Contabilità delle finanze pubbliche

Active filters

Manuale di contabilità di Stato

Bolognino Daniela
Cacucci

Non disponibile

33,00 €
L'idea di impegnarmi nella elaborazione di un vero e proprio "Manuale di Contabilità di Stato"(2019) quale evoluzione strutturata dei "Quaderni di Contabilità di Stato" (2016) nasce dall'esperienza di otto anni di insegnamento delle materia e dallo stimolo e dall'interesse che i miei studenti hanno dimostrato in questi anni per la contabilità di Stato e dalle - tuttavia - constatate difficoltà nel mettere a sistema, nel loro studio individuale, i testi tradizionali e la documentazione istituzionale, nazionale e comunitaria, fornita e analizzata, anche attraverso l'accesso via web ai siti istituzionali, durante il corso.Ho dunque elaborato un manuale con l'intento innanzitutto di consentire agli studenti di focalizzare la ratio della materia e dei singoli istituti/documenti del ciclo di programmazione economico finanziaria, sul piano comunitario e nazionale.

Manuale di contabilità pubblica

Giuffrè

Non disponibile

38,00 €
Il manuale offre un quadro completo ed accurato del tema della contabilità degli enti pubblici, analizzato attraverso molteplici profili. La trattazione prende le mosse dalla nozione di contabilità pubblica come elaborata dalla dottrina e dalla giurisprudenza, dall'identificazione dei soggetti pubblici sottoposti alle regole della contabilità pubblica e dalle fonti che regolano la materia. Il manuale si concentra, poi, sull'analisi dell'ordinamento finanziario a livello europeo, statale - con particolare riguardo soprattutto alle tematiche del bilancio dello Stato, della gestione finanziaria e del patrimonio pubblico - e locale. Infine, vengono trattati i temi della responsabilità amministrativa e contabile e del sistema dei controlli, passando attraverso la disamina della materia dell'attività contrattuale della P.A.

Costituzione e bilancio

Bergonzini Chiara
Franco Angeli

Disponibile in libreria in 3 giorni

35,00 €
L'approvazione del bilancio è da sempre un momento fondamentale della vita di un'istituzione pubblica: la sua disciplina riflette l'assetto costituzionale di un Paese e il suo concreto modo di funzionare. Dalle decisioni politiche alle prassi amministrative, fino alle ricadute concrete sui diritti dei cittadini, le scelte economico-finanziarie rappresentano il cuore delle democrazie contemporanee e gli assi portanti del loro sviluppo futuro. Per questo il bilancio e le sue regole sono stati oggetto di evoluzione e cambiamenti continui, in particolare negli anni più recenti. I contributi raccolti in questo volume esplorano le nuove tendenze del diritto del bilancio, fornendone innanzitutto le indispensabili coordinate teoriche, per chiarire il ruolo oggi assegnato al bilancio dello Stato e i principi che presiedono alla sua formazione, le modalità con cui esso viene elaborato e approvato, nonché le funzioni che esercita come strumento di governo nell'assetto pluralistico delle nostre istituzioni.

Contabilità di Stato e degli enti...

Giappichelli

Non disponibile

23,00 €
Argomenti trattati: I principi costituzionali e la finanza pubblica (G. Ladu); Programmazione e documenti di previsione finanziaria (M. Giusti); Il bilancio dello stato (M.V. Lupò Avagliano); L'esecuzione del bilancio (M.V. Lupò Avagliano); La responsabilità amministrativa e contabile e la giurisdizione (C.E. Gallo); Il sistema dei controlli (G. Ladu); La contabilità degli enti territoriali e istituzionali (L. Cavallini Cadeddu).

L'atto di impegno di spesa dopo...

De Carlo Eugenio
Halley

Non disponibile

40,00 €
Il volume tratta in modo pratico e sintetico il procedimento di spesa degli Enti locali rivolgendosi agli operatori (amministratori, funzionari, responsabili di servizi) degli Enti locali nonché agli interessati a partecipare a concorsi pubblici per posti di funzionari e istruttori contabili.

L'importanza della Contabilità...

Mastrodonato Antonio
Aracne

Non disponibile

8,00 €
Il volume dimostra l'importanza della Contabilità Nazionale, disciplina scientifica fondamentale per "sistemare" i conti economici nazionali in modo completo, con l'ordine che solo la Statistica può dare. Nel primo capitolo viene affrontata l'origine storica della disciplina e viene in particolar modo sottolineato il contributo dei numerosi studiosi coinvolti. Nel secondo capitolo l'autore analizza il Sistema di Contabilità Nazionale (SCN) e il tessuto connettivo del sistema economico. Poi vengono affrontate le unità economiche, classificate in sistemi sufficientemente omogenei come le imprese, le famiglie e la pubblica amministrazione. L'autore sottolinea il fatto che l'espressione Contabilità Nazionale non considera solo l'aspetto contabile, ma anche i procedimenti per definire e calcolare i flussi che alimentano il reddito nazionale e i fondi che costituiscono la ricchezza di una nazione, permettendo di trasformarli da modelli puramente contabili in veri e propri modelli operativi.

Guida al bilancio di previsione...

D'Eri Angela
Halley

Non disponibile

35,00 €
Il testo, alla sua terza edizione, si rivolge ai tecnici degli uffici finanziari dei Comuni, con lo scopo di guidarli fra normative e adempimenti complessi introdotti dalla "competenza finanziaria potenziata" e connessi all'approvazione del DUP e del bilancio di previsione finanziario. Il volume inizia con un excursus giuridico-pratico riguardante tutte le leggi che, direttamente o indirettamente, hanno effetti economico-finanziari sul bilancio degli Enti. Per ciascun intervento normativo, sono descritti i riflessi finanziari che ne derivano. Successivamente l'opera affronta, con un taglio di tipo pratico e operativo, la materiale stesura sia del Documento Unico di Programmazione - anche alla luce dell'introduzione del nuovo DUP per i Comuni con popolazione inferiore a 5.000 e a 2.000 abitanti - sia del bilancio e degli altri allegati obbligatori previsti dal D.Lgs. n. 118/2011. Il testo è completato da una ricca e utile appendice nella quale vengono riportati i facsimili di schemi da allegare al bilancio, e le connesse deliberazioni propedeutiche (tributi e tariffe, servizi a domanda individuale, etc.).

Contabilità dei lavori pubblici....

De Falco Francesco
Legislazione Tecnica

Disponibile in libreria in 5 giorni

45,00 €
Elaborati progettuali di carattere estimativo; soggetti della stazione appaltante nella fase esecutiva; controllo amministrativo-contabile di lavori, servizi e forniture; anticipazioni, pagamenti, interessi, revisione prezzi; norme per la misurazione e valutazione dei lavori; moduli di contabilità editabili in formato aperto.

Legge di bilancio

Cinieri Saverio
Giuffrè

Non disponibile

23,00 €
La Manovra composta dalla Legge di Bilancio 2019 e dal collegato Decreto, oggetto di approfondimento nell'opera, contiene un nutrito numero di norme fiscali. Si segnalano, tra gli altri: il nuovo regime forfetario con aliquota sostitutiva al 15% per le imprese e i lavoratori autonomi con ricavi/compensi annui non superiori a 65mila euro (c.d. 'flat tax') e quello, con decorrenza dal 2020, per coloro che hanno una fascia di ricavi/compensi sino a 100mila euro (con tassazione, però, fissata al 20%); le altre nuove tassazioni sostitutive tra cui quella, con aliquota del 15% per chi percepisce redditi da lezioni private, quella, al 21%, relativa ai redditi derivanti da locazione di immobili commerciali e, infine, la tassazione al 7% per i pensionati che rientrano dall'estero; la nuova tassazione agevolata degli utili reinvestiti e conseguente abrogazione dell'ACE e dell'IRI, per coprirne le maggiori uscite a carico del bilancio statale; il capitolo della pace fiscale, contenuto nel D.L. n. 119/2018, cui si è aggiunto il c.d. 'saldo e stralcio' per i debitori in difficoltà economica disciplinato dalla Legge di Bilancio; le ultime novità nella fatturazione elettronica. Non mancano, poi, un gran numero di modifiche a norme già in vigore, tra cui, la disciplina del riporto delle perdite per le imprese minori e il bonus ricerca e sviluppo, giusto per citarne alcune. Altro capitolo è quello delle proroghe: si segnalano quelle sui bonus edilizi, sulla rivalutazione dei terreni e delle partecipazioni, sull'iperammortamento, sulla riapertura della rivalutazione dei beni d'impresa e dell'estromissione dei beni immobili per le imprese individuali. Infine, nella Legge di Bilancio sono presenti: una serie di 'norme green' tra cui gli incentivi per l'acquisto dei veicoli ecologici e la tassazione di quelli inquinanti; il consueto capitolo sulla fiscalità locale con novità in materi di IMU/TASI, TARI.

Introduzione alla contabilità...

Giappichelli

Non disponibile

9,00 €
"Il concetto di reddito nazionale e i primi tentativi di valutazione statistica risalgono alia fine del secolo decimosettimo, e sono dovuti a singoli studiosi (Sir William Petty e Gregory King in Inghilterra, Pierre de Boisguillebert in Francia). I secoli successivi vedono un alternarsi di formulazioni teoriche, nelle quali i confini concettuali del reddito nazionale vengono talora estesi, talaltra ristretti. A questa faticosa elaborazione hanno offerto il loro contributo, con prosa lucida e tersa, numerosi economisti italiani."

Gli equilibri di bilancio degli...

Quecchia Marcello
Maggioli Editore

Non disponibile

44,00 €
La gestione dell'ente locale richiede una necessaria e continua verifica di tutti gli equilibri finanziari ed economici, spesso collegati tra loro, che garantiscono il corretto e sano governo dell'amministrazione. Il responsabile economico-finanziario il soggetto principale, con la collaborazione di tutti gli altri uffici, che deve monitorare continuamente tutti gli equilibri del sistema di bilancio, attuando le politiche necessarie al mantenimento o al recupero, se necessario, degli equilibri stessi. Oltre alle norme e ai principi contabili, le pronunce della Corte dei conti forniscono ulteriori elementi di riflessione per approfondire quando un ente possa definirsi in equilibrio. Il responsabile economico-finanziario, oltre che monitorare gli equilibri, deve anche valutare i riflessi che la gestione ha su ciascun equilibrio, nonchle ripercussioni sulle rilevazioni economico-patrimoniali. Il libro approfondisce dunque tutti gli equilibri, sia quelli immediati, che quelli impliciti, che l'ente locale deve garantire e il collegamento tra gli equilibri stessi. Nella presente nuova edizione integrata ed aggiornata: sono analizzati i riflessi del nuovo pareggio di bilancio introdotto dall'art. 1, commi 819, 820 e 821, della L. n. 145/2018, che ha sostituito, dopo il patto di stabilitinterno, anche il saldo di finanza pubblica, aprendo nuovamente la possibilitdi un'applicazione rilevante dell'avanzo di amministrazione, nonchdell'accensione di mutui; sono analizzate le nuove modalitdi costituzione del fondo pluriennale vincolato per gli investimenti e per le spese di progettazione; sono analizzate le possibilitdi applicazione delle quote vincolate ed accantonate del risultato di amministrazione anche per gli enti in disavanzo; sono approfonditi i riflessi che i debiti fuori bilancio comportano sugli equilibri di bilancio; sono analizzati i nuovi parametri di deficitarietstrutturale (fornendo anche un foglio excel per la verifica automatica).

L'armonizzazione contabile delle...

Mulazzani Marcella
Maggioli Editore

Non disponibile

48,00 €
Dal 1 gennaio 2016 l'armonizzazione contabile delle Regioni, degli Enti locali e dei loro organismi, di cui al D.Lgs. n. 118/2011, dopo un triennio di sperimentazione e slittamenti applicativi, ha avuto completa applicazione. Valido strumento di aggiornamento professionale, quest'opera illustra il nuovo ordinamento contabile che richiede l'applicazione di 18 principi contabili generali e 4 principi contabili applicati: programmazione di bilancio, contabilitfinanziaria, contabiliteconomico-patrimoniale e bilancio consolidato del gruppo dell'amministrazione pubblica locale.

La revisione degli enti locali

Mulazzani Marcella
Maggioli Editore

Non disponibile

55,00 €
Ampliato nei singoli capitoli e con l'inserimento di uno nuovo riferito alla contabilitarmonizzata degli enti locali, in applicazione dal 1 gennaio 2015, questo Manuale si conferma guida al corretto svolgimento dell'attivitdi verifica dei bilanci e di regolaritcontabile e amministrativa dell'Ente locale nonchdi proficua collaborazione con gli organi competenti del medesimo. A fronte dei ripetuti interventi legislativi di urgenza che hanno disciplinato aspetti e posto vincoli specifici al sistema organizzativo contabile e finanziario degli enti locali, il testo fornisce inoltre un contributo decisivo all'attivitdi "formazione continua" che impegna i revisori. Con ampio spazio dedicato alle verifiche da effettuare e alle soluzioni tecnico-pratiche su ogni area trattata, sviluppa in un solo volume l'intera materia, svolta in dimensione tecnica, pratica e professionale.

Il bilancio consolidato negli enti...

Sorci Antonio
Aracne

Non disponibile

12,00 €
Le gestioni esternalizzate dei servizi pubblici locali sono viste spesso come fonte di opacità amministrativa. Tuttavia le problematiche generate dalla configurazione di "gruppo" dell'ente locale, riferibili alla governance dei servizi esternalizzati, all'

L'atto di impegno di spesa dopo...

De Carlo Eugenio
Halley

Non disponibile

27,00 €
Il volume inquadra e tratta in generale l'atto amministrativo, soffermandosi sulle competenze degli organi e degli uffici comunali, per poi intrattenersi particolarmente sugli impegni contabili di spesa a seguito della riforma sul c.d. "bilancio armonizzato" avviata dalla Legge n. 42/2009 e attuata dal D.Lgs. n. 118/2011 e s.m. Il volume si articola su due parti: - nella prima parte, il testo parte da un breve inquadramento di carattere generale dell'atto amministrativo per poi soffermarsi sui provvedimenti di competenza degli organi e degli uffici degli Enti locali; - nella seconda parte, invece, il testo tratta l'applicazione delle nuove regole in materia di armonizzazione contabile, con particolare riferimento agli impegni di spesa rispetto alla competenza potenziata del nuovo bilancio locale. In particolare, sono accennati i temi della tempestività e del programma dei pagamenti, dei flussi di cassa e degli equilibri di bilancio, del concetto di obbligazione e della relativa scadenza, dell'imputazione e della reimputazione contabile, della prenotazione e dell'impegno di spesa, ecc. Concludono il volume alcuni modelli inerenti la materia.

Contabilità di Stato e degli enti...

Giappichelli

Non disponibile

40,00 €
"Contabilità di Stato e degli Enti Pubblici" è un manuale che è stato concepito molti anni or sono e che è ormai giunto all'ottava edizione. Nato nel 1993, per rispondere a specifiche esigenze -scientifiche, per un verso; "operative", per un altro-, il volume ha incontrato il favore degli studiosi di finanza pubblica, ed è quindi stato adottato in diversi Atenei, ma ha anche rappresentato un utile strumento per gli operatori pubblici, sia come ausilio all'interpretazione di una normativa non sempre perspicua, sia come fonte di rapida acquisizione di una legislazione vastissima, disomogenea, di non facile reperibilità. Scritto a più mani, secondo un preciso disegno, a tenere conto dei molti profili e delle molte chiavi di interpretazione della finanza pubblica (dai principi costituzionali alla programmazione economica, dal bilancio dello Stato nella sua struttura alla sua gestione; dalla finanza pubblica internazionale, europea e mondiale, alla contabilità degli enti territoriali e istituzionali, al sistema dei controlli, alla responsabilità amministrativa e contabile), il manuale risponde a svariate esigenze. "Contabilità di Stato e degli Enti pubblici", quindi, come manuale a molteplice valenza: scientifica, per il continuo aggiornamento non solo o tanto delle fonti normative in continua evoluzione e trasformazione anche per la necessità di un continuo adeguamento alla normativa UE; ed operativa gestionale, per le chiavi interpretative fornite su tematiche le più varie. È per questa ragione che il manuale è rivolto, in sostanza, tanto agli studiosi, agli accademici e soprattutto agli studenti universitari di "Contabilità di Stato e degli Enti Pubblici", ma si può rivelare prezioso per chi è chiamato a gestire la finanza e la contabilità pubblica.

Il bilancio consolidato delle...

Puddu Luigi
Giuffrè

Non disponibile

29,00 €
Il manuale rappresenta un contributo scientifico-professionale sulla redazione del bilancio consolidato del gruppo amministrazione pubblica, di recente introduzione in Italia. Siamo in una fase di "rivoluzione copernicana" in tema di contabilità pubblica in Italia, che si sta traducendo nell'introduzione della rendicontazione economico-patrimoniale accanto a quella finanziaria, nell'emergere del concetto di gruppo pubblico, intendendo con esso caratterizzare la complessità dell'azienda pubblica e la stretta connessione con le aziende che in sua vece erogano servizi pubblici, nell'introduzione del bilancio consolidato per le aziende pubbliche locali e sue partecipate (profit e non profit). In questo contesto, l'approccio economico-aziendale dell'amministrazione razionale delle aziende pubbliche fondata sul bilancio (programmazione, esecuzione, controllo) si conferma rigoroso e importante per la gestione dell'azienda pubblica, anche nella dimensione allargata di gruppo, e la misurazione delle sue performance. L'esigenza di amministrazione razionale per le aziende pubbliche non ha elementi di conoscenza se non viene esercitata in un'ottica allargata all'insieme di aziende che sono al servizio della collettività e sorgono per volontà pubblica. L'azienda pubblica, insieme a società partecipate, aziende non profit (fondazioni, associazioni, ecc.), fa parte di un gruppo con finalità omogenee, se viste nell'ottica del soddisfacimento del bisogno collettivo, seppur appartenenti a settori di attività diversi, a volte complementari. Questo l'approccio con cui è stato redatto il testo, rivolto a studiosi del tema e professionisti, con l'obiettivo di sistematizzare i contenuti delle prime fasi di adozione del bilancio consolidato per il gruppo pubblico locale con la metodologia ragioneristica, imprescindibile guida per il redattore dei bilanci.

I giudizi nelle materie di...

Santoro Pelino
41,00 €
La codificazione delle nuove regole dei giudizi contabili, per adeguarle ai principi del giusto processo, ha offerto una buona occasione per rivisitare gli istituti della responsabilitamministrativa e tutto il contezioso rientrante nella giurisdizione esclusiva della Corte dei conti, individuabile, secondo l'art. 103 Cost, in base alle materie di contabilitpubblica anzichper le posizioni soggettive tutelate. Nel nuovo quadro normativo le responsabilite gli illeciti contabili, tuttavia, non sono piistituti di supplenza e rimedi punitivi della mala gestio, ma si inseriscono in un circuito piampio che valorizza il sistema dei controlli soprattutto a livello locale e si raccorda con esso fornendo anche adeguati meccanismi giustiziali, a garanzia e tutela delle posizioni giuridiche degli enti interessati e, personalmente, degli amministratori, spesso colpiti da sanzioni pecuniarie per mere omissioni o ritardi.

Guida al bilancio di previsione....

Rossi M.
CEL Editrice

Non disponibile

49,00 €
Nell'ambito del sistema contabile degli enti locali, il bilancio di previsione rappresenta un adempimento di fondamentale importanza nella prospettiva sia del conseguimento degli obiettivi di fondo dell'amministrazione pubblica, sia del rispetto degli equilibri, anche strutturali, che devono presidiare la gestione finanziaria. La disciplina relativa al bilancio di previsione è stata ampiamente rivisitata con l'introduzione dell'armonizzazione contabile, che ha comportato l'ingresso di nuovi istituti contabili, l'ampliamento del corredo informativo e documentale da predisporre, nonché l'elaborazione, sia di nuovi postulati, sia di nuovi principi contabili applicati a cui attenersi, tra i quali assumono rilevanza fondamentale il Principio n. 1 relativo alla programmazione ed il Principio n. 2 relativo alla contabilità finanziaria. Partendo da tale articolato, composito e dinamico quadro di riferimento il volume affronta le caratteristiche, gli istituti, i documenti ed i principi che interessano la formazione del bilancio di previsione dell'ente locale , avendo prioritario (ma non esclusivo) riguardo al ciclo di programmazione 2018/2020. Con risposte a quesito alla fine di ogni capitolo.