Storie vere: guerra e combattimento

Filtri attivi

Una nave per l'inferno

Sinoué Gilbert
BEAT - 2019

Disponibilità Immediata

11,00 €
Qualche mese dopo la Notte dei Cristalli, Adolf Hitler autorizzò gli Ebrei che ne avessero fatto richiesta a lasciare la Germania. Ad Amburgo la Saint-Louis, una nave battente bandiera nazista, partì con a bordo 937 passeggeri, di cui 550 femmine e bambini. Erano tutti ebrei tedeschi, tutti muniti di visto e con destinazione La Havana. Speravano di soggiornare a Cuba, prima di ricevere il permesso d'entrata negli Stati Uniti. Ma né il governo cubano, o statunitense, o canadese e neppure quelli dei diversi paesi dell'America latina accolsero i profughi e la Saint-Louis visse una tragedia qui ricostruita grazie alle testimonianze dei sopravvissuti e a documenti d'archivio.

Storia generale dei pirati. Vol. 2: La leggenda...

Defoe Daniel; Johnson Charles
Haiku - 2019

Disponibilità Immediata

10,50 €
"La storia generale dei pirati", sia essa veramente opera del celeberrimo Daniel Defoe (autore di "Robinson Crusoe") oppure del fantomatico capitano "Charles Johnson", è un testo controverso che rappresenta un caposaldo della letteratura di genere, un documento essenziale per la comprensione degli usi e costumi dei marinai nell'età dell'oro della pirateria. L'opera originale (1724) fu un successo sensazionale. "La storia generale" rinasce quindi in una veste nuova, come una serie di volumi dedicati a ciascuno dei protagonisti che l'opera racconta, con una moderna traduzione del testo e approfondimenti biografici e bibliografici. Questo secondo volume è dedicato al pirata Barbanera, una figura iconica fondamentale.

Abbiamo quaranta fucili, compagno colonnello

Kopácsi Sándor
E/O - 2016

Disponibilità Immediata

18,00 €
La Storia diventa un romanzo poliziesco nel racconto del capo della polizia di Budapest durante la rivolta del 1956. Il giovane operaio Sándor Kopácsi si distingue tra le file della Resistenza contro i tedeschi, finché l'intervento delle truppe sovietiche segna per lui l'inizio di una folgorante carriera nel nuovo Stato socialista. Appena trentaduenne e già questore di Budapest, nel 1956 deve affrontare la rivolta popolare, questa volta dall'altra parte della barricata. Kopácsi si muove nelle strade di una città inquieta, dove coloro che sono bollati come "controrivoluzionari fascisti" sono in realtà colpevoli solo di volere la fine di un regime totalitario che si macchia di delitti tanto atroci quanto incomprensibili. Tra bombe molotov, invasioni di carri armati, raffiche di mitra, il protagonista agisce come in un giallo, alla ricerca della verità, sempre incerto sulle intenzioni dei suoi interlocutori: insorti, soldati dell'esercito, consiglieri russi e politici ungheresi tramano per la conquista del potere. Gradualmente il questore di Budapest passerà dalla parte dei ribelli e resterà al loro fianco. Un documento unico e avvincente sui fatti realmente accaduti nei dieci giorni dell'insurrezione di Budapest, scritto da un uomo che fu al centro della mischia e che solo vent'anni dopo ha potuto prendere la parola, dopo essere sfuggito alla condanna a morte.

L'infanzia di Alan. Dai ricordi di Alan Ingram...

Guibert Emmanuel
Coconino Press - 2013

Disponibilità Immediata

18,00 €
Dopo i suoi ricordi di guerra l'anziano Alan Ingram Cope torna con la memoria alla california anni 30, rivissuta con lo sguardo incantato dell'infanzia. Il ritratto di un'altra america: povera, innocente, poetica. Un diario intimo che illumina la straordinarietà e gli attimi di magia nell'esistenza di ciascuno di noi.

Odissea di un sommergibilista

Rapalino Patrizio
Ugo Mursia Editore - 2008

Disponibilità Immediata

17,00 €
Il guardiamarina Elio Sandroni è stato l'ufficiale di rotta del sommergibile Macallé. All'inizio delle ostilità ha partecipato alla prima e ultima missione dell'unità perduta in Mar Rosso il 15 giugno 1940. Dopo aver salvato l'equipaggio con una rocambolesca impresa, passò sul Perla, battello costiero che, alla vigilia della sconfitta italiana in Etiopia, dal 1° marzo al 20 maggio 1941 effettuò il periplo del continente africano raggiungendo Bordeaux. L'attuale contrammiraglio Sandroni ha raccontato quei drammatici ed emozionanti avvenimenti a Rapalino e Schivardi che li hanno inquadrati nel contesto geostrategico dell'Africa Orientale Italiana integrandoli con la consultazione di documenti d'archivio.

Quei giorni di Pola. Ricordo di un esodo

Belci Corrado
LEG Edizioni - 2007

Disponibilità Immediata

11,00 €
Per un incidente informatico scopriamo che una città non esiste più: cancellata, scomparsa con ogni segno del passato, svaniti i volti e i luoghi che affollano i nostri ricordi. Ma la nostra memoria si ribella, esige di restituire vita, tempo e spazio ai personaggi, agli eventi, alle cose. Così l'assurdo irrompe nel preambolo al racconto, annunciandosi come seme di una metafora che dichiara l'assenza di una "logica" nella Storia. Per l'autore, l'urgenza è il recupero della sua esperienza vissuta a Pola, la "città scomparsa", dai primi anni Trenta del Novecento sino al tumultuoso biennio postbellico. Il risultato è la narrazione passionale di una voce pacata, un crescendo che, dall'elegia dell'infanzia, trascorre all'epica dell'impegno politico, fino all'inevitabilità tragica dell'esodo istriano: la millenaria Pola non sarà salvata dall'iniquità della Storia. Libro di riconciliazione della memoria con i luoghi della giovinezza, Quei giorni di Pola come osserva Arrigo Levi nella prefazione, è anche la storia "di come un ragazzo diventa un uomo", un viaggio e un apprendistato sentimentali che ne fanno un prezioso unicum nella letteratura di confine.

Una nave per l'inferno

Sinoué Gilbert
Neri Pozza - 2005

Disponibilità Immediata

16,00 €
Qualche mese dopo la Notte dei Cristalli, Adolf Hitler autorizzò gli Ebrei che ne avessero fatto richiesta a lasciare la Germania. Ad Amburgo la Saint-Louis, una nave battente bandiera nazista, partì con a bordo 937 passeggeri, di cui 550 femmine e bambini. Erano tutti ebrei tedeschi, tutti muniti di visto e con destinazione La Havana. Speravano di soggiornare a Cuba, prima di ricevere il permesso d'entrata negli Stati Uniti. Ma né il governo cubano, o statunitense, o canadese e neppure quelli dei diversi paesi dell'America latina accolsero i profughi e la Saint-Louis visse una tragedia qui ricostruita grazie alle testimonianze dei sopravvissuti e a documenti d'archivio.

Il silenzio dei colpevoli. Libia: 228 giorni...

Pollicardo Gino
Ugo Mursia Editore - 2017

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
«Certe prigionie non finiscono mai, se non c'è verità. Questo libro è come un biglietto d'accusa mite e doloroso, per noi che non sapevamo e per quelli che sapevano e sanno.» (Toni Capuozzo). Il 19 luglio 2015 Gino Pollicardo, insieme ad altri tre colleghi, viene rapito durante il viaggio per raggiungere il posto di lavoro in Libia. Sono quattro padri di famiglia che hanno accettato un lavoro lontano da casa, in un Paese pericoloso, per necessità non per voglia d'avventura. Queste pagine raccontano la prigionia di quei quattro italiani, per 228 giorni in balia di uomini violenti e crudeli che si scopriranno essere militanti dell'Isis. Sette mesi e mezzo di paura, fame, percosse, speranze e soprattutto silenzio e tante domande senza risposta. Chi tratta per la loro liberazione? Chi sono i rapitori? Che sta succedendo fuori dalla loro prigione? Che cosa fanno i mass media? Un memoriale che con parole pacate chiama in causa gli apparati dello Stato italiano che non hanno salvato Salvatore Failla e Fausto Piano e hanno lasciato gli altri due, Gino Pollicardo e Filippo Calcagno, al loro destino di sopravvissuti, senza assistenza, senza notizie, senza risposte. Un silenzio colpevole che non è ancora finito.

Banda di fratelli

Ambrose Stephen E.
TEA - 2010

Disponibile in 3 giorni

13,00 €
Banda di fratelli è la ricostruzione delle vicende militari dei 147 volontari che durante la seconda guerra mondiale, formarono la compagnia Easy, 506° reggimento fanteria paracadutista della celebre 101a divisione aviotrasportata dell'esercito americano.

Io resto! Il sacrificio del sergente...

Zanier Claudio; Strazzolini Paolo
Aviani & Aviani editori - 2017

Non disponibile

24,00 €
L'eroico sergente mitragliere Àngiolo Zampini da Città di Castello (PG) rappresenta, meglio di ogni altro, lo specchio di quella che fu per l'Italia la tragedia della Prima Guerra Mondiale. In un grigio e piovoso giorno dell'ottobre 1917, mentre si consumava il disastro di Caporetto, al cospetto della Patria prostrata, il giovane contadino umbro, che il vortice della Grande Guerra aveva spinto sino al lontano Friuli, rimasto solo ad arginare l'irruenza del tedesco invasore, non esitò a immolarsi fieramente per la salvezza d'Italia. A distanza di un secolo dall'eroico sacrificio dell'umile figlio prediletto di una Patria irriconoscente, questo saggio vuole essere un tangibile omaggio alla memoria di chi, in nome del riscatto di un intero popolo battuto, seppe trovare il coraggio estremo per opporsi alla mala sorte e per indicare saldo ai posteri l'esempio che getterà le basi della riscossa di Vittorio Veneto.

Albania. Racconti di un cavalleggero

Volterrani Ermanno
ETS - 2008

Non disponibile

13,00 €
"Si tratta di una serie di racconti, uditi direttamente dalla voce di mio padre, di quando faceva parte del 13° regg. cavalleggeri "monferrato", durante il secondo conflitto mondiale. Tra Voghera, sede del reggimento, e l'Albania, egli è stato lontano da casa per più di 43 mesi di cui 19 senza inviare notizie e tanto meno riceverne. Nel libro, mia madre, già promessa sposa, inizia la storia, poi interviene al momento in cui si perdono le tracce e di nuovo alla fine del libro allorché l'episodio del ritorno è narrato da entrambi." (Ermanno Volterrani)

Non tornerò col dubbio e con il vuoto. Lettere...

Medici senza frontiere (cur.)
Il Pensiero Scientifico - 2008

Non disponibile

10,00 €
Questo libro è una raccolta di testimonianze degli operatori umanitari di Medici Senza Frontiere. Diamo semplicemente una mano - nel modo che sentiamo più consono - a chi è meno fortunato, a chi è malato ed ha bisogno; prendiamo la difesa di chi è più debo

Borovnica '45. Al confine orientale...

Barral Gianni
Paoline Editoriale Libri - 2007

Non disponibile

16,00 €
Borovnica '45 racconta le vicissitudini di guerra di un ufficiale dell'esercito italiano inviato al confine orientale d'Italia durante la seconda guerra mondiale.

Alpini di Arnad in Iugoslavia dopo l'8...

Favre Fernanda
Priuli & Verlucca - 2006

Non disponibile

19,50 €
Questo lavoro è il frutto di una ricerca tra i veci Alpini di Arnad che hanno vissuto in prima persona le vicende di quei tremendi anni. Raccoglie le esperienze di coloro che, ancora in vita, hanno potuto rilasciare direttamente la propria testimonianza, ma anche il ricordo dei loro famigliari che attraverso fotografie e cartoline hanno potuto documentare i tristi momenti dei loro cari.

Abbiamo quaranta fucili, compagno colonnello

Kopácsi Sándor
E/O - 2006

Non disponibile

16,00 €
Nel cinquantesimo anniversario della Rivolta di Budapest si ripubblica, dopo più di venticinque anni dalla prima edizione, un libro che narra i fatti del 1956 con la tensione e la suspense di un thriller. Il giovane operaio Sándor Kopácsi si distingue tra le fila della Resistenza contro i tedeschi, finché l'intervento delle truppe sovietiche segna per lui l'inizio di una folgorante carriera nel nuovo Stato socialista. Appena trentaduenne e già questore di Budapest, nel 1956 deve affrontare la rivolta popolare, questa volta dall'altra parte della barricata. Tra bombe molotov, invasioni di carri armati, raffiche di mitra, il protagonista agisce come in un giallo, alla ricerca della verità, sempre incerto sulle intenzioni dei suoi interlocutori; insorti, soldati dell'esercito, consiglieri russi e politici ungheresi tramano per la conquista del potere. Gradualmente il questore di Budapest passerà dalla parte dei ribelli e resterà al loro fianco. Un documento sui fatti realmente accaduti nei dieci giorni dell'insurrezione di Budapest, scritto da un uomo che fu al centro della mischia e che solo vent'anni dopo ha potuto prendere la parola, dopo essere sfuggito alla condanna a morte.

Tigri in battaglia. La storia degli uomini che...

Ambrose Stephen E.
TEA - 2005

Non disponibile

8,50 €
Stephen Ambrose ci racconta la storia della creazione dell'aviazione da bombardamento americana e del suo impiego nella seconda guerra mondiale. Filo conduttore è il senatore George McGovern, considerato dai suoi compagni uno dei migliori piloti di B-24. McGovern giunge in Italia con la sua squagriglia, precisamente alla base aerea di Cerignola, e da lì compirà ben trentacinque missioni sulla Germania e l'Austria. Ma il libro descrive anche la progettazione e la produzione di due tra i più noti bombardieri della seconda guerra mondiale, il B-17 e il B-24 Liberator, esaminandone le caratteristiche tecniche e militari, come anche il modo di pilotarli, lo studio delle formazioni di volo e l'addestramento richiesto per pilotarli.

D-Day. Storia dello sbarco in Normandia

Ambrose Stephen E.; Pagliano M. (cur.)
BUR Biblioteca Univ. Rizzoli - 2004

Non disponibile

12,00 €
Il 6 giugno 1944 - il D-Day - lo sbarco alleato in Normandia diede inizio all'offensiva che avrebbe posto fine all'oppressione nazista in Europa. Stephen Ambrose ha ricostruito con straordinaria passione i preparativi e lo svolgersi dell'invasione, concentrandosi tanto sui grandi disegni strategici quanto sulle vicende degli umili soldati che spesso dovettero improvvisarsi eroi. Basato su anni di ricerche e su oltre 1400 interviste con veterani americani, inglesi, canadesi, francesi e tedeschi, "D-Day" è la cronaca di una delle grandi battaglie della storia.

Il comandante e gli squali

Stanton Doug
Longanesi - 2003

Non disponibile

17,50 €
Il 16 luglio 1945 l'Indianapolis salpa da San Francisco per una missione verso Tinian, nell'arcipelago delle Marianne. Neanche il comandante Charles McVay sa che il carico da consegnare è nientemeno che "Little Boy", la bomba atomica che sarà sganciata su Hiroshima. Compiuta la missione, McVay e i suoi uomini fanno rotta verso Leyte, nelle Filippine. Ma la notte del 29 luglio 1945 l'Indianapolis viene colpita dal sommergibile giapponese I-58: in soli quindici minuti cola a picco. Inizia così la tremenda odissea di circa quattrocento uomini, abbandonati nell'Oceano: per cinque giorni, senza bere né mangiare, essi si ritrovano a lottare contro le forze della natura e soprattutto contro gli squali che azzannano i vivi e i morti.

Tigri in battaglia

Ambrose Stephen E.
Longanesi - 2003

Non disponibile

16,50 €
Stephen Ambrose ci racconta la storia della creazione dell'aviazione da bombardamento americana e del suo impiego nella seconda guerra mondiale. Filo conduttore è il senatore George McGovern, considerato dai suoi compagni uno dei migliori piloti di B-24. McGovern giunge in Italia con la sua squagriglia, precisamente alla base aerea di Cerignola, e da lì compirà ben trentacinque missioni sulla Germania e l'Austria. Ma il libro descrive anche la progettazione e la produzione di due tra i più noti bombardieri della seconda guerra mondiale, il B-17 e il B-24 Liberator, esaminandone le caratteristiche tecniche e militari, come anche il modo di pilotarli, lo studio delle formazioni di volo e l'addestramento richiesto per pilotarli.

Banda di fratelli

Ambrose Stephen E.
Longanesi - 2000

Non disponibile

17,00 €
Questo libro racconta la storia degli uomini che, durante la seconda guerra mondiale formarono la compagnia Easy 506° PIR della celebre 101° divisione aviotrasportata dell'esercito americano. Erano agricoltori, minatori, boscaioli, pescatori e qualche studente universitario. Erano cittadini in uniforme. Ebbero il battesimo del fuoco il 6 giugno 1944, il D-Day, a Utah Beach. Lo stress dell'addestramento e del combattimento fece scoprire loro la solidarietà: diventarono una "banda di fratelli". Ambrose racconta la loro vicenda umana facendoci entrare "dentro" la guerra, facendocela vivere "in diretta", fianco a fianco con i soldati, restituendoci attraverso le loro parole le emozioni, le paure e la gioia che essi provarono.