Etica legale e condotta professionale

Filtri attivi

Le macchie sulla toga. Psicologia...

Bentini Genunzio
Rubbettino 2019

Disponibile in 3 giorni

13,00 €
Nel corso del ventennio fascista l'abituale immagine dell'avvocatura priva di ogni nobiltà d'arte si riveste di una connotazione politica, sicché diventa prioritario ridimensionarne il valore e comprimerne il significato all'interno delle complesse dinamiche giuridiche. Lo scopo è perseguito attraverso una sostanziale attività di controllo, che culmina nell'imposizione di regole procedurali e di schemi fissi comportamentali. L'avvocatura risponde a questi attacchi mediante l'avvio di un processo di autoregolamentazione, indirizzato alla formulazione di un complesso di principi deontologici. La configurazione di regole e modelli comportamentali è attuata con il contributo della riedizione dei più importanti galatei ottocenteschi e la pubblicazione delle difese degli avvocati più rinomati, ma anche con la realizzazione di diversi manuali di argomento deontologico. Uno dei più noti e diffusi è il testo che qui si riproduce, "Le macchie sulla toga. Psicologia dell'avvocato", di Genuzio Bentini, che ha il merito di definire i caratteri peculiari, tecnici e spirituali, necessari per l'individuazione di un modello di avvocato penalista. Scava nella profondità dei pensieri e dei sentimenti dell'avvocato e offre un'interpretazione del modo di intendere la professione forense e di affrontare le fasi più emblematiche del suo materiale dispiegarsi.

Compendio di ordinamento e...

Bartolini Michela
La Tribuna 2019

Disponibile in libreria  
DIRITTO DEL LAVORO

22,00 €
La collana si rivolge ai candidati ai concorsi pubblici, agli studenti universitari e a tutti coloro i quali siano chiamati a sostenere prove d'esame per l'abilitazione professionale, con particolare riguardo per l'esame orale di avvocato. I Compendi Tribuna si caratterizzano per chiarezza di esposizione, capacità di sintesi e taglio ad un tempo semplice quanto accurato, che consente di apprendere e memorizzare facilmente ogni argomento affrontato. Fra i punti di forza di ogni volume, segnaliamo: l'accurata suddivisione degli argomenti in paragrafi e sottoparagrafi; la sapiente utilizzazione delle piste laterali di lettura, che permettono di individuare immediatamente i concetti fondamentali della materia trattata; la selezione di domande per l'autovalutazione immediata del proprio livello di apprendimento; l'alto livello di aggiornamento normativo e giurisprudenziale; la presenza dell'indice analitico alfabetico, che rende agevole la ricerca degli argomenti e degli istituti. Questo volume è aggiornato con tutte le novità normative e giurisprudenziali.

Compendio di ordinamento e...

Di Pirro Massimiliano
Edizioni Giuridiche Simone 2019

Disponibile in libreria  
DIRITTO

22,00 €
Per facilitare lo studio e consentire un'agevole individuazione degli argomenti, le parti nelle quali è suddiviso il Compendio seguono, laddove possibile, la struttura della legge professionale e del codice di deontologia. La prima parte, dedicata all'ordinamento forense, si apre con l'esame degli ordini professionali in genere e dell'ordine professionale forense, con particolare riguardo ai compiti e ai profili organizzativi del Consiglio nazionale forense (Cnf) e degli ordini circondariali forensi (alla luce della L. 113/2017), presso i quali sono tenuti gli albi e gli elenchi. A questi ultimi è dedicato un capitolo ad hoc, nel quale sono messi in luce il regime delle incompatibilità, dell'iscrizione/cancellazione dall'albo e la questione dibattuta degli avvocati stabiliti. L'analisi prosegue con un capitolo dedicato all'accesso alla professione forense, dal tirocinio al nuovo esame di Stato (esplorato nel dettaglio). Si entra, quindi, nel vivo della professione, con l'esposizione della professione di avvocato nei suoi molteplici aspetti: rappresentanza e assistenza, esercizio in forma societaria, obblighi assicurativi, incarico professionale, formazione continua, responsabilità, compenso e patto di quota lite. La seconda parte esamina la deontologia forense. Dopo un'esposizione introduttiva degli obblighi deontologici dell'avvocato vengono esaminati da vicino i singoli doveri imposti dal codice di deontologia, con un'attenzione particolare al dovere di aggiornamento e formazione professionale continua. Un capitolo è riservato ai rapporti con i clienti e, quindi, alle vicende del mandato, agli obblighi di segretezza e di riserbo, al compenso e alle azioni esercitabili contro il cliente inadempiente. Altri capitoli riguardano i rapporti con i colleghi avvocati e praticanti, con i terzi e con le istituzioni forensi. Corposa è la parte sui doveri dell'avvocato nel processo, minuziosamente elencati dal codice deontologico (si pensi, ad es., al divieto di usare espressioni offensive o sconvenienti). In questa parte sono inserite anche le tematiche della mediazione e della negoziazione assistita. Estremamente dettagliato è il capitolo sul procedimento disciplinare, esaminato dalla fase embrionale a quella conclusiva. La parte sulla deontologia si chiude con la responsabilità civile e penale dell'avvocato. Alla fine di ciascun capitolo una serie di domande agevola il ripasso e consente un'efficace autoverifica. In questa nuova edizione sono state inserite le ultime pronunce più rilevanti del Cnf e della Cassazione e le più recenti novità normative, tra le quali si segnalano il D.L. 135/2018 conv. in L. 12/2019 sull'elezione dei Consigli dell'ordine, il D.M. 5-11-2018, n. 133 sui corsi per l'accesso alla professione forense e il D.Lgs. 10-8-2018, n. 101 che ha adeguato la normativa nazionale alla disciplina dettata nel Reg. UE 2016/679 sul trattamento dei dati personali e il D.L. 4-10-2018, n. 113 (cd. Decreto sicurezza), convertito in L. 132/2018. Il volume è completato da un'appendice normativa con i provvedimenti più attuali e rilevanti.

Ordinamento e deontologia forense....

Edizioni Giuridiche Simone 2019

Disponibile in libreria  
DIRITTO DEL LAVORO

15,00 €
Un supporto didattico di nuova concezione per la preparazione alla prova orale, organizzato per fornire al candidato, che già possiede nozioni di base della materia, ulteriori e più aggiornate conoscenze al fine di dare risposte più efficaci in sede d'esame.I Quaderni del Praticante Avvocato, facendo tesoro della pluriennale esperienza delle Edizioni Simone, presentano sinteticamente l'intera disciplina e consentono soprattutto a quanti sono in ritardo con la preparazione, una lettura e un apprendimento rapido, privilegiando argomenti e istituti che più probabilmente possono costituire oggetto di domanda. A tal fine, in Appendice è proposto un elenco degli argomenti più frequentemente richiesti. Questo Quaderno di Ordinamento e Deontologia Forense pertanto, mette in condizione il praticante avvocato di superare la prova orale, tenendo conto anche del Nuovo Codice Deontologico.

Ordinamento forense e deontologia

Crisafi Marina
Key Editore 2019

Disponibile in libreria  
DIRITTO

20,00 €
Le norme di comportamento alle quali l'avvocato è vincolato nell'esercizio dell'attività professionale compongono il codice deontologico forense. Essenziale per la realizzazione e la tutela dell'affidamento della collettività e della clientela, della correttezza dei comportamenti, della qualità ed efficacia della prestazione professionale, esso rivela la funzione sociale dell'avvocato che è quella di prevenire ed evitare i conflitti e di garantire che gli stessi si rivolvano secondo diritto. Il volume si occupa di illustrare le norme di comportamento contenute nel codice deontologico e di evidenziare i comportamenti che l'avvocato ha il dovere di tenere nell'esercizio della professione, tenendo conto della giurisprudenza del Consiglio Nazionale Forense, di legittimità e di merito. Il testo è di agevole consultazione ed è rivolto in particolare agli appartenenti all'avvocatura ma può essere un valido ausilio anche per gli altri soggetti con i quali l'avvocato si interfaccia: clienti, magistrati, periti, testimoni, ecc.

Commentario del codice deontologico...

Caiafa Antonio
Dike Giuridica Editrice 2019

Disponibile in libreria  
DIRITTO DEL LAVORO

39,00 €
L'opera compie una esegesi delle norme, di cui offre una lettura in relazione agli orientamenti consolidatisi, attraverso le pronunce del Consiglio Nazionale Forense e della Suprema Corte di Cassazione, mediante l'individuazione dei problemi e la ricerca delle possibili soluzioni. L'interpretazione delle singole disposizioni, frutto del confronto tra i vari autori, si traduce in una fonte di conoscenza privilegiata, per una comprensione delle norme disciplinari e ha suggerito una esposizione essenziale e semplice, al fine di permettere l'esercizio di una consapevole riflessione sulle varie tematiche. L'opera offre un quadro completo e approfondito della materia e ricostruisce, con particolare attenzione, gli ambiti applicativi nella consapevolezza della difficoltà di conciliare una adeguata trattazione dei fondamenti di essa, alla luce dei più recenti arresti interpretativi, ed è utile per tutti gli avvocati e i giovani che dovranno affrontare l'esame di abilitazione. Presentazione di Luciano Panzani.

Ordinamento e deontologia forense....

Edizioni Giuridiche Simone 2018

Disponibile in 3 giorni  
DIRITTO DEL LAVORO

15,00 €
Un supporto didattico di nuova concezione per la preparazione alla prova orale, organizzato per fornire al candidato, che già possiede nozioni di base della materia, ulteriori e più aggiornate conoscenze al fine di dare risposte più efficaci in sede d'esame. I Quaderni del Praticante Avvocato presentano sinteticamente l'intera disciplina e consentono soprattutto a quanti sono in ritardo con la preparazione, una lettura e un apprendimento rapido, privilegiando argomenti e istituti che più probabilmente possono costituire oggetto di domanda. A tal fine, in Appendice è proposto un elenco degli argomenti più frequentemente richiesti in sede di esame. Questo Quaderno di Ordinamento e Deontologia Forense, pertanto, mette in condizione il praticante avvocato di superare brillantemente la prova orale, tenendo conto anche del Nuovo Codice Deontologico.

Compendio di ordinamento e...

Di Pirro Massimiliano
Edizioni Giuridiche Simone 2018

Disponibile in 3 giorni  
DIRITTO DEL LAVORO

22,00 €
Per facilitare lo studio e consentire un'agevole individuazione degli argomenti, le parti nelle quali è suddiviso il Compendio seguono, laddove possibile, la struttura della legge professionale e del codice di deontologia. La prima parte, dedicata all'ordinamento forense, si apre con l'esame degli ordini professionali in genere e dell'ordine professionale forense, con particolare riguardo ai compiti e ai profili organizzativi del Consiglio nazionale forense (Cnf) e degli ordini circondariali forensi (alla luce della L. L. 113/2017), presso i quali sono tenuti gli albi e gli elenchi. A questi ultimi è dedicato un capitolo ad hoc, nel quale sono messi in luce il regime delle incompatibilità, dell'iscrizione/cancellazione dall'albo e la questione dibattuta degli avvocati stabiliti. L'analisi prosegue con un capitolo dedicato all'accesso alla professione forense, dal tirocinio al nuovo esame di Stato (esplorato nel dettaglio). Si entra, quindi, nel vivo della professione, con l'esposizione della professione di avvocato nei suoi molteplici aspetti: rappresentanza e assistenza, esercizio in forma societaria, obblighi assicurativi, incarico professionale, formazione continua, responsabilità, compenso e patto di quota lite. La seconda parte esamina la deontologia forense. Dopo un'esposizione introduttiva degli obblighi deontologici dell'avvocato vengono esaminati da vicino i singoli doveri imposti dal codice di deontologia (fedeltà, diligenza, riservatezza, competenza), con un'attenzione particolare al dovere di aggiornamento e formazione professionale continua. Un capitolo è riservato ai rapporti con i clienti e, quindi, alle vicende del mandato (accettazione, rinuncia ecc.), agli obblighi di segretezza e di riserbo, al compenso e alle azioni esercitabili contro il cliente inadempiente. Altri capitoli riguardano i rapporti con i colleghi avvocati e praticanti, con i terzi e con le istituzioni forensi. Corposa è la parte sui doveri dell'avvocato nel processo, minuziosamente elencati dal codice deontologico (si pensi, ad es., al divieto di usare espressioni offensive o sconvenienti). In questa parte sono inserite anche le tematiche della mediazione e della negoziazione assistita. Estremamente dettagliato è il capitolo sul procedimento disciplinare, esaminato dalla fase embrionale a quella conclusiva. La parte sulla deontologia si chiude con la responsabilità civile e penale dell'avvocato. Alla fine di ciascun capitolo una serie di domande agevola il ripasso e consente un'efficace autoverifica. Tra le numerose novità di questa edizione si segnalano: i paragrafi sugli obblighi antiriciclaggio a carico degli avvocati e degli ordini professionali; la parte sul trattamento dei dati dei clienti nel Reg. Ue 679/2016 (c.d. GDPR), nella quale si dà conto anche della pubblicazione «Il GDPR e l'avvocato» del 22-5-2018, redatta dalla Commissione Cnf in materia di privacy; la sentenza della Corte cost. 19-4-2018, n. 77, che ha dichiarato l'illegittimità parziale dell'art. 92, co. 2, c.p.c.; la delibera CNF del 23-2-2018 sui poteri disciplinari; il D.M. 8-3-2018, n. 37, che ha modificato il precedente D.M. 10-3-2014, n. 55 in materia di compensi; il D.M. 9-2-2018, n. 17 sui corsi di formazione per l'accesso alla professione di avvocato; la L. 8-8-2017, n. 124 sull'esercizio della professione forense in forma societaria. Il volume è completato da un'appendice normativa con i provvedimenti più rilevanti.

Il nuovo codice deontologico...

Vanni Alessia
Dike Giuridica Editrice 2014

Disponibile in 5 giorni

28,00 €
La concomitante entrata in vigore del codice deontologico, approvato nella seduta del Consiglio nazionale forense del 31 Gennaio 2014, e del decreto del Ministero della Giustizia n. 55 del 2014, recante i nuovi parametri per la liquidazione dei compensi per l'attività forense, ha fornito alle autrici l'occasione per una trattazione approfondita ed unitaria di due testi fondamentali per l'esercizio della professione forense esaminati con un linguaggio semplice ed un taglio moderno e pratico. Il nuovo codice deontologico è commentato articolo per articolo e con ampi riferimenti alla disciplina previgente, in modo da orientare il lettore nell'evoluzione delle norme deontologiche, che mutano col mutare dei tempi, con l'avvento delle nuove tecnologie, col mutare del sentire comune. Le numerose problematiche relative all'individuazione delle condotte suscettibili di sanzione disciplinare sono affrontate attraverso il richiamo della più autorevole dottrina in materia e, soprattutto, delle principali pronunce della giurisprudenza di legittimità, di merito e del Consiglio nazionale forense.

Deontologia dell'avvocato,...

Perfetti Ubaldo
Giappichelli 2013

Disponibile in 5 giorni

36,00 €
Il nesso tra deontologia dell'avvocato, ordinamento forense ed amministrazione della Giustizia è oggi anche formalmente evidenziato dalla legge n. 247 del 31 dicembre 2012 recante la nuova disciplina della professione. È solo di recente che si è iniziato a discutere della deontologia, non più esclusivamente come puro apparato di regole sanzionatone, ma anche quale tavola di valori in grado di generare l'affidamento della collettività sull'adempimento dei doveri connessi alla responsabilità sociale dell'avvocato ed al suo ruolo quale ingranaggio essenziale della giurisdizione e sentinella del suo esercizio conforme ai dettami costituzionali; in questa prospettiva la deontologia può svolgere anche una funzione quale argine agli abusi del processo e garanzia di effettività delle previsioni dell'art. 111 Cost. L'ordinamento asseconda queste nuove consapevolezze, appunto, con la recente legge n. 247/2012 in cui molta attenzione è dedicata alla responsabilità sociale dell'avvocato, alla sua funzione nella difesa dei diritti fondamentali, alla centralità della deontologia. Gli scritti raccolti nel volume esprimono i sentimenti, le riflessioni, le valutazioni maturati al riguardo, di pari passo con l'acquisizione di queste nuove consapevolezze.

Etica professionale e...

Alpa G.
Pisa University Press 2013

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
L'avvocatura è stata sollecitata a riflettere sui principi della Responsabilità Sociale dell'Impresa (RSI) dalla fine degli anni Ottanta quando talune clamorose violazioni dei diritti umani da parte di imprese transnazionali hanno imposto alla pubblica opinione il problema di un richiamo all'etica nella finanza e nel mercato. La professione forense non poteva infatti restare insensibile a tale fenomeno per la sua storica vocazione alla difesa dei diritti e perché l'attività dell'avvocato nella società moderna si svolge sempre più in contiguità con le attività dell'impresa. Si è così affermata la convinzione che accanto alla RSI sussista una responsabilità sociale dell'avvocato, non solo nel promuovere nel processo il rispetto dello Stato di diritto e dei valori su cui si fondano le Carte europee dei diritti umani e fondamentali, ma anche per stabilire quale finalità dell'attività professionale, accanto alla tutela degli interessi e dei diritti della parte assistita, la tutela dei diritti umani della persona, degli altri, della collettività. Gli atti della III Conferenza europea di Roma rappresentano un messaggio agli avvocati per la presa di coscienza di questa nuova frontiera dell'etica professionale.

I requisiti morali e professionali...

Fiore Elena
Maggioli Editore 2012

Disponibile in 5 giorni

44,00 €
L'idea di una trattazione monografica avente ad oggetto i requisiti morali e professionali per l'esercizio delle attività commerciali e di somministrazione nasce dalla constatazione che molte delle domande inerenti il legittimo insediamento sul territorio delle stesse hanno ad oggetto proprio la tematica in questione. Il legislatore dà infatti per scontata una cultura giuridica ad ampio spettro da parte degli uffici ed utilizza, peraltro non sempre in maniera coerente, la terminologia propria del linguaggio penalistico o processualpenalistico "ribaltandone" gli effetti sulla possibilità di attivazione di un esercizio commerciale, con ciò imponendo scelte operative rilevanti in termini di procedimento e di eventuali sanzioni. L'opera, con spirito pratico, propone una sintesi, esaustiva e di facile consultazione, delle questioni che astrattamente si pongono con maggiore frequenza e lo spunto per un loro ulteriore approfondimento, ove le prime nozioni non si rivelassero sufficienti a risolvere il problema. Una sorta di dizionario giuridico dei requisiti morali e professionali per l'esercizio delle attività commerciali arricchito da modulistica, casi risolti, giurisprudenza, circolari e risoluzioni ministeriali per affrontare i problemi della pratica quotidiana ed aiutare a muoversi con maggiore disinvoltura in una materia particolarmente delicata e complessa.

Ordinamento forense e deontologia....

Bartolini Carlo
Giappichelli 2009

Disponibile in 5 giorni

23,00 €
Il volume si articola in due parti. La prima è dedicata all'ordinamento forense. Nei dodici capitoli che la compongono vengono trattati altrettanti argomenti connessi tra di loro attraverso un filo conduttore ideale (fonti normative, soggetti dell'ordinamento forense, i consigli dell'Ordine, la pratica forense e l'esame, l'albo degli avvocati, il Consiglio Nazionale Forense, la disciplina, le tariffe forensi, l'esercizio in forma associata della profes¬sione, la formazione continua, la privacy e l'antiriciclaggio). La seconda parte riguarda la deontologia che si snoda attraverso il commento dei sessanta articoli del Codice Deontologico Forense Entrambe le parti sono arricchite da richiami alla giurisprudenza della Corte di Cassazione nonché dalle massime delle sentenze e dai più importanti pareri del Consiglio Nazionale Forense. Il volume è rivolto sia ai praticanti avvocati, in particolare a quelli che si accingono a sostenere l'esame orale, sia agli avvocati che intendano approfondire i singoli aspetti, attraverso l'esame degli orientamenti giurisprudenziali, con riferimento ai casi concreti. Il volume è rivolto sia ai praticanti avvocati, in particolare a quelli che si accingono a sostenere l'esame orale, sia agli avvocati che intendano approfondire i singoli aspetti, attraverso l'esame degli orientamenti giurisprudenziali, con riferimento ai casi concreti.

Oggetto ed attività delle società....

Ipsoa 2008

Disponibile in 5 giorni

30,00 €
Il volume raccoglie le relazioni presentate al convegno tenutosi a Napoli nel settembre 2007 sul tema "Oggetto ed attività delle Società: ruolo e responsabilità del Notaio"

Compendio di ordinamento forense e...

Corbetta Federica Gaia
Neldiritto Editore 2018

Non disponibile  
DIRITTO DEL LAVORO

22,00 €
Nella forma, l'opera coniuga semplicità ed eleganza espositiva, cercando di soddisfare l'aspirazione di quanti ambiscono a memorizzare velocemente, attraverso l'ausilio di espedienti grafici quali l'utilizzo di grassetti e corsivi per i concetti-chiave di ogni singolo istituto o ancora tramite l'esposizione "per punti" delle principali tesi emerse in dottrina e in giurisprudenza sulle questioni più problematiche. Nella sostanza, la chiara comprensione degli istituti è agevolata da una trattazione esaustiva, ma allo stesso tempo sintetica, delle nozioni giuridiche di base e degli aspetti più "sensibili" in prospettiva concorsuale. I problemi giuridici sono stati inquadrati equilibrandoli tra la loro profondità storica (tramite un contenuto richiamo ai principali orientamenti dottrinari) e la loro attualità concreta (tramite un'attenta selezione delle decisioni della giurisprudenza, segnalate in appositi "Focus" giurisprudenziali).

Compendio di ordinamento e...

Conz Andrea
Dike Giuridica Editrice 2018

Non disponibile  
DIRITTO DEL LAVORO

18,00 €
Il presente compendio presenta un testo snello, capace di governare le numerose difficoltà che oggi si incontrano nella complessa materia; si è ritenuto, infatti, che l'analisi dei testi di legge, oltre la conseguente e puntuale individuazione delle disposizioni (tra loro spesso sovrapposte), costituisca attualmente l'unico ed efficace strumento per dirimere l'intricata materia del "diritto forense" e per dar vita ad una sua trattazione approfondita e unitaria, la cui attività ermeneutica è affidata all'interprete che abbia piena cognizione del sistema normativo vigente. Il volume, caratterizzato da un'ampia trattazione sia dell'ordinamento, sia della deontologia forense, è aggiornato alle modifiche del codice deontologico e del regolamento sul procedimento disciplinare dell'ultimo anno e alla giurisprudenza di merito e di legittimità dell'anno 2018. La presente trattazione, dotata di un indice analitico, è stata rinnovata anche nella sua veste grafica affinché si presenti sempre più snella e fruibile da parte del lettore. Essa si rivela senz'altro uno strumento utile, oltre che per il professionista, visto il suo taglio pratico, anche per lo studente che si appresti a sostenere la prova orale dell'esame per l'abilitazione forense.

Compendio di ordinamento e...

Bartolini Michela
La Tribuna 2018

Non disponibile  
DIRITTO DEL LAVORO

22,00 €
La collana si rivolge ai candidati ai concorsi pubblici, agli studenti universitari e a tutti coloro i quali siano chiamati a sostenere prove d'esame per l'abilitazione professionale, con particolare riguardo per l'esame orale di avvocato. Fra i punti di forza di ogni volume, segnaliamo: l'accurata suddivisione degli argomenti in paragrafi e sottoparagrafi; la sapiente utilizzazione delle piste laterali di lettura, che permettono di individuare immediatamente i concetti fondamentali della materia trattata; l'utilissima selezione di domande per l'autovalutazione immediata del proprio livello di apprendimento; l'alto livello di aggiornamento normativo e giurisprudenziale; la presenza dell'indice analitico alfabetico, che rende agevole la ricerca degli argomenti e degli istituti. Questo volume è aggiornato con i nuovi parametri forensi (D.M. 8 marzo 2018, n. 37).

L'esame di avvocato. Manuale...

Edizioni Giuridiche Simone 2018

Non disponibile  
ESAMI DI STATO

79,00 €
Questo volume, giunto alla XXIV edizione, da anni rappresenta un supporto mirato, insostituibile e completo per la preparazione all'esame orale degli aspiranti avvocati. Per rispondere al meglio alle esigenze di chi prepara questa impegnativa prova, il testo viene, edizione per edizione, oltre che aggiornato e completamente rivisitato anche ricalibrato tenendo conto sia dei quesiti più ricorrenti nelle precedenti sessioni d'esame, sia facendo tesoro dei suggerimenti tratti dal nostro forum «saranno avvocati». L'opera offre una panoramica complessiva di ciascuna delle tredici materie potenzialmente oggetto della prova orale nonché dei suoi principi fondamentali alla luce degli ultimi indirizzi dottrinali e giurisprudenziali, e consente: uno studio ed un ripasso più agevole di quello che si svolgerebbe sui testi istituzionali grazie al linguaggio essenziale ed incisivo, ai differenti corpi di stampa e al gioco di corsivi e neretti che evidenziano le parole e i concetti chiave; una lettura a più velocità, in quanto il taglio della trattazione tiene conto delle potenziali conoscenze acquisite nella pregressa preparazione universitaria senza, dunque, soffermarsi inutilmente su nozioni che già fanno parte del bagaglio culturale del neoavvocato; il riordino finale di idee e concetti grazie al sapiente uso di schemi riepilogativi che fanno il «punto» degli istituti fondamentali; l'approfondimento di argomenti funzionali alla prova orale, anche tenendo conto di istituti che nei testi universitari sono marginalmente affrontati (condominio, multiproprietà, abusi edilizi etc.) e che, invece, sono frequentemente oggetto di prove d'esame per avvocato; una trattazione più accurata di argomenti che, avendo di recente subìto modifiche normative, possono richiamare maggiormente l'attenzione degli esaminatori. Questa raccolta, per come è concepita, può costituire - ed è questo il nostro augurio il volume di partenza della nascente biblioteca del professionista in quanto mette a disposizione del neoavvocato una trattazione aggiornata ed essenziale dei principali rami del diritto cui egli potrà far riferimento negli anni della professione per «rinfrescare» nozioni istituzionali delle «discipline» a vocazione forense.

Deontologia e ordinamento forense....

Fiacchi Alessio
Primiceri Editore 2017

Non disponibile  
DIRITTO DEL LAVORO

15,00 €
La deontologia e l'ordinamento forense sono materia di studio per l'esame orale della prova di abilitazione all'esercizio della professione di avvocato. Il presente volume costituisce un chiaro strumento di preparazione grazie alla schematicità e praticità della trattazione che rende estremamente facile l'assimilazione dei concetti. Il manuale risulta, inoltre, un vademecum per i professionisti, da tenere sempre a portata di mano per esercitare con correttezza la professione. Il testo si correda infine dell'appendice normativa contenente la disciplina dell'ordinamento della professione forense e il codice deontologico forense.

Il codice deontologico forense. Con...

Crisafi Marina
Key Editore 2017

Non disponibile  
DIRITTO DEL LAVORO

20,00 €
Le norme di comportamento alle quali l'avvocato è vincolato nell'esercizio dell'attività professionale compongono il codice deontologico forense. Essenziale per la realizzazione e la tutela dell'affidamento della collettività e della clientela, della correttezza dei comportamenti, della qualità ed efficacia della prestazione professionale, esso rivela la funzione sociale dell'avvocato che è quella di prevenire ed evitare i conflitti e di garantire che gli stessi si risolvano secondo diritto. Il volume si occupa di illustrare le norme di comportamento contenute nel codice deontologico e di evidenziare i comportamenti che l'avvocato ha il dovere di tenere nell'esercizio della professione, tenendo conto della giurisprudenza del Consiglio Nazionale Forense, di legittimità e di merito. Il testo è rivolto in particolare agli appartenenti all'avvocatura ma può essere un valido ausilio anche per gli altri soggetti con i quali l'avvocato si interfaccia: clienti, magistrati, periti, testimoni, ecc.

Difendere

Randazzo Ettore
Giuffrè 2017

Non disponibile

20,00 €

Compendio di ordinamento forense e...

Corbetta Federica Gaia
Neldiritto Editore 2017

Non disponibile

22,00 €
L'opera è frutto di una felice combinazione tra gli aspetti caratteristici, da un lato, della tradizionale trattazione manualistica, di cui conserva la struttura e l'essenziale impostazione nozionistica, e, dall'altro, della più moderna trattazione "per compendio", di cui fa proprie la capacità di sintesi e la schematicità nell'analisi degli istituti giuridici. Al contempo, si è avuto cura nell'evitare sia l'eccessivo appesantimento teorico e dogmatico della manualistica classica, controproducente per chi deve comprendere e memorizzare "in fretta", sia l'estrema sintesi dei vecchi modelli di compendio, spesso "nemica" di un'agevole e chiara comprensione delle questioni trattate e quasi sempre causa di lacune nella preparazione. Ne è derivato un modello di "terza generazione" di testi per la preparazione alle prove d'esame, destinato inevitabilmente a prevalere nel futuro scenario della formazione di studi, in cui l'imperativo è possedere tutte le conoscenze necessarie e sufficienti per raggiungere brillantemente l'obiettivo finale.

Giubileo misericordia e forze di...

Mosca Carlo
Editoriale Scientifica 2017

Non disponibile

10,00 €
"Nel momento in cui l'anno della Misericordia proclamato da papa Francesco si è chiuso, rivolgo le proposizioni qui contenute a tutti gli appartenenti alle Forze di Polizia italiane, affinché vi possano trovare utili riferimenti per la loro attività quotidiana svolta al servizio dei cittadini." (Carlo Mosca)

Compendio di ordinamento e...

Di Pirro Massimiliano
Edizioni Giuridiche Simone 2017

Non disponibile

22,00 €
Questa nuova edizione del Compendio di Ordinamento e Deontologia Forense si presenta profondamente modificata a partire, in un'ottica di semplificazione, proprio dalla suddivisione degli argomenti. In particolare, la presente edizione si presenta suddivisa in due parti. La prima parte è dedicata all'ordinamento forense, con particolare riguardo all'ordine circondariale forense e al Consiglio nazionale forense, all'iscrizione e alla cancellazione dall'albo, alle incompatibilità e alla sospensione dall'esercizio professionale, ai tirocini per l'accesso alla professione forense, all'esame di Stato e alle finalità, ai compiti e alle caratteristiche della professione forense. La seconda parte analizza l'ampia tematica della deontologia forense. Dopo un preliminare esame dei principi deontologici generali vengono analizzati i rapporti dell'avvocato con la parte assistita (comprese, tra l'altro, le azioni esperibili contro il cliente per il pagamento del compenso), nonché con gli altri avvocati, i collaboratori di studio, i terzi e con le controparti. Inoltre, si dà conto dei doveri dell'avvocato nel corso del processo. Il «cuore» della seconda parte è costituito dal procedimento disciplinare, esaminato nel dettaglio, dalla fase preliminare alla decisione e da un'accurata analisi della responsabilità dell'avvocato sul piano civile, penale e processuale. Il volume è completato da un'appendice normativa con i provvedimenti più rilevanti e da una serie di questionari, alla fine di ciascun capitolo, per consentire un'efficace autoverifica.

Compendio di ordinamento e...

Tramontano Luigi
La Tribuna 2017

Non disponibile

22,00 €
La collana si rivolge ai candidati ai concorsi pubblici, agli studenti universitari e a tutti coloro i quali siano chiamati a sostenere prove d'esame per l'abilitazione professionale, con particolare riguardo per l'esame orale di avvocato. Fra i punti di forza di ogni volume, segnaliamo: la sapiente utilizzazione delle piste laterali di lettura, che permettono di individuare immediatamente i concetti fondamentali della materia trattata; l'utilissima selezione di domande per l'autovalutazione immediata del proprio livello di apprendimento; l'alto livello di aggiornamento normativo e giurisprudenziale; la presenza dell'indice analitico alfabetico, che rende agevole la ricerca degli argomenti.

L'esame di avvocato. Manuale...

Edizioni Giuridiche Simone 2017

Non disponibile

79,00 €
Questa stimma ideata per affrontare la prova orale dell'esame di abilitazione forense, giunta felicemente alla XXIII edizione, si è continuamente evoluta nel corso degli anni grazie all'attento e costante contributo di numerosi specialisti delle singole discipline che hanno trattato tutte le materie in funzione di tale obiettivo, permettendo, così, agli aspiranti avvocati di centrare la preparazione, ottimizzando e razionalizzando i tempi di studio. In considerazione della complessità della prova, e sulla base dell'esperienza maturata nelle precedenti edizioni, sono stati utilizzati, nella esposizione delle singole discipline, particolari accorgimenti didattici, espositivi, contenutistici e sistematici. In particolare, si è cercato di evitare duplicazioni effettuando opportuni collegamenti interdisciplinari tra gli istituti in comune tra le varie materie. Il grado di approfondimento degli argomenti trattati tiene anche conto delle potenziali conoscenze già acquisite nella pregressa preparazione universitaria, e, pertanto, il volume si concentra sugli argomenti della prova orale, dando il giusto risalto a quegli istituti che negli esami universitari vengono spesso marginalmente affrontati (condominio, ambiente, reati di parte speciale ecc.). La "fortuna" di questo volume è determinata, anche, dal fatto che nella trattazione delle singole materie si tiene conto di tutti i suggerimenti che i praticanti si scambiano sul nostro "forum" di "Saranno avvocati". Questa edizione, inoltre, privilegia le tematiche che, avendo di recente subito novelle normative, necessitano di conoscenze aggiornate, sulle quali molto probabilmente si concentrerà l'attenzione degli esaminatori. Il riordino finale di idee e concetti, infine, è garantito dalla presenza di schemi riepilogativi che danno un quadro complessivo e riassuntivo di ciascuna disciplina. In appendice per ogni materia viene fornito un quadro completo delle domande pazientemente raccolte in sede di esame.

Compendio di ordinamento e...

Conz Andrea
Dike Giuridica Editrice 2017

Non disponibile

18,00 €
Il presente compendio presenta un testo snello, capace di governare le numerose difficoltà che oggi si incontrano nella complessa materia; si è ritenuto, infatti, che l'analisi dei testi di legge, oltre la conseguente e puntuale individuazione delle disposizioni (tra loro spesso sovrapposte), costituisca attualmente l'unico ed efficace strumento per dirimere l'intricata materia del "diritto forense" e per dar vita ad una sua trattazione approfondita e unitaria, la cui attività ermeneutica è affidata all'interprete che abbia piena cognizione del sistema normativo vigente. Il volume, caratterizzato da un'ampia trattazione sia dell'ordinamento, sia della deontologia forense, è aggiornato alle modifiche del codice deontologico dell'ultimo anno e alle più recenti pronunce della giurisprudenza dì merito e di legittimità, oltre che alla dottrina e ai regolamenti attuativi della legge professionale forense: non da ultimi, quelli inerenti la disciplina per lo svolgimento del tirocinio per l'accesso alla professione forense e le condizioni essenziali e massimali minimi delle polizze assicurative a copertura della responsabilità civile e degli infortuni derivanti dall'esercizio della professione di avvocato. La presente trattazione si rivela dunque uno strumento utile, oltre che per il professionista, visto il suo taglio sempre più pratico, anche per lo studente che si appresti a sostenere la prova orale dell'esame per l'abilitazione forense.

Compendio di ordinamento e...

Conz Andrea
Dike Giuridica Editrice 2016

Non disponibile

18,00 €
Il presente compendio presenta un testo snello, capace di governare le numerose difficoltà che oggi si incontrano nella complessa materia; si è ritenuto, infatti, che l'analisi dei testi di legge, oltre la conseguente e puntuale individuazione delle disposizioni (tra loro spesso sovrapposte), costituisca un efficace strumento per dirimere l'intricata materia del "diritto forense" e per dar vita ad una sua trattazione approfondita e unitaria, la cui attività ermeneutica è affidata all'interprete che abbia piena cognizione del sistema normativo vigente. Il volume, caratterizzato da un'ampia trattazione sia dell'ordinamento, sia della deontologia forense, è aggiornato alle modifiche del codice deontologico intervenute sino al mese di maggio 2016 e alle più recenti pronunce della giurisprudenza di merito e di legittimità, oltre che alla dottrina e ai regolamenti attuativi della legge professionale forense: non da ultimi, quelli inerenti l'accertamento dell'esercizio della professione e le procedure per lo svolgimento dell'esame di Stato per l'accesso alla professione, entrambi in vigore dal mese di aprile 2016. La presente trattazione si rivela dunque uno strumento utile, oltre che per il professionista, visto il suo taglio sempre più pratico, anche per lo studente che si appresti a sostenere la prova orale dell'esame per l'abilitazione forense.

Compendio di ordinamento forense e...

Tomassetti Marco
Neldiritto Editore 2016

Non disponibile  
DIRITTO DEL LAVORO

22,00 €
La Collana "I Compendi d'Autore" si indirizza agli studenti universitari, ai candidati a concorsi pubblici o ad esami di abilitazione professionale e in generale a tutti coloro che si apprestano ad affrontare una prova orale. In questa edizione si è proceduto ad un rinnovamento radicale dei volumi al fine di soddisfare al meglio le esigenze di chi ha poco tempo a disposizione per preparare la prova e incontra difficoltà per l'elevato numero di nozioni (anche di materie diverse tra loro) da memorizzare. I "Compendi d'Autore" sono gli strumenti giusti per superare queste due difficoltà grazie a: chiarezza e semplicità nell'esposizione delle nozioni e dei principi fondamentali; sinteticità ma al tempo stesso completezza nei contenuti. Con commento articolo per articolo del Codice deontologico. Aggiornato al: Regolamento del CNF 20 novembre 2015, n. 1 (Regolamento, ai sensi dell'art. 22 della legge 31 dicembre 2012, n. 247, sui corsi per l'iscrizione all'Albo speciale per il patrocinio davanti alle giurisdizioni superiori.

Ordinamento e deontologia forense....

Edizioni Giuridiche Simone 2016

Non disponibile

15,00 €
Un supporto didattico per la preparazione alla prova orale, organizzato per fornire al candidato, che già possiede nozioni di base della materia, ulteriori e più aggiornate conoscenze al fine di dare risposte più efficaci in sede d'esame. I Quaderni dell'aspirante Avvocato, facendo tesoro della pluriennale esperienza delle Edizioni Simone, presentano sinteticamente l'intera disciplina e consentono soprattutto a quanti sono in ritardo con la preparazione, una lettura e un apprendimento rapido, privilegiando argomenti e istituti che più probabilmente possono costituire oggetto di domanda. A tal fine, in Appendice è proposto un elenco, in ordine alfabetico, degli argomenti più frequentemente oggetto di domanda di esame.

Compendio di ordinamento e...

Di Pirro Massimiliano
Edizioni Giuridiche Simone 2016

Non disponibile

22,00 €
Questa nuova edizione del Compendio di Ordinamento e Deontologia Forense ha mantenuto invariata la suddivisione in tre parti, relative al ruolo dell'avvocato, all'ordinamento forense e alla deontologia professionale. Tuttavia, gli interventi normativi e giurisprudenziali del 2015-2016 hanno imposto una corposa revisione. Tra le novità di maggior rilievo si segnalano: il paragrafo sui diritti e i doveri dell'avvocato europeo, contenuti nella Carta dei principi fondamentali dell'avvocato europeo, adottata dal Consiglio degli ordini forensi europei (CCBE) il 24 novembre 2006; la riscrittura della parte sul processo civile telematica: il D.M. Giustizia 23/2016 sulle associazioni multiprofessionali: il D.M. 144/2015 sugli avvocati specialisti; il regolamento n. 1/2015 che detta le regole per il funzionamento della Scuola superiore per cassazionisti. Si dà conto, inoltre, dello schema di regolamento per l'accertamento dell'esercizio effettivo e continuativo della professione forense. Sono numerose anche le novità giurisprudenziali, soprattutto delle Sezioni Unite e del Cnf. Si segnalano, ad esempio, le pronunce sulla prescrizione dell'azione disciplinare, sulla nullità dell'addebito disciplinare per difetto di specificità e sulla difesa dell'incolpato, sul divieto di uso di espressioni sconvenienti od offensive. Il volume è ,inoltre, corredato da numerose serie di questionari.

L'esame di avvocato. Manuale...

Edizioni Giuridiche Simone 2016

Non disponibile

79,00 €
Questa summa ideata per affrontare la prova orale dell'esame di abilitazione forense, giunta felicemente alla XXII edizione, si è continuamente evoluta nel corso degli anni grazie all'attento e costante contributo di numerosi specialisti delle singole discipline che hanno trattato tutte le materie in funzione di tale obiettivo, permettendo, così, agli aspiranti avvocati di centrare la preparazione, ottimizzando e razionalizzando i tempi di studio. In considerazione della complessità della prova, e sulla base dell'esperienza maturata nelle precedenti edizioni, sono stati utilizzati, nella esposizione delle singole discipline, particolari accorgimenti didattici, espositivi, contenutistici e sistematici. In particolare, si è cercato di evitare duplicazioni effettuando opportuni collegamenti interdisciplinari tra gli istituti in comune tra le varie materie. Il grado di approfondimento degli argomenti trattati tiene anche conto delle potenziali conoscenze già acquisite nella pregressa preparazione universitaria, e, pertanto, il volume si concentra sugli argomenti della prova orale, dando il giuste risalto a quegli istituti che negli esami universitari vengono spesso marginalmente affrontati (condominio, ambiente, reati di parte speciale ecc.).

Ordinamento forense e deontologia

Crisafi Marina
Key Editore 2016

Non disponibile

20,00 €
Le norme di comportamento a cui l'avvocato è vincolato nell'esercizio dell'attività professionale compongono il codice deontologico forense. Essenziale per la realizzazione e la tutela dell'affidamento della collettività e della clientela, della correttezza dei comportamenti, della qualità ed efficacia della prestazione professionale, rivela la funzione sociale dell'avvocato che è quella di prevenire ed evitare i conflitti e di garantire che gli stessi si risolvano secondo diritto. Il volume si occupa di illustrare le norme di comportamento contenute nel codice deontologico e di evidenziare i comportamenti che l'avvocato ha il dovere di tenere nell'esercizio della professione, tenendo conto della giurisprudenza del Consiglio Nazionale Forense, di legittimità e di merito. Il testo è di agevole consultazione ed è rivolto in particolare agli appartenenti all'avvocatura ma può essere un valido ausilio anche per gli altri soggetti con i quali l'avvocato si interfaccia: clienti, magistrati, periti, testimoni, ecc.

Compendio di ordinamento e...

Laperuta Lilla
Maggioli Editore 2016

Non disponibile

20,00 €
Il presente compendio offre un quadro sistematico dell'ordinamento e della deontologia forense, argomenti affrontati con linguaggio semplice e scorrevole. Il testo è articolato in tre parti: la Parte prima è dedicata all'analisi della professione e dell'ordinamento forense, includendo la tenuta degli albi, la disciplina delle incompatibilità, il tirocinio e l'esame di Stato, il contesto europeo, gli strumenti di mediazione, la responsabilità professionale e i profili patrimoniali; la Parte seconda ha quale oggetto la deontologia professionale, il procedimento disciplinare e il codice deontologico; l'ultima Parte è costituita da un'appendice normativa nel cui ambito trovano posto i testi integrali del codice deontologico e della L. 247/2012. Non mancano le novità, tra le quali si segnalano: il D.M. 4 febbraio 2016, n. 23, sull'individuazione delle categorie di liberi professionisti che possono partecipare alle associazioni tra avvocati; il D.M. 25 febbraio 2016, n. 47, recante regolamento per l'accertamento dell'esercizio della professione forense. Il volume si avvale di specifici accorgimenti grafici (caratteri di stampa diversi per distinguere gli argomenti fondamentali dagli approfondimenti, utilizzo del grassetto per una più efficace memorizzazione) e mirati apparati didattici (normative fondamentali, sentenze storiche) per evidenziare i punti che richiedono maggiore attenzione e fornire informazioni supplementari per una migliore comprensione degli argomenti trattati.

La coscienza dell'avvocato. La...

Bianchi Riva Raffaella
Giuffrè 2015

Non disponibile

39,00 €
Il volume ricostruisce il processo di elaborazione delle regole della deontologia forense nei secoli dell'età moderna, evidenziando elementi di continuità e di discontinuità nel lento cammino che ha condotto alla promulgazione dell'attuale codice deontologico e ai dibattiti che lo hanno accompagnato, relativi in particolare alla qualificazione, morale o giuridica, delle norme di condotta professionale. Nonostante la progressiva separazione fra diritto e morale delineatasi a partire dal Cinquecento, norme giuridiche e norme morali continuarono, come nel medioevo, a integrarsi reciprocamente nella disciplina della professione forense. Ben distinte erano, invece, le conseguenze derivanti dalla violazione delle regole professionali sul piano morale (peccato) e giuridico (responsabilità civile, penale e disciplinare). A causa della difficoltà di inquadrare alcune fattispecie deontologiche in norme giuridiche, la minaccia del peccato rappresentò, in molti casi, un 'rimedio' più efficace rispetto alle sanzioni giuridiche per imporre al ceto forense il rispetto delle regole professionali: in caso di contrasto fra norme giuridiche e norme morali, erano dunque queste ultime a prevalere. Questo spiega anche il rilievo assunto dal concetto di coscienza nell'orientare le scelte professionali dell'avvocato nel costante bilanciamento fra la collaborazione all'amministrazione della giustizia e la tutela degli interessi del cliente: un concetto che è sopravvissuto sino al codice deontologico attuale.

Compendio di ordinamento e...

Conz Andrea
Dike Giuridica Editrice 2015

Non disponibile

18,00 €
Il presente compendio presenta un testo snello, capace di governare le numerose difficoltà che oggi si incontrano nella complessa materia; si è ritenuto, infatti, che l'analisi dei testi di legge, oltre la conseguente e puntuale individuazione delle dispos

Attività processuale e...

De Palma A. D.
Cacucci 2015

Non disponibile

20,00 €
La soluzione del "problema giustizia": la responsabilità dei magistrati. Dopo anni interminabili di denuncia, a più voci, di crisi della giustizia. Dopo una serie, quasi infinita, di "riforme a costo zero". Dopo l'accorpamento di vari uffici giudiziari, segnato talvolta dall'eliminazione di uffici utili e talaltra dall'accresciuto disservizio degli uffici "concentrati". Qualcuno, semplificando, ritiene di avere finalmente scoperto la causa di tutti i mali della giustizia: i magistrati; i quali lavorano poco e godono di troppe ferie, mantenendo vergognosamente chiusi gli uffici dal 1° agosto al15 settembre di ogni anno. E sono gli stessi che continuano a sbagliare ed a non pagare, ai danneggiati, per le conseguenze dannose del loro operato. Donde l'idea di una nuova riforma della giustizia. Anzi, più esattamente, l'idea di una riforma dei magistrati. Condotta, per di più, come "caso straordinario di necessità ed urgenza", ai sensi del c. 2 dell'art. 77 Cost. e nonostante la chiara lettera dell'art. 76 Cost.

Compendio di ordinamento forense e...

Tomassetti Marco
Neldiritto Editore 2015

Non disponibile

22,00 €
L'opera è aggiornata a: Decreto Legislativo 30 gennaio 2015, n. 6 (Riordino della disciplina della difesa d'ufficio, ai sensi dell'articolo 16 della legge 31 dicembre 2012, n. 247), pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 29 del 5 febbraio 2015.

Compendio di ordinamento e...

Di Pirro Massimiliano
Edizioni Giuridiche Simone 2015

Non disponibile

22,00 €
Come nell'edizione precedente, è rimasta invariata la suddivisione del Compendio in tre parti, relative al ruolo dell'avvocato (figura eclettica, disciplinata da una normativa speciale), all'ordinamento forense (con particolare attenzione alla struttura e alle funzioni degli organi professionali, alla tenuta degli albi, alla formazione, al mandato e al compenso professionale e alla responsabilità) e alla deontologia (e, quindi, alle norme di comportamento che l'avvocato è tenuto a osservare in generale e nei rapporti con il cliente, con la controparte, con altri avvocati e con gli altri professionisti). Tuttavia, le novità normative di questi ultimi mesi hanno imposto una corposa revisione. Tra le novità di maggior rilievo si segnalano: - il recentissimo D.L. 27 giugno 2015, n. 83, che ha modificato la disciplina del processo civile telematico; - la L. 11/2015, che ha rivisto le modalità di svolgimento dell'esame di avvocato; - la L. 162/2014 sulla negoziazione assistita, in generale e con riferimento alla materia familiare; - i nuovi regolamenti del Cnf sulla formazione continua, sul funzionamento della Scuola superiore dell'avvocatura, sull'istituzione e l'organizzazione delle Scuole forensi e sull'istituzione e le modalità di tenuta dell'elenco delle associazioni forensi maggiormente rappresentative. È stato inserito, inoltre, il decreto ministeriale sulle modalità di elezione dei consiglieri dell'Ordine degli avvocati.