Gestione dei beni immobili, delle proprietà e degli impianti

Filtri attivi

La valorizzazione del patrimonio immobiliare...

Tronconi O. (cur.)
Franco Angeli - 2015

Disponibilità Immediata

27,00 €
Per realizzare una gestione attiva di un patrimonio immobiliare, occorre rimuovere l'ostacolo principale: la bassa, in alcuni casi, bassissima redditività. Si parla di patrimoni del valore di centinaia di milioni di euro che, in buona parte dei casi, rendono al massimo l'1 o il 2% all'anno al lordo delle spese e delle tasse e senza tener conto dei costi della struttura destinata alla gestione, ovvero gli stipendi del personale incaricato della gestione e le connesse spese di funzionamento e generali. Aumentare la redditività di un patrimonio non è però impresa, né facile, né breve; richiede molta professionalità e l'elaborazione di un piano di attività organizzato per fasi successive. Il libro, nella prima parte, entra dettagliatamente nel merito delle attività necessarie per avviare e condurre positivamente il processo di valorizzazione di un patrimonio immobiliare pubblico. Nella seconda parte del testo sono illustrati gli esempi più significativi, fino ad ora realizzati in Italia, di valorizzazione di edifici/patrimoni immobiliari pubblici.

La valorizzazione immobiliare. Metodi e prpgetti

Manfredi Luciano; Tronconi Oliviero
Maggioli Editore - 2013

Disponibilità Immediata

49,00 €
Questo libro è dedicato ad un particolare processo strategico gestionale innovativo: quello della valorizzazione immobiliare. Il perché di questa scelta è presto detto: sono ormai state realizzate in questo ambito da Generali Real Estate Italia diverse esperienze che hanno permesso la precisazione e modellizzazione del processo, esperienze che possono "fare scuola", ovvero costituire un esempio di riferimento per tutta la community del Real Estate. Sicuramente altri operatori hanno compiuto esperienze positive nell'organizzazione di processi di valorizzazione, ma non sono a conoscenza di esperienze sistematiche che siano state strutturate in un "modello gestionale" efficace come quello di Generali Real Estate Italia.

Finanza e servizi integrati nell'industria...

Battisti Enrico
Franco Angeli - 2019

Non disponibile

18,00 €
L'industria immobiliare ha sempre avuto un ruolo rilevante nell'economia dei principali paesi industrializzati. L'elevato grado di dinamicità e volatilità del macroambiente, che ha segnato e continua a caratterizzare molte economie, impone tuttavia una riflessione sulle tematiche finanziarie-gestionali e un adattamento dei modelli di business essenziali per governare e sostenere nel tempo i vantaggi competitivi. In ragione del nuovo ruolo da attribuire alla finanza nell'ambito di un più ampio approccio strategico alla gestione, la capacità di governare la complessità del nuovo mercato immobiliare rappresenta, oggi, una tra le maggiori sfide per le società che operano nel settore. Pensata sia per gli studenti universitari sia per gli studiosi e i professionisti dell'industria immobiliare, la presente monografia focalizza il ruolo della finanza e dei servizi integrati all'interno del Real Estate, indicando alcuni percorsi utili alla definizione di un nuovo modello di business maggiormente legato ai profili evolutivi del settore. Il lavoro, utilizzando una metodologia di ricerca di tipo esplorativo e sistematico, contestualizza, nell'ambito della letteratura nazionale ed internazionale sul tema, un modello orientato alla creazione di valore che evidenzia il peso crescente assunto dai servizi finanziari ed immobiliari integrati nel processo di evoluzione della catena del valore del Real Estate.

Vietato comprare casa. Come crearsi una rendita...

Zeni Francesco
Youcanprint - 2018

Non disponibile

19,80 €
All'apparenza questo potrebbe sembrare un libro come gli altri: racconta una storia (la nostra, quella di Stanzasemplice®), spiega come funziona il nostro lavoro, cerca anche di essere una lettura divertente e leggera. In realtà, nelle sue pagine, descrive nei dettagli tutto quello che bisogna sapere per avviare e mantenere un'attività di successo nel settore delle sublocazioni immobiliari. Il know-how e le esperienze maturate negli anni, sia positive che negative, sono presentate ai raggi X per dare in mano al lettore uno strumento completo, ricco delle indicazioni necessarie per calcare le nostre orme. Questo libro è un manuale d'uso, una guida per applicare il modello di business di Stanzasemplice® da subito, anche in maniera indipendente. Un'opportunità per gli operatori del settore che vogliono ampliare la loro offerta ma anche per i principianti che cercano un metodo innovativo, un aspetto del Real Estate che in pochi conoscono e ancora meno sanno mettere a reddito come fa Stanzasemplice®. Prefazione di Giuseppe Gatti.

Strumenti di pianificazione e protezione...

Loconte Stefano
Ipsoa - 2018

Non disponibile

80,00 €
Questa edizione del Manuale, pur mantenendo inalterata la struttura, è stata oggetto di una profonda revisione da parte dell'autore che, oltre ad adeguare i contenuti alle novità interpretative e legislative, ha ulteriormente approfondito l'analisi degli istituti tipici atti a una efficace strategia di pianificazione e protezionale patrimoniale e ne ha introdotti di nuovi.

Strumenti di pianificazione e protezione...

Loconte Stefano
Ipsoa - 2016

Non disponibile

75,00 €
La pratica professionale ha individuato diversi strumenti per tutelare i patrimoni personali dalle possibili "aggressioni", non solo dovute a fenomeni esterni quali creditori, pubblici e privati, ma anche derivanti da fenomeni interni alla vita della persona fisica quali, ad esempio, crisi familiari o passaggi generazionali. La pianificazione patrimoniale rappresenta un percorso virtuoso da attuare attraverso l'uso congiunto e sistematico di diversi istituti del diritto civile, da individuare in funzione delle particolari esigenze del soggetto interessato. La fattispecie civilistica deve essere armonizzata e resa compatibile con la norma fiscale, al fine di evitare inutili aggravi economici che potrebbero rendere meno efficiente la strategia disegnata. Il tutto, infine, deve essere reso coerente con la stringente normativa penale e la disciplina antiriciclaggio. L'evoluzione giurisprudenziale, normativa e i rilevanti fenomeni economici (Voluntary Disclosure, Common Reporting Standard, scambio automatico di informazioni e il Wealth Management) che hanno interessato le tematiche giuridiche e fiscali degli strumenti di pianificazione e protezionale patrimoniale rende necessaria una nuova edizione. Sono stati inseriti due nuovi capitoli, dedicati rispettivamente all'istituto dei vincoli di destinazione (ex art. 2645-ter del codice civile) e ad una panoramica dei principali istituti presenti negli ordinamenti stranieri.

Principi contabili. Vol. 24: Immobilizzazioni...

Giuffrè - 2015

Non disponibile

15,00 €
L'Organismo Italiano di Contabilità ha elaborato una nuova edizione del Principio n. 24, redatta allo scopo di renderne più agevole la lettura e l'utilizzo. Rispetto al precedente OIC n. 24 (del 30 maggio 2005) si è provveduto a: chiarire i requisiti generali per l'iscrizione degli oneri pluriennali; riformulare e integrare la definizione di avviamento; precisare le ragioni per le quali i costi di addestramento e di qualificazione del personale sono capitalizzati, confermando che i costi di riduzione straordinaria del personale sono spesati perché non rispettano tali requisiti; eliminare i riferimenti ai costi per la produzione e per la distribuzione di cataloghi, espositori e altri strumenti e materiali aventi finalità promozionali; precisare, in relazione ai brevetti, diritti di sfruttamento di opere, marchi e licenze e concessioni, che se il contratto di acquisto prevede, oltre al pagamento di un corrispettivo iniziale, anche il pagamento di futuri corrispettivi aggiuntivi commisurati agli effettivi volumi della produzione o delle vendite, è iscrivibile tra le immobilizzazioni immateriali il solo costo pagato inizialmente; chiarire la disciplina degli ammortamenti con particolare riguardo al momento iniziale dell'ammortamento e alla nozione di valore residuo; specificare la disciplina sulla rilevazione contabile dei contributi pubblici.

Strumenti di pianificazione e protezione...

Loconte Stefano
Ipsoa - 2013

Non disponibile

65,00 €
Il testo si propone di affrontare, in un contesto operativo ma all'interno di un inquadramento sistematico, tutti gli istituti tipici per adottare una efficace strategia di pianificazione e protezionale patrimoniale, seguendone le evoluzioni interpretative della prassi e della giurisprudenza ed analizzandoli dal punto di vista fiscale. L'analisi della disciplina penale e di quella antiriciclaggio completa il quadro e mette in condizione il lettore di avere una panoramica completa ed esaustiva di tutti gli elementi necessari ed indispensabili per poter realizzare efficaci strategie di protezione patrimoniale.

Valutare opzioni di sviluppo immobiliare....

Bravi M. (cur.)
Aracne - 2013

Non disponibile

15,00 €
La crisi economica globale sta delineando nuovi scenari di mercato e i suoi esiti finali appaiono ancora altamente imprevedibili. Essa ci impone, non solo di fare i conti con le risorse economiche e ambientali effettivamente disponibili, ma anche di mettere in discussione i modelli conoscitivi e gli strumenti di valutazione legati alle decisioni di investimento e alla fattibilità dei progetti in condizioni di incertezza. In un contesto di risorse sempre più limitate, risulta infatti fondamentale decidere per una loro allocazione ottimale, sia dal punto di vista privato, sia da quello della collettività. In uno scenario di questo tipo, i modelli di valutazione usualmente impiegati negli studi di fattibilità dei progetti sono ancora quelli tradizionali, come l'Analisi dei Flussi di Cassa scontati. Ma questa non è in grado, da sola, di includere flessibilità e di tenere in debito conto la componente rischiosa dell'investimento immobiliare.

Condominio e fisco. Adempimenti amministrativi...

Lapponi Stefano
Giuffrè - 2012

Non disponibile

24,00 €
Gestire un condominio oggi giorno comporta una serie di adempimenti di carattere amministrativo, contabile e fiscale non più rimandabili al singolo amministratore di condominio che, pur preparato, necessita di supporto per le innumerevoli problematiche tecnico-legali da affrontare, soprattutto alla luce del DDL 71 approvato al Senato della Repubblica ed ora in discussione alla Camera. L'opera si pone come strumento e guida per il professionista che voglia assistere l'amministratore di condominio nella revisione contabile e fiscale con un'attenzione particolare alle novità sugli sgravi fiscali relativi alle ristrutturazioni immobiliari e al risparmio energetico. Dettagliata anche l'analisi degli adempimenti fiscali che ogni amministratore di condominio si trova a dover compiere nel proprio mandato.

Agenzie immobiliari (2012)

Buffetti - 2012

Non disponibile

14,00 €
Il volume riporta il CCNL per i dipendenti da agenti immobiliari professionali, mandatari a titolo oneroso e mediatori creditizi, stipulato tra FIAIP e FISASCAT-CISL e UILTUCS-UIL. L'accordo è valido per il periodo dal 1° gennaio 2011 al 31 dicembre 2013. Oltre al testo contrattuale sono riportati i relativi allegati. Il contratto continuerà a produrre i suoi effetti anche dopo la scadenza, fino alla data di decorrenza del successivo accordo di rinnovo.

Finanza real estate. Il mercato, gli strumenti,...

Casertano Gaetano
CEDAM - 2011

Non disponibile

25,00 €
Il testo affronta in maniera schematica le tematiche sopra elencate ed essendo frutto di anni di lezioni universitarie ne porta in dote la linearità e la chiarezza. Partendo dal punto di partenza classico delle analisi finanziarie del "mercato", e passando attraverso le tecniche finanziare tipiche dello structure finance, il libro analizza anche i fondi immobiliari e le siiq; non viene altresì tralasciata una appropriata analisi sulle modalità di redazione del business plan e dei piani finanziari quali elementi di base su cui poggiare le strutture finanziare nel real estate. L'autore con questo testo si propone ad una platea non solo didattica, ma anche professionale, aggiungendo un importate tassello alla analisi scientifica di un materia "la finanza real estate" che sta trovando in ambito universitario e sul mercato finanziario in genere sempre un maggiore interesse proprio per la sua peculiarità. La lettura del testo offre numerosi spunti di riflessione su una materia che a noi tutti sembra molto vicina (circa il 70% degli italiani è proprietaria di casa), ma che invece l'autore analizza e descrive con scientificità e ed autorevolezza rilevando altresì una importante bibliografia frutto di importanti studi.

Guida alla pianificazione patrimoniale

Belluzzo Luigi
Il Sole 24 Ore - 2010

Non disponibile

65,00 €
La pianificazione patrimoniale è il processo in base al quale una proprietà è organizzata, detenuta e sviluppata nell'interesse del suo proprietario e, normalmente, delle generazioni successive. La gestione del sistema "impresa famiglia - patrimonio" è così il prodotto di un'accurata pianificazione che nel tempo concili le esigenze di queste tre complesse dimensioni, dal punto di vista sia umano sia economico e patrimoniale. La diffusione di aziende a proprietà familiare pone al centro dell'attenzione il tema della continuità nel tempo del patrimonio della famiglia, unitamente alla necessità di prevedere adeguata protezione al capitale (anche umano) del family business, quale che sia la sua composizione patrimoniale (beni mobili, immobili, aziende, ecc.). Pianificare la circolazione e la detenzione del patrimonio familiare è dunque l'oggetto di interesse di questa pubblicazione, che tratta l'argomento con riferimento al mondo delle imprese e degli affari, con visuale pragmatica legata all'esperienza giuridica e tributaria, arricchita di esempi e modelli. Si analizzano così soluzioni di pianificazione patrimoniale tra cui: family office; pianificazione societaria italiana e internazionale; utilizzo di società holding; tax planning; trust; società fiduciaria; fondo patrimoniale; atto di destinazione; patti di famiglia; polizze assicurative; fondazioni.

Real estate propertyas a tool in territorial...

Morena Marzia
Maggioli Editore - 2010

Non disponibile

16,00 €
This book gives the opportunity to compare Italy with various European countries, where the property market is more grounded and mature and the Public Administrationis perhaps more efficient. It also analyses some positive projects of territory and pro-perty development and upgrading in Italy. This work also analyses the "vertical" pro-perty markets that are recording a substantial growth trend, as in the case of spafacilities and science and technology parks. These in-depth studies are an opportunityto become acquainted with the "virtuous" side and the potentials of a mature and re-sponsible market; an opportunity to think of the manifold possibilities and opportunitiesto improve our environment and our territory, with the aim of making Italy a more beautiful and attractive country.

Autorità e libertà nella disciplina...

De Mari Michele
Aracne - 2010

Non disponibile

17,00 €
Il volume raccoglie una serie di scritti riconducibili alla nuova disciplina dell'intermediazione mobiliare, così come consolidatasi a seguito del recepimento, nel nostro ordinamento giuridico, delle direttive MiFID. I singoli scritti affrontano tematiche emergenti nel nuovo tessuto normativo. Oltre le specificità dei singoli argomenti affrontati, uno dei motivi dominanti dei saggi raccolti (e, più in generale, del settore di indagine) è quello del delicato rapporto tra autorità e libertà che nel diritto dell'intermediazione mobiliare affiora continuamente. Gli spazi di autonomia negoziale e organizzativa lasciata agli intermediari e ai "creatori" di nuovi strumenti finanziari sono limitati, in un difficile equilibrio di pesi e contrappesi, dalla normativa specialistica e dai controlli pubblicistici, nei quali la presenza, la varietà e l'intensità dei poteri dell'autorità di vigilanza dei mercati finanziari diventano sempre più capillari e pervasive.

La manutenzione nell'industria, infrastrutture...

Franco Angeli - 2010

Non disponibile

32,50 €
La manutenzione è nata come attività di mantenimento della funzionalità dei beni, inevitabilmente soggetti al degrado conseguente al loro utilizzo e alle sollecitazioni ambientali. Successivamente la necessità di una sempre maggiore competitività e di un livello di servizio crescente in relazione alla qualità della vita, come pure la remunerazione del capitale investito, hanno reso importante la manutenzione come una delle leve determinanti per lo sviluppo. Gli obiettivi principali della ricerca sono quindi quelli di attivare le istituzioni, le imprese e gli altri i soggetti coinvolti per accelerare lo sviluppo competitivo e sostenibile della manutenzione, al fine di ottenere la massima ricaduta possibile sulla competitività e sulla crescita dei valori etici collegati. La pubblicazione tratta i seguenti temi: ambiti economici e occupazionali, modelli gestionali di eccellenza e possibili sviluppi, necessità legislative utili a individuare le corrette responsabilità in fase progettuale e manutentiva dei beni, tese a massimizzare la sicurezza di funzionamento e il loro corretto esercizio.

Capital market e Real Estate

Delli Santi R. (cur.); Mantella S. (cur.)
EGEA - 2009

Non disponibile

35,00 €
Nel corso dell'ultimo decennio il settore del mercato immobiliare è radicalmente mutato, acquisendo con sempre maggiore decisione la spinta verso un processo di finanziarizzazione. Il rapporto tra mercato dei capitali e mercato immobiliare ha quindi vissuto in questo periodo sempre maggiori interazioni e anche nel nostro sistema giuridico sono stati introdotti strumenti finanziari per sfruttare nel modo più efficiente il valore degli asset immobiliari. Partendo dall'introduzione della disciplina dei fondi immobiliari e delle cartolarizzazioni immobiliari, fino a giungere all'introduzione nel nostro quadro normativo del più recente strumento delle società di investimento immobiliari quotate, occorre notare come il legislatore abbia mostrato particolare attenzione a tale processo di finanziarizzazione del settore immobiliare, affinando tra l'altro gli strumenti anzidetti con vari interventi correttivi. E quindi decisamente mutata la natura del cosiddetto mercato immobiliare, che nel corso di questo processo ha visto l'introduzione di nuovi attori e manifestato nuove necessità; oggi non può che parlarsi di gestione di portafogli immobiliari, la cui conoscenza deve essere di livello industriale per permettere una corretta ed efficiente strutturazione di operazioni finanziarie aventi a oggetto portafogli di asset immobiliari.

Real estate management. Materiali di asset e...

Belardi Matteo
Firenze University Press - 2009

Non disponibile

19,50 €
Il settore immobiliare italiano sta subendo trasformazioni lente ma continue, determinate dal graduale e sempre più diffuso sviluppo di operazioni di finanziarizzazione. Tale processo ha visto l'ingresso sul mercato di nuovi soggetti e di nuovi strumenti finanziari attraverso anche l'evoluzione professionale delle figure impegnate nelle diverse fasi del ciclo immobiliare. Nel nuovo quadro è necessario porre maggiore attenzione agli aspetti economico-finanziari, adottando una logica reddituale e non più patrimoniale e indirizzando la gestione verso un atteggiamento di tipo attivo. Pertanto, è importante disporre di uno strumento in grado di essere un efficace punto di riferimento e di presentare in maniera organica le caratteristiche del settore immobiliare alla luce dei mutamenti in corso. Il presente lavoro ha origine dall'esperienza didattica e di ricerca svolta dal Laboratorio di Real Estate e Facility Management Arduino Casprini dell'Università degli Studi di Firenze e costituisce un valido tentativo di individuare, descrivere e integrare le diverse caratteristiche e i principali aspetti connessi alle attività di asset e facility management.

Intermediazione e mercato immobiliare

Grassi Riccardo E.
Hoepli - 2007

Non disponibile

13,90 €
Il testo definisce gli aspetti cruciali del marketing (sia operativo che strategico) applicato al settore dell'intermediazione immobiliare. L'attualità del tema, l'espansione della domanda di prodotti edilizi negli ultimi anni, la concorrenza sempre più aggressiva, l'affacciarsi sul mercato di nuovi operatori e di ingenti risorse finanziarie portano le società d'intermediazione a doversi confrontare con una realtà concorrenziale mai, prima d'ora, incontrata e perciò a doversi dotare di strumenti e programmi decisamente innovativi e di rapida applicabilità. Che cosa significa mercato per un'agenzia immobiliare? Chi è il suo cliente-tipo? Che cosa s'intende per marketing nel campo dell'intermediazione? E poi: è davvero importante operare con un marchio riconosciuto? Chi si occupa di vendere? E che cosa? Come si imposta un'efficace pianificazione strategica per essere, o diventare, leader di mercato e contrastare i competitor?Le due parti del volume offrono le risposte e le soluzioni a questi interrogativi, con ampio spazio a casi aziendali concreti nonché a modelli di riferimento per sfruttare appieno i vantaggi competitivi acquisiti.

I nuovi profili fiscali per l'amministrazione...

Di Vita Vincenzo
Edizioni Giuridiche Simone - 2007

Non disponibile

16,00 €
Questo volume, con numerose tabelle e schemi esemplificativi, fa il punto sulle importanti novità del settore, consentendo ad amministatori, commercialisti e professionisti del settore di adeguare le loro conoscenze ai mutati rapporti tra condominio e fisco.

Teoria e pratica dei capitali urbani. La forma...

Napoli Grazia
Franco Angeli - 2007

Non disponibile

19,00 €
La forma temporale e monetaria della città è di-segnata dai valori degli immobili urbani ed è soggetta a modificazioni per effetto di processi continui di plus/minus-valutazione che sono stati particolarmente intensi negli ultimi anni. Il testo affronta lo studio di questa fase di "effervescenza" dei mercati immobiliari muovendosi su tre livelli: Il livello della teoria del capitale di matrice speculativo-finanziaria. Sono forniti i riferimenti alla teoria del capitale essenziali per comprendere le trasmutazioni di liquidità che operano la traduzione beni capitali immobiliari urbani - beni-moneta segno del valore; Il livello degli strumenti di analisi estimativa. Le analisi statistiche ed economico-estimative si configurano come alcuni degli strumenti che consentono di rappresentare in modo sintetico le caratteristiche degli immobili e dei segmenti di mercato; Il livello della verifica conoscitivo-operativa nel mercato immobiliare urbano. L'analisi dei mutamenti della forma temporale e monetaria della città è finalizzata alla rilevazione del "valore della semicentralità" ed è applicata al mercato immobiliare di alcuni quartieri della città di Palermo.