Diritto dell’energia e delle risorse naturali

Active filters

Il teleriscaldamento, la...

Bruti Liberati Eugenio
CEDAM

Disponibile in libreria

22,00 €
La regolazione dei settori energetici continua a proporre temi e problemi di particolare interesse, la cui portata travalica ampiamente i confini della materia per investire questioni di carattere generale che riguardano tutti gli ambiti del governo dell'economia. Civale anche per i temi del teleriscaldamento e della disciplina della blockchain e dei contratti intelligenti nel settore dell'energia. Il teleriscaldamento, tema di particolare attualite nello stesso tempo tutt'altro che chiaro nei suoi aspetti giuridici, coinvolge infatti, dal punto di vista legale, profili molto diversi, che spaziano dalla nozione di servizio pubblico alla garanzia della concorrenza, all'analisi degli strumenti di incentivazione e al ruolo degli enti locali nel settore energetico. A questi profili gioggetto di dibattito si sommano oggi le novitprospettate dalla nuova disciplina europea del c.d. Pacchetto energia (o Clean Energy for All), con il ruolo proattivo attribuito al consumatore finale. D'altra parte, la tecnologia blockchain ha la potenzialitdi trasformare in modo radicale le modalitdi stipula e adempimento di molti contratti commerciali (contratti intelligenti). Essa quindi merita di essere approfondita anche sul piano giuridico, con analisi che si inseriscono nel piampio quadro delle riflessioni sull'impatto del digitale sul settore dell'energia. Il presente volume, che raccoglie gli atti di due incontri di studio organizzati da Aiden su questi temi, offre al riguardo analisi e spunti ricostruttivi.

Certificazione energetica e...

Flaccovio Dario

Non disponibile

40,00 €
La nuova direttiva 2001/91/CE del Parlamento europeo, in materia di rendimento energetico negli edifici, prevede che negli stati membri possa essere rilasciata la concessioni edilizia solo per gli immobili che rispettino determinati criteri di basso consumo energetico. Si tratta di un provvedimento che inciderà con sempre maggior forza sul mercato degli immobili e che innescherà una positiva rivisitazione delle procedure di progettazione e delle modalità con le quali gli edifici utilizzano l'energia. Il volume raccoglie i risultati di una ricerca universitaria biennale che ha visto coinvolti gli atenei di Palermo, Torino, Roma, Pisa, Bologna, Catania, Cosenza e Reggio Calabria. L'analisi spazia dalla normativa di settore alla descrizione di esperienze condotte in ambito nazionale ed europeo, alla proposta di procedure semplificate per la certificazione, fino alla valutazione delle prestazioni interne e ambientali degli edifici. Non manca il commento alle innovazioni introdotte dal nuovo D. Lgs 192/05, valutando l'attuale situazione concernente l'efficienza energetica e la certificazione degli edifici, sia dal punto di vista del tecnico che deve applicare una normativa complessa e ancora poco definita, che dal punto di vista del ricercatore che si trova ad affrontare applicazioni innovative concernenti il sistema edificio-impianto.

Introduzione alla studio del...

Editoriale Scientifica

Non disponibile

18,00 €
Il progetto editoriale che ha dato luogo a questo volume è nato a seguito di una serie di stimoli ricevuti durante gli anni di attività, didattica e di ricerca, della Cattedra di Diritto dell'energia, incardinata presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Napoli Federico II. Durante questi anni l'opportunità di insegnare una materia di natura così spiccatamente interdisciplinare, ha reso necessario affrontare le tematiche energetiche offrendo agli studenti un approccio teorico-pratico ed in costante dialogo con gli esperti del settore. Il libro, infatti, raccoglie i contributi di esponenti del mondo accademico, forense e della magistratura amministrativa nonché di responsabili di primarie società energetiche, con l'obiettivo di fornire un inquadramento dogmatico-giuridico di specifiche questioni considerando, altresì, le nuove prospettive offerte dalla attuale fase di transizione energetica. Il testo è aggiornato alla COP24 di Katowice sul cambiamento climatico, alla Direttiva UE 2018/844 sull'efficienza energetica e alla legge di bilancio 2019.

Aqua aequa. Dispositivi giuridici,...

Louvin Roberto
Giappichelli

Non disponibile

34,00 €
La monografia "Aqua aequa" avvicina il lettore anche non specialista alla complessa relazione tra acqua e diritto. Partendo dalla natura dell'acqua come formante e matrice culturale secondo le diverse tradizioni giuridiche, il libro ne compara l'influenza sulle strutture del potere politico, secondo le varie forme allocative, appropriative e di godimento del bene, fino alla nascita e costituzionalizzazione del diritto all'acqua. L'analisi delle tipologie di amministrazione e di giustizia della risorsa idrica si dipana lungo la linea di una continua oscillazione tra le opposte condizioni di bene comune extra commercium e di bene ricompreso nel perimetro del mercato e assoggettato alle sue regole. Sono infine trattati criticamente i profili innovativi del riconoscimento di una distinta personalità giuridica ai corpi idrici, l'impatto sul diritto delle smart water, gli strumenti delle acque virtuali e i servizi eco-sistemici come ausilio per superare i crescenti conflitti intorno a questo bene.

Prontuario per la gestione dell'APE

Zanoli Paolo
Maggioli Editore

Non disponibile

19,00 €
Questo manuale è indirizzato a tutti coloro che frequentemente hanno la necessità di gestire casi o problematiche relative agli Attestati di Prestazione Energetica (APE): come conoscere se occorre l'attestato nel caso di immobili soggetti a vendita, affitto od altri tipi di contratti; individuare esattamente gli obblighi da adempiere, le modalità e le tempistiche; gestire situazioni di dubbio, contestazione o controversie. L'opera è uno strumento pratico e immediato, ma al tempo stesso rigoroso, organico e completo. Grazie a comode tabelle facili da consultare, il prontuario analizza 44 tipologie di edifici differenti (dal residenziale, agli edifici commerciali e industriali, dalle case rurali ai ruderi, dalle strutture ricettive a quelle religiose, ecc.) e 32 tipi di atti di trasferimento immobiliare (a titolo oneroso e non oneroso), per un totale di oltre 1.400 casi possibili esaminati. Questo quaderno tecnico consente al lettore: di conoscere se occorre l'attestato nel caso di immobili soggetti a vendita, affitto od altri tipi di contratti; individuare esattamente gli obblighi da adempiere, le modalità e le tempistiche; gestire situazioni di dubbi, contestazione o controversie. Struttura del manuale - concetti e principi di base - casistica generale (tipologie di immobile, contratti e impianti) - caratteristiche dell'APE (validità e sanzioni) - approfondimenti (istruzioni pratiche, problematiche frequenti, comportamenti consigliati) - elenco ed evoluzione normativa di riferimento - definizioni legali più comuni sull'argomento.

La certificazione energetica e...

Fantozzi Fabio
Hoepli

Disponibile in libreria in 3 giorni

24,90 €
LEED è lo standard di certificazione energetica e di sostenibilità per la progettazione, costruzione e gestione di edifici sostenibili, sia dal punto di vista energetico ambientale sia sociale, economico e della salute, più conosciuto al mondo. Il sistema si sta decisamente diffondendo anche in Italia come strumento complementare all'attuale quadro normativo sulla Certificazione Energetica degli Edifici. Il Protocollo LEED è infatti in grado di estendere il giudizio meramente energetico dell'edificio, riportato nell'APE (Attestato di Prestazione Energetica), ad aspetti di compatibilità dello stesso con l'ambiente circostante e con il benessere degli occupanti. Questo manuale introduce il lettore all'universo del LEED e lo guida alla comprensione delle finalità e dei requisiti necessari all'acquisizione dei crediti. Il volume è destinato a progettisti, consulenti, operatori del settore delle costruzioni e degli impianti che per primi intendono proporre ai propri clienti o ai propri interlocutori un nuovo criterio di valutazione delle prestazioni dell'edificio, in grado di aumentarne notevolmente anche il valore commerciale. Un riferimento indispensabile sia per coloro che intendono procedere alla progettazione o alla ristrutturazione di edifici secondo lo standard LEED, sia per le aziende e gli operatori che vendono o commercializzano (o che intendono farlo) materiali in grado di permettere l'acquisizione di crediti LEED.

L'efficienza energetica in Italia....

Agici Publishing

Non disponibile

200,00 €
Il Rapporto CESEF, a partire da una prima disamina delle principali formulazioni di policy nazionali ed internazionali, inquadra criticamente il sistema normativo ed incentivante italiano, evidenziandone funzionamento, punti di forza e possibili elementi di instabilità futura. Segue un'ampia analisi del mercato italiano dell'efficienza energetica, in cui vengono presentati i modelli di business adottati dai principali operatori del settore, i risultati economico-finanziari conseguiti dagli stessi e le più importanti dinamiche competitive in atto, anche alla luce degli scenari evolutivi attesi. Un'ampia area di trattazione viene altresì dedicata al tema dei finanziamenti. Alla luce delle analisi condotte e dei risultati emersi dallo studio, il Rapporto si conclude con una serie di proposte per il rilancio del settore, in un'ottica di utilizzo dell'efficienza energetica come leva per lo sviluppo del Paese.

Guida alla certificazione...

Cascio Stefano
Grafill

Non disponibile

35,00 €
Questa seconda edizione affronta le tematiche della UNI 10349 parte 1-2-3 che contiene i dati climatici convenzionali necessari per la verifica delle prestazioni energetiche e termoigrometriche degli edifici, inclusi gli impianti tecnici per la climatizzazione estiva e invernale a essi asserviti; vengono individuati i soggetti obbligati alla dotazione dell'Attestato di Prestazione Energetica e quelli esenti, oltre al regime sanzionatorio per progettisti, certificatori e proprietari; si tratteggia la metodica per il calcolo dell'edificio reale, il calcolo dell'edificio di riferimento per la progettazione ed il calcolo dell'edificio di riferimento per la certificazione, alla luce delle nuove Linee guida. È riportato l'inquadramento ed il calcolo delle grandezze termotecniche elementari: gradi giorno, zone geografiche, calcolo trasmittanza di pareti, solai, coperture, pavimenti, infissi. Per ogni costituente l'involucro edilizio sono riportati uno o più esempi di calcolo. Ampio spazio è stato dato alla verifica termoigrometrica corredata di esempi.

Guida alla certificazione...

Cascio Stefano
Grafill

Non disponibile

30,00 €
I decreti attuativi (Decreti MiSE 26 giugno 2015) previsti dal D.Lgs. n. 192/2005 (Attuazione della direttiva 2002/91/CE relativa al rendimento energetico nell'edilizia), hanno introdotto molti elementi di novità, rivisitando la strategia per la certificazione energetica. Tali decreti riguardano: Applicazione delle metodologie di calcolo delle prestazioni energetiche e definizione delle prescrizioni e dei requisiti minimi degli edifici; Linee guida nazionali per la certificazione energetica degli edifici; Schemi e modalità di riferimento per la compilazione della relazione tecnica di progetto ai fini dell'applicazione delle prescrizioni e dei requisiti minimi di prestazione energetica negli edifici. Grande novità è l'introduzione nel calcolo dell'Edificio di Riferimento, svincolando i parametri da rispettare, per il fabbricato oggetto di calcolo, da valori fissi dati da tabelle, e introducendo gli indici limiti di riferimento per: prestazione termica utile per la climatizzazione invernale, l'indice di prestazione termica utile per la climatizzazione estiva, e per l'acqua calda per uso sanitario, calcolati nell'edificio di riferimento.

La relazione energetica. Con...

Calvo Vincenzo
Grafill

Non disponibile

35,00 €
L'energia che si consuma per riscaldare gli edifici e per la produzione di acqua calda sanitaria, rappresenta circa il 40% del consumo globale nell'Unione Europea. Buona parte dell'energia necessaria per ottenere i livelli di comfort termico viene dispersa in parte dagli impianti ed in parte dalle strutture. A livello nazionale sono state emanate diverse leggi che indicano i criteri per la progettazione delle nuove costruzioni e per gli interventi di riqualificazione energetica del patrimonio edilizio esistente. Con la Legge 9 gennaio 1991, n. 10 (Norme per l'attuazione del Piano energetico nazionale in materia di uso razionale dell'energia, di risparmio energetico e di sviluppo delle fonti rinnovabili di energia) si introduce l'obbligo di depositare, presso gli uffici tecnici comunali, la relazione tecnica energetica, si catalogano gli edifici in funzione della destinazione d'uso e si classifica il territorio italiano in sei zone climatiche. Il testo tratta la normativa sul risparmio energetico, le metodologie di calcolo per la determinazione del fabbisogno energetico degli edifici, le verifiche termo-igrometriche, il rendimento globale medio stagionale e la stesura della relazione tecnica energetica.

APE. Attestato di prestazione...

Cascio Stefano
Grafill

Non disponibile

35,00 €
Il volume si propone come un manuale per la redazione dell'Attestato di Prestazione Energetica (APE) ed è aggiornato al decreto-legge 4 giugno 2013, n. 63 (Disposizioni urgenti per il recepimento della Direttiva 2010/31/UE del Parlamento europeo e del Consiglio del 19 maggio 2010, sulla prestazione energetica nell'edilizia per la definizione delle procedure d'infrazione avviate dalla Commissione europea, nonché altre disposizioni in materia di coesione sociale) che recepisce la Direttiva 2010/31/UE del Parlamento europeo e del Consiglio del 19 maggio 2010 sulla prestazione energetica in edilizia. Le norme tecniche di riferimento sono le UNI/TS 11300 Parte Prima e Parte Seconda. La trattazione teorica comprende, oltre al calcolo vero e proprio dell'energia necessaria al condizionamento invernale: esempio pratico per il calcolo del tempo di ritorno per dato investimento economico e il calcolo dell'isolamento aggiuntivo; schede di rilievo che possono aiutare l'operatore nelle ricerca dei dati necessari alla redazione del calcolo. Nel testo è affrontata la tematica alquanto complessa degli edifici condominiali, specificando come procedere nei diversi casi, facendo riferimento ad esempi numerici. Dopo la trattazione teorica, un esempio pratico sviluppato guida l'utente, passo dopo passo, alla redazione dell'Attestato di Prestazione Energetica (APE). Lo stesso esempio è sviluppato anche in assenza di impianto di riscaldamento.

Manuale del certificatore...

Manno Vincenzo
Grafill

Non disponibile

40,00 €
L'Italia, recependo la Direttiva europea 2002/91/CE, si è dotata di un'apposita normativa in materia di consumi energetici che delinea per sommi tratti la nuova figura del Certificatore energetico. Questa guida vuole essere di riferimento per i professionisti che devono confrontarsi con le problematiche legate alla certificazione energetica e con quelle connesse alla progettazione di un edificio che utilizzi fonti di energia alternativa. Il testo analizza la normativa vigente, fornisce strumenti teorico-pratici per il Certificatore e informazioni di carattere economico per consentire al professionista di proporre investimenti nella produzione di energia di piccoli/medi impianti. Sono riportati due progetti ad alta efficienza energetica e tre progetti che completano il panorama degli interventi possibili. Si tratta di due riqualificazioni sul patrimonio edilizio esistente ed una costruzione ex novo di comune approccio. Questa edizione è stata aggiornata con il Quinto Conto Energia (per gli impianti fotovoltaici in funzione dal 27 agosto 2012) e con la UNI TS 11300/Parte 4, riguardante il fabbisogno di energia primaria per la climatizzazione invernale e la produzione di acqua calda sanitaria nel caso vi siano sistemi di generazione che forniscono energia termica da energie rinnovabili.

Breviario di energetica edile

Berti Marco
Grafill

Non disponibile

40,00 €
Questo volume, che si presenta come una raccolta di informazioni relative all'energetica edilizia, - o meglio, relative all'energetica dell'involucro edilizio, - è, di fatto, un compendio di una cosa piuttosto complessa: l'aria interna - quella degli ambienti confinati - e le sue relazioni con le attività umane, il benessere, le strutture edilizie, il mondo esterno e via discorrendo. Il testo tratta essenzialmente di trasporto del calore, di diffusione del vapore e di rumore: ne definisce le variabili descrittive, gli strumenti di misura, controllo, diagnosi e progetto. Il tutto finalizzato al risparmio dell'energia e all'edilizia sostenibile. Uno spazio opportuno è dato ai materiali e provvedimenti per l'isolamento termico ed acustico - all'uso delle barriere e freni vapore. Non solo, vengono anche presentati gli isolanti sintetici, relativi all'edilizia "commerciale", e quelli naturali, della bio-architettura. Il punto di vista del testo è presentare quei paradossi tecnologici - che hanno grande influenza sui livelli prestazionali - per darne una risposta. Infatti, chi direbbe che pochi grammi di vapore - circa dieci per metro cubo d'aria - fanno mutare profondamente il livello di comfort? Oppure, quanto contribuisce il metabolismo umano al riscaldamento di un edificio? Ovvero, perché una casa passiva - idealmente senza impianti - è sempre dotata di ventilazione meccanica controllata? E via discorrendo.

Certificazione energetica in...

Grafill

Non disponibile

38,00 €
Questo volume affronta la tematica della certificazione energetica fornendo al professionista le informazioni utili per l'attività di certificatore. Dopo un richiamo sulla termofisica degli edifici seguono alcuni capitoli sull'energetica degli edifici. Sono sempre evidenziate le norme di riferimento e spesso queste sono commentate in dettaglio. Segue un capitolo dedicato all'analisi energetica, argomento fondamentale per l'esercizio professionale del certificatore energetico. Si hanno, poi, alcuni capitoli sulla legislazione europea e nazionale, con riferimenti alle norme e alle leggi sino ad oggi pubblicate, compreso il D.Lgs. n.192/2005, D.Lgs. n. 311/2006, il D.P.R. n. 59/2009 e il D.M. n. 6/2009 sulle linee guida nazionali per la certificazione energetica ed il Decreto Assessoriale della Regione Siciliana 3 marzo 2001 recante disposizioni in materia di certificazione energetica degli edifici nel territorio della Regione siciliana. Ampio riferimento è dato alla normativa tecnica di calcolo e supporto ai suddetti decreti e cioè alle norme UNI TS 11300. Si passa poi all'illustrazione dei modi di determinazione della classe energetica e della preparazione del certificato energetico. Un capitolo è dedicato ai software d'ausilio in tali procedure. Il CD-ROM allegato installa una banca-dati con la normativa di riferimento e il software TERMOLOG LT Sicilia.

Calcolo energetico degli edifici....

Carta Marco
Grafill

Non disponibile

40,00 €
La prestazione energetica di un edificio rappresenta un'informazione indispensabile, non solo per chi l'edificio lo progetta, ma anche per chi lo abita. Il concetto di risparmio energetico nelle costruzioni ha suscitato nuove opportunità per cittadini e professionisti. I primi, anche grazie agli incentivi proposti dalle finanziarie, ottengono una riduzione dei consumi insieme ad un aumento di valore del proprio immobile. I secondi trovano nuove possibilità professionali, oltre all'interesse legato a metodologie innovative volte ad una progettazione più efficiente. Il quadro legislativo europeo ed italiano ha incentivato questa filosofia progettuale, imponendo livelli di elevata prestazione energetica per i nuovi edifici e la certificazione di quelli esistenti. Dopo un periodo transitorio, i legislatori sono approdati ad un'unica procedura: le norme UNI TS 11300.

Certificazione energetica. Dalla...

Analist Group
Grafill

Non disponibile

28,00 €
Il volume illustra l'importanza della certificazione energetica degli edifici alla luce dell'attuale normativa in materia di prestazione energetica degli edifici, ovvero le specifiche fornite dal: decreto legislativo 30 maggio 2008, n. 115 (Attuazione della direttiva 2006/32/CE relativa all'efficienza degli usi finali dell'energia ed i servizi energetici ed abrogazione della direttiva 93/76/CEE); decreto del Presidente della Repubblica 2 aprile 2009, n. 59 (Regolamento di attuazione dell'articolo 4, comma 1, lettere a) e b), del decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 192, concernente attuazione della direttiva 2002/91/CE sul rendimento energetico in edilizia); decreto del Ministero dello sviluppo economico 26 giugno 2009 (Linee Guida Nazionali per la Certificazione Energetica degli Edifici); Norme UNI TS 11300. Scopo principale del testo è quello di fornire le direttive sulla corretta realizzazione dell'Attestato di Certificazione Energetica (ACE). Inoltre, il volume vuole guidare il lettore sul corretto iter amministrativo da seguire per essere in regola con gli adempimenti burocratici ai fini del risparmio energetico e della certificazione energetica, per la realizzazione di nuovi edifici e di ristrutturazioni edilizie.

Certificazione energetica degli...

Cascio Stefano
Grafill

Non disponibile

39,00 €
L'autore affronta il tema della certificazione energetica degli edifici alla luce delle recenti linee guida (decreto legislativo 26 giugno 2009), del decreto del Presidente della Repubblica 2 aprile 2009, n. 59 e delle Norme Tecniche UNI TS 11300:2008 Parte 1, Parte 2 e Parte 3. È trattato, anche con esempi pratici, il calcolo della trasmittanza di: superfici opache (UNI EN ISO 14683, UNI EN ISO 6946, UNI EN ISO 10355); superfici trasparenti (UNI EN 10077-1); pavimenti su terreno o intercapedine (UNI EN 13370); ponti termici (UNI EN 14683) e, inoltre, la verifica termoigrometrica delle pareti dell'edificio, al fine di ottenere la salubrità dello stesso (UNI EN ISO 13788).

Efficienza energetica degli...

Cappello Mauro
Grafill

Non disponibile

37,00 €
La seconda edizione del volume "Efficienza energetica degli edifici" si riconferma una valida guida agli interventi di riqualificazione energetica ai sensi del D.Lgs. 29 dicembre 2006, n. 311, integrata con le disposizioni di cui alla legge 24 dicembre 2007, n. 244 (Finanziaria 2008). Il testo è aggiornato con i nuovi provvedimenti relativi alla Finanziaria 2008, ovvero il decreto ministeriale 11 marzo 2008 ed il decreto ministeriale 7 aprile 2008.

Energie rinnovabili. Tutti gli...

Aloisio Luigi
FAG

Non disponibile

32,00 €
Questo libro affronta problemi dell'ambiente e delle energie rinnovabili: in particolare l'eolico, il fotovoltaico, le biomasse, senza tralasciare l'importanza della gestione del patrimonio boschivo, la certificazione forestale e i ricavi che ne derivano.

Il servizio di distribuzione del...

Halley

Non disponibile

28,00 €
Fra i combustibili, oggi, quelli più utilizzati sono i gassosi e il più usato è il "gas naturale", chiamato "metano" per l'altissima percentuale presente di questo composto o, ancora solo "gas". Il D.Lgs. n. 164/2000 (c.d. Decreto Letta) ha introdotto una disciplina volta alla liberalizzazione del servizio pubblico di distribuzione del gas, prevedendo dei termini di scadenza delle concessioni in essere e imponendo agli Enti locali di esternalizzare la gestione del servizio con procedure ad evidenza pubblica. Pertanto molti Comuni saranno presto chiamati ad avviare procedure selettive per la scelta del soggetto gestore. Attraverso un originale approccio multidisciplinare il presente volume fornisce un'analisi completa dei molteplici profili della materia. Il volume è aggiornato alla normativa più recente: Legge n. 222/2007, Legge n. 244/2007,decreto c.d. "milleproroghe" e Legge finanziaria 2008.

APE esempi pratici di attestato...

Dell'Olio Giuseppe
Flaccovio Dario

Disponibile in libreria in 5 giorni

28,00 €
Questo volume vuole offrire agli operatori uno strumento che li aiuti ad orientarsi nel nutevole mondo dell'efficienza energetica nell'edilizia. Poiché una esposizione delle nozioni tecniche di base rischia di risultare astratta qualora non sia accompagnata da una applicazione puntuale a casi concreti, la parte più consistente del volume è dedicata ai casi di studio: numerosi e dettagliati, essi si riferiscono invariabilmente ad edifici reali. Per evitare continui rimandi ad altre parti del volume, ciascun caso studio è stato redatto in modo indipendente, così da poter essere letto anche singolarmente. Gli sviluppi matematici sono limitati al minimo indispensabile. Nondimeno, tutte le operazioni sono descritte in modo completo e senza omissioni, a partire dal rilievo sull'edificio, fino alla redazione dell'Attestato di Prestazione Energetica (APE). È parso opportuno dedicare due esempi di calcolo alla ripartizione, all'interno di un condominio, delle spese relative al calore prodotto con un impianto centralizzato. È questo un argomento di grande attualità, la cui rilevanza per l'efficienza energetica di un edificio non ha bisogno di essere sottolineata.

Mini e micro cogenerazione a...

Guercio Alessandro
Flaccovio Dario

Disponibile in libreria in 5 giorni

32,00 €
La dipendenza energetica dall'estero e i cambiamenti climatici generati dalle attività umane ci impongono di agire con azioni mirate al risparmio energetico e all'utilizzo di fonti energetiche rinnovabili in sostituzione delle fonti fossili. Le biomasse sono, nel panorama delle fonti rinnovabili, uniche per molti aspetti: a differenza di altre fonti rinnovabili, come il solare o l'eolico, permettono di accumulare energia per un utilizzo programmato. Il loro sfruttamento, inoltre, può generare nuove economie nel comparto agricolo e forestale. Questo testo si propone di approfondire le tematiche ambientali relative alla sostenibilità energetica attraverso l'utilizzo delle biomasse in dispositivi per la mini e micro cogenerazione diffusa sul territorio. La problematica viene affrontata negli aspetti normativi e tecnici, con approfondimenti sulle tecnologie già disponibili e su quelle ancora da sviluppare. Vengono affrontati i criteri progettuali e analizzati alcuni studi di fattibilità per valutare la sostenibilità economica degli investimenti. Sono riportati e descritti alcuni casi realizzati sul territorio italiano. Il testo, nato da un'esperienza sul campo, oltre che accademica, si rivolge a tutte le parti coinvolte nella realizzazione e nella gestione degli impianti: i cittadini, gli imprenditori e gli enti pubblici interessati a investire nella realizzazione degli impianti, i tecnici che sviluppano i progetti, gli enti locali.