Reati conto lo stato

Filtri attivi

Prevenzione reati nelle società,...

Bramieri
CEDAM 2018

Disponibile in libreria  
REATI

55,00 €
Il volume affronta sia il tema della responsabilità amministrativa/penale delle aziende e degli enti per i reati commessi dai soggetti che operano nel contesto operativo delle stesse, regolato dal D.Lgs. 08/06/2001, n. 231, sia il tema della lotta alla corruzione nel settore pubblico, regolato dalla L. 6/11/2012 n. 190. Il testo illustra con taglio pratico e operativo le problematiche e le soluzioni inerenti i soggetti che rispondono della commissione di tali reati al loro interno: enti forniti di personalità giuridica; società; associazioni, anche prive di personalità giuridiche; Amministrazioni pubbliche; Enti e società in controllo pubblico. Si evidenziano alcuni Modelli organizzativi idonei a prevenire gli stessi, opportunamente scelti, al fine di rappresentare al meglio: le tipologie di reati più ricorrenti, le strutture organizzative dell'impresa o dell'ente, nonché i piani di prevenzione della corruzione che consentirebbero alla P.A. di combattere il fenomeno corruttivo. Nella trattazione assumono rilievo anche gli organismi di vigilanza sul funzionamento e sull'osservanza dei modelli, in primis l'ANAC (autorità nazionale anticorruzione). Tra i reati descritti si ricordano quelli contro la P.A., nonché una serie eterogenea di ulteriori reati c.d. reati presupposto, come: frode informatica, false comunicazioni sociali, riciclaggio e autoriciclaggio, lesioni per conseguenza di infortuni sul lavoro, reati ambientali e molti altri. Il testo si completa con schemi esemplificativi, casi concreti e dati dell'esperienza, che rendono il lavoro uno strumento utile di consultazione.

Il nuovo reato di falso in bilancio

Santoriello Ciro
Eutekne 2015

Disponibile in 3 giorni

35,00 €
Il testo, nell'ambito di un esame ampio e completo della nuova disciplina in tema di false comunicazioni sociali, analizza con particolare attenzione i profili maggiormente problematici della riforma: le valutazioni di bilancio e la responsabilità degli enti collettivi. Prendendo lo punto dallo studio del reato di falso in bilancio, il volume esamina inoltre in modo accurato alcune fra le criticità che con maggiore frequenza si presentano nell'ambito del diritto penale commerciale, soffermandosi sulle posizioni e le conseguenti responsabilità degli amministratori privi di delega, dei componenti del collegio sindacale e dei professionisti e consulenti estranei alla governance societaria.

La riforma dei reati tributari

Giappichelli-Linea Professionale 2015

Disponibile in 3 giorni

45,00 €
Il d.lgs. n. 74/2000 ha cambiato volto. II volume, nella formula del commento articolo per articolo, fornisce un primo, ma approfondito, contributo analitico e critico di riflessione sulla nuova legge penale tributaria, dopo l'entrata in vigore del d.lgs. n. 158/2015 che ha sensibilmente riformulato il sistema dei reati tributari. Le profonde modifiche ai reati di dichiarazione; il nuovo delitto di omessa dichiarazione del sostituto d'imposta; la revisione delle soglie di punibilità; l'introduzione di nuove cause di non punibilità e di nuove circostanze attenuanti e aggravanti; la peculiare disciplina della confisca, sono il prodotto di una chiara volontà riformatrice dell'ordinamento penale tributario. Basti pensare alla parallela disciplina dell'abuso del diritto e dell'elusione fiscale, cui viene dato ampio spazio nei commenti e alla dichiarata non punibilità di tali fenomeni, peraltro, già messa in discussione da alcune recentissime sentenze della Corte di Cassazione. Inoltre, vengono prese in considerazione le più recenti problematiche che riguardano i complessi rapporti tra la legge nazionale e le decisioni della Corte di Giustizia Europea, tra istanze di tutela sovranazionali e diritti costituzionalmente garantiti (temi quali il ne bis in idem, la prescrizione, i rapporti tra norme penali interne e la protezione degli interessi finanziari della UE). Il volume si rivolge agli operatori del diritto e, altresì, agli studiosi della materia.

I delitti dei pubblici ufficiali...

Fiore Stefano
Utet Giuridica 2018

Non disponibile

26,00 €
Il volume, pur guardando in maniera privilegiata alle esigenze della didattica universitaria e post universitaria e più in generale a quelle della formazione, per il suo livello di aggiornamento e lo sforzo compiuto di coniugare il rigore scientifico nella ricostruzione delle fattispecie incriminatrici, con la indispensabile attenzione alla loro ricchissima elaborazione giurisprudenziale, si propone come utile strumento di consultazione e studio anche per un'ampia platea di professionisti. Il perdurante interesse verso i delitti dei pubblici ufficiali contro la pubblica amministrazione reca d'altra parte con sé l'articolato riflesso di un quadro normativo estremamente complesso e variabile, che integra frequentemente profili penali e extra penali, richiedendo così all'interprete un particolare impegno sul piano ermeneutico, rispetto a questioni applicative sempre nuove. L'aspirazione alla chiarezza e alla completezza espositiva è stata dunque perseguita entro argini comunicativi 'essenziali', coerenti con l'intento di interloquire con un pubblico di lettori ampio e differenziato, senza tuttavia trascurare, dove necessario, approcci critici e problematizzazioni.

Giurisprudenza commentata di...

Pisa Paolo
CEDAM 2018

Non disponibile

69,00 €
Il volume, alla sua sesta edizione, è diviso in due parti, in cui, alla luce dei più recenti orientamenti giurisprudenziali e delle recenti modifiche normative, vengono analizzati i reati contro la persona (le diverse forme di omicidio, lesioni, sequestro di persona, violenza privata, minaccia, stalking, i delitti di riduzione in schiavitù, i reati sessuali e i reati di pedopornografia) e i delitti contro il patrimonio (furto, rapina, estorsione, appropriazione indebita, sequestro a scopo di estorsione, truffa, ricettazione, riciclaggio e usura).

Il reato di collusione

Puddu Pamela Rita
Currenti Calamo 2017

Non disponibile

19,00 €
La prima regolamentazione del reato di collusione si trova nella legge 8 aprile 1881 n. 149, che all'art. 17 prevedeva e puniva il finanziere che colludeva con civili per frodare la finanza; tra l'altro perché il fatto corrispondesse alla normativa era necessario la presenza della segretezza dell'accordo.

Delitti contro la personalità dello...

Griscioli Giuseppe
Aracne 2017

Non disponibile

14,00 €
Il fine ultimo dell'intelligence e il bene giuridico tutelato dalle norme contenute nel libro secondo, titolo primo, del codice penale hanno la stessa natura, cioè la tutela degli interessi essenziali dello Stato. Tuttavia, tale tutela è assicurata garantendo la sicurezza interna ed esterna dello Stato, ovvero prevenendo e contrastando le azioni violente dirette a disgregare i principi e gli assetti istituzionali conformi allo spirito democratico. Pertanto gli interessi supremi dello Stato rivestono carattere di assoluta priorità su ogni altro aspetto, difatti minando tali interessi si mette in pericolo l'esistenza stessa dello Stato.

Giurisprudenza commentata di...

Pisa Paolo
CEDAM 2016

Non disponibile

49,00 €
Il volume è diviso in due parti, in cui, alla luce di più recenti orientamenti giurisprudenziali, vengono analizzati i reati contro la pubblica amministrazione (peculato, concussione e corruzione, abuso d'ufficio e la problematica delle qualifiche soggettive) e i delitti contro l'amministrazione della giustizia (la tutela penale del flusso e della genuinità delle notizie di reato, la tutela penale delle prove e dei mezzi di prova, i reati di favoreggiamento, la ritrattazione la necessità di salvamento, i delitti di evasione e illegittima e di autotutela privata.).

La riforma dei reati tributari

Perini Andrea
Giuffrè 2016

Non disponibile

19,00 €
Le modifiche al d.lgs.74/2000: la dichiarazione fraudolenta mediante altri artifici, la dichiarazione infedele, i reati di omessa dichiarazione. La confisca del profitto. Le cause di non punibilità e le circostanze. L'irrilevanza penale delle condotte di abuso del diritto ed elusione fiscale.

La riforma dei reati tributari

Gambogi Gianluca
Giuffrè 2016

Non disponibile

48,00 €
L'opera affronta in modo sistematico tutte le novità introdotte nel sistema penale tributario dal recente d.lgs. 24 settembre 2015, n. 158. I nuovi delitti tributari sono commentati in maniera analitica e anche con il riferimento alle significative annotazioni contenute nella relazione di accompagnamento al decreto. Per ogni fattispecie, ivi comprese quelle rimaste identiche alla loro originaria formulazione ad opera del d.lgs. 74/2000, è fornita una puntuale e aggiornata rassegna di giurisprudenza, così da consentire una immediata percezione dei più significativi orientamenti dei giudici di legittimità. Il volume, corredato anche delle più importanti tesi della dottrina penale tributaria, è strumento utile ed efficace per affrontare le problematiche che caratterizzano la materia recentemente riformata.

Abusi e reati edilizi. Manuale...

D'Angelo Nicola
Maggioli Editore 2016

Non disponibile

88,00 €
Il testo è aggiornato al D.Lgs. 22 gennaio 2016, n. 47, intervenuto sul d.P.R. 380/2001, al D.Lgs. 7 gennaio 2016, n. 2, intervenuto sul D.Lgs. 42/2004 e alla sentenza della Corte Costituzionale 11 gennaio 2016, n. 56 (G.U. 30 marzo 2016, n. 13) che ha dichiarato l'illegittimità costituzionale dell'art. 181, comma 1-bis, lettere a) e b) del D.Lgs. 42/2004. Si vuole offrire un quadro organico ed approfondito delle violazioni del diritto urbanistico con particolare riferimento agli aspetti di natura penale e processuale penale. Gli ampi riferimenti giurisprudenziali, ai quali sono stati dedicati appositi box di lettura, consentono al lettore ed allo studioso una visione organica della materia alla luce del diritto vivente e permettono all'operatore del diritto ed al tecnico di ricercare, nella copiosa giurisprudenza, la soluzione del caso pratico che maggiormente interessa.

Codice penale. Rassegna di...

Lattanzi Giorgio
Giuffrè 2015

Non disponibile

115,00 €
La denominazione di "Rassegna di giurisprudenza e di dottrina", con la precedenza data alla parola giurisprudenza, sta a significare che l'intento dell'opera è prevalentemente pratico. Perciò essa è diretta a dare un'informazione puntuale sul significato normativo delle disposizioni del codice penale muovendo dalla giurisprudenza, della quale, quando è utile riporta anche la casistica, mettendo in evidenza i contrasti e le correlate soluzioni offerte, con peculiare approfondimento delle pronunce delle Sezioni Unite; ma dà pure ampiamente conto delle opinioni della dottrina più autorevole, e fa riferimento a questa per illustrare aspetti delle disposizioni che non hanno formato oggetto di considerazione giurisprudenziale, accompagnandole con un commento completo e impersonale.

Il falso in bilancio e i reati...

Santi Di Paola Nunzio
Maggioli Editore 2015

Non disponibile  
REATI

15,00 €
Il volume espone le principali novità apportate dalla nuova legge 27 maggio 2015 n. 69, indicando quali sono state le tappe fondamentali del suo percorso in Parlamento, individua ed analizza la ratio della riforma. Nel commento delle tematiche sulla malver

Politica e amministrazione della...

Giuffrè 2014

Non disponibile

70,00 €
Il volume conferma l'impostazione, molto apprezzata nelle precedenti edizioni, incentrata su un'accurata selezione dei testi normativi fondamentali del diritto pubblico e costituzionale. In questa edizione in particolare, si segnalano alcune novità legislative di rilievo: il disegno di legge costituzionale di riforma del Senato e del Titolo V; il D.L. 26 giugno 2014, n. 92 (art. 1: Rimedi risarcitori in favore dei detenuti); il D.L. 24 giugno 2014, n. 91 (art. 33: Semplificazione e razionalizzazione dei controlli della Corte dei conti); il D.L. 24 giugno 2014, n. 90 (Semplificazione e trasparenza amministrativa); il D.P.C.M. 28 maggio 2014 (Abolizione finanziamento pubblico dei partiti politici e destinazione del due per mille); la L. 17 aprile 2014, n. 62 (Modifica dell'art. 416-ter c.p. in materia di scambio elettorale politico-mafioso); la L. 7 aprile 2014, n. 56 (Abolizione delle Province).

Abusi e reati edilizi. Manuale...

D'Angelo Nicola
Maggioli Editore 2014

Non disponibile

88,00 €
L'opera, aggiornata al D.L. 28 marzo 2014, n. 47, convertito con modificazioni in L. 23 marzo 2014, n. 80 che è intervenuto sul d.P.R. 380/2001 ed al D.L. 31 maggio 2014, n. 83 (in vigore dal 01-06-2014) che ha modificato il D.Lgs. 42/2004, vuole offrire un quadro organico ed approfondito delle violazioni del diritto urbanistico con particolare riferimento agli aspetti di natura penale e processuale penale, con frequenti collegamenti alla recente giurisprudenza. Gli ampi riferimenti giurisprudenziali, ai quali sono stati dedicati appositi box di lettura, consentono al lettore ed allo studioso una visione organica della materia alla luce del diritto vivente e permettono all'operatore del diritto ed al tecnico di ricercare, nella copiosa giurisprudenza, la soluzione del caso pratico che maggiormente interessa.

I delitti contro la fede pubblica....

Trabacchi Antonio
CEDAM 2011

Non disponibile

70,00 €
Si tratta di un'opera articolata in tre parti, dedicate alle falsità in monete e in valori di bollo, alle falsità in sigilli e alle falsità personali. Le falsità in monete e in valori di bollo e le falsità in sigilli sono esaminate col proposito di delineare un quadro completo, dal codice Zanardelli ai giorni nostri, dei problemi che hanno accompagnato l'interpretazione delle singole disposizioni normative, mettendo in luce, soprattutto attraverso l'analisi di un'ampia casistica giurisprudenziale, soluzioni consolidate e questioni ancora aperte. Quanto alla classe delle falsità personali, radicalmente rinnovata negli anni 2005 e 2008, si è voluto tener conto delle nuove prospettive interpretative aperte da interventi legislativi che, concepiti nel segno della tutela della sicurezza pubblica e del contrasto del terrorismo internazionale, hanno sensibilmente rimaneggiato talune fattispecie (artt. 495 e 496) e introdotto nuove ipotesi criminose (artt. 495-bis, 495-ter, 497-bis e 497-ter).

Codice penale. Rassegna di...

Lattanzi Giorgio
Giuffrè 2010

Non disponibile

48,00 €
La denominazione di Rassegna di giurisprudenza e di dottrina, con la precedenza data alla parola "giurisprudenza", sta a significare che l'intento dell'opera è prevalentemente pratico. Perciò essa è diretta a dare un'informazione completa sul significato normativo delle disposizioni del codice penale muovendo dalla giurisprudenza, della quale riporta in modo diffuso anche la casistica, ma dà pure conto, in modo puntuale ed esaustivo, delle opinioni della dottrina, e fa riferimento a questa per illustrare aspetti delle disposizioni che non hanno formato oggetto di considerazione giurisprudenziale, rappresentando così un commento completo e impersonale di tutte le disposizioni del codice penale.

Reati contro la pubblica...

Bondi Alessandro
Giappichelli 2008

Non disponibile

43,00 €
Rivolto a studenti universitari e specializzandi, teorici e pratici del diritto, il Manuale analizza la trama articolata e complessa dei delitti contro la pubblica amministrazione, privilegiando i collegamenti con la parte generale del diritto penale, la p

Il peculato

Negri Francesca
CEDAM 2006

Non disponibile

20,00 €

Reati contro la pubblica...

Bondi Alessandro
Giappichelli 2004

Non disponibile

38,00 €
Rivolto a studenti universitari e specializzandi, teorici e pratici del diritto, il Manuale analizza la trama articolata e complessa dei delitti contro la pubblica amministrazione, privilegiando i collegamenti con la parte generale del diritto penale, la prassi applicativa, il contesto normativo e sociale in cui le fattispecie analizzate si inseriscono.