Assistenza sociale e sistemi di sussidio

Active filters

Risultati del progetto: Programma...

libreriauniversitaria.it

Non disponibile

16,90 €
Il presente volume riporta i risultati del progetto, finanziato dalla Regione Campania, "Programma di interventi finalizzati alla prevenzione dell'abuso e del maltrattamento dei minori". Esso ha avuto luogo tra il 2016 e il 2018 con lo scopo di rinforzare la rete territoriale campana e le competenze degli operatori impegnati nelle azioni di prevenzione e contrasto al fenomeno del maltrattamento e dell'abuso all'infanzia. A tale scopo, sono state messe a punto varie tipologie di interventi, come ad esempio iniziative di sensibilizzazione al fenomeno; percorsi di formazione per gli operatori; creazione di équipe specialistiche e multidisciplinari per la presa in carico di famiglie e minori a rischio; monitoraggio dei casi di violenza sui minori; messa a punto dei vari modelli organizzativi e operativi, per far emergere e sottoporre a verifica le buone pratiche sperimentate.

Le case dei poveri. È ancora...

Tosi Antonio
Mimesis

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,00 €
Una casa per tutti è un'eventualità che le politiche abitative non hanno mai realizzato: esito non sorprendente di una tradizione segnata da vistosi limiti di efficacia e che ha costantemente adottato - anche nelle sue forme 'sociali' - un approccio che ha penalizzato le componenti povere della domanda. Questo libro si interroga sulla possibilità di rendere 'più sociali' le politiche abitative: un obiettivo oggi credibile, come mostrano le esperienze che in Europa hanno tentato di ripensare il diritto alla casa istituendo per i poveri un 'supplemento di socialità'. Per i poveri le comuni politiche sociali possono non funzionare. Occorre uno sforzo supplementare, occorrono un adattamento dell'offerta complessiva e l'introduzione di provvedimenti ad hoc per le popolazioni in maggiore difficoltà. Un corpo di misure che si aggiunga e rafforzi, non sostituisca, le politiche generali. Una nuova offerta sociale che consenta ai poveri di realizzare vere esperienze abitative, sulla base dei principi che nelle nostre società costituiscono l'abitare come 'valore'. Nella seconda parte del libro l'esclusione abitativa e la possibilità di accrescere la socialità delle politiche sono discusse con riferimento al caso italiano (è possibile costruire in Italia un accettabile sistema di welfare abitativo?) e a due popolazioni che esemplificano differenti modalità di esclusione e di costruzione delle politiche: gli homeless (il movimento verso una nozione più comprensiva, la straordinaria innovazione delle politiche nell'ultimo decennio) e gli immigrati (le ragioni del diverso successo abitativo, la crisi e l'aggravarsi dello svantaggio, la comparsa in questi anni di nuove figure della marginalità abitativa).

Lotta alla povert?: i servizi al...

Mesini D.
Maggioli Editore

Disponibile in libreria

25,00 €
I servizi e le professioni acquisiscono con il REI un ruolo centrale e l'inclusione delle persone e delle famiglie rappresenta la vera sfida della nuova misura. Sottesa al REI vi infatti l'impostazione di una strategia di sviluppo dei sistemi di welfare territoriale finalmente in linea con lo spirito della legge n. 328/2000: i servizi e gli interventi a contrasto della povertdiventano essi stessi dei livelli essenziali da presidiare e garantire con risorse allo scopo dedicate. Siamo di fronte ad una riforma nella riforma che va seguita, accompagnata e presidiata. Grande sfida, dunque, ma anche grande opportunitper il sistema dei servizi nel suo complesso. questo l'assunto di base del libro. Il volume propone analisi, attenzioni attuative ed indicazioni per la delicata messa in opera del Reddito di Inclusione. Spunti e riflessioni possono essere validi piin generale per l'attuazione di una politica di contrasto alla povertche dal REI trae origine e al REI si ispira, magari ampliandolo e migliorandolo. Il contrasto alla povertattraverso misure di reddito minimo sembra essere stato finalmente interiorizzato dalla politica. Accesso a servizi di qualit rafforzamento delle competenze degli operatori, promozione di percorsi di attivazione veramente efficaci ed inclusivi dei beneficiari, sviluppo dell'integrazione tra i diversi attori in gioco, ricomposizione delle risorse rappresentano obiettivi sfidanti ora e questioni cruciali su cui investire nei prossimi anni. Ecco perchoccorre andare avanti. Un passo alla volta.

Costruire futuro. Ripensare il dopo...

Marchisio Cecilia M.
Erickson

Disponibile in libreria in 5 giorni

17,50 €
Negli ultimi anni lo scenario relativo alle persone con disabilità sta cambiando rapidamente. L'approvazione della Convenzione ONU per i diritti delle persone con disabilità ha segnato una direzione chiara per i percorsi che si propongono di accompagnare i progetti di vita. Le indicazioni internazionali e il cambiamento culturale in corso pongono operatori ed esperti davanti a nuovi interrogativi e sfide. Come rendere esigibili i diritti nella prospettiva del protagonismo delle persone e delle famiglie? Una possibile risposta viene dall'approccio innovativo dell'Officina della vita indipendente, sperimentato a partire dal 2011 con gruppi di genitori del territorio piemontese. Nel presentare quest'approccio, il libro - corredato da un'ampia e documentata parte teorica - si rivolge non solo agli addetti ai lavori e ai familiari di persone con disabilità, ma in generale a chiunque si interessi al tema dei diritti.

It's Cesare... It's all good. A...

Tommasini Giovanni
StreetLib

Non disponibile

9,99 €
La vera storia di una relazione d'aiuto reciprocamente e intensamente vissuta tra un giovane educatore e un bambino autistico. Cesare e Giovanni si conoscono nell'ambulatorio di un consultorio di quartiere di Genova. La proposta di provare per tre mesi un tentativo di assistenza domiciliare, si rivela un'occasione per mettere in contatto due personalità in piena crescita, mutamento, che entrando in sintonia vivranno 15 anni indimenticabili... Lettera di prefazione del dott. Roberto Soriani psichiatra servizio salute mentale ASL 3 Genova. Articoli introduttivi: "L'autismo secondo me" e "Cosa intendiamo quando parliamo di relazione d'aiuto". Una produzione editoriale P.E.R.O Progetti Editoriali Realizzati Onestamente a cura di Giovanni Tommasini.

Diritto del terzo settore

Consorti
Il Mulino

Disponibile in libreria in 3 giorni

19,00 €
Il Terzo settore (Ts) sta diventando sempre più rilevante dal punto di vista sociale, economico e ora anche giuridico. Alla legge delega (n. 106/2006), che ha dato avvio ad un processo di riordino normativo, hanno fatto seguito quattro decreti legislativi emanati nel 2017. Due di questi, corretti ad agosto 2018, hanno realizzato un complesso normativo unitario che merita di essere affrontato in termini organici e a tutto campo. Il libro individua i principi di fondo della disciplina attuale, mettendone in luce pregi e difetti.

Le parole del grano

Bottura Natale
Franco Angeli

Non disponibile

22,00 €
La saggezza del mondo contadino è alternativa a ciò che Paul Ricoeur chiama una cultura dell'avere, del potere e del valere, che orienta la società in cui viviamo. Se le comunità terapeutiche italiane hanno valore è perché esse si ispirano al mondo rurale. Le parole del grano sono ispirazione per il lavoro in comunità terapeutica. La concretezza e la semplicità della terra, quanto di più lontano dalla modernità liquida, funzionano anche e soprattutto con le persone emarginate che hanno bisogno di una direzione verso cui orientare la propria vita. Il mondo delle parole del grano è un mondo orizzontale, come quello delle comunità, in cui vi è rispetto e attenzione per tutti. Non vi è gerarchia tra quelli che vivono in cascina. Tutti hanno ruoli e funzioni differenziati ma nessuno conta più dell'altro, nessuno possiede l'ultima parola, a meno che non se la sia conquistata col lavoro. Non ci sono però solo fatica e sacrifici. Vi è piacere di stare insieme, gioia nel passare le serate nella stalla, in inverno. Vi è relazione, nel mondo delle parole del grano, anche allegra e lieve. La natura, la naturalezza, la possibilità di sviluppare un rapporto armonico con il proprio ambiente, rispettandolo e salvaguardando le differenti forme del vivente, in campagna, così come nella comunità, sono decisive. Non vi è mondo rurale né comunità se la natura e la vita non sono tutelate, se non vi è rispetto e attenzione per ogni forma di vita, nel pieno convincimento che tutte le forme di vita possiedano la medesima dignità e vadano per questo salvaguardate. Vi è, in altre parole, una nozione pratica di uguaglianza umana che sta alla base del sapere della vita posseduto dalla comunità, che si ispira al mondo rurale. Il libro passa, in modo leggero, dalla vita dei campi, dalle parole del grano, alle otto parole che costituiscono il cuore del volume. Tra esse, pur in questi tempi, fiducia e speranza assumono un vero valore, capace di ridare vita a persone in condizione di emarginazione adulta grave.

Riforma degli ammortizzatori sociali

Rotondi Francesco
Ipsoa

Non disponibile

40,00 €
Il decreto legislativo 14 settembre 2015, n. 148 di riforma degli ammortizzatori sociali, emanato dal Governo in attuazione dell'articolo 1, comma 1, della legge delega del 10 dicembre 2014, n. 183, ha riunito in un unico corpo normativo le diverse disposizioni relative agli strumenti di tutela in costanza di rapporto di lavoro. La presente disciplina cambia profondamente l'intera impostazione degli interventi di integrazione salariale ordinaria e straordinaria e dei fondi di solidarietà, quanto alle prestazioni e al relativo finanziamento. Con la presente disciplina, si è voluto di fatto dare un "colpo di spugna" al sistema in atto, divenuto negli anni strumento di "chiusura" e non di apertura dei processi di riorganizzazione e di fatto trasformato in una sorta di "anticamera" dei processi di mobilità e anticipatore della risoluzione del rapporto di lavoro. Il volume è dedicato alla trattazione ed approfondimento delle tematiche inerenti le integrazioni sociali al reddito nelle varie forme quali Cigo, Cigs, Disoccupazione, Naspi, Asdi, Dis-Coll, Contrtto di ricollocazione e Mobilità. La trattazione si completa con una rilevante appendice normativa ad integrazione dei contenuti d'autore.

Oltre il libro. Un orto, un giardino

Associazione Spazio Tempo per la Solidarietà. Roma
Equinozi

Non disponibile

15,00 €
Oltre il libro. Un orto, un giardino è un progetto promosso dall'Associazione Spazio Tempo per la Solidarietà, vincitore di un bando pubblico promulgato dall'Istituzione delle Biblioteche di Roma. Il laboratorio autobiografico, elemento centrale del progetto, si è svolto nel 2015 presso la Biblioteca Vaccheria Nardi. Uno degli obiettivi era quello di far emergere, attraverso la scrittura di sé, le molteplici relazioni tra le storie dei partecipanti e i giardini attraversati nel corso della vita. In parallelo, il corso di coltivazione sinergica ha portato a realizzare, nell'area verde della biblioteca, l'Orto-Giardino Grotta di Gregna, inaugurato nella Giornata mondiale del libro e della lettura. Questo libro racconta il percorso e l'approdo di un'importante esperienza condivisa.

Adozione sociale il programma

Ad Est dell'Equatore

Disponibile in libreria in 5 giorni

12,00 €
Questo libro, promosso a cura del gruppo di coordinamento del Programma Adozione Sociale, ripercorre la storia dell'intervento di sostegno precoce ai nuclei familiari con minori, dal 1994 ad oggi. Il volume rappresenta una testimonianza del percorso e dell

Croce Bianca Melegnano 1953-2013

Palmisano Vitantonio
Gemini Grafica

Non disponibile

13,90 €
Il volume propone l'inedita storia dell'associazione di Volontari di primo soccorso meglio conosciuta come Croce Bianca di Milano. L'autore ha sostanzialmente suddiviso il testo in due distinte parti: la prima racconta circa gli albori e la nascita dei pri

La rivolta del riso. Le frontiere...

Curcio R.
Sensibili alle Foglie

Non disponibile

16,00 €
I risultati di un cantiere di socioanalisi narrativa sulla condizione di chi lavora nelle imprese sociali, voluto e autogovernato da lavoratori del settore provenienti da varie città e regioni. Dovendo dare un titolo all'esplorazione compiuta, si è scelto di utilizzare una delle storie raccontate: la piccola rivolta di un gruppo di ragazzini ai quali, in un Centro diurno, era stato dato da mangiare del riso immangiabile. In quel caso, l'operatore sociale è stato indotto a sedare la rivolta, ruolo di controllo che non era previsto esplicitamente nel suo mandato, rivolto piuttosto all'aiuto. I "non detti" che determinano il lavoro nel sociale emergono qui, insieme alla necessità di ridefinire il ruolo effettivo che le imprese sociali, al di là dei loro miti originari, svolgono effettivamente dopo la liquidazione dello Stato sociale. Sono presi in esame alcuni momenti critici dell'esperienza lavorativa: la soglia d'ingresso, il mandato, l'impatto con gli utenti-clienti, gli affidamenti. E sono, infine, esplorate l'implicazione personale delle lavoratrici e dei lavoratori, la loro torsione etica, le istanze istituenti e le domande che si aprono sull'incerto futuro di questo settore.

Il Conservatorio delle Verginelle...

De Pace Simona
14,00 €
La figura femminile nell'epoca ottocentesca risulta essere ai margini della società. La donna doveva sottomettersi alle regole imposte dagli uomini, poche donne trovavano il coraggio di ribellarsi a un sistema patriarcale. Partendo dall'infanzia abbandonata tra Bari e Napoli arriviamo nella città dei due mari - Taranto - dove risulta interessante il Conservatorio delle Verginelle situato nella città vecchia. La ruota, simbolo dell'abbandono, dell'infanzia rubata e dell'identità perduta.

Lavorare nelle comunità per minori

Gandolfo Francesco P.
Screenpress

Non disponibile

9,00 €
Il presente scritto offre al lettore la possibilità di entrare nel mondo delle strutture di accoglienza per minori sottoposti a provvedimenti dell'Autorità Giudiziaria Minorile. Vengono approfondite nel testo i processi metodologici di lavoro, l'attività progettuale educativa, le modalità di attaccamento del minore, le disfunzionalità delle famiglie di provenienza, e in conclusione si propone una riflessione su alcuni aspetti di problematicità delle comunità e non solo. Di interesse per il lettore saranno i documenti in appendice nei quali è possibile approfondire i temi dell'abuso sui minori e della "Famiglia amica" quale progetto di supporto e accompagnamento ai minori ospiti in comunità.

Coordinamento e direzione delle...

Gandolfo Francesco P.
Screenpress

Non disponibile

9,00 €
Il presente scritto offre al lettore la possibilità di entrare nel mondo delle strutture di accoglienza per minori sottoposti a provvedimenti dell'Autorità Giudiziaria Minorile. Viene attentamente analizzato il ruolo del dirigente di comunità affrontando un'analisi comparativa tra le professioni di assistente sociale specialista, psicologo e pedagogista al fine di definire quale figura professionale sia più idonea a ricoprire il ruolo. Il testo fornisce un chiaro quadro del funzionamento delle comunità di accoglienza per minori e individua i "centri nevralgici" del buon andamento di queste strutture, all'interno dell'attuale contesto storico e di politica sociale.

Abitare un'altra casa. La...

Gandolfo Francesco P.
Screenpress

Non disponibile

9,00 €
Il presente scritto offre al lettore la possibilità di entrare nel mondo delle strutture di accoglienza per minori sottoposti a provvedimenti dell'Autorità Giudiziaria Minorile. Il modello di riferimento attraverso il quale si "filtra" la realtà quotidiana dei minori è quello gestaltico, applicato ad un'esperienza di lavoro concreta e reale che permette di penetrare il difficile mondo del minore costretto a vivere fuori dalla propria famiglia e ad "abitare un'altra casa" fatta soprattutto di relazioni.

Il mestiere inesistente. Storie di...

Arrivo Giuseppe
Youcanprint

Non disponibile

12,00 €
"Questo libro è al tempo stesso scientifico e commovente, entusiasmante e crudo, scurrile e sapiente, spirituale e spiritoso, irriverente e sofferente, un flusso di coscienza che denuncia le inadempienze del sistema (complesso e globalizzato) e le mancanze di chi vi opera a danno dei suoi stessi destinatari. Più di ogni altra cosa però troverete nelle parole e nelle storie che seguiranno umanità e autenticità in modo viscerale, un esercizio costante a mettersi in discussione come operatori sociali, insegnanti, educatori, formatori, genitori, donne e uomini." (Monica Dal Maso)

I giovani come risorsa. Giovani...

Psiconline

Non disponibile

30,00 €
Come è avvenuto in tutto il Nord - ma con caratteristiche spesso più esasperate - il territorio della provincia di Reggio Emilia è stato investito, a partire dal dopoguerra, da un poderoso e rapidissimo processo di trasformazione che nell'arco di due generazioni l'ha condotto da una realtà preindustriale ed agraria ad una dimensione dapprima industriale e poi post-industriale e terziarizzata. Da ultimo l'arrivo di un flusso migratorio imponente ha inciso sulla realtà sociale reggiana, sconvolgendola ulteriormente. I rischi di anomia e di sofferenza mentale in una situazione simile sono altissimi. Gancio Originale è un gruppo di volontariato giovanile, nato vent'anni fa a Reggio Emilia al fine di predisporre delle risposte adeguate a vari problemi dell'età evolutiva a partire da una riflessione e da un'analisi puntuale di queste trasformazioni e della loro ricaduta sul piano psicosociale. Sono settemila i giovani volontari delle superiori che in questo ventennio hanno prestato gratuitamente la loro opera nei workshop sui temi del disagio minorile, nelle Stanze di Dante su quelli dell'accoglienza dei migranti, in Free Student Box in aiuto agli psicologi che svolgono attività di counselling nei diciotto sportelli presenti nelle superiori della provincia di Reggio Emilia. Questo volume racchiude le riflessioni che lungo questo percorso sono state fatte insieme ai giovani, ai docenti e ai social worker della città e della provincia.

Comunità terapeutica e comunità...

Bottura Natale
Franco Angeli

Non disponibile

17,00 €
Il volume esprime la specificità delle comunità terapeutiche italiane e cioè la gestione collettiva della crisi della presenza. Invece che essere confinati nelle riserve indiane della terapia uno a uno (anche laddove necessaria, mai da sola sufficiente) la vita di gruppo, lo specchiarsi negli altri ogni giorno consente alle soggettività, normalmente imprigionate da modelli esterni standard, di "fare il loro gioco", di venire in luce e di permettere alle persone, anche alle più ferite e lacerate, di ritrovare se stesse e l'attaccamento alla vita necessario a chiunque per andare avanti. Riportare la società a misura d'uomo, uscire dalla logica incrementale del successo e del consumo e ridare vita alla dimensione collettiva sono tra le cose migliori che le comunità tendono a fare, valendosi in realtà, cosa che non molti hanno compreso, di quel millenario patrimonio di cultura contadina di cui il nostro paese è dotato. Le radici delle comunità terapeutiche poggiano sulle radici più profonde della cultura rurale italiana. Prima che sia del tutto tardi, è ora di ritrovarle.

Dal valore della produzione alla...

Meroni E.
Maggioli Editore

Non disponibile

15,00 €
Per quanto immateriale sia il lavoro sociale, l'incapacitdi comunicarlo rischia di renderlo cosimmateriale da essere etereo, cosetereo da essere nulla. Per questa ragione doveroso fare uno sforzo per rappresentare il lavoro sociale soprattutto se realizzato in un contesto, quello aziendale, che ha caratteristiche "speciali": un ibrido tra il forte mandato pubblico e l'organizzazione di impianto privato che sollecita l'attenzione alla dimensione economica ed organizzativa pitipicamente "produttiva". La sfida intrapresa con la costituzione dell'azienda Comuni Insieme per lo Sviluppo Sociale ha consentito di verificare la possibilitdi coniugare obiettivi come efficienza, ottimizzazione, sostenibiliteconomica, innovazione con qualitdei servizi, professionalit relazionalit possibile tenere presente la dimensione del "valore della produzione" con "la produzione di valore". I contributi presenti in questo libro, mettendo a disposizione informazioni, dati e riflessioni provano a rintracciare alcuni di questi 'valori' e a rendere visibile il lavoro realizzato in questi dieci anni.