Procedura civile: diritto probatorio

Filtri attivi

Istituzioni di diritto processuale...

Balena Giampiero
Cacucci 2019

Disponibilità immediata

47,00 €
il processo di cognizione dal 1865 ad oggi; la mediazione e la negoziazione assistita; l'instaurazione del processo; l'udienza di prima comparizione e le verifiche preliminari; la trattazione della causa e le preclusioni; la disciplina dell'intervento di terzi; il giudice istruttore; l'istruzione probatoria; i singoli mezzi istruttorii; la conclusione del processo con decisione; la conclusione del processo senza decisione; le ordinanze anticipatorie di condanna; vicende particolari del processo; il processo davanti al giudice di pace; il giudicato e l'autorità delle sentenze; la correzione dei provvedimenti del giudice; le impugnazioni in generale; l'appello; il ricorso per cassazione; il regolamento di competenza; la revocazione; l'opposizione di terzo.

Libro secondo: Processo di...

Califano Gian Paolo
Zanichelli 2020

Non disponibile

54,80 €
Due gli istituti trattati nel volume. Dapprima l'autore esamina gli art. da 267 a 272 cod. proc. civ. sulle forme e termini degli interventi volontari o coatti nel processo di cognizione (e negli ulteriori riti processuali), e poi dedica attenzione all'elaborazione dottrinale e giurisprudenziale sulla riunione dei procedimenti relativi alla «stessa causa» (art. 273 cod. proc. civ.) o a «cause connesse» (art. 274 cod. proc. civ.) pendenti davanti allo stesso giudice. Per poi concludere ricordando le ragioni dell'abrogazione dell'art. 274-bis del codice di rito civile. Istituti disciplinati nella Sezione IV del Capo II del Libro II del codice di procedura civile ed ivi accorpati per la comune ratio di economia processuale ed esigenza di scongiurare giudicati contraddittori, secondo i casi, sul piano meramente logico o anche pratico. E trattati alla luce dell'art. 111 della Carta costituzionale, ormai compiutamente inteso, almeno in dottrina, con interpretazione che rigetta l'abuso del principio della ragionevole durata del processo, in favore dell'effettività del contraddittorio e del diritto di difesa delle parti. Non mancano, inevitabilmente, chiarimenti sugli istituti degli interventi volontari o coatti, pur se destinati in questo Commentario ad approfondimenti nella trattazione dei relativi articoli. E, quanto agli art. 273 e segg., richiami al concetto della connessione fra cause e della litispendenza, pur se già approfonditamente trattati nel commento agli art. 31-40 cod. proc. civ.

Le prove nel processo civile. Come...

Morretta G. (cur.)
Maggioli Editore 2020

Non disponibile

29,00 €
L'opera affronta i singoli mezzi di prova, tipici e atipici, analizzandone caratteristiche e valore, al fine di guidare il professionista nella scelta più corretta per sostenere la propria linea difensiva. La peculiarità del volume consiste nella trattazione della prova in relazione ai singoli tipi di procedimento: oltre alle prove nell'ambito del rito ordinario, gli autori affrontano la tematica in relazione, fra gli altri, al procedimento di separazione, al procedimento monitorio e a quello cautelare. La trattazione si sviluppa basandosi sul dato normativo e sulle recenti pronunce giurisprudenziali relative all'utilizzo nonché alla portata probatoria dei singoli mezzi di prova, aiutando in tal modo l'operatore ad orientare il proprio lavoro, confrontandosi con casi pratici.

ART. 163-174. Introduzione della causa

Volpino Diego
Zanichelli 2019

Non disponibile

149,00 €
Oggetto di questo volume del Commentario è la fase introduttiva del processo ordinario di primo grado, momento cruciale non soltanto per una corretta impostazione del procedimento in funzione di una pronuncia sul merito della controversia, bensì anche, da una prospettiva più generale, per la sua capacità di caratterizzare la struttura complessiva di un certo modello processuale e di esprimere le ragioni di policy processuale che lo fondano. Non stupisce, pertanto, che proprio questa fase sia stata ampiamente interessata dalle numerose riforme e «contro-riforme» che, dal secondo dopoguerra ad oggi, hanno costellato la giustizia civile italiana e che, nello specifico contesto qui considerato, hanno avuto per indiscusso protagonista l'inasprimento (e, a seguire, il ri-affievolimento) degli oneri decadenziali posti a carico del convenuto al momento della sua costituzione in giudizio. Nessuna di queste riforme ha però saputo (né, del resto voluto) riconfigurare la fase introduttiva del procedimento ordinario in maniera realmente innovativa, tant'è che per molti aspetti essa risulta ancora connotata da meccanismi (come quello della citazione) forieri di inutili complicazioni e rallentamenti nell'avvio della causa. Anzi, la stratificazione di interventi normativi creatasi negli anni ha talvolta addirittura peggiorato la situazione, generando difetti di coordinamento e rendendo l'interpretazione delle norme «novellate» (si pensi soltanto agli art. 164 e 171) fonte di nuove incertezze solo in parte dissipate dalla alluvionale (e non di rado ondivaga) giurisprudenza formatasi su di esse. Il volume risponde dunque all'esigenza di fornire al lettore un quadro d'insieme in cui all'illustrazione dell'evoluzione che nel tempo ha riguardato il contenuto di molte delle norme in esame si accompagni un'esaustiva analisi della loro ratio e dei molteplici problemi da esse cagionati a livello applicativo, segnalando e sottoponendo a vaglio critico le diverse soluzioni prospettate in dottrina e in giurisprudenza e, se del caso, proponendone di nuove, ritenute più corrette e ragionevoli.

Le 100 sentenze più significative...

La Tribuna 2019

Non disponibile

70,00 €
Giurisprudenza creativa? Giudice-legislatore? Qualunque opinione si nutra rispetto a questi interrogativi e alle impostazioni ch'essi riassumono, è certo che in uno scenario da "diritto liquido" (qualcuno ha parlato, addirittura, di "post-diritto"), il ruolo della giurisprudenza nella conformazione delle regole che governano il vivere sociale è cresciuto in maniera esponenziale. La centralità della funzione giudiziale, un tempo orgogliosa prerogativa del common law, emerge per chiari segni anche nel nostro sistema giuridico, sia pure con connotazioni assolutamente autoctone. Di questi (e altri) sviluppi il Foro italiano fa, da un secolo e mezzo, una cernita tempestiva quanto approfondita, rendendo testimonianza di un'esperienza in atto, che tende a dipanarsi sequenzialmente ma non disdegna, talvolta, sussulti e strappi, com'è tipico di un organismo vivo e reattivo. Per la seconda volta, il libro racconta, per sentenze e relativi commenti, la storia giuridica di un anno: il 2018, particolarmente ricco di novità, quand'anche controverse. Perché non vada dispersa la memoria di com'era, giusto ieri, lo ius quo utimur.

Istituzioni di diritto processuale...

Balena Giampiero
Cacucci 2019

Non disponibile

32,00 €
Argomenti trattati: i principali processi speciali a cognizione piena; il procedimento sommario di cognizione; le controversie di lavoro e previdenziali; le controversie in materia di locazione o comodato di immobili e di affitto di aziende; i processi di separazione personale e di divorzio; i presupposti dell'esecuzione forzata; l'espropriazione forzata; l'esecuzione per consegna o rilascio; l'esecuzione degli obblighi di fare o non fare; le opposizioni del debitore e dei terzi; la sospensione e la conclusione del processo esecutivo; i principali procedimenti sommari; il procedimento per ingiunzione; il procedimento per convalida di licenza o sfratto; i provvedimenti cautelari e il relativo processo; i procedimenti possessori; i procedimenti camerali; profili generali dei procedimenti in camera di consiglio; l'arbitrato.

Le prove civili

Previti S. (cur.)
CEDAM 2018

Non disponibile

80,00 €
La seconda edizione del volume, offre una ricostruzione del panorama giurisprudenziale analizzando il tema della prova in una chiave prevalentemente processuale. Strutturato in due sezioni. La prima analizza i singoli mezzi di prova nel procedimento di primo grado, nonché la prova nel giudizio di appello ed in quello di legittimità. La seconda valorizza il tema della prova in funzione della particolare natura del diritto da tutelare. Si è, dunque, analizzato il rapporto tra prova e: diritti della personalità, diritto di famiglia, diritto assicurativo, responsabilità medica, diritti di privativa industriale, diritto bancario. A completare la rassegna dei diritti presi in considerazione, il tema della prova in internet ed in materia di diritto dell'intermediazione finanziaria, nonché tre nuovi capitoli aggiunti in questa edizione del volume, riguardanti le questioni in tema di prova nell'ambito del diritto del lavoro, del diritto societario e relative alla prova penale all'interno del giudizio civile. L'opera tiene conto delle novità introdotte dalla Legge 8 marzo 2017, n. 24, in tema di responsabilità medica e fornisce, soprattutto, un aggiornamento giurisprudenziale in tutti gli ambiti trattati.

Processo civile e obbligazioni...

Corea Ulisse
Pacini Editore 2018

Non disponibile

26,00 €
L'opera si propone di affrontare i principali problemi che caratterizzano le obbligazioni solidali nel processo civile, dalla natura del litisconsorzio alle azioni di regresso, dai giudizi di impugnazione ai limiti oggettivi e soggettivi del giudicato. La ricerca è condotta al lume e nella rigorosa osservanza della disciplina positiva del fenomeno, nel cui ambito spicca l'art. 1306 c.c.: una norma che appare un crocevia di problemi tra diritto e processo e di cui può pertanto predicarsi, sotto diversi profili, la centralità nel sistema. Le soluzioni proposte tentano di coniugare, là dove possibile, le diverse esigenze della materia - eternamente sospesa tra unità e pluralità delle obbligazioni, tutela del creditore e riequilibrio dei rapporti interni tra i condebitori - sempre nel preminente rispetto del diritto di difesa e del principio del contraddittorio.

Le 100 sentenze più significative...

La Tribuna 2018

Non disponibile

70,00 €
Qualche tempo fa, ragionando sul 'mestiere del giudice', Guido Calabresi rilevava come sia diffusa l'idea che l'esperienza più gratificante per un giudice sia quella di scrivere la 'grande sentenza', quella che diventa patrimonio comune di tutta la comunità giuridica, mentre il vero contributo che da lui si vorrebbe è, piuttosto, quello di sapersi misurare, con gli strumenti del suo mestiere e del suo sapere, con 'ciò che non è giusto'. Si tratta di notazione di grande saggezza, cui si accoda l'avvertimento che non esistono sentenze 'piccole', trascurabili o noiose, se contribuiscono a fare giustizia. Ma le sentenze che incidono sul flusso dell'esperienza giuridica ci sono; e fanno storia, oltre che diritto 'positivo' giurisprudenziale, esprimendo quella che taluno ha voluto chiamare la 'dottrina delle corti'. Il Foro italiano, da quasi un secolo e mezzo, ne fa una cernita tempestiva e preziosa. Le sue colonne ci rendono l'immagine di un organismo in sempiterna ricerca di un equilibrio che sarà stabile per il solo momento in cui viene registrato, per rimettersi in discussione subito dopo. Sotto questo profilo, un'annata del Foro italiano vale quanto un check-up generale, che misura la salute di un sistema multi-livello di estrema complessità. Il libro riassume quella testimonianza, giustapponendo i provvedimenti giudiziali di maggior impatto e le note di commento che li hanno raccordati al quadro dei precedenti e degli sviluppi scientifici. Cento pronunzie pubblicate nel 2017: un po' come guardarsi nello specchio. Cento sentenze non catturano tutto ciò che ha animato il dibattito nell'anno trascorso. Ma rappresentano un precipitato davvero significativo, che le annotazioni dei collaboratori della rivista mettono in prospettiva, valutando pro e contro di nuovi approdi giurisprudenziali.

Atti del processo civile italiano....

D'Attoma Sara; Mannoni Michele
Libreria Editrice Cafoscarina 2016

Non disponibile

12,00 €
Il volume, che inaugura la collana dei Quaderni del Master GMC, risponde alla necessità di disporre di uno standard traduttologico uniforme italiano-cinese degli atti più importanti e ricorrenti del processo civile italiano. Non di rado, infatti, le traduzioni in cinese di tali documenti, a maggior ragione se ad opera di traduttori non specializzati, si caratterizzano per soluzioni approssimative e semplicistiche, quando non incoerenti ed errate, imputabili anche alla non piena comprensione degli atti da tradurre e della loro funzione legale. Nel volume, gli atti processuali italiani vengono dapprima introdotti e illustrati in riferimento alla prassi d'uso, e successivamente riportati in modelli standard con la loro versione in cinese. Gli atti sono affiancati da concise spiegazioni utili per una comprensione del testo anche ai non addetti e sono seguiti da una succinta analisi terminologica e traduttologica che permette al lettore di comprendere le scelte operate in fase di traduzione.

La sospensione del processo esecutivo

Cirulli Massimo
Giuffrè 2015

Non disponibile

65,00 €
L'opera analizza funzione e struttura dei provvedimenti di sospensione dell'efficacia esecutiva del titolo e dell'esecuzione, iscrivendoli nella categoria più ampia dei provvedimenti cautelari anticipatori e quindi a strumentalità attenuata. Corredato di richiami alla dottrina ed alla recente giurisprudenza, di legittimità e di merito, sull'argomento, il volume esamina presupposti, contenuto, effetti e regole procedimentali di entrambe le misure, anche in rapporto alle inibitorie processuali ed all'esito dell'eventuale giudizio di merito sull'opposizione esecutiva. Inoltre, si prendono in esame talune ipotesi peculiari di sospensione: parziale, cambiaria, ex art. 20 l. n. 44/99, in pendenza della dichiarazione di fallimento, delle controversie distributive, dell'opposizione agli atti esecutivi, su istanza delle parti.

Codice civile e di procedura...

Drago M. (cur.)
Alpha Test 2015

Non disponibile

13,80 €
La raccolta della normativa civile e processuale civile riunita in un volume di pronta consultazione. In Appendice è riportata un'ampia raccolta di indirizzi Internet per la ricerca sul web di leggi, decreti, circolari, regolamenti, convenzioni, trattati internazionali, giurisprudenza, istituzioni, enti e organi nazionali e internazionali.

La riforma del processo civile....

Levita L. (cur.)
Nuova Giuridica 2015

Non disponibile

25,00 €
L'opera analizza le molteplici novità introdotte nel processo civile dal D.L. n. 132/2014, convertito in Legge n. 162/2014, recante misure urgenti di degiurisdizionalizzazione ed altri interventi per la definizione dell'arretrato. Sono approfonditamente descritte tutte le novità in tema di arbitrato, negoziazione assistita, procedimenti in tema di separazione e divorzio e processo esecutivo, nonché gli ulteriori aggiornamenti apportati dal decreto al Codice civile e al Codice di procedura civile. La trattazione, caratterizzata da profondità ricostruttiva e da un costante aggancio alle problematiche concrete, tiene conto dei primi pronunciamenti di merito del 2015, nonché di un corposo bagaglio documentale elaborato dagli uffici legislativi ministeriali, dal Consiglio Superiore della Magistratura, dall'Associazione Nazionale Magistrati. Completa il testo un'utile appendice normativa.

Manuale di procedura civile. Con...

Mellone Claudio
Nuova Giuridica 2015

Non disponibile

32,00 €
La procedura civile trattata e illustrata in maniera del tutto nuova e originale attraverso l'utilizzo di schemi e tavole sinottiche. La materia processuale, nella parte relativa al processo di cognizione, è esposta in maniera integrata agli argomenti dell

Il processo civile telematico....

Lucenti Luca
Key Editore 2015

Non disponibile

16,00 €
"Tutti sappiamo, o dovremmo sapere, che la dimensione massima di un allegato depositabile nel processo civile telematico è pari a 30 mega. E che il documento informatico deve essere in formato pdf testo e non pdf immagine. E che esso non può contenere macr

L'istruzione probatoria nel...

Grasselli Giorgio
CEDAM 2015

Non disponibile

80,00 €
Il regime probatorio, specie dopo la fondamentale riforma del processo civile, attuata con la L. 26.11.1990, n. 353, e le modifiche apportate all'art. 183 c.p.c., con la L. 14 maggio 2005, n. 80, ha assunto un ruolo primario innanzitutto per il sistema delle preclusioni che, in pratica, delimitano l'attività istruttoria, salvo poche eccezioni, al primo grado del giudizio.

Istituzioni di diritto processuale...

Balena Giampiero
Cacucci 2015

Non disponibile

25,00 €
Argomenti: Il diritto processuale civile e la funzione giurisdizionale. La giurisdizione contenziosa. Il processo civile e la costituzione. La domanda e le difese del convenuto. Il giudice e gli uffici giudiziari. Il pubblico ministero. Nessi tra azione e processi. Le parti e i difensori. Il processo con pluralità di parti. Le modificazioni riguardanti le parti. Gli atti processuali. Le spese del processo.

Codice civile e di procedura civile...

Drago M. (cur.)
Alpha Test 2014

Non disponibile

12,50 €
La raccolta della normativa civile e processuale civile riunita in un volume di pronta consultazione. In Appendice è riportata un'ampia raccolta di indirizzi Internet per la ricerca sul web di leggi, decreti, circolari, regolamenti, convenzioni, trattati internazionali, giurisprudenza, istituzioni, enti e organi nazionali e internazionali.

Manuale di procedura civile. Per...

Ricci Eleonora
Universitalia 2014

Non disponibile

25,00 €
L'opera segue la sistematica della manualistica più diffusa e, con un linguaggio chiaro e immediato, offre una trattazione del processo civile italiano esaustiva e aggiornata alle novità legislative più rilevanti, che vengono puntualmente riportate e analizzate, nonché confrontate con la disciplina previgente. In particolare, si dà conto della l. n. 134/2012 in materia di impugnazioni, della legge n. 228/2012 in materia di espropriazione presso terzi e del D.L. n. 69/2013, c.d. Decreto del Fare, soprattutto in materia di mediazione. L'obiettivo è quello di offrire al lettore un'analisi, sia teorica che pratica, del rito civile. Il punto di partenza di ogni indagine è il testo di legge, che viene riportato fedelmente ed illustrato, al fine di consentire un'immediata comprensione dell'argomento. Il dettato normativo è seguito dall'indicazione dei più recenti orientamenti della giurisprudenza di legittimità, soprattutto delle Sezioni Unite, con molta attenzione alla casistica.

Processo civile. Misure urgenti....

Puntillo Teresa
Key Editore 2014

Non disponibile

12,00 €
La linea di pensiero portante della nuova legge è quella di predisporre una strada alternativa alla risoluzione della lite, che prevenga il ricorso alla giurisdizione. Viene così individuato quale principale mezzo di deflazione delle controversie civili (in costante aumento, senza che altri interventi abbiano scalfito il problema), quello del "non-ricorso" alla giustizia di Stato.

I mezzi di prova nel processo...

Leuzzi Salvo
Giuffrè 2013

Non disponibile

75,00 €
Il volume illustra, secondo un approccio moderno e problematico, l'articolata materia delle prove nei giudizi civili. Il capillare richiamo agli indirizzi, anche recentissimi, della giurisprudenza (soprattutto di legittimità) e agli orientamenti dottrinari maggiormente significativi risponde incisivamente all'obiettivo di fornire al professionista un proficuo strumento di stimolo e di riflessione, per affrontare e risolvere, nella pratica quotidiana, le più complesse questioni in tema di attività istruttoria e di diritto probatorio in genere. Il volume viene a costituire, in tal senso, una "bussola", utile ad orientarsi rapidamente nel contesto sovente intricato delle regole probatorie e dell'istruzione delle cause civili. La trattazione esamina tutti gli aspetti riguardanti la formazione della prova nel processo civile, per, poi, addentrarsi nell'analisi del "catalogo" delle prove tipiche. Di particolare rilievo è lo spazio riservato al documento informatico e ai profili critici messi in risalto dalla firma digitale e dalla trasmissione telematica degli atti mediante pec. L'indagine è estesa all'analisi dei mezzi di ricerca della prova , ai mezzi di prova atipici, alle tematiche relative alle prove illecite e alla disamina dei mezzi di istruzione preventiva, sia "tradizionali" (accertamento tecnico preventivo), che di più recente introduzione (consulenza tecnica ai fini della composizione della lite). Il volume si contraddistingue, infine, per un'ampia appendice di formule.

Tecniche di case management del...

Spera Pietro
Aracne 2013

Non disponibile

18,00 €
L'inefficienza del processo civile nel nostro paese ha raggiunto livelli tali da costituire non più solo un intollerabile disservizio nei confronti dei cittadini, ma anche un serio ostacolo allo sviluppo dell'economia. Tuttavia, mentre all'estero le tecniche di gestione del processo (il c.d. Case Management) sono studiate in modo approfondito e quasi scientifico dagli operatori del diritto - con ampia produzione di scritti e studi in proposito -, in Italia il problema è affrontato individualmente e artigianalmente da ogni singolo giudice, senza che vi sia una sistematica e razionale formazione in proposito. Il libro è diretto innanzitutto a operatori del processo, in primo luogo ai giudici - togati, giudici di pace e giudici onorari (GOT) - e ai molti avvocati realmente interessati al miglioramento del processo civile. È altresì rivolto a uditori giudiziari e studenti delle scuole di preparazione per le professioni legali. È poi di interesse per professori e studiosi di procedura civile. Ma la prima parte, meno tecnica, rende l'opera adatta anche a un pubblico più vasto, in generale a tutti coloro che intendano approfondire il tema dell'(in)efficienza del processo civile in Italia. Il libro è scritto sulla base delle esperienze acquisite dall'autore in quasi 7 anni di servizio all'estero quale giudice internazionale, oltre ai 13 trascorsi in patria come giudice civile.

L'istruzione probatoria nel...

Giordano Rosaria
Giuffrè 2013

Non disponibile

32,00 €
Il volume è dedicato al tema della costituzione e assunzione della prova, ripartita tra il codice civile ed il codice di procedura civile. Suddiviso in due parti, il testo destina i primi capitoli alla disciplina delle prove in generale, esaminando tra l'a

Diritto processuale civile. Manuale...

Viola Luigi
CEDAM 2013

Non disponibile

65,00 €
L'opera è stata pensata dall'autore per andare incontro alle esigenze dello studente, con un approccio di metodo del tutto inedito basato sulla commistione tra tradizione ed innovazione. Il metodo seguito nella strutturazione del testo è stato di tipo schematico ed esemplificativo:

L'ispezione nel processo civile

Volpino Diego
CEDAM 2012

Non disponibile

25,50 €
Frutto di ricerche accurate, il volume colma una lacuna nella letteratura processualcivilistica e contiene una trattazione del tema completa, sistematica e con notevoli elementi di originalità.

Manuale pratico della prova civile....

Carboni Noemi; Mai Paola; Sguotti Paolo
CEDAM 2012

Non disponibile

85,00 €
Il manuale pratico della prova civile affronta, ricalcando la struttura tipica dei manuali pratici-giuridici, la materia in tutti i suoi molteplici aspetti tenendo conto della distinzione tra prove precostituite che normalmente preesistono al processo e prove costituende che si formano in sede processuale.

La prova nel processo civile

Taruffo M. (cur.)
Giuffrè 2012

Non disponibile

120,00 €
Questo volume costituisce una sorta di ideale continuazione de "La prova dei fatti giuridici" pubblicato sempre nel Trattato nel 1992. In quel lavoro si discuteva una serie di problemi che si potrebbero definire di teoria generale della prova. Ora vengono invece affrontati in modo analitico i vari argomenti che riguardano la prova nel processo civile, dalla deduzione, ammissione e assunzione delle prove sino alla valutazione finale di esse, includendo uno studio esteso ed approfondito dei vari mezzi di prova. Particolare attenzione viene dedicata al diritto positivo italiano attuale, ma non mancano riferimenti di carattere teorico, storico e comparatistico. La finalità che si è perseguita è appunto quella di fornire al lettore un'analisi il più possibile completa e documentata del fenomeno probatorio, delle norme che lo disciplinano e dei problemi che ne derivano, nell'ambito della giustizia civile. Il volume è stato redatto, oltre che da Michele Taruffo, da alcuni suoi valenti collaboratori, e si caratterizza per una impostazione omogenea e coerente, che certamente non sfuggirà al lettore.

La testimonianza nel processo civile

Viola Luigi
Giuffrè 2012

Non disponibile

28,00 €
L'opera analizza l'istituto della testimonianza nel processo civile alla luce degli orientamenti più rilevanti e recenti espressi da dottrina e giurisprudenza e le relative ricadute pratiche. Si tiene conto, altresì, delle principali novità che hanno riguardato la materia come: la testimonianza scritta, l'onere di specifica contestazione, i riti impuri (d.lgs. 150/2011) che presentano nuovi limiti probatori, la citazione via fax o posta elettronica certificata, nonché la l. 134/2012 che, convertendo il d.l. 83/2012, ha cancellato la figura delle prove indispensabili, oltre ad aver introdotto il c.d. appello filtrato.

Il C.T.U. («l'occhiale del giudice»)

Rossetti Marco
Giuffrè 2012

Non disponibile

42,00 €
Il volume nella sua terza edizione dà conto in primo luogo della sopravvenuta giurisprudenza di legittimità e di merito, aggiornata ad aprile 2012; attenzione si è prestata alle modifiche normative apportate all'art. 195 c.p.c., al nuovo procedimento di conciliazione di cui all'art. 445-bis, inserito dall'art. 38, comma 1, del d.l. 6 luglio 2011, n. 98, alle nuove modalità di partecipazione del c.t.p. dell'ente pubblico nelle cause previdenziali. Alcune materie, poi, già affrontate nelle precedenti edizioni, sono state rivedute e notevolmente ampliate, a causa dei notevoli problemi applicativi cui avevano dato luogo: si tratta, in particolare, del procedimento di accertamento tecnico preventivo a fini conciliativi (art. 698 bis c.p.c.) e dell'impugnabilità dei relativi provvedimenti concessivi o di diniego della misura; della tormentata questione della liquidazione del compenso al consulente d'ufficio, sia in generale che nelle cause in cui vi sia stata ammissione al patrocinio a spese dello Stato.

Le prove civili

Leanza P. (cur.)
Giappichelli-Linea Professionale 2012

Non disponibile

52,00 €
Questa seconda edizione del volume sulle prove civili è riveduta ed aggiornata - fra l'altro - con le modifiche introdotte dalla legge 18 giugno 2009, n. 69 ("Disposizioni per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività nonché in materia di processo civile") e dalla recente legge 12 novembre 2011, n. 183 (cosiddetta "Legge di stabilità 2012") e contiene, con riferimento agli istituti di maggiore rilevanza, aggiornamenti della più recente giurisprudenza di merito e di legittimità. Il volume è altresì corredato da una breve appendice legislativa e da un completo indice bibliografico, utili strumenti per una più agevole consultazione.

La sospensione del processo esecutivo

Russo Federico
Aracne 2012

Non disponibile

14,00 €
Le riforme del 2005-2006 e del 2009 hanno dato, probabilmente, luogo ad una evoluzione concettuale dell'istituto della sospensione del processo esecutivo, dall'originaria forma "speculare" alle sospensioni del processo di cognizione verso un modello affine

Codice di procedura civile operativo

Edizioni Giuridiche Simone 2010

Non disponibile

45,00 €
La sesta edizione del codice di procedura civile operativo, ideato per la prima volta nell'anno 2002 come un agile ma scrupoloso commentario di dottrina e giurisprudenza del processo civile, continua a curare il commento dei singoli articoli del codice di procedura, evidenziando in ciascuno di essi un percorso logico-sistematico che consentisse la ricostruzione dei singoli istituti negli aspetti operativi di maggiore rilevanza pratica, senza trascurare l'inquadramento delle fattispecie nel quadro dei principi generali del diritto processuale civile. Questa nuova edizione del codice nasce dalla opportunità di offrire una visione di insieme delle prime applicazioni giurisprudenziali e dell'evoluzione della lettura dottrinaria delle modifiche al codice di rito civile operata con la L. 18 giugno 2009 n. 69 e con i successivi ulteriori interventi legislativi di cui al D.L. 29 dicembre 2009, n. 193 conv. in L. 22 febbraio 2010, n. 24, in materia di funzionalità del sistema giudiziario.

Guida al nuovo processo civile...

Cecchella C. (cur.)
Il Sole 24 Ore 2010

Non disponibile

32,00 €
Il presente volume della nuova collana, "Percorsi e Strumenti" di Guida al diritto, ha il preciso intento di presentare, agli operatori della giustizia, avvocati, magistrati, commercialisti e altri professionisti, e ai ricercatori, una guida che offra un commento multidisciplinare dei principali istituti generali del diritto sostanziale e processuale, con una metodologia ed esposizione che costituisce un genere non confondibile con i comuni commentari. Guida al processo civile esecutivo, già ristampato e ora alla seconda edizione, si sofferma sulla materia, come aggiornata dalla legge 18 giugno 2009, n. 69, con un respiro che non è costretto soltanto alla disciplina a cui appartiene in senso stretto l'istituto esaminato ma con l'esposizione di tutti i profili: sostanziali, processuali e anche fiscali. La trattazione, oltre ad una rigorosa rassegna critica di giurisprudenza e dottrina, si conduce intorno ai principali nodi interpretativi, per questioni-pareri e rappresentazioni schematiche. La Guida affronta gli istituti essenziali: dal titolo esecutivo al precetto, sino all'espropriazione forzata, alle forme della esecuzione specifica, per consegna o rilascio o per gli obblighi di fare e non fare ex nuovo art. 614-bis, fino agli incidenti di cognizione introdotti dalle opposizioni esecutive e alle vicende di estinzione e sospensione.

Trattazione e istruzione nel...

Cea Costanzo M.
Edizioni Scientifiche Italiane 2010

Non disponibile

28,00 €
Il volume raccoglie gli scritti dell'autore pubblicati nell'arco degli ultimi otto anni sui temi contigui della preparazione e dell'istruzione della causa. Il più ampio di essi _ quello che apre la raccolta _ è dedicato a ricostruire la disciplina della fase preparatoria del processo, a partire dal codice di rito del 1940 sino ai giorni nostri. Completano la parte prima del libro i saggi sulla non contestazione, che destano particolare interesse per il fatto che offrono una testimonianza fedele dell'ampio dibattito sviluppatosi sull'argomento, sfociato nella recente modifica del primo comma dell'art. 115 c.p.c. La seconda parte del volume contiene gli scritti che si occupano di alcuni specifici aspetti dell'istruzione probatoria. Uno affronta le problematiche connesse ai poteri istruttori ufficiosi del giudice, altri due sono dedicati all'argomento delle nuove prove in appello, l'ultimo (in ordine cronologico) esamina l'ennesima novità del legislatore processuale, rappresentata dall'introduzione nel nostro ordinamento dell'istituto della testimonianza scritta.

Il nuovissimo processo civile dopo...

De Gioia Valerio
Experta 2010

Non disponibile

40,00 €
Il manuale illustra il processo civile alla luce delle numerose novità apportale dal d. Lgs. I marzo 2010, n. 28 (che ha introdotto la mediazione finalizzata alla conciliazione delle controversie civili e commerciali), dalla legge 22 febbraio 2010. n. 24, di conv. con mod. del decreto-legge 29 dicembre 2009. n. 193 (che, oltre ad indicare i nuovi contenuti degli atti introduttivi del giudizio, ha innovato la disciplina delle notificazioni e novellato diverse disposizioni del processo di esecuzione) e dal decreto del Ministero della Giustizia 17 febbraio 2010 (approvazione del modello di testimonianza scritta e delle relative istruzioni per la sua compilazione). L'attenta analisi dei diversi orientamenti giurisprudenziali e delle principali tesi dottrinali rende l'opera indispensabile per il professionista ed essenziale per chi si accinge alla preparazione di esami e concorsi. Un dettagliatissimo indice analitico, infine, consente l'immediata individuazione delle tematiche di interesse.

Formulario annotato del nuovo...

De Gioia Valerio
Experta 2010

Non disponibile

60,00 €
Il formulario è suddiviso in due parti (formule di carattere generale, processo di esecuzione), a loro volta ripartite in sezioni che ricalcano, per la seconda parte, la sistematica dell'intero libro terzo del codice. Si compone - oltre che dei provvedimenti del giudice - degli atti che quotidianamente ricorrono nell'attività forense, compresi quelli del cancelliere e dell'ufficiale giudiziario, aggiornati alle novità delle numerose riforme succedutesi negli ultimi anni: ampio spazio è dedicato, al riguardo, alle formule relative agli istituti maggiormente incisi (ad es. intervento; controversie distributive; custodia giudiziaria; vendite mobiliari ed immobiliari; opposizioni e sospensione dell'esecuzione, anche esattoriale) senza tralasciare le ultimissime disposizioni in materia di vendite telematiche (decreto-legge 29 dicembre 2009, n. 193, conv., con mod., dalla legge 22 febbraio 2010, n. 24), di mediazione civile e commerciale (d. Lgs. 4 marzo 2010, n. 28) e di testimonianza scritta (decreto del Ministero della Giustizia 17 febbraio 2010 di approvazione del modello di testimonianza scritta e delle relative istruzioni per la sua compilazione). Le singole formule sono corredale da dettagliale note esplicative, che consentono all'operatore del diritto la corretta redazione dell'atto ed una rapida collocazione sistematica dell'istituto.

Brevi riflessioni sulla riforma del...

Foggia Alberto
Bradipolibri 2009

Non disponibile

15,00 €
Nell'immediatezza dell'avvenuta applicazione dell'ennesima novella legislativa sul codice procedurale civile, viene offerto all'attenzione degli operatori questo agile volume di prime consultazioni e riflessioni. Il taglio eminentemente pratico si articola nell'esame sostanziale delle nuove norme introdotte dalla legge 69/2009 e nelle loro ricadute su preesistenti istituti quali, ad esempio, il diritto fallimentare, la depenalizzazione di cui alla legge 689/1981 e, infine, l'abbandono del rito societario e del rito lavoristico per gli incidenti stradali con lesioni a persone. Viene, quindi, brevemente esaminato ogni singolo articolo della legge per quello che qui interessa in relazione all'istituto considerato e confrontato il nuovo testo con quello preesistente onde offrire immediata possibilità di comparazione al lettore. Nessuna esegesi dottrinale, quindi, ma solo gli indispensabili richiami giurisprudenziali per mantenere fede all'intento programmatico di un libro di rapida e pratica consultazione.