MATEMATICA

Active filters

Suggestioni matematiche della...

Trombetti G.
Rogiosi

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
L'aritmetica, la geometria, il calcolo e la logica hanno un ruolo rilevante nella Divina Commedia. Nei numeri Dante trova la chiave per immaginare la struttura del mondo ultraterreno in coerenza con un più ampio disegno cosmologico e teologico e una indicazione sicura di come ricondurre gli affari umani ad un progetto di salvezza. Inoltre, la matematica gli fornisce esempi di verità e certezze altrimenti inesprimibili, e, allo stesso tempo, segnala i limiti che la ragione umana non è in grado di varcare. E, dunque, il poeta non esita ad attingere a piene mani al sapere matematico del tempo. Alla matematica dotta dei sapienti, che rilegge alla luce del messaggio cristiano la tradizione pitagorica e platonica. Alla matematica pratica dei mercanti, per i quali il numero è misura e calcolo. Nelle mani di Dante gli esempi e le dimostrazioni matematiche si trasfigurano in immagini e metafore potenti al servizio di una complessa visione poetica dell'uomo e del suo destino. Nessun altro poema ha tanta matematica e scienza come la Divina Commedia. Il libro è un viaggio tra i riferimenti matematici della Divina Commedia, investigati per funzione dimostrativa che il poeta vi attribuisce.

Peano: storia di un matematico

Kennedy Hubert C.
Bollati Boringhieri

Disponibile in libreria in 5 giorni

19,00 €
I contributi di Giuseppe Peano sono stati indiscussi e originali in molteplici campi: dall'analisi matematica all'assiomatizzazione della geometria, alla didattica della matematica, alla ricerca di una fondazione assiomatica dell'intera aritmetica, basata sui suoi cinque assiomi per i numeri naturali. La sua celebre scoperta dell'esistenza di una curva che percorre tutti i punti di un quadrato costituisce un momento decisivo nel processo di chiarificazione del concetto di dimensione, così come le definizioni rigorose delle nozioni di integrale, di area di una superficie, di lunghezza di un arco sono esempi concreti della sua capacità di rendere precisi i concetti fondamentali e i metodi della matematica. Questa biografia non si occupa soltanto del matematico: per lui infatti parlano i suoi scritti, e di essi Hubert C. Kennedy racconta via via nascita e vicende, fornendo alla fine del volume un elenco cronologico completo. La vera curiosità consiste piuttosto nel «personaggio» Peano, autentico protagonista sulla scena del mondo a lui contemporaneo, in contatto con i grandi matematici del tempo; animatore dei primi importanti congressi internazionali di matematica e di filosofia; interlocutore vivace delle sedute all'Accademia delle Scienze di Torino.

Tutta la matematica. Per capire i...

Scorletti Massimo
Vallardi A.

Disponibile in libreria

13,00 €
Tutta la terminologia e i concetti chiave: Richiami storici che raccontano le tappe evolutive della disciplina: I possibili collegamenti di algebra e geometria con altre discipline (fisica, biologia, informatica, economia...): In ogni capitolo, box con utili esercizi di applicazione dei concetti e delle regole appena presentati. Questi gli argomenti presentati: Gli insiemi numerici: i numeri naturali, interi, razionali, reali, complessi: Algebra: espressioni, equazioni, disequazioni: Funzioni irrazionali e trascendenti: potenze, radici, logaritmi, esponenziali, funzioni trigonometriche e iperboliche: Geometria analitica: piano cartesiano, retta, parabola, circonferenza, ellisse e iperbole: Analisi matematica: calcolo infinitesimale e differenziale, limiti, derivate, integrali: Studi di funzione: campi di esistenze, simmetrie, massimi e minimi, asintoti, concavità: Equazioni differenziali: di I e II ordine, a variabili separabili e lineari, integrazione numerica

La matematica è politica

Valerio Chiara
Einaudi

Disponibile in libreria

12,00 €
La matematica rivista come prassi politica, e non solo come teoria, è un formidabile esercizio di democrazia: come la democrazia si fonda su un sistema di regole, crea comunità e lavora sulle relazioni. Come la democrazia, la matematica amplia ma non nega. Studiando matematica si capiscono molte cose sulla verità. Per esempio che le verità sono partecipate e pertanto i principî di autorità non esistono; che le verità sono tutte assolute ma tutte transitorie perché dipendono dall'insieme di definizione e dalle condizioni al contorno. Svolgere un problema matematico è un esercizio di democrazia perché chi non accetta l'errore e non si esercita nell'intenzione di capire il mondo non riesce né a cambiarlo né a governarlo. Chiara Valerio tesse in un pamphlet polemico un parallelo tra matematica e democrazia, due aree che non subiscono la dittatura dell'urgenza.

La matematica è politica

Valerio Chiara
Einaudi

Disponibile in libreria

12,00 €
La matematica rivista come prassi politica, e non solo come teoria, è un formidabile esercizio di democrazia: come la democrazia si fonda su un sistema di regole, crea comunità e lavora sulle relazioni. Come la democrazia, la matematica amplia ma non nega. Studiando matematica si capiscono molte cose sulla verità. Per esempio che le verità sono partecipate e pertanto i principî di autorità non esistono; che le verità sono tutte assolute ma tutte transitorie perché dipendono dall'insieme di definizione e dalle condizioni al contorno. Svolgere un problema matematico è un esercizio di democrazia perché chi non accetta l'errore e non si esercita nell'intenzione di capire il mondo non riesce né a cambiarlo né a governarlo. Chiara Valerio tesse in un pamphlet polemico un parallelo tra matematica e democrazia, due aree che non subiscono la dittatura dell'urgenza.

Esercizi svolti di matematica

Salinelli Ernesto
Giappichelli

Disponibile in libreria in 3 giorni

25,00 €
Esercizi svolti di Matematica è un eserciziario che tratta la gran parte dei temi tipici di un insegnamento di matematica del primo anno di un corso di laurea triennale di natura economico-aziendale. Ogni argomento proposto viene illustrato in una apposita sezione mediante esempi svolti, arricchiti dagli opportuni, sia pur sintetici, riferimenti teorici. A conclusione di ogni sezione vengono sottoposte al lettore delle batterie di esercizi su ogni argomento trattato, ciascuna delle quali è corredata dal preciso riferimento alla pagina dell'ultimo capitolo che contiene le corrispondenti soluzioni. La maggior parte dei capitoli di "Esercizi svolti di Matematica" si conclude con una sezione dal titolo "A cosa serve?" nella quale vengono proposti alcuni esercizi relativi a possibili applicazioni degli argomenti matematici presentati a differenti ambiti (economico, finanziario, statistico) generalmente oggetto di studio di insegnamenti successivi a quello di Matematica.

Manoscritti matematici

Marx Karl
Pgreco

Non disponibile

18,00 €
I "Manoscritti matematici" di Karl Marx, oltre che per il contributo scientifico allo studio del calcolo differenziale tale da inserirsi nella revisione critica che va da Lagrange a Cauchy e Weierstrass, hanno importanti implicazioni per quanto concerne la problematica della dialettica e la critica dell'economia politica. Il "mistero" delle entità infinitesimali del calcolo differenziale, come il "mistero della merce", può sciogliersi solo risalendo alle operazioni umane sottostanti, esaminando, in questo caso, la forma che, di volta in volta, il calcolo differenziale assume attraverso i processi delle sue operazioni algebriche. Esattamente come nel caso dell'enigma della merce. È già questo un importante punto di congiunzione, in Marx, tra critica del calcolo differenziale e critica dell'economia politica.

Il metodo scientifico e la...

Telloni Agnese Ilaria
Aracne

Non disponibile

12,00 €
Il metodo scientifico è, secondo l'etimo e la tradizione, la "via" che conduce dall'esperienza all'asserzione generale. La riflessione epistemologica del Novecento lascia emergere però un'ambiguità connaturata al metodo, faro per il lavoro scientifico e vincolo all'esplorazione, traccia da seguire e da smarrire, limite e destino della scienza empirica. Un'analisi specifica merita il metodo in matematica, ambito in cui la metodologia si intreccia con l'ontologia e con la filosofia del linguaggio. Insospettabilmente carica di valenze polisemiche, la questione del metodo suggerisce così una revisione del sistema scienza e schiude orizzonti fecondi per un ripensamento della sua verità.

Matematica Mente Montessori....

Il Leone Verde

Non disponibile

15,00 €
Durante il convegno Matematica - Mente Montessori si affronta il tema degli studi di Maria Montessori e della validità del metodo montessoriano nell'ambito della didattica della matematica nella scuola, validità confermata anche dalle Neuroscienze. Molti matematici, psicologi hanno cercato in passato e cercano tuttora insieme ai Neuroscienziati di comprendere "come" i bambini apprendono la matematica e quali siano i meccanismi che determinano l'apprendimento di questa disciplina. Secondo la Montessori non ci sono esseri umani che non abbiano possibilità di apprendere: il grado di crescita dei bambini è quasi sempre in relazione all'ambiente nel quale essi vivono e alla qualità degli insegnamenti che essi ricevono. Durante il convegno si racconta dunque il pensiero di Montessori ma si entra nel merito della ricerca nel campo delle Neuroscienze che convalida la efficacia della pedagogia scientifica montessoriana anche nell'ambito dell'insegnamento delle discipline matematiche. Bambino Naturale ha raccolto gli Atti del Convegno con i significativi contributi di: Benedetto Scoppola, presidente dell'Opera Nazionale Montessori e professore di Fisica e Matematica all'Università degli Studi di Roma "Tor Vergata"; Leonardo Forgassi, neuroscienziato e docente di Neurofisiologia all'Università degli Studi di Parma; Franco Ghione, professore ordinario di Geometria all'Università di Roma "Tor Vergata"; Daniele Pasquazi, docente di Matematica e Scienze; Cristina Bolchi, insegnante di scuola primaria Montessori - formatrice Opera Nazionale Montessori.

Le stanze quadratiche e i divisori...

Giordano Filippo
Youcanprint

Non disponibile

14,00 €
Stanze quadratiche e divisori Mm, ovvero la doppia chiave che apre il cancello dell'edificio matematico che ospita i numeri naturali suddiviso in infinite stanze quadratiche, di crescente dimensione, i quali ospitano i numeri primi. Sintesi di una intensa e appassionata analisi pluriennale, strutturata per linee essenziali con linguaggio semplice, lo studio pone in luce le due sezioni di numeri naturali consecutivi che orbitano intorno a ciascuno dei quadrati perfetti, una delle quali lo contiene, e l'altra che l'affianca, ciascuna composta da un numero di elementi uguale alla sua radice, dentro le quali opera un particolare divisore, battezzato col nome di Mm, acronimo di "il Maggiore dei minori" fra le diverse coppie che dividono i numeri interi, che sempre attribuisce ai numeri primi il divisore Mm =1. L'incanto della reiterata presenza dei divisori Mm=1 in ciascuna delle stanze quadratiche consiste nell'immaginarli primogeniti di famiglie numeriche sempre più numerose, fenomeno che, strada facendo, complessivamente ne riduce percentualmente la presenza ma che, al contempo, ne certifica la presenza all'infinito.

Storia sconosciuta di Évariste...

Luccio
ETS

Disponibile in libreria in 5 giorni

10,00 €
Évariste Galois, vissuto all'inizio dell'Ottocento e morto in un duello poco più che ventenne, è il fondatore dell'algebra moderna anche se i matematici suoi contemporanei non compresero l'importanza dei suoi risultati. La sua fede rivoluzionaria lo pose ai margini della società causandogli problemi di ogni genere. Il suo straordinario genio matematico, la vita tormentata e avventurosa e la misteriosa morte hanno appassionato intere generazioni. Dopo il duello il corpo fu sepolto in una fossa comune. Ma se quel corpo fosse stato d'un altro e Galois fosse segretamente sopravvissuto proseguendo nei suoi studi? Il libro porta quest'ipotesi fino a estreme conseguenze.

Fondamenti di matematica per la...

Sbordone Carlo
Edises

Non disponibile

18,00 €
Nel volume vengono presentati i concetti primitivi della geometria euclidea, triangoli e poligoni, rette perpendicolari e parallele, relazioni tra elementi dei poligoni, trapezi, parallelogrammi, e le trasformazioni isometriche nel piano. Ampio spazio è dedicato alla circonferenza ed al cerchio, nonché ai poligoni circoscritti ed inscritti. La nuova edizione è arricchita da alcuni capitoli di geometria solida.

Évariste Galois. La breve vita di...

Infeld Leopold
Castelvecchi

Disponibile in libreria in 5 giorni

16,50 €
Il 31 maggio del 1832 perde la vita in un duello Évariste Galois, giovanissimo matematico e ardente repubblicano. È la fine prematura di un genio la cui grandezza sarà rivalutata solo in seguito. Difensore intransigente della libertà di pensiero, antimonarchico e cresciuto in una famiglia di forti valori liberali, Évariste lotta a viso aperto contro ogni autorità, quella accademica come quella giudiziaria. Il coraggio gli sarà fatale, perché il duello che spezza la sua vita nasconde, dietro la questione d'onore, un subdolo complotto di natura politica, una trappola in cui questo eroe romantico non può evitare di cadere. Così lo racconta il fisico Leopold Infeld: come un cercatore di verità che sa che il suo tempo sarà breve e tenterà di risolvere le sue ultime equazioni nella notte che precede l'appuntamento col destino.

Leonardo e la matematica

Bagni Giorgio T.
Giunti Editore

Disponibile in libreria in 3 giorni

14,00 €
Secondo Freud, Leonardo «si svegliò troppo presto dalle tenebre mentre gli altri uomini dormivano ancora». Questo libro dimostra l'interesse che il genio di Vinci ebbe per la matematica, disciplina che tra il XV e il XVI secolo stava vivendo un'importante stagione della propria storia, ma si occupa anche del Leonardo artista, anatomista, ingegnere, poeta, sognatore, fisico, astronomo... perché se complessa è in genere la mente umana, assai più lo è quella di questo uomo. Dopo un'ampia sezione dedicata alla matematica dei tempi di Leonardo, con particolare attenzione all'algebra, alla geometria e all'aritmetica, si entra nel cuore dell'argomento sulla base dei codici leonardeschi. Si susseguono così le ricerche sulla sezione aurea, le costruzioni "con riga e compasso", la quadratura delle lunule e gli usi del metodo della "falsa posizione", e ancora i poliedri realizzati per il trattato De divina proportione di Luca Pacioli e alcuni studi sulle tassellature. Con acume e freschezza Leonardo sfida la cultura e l'arte del suo tempo, lasciando a distanza di mezzo millennio un'impronta indelebile del suo genio.

Corso introduttivo di matematica

Trombetta Maurizio
Forum Edizioni

Non disponibile

15,00 €
L'autore intende fornire un'introduzione agile e completa alle principali nozioni elementari di matematica insiemistica, algebra, geometria analitica ecc. , corredata di esempi ed esercizi raccolti nella sua esperienza di docente. Gli studenti vi troveranno indicazioni utili per affrontare in maniera corretta la materia e potranno seguire le lezioni senza essere assillati dal prendere appunti, essendo tutti gli argomenti trattati in maniera esaustiva nel volume.