Diritto dei mezzi di comunicazione di massa e dello spettacolo

Active filters

Tecnica di polizia giudiziaria...

Santoloci Maurizio
49,00 €
Questo volume è un manuale finalizzato a decodificare in termini chiari e semplici una normativa ambientale che ormai si presenta come un groviglio intricato. Con un'attenzione particolare anche alle regole procedurali penali ed alla evoluzione della giurisprudenza in tutti i settori giuridici esaminati nel volume. Oggi dobbiamo prendere atto della crescente e consolidata interconnessione tra reati ambientali, reati a danno degli animali, reati a danno della salute pubblica e reati fiscali e tributari. Questo fenomeno porta ad una conseguenza inevitabile rispetto alla operatività delle forze di polizia giudiziaria ambientale operanti nel settore; infatti inizia ad essere forse troppo restrittivo parlare soltanto di polizia giudiziaria ambientale in senso stretto. Il volume - in questa edizione del 2014 - presenta, tra l'altro, nuovi schemi di verbali per sequestri operati dalla PG, vari aggiornamenti del testo ed una integrazione della giurisprudenza citata.

Quaderni di diritto ed economia...

Barbato Stefano
Aracne

Non disponibile

10,00 €
In questa nuova edizione dei Quaderni di Diritto ed Economia delle comunicazioni e dei media, i lavori raccolti propongono a studenti e studiosi della materia alcuni argomenti di rilievo per il macrosettore dell'information and communication tecnologies. Tra questi, vanno segnalati l'evoluzione dei bisogni di Ict e il possibile aggiornamento della composizione del paniere dei servizi considerati universali, così come le prospettive di network competition delineate dalla tecnologia WiMax; argomenti che peraltro richiamano l'antica - e quanto mai attuale - questione dell'equilibrio tra promozione della concorrenza e tutela dei consumatori. Il volume offre, altresì, approfondimenti sulle implicazioni del passaggio a Internet dei media tradizionali e sulle opportunità di sviluppo di nuove attività economiche (motori di ricerca, social networks, ecc.).

Pubblici spettacoli. Le...

Marani Maurizio
Experta

Non disponibile

21,00 €
L'Italia è caratterizzata da un fiorire di sagre e feste paesane organizzate con la fantasia che contraddistingue il nostro Paese. Spesso i promotori di queste iniziative sono in difficoltà ad orientarsi nella complessa normativa di riferimento in continua evoluzione che comunque individua il Comune come interlocutore privilegiato. Tralasciando gli aspetti fiscali e prettamente sanitari, con questa ricerca si vogliono approfondire le regole burocratiche che occorre conoscere per organizzare e autorizzare un evento temporaneo di pubblico spettacolo mettendo in luce l'aspetto sanzionatorio e le concrete problematiche amministrative. Il lavoro è aggiornato all'ultima riforma della Legge n. 241/1990 introdotta dalla Legge n. 80/2005

Manuale di diritto delle arti e...

Dell'Aversana F.
Aracne

Non disponibile

26,00 €
Nella scienza giuridica, come in ogni altra scienza, esistono territori poco esplorati. Il diritto delle arti e dello spettacolo ne costituisce un chiaro esempio, poiché rappresenta un ambito disciplinare poco indagato dai giuristi e dagli operatori del settore, sebbene questi ultimi si confrontino quotidianamente con le tante problematiche giuridiche connesse al fenomeno artistico. L'idea di affrontare in maniera organica questa disciplina, dunque, risponde a una duplice esigenza. Da un lato, questo manuale può rappresentare un valido supporto didattico per chi voglia avvicinarsi allo studio degli istituti ascrivibili al diritto delle arti e dello spettacolo. Dall'altro lato, esso può costituire un valido strumento per l'operatore chiamato a risolvere in punto di diritto i tanti problemi che si pongono in sede di progettazione e realizzazione di uno spettacolo o di diffusione e tutela di un'opera d'arte.

Manuale di diritto delle arti e...

PM edizioni

Non disponibile

26,00 €
L'idea di affrontare in maniera organica diritto delle arti e dello spettacolo, risponde a una duplice esigenza. Da un lato, questo manuale può rappresentare un valido supporto didattico per chi voglia avvicinarsi allo studio degli istituti ascrivibili al diritto delle arti e dello spettacolo. Dall'altro lato, esso può costituire un valido strumento per l'operatore chiamato a risolvere in punto di diritto i tanti problemi che si pongono in sede di progettazione e realizzazione di uno spettacolo o di diffusione e tutela di un'opera d'arte. Gli autori affrontano i vari temi sviluppando l'approccio multidisciplinare suggerito dal curatore dell'opera. Categorie tradizionali del diritto pubblico e istituti del diritto privato vengono analizzati congiuntamente con l'obiettivo di offrire al lettore una visione integrale della materia. Completano il lavoro le frequenti incursioni in ambiti disciplinari non strettamente giuridici: le riflessioni dei singoli autori, infatti, tengono nella giusta considerazione la centralità dell'espressione artistica, che per sua natura è retta dalle leggi non giuridiche dell'estetica, della sociologia, del marketing e della comunicazione.

Manuale di diritto...

Razzante Ruben
CEDAM

Non disponibile

40,00 €
Il Manuale di diritto dell'informazione e della comunicazione di Ruben Razzante che vedrà la luce a pochi mesi dal nuovo Testo Unico della deontologia giornalistica, e in concomitanza con nuovo Regolamento sulla privacy, approvato di recente dal Parlamento europeo e destinato a cambiare la disciplina del trattamento dei dati personali in tutta Europa. Inoltre, il servizio pubblico radiotelevisivo si sta profondamente ripensando e una nuova legge ha mutato radicalmente la governance della Rai, il diritto all'oblio sta conoscendo nuove prospettive di attuazione, la tutela dei diritti in Rete sta progredendo, mentre il rapporto media-diritto sta subendo metamorfosi impensabili. Il volume affronta questi e tanti altri temi, raccogliendo le ultime novità normative, giurisprudenziali e dottrinali, nazionali, europee ed extraeuropee, in materia di diritto all'informazione, pluralismo, giornalismo, editoria on-line, privacy e diritto di cronaca, diffamazione a mezzo stampa e a mezzo internet, diritto d'autore, par condicio, etica e minori, informazione economica e finanziaria, commistioni tra pubblicità e informazione, organizzazione delle strutture di comunicazione nelle pubbliche amministrazioni, authorities, Rai e tv commerciale, digitale terrestre e banda larga, servizi di media audiovisivi, Agenda digitale, cloud computing. L'autore dà conto della consistente produzione normativa, giurisprudenziale e deontologica degli ultimi anni, da quando al giornalismo della carta stampata e a quello radiotelevisivo si sono affiancati autorevolmente il giornalismo istituzionale (uffici stampa) e quello on-line, i quali stanno guadagnandosi piena dignità professionale, ponendo l'esigenza di definire un più ampio e comprensivo quadro di regole giuridiche. Il volume costituisce un corposo supporto all'attività degli studiosi del diritto applicato al mondo delle comunicazioni e dei docenti e studenti universitari dei corsi di laurea in scienze della comunicazione e discipline affini.

Lineamenti di legislazione...

Contaldo Alfonso
Aracne

Non disponibile

25,00 €
Il volume è una sintesi dell'attuale legislazione cineaudiovisiva, con riguardo sia alle norme sul diritto dell'economia e dell'impresa sia alle norme sul diritto d'autore. Partendo dal presupposto che l'attività cinematografica ha subito gli effetti dell'innovazione tecnologica portati dalla digitalizzazione del segnale audiovisivo, si analizzano le conseguenze dell'imponente sviluppo che ha investito tutto il settore delle telecomunicazioni. Dalla lettura della disciplina vigente, si palesa la necessità di dare una nuova cornice normativa a un settore che ha bisogno di regole più incisive e moderne, che tengano conto delle potenzialità di Internet nella distribuzione dei prodotti audiovisivi. Una disciplina di legge aggiornata può facilitare la gestione amministrativa della cinematografia, consentendo all'imprenditoria privata di effettuare produzioni sempre più numerose e rappresentative della cultura nazionale. Il cinema e l'audiovisivo, in quanto prodotti culturali, rientrano di fatto e con pieno diritto nell'ambito degli interessi pubblici da promuovere e tutelare.

Legislazione dello spettacolo....

Miccichè Andrea
Artemide

Disponibile in libreria in 5 giorni

25,00 €
Il diritto dello spettacolo è costituito da un insieme di norme giuridiche dalla difficile lettura, che spesso si sono succedute nel tempo a distanza di anni: norme risalenti a parecchi decenni or sono (addirittura promulgate in pieno regime fascista) devono, dunque, convivere con altre frutto del recepimento in Italia di direttive comunitarie. Gli operatori del settore riescono con difficoltà a districarsi in tale panorama giuridico; analoga difficoltà la incontrano tutti coloro che si avvicinano, per la prima volta, a questa materia. Il presente studio intende essere di ausilio a tutti coloro che desiderano avere idee più chiare.

Legislazione dello spettacolo dal...

Poppi Anna
Edizioni Giuridiche Simone

Non disponibile

15,00 €
Operare nel campo dello spettacolo dal vivo, oggi, prevede predisposizioni, azioni e adempimenti regolati da una legislazione complessa e disorganica: tanti i soggetti in gioco e poco chiare le attribuzioni, le competenze e le priorità. Dal permesso di esecuzione (SIAE) all'agibilità (ENPALS), dalle autorizzazioni varie (TULPS, Commissioni di vigilanza, CPI...) al collocamento e ai contratti di lavoro, il percorso per realizzare un'attività di spettacolo si presenta assai accidentato e rischioso. La conoscenza del quadro normativo di riferimento, oltre a consentire la corretta gestione dell'evento, offre interessanti opportunità e permette di usufruire di agevolazioni provenienti sia dal settore pubblico (sovvenzioni, contributi, patrocini) che da quello privato (erogazioni liberali, sponsorizzazioni). Il testo è provvisto di un esauriente apparato di note, contenenti esplicazioni, riferimenti normativi e un'ampia sitografia, e si propone quale agile ma esaustivo vademecum per chiunque operi nel settore. Il lavoro, infine, costituisce un valido supporto didattico per i bienni sperimentali dei Conservatori e degli Istituti pareggiati, e per i corsi universitari e master dedicati all'economia, alla gestione e all'organizzazione degli eventi di spettacolo dal vivo.

La riforma del sistema...

Cuniberti Marco
Giappichelli

Non disponibile

3,50 €
Il volume presenta la riforma del sistema radiotelevisivo e si configura come un aggiornamento a "Percorsi di diritto dell'informazione", della stessa casa editrice. Marco Cuniberti insegna "Diritto pubblico dell'informazione e dell'informatica" nella facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Milano. Giulio Enea Vigevani insegna "Diritto dell'informazione e della comunicazione" nella facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Milano - Bicocca.