Diritto della previdenza sociale

Filtri attivi

INPS. Guida completa su contributi,...

Gallo B. (cur.)
Seac 2020

Disp. in libreria

35,00 €
Nel corso degli ultimi anni il rapporto di lavoro è stato oggetto di continui e radicali interventi legislativi che hanno inteso dare impulso al mercato del lavoro e alla modernizzazione del rapporto mediante l'ampliamento delle opportunità di assunzione e la riduzione del costo contributivo per i lavoratori dipendenti. Inoltre, sono state introdotte rilevanti novità in materia di ammortizzatori sociali, unificando le regole di funzionamento della CIGS e della CIG ordinaria che ha assorbito la CIG per il settore edile e sostituendo l'indennità di disoccupazione con la Nuova Assicurazione Sociale per l'Impiego - NASpI. Infine per i settori non coperti dalla CIG sono stati istituiti i Fondi di solidarietà bilaterali. Il testo analizza ed illustra la logica e le modalità di versamento dei contributi all'INPS, la gestione degli incentivi spettanti per le assunzioni agevolate e degli strumenti di sostegno al reddito. La pubblicazione contiene, inoltre, per tutti gli argomenti inerenti la gestione del rapporto con l'INPS per i datori di lavoro della "Gestione privata", le istruzioni operative per il corretto assolvimento degli obblighi contributivi, aggiornate con il flusso UniEmens. Sono infine proposte le tabelle vigenti e storiche dei codici tipo contribuzione, codici di autorizzazione, minimali giornalieri di retribuzione, retribuzioni convenzionali per i lavoratori all'estero e aliquote contributive.

Fondamenti di diritto della...

Persiani Mattia; D'Onghia Madia
Giappichelli 2019

Disp. in libreria

33,00 €
Il volume giunge alla sua terza edizione, completamente aggiornato sia alle ultime novità legislative, sia al dibattito dottrinale in materia. L'opera continua ad essere destinata prevalentemente agli studenti che frequentano i corsi universitari di diritto della previdenza o della sicurezza sociale ovvero i corsi universitari di diritto del lavoro. La nuova copertina del manuale esprime il senso del nostro sistema di previdenza sociale, che coinvolge non solo chi gode di una pensione, ma anche chi concorre con il suo lavoro al finanziamento di quella pensione. Si tratta di quella solidarietà intergenerazionale che è la cifra determinante di un sistema di tutela previdenziale fondato sui principi costituzionali. A questi principi, continua ad essere ispirata l'opera anche nella parte in cui riferisce della più recente evoluzione della tutela assistenziale (reddito di cittadinanza).

Finanza e previdenza. I fondi...

Cesari R. (cur.); Marè M. (cur.)
Il Mulino 2017

In libreria in 5 giorni

13,00 €
Il volume analizza il sistema italiano di previdenza complementare con particolare attenzione agli aspetti di natura economica e finanziaria. Utilizzando un dataset unico e originale, vengono illustrate in maniera analitica le principali questioni della gestione finanziaria dei fondi pensione, a quasi quindici anni dal suo avvio. Le diverse fasi evolutive del processo di investimento delle risorse, dalla fine degli anni Novanta fino ai nostri giorni, passando per le crisi finanziarie che hanno messo a dura prova il sistema dei fondi pensione, sono valutate dal punto di vista quantitativo. Il volume affronta gli aspetti che hanno maggiormente alimentato il dibattito tra gli operatori del settore: il tema dei costi e della dimensione efficiente; la funzione di stabilizzazione dei mercati esercitata attraverso l'adozione di strategie di investimento contrarie ai trend in atto; la classificazione delle linee di investimento sulla base del rischio finanziario; l'adeguamento della normativa all'evoluzione dei mercati finanziari.

Previdenza: a ciascuno il suo?

De Santis Gustavo
Il Mulino 2006

In libreria in 5 giorni

9,50 €
Se potessimo ripartire da zero con il sistema previdenziale, senza i vincoli che sono oggi imposti dai versamenti già effettuati, dalle aspettative e dalle promesse del passato, lo rifaremmo identico a quello attuale? Lo copieremmo da qualche paese vicino? Lo aboliremmo del tutto? O, smaliziati dalla conoscenza delle difficoltà, cercheremmo di prevenirle, costruendo un sistema potenzialmente impermeabile a (quasi) tutti gli sviluppi economici e demografici? Il volume privilegia questa strada, e mostra come la questione previdenziale possa essere ricondotta a poche variabili essenziali, di cui si esplicitano le interconnessioni. Emergono allora con chiarezza la natura e le potenzialità, ma anche i limiti, di un sistema che non crea ma semplicemente trasferisce risorse tra generazioni. Una ricerca informata e originale che porta un contributo prezioso alla riflessione sul problema previdenziale, che in Italia e negli altri paesi sviluppati è ancora lungi dall'aver trovato soluzione.