Diritto della sicurezza sociale e dell'assistenza sociale

Filtri attivi

Prima le persone. Contro il decreto...

Flick Giovanni M.
Castelvecchi 2019

Disponibile in 3 giorni

11,50 €
Il Decreto sicurezza proposto dal ministro dell'Interno Matteo Salvini nega il rilascio di un permesso di soggiorno umanitario a tanti migranti che avrebbero avuto i requisiti per richiederlo: così facendo costringe alla clandestinità sia chi arriva sia chi non vedrà rinnovarsi il visto. Per lo Stato queste persone di fatto scompariranno, a costo di gravi violazioni dei diritti universali e di pericoli per l'integrazione e la salute di tutti i cittadini. I testi di Giovanni Maria Flick, giurista ed ex presidente della Consulta, e di Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana, accompagnano il ricorso che la Regione Toscana ha presentato alla Corte costituzionale e la proposta di una legge regionale per i "diritti samaritani".

Diritto dei servizi sociali

Gualdani Annalisa
Giappichelli 2018

Disponibile in 3 giorni

28,00 €
"Il progetto di questo manuale è quello di offrire una ricostruzione degli elementi connotanti il sistema dei servizi sociali nel nostro ordinamento. L'approccio con cui si è voluta intraprendere l'analisi del tema muove da due distinti punti di osservazione: quello dei soggetti pubblici erogatori dei servizi alla persona e quello dei privati fruitori delle prestazioni socioassistenziali. Tale scelta rinviene le proprie ragioni nella volontà di agevolare il lettore nell'identificazione dei doveri e dei compiti che i soggetti istituzionali sono chiamati ad assolvere nell'ambito del sistema di welfare disegnato dal Costituente e dal legislatore e corrispondentemente dei diritti da questi ultimi riconosciuti e garantiti al cittadino-utente dei servizi sociali. Il volume traccia l'evoluzione storica della disciplina, soffermandosi sulle novità introdotte dalla legge quadro n. 328/2000, sulla perdurante attualità dei principi e dello schema da essa delineato, nonché sui riflessi esercitati dalla modifica del Titolo V della Costituzione nel welfare socio-assistenziale. In relazione ai singoli temi trattati uno spazio viene costantemente riservato all'esame dell'operato dei singoli legislatori regionali che dopo la riforma costituzionale sono stati chiamati a disciplinare autonomamente la materia. Lo scenario che si svela è quello di un sistema integrato di interventi e servizi sociali fondato sul principio dell'universalismo selettivo, dove, accanto alle istituzioni pubbliche e in particolare ai comuni (attori principali nel settore dei servizi sociali), i soggetti privati erogatori vengono ad assumere (in ossequio al principio di sussidiarietà orizzontale) un ruolo di protagonisti nell'erogazione delle prestazioni assistenziali. Dal quadro descritto ne emerge una nuova concezione di welfare sociale, caratterizzato dalla libertà di scelta dell'utente, chiamato a decidere a quale erogatore rivolgersi per ottenere servizi e dalla partecipazione dei destinatari alla definizione delle prestazioni più appropriate a fornire risposte ai loro bisogni. Il testo è destinato a coloro che per motivi di studio o professionali siano interessati ad approfondire gli aspetti connotanti la materia dei servizi sociali." (Premessa)

Codice per l'assistente sociale....

Virgilio Milli
Carocci 2016

Disponibile in 3 giorni

35,00 €
Il volume offre una raccolta organica di legislazione agilmente consultabile dall'assistente sociale, sia pubblico sia privato. Ciò lo rende un prezioso strumento d'ausilio nello studio universitario e concorsuale o nello svolgimento della professione, in quanto espone poteri e doveri di una figura sempre più esposta a rischio professionale e illustra direttamente i nodi della relazione tra operatore e utente/cliente: deontologia, albo, formazione, responsabilità disciplinare e penale, segreto professionale e d'ufficio, accesso agli atti e riservatezza. L'indice analitico di cui è corredato facilita la consultazione diretta dei testi normativi cui l'operatore deve far riferimento quando vuole scegliere in autonomia e decidere correttamente. Le schede riferite a casi giudiziari e di cronaca poste a chiusura del libro offrono inoltre una fotografia della quotidiana attività professionale e mettono a fuoco i conflitti e i momenti di maggiore rischio.

Morire senza salute

Pagliariccio Gabriele
Dissensi 2016

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
Morire senza salute è morire senza aver diritto ad una assistenza sanitaria adeguata e gratuita. Nella maggior parte del mondo questo diritto è usurpato, drammaticamente negato: si è condannati a morire sulla porta di un ospedale se non si hanno i soldi con cui pagarsi le cure. Anche in Italia il diritto alla salute, che dovrebbe essere costituzionalmente tutelato, si sta dissolvendo sotto i colpi della spending review in mezzo ad una pressoché totale indifferenza. Anche nel nostro Paese l'obiettivo finale è la privatizzazione. Un obiettivo che le tesi proposte in questo libro vogliono sfatare perché la cura è un diritto che non può essere mercificato. In questo contesto è interessante il percorso virtuoso dell'Ecuador, un Paese che, vincendo il paradigma liberista, sta compiendo un cammino verso la costruzione di una sanità pubblica. Introduzione di Luigi Ciotti.

L'accesso alla sicurezza sociale....

Della Pietra G.
Giappichelli 2015

Disponibile in 5 giorni

20,00 €
Il dibattito sulla definizione dei diritti sociali è maturato, da un lato, in corrispondenza di una regressione nella loro concreta attuazione ovvero, meglio, nell'effettivo livello di tutela e, dall'altro, per contrappasso, in vista di un crescente spazio formale di riconoscimento accordato in numerosi Bills of Rights, sebbene a un livello condizionato da quello stesso contesto e andamento di crisi economico-finanziaria che ne ha provocato la segnalata regressione. Non per caso, si è scritto significativamente di una "diretta proporzionalità tra processo di espansione e inattuazione pratica dei diritti (...) una sorta di 'svalutazione', almeno in senso strettamente pratico giuridico". (Dall'Introduzione).

Manuale di legislazione e...

Del Giudice Federico
Edizioni Giuridiche Simone 2015

Disponibile in 3 giorni  
PREVIDENZA

28,00 €
Un'analisi chiara e puntuale della Legislazione sociale e degli istituti previdenziali, alla luce degli orientamenti dottrinali e della prassi amministrativa, arricchita di numerosi schemi esemplificativi ed esplicativi, nonché di tavole sinottiche. I contenuti di carattere tecnico-pratico sono evidenziati in appositi riquadri e tabelle, per selezionare agevolmente il tipo d'informazione di interesse del lettore. La trattazione è aggiornata alle numerose e significative novità intervenute in materia, tra cui si segnalano: i decreti di attuazione del Jobs Act (L. 183/2014), che hanno disciplinato il contratto a tempo indeterminato a tutele crescenti (CATUC) (D.Lgs. 4-3-2015, n. 23) e la Nuova prestazione dell'assicurazione sociale per l'impiego (NASPI) (D.Lgs. 4-3-2015, n. 22); la legge di stabilità 2015 (L. 23-12-2014, n. 190) che prevede, tra l'altro, la facoltà di percepire la quota maturanda del trattamento di fine rapporto come parte integrativa della retribuzione; il nuovo ISEE in vigore dal 1-1-2015; il cd. decreto Milleproroghe 2015 (L. 27-2-2015, n. 11 di conv. del DI. 192/2014), relativamente alle aliquote contributive dei lavoratori autonomi titolari di partita IVA e ai contratti di solidarietà. II testo, inoltre, tiene conto della perequazione automatica 2015 (circ. INPS 1/2015), con aggiornamento web dei principali parametri adeguati in corso d'anno. Per le sue caratteristiche, il volume costituisce un manuale di riferimento per i corsi universitari e per la formazione specialistica.

Nuove politiche per il welfare state

Prosperetti Giulio
Giappichelli 2013

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
La tutela della persona va collocata al centro del sistema di welfare nel quale la tutela del lavoro ha una finalità strumentale. Il mercato globalizzato non è più in grado di garantire una nemmeno tendenziale piena occupazione e pertanto ci si deve rivolgere a nuovi strumenti per garantire un'equa ripartizione del reddito tra i cittadini. I periodi di crisi sono come le rivoluzioni: cambiano il senso delle cose e le categorie di interpretazione della realtà. Pertanto la riforma del welfare presuppone un diverso concetto di previdenza sociale con il necessario superamento della logica meramente contributiva a favore della progressiva fiscalizzazione degli oneri sociali. Nella società post-industriale non ha più senso finanziare il non lavoro con gli ammortizzatori sociali quando invece va finanziato il lavoro, anche quello fuori mercato. L'opera svolge un'analisi del welfare state e ne propone la riforma, oltre ad esporre le soluzioni adottate dai diversi sistemi europei ed i tentativi legislativi di alcune regioni italiane volti ad istituire un reddito di cittadinanza.

Diritto della sanità e...

Jorio Ettore
Maggioli Editore 2013

Disponibile in 5 giorni

32,00 €
Il volume costituisce la trattazione organica dei due sistemi assistenziali nazionali, della salute e del sociale, fino ad oggi tenuti inspiegabilmente separati, sia nell'esercizio delle funzioni relative che nella gestione economico-finanziaria. In una tale ottica, essi vengono trattati dall'autore "in parallelo", in relazione ai due livelli di governo - regionale per la sanità e comunale per l'assistenza sociale - e alle rispettive responsabilità, che saranno accentuate dall'imminente ingresso a regime del c.d. federalismo fiscale. Lo stesso rappresenta, quindi, un manuale - peraltro aggiornato ai più recenti provvedimenti legislativi (decreto c.d. Balduzzi compreso) e alla giurisprudenza intervenuta - indispensabile per chi interagisce in entrambi i sistemi, ma anche per chi ha interesse ad affrontare le relative problematiche. Per questo motivo, il volume si presenta come un utile strumento di consultazione per amministratori pubblici e dirigenti, ma anche per studenti e giovani laureati interessati a specializzare le loro conoscenze in materia di organizzazione, pubblica e privata, della tutela della salute e dell'assistenza sociale.

Diritto dei servizi sociali. Per...

Gioncada Massimiliano
Maggioli Editore 2011

Disponibile in 5 giorni

58,00 €
Posso incorrere nella responsabilità amministrativa, anche se sono un operatore sociale? Posso presentare il ricorso per l'amministrazione di sostegno se l'utente o i suoi parenti sono contrari? Posso chiedere ai genitori di compartecipare alle spese per l'affidamento dei loro figli? E lo posso fare anche se sono stati dichiarati decaduti dalla potestà genitoriale? Quale ISEE devo utilizzare per calcolare la compartecipazione dell'utenza a quel tipo di servizio? Da queste e altre domande che, prima o poi, si sono fatti tutti gli operatori dei servizi sociali, nasce questo testo pratico, completo e operativo. L'obiettivo è fornire all'assistente sociale, allo psicologo, all'educatore, le nozioni giuridiche di base sui temi della responsabilità giuridica, certo, ma anche un'attenta disamina delle tematiche più delicate e spinose dell'esercizio della professione. E così, solo per fare qualche esempio, si chiariscono i confini e i termini del segreto professionale, si spiega la logica e la pratica della segnalazione all'Autorità giudiziaria e dell'obbligo di denuncia, si mette a fuoco la compartecipazione alle spese degli utenti anziani e disabili, e così via. È quindi un manuale che nasce dalle concrete esigenze operative del quotidiano, cui gli autori rispondono con la scientificità e il rigore del diritto tradotto in termini tecnico-operativi.

Politiche sociali per la nuova...

Marra R.
Giappichelli 2010

Disponibile in 5 giorni

12,00 €
In questo volume sono raccolti gli Atti di un Seminario tenuto a Genova il 3 aprile del 2008, organizzato dal Corso di laurea in Servizio sociale della Facoltà di Giurisprudenza e dal Goethe-lnstitut Genua all'interno progetto Omniapolis sul tema della città. Gli interventi tracciano un primo bilancio delle riforme del welfare che in Italia e in Germania hanno profondamente modificato negli ultimi anni le politiche sociali a livello territoriale.

La legislazione sociale e...

Croci Andrea
Giappichelli 2008

Disponibile in 5 giorni

18,00 €
L'incessante e rapida trasformazione della società in cui viviamo determina, come noto, un continuo mutamento delle condizioni sociali della popolazione di un dato territorio. L'Italia, in particolare, dal secondo dopoguerra ad oggi, ha visto alternarsi fasi di sviluppo economico a momenti di stasi se non di recessione, periodi di particolare sensibilità sociale collettiva a momenti di chiusura sulle problematiche personali o al massimo familiari, periodi di forte espansione della spesa pubblica a periodi di contrazione delle risorse impiegate. La strutturazione e l'organizzazione dei servizi sociali si è di pari passo modificala e trasformata. La presente trattazione si propone di accompagnare il lettore verso la conoscenza dell'attuale configurazione deI servizi sociali nel quadro delle normative nazionali e regionali e soprattutto di dotarlo di strumenti per una lettura critica delle disposizioni organizzative (normative ed amministrative ai vari livelli) che faranno seguito alle scelte di politica sociale a livello nazionale e territoriale.

Storia dello Stato sociale

Ritter Gerhard
Laterza 2007

Disponibile in 3 giorni

11,00 €
Pochi temi sono stati tanto cruciali e controversi nella storia del XIX e del XX secolo come il cosiddetto 'Welfare State', per molti versi uno dei momenti fondanti della nuova identità dello Stato moderno. In questa edizione italiana, Ritter ne ricostruisce il percorso di formazione e di sviluppo spingendo la sua analisi fino agli esiti più recenti, mentre nel capitolo finale due studiosi italiani, Gaeta e Viscomi, forniscono una lettura specifica della vicenda dello Stato sociale nel nostro paese.

Principi di diritto della sicurezza...

Battisti Anna Maria
Universitalia 2019

Non disponibile

15,00 €
La stesura del presente lavoro nasce dall'esigenza di rendere agevole l'analisi delle recenti riforme che hanno interessato il sistema previdenziale italiano e, in particolare, quello pensionistico, su cui si scaricano le tensioni e le contraddizioni della nostra società. Sullo sfondo del primo capitolo c'è l'analisi dei modelli di sicurezza sociale che caratterizzano i singoli Paesi membri ma anche la crisi del welfare state, la grande invenzione dell'Europa.

Manuale operativo sull'utilizzo...

Giuggioli Emilio
Maggioli Editore 2019

Non disponibile  
PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

60,00 €
Questo manuale pratico sull'utilizzo della Passweb2, aggiornato alla Circolare INPS 11/1/2017, n. 5 e alla Circolare INPS 20/6/2017, n. 101, si pone come obiettivo quello di offrire uno strumento relativamente semplice ma esaustivo a tutti coloro che nel pubblico impiego sono impegnati nella gestione delle pratiche pensionistiche e nella sistemazione delle posizioni assicurative. L'obiettivo dell'INPS è che, attraverso questa nuova procedura, la sistemazione delle posizioni dei dipendenti non sia effettuata solo al momento del pensionamento ma venga implementata e aggiornata costantemente durante la vita lavorativa dell'iscritto, così che il lavoratore interessato possa in ogni momento entrare nel sito dell'INPS con il proprio PIN e prendere visione dell'estratto conto contributivo. Nella prima parte del manuale si affrontano le varie fasi che hanno portato, a decorrere dall'1/5/2016, all'uso obbligatorio del nuovo applicativo Passweb2 sia per quanto riguarda il trattamento pensionistico che per qualsiasi altra istruttoria riguardante ogni dipendente. Nella seconda parte del manuale si affrontano invece quelli che sono i passaggi fondamentali che ogni operatore addetto al settore previdenziale all'interno degli Enti deve seguire per sistemare la posizione assicurativa dell'iscritto: dal controllo, modifica e inserimento dei dati giuridici ed economici attraverso le varie funzioni alle quali si è abilitati, fino alla fase di certificazione della posizione assicurativa, della pensione/ricongiunzione/riscatto e successiva validazione, al termine della quale la pratica risulta certificata dal Responsabile dell'Ente e assume il valore di pratica firmata. Nella terza parte, infine, sono state raccolte circolari e disposizioni. Completano l'opera due videocorsi a distanza: nel primo l'autore introduce il nuovo procedimento Passweb2, nel secondo illustra le novità 2017. In entrambi l'utilizzo dell'applicativo viene mostrato tramite una simulazione pratica.

Passweb dalla A alla Z. La guida...

Pierangeli Stefania
Docendo Academy 2019

Non disponibile

49,00 €
Passweb è la procedura online per la gestione della posizione assicurativa degli iscritti alle gestioni pubbliche INPS, a disposizione degli operatori di enti, amministrazioni e datori di lavoro. Le recenti disposizioni del MIUR e dell'INPS impongono alle scuole di acquisire in breve tempo tutte le competenze necessarie al corretto utilizzo della nuova procedura. Questo manuale, dedicato alla realtà delle istituzioni scolastiche, offre un pratico supporto alla piena operatività su Passweb. Il manuale affronta tutte le fasi, dall'abilitazione alla lavorazione, in maniera pratica e diretta, fornendo al lettore un'ampia varietà di casi e risorse. Sono qui disponibili tutte le fonti normative, i modelli e le circolari, oltre a un'ampia sezione di risposte ai dubbi più frequenti.

Quiz per la preparazione alla prova...

Neldiritto Editore 2018

Non disponibile

56,00 €
Volume quiz per la preparazione alla prova scritta tecnico-professionale del concorso 365 posti INPS oltre 1200 quiz con risposte esatte commentate + quiz prova scritta oggettivo-attitudinale concorso INPS.

Il reddito minimo. Tra...

Ravelli Fabio
Giappichelli 2018

Non disponibile

28,00 €
Tra le misure protagoniste del recente dibattito in tema di politiche sociali spicca quella del reddito minimo. La principale ragione dell'attenzione suscitata da questo istituto, del quale l'ordinamento giuridico italiano si è dotato solo da pochi mesi, può essere rinvenuta nel fatto che esso costituisce uno dei più efficaci strumenti di lotta alla povertà. Il volume, dopo aver approfondito i fondamenti teorici del reddito minimo, con particolare riguardo al confronto tra modelli universalistici e modelli selettivi, analizza la sua collocazione sistematica all'interno del regime di sicurezza sociale italiano, anche alla luce dei principi costituzionali. La parte conclusiva del lavoro è dedicata all'esame del d.lgs. n. 147/2017 sul cd. "reddito di inclusione" (ReI), che al momento, pur con molti limiti, costituisce il punto più avanzato raggiunto dal legislatore nazionale nel percorso di avvicinamento ai più moderni sistemi di protezione sociale sul fronte della lotta alla povertà e all'esclusione sociale, colmando, almeno in parte, il gap che separava l'Italia dal resto dei Paesi dell'Unione Europea.

Fenomeni migratori ed effettività...

Corazza L.
Edizioni Scientifiche Italiane 2018

Non disponibile

34,00 €
Il volume raccoglie i risultati di una ricerca sui fenomeni migratori coordinata dall'Università degli Studi del Molise, con il patrocinio del Presidente del Consiglio regionale del Molise - che coordina il Gruppo di lavoro della Conferenza delle Assemblee Legislative delle Regioni Europee (Calre) sui minori stranieri non accompagnati - e in collaborazione con il Procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Campobasso. Le coordinate all'interno delle quali si muove lo studio contemplano diverse prospettive, con l'obiettivo di analizzare il fenomeno.

La preselezione del concorso 967...

Biancalani F.
Edises 2018

Non disponibile  
CONCORSI VARI

32,00 €
Rivolto a quanti intendono prepararsi al concorso per 967 consulenti protezione sociale nell'Istituto Nazionale della Previdenza Sociale (INPS), indetto con bando in Gazzetta Ufficiale m. 34 del 27 aprile 2018, il testo riporta le nozioni teoriche di base e numerosi quesiti a risposta multipla per affrontare al meglio la prova preselettiva. Il volume contiene nella prima parte i modelli risolutivi per affrontare le diverse tipologie di quesiti a risposta multipla di carattere psicoattitudinale, logica, lingua inglese, competenze informatiche, cultura generale e offre una sintetica descrizione delle tecniche, dei ragionamenti e dei metodi più efficaci per risolverli correttamente. Al termine di ciascun capitolo le esercitazioni finali, risolte e commentate, favoriscono la verifica delle competenze acquisite. La seconda parte del testo contiene invece 5 batterie di test, che consentono di allenarsi in vista della prova. Il volume è completato da un videocorso di logica attitudinale e da un software online mediante il quale effettuare infinite esercitazioni, e da materiali integrativi di cultura generale.

967 consulenti protezione sociale...

Biancalani F.
Editest 2018

Non disponibile

84,00 €
Rivolto ai candidati che devono sostenere il concorso per 967 Consulenti Protezione Sociale INPS (bando in G.U. 27 aprile 2018, n. 34). Il kit proposto consente di affrontare al meglio tutte le prove previste dal bando (preselettiva, prima e seconda prova scritta, orale). Abbinato al Kit un software per effettuare simulazioni della prova preselettiva e delle prove scritte e un video-corso di logica attitudinale. In omaggio l'ebook di cultura generale.

Manuale completo per la...

Geraci Antonio
Nld Concorsi 2018

Non disponibile  
CONCORSI VARI

35,00 €
Nella Gazzetta Ufficiale del 27 aprile 2018 è stato pubblicato, il bando di concorso per l'assunzione presso l'INPS - Istituto Nazionale di Previdenza sociale, di 967 posti di Consulente protezione sociale. Lo svolgimento del concorso prevede: Una prova preselettiva; Due prove scritte; Una prova orale. Il presente volume contiene la trattazione sintetica ma esaustiva di tutte le materie oggetto della seconda prova scritta del concorso e costituisce un valido strumento per lo studio e la preparazione dei candidati. Per ciascuna materia, vengono trattate in maniera chiara e schematizzata le nozioni teoriche essenziali, in modo tale da fornire al candidato la possibilità di apprendere rapidamente i contenuti oggetto di studio, in particolare: scienza delle finanze; economia del lavoro; principi di economia; diritto civile; elementi di diritto penale. Al termine di ogni sezione è stata predisposta una batteria di test che permette al candidato di verificare le conoscenze acquisite nello studio della parte teorica. Il Manuale è aggiornato alle più recenti novità normative ed, in particolare, alla legge "Orfani per crimini domestici" (in relazione alla parte di civile), e al D.Lgs. 10 aprile 2018, n. 36 - Disposizioni di modifica della disciplina del regime di procedibilità per taluni reati (in relazione alla parte di diritto penale).

Il welfare delle riforme? Le...

Gori C.
Maggioli Editore 2018

Non disponibile

25,00 €
La X legislatura regionale (2013-2018) ha visto la Giunta lombarda impegnata in un ampio sforzo di riforma del welfare. Numerose, infatti, sono state le novità normative introdotte e molteplici i percorsi messi in moto: la riforma del sistema sociosanitario (legge n. 23/2015), innanzitutto, ma anche la costituzione del Fondo famiglia, l'avvio di una strada lombarda al contrasto all'esclusione sociale, la previsione del rafforzamento della presa in carico e molto altro. Alla prova dei fatti, quali sono state le ricadute di questa artico- lata azione di cambiamento sulla realtà dei servizi sociosanitari, sociali e socioeducativi lombardi, sulla popolazione interessata e sugli operatori? Quale giudizio se ne può formulare? Il volume intende rispondere a tali interrogativi attraverso una lettura d'insieme dei dati e delle conoscenze disponibili. Si tratta del terzo lavoro di valutazione indipendente delle politiche regionali di welfare - dopo quelli pubblicati nel 2005 (Politiche sociali di centro-destra, Carocci Editore) e nel 2010 (Come cambia il welfare lombardo, Maggioli Editore) - realizzato dal gruppo di esperti oggi raccolti nell'osservatorio LombardiaSociale.it. LombardiaSociale.it è un sito indipendente dedicato alle politiche di welfare in Lombardia, attivo dal 2011. Si propone come uno spazio d'informazione, analisi e monitoraggio sulle politiche riguardanti i servizi e gli interventi sociali, sociosanitari e socioeducativi di titolarità regionale, il loro disegno e l'attuazione nei territori. È realizzato presso l'Irs e sostenuto dai seguenti soggetti: Fondazione Cariplo (promotore istituzionale); Caritas Ambrosiana, Spi-Cgil Lombardia, Cisl Pensionati Lombardia, Uil Pensionati Lombardia, Korian (promotori principali); AGeSpi Lombardia, LegaCoop, ConfCooperative, AGCI. Insieme a Cristiano Gori, la direzione è composta da Valentina Ghetti (vicedirettore) e Cecilia Guidetti (coordinamento redazionale). Cristiano Gori insegna politica sociale nel Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell'Università di Trento ed è consulente scientifico dell'IRS di Milano. Ha ideato e dirige l'osservatorio LombardiaSociale.it. È coordinatore scientifico dell'Alleanza contro la povertà in Italia e coordinatore del Network non Autosufficienza (NNA), da lui ideati. Tra le sue recenti pubblicazioni Long-term care reforms in OECD countries: successes and failures (Policy Press, 2016, curato con J.L. Fernandez e R. Wittenberg) e Il Reddito d'Inclusione Sociale. La proposta dell'Alleanza contro la povertà in Italia (Il Mulino, 2016, scritto con altri).  

1° atlante delle esperienze di...

Rubbettino 2018

Non disponibile

28,00 €
L'Atlante restituisce una fotografia analitica delle esperienze di riutilizzo e mancato riutilizzo dei terreni sottratti ai clan e delle realtà di agricoltura sociale in Campania. Per la prima volta in letteratura, sono raccolti e sistematizzati dati ed esperienze che, insieme alla ricognizione storico normativa dei fenomeni analizzati, permettono di indagare e comprendere le difficoltà e i paradossi di legalità di un universo nel quale oltre l'80% del patrimonio confiscato non viene ancora riutilizzato, ma anche le potenzialità legate a innovative forme di economia sociale quali antidoto all'economia criminale. Si definisce la possibilità di un modello di riutilizzo sostenibile e replicabile dei fondi agricoli appartenuti alle mafie attraverso teorie e prassi di agricoltura sociale, capace di determinare uno sviluppo territoriale sano ed inclusivo. Insieme ad Antonio Esposito, che ha coordinato il progetto "Ru.S.H. - Rural Social HUb" da cui la stessa scaturisce, la ricerca è realizzata da Tonino Pellegrino, Paola Perretta e Pasquale Gaudino. Il volume, con la prefazione di Giuseppe Acocella, è arricchito da interviste a referenti istituzionali (Umberto Postiglione e Giampaolo Capasso per l'Anbsc, Giovanni Allucci per "Agrorinasce", sindaci delle diverse province campane) e dagli interventi di don Luigi Ciotti, Tina Cioffo, Valerio Taglione, Filippo Ianniello, Angelo Righetti, Yvan Sagnet, Francesca Giarè, Ilaria Signoriello, Niccolò Zavattoni, Fabio De Bernardo, Italo Santangelo, Giuliano Ciano.

Rivista del diritto della sicurezza...

Il Mulino 2017

Non disponibile

31,00 €
La "Rivista del Diritto della Sicurezza Sociale" analizza e ricostruisce criticamente l'ordinamento giuridico di sicurezza sociale, quale configurato dalle fonti interne, comunitarie e internazionali, sia formali sia materiali, interessandosi al tempo stesso dei dati economico-finanziari e sociologici che di quell'ordinamento condizionano gli svolgimenti. Il periodico è la sede di confronto interdisciplinare sui "formanti" del sistema di sicurezza sociale, dedicando attenzione tanto ai profili di ricostruzione e sistematizzazione teorica quanto ai momenti di approfondimento pratico degli sviluppi normativi e giurisprudenziali. Nel dare rilievo alla dimensione comunitaria e al metodo comparato, la rivista rappresenta altresì un importante spazio di discussione critica delle tendenze del welfare italiano nel contesto europeo e internazionale.

Manuale per la preparazione al...

Caricasole C.
Neldiritto Editore 2017

Non disponibile  
CONCORSI VARI

55,00 €
l volume "Manuale per la preparazione al concorso nell'INPS" è pensato per soddisfare le esigenze di quanti affrontano il concorso. Esso rappresenta uno strumento utile per la preparazione

Quiz per la preparazione alla prova...

Neldiritto Editore 2017

Non disponibile  
CONCORSI VARI

28,00 €
Con determinazione n. 163 del 7 novembre 2017 il Presidente dell'INPS ha indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, a 365 posti di analista di processo-consulente professionale, area C, posizione economica C1. Il bando del concorso è allegato alla determinazione n. 163/2017 ed i termini previsti dal bando decorreranno dalla data di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale. Tra i requisiti per l'ammissione al concorso è prevista la laurea magistrale/specialistica nelle discipline previste dal bando: scienze dell'economia, scienze economico-aziendali, ingegneria gestionale, scienze dell'amministrazione, giurisprudenza e teoria e tecniche della normazione e dell'informazione giuridica (ovvero diploma di laurea secondo il vecchio ordinamento corrispondente a una di tali lauree magistrali). È richiesta inoltre la certificazione, in corso di validità, di conoscenza della lingua inglese pari almeno al livello B2 del Quadro Comune Europeo, rilasciata da uno degli enti certificatori di cui al decreto 28 febbraio 2017, n. 118 del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca. Lo svolgimento del concorso prevede l'effettuazione di: due prove scritte; una prova orale. La prima prova scritta, oggettivo-attitudinale, verterà su una serie di quesiti a risposta multipla di carattere psicoattitudinale, logica, competenze linguistiche, informatiche e cultura generale. La seconda prova scritta, tecnico-professionale, consisterà in una serie di quesiti a risposta multipla volti ad accertare la conoscenza delle seguenti materie: bilancio, pianificazione, programmazione e controllo; contabilità pubblica, organizzazione e gestione aziendale; diritto amministrativo e costituzionale; diritto civile; diritto del lavoro e legislazione sociale; diritto penale; elementi di analisi economica; elementi di statistica e matematica attuariale; scienza delle finanze e economia del lavoro. La prova orale verterà sulle materie oggetto delle prove scritte. Il presente volume costituisce un valido strumento per la preparazione alla prova scritta oggettivo-attitudinale del concorso. Per ciascuna materia prevista dal bando di concorso, infatti, sono stati selezionati una serie di quesiti che prevedono quattro opzioni di soluzione fra le quali viene indicata quella corretta. Completa il volume il simulatore online con il quale è possibile esercitarsi con batterie di domande a risposta multipla, aventi a oggetto le materie della prima prova scritta, consultabile con apposita password presente nel retro del volume.

Manuale per la preparazione alla...

Neldiritto Editore 2017

Non disponibile

100,00 €
Manuale + Quiz commentati per prova tecnico professionale + Quiz per prove oggettivo attitudinale.

365 funziopnari INPS. Kit Manuale +...

Neldiritto Editore 2017

Non disponibile

70,00 €
MANUALE Per la preparazione alla prova scritta tecnico-professionale del concorso 365 posti di analista di processo - consulente professionale inps CON FASCICOLO CONTENENTE 800 QUIZ A RISPOSTA MULTIPLA + Quiz prova scritta oggettivo-attitudinale concorso INPS

Quiz per la preparazione alla prova...

Neldiritto Editore 2017

Non disponibile

79,00 €
Manuale per la preparazione alla prova scritta tecnico-professionale del concorso 365 posti di analista di processo - consulente professionale INPS con fascicolo contenente 800 quiz a risposta multipla + per la preparazione alla prova scritta tecnico-professionale del concorso 365 posti INPS oltre 1200 quiz con risposte esatte commentate.

Rivista del diritto della sicurezza...

Il Mulino 2016

Non disponibile

29,00 €
La "Rivista del Diritto della Sicurezza Sociale" analizza e ricostruisce criticamente l'ordinamento giuridico di sicurezza sociale, quale configurato dalle fonti interne, comunitarie e internazionali, sia formali sia materiali, interessandosi al tempo stesso dei dati economico-finanziari e sociologici che di quell'ordinamento condizionano gli svolgimenti. Il periodico è la sede di confronto interdisciplinare sui "formanti" del sistema di sicurezza sociale, dedicando attenzione tanto ai profili di ricostruzione e sistematizzazione teorica quanto ai momenti di approfondimento pratico degli sviluppi normativi e giurisprudenziali. Nel dare rilievo alla dimensione comunitaria e al metodo comparato, la rivista rappresenta altresì un importante spazio di discussione critica delle tendenze del welfare italiano nel contesto europeo e internazionale.

Rivista del diritto della sicurezza...

Il Mulino 2016

Non disponibile

31,00 €
La "Rivista del Diritto della Sicurezza Sociale" analizza e ricostruisce criticamente l'ordinamento giuridico di sicurezza sociale, quale configurato dalle fonti interne, comunitarie e internazionali, sia formali sia materiali, interessandosi al tempo stesso dei dati economico-finanziari e sociologici che di quell'ordinamento condizionano gli svolgimenti. Il periodico è la sede di confronto interdisciplinare sui "formanti" del sistema di sicurezza sociale, dedicando attenzione tanto ai profili di ricostruzione e sistematizzazione teorica quanto ai momenti di approfondimento pratico degli sviluppi normativi e giurisprudenziali. Nel dare rilievo alla dimensione comunitaria e al metodo comparato, la rivista rappresenta altresì un importante spazio di discussione critica delle tendenze del welfare italiano nel contesto europeo e internazionale.

Rivista del diritto della sicurezza...

Il Mulino 2016

Non disponibile

31,00 €
La "Rivista del Diritto della Sicurezza Sociale" analizza e ricostruisce criticamente l'ordinamento giuridico di sicurezza sociale, quale configurato dalle fonti interne, comunitarie e internazionali, sia formali sia materiali, interessandosi al tempo stesso dei dati economico-finanziari e sociologici che di quell'ordinamento condizionano gli svolgimenti. Il periodico è la sede di confronto interdisciplinare sui "formanti" del sistema di sicurezza sociale, dedicando attenzione tanto ai profili di ricostruzione e sistematizzazione teorica quanto ai momenti di approfondimento pratico degli sviluppi normativi e giurisprudenziali. Nel dare rilievo alla dimensione comunitaria e al metodo comparato, la rivista rappresenta altresì un importante spazio di discussione critica delle tendenze del welfare italiano nel contesto europeo e internazionale.

Rivista del diritto della sicurezza...

Il Mulino 2016

Non disponibile

31,00 €
La "Rivista del Diritto della Sicurezza Sociale" analizza e ricostruisce criticamente l'ordinamento giuridico di sicurezza sociale, quale configurato dalle fonti interne, comunitarie e internazionali, sia formali sia materiali, interessandosi al tempo stesso dei dati economico-finanziari e sociologici che di quell'ordinamento condizionano gli svolgimenti. Il periodico è la sede di confronto interdisciplinare sui "formanti" del sistema di sicurezza sociale, dedicando attenzione tanto ai profili di ricostruzione e sistematizzazione teorica quanto ai momenti di approfondimento pratico degli sviluppi normativi e giurisprudenziali. Nel dare rilievo alla dimensione comunitaria e al metodo comparato, la rivista rappresenta altresì un importante spazio di discussione critica delle tendenze del welfare italiano nel contesto europeo e internazionale.

Dalla (in)sicurezza dei luoghi alla...

FDE Institute Press 2016

Non disponibile

15,00 €
La richiesta di "sicurezza" è diventata non solo una costante dell'ultimo decennio, al pari della richiesta di occupazione, ma ha addirittura assunto un ruolo e una forma crescente nelle sue rappresentazioni quotidiane nelle agende degli amministratori, nelle pagine dei quotidiani e nelle vite degli individui. Ma di quale sicurezza stiamo parlando? Quali sono le paure a cui i cittadini chiedono risposte? In questa raccolta, patrocinata dal Forum Italiano per la Sicurezza Urbana (FISU) si possono trovare alcuni tra i più significativi contributi in materia di politiche e pratiche per la sicurezza, tra gli autori M. Bardi, M. A. Cabiddu, F. Cristalli, C. Mantovan, U. Nicolini, G. G. Nobili, G. Sandri, P. A. Superti e M. C. Treu e una speciale introduzione del Presidente del Forum Paolo Dosi.

Amministrazione di sostegno. Prassi...

Bonomo Donatella M.
Unicopli 2015

Non disponibile

12,00 €
Dopo dieci anni dall'introduzione nel nostro ordinamento della figura dell'Amministratore di sostegno (AdS), attuata attraverso la L. 6/2004, si è inteso condurre un'indagine sull'effettiva prassi applicativa dell'istituto in argomento, con riferimento alla realtà locale, rivolta in particolare al territorio di Milano. L'analisi è stata soprattutto condotta al fine di valutare come e quanto, nella realtà quotidiana e nella pratica, l'attuazione della Legge sia coerente con l'originaria ratio, nonché come e in che misura detta applicazione possa dirsi espressione concreta dell'insita flessibilità che caratterizza l'Amministrazione di Sostegno. La ricerca svolta ha in realtà consentito di evidenziare, accanto alla buona prassi, anche dei profili di criticità nell'applicazioni pratiche dell'istituto, talvolta tali da incidere in modo considerevole sull'originaria dichiarata finalità della normativa in questione.

Sicurezza in città. Pratiche di...

Saborio S.
Ledizioni 2015

Non disponibile

8,00 €
Sia all'interno del dibattito accademico che della retorica politica si discute molto di sicurezza urbana. Ciononostante, resta ancora da esplorare in che modo la "sicurezza urbana" possa differenziarsi da altre forme di sicurezza. Questo volume serve a porre le basi per analisi e studi futuri che abbiano l'obiettivo specifico di comprendere se, e quando, i contesti cittadini influenzino il fenomeno della sicurezza, al punto tale da doverla declinare nella sua accezione "urbana".

Il terzo settore. Aspetti...

Corteselli Emilio
Simple 2015

Non disponibile

45,00 €
Il presente volume è il secondo della collana "Quaderni di Studi Sociali, Giuridici ed Economici", nata dalla volontà di dare seguito pubblicistico, non solo all'attività oramai pluridecennale dell'Associazione La Pira, ma anche ad altre organizzazioni culturali a cui l'autore è legato. La domanda che si porrà il lettore sarà di quale possa essere la linea di tali quaderni, posto che il primo era un saggio breve di carattere politologico avente per oggetto la figura di Don Luigi Sturzo, mentre il secondo sembra una "roba da commercialisti": ebbene, la linea editoriale attiene probabilmente all'Umanesimo Integrale propugnato da Jacques Maritain nel XX secolo; vale a dire la volontà neotomistica di attraversare ed unire i saperi. [...] Il secondo motivo di rilevanza per una collana di ispirazione cattolica come quella di cui fa parte il seguente quaderno, attiene sicuramente ai principi di sussidiarietà e solidarietà cari alla dottrina sociale cristiana e che trovano nel terzo settore la loro applicazione pratica tramite gli enti non commerciali.

Amministrazione di sostegno....

Scozzafava Guendalina
Key Editore 2015

Non disponibile

12,00 €
L'amministrazione di sostegno il nuovo strumento nel panorama giuridico italiano a protezione delle fragilità. I principi fondanti e i loro risvolti applicativi con particolare attenzione al nuovo ruolo di cui viene investito il servizio sociale professionale. L'importanza del territorio e la valorizzazione del servizio sociale. Le linee d'ombra ancora esistenti e la valorizzazione dell'autodeterminazione degli individui, qualunque sia la loro data di nascita.