Diritto internazionale: trasporti, comunicazioni e commercio

Filtri attivi

Diritto doganale dell'Unione Europea

Armella Sara
EGEA - 2017

Disponibilità Immediata

60,00 €
Cos'è la globalizzazione? E il protezionismo? Quali le novità del Codice doganale dell'Unione, in vigore dal 1° maggio 2016, e cosa cambia per le imprese rispetto al vecchio Codice? Quali i profili per realizzare la pianificazione e la compliance doganale, per assicurare risparmi e ridurre margini di rischio? E come possono difendersi gli operatori italiani nei confronti di un nuovo dazio o di un contingentamento alle importazioni? Diritto doganale dell'Unione europea risponde a queste e ad altre domande di grande attualità per la sopravvivenza e per lo sviluppo delle imprese che operano in import e in export. Il libro è un must have perché si presta a diversi livelli di lettura: è necessario a chi non conosce la materia per inquadrare tutte le regole del diritto del commercio internazionale e del diritto doganale, grazie alla sua esposizione chiara e sistematica; per gli studiosi, gli operatori del settore, i consulenti è un utile strumento di comprensione del Codice doganale dell'Unione, delle nuove norme, delle loro finalità, di come vanno interpretate. Il grado di approfondimento offerto tiene conto delle più significative pronunce della giurisprudenza e delle interpretazioni della dottrina, europea e nazionale, e si arricchisce del coordinamento con le norme e le principali decisioni WTO.

Codice della navigazione. Marittima, interna ed...

De Filippis A. (cur.); Troncone F. (cur.)
Edizioni Giuridiche Simone - 2015

Disponibilità Immediata

36,00 €
Questa undicesima edizione del Codice della navigazione, aggiornata alle più recenti modifiche normative, offre agli operatori uno strumento di consultazione agevole e completo. In tale ottica, anche per rispondere alle esigenze derivanti dalla globalizzazione delle pratiche commerciali, il lavoro non si limita ad esporre la sola normativa codicistica, peraltro arricchita di richiami e di leggi complementari, ma, nelle Appendici, offre un'ampia panoramica degli strumenti giuridici internazionali: Convenzioni (e solo in linea eccezionale alcune non ratificate dall'Italia), leggi straniere, usi e regole nazionali ed internazionali di comune utilizzo nella materia della navigazione marittima ed aerea. Il volume riporta, inoltre, le principali normative internazionali inerenti tematiche sostanziali e processuali che, pur non riguardando direttamente il campo della navigazione, sono ad esso strettamente connesse. L'opera, arricchita dalla principale normativa amministrativa, si rivolge anche alle Amministrazioni pubbliche. Il dettagliato indice analitico, infine, rende il testo di facile e pronta consultazione non solo per la pratica e gli esami universitari, ma anche per tutti gli operatori marittimi.

Documenti di trasporto internazionali e...

Pravisano Renzo
Ipsoa - 2010

Disponibilità Immediata

45,00 €
Il volume esamina tutta la documentazione che le aziende devono emettere per gli scambi con i Paesi terzi, per adeguarsi in materia contabile-amministrativo alla normativa commerciale, fiscale, doganale e valutaria.

Codice della navigazione. Marittima, interna ed...

De Filippis A. (cur.); Troncone F. (cur.)
Edizioni Giuridiche Simone - 2018

Disponibile in 3 giorni

38,00 €
Il Codice della navigazione, giunto alla sua dodicesima edizione, aggiornato alle più recenti modifiche normative, intende offrire un quadro completo del diritto marittimo interno e internazionale. Si vuol così dotare sia gli studiosi di questa particolare branca del giure, sia coloro che praticano quotidianamente la materia, di uno strumento di consultazione e tendenzialmente esauriente. È per questo che il volume è stato ulteriormente integrato con le novità provenienti dalla normativa pattizia ed europea. L'opera, infatti, non si limita a riportare la sola normativa codicistica, peraltro arricchita di richiami bidirezionali e di leggi complementari, ma, nelle Appendici, offre un'ampia panoramica degli strumenti giuridici internazionali: Convenzioni (e solo in linea eccezionale alcune non ratificate dall'Italia), leggi straniere, usi e regole nazionali e internazionali di comune utilizzo nella materia della navigazione marittima e aerea. Si ritrovano, inoltre, nel volume le principali normative internazionali inerenti tematiche sostanziali e processuali, che, pur non riguardando direttamente il campo della navigazione, sono a esso strettamente connesse, presentandosi come uno strumento di quotidiana consultazione per gli operatori. Per altro verso, giova evidenziare che l'opera, arricchita dalla principale normativa amministrativa, si rivolge anche ai docenti e agli studenti degli istituti superiori e universitari, oltre che alle amministrazioni pubbliche. In tale ottica il dettagliato indice analitico rende il testo di facile e pronta consultazione non solo per la pratica e gli esami universitari, ma anche per tutti gli operatori marittimi.

L'uso militare dei droni. Profili di diritto...

Borgia Fiammetta
Editoriale Scientifica - 2018

Non disponibile

15,00 €
A partire dall'attentato alle Torri gemelle, l'uso militare degli aerei a pilotaggio remoto da parte degli Stati è ormai in crescita esponenziale, sia con funzioni di sorveglianza che di attacco. I droni, infatti, grazie alle loro capacità senza precedenti in termini di autonomia, raggio d'azione e persistenza, stanno progressivamente sostituendo i velivoli con pilota in operazioni militari di varia natura: dalla sorveglianza e monitoraggio, all'appoggio a operazioni di terra o, se armati, al bombardamento di obiettivi critici, fino al targeted killing, omicidi mirati compiuti a distanza. Fulcro dell'indagine svolta nel volume è il problema della liceità, alla luce del diritto internazionale, dell'utilizzo di tali mezzi, sia all'interno dei conflitti armati internazionali e non internazionali che nelle situazioni di crisi, specialmente con riferimento alle operazioni di antiterrorismo.

L'evoluzione del processo di liberalizzazione...

Latino Agostina
Editoriale Scientifica - 2018

Non disponibile

15,00 €
I prodotti agricoli presentano determinate caratteristiche che li rendono intrinsecamente diversi dalle altre merci, particolarità che fanno sì che gli Stati tendano a intervenire nella regolamentazione del settore, gestendo la transizione dalla società agricola alla società industriale, istituendo sistemi di controllo dei prezzi, finalizzati a fornire prodotti a basso costo ai consumatori, o a mantenere elevato il reddito degli agricoltori e adottando una disciplina volta ad assicurare la salubrità e la sicurezza degli alimenti immessi sui mercati. La peculiarità del comparto agro-alimentare e le posizioni contrastanti - a volte antitetiche - di diversi Stati hanno portato alla conclusione nel 1994, al termine dell'Uruguay Round del GATT istitutivo dell'Organizzazione Mondiale del Commercio, dell'Accordo sull'agricoltura, teso a contribuire alla formazione di «a fair and market oriented agricultural trading system». La disciplina del commercio internazionale dei prodotti agricoli è però ben lungi dall'essere approdata a un punto fermo.

La disciplina del contratto nell'autotrasporto:...

Thery Sophie
Kimerik - 2017

Non disponibile

13,60 €
Nel libro si affronterà il contratto di autotrasporto dal punto di vista generico, civilistico e commerciale, per poi arrivare alla disciplina vera e propria.

Il regime normativo del trasporto marittimo e...

Pollastrelli S. (cur.)
Aracne - 2017

Non disponibile

10,00 €
Il volume raccoglie gli Atti del Convegno «Il regime normativo del trasporto marittimo e terrestre. Profili sostanziali e processuali», svoltosi il 29 aprile 2016 presso la Riserva naturale dell'Abbadia di Fiastra (MC), organizzato dal Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Macerata, con la collaborazione della cattedra di diritto della navigazione e dei trasporti dell'Università degli Studi Macerata. Le tematiche sviluppate riguardano i profili più controversi, sia di natura sostanziale che processuale, dell'istituto della responsabilità del vettore nel trasporto marittimo e terrestre. L'opera fornisce un quadro esaustivo e stimolante per lo studioso della materia oltre che uno strumento significativo per gli avvocati sempre più chiamati a rispondere quotidianamente a specifiche esigenze di un settore in continua evoluzione normativa e giurisprudenziale.

Corso di diritto dei trasporti

Antonini Alfredo
Giuffrè - 2015

Non disponibile

30,00 €
Nella linea della continuità con le edizioni precedenti, il "Corso di diritto dei trasporti" è un manuale destinato agli studenti e, contemporaneamente, utile per gli studiosi, gli operatori e i professionisti del foro. Sulla base di una solida impostazion

Il sostegno alle esportazioni nel diritto...

Gulotta Carla
Giuffrè - 2015

Non disponibile

22,00 €
L'inedita misura di sostegno del credito all'esportazione decisa in sede di G20 all'alba della recente crisi economico-sistemica globale ed effettivamente attuata dagli Stati per arrestare la forte flessione del commercio internazionale del 2009 fornisce lo spunto per indagare se il sostegno dei flussi di scambio commerciale a livello internazionale non corrisponda, oggi, ad una necessità dell'intera comunità internazionale. Partendo dall'assunto che una forzatura del tradizionale concetto di consuetudine internazionale non sia necessaria a spiegare lo sviluppo attuale né del diritto internazionale dell'economia, né del commercio internazionale e procedendo ad una ricognizione della disciplina multilaterale e di quella dell'Unione europea in materia di sostegno alle esportazioni e ad un esame della prassi delle relazioni tra gli Stati nell'attuale fase di crisi economica sistemica, l'autore prova a sostenere che la promozione delle esportazioni nazionali, attraverso i diversi strumenti e le politiche oggetto di indagine nel volume, corrisponda, oggi, ad un interesse condiviso dall'intera comunità internazionale. In situazioni eccezionali di crisi economica sistemica, inoltre, la realizzazione di tale interesse sembrerebbe richiedere l'adozione di un principio di flessibilità nell'interpretazione e nell'applicazione delle norme multilaterali sulle sovvenzioni volto, appunto, a consentire ai membri della comunità di garantire la tenuta dei flussi internazionali di scambio.

I rapporti di collaborazione tra vettori

Musi Massimiliano
Aracne - 2014

Non disponibile

18,00 €
Il volume si pone l'obiettivo di offrire un quadro approfondito e completo, nella sua complessità ed attualità, delle tipologie degli accordi di collaborazione tra vettori attualmente praticate in tutti i settori del trasporto, analizzandole sotto il duplice profilo della disciplina pubblicistica e privatistica. Particolare attenzione è stata prestata anche alla prassi concreta adottata, a livello interno, comunitario ed internazionale, dagli operatori del trasporto, con cui l'autore ha costantemente intrattenuto contatti, al fine di poter analizzare attentamente ed in modo diretto ed immediato le esperienze maturate nell'ambito del trasporto aeronautico, marittimo e terrestre.

Codice della navigazione. Marittima, interna ed...

De Filippis A. (cur.); Troncone F. (cur.)
Edizioni Giuridiche Simone - 2013

Non disponibile

36,00 €
Questa edizione è aggiornata alle più recenti modifiche apportate alla normativa codicistica nonché alle più rilevanti novità registrate nella legislazione complementare. Il volume è stato, inoltre, integrato con le novità provenienti dalla normativa pattizia ed europea. Segnatamente, la presente edizione tiene conto delle modifiche introdotte dal D.L. 18-10-2012, n. 179, convertito dalla L. 17-12-2012, n. 221, che ha sostituito l'art. 179 del Codice e dal D.Lgs. 28-6-2012, n. 111, che ha modificato l'art. 275 del Codice. In un singolo volume è tutta la normativa più rilevante onde offrire uno strumento di consultazione nel contempo agevole, aggiornato ed interamente riveduto. Il lavoro non si limita ad esporre la sola normativa codicistica, peraltro arricchita di richiami e di leggi complementari, bensì, nelle Appendici, offre un'ampia panoramica degli strumenti giuridici internazionali: Convenzioni (e solo in linea eccezionale alcune non ratificate dall'Italia), leggi straniere, usi e regole nazionali ed internazionali di comune utilizzo nella materia della navigazione marittima ed aerea. Il volume riporta, inoltre, le principali normative internazionali inerenti tematiche sostanziali e processuali che, pur non riguardando direttamente il campo della navigazione, sono ad esso strettamente connesse. Da ultimo, l'opera, arricchita dalla principale normativa amministrativa, si rivolge anche alle Amministrazioni pubbliche. Con un dettagliato indice analitico.

Codice dei trasporti

Stucchi M. (cur.)
Alpha Test - 2013

Non disponibile

39,90 €
In quest'opera sono contenuti il codice della navigazione, i regolamenti di esecuzione, la principale normativa internazionale, comunitaria e nazionale in materia di trasporto aeronautico, marittimo, ferroviario, stradale e di viaggi turistici. Sono inoltr

Impresa e lavoro nei servizi portuali

Xerri A. (cur.)
Giuffrè - 2012

Non disponibile

42,00 €
Lavoro collettaneo che intende offrire non una semplice raccolta di studi individuali, ma una serie di contributi coordinati da un unico filo conduttore che dalla fotografia della situazione attuale lascia emergere la possibilità di una nuova governance dei porti. Il tema della liberalizzazione in raffronto a possibili restrizioni in favore della sicurezza è il fil rouge che lega gli studi sulle forme e modelli di gestione dei servizi nel rispetto del Trattato di Maastricht e dei più recenti sviluppi normativi europei ed interni. Il lavoro, suddiviso in quattro parti, tratta dell'evoluzione degli ordinamenti dei porti, aeroporti e dell'integrazione dei trasporti; dei servizi portuali e aeroportuali e relativi problemi di sicurezza e concorrenza; dei soggetti e delle modalità di gestione delle imprese e del lavoro portuale, affrontati dalla prospettiva del diritto commerciale e del diritto del lavoro; della visone prospettica, infine, di un nuovo assetto amministrativo della navigazione con esame di problemi concretamente sorti in un porto di medie dimensioni, il porto di Piombino.

Il codice IMDG 35-2010 supplemento. La...

Orange Project (cur.)
Ars Edizioni Informatiche - 2012

Non disponibile

60,00 €
Per la prima volta viene tradotto in italiano l'"IMDG CODE Supplement" che comprende le seguenti pubblicazioni:" Guida SEm: Procedure d'intervento d'emergenza per le navi che trasportano merci pericolose" Guida al primo soccorso medico da utilizzare in caso di incidenti che coinvolgono merci pericolose (GPSM)" Procedure di notifica" Linee guida IMO/ILO/ECE per il caricamento di unità di trasporto" Pesticidi - Raccomandazioni revisionate sull'utilizzo in sicurezza di pesticidi sulle navi, raccomandazioni sull'utilizzo in sicurezza di pesticidi sulle navi applicabili a fumigazioni di stive di carico - Raccomandazioni sull'utilizzo in sicurezza di pesticidi sulle navi applicabili alla fumigazione di unità di trasporto merci " Codice internazionale per il trasporto in sicurezza di combustibile nucleare irradiato, di plutonio e di rifiuti altamente radioattivi in colli a bordo di navi (CODICE INF)" Appendice: Risoluzioni e Circolari menzionate nel Codice IMDG e nel supplemento.

Codice dei trasporti

Tullio Leopoldo
Giuffrè - 2011

Non disponibile

150,00 €
Il volume contiene i principali provvedimenti di diritto nazionale, europeo e internazionale in tema di trasporto aereo, marittimo, stradale e ferroviario, commentati con la dottrina e annotati con la giurisprudenza. Nell'ambito di ciascuna modalità di esecuzione del trasporto sono analizzati i profili di diritto pubblico e privato, del trasporto di persone e di cose, più rilevanti per gli operatori e per gli utenti: ad esempio gli obblighi di servizio pubblico, i diritti dei passeggeri e le modalità di accesso al mercato dei trasporti. Ciò dimostra la ricchezza della materia dei trasporti, che è oggetto di profonda attenzione da parte del legislatore nazionale, europeo e internazionale, poiché i problemi della mobilità di cose e persone tanto più si accentuano quanto più si accentua la globalizzazione dei mercati.

Legislazione aeronautica. Le fonti del diritto...

Flaccavento Michelangelo
Hoepli - 2010

Non disponibile

21,00 €
Il testo, aggiornato secondo la recente riforma del codice della navigazione (parte aeronautica), tratta in maniera completa ed esauriente, ma nello stesso tempo chiara e didatticamente efficace, il diritto aeronautico nelle sue varie sfaccettature. Essendo la materia connessa con quella tradizionalmente denominata "traffico aereo" (ATC - Air Traffic Control), al fine di presentare una visione logica d'insieme, il testo tratta anche argomenti non strettamente propri della legislazione aeronautica. L'opera si articola in 17 capitoli che possono essere raggruppati in quattro moduli. Il primo modulo, dopo un richiamo delle nozioni fondamentali che stanno alla base del diritto in generale, analizza le fonti del diritto aeronautico, le regole dell'aria, ed esamina gli organismi aeronautici sia nazionali sia internazionali. Il secondo modulo analizza l'aeromobile dal punto di vista dell'aeronavigabilità e della documentazione che lo deve accompagnare nella sua vita; prende in esame inoltre l'aeroporto e le sue infrastrutture. Il terzo modulo tratta delle licenze e delle abilitazioni aeronautiche e dell'impresa della navigazione aerea. Il quarto modulo sviluppa i contratti del trasporto aereo, le assicurazioni e le ipoteche. L'esposizione è orientata ai fini didattici e tende a promuovere l'approfondimento individuale attraverso l'integrazione con gli articoli del codice man mano richiamati, che possono essere consultati nell'area web del testo.

Codice della navigazione (marittima, interna ed...

De Filippis A. (cur.); Troncone F. (cur.)
Edizioni Giuridiche Simone - 2010

Non disponibile

34,00 €
Questa nona edizione del Codice della navigazione è aggiornata alle recenti modifiche apportate dal D.L. 30-12-2009, n. 194 (Proroga di termini previsti da disposizioni legislative) e dal D.L. 25-3-2010, n. 40 (Disposizioni urgenti tributarie e finanziarie in materia di contrasto alle frodi fiscali internazionali e nazionali operate, tra l'altro, nella forma dei cosiddetti "caroselli" e "cartiere", di potenziamento e razionalizzazione della riscossione tributaria anche in adeguamento alla normativa comunitaria, di destinazione dei gettiti recuperati al finanziamento di un Fondo per incentivi e sostegno della domanda in particolari settori). La presente edizione, inoltre, tiene conto del Regolamento di attuazione del Codice della nautica da diporto (D.M. 29-7-2008, n. 146) e del nuovo Regolamento di attuazione della L. 25-3-1985, n. 106 in materia di volo da diporto o sportivo (D.P.R. 9-7-2010). Per rispondere alle esigenze derivanti dalla progressiva internazionalizzazione dei traffici commerciali, il lavoro non si limita ad esporre la sola normativa codicistica, peraltro arricchita di richiami e di leggi complementari, bensì, nelle appendici, offre un'ampia panoramica degli strumenti giuridici internazionali: convenzioni, leggi straniere, usi e regole nazionali ed internazionali di comune utilizzo nella materia della navigazione marittima ed aerea.

La nuova disciplina delle comunicazioni...

Morbidelli G. (cur.); Donati F. (cur.)
Giappichelli - 2010

Non disponibile

21,00 €
Le direttive comunitarie di liberalizzazione hanno favorito, a partire dalla fine degli anni '80, la caduta dei monopoli nazionali e l'ingresso sul mercato di numerose imprese in concorrenza tra di loro. Ciò ha comportato un aumento della qualità dei servizi e una significativa riduzione dei costi. Le direttive comunitarie del 2002, su cui oggi è basato il quadro regolamentare in materia di comunicazioni elettroniche, hanno dato un'ulteriore spinta allo sviluppo della concorrenza in un mutato contesto, caratterizzato soprattutto dagli sviluppi del processo di convergenza tra telecomunicazioni, media e tecnologie dell'informazione. Nonostante gli indubbi progressi favoriti dalla nuova disciplina comunitaria in materia di comunicazioni elettroniche, tuttavia, l'obiettivo della creazione di un mercato unico europeo non è stato ancora pienamente realizzato. Gli ultimi anni sono stati inoltre caratterizzati da una ulteriore evoluzione tecnologica e di mercato che ha favorito, tra l'altro, la crescita dei servizi telefonici su piattaforma internet e una sempre maggiore offerta televisiva attraverso reti a banda larga. Di qui l'esigenza di un aggiornamento del quadro normativo comunitario. La Commissione europea, muovendo da queste premesse, ha approvato nel novembre 2007 una proposta di revisione delle direttive comunitarie in materia di comunicazioni elettroniche, il cui iter di approvazione è ormai quasi completato.

Lo spazio mediterraneo della mobilità. Assetti...

Maresca M. (cur.)
Forum Edizioni - 2010

Non disponibile

25,00 €
L'ordinamento dell'Unione europea individua alcune scelte precise riguardo alla regolazione delle infrastrutture di trasporto che consentono al nostro paese di svolgere un ruolo di protagonista nel Mediterraneo. Nel campo della portualità e della logistica l'ordinamento comunitario impone la selezione di ambiti portuali in grado di sostenere i corridoi transeuropei, indicando anche precise soluzioni per le direttrici e appropriate misure di promozione. Per quanto attiene allo sviluppo aeroportuale si pone la necessità di dare luogo ad una efficiente infrastruttura integrata al servizio del Mediterraneo come collettore di traffico, sia dai Paesi della sponda Sud che dal Medio Oriente. Per conseguire questi obiettivi, la pubblicazione evidenzia l'opportunità di definire il rapporto tra il pubblico e il privato, nonché adeguati strumenti di regolazione in grado di governare sistemi di area vasta.

Il diritto delle biotecnologie. Dagli accordi...

Aglialoro Giuseppe
Giappichelli - 2006

Non disponibile

22,00 €
Giuseppe Aglialoro, oltre all'attività scientifica di cui questo libro è esempio, svolge a Milano la duplice attività di avvocato e docente. Presso l'Università degli Studi di Milano, in qualità di professore è stato titolare di un corso sulla responsabilità dei medici e, presso la Facoltà di Scienze dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca, di un corso integrativo per l'insegnamento di normative biotecnologiche e bioetica.

Regole e regolatori nelle telecomunicazioni...

Pontarollo E. (cur.); Oglietti A. (cur.)
Il Mulino - 2003

Non disponibile

25,00 €
Nel corso dell'ultimo decennio, la liberalizzazione di molti settori ha determinato l'emergere sulla scena economica di una nuova categoria di attori, le Autorità di regolamentazione, chiamate a gestire il difficile passaggio da condizioni di monopolio legale a crescenti livelli di concorrenza in comparti cruciali quali le telecomunicazioni e l'energia. La presente ricerca elabora un modello che consente da un lato di strutturare l'analisi dell'attività regolamentare nelle sue componenti fondamentali e dall'altro di definire criteri oggettivi per valutare la performance di ogni singola autorità settoriale.