ricerca applicata e la pratica clinica per migliorare in metodologie e qualità l'approccio ai pazienti. In quest'ottica, si rivolge non solo agli operatori del settore ma anche a tuti gli interessati a comprendere e curare le persone affette da dipendenza da eroina.

Cura della dipendenza da cocaina....

Cinquegrana A.
Franco Angeli 2015

Non disponibile

25,00 €
Gli autori che hanno collaborato alla stesura di questo libro appartengono prevalentemente all'area bresciana e luganese, dato che a Brescia e a Lugano dal 2010 sono state istituite due Unità Operative Ambulatoriali espressamente dedicate ai soggetti cocai

Vincere il gioco è facile se sai...

Carr Allen
EWI Editrice 2015

Non disponibile  
MANUALI DI PSICOLOGIA

9,90 €
Questo libro permette ad ogni persona di smettere di giocare facilmente, immediatamente, senza problemi e per sempre senza usare la forza di volontà né sentire alcun senso di mancanza. "Easyway" di Allen Carr è stato applicato con successo ad un'ampia gamma di altre problematiche quali l'alcolismo, la cattiva alimentazione, lo spendere compulsivo, etc. In queste pagine il metodo affronta il problema sociale oggi in più rapida crescita: il gioco. Allen Carr spiega come chi soffre di ludopatia finisca nella prigione del gioco e perché continui nel suo comportamento nonostante sappia che sta rovinandosi la vita. Spiegando la natura della trappola rimuove il desiderio di giocare e le paure che imprigionano i giocatori. L'aspetto più importante è che non soffrirai di alcun senso di sacrificio, il gioco non ti mancherà e ti sentirai libero di riprendere in mano la tua vita e di goderne appieno.

Medicina delle dipendenze

Springer Verlag 2014

Non disponibile

72,79 €
L'abuso di sostanze può essere alla base di un gran numero di patologie e disturbi psichiatrici, e viene classificato tra i primi quattro fattori di rischio che contribuiscono al carico di malattia globale. Una situazione di dipendenza può infatti complicare un quadro psichiatrico già difficile, poiché si sovrappone ad altri disturbi e talvolta ne prende le forme, rendendo ancora più ardua la valutazione del paziente. Individuare con precisione un disturbo da abuso di sostanze può facilitare la diagnosi clinica, evitare test non necessari e abbreviare la durata del ricovero. Questo volume costituisce una guida pratica e concisa rivolta agli studenti, ai medici e ad altre figure professionali che si confrontano con la moderna medicina della dipendenza. Illustrando una vasta gamma di evidenze, metodi e soluzioni per la gestione del paziente con dipendenza, questa guida fornisce gli strumenti e le conoscenze di base utili a una pratica clinica rapida ed efficace in questo campo.

Prevenzione e trattamento delle...

Baleani Marco
Editori Riuniti Univ. Press 2014

Non disponibile

19,50 €
Il libro intende affrontare il problema delle dipendenze approfondendo e recuperando la chiave di lettura psico-pedagogica, sulla base di una visione antropologica che dia spazio all'etica e alla spiritualità, superando la tendenza attuale ad una interpretazione prevalentemente medico-psichiatrica. La prima parte è costituita da una esposizione di tipo manualistico, che si snoda attorno a tre domande: Tossicodipendenza, perché? Tossicodipendenza, cos'è? Tossicodipendenza, cosa fare? La seconda parte espone le basi per un approccio cognitivo-causale alle dipendenze ed approfondisce la categoria psicologica e valoriale della 'speranza', esprimendo la ferma convinzione che si possa e si debba lottare per il recupero reale dalla (tossico)dipendenza. Il testo fa riferimento anche all'esperienza concreta proposta nella comunità pedagogico riabilitativa 'Monte Brugiana'.

Malati di sesso. Convivere con...

Di Renzo Daniela
Sovera Edizioni 2014

Non disponibile

9,00 €
Malati di sesso: quando la sessualità si trasforma da risorsa e benessere a problema. Il testo descrive le caratteristiche della dipendenza sessuale specificandone gli effetti e le conseguenze dal punto di vista sia psicologico che sociale. All'interno del volume sono riportate schede e questionari autoesplorativi che hanno lo scopo di stimolare la riflessione sui vissuti inerenti l'attività sessuale e la tendenza a dipendere da comportamenti che esulano dal concetto di salute sessuale.

Tabagismo. Modelli e guida alla...

Tinghino B.
SEEd 2014

Non disponibile

18,00 €
Le capacità curative del gruppo erano già presenti nella tragedia greca e nelle rappresentazioni teatrali classiche. Da allora l'idea di curare in gruppo si è evoluta, è stata sottoposta ad interpretazioni sociologiche, approcci psicometrici, è stata ripresa dagli psicoanalisti ed è stata attraversata dalle influenze dello psicodramma. Attualmente esistono diversi modi di usare il gruppo per curare o per aiutare le persone a stare meglio e la dipendenza da tabacco è uno di quegli ambiti in cui questo approccio è più efficace. In questo volume vengono esposti i modelli più diffusi, con un'attenzione particolare all'approccio multidisciplinare dei gruppi integrati. I materiali per il gruppo disponibili in appendice possono essere scaricati da Internet al fine di distribuirli ai diversi partecipanti e in diversi gruppi.

Metafore illustrate e mindfulness...

De' Lutti Paolo
Franco Angeli 2014

Non disponibile

16,50 €
Il libro nasce da una lunga serie di osservazioni e di interventi nella pratica clinica nel settore delle dipendenze. Nel trattamento individuale, di gruppo, nel contesto ambulatoriale ed ospedaliero l'autore ha sperimentato diverse strategie orientate ad

Manuale sul gioco d'azzardo

Bellio G.
Franco Angeli 2014

Non disponibile

38,00 €
Il caso ha sempre attratto l'uomo che, non riuscendo a comprenderlo, l'ha inteso come un mezzo per interpretare il disegno di Dio e per assoggettarsi al suo volere. E il caso, nel mescolarsi con il denaro crea una miscela per molti affascinante e per taluni portatrice di rovina: il gioco d'azzardo. L'azzardo ci ha sempre accompagnato, ma la crescente ed inarrestabile diffusione di stimoli ed occasioni di gioco sta presentando crescenti problematicità. Sempre più persone si rivolgono a strutture pubbliche, private o a professionisti per problemi legati al gioco d'azzardo. Come affrontare tali richieste di aiuto, quali strumenti, quali modelli organizzativi, quali riferimenti teorici, quali le esperienze consolidate e quali i risultati? È per rispondere a tali quesiti che è nato questo libro che intende porsi quale strumento di consultazione e di lavoro per operatori dei servizi sanitari, terapeuti liberi professionisti, ed anche per gli operatori sociali impegnati nelle comunità terapeutiche, cooperative e associazioni di volontariato che si trovano a fronteggiare i vari problemi che il gioco d'azzardo può presentare. Il manuale non intende essere uno strumento "di scuola", bensì offrire al lettore le conoscenze necessarie per poter affiancare con competenza i giocatori.

Le nuove dipendenze. Gioco, cibo,...

Cardoso P.
Psiconline 2014

Non disponibile

14,00 €
Questo libro nasce per fornire informazioni, di base ma utili, per ragazzi, genitori, insegnanti e per tutti coloro che operano con gli adolescenti o con adulti che hanno problemi di dipendenza, dal gioco, da internet o da problemi non legati all'uso di sostanze. Abbiamo cercato anche di indicare, al di là del momento della diagnosi, quali possono essere gli interventi possibili. La dipendenza da gioco, da internet, la sex addiction, le dipendenze alimentari sono in grande crescita e non sempre le strutture socio sanitarie sono preparate in modo adeguato per aiutare le persone e anche le associazioni di volontariato spesso si trovano a dover affrontare questo tipo di problemi. Speriamo, con il nostro contributo, di aver stimolato l'interesse del lettore e di aver dato delle prime risposte a chi si interessa di queste patologie. I gruppi di auto-aiuto, creati e seguiti da personale competente, possono essere la prima risposta ma occorrerà anche che le istituzioni, e la scuola in primis, svolgano un'adeguata opera di informazione e prevenzione.

Attualità e innovazioni nel...

Lucchini A.
Franco Angeli 2013

Non disponibile

32,00 €
"Ser.T." e "metadone" sono termini relativi al settore delle dipendenze ormai noti anche ai non addetti ai lavori. Il farmaco metadone, noto ormai da sessant'anni e in uso da oltre trent'anni in Italia, nel nostro Paese è già stato utilizzato da quasi mezzo milione di persone per trattamenti e attualmente quasi 80.000 cittadini assumono il farmaco nei centri di cura cresciuti nello stesso periodo: i Ser.T. Il volume raccoglie i lavori scientifici presentati da centocinquanta professionisti per il VII e l'VIII premio nazionale FeDerSerD, nel corso del 2011 e del 2012. Si tratta di casi clinici relativi al percorso diagnostico terapeutico per il trattamento appropriato con metadone e di focus sui giovani consumatori di eroina. Vengono presentate anche esperienze di tipo organizzativo e di rete messe in atto dai Ser.T. in un'ottica di intercettazione precoce dell'utenza e di attenzione a situazioni particolari, quali il policonsumo e le modalità di consumo per via inalatoria. L'utilizzo di strumenti raffinati di diagnosi e monitoraggio, come la scala ODAS, è segno dell'impegno a migliorare in metodologie e qualità l'approccio ai nostri pazienti. Il volume si rivolge a quanti si occupano quotidianamente della cura della dipendenza da eroina, valorizzando temi centrali per i Servizi e coniugando evidenze scientifiche e pratica clinica.

Alcol e buone prassi sociologiche....

Ugolini P.
Franco Angeli 2013

Non disponibile

44,00 €
La promulgazione di una legge quadro in materia di alcol e problemi alcolcorrelati ha cercato non solo di definire una serie di norme finalizzate al controllo, alla cura e alla prevenzione, ma ha aumentato nell'opinione pubblica la consapevolezza del problema, in particolare il rischio alcol negli adolescenti e nei giovani. Dall'analisi socio-epidemiologica emerge che il consumo di alcol (e delle sostanze stupefacenti, in genere, compreso l'abuso di farmaci) è uno degli elementi determinanti per la salute di una popolazione. "Pensiamo che l'uscita del testo "Alcol e buone prassi sociologiche", curato da Paolo Ugolini, sia opportuna, in quanto questo insieme di scritti si occupa di un'evidente realtà: da un lato, bere è un fatto quotidiano che coinvolge individui e famiglie, nonché una rilevante serie di operatori economici, dall'altro, chi soffre per le conseguenze dannose correlate alle bevande alcoliche non è certo una piccola parte della comunità nazionale. Inoltre, questo libro tratta il tema del consumo alcolico con una prospettiva sociologica, il che, con qualche buona eccezione, non è usuale nei manuali e articoli italiani sull'argomento, e lo fa con uno sguardo innovativo e implica che ci deve essere una migliore relazione tra le discipline che si occupano di bevande alcoliche, in particolare tra medicina, psicologia e sociologia." (Dalla Presentazione di Allaman Allamani)

Analisi fenomenologiche della...

De Rosa M. Graziano
Aracne 2013

Non disponibile

12,00 €
La dipendenza è un fenomeno psichico specifico di una personalità disfunzionale, "fissata" ad un livello di sviluppo infantile che si traduce con un Essere narcisista-onnipotente. La persona-dipendente manifesta difficoltà esistenziali e relazioni interpersonali problematiche soprattutto quando riguardano la dimensione "affettivo-emotiva". Nel testo vengono descritti i principi della Psicoterapia del Sentire e dell'Analisi del craving, tecniche psicologiche che favoriscono nella persona dipendente una separazione del proprio Sé dal mondo esterno e il ritiro della proiezione emotiva inconsapevole dall'oggetto esterno.