Diritto commerciale transnazionale

Filtri attivi

La compravendita internazionale di...

Franzina Pietro
libreriauniversitaria.it 2018

Non disponibile

18,90 €
Può un'impresa italiana portare un'impresa russa davanti a un giudice italiano, affinché quest'ultimo le ingiunga di pagare il prezzo delle merci che la prima le ha consegnato? E, se sì, di quali regole materiali deve servirsi quel giudice per stabilire se la pretesa della venditrice italiana è fondata, o se non siano fondate, invece, le eccezioni della compratrice russa? Le regole che si incontrano nel codice civile italiano? Quelle in vigore nella Federazione Russa? Altre ancora? Il volume illustra in modo sintetico le norme che rispondono a questi e simili quesiti, proponendosi di fungere da ausilio per la didattica in ambito universitario e per la formazione e l'aggiornamento professionale di quanti assistono le imprese impegnate nel commercio internazionale.

Il contratto internazionale....

Bortolotti Fabio
CEDAM 2017

Non disponibile

55,00 €
Il manuale è uno strumento indispensabile per chi intenda avvicinarsi alla materia dei contratti internazionali e desideri avere un quadro sintetico, ma al tempo stesso completo, delle principali problematiche di questa materia. Illustra con un metodo di esposizione originale, che utilizza esempi e casi concreti, gli aspetti più importanti della contrattualistica internazionale: tecniche di redazione, negoziazione e conclusione dei contratti, legge applicabile, metodi di risoluzione delle controversie, arbitrato internazionale, controversie davanti alle giurisdizioni nazionali. Oltre a questi temi di carattere generale, il volume analizza i principali contratti utilizzati nel commercio internazionale (compravendita, subfornitura, procacciamento d'affari, agenzia, concessione, trasferimento di tecnologia, joint ventures), individuandone gli aspetti critici e le possibili soluzioni contrattuali. Questa seconda edizione tiene conto di una serie di modifiche intervenute negli ultimi anni (Regolamento 1215/2012 sulla giurisdizione e riconoscimento delle sentenze; Regolamento di arbitrato 2017 della CCI; Principi Unidroit 2016) nonché dei più recenti sviluppi giurisprudenziali. Vengono poi analizzate in modo più approfondito alcune clausole tipiche dei contratti internazionali, come forza maggiore, hardship, clausola penale/liquidated damages, non-waiver, esclusione di consequential damages, ecc. STRUTTURA DEL VOLUME - Capitolo 1 - introduzione - Capitolo 2 - la legge applicabile - Capitolo 3 - i metodi di risoluzione delle controversie - Capitolo 4 - l'arbitrato internazionale - Capitolo 5 - controversie davanti alle giurisdizioni ordinarie (nazionali) - Capitolo 6 - Redazione, negoziazione e conclusione dei contratti internazionali - Capitolo 7 - la disciplina dei singoli contratti internazionali - Capitolo 8 - Appendice

Il contratto negli scambi...

Mastracci Marco
Castelvecchi 2015

Non disponibile

18,50 €
Quali sono le leggi e le istituzioni internazionali che regolano i contratti commerciali tra i diversi stati? Come si è evoluto il diritto internazionale nel campo degli scambi commerciali nell'epoca della globalizzazione? Nel corso di un Master in diritto statunitense alla Washington University School of Law (St. Louis, Missouri), Marco Mastracci ha potuto constatare i benefici e la relativa posizione di vantaggio che derivano dalla conoscenza dei sistemi legali multipli e dalla loro corretta gestione. Nel suo libro condivide utili esperienze sulla contrattazione transfrontaliera, tenendo conto di alcuni sistemi giuridici quali Stati Uniti, Italia e Cuba. Un manuale completo e indispensabile per chi si occupa di commercio internazionale.

Il contratto internazionale....

Bortolotti Fabio
CEDAM 2012

Non disponibile

38,00 €
Il presente volume intende affrontare il tema dei contratti internazionali in modo originale, da un lato concentrando l'attenzione sui temi essenziali, la cui comprensione è indispensabile per orientarsi in questa materia, e dall'altro utilizzando un metodo di esposizione, integrato con esempi e casi concreti, che faciliti la comprensione delle problematiche, non prive di complessità, relative alla cosiddetta contrattualistica internazionale. Per quanto riguarda il primo aspetto, l'autore ha cercato di approfondire gli aspetti realmente importanti per capire la materia dei contratti internazionali, tralasciando aspetti più marginali e talvolta anche questioni importanti sotto il profilo teorico, ma di fatto prive di rilevanza concreta. Infatti, lo scopo primario del volume è di mettere il lettore in grado di comprendere a fondo le problematiche dei contratti internazionali e quindi di potersi orientare nella materia, il che non esclude la possibilità di ulteriori approfondimenti su aspetti specifici. Quanto al secondo aspetto, quello del metodo espositivo, ricorrendo ad un linguaggio semplice e il meno "tecnico" possibile, illustrando le questioni critiche con esempi concreti e, infine, utilizzando accorgimenti grafici che facilitino la lettura, è stato realizzato un prodotto editoriale che sia nella massima misura user-friendly, mettendo in primo piano le esigenze del lettore.

Accordi internazionale fra imprese

Merola Fausto L.
Giappichelli 2011

Non disponibile

18,00 €
La trattazione, di pratica consultazione, vuole essere una linea guida per gli operatori del settore, giuristi d'impresa, managers ed imprenditori che abbiano la necessità di supporto nella realizzazione di un business and law planning da utilizzare fin dalla fase di approccio ai mercati esteri. In tale ottica, si offrono alcune risposte alle esigenze che si presentano con maggiore frequenza nella predisposizione di accordi conpartners esteri. La tematica viene affrontata anche attraverso l'esame delle normative straniere, talora altresì sotto il profilo commerciale e fiscale, in modo da fornire un quadro omogeneo focalizzando gli aspetti più interessanti per l'imprenditore che si accinge ad intraprendere un percorso volto a sfociare in un accordo internazionale con un proprio omologo straniero. Si analizzano, infine, sempre nella medesima ottica, gli aspetti maggiormente rilevanti delle regole antitrust in materia di intese, anche alla stregua delle indicazioni fornite dalle Linee Direttrici della Commissione europea del 2011 sull'applicabilità dell'art. 101 TFUE agli accordi di cooperazione orizzontale, nonché del Regolamento UE n. 330/2010 unitamente ai nuovi Orientamenti della Commissione europea sulle restrizioni verticali.

Il codice dell'Organizzazione...

Editoriale Scientifica 2008

Non disponibile

30,00 €
L'opera, a cura di Amedeo Arena, Jacopo Martire, Raimondo Nocerino ed Andrea Torino, con premessa di Renato Ruggiero ed introduzione di Umberto Leanza, costituisce la prima raccolta in lingua italiana dei testi normativi dell'Organizzazione mondiale del commercio risultanti dall'Uruguay Round. Tale lavoro si propone di offrire a studiosi, professionisti, operatori economici e pubbliche amministrazioni un valido ed agile strumento per la consultazione del vasto apparato normativo relativo all'Organizzazione mondiale del commercio. Ai testi già pubblicati nel 1994 e nel 1996 sulla Gazzetta Ufficiale delle Comunità Europee, i curatori hanno aggiunto la traduzione in italiano dell'accordo generale sulle tariffe e sul commercio (GATT 1947), degli accordi plurilaterali sugli aeromobili civili e sugli appalti pubblici e di alcune importanti decisioni ministeriali, nell'intento di contribuire al superamento dei limiti alla conoscenza della normativa sul commercio internazionale dovuti alla frammentaria disponibilità delle fonti ed all'assenza, per alcune di esse, di una versione in lingua italiana.

Elementi di diritto industriale....

Di Majo D. (cur.)
Edizioni Giuridiche Simone 2007

Non disponibile

8,00 €
Il crescente fenomeno della internazionalizzazione e globalizzazione dei mercati rende l'organizzazione imprenditoriale sempre più complessa e competitiva: la conoscenza, l'informazione, l'innovazione e la ricerca costituiscono elementi strategici per rafforzare la posizione delle imprese sul mercato e porre le basi per la conquista di spazi operativi sempre maggiori. Alla esigenza di regolamentazione di tali dinamiche imprenditoriali risponde il diritto industriale, la cui recente evoluzione è il segno tangibile che l'innovazione e la creatività dell'impresa abbisognano della predisposizione di una tutela efficiente ed uniforme anche oltre i confini nazionali, per difendere la posizione acquisita sul mercato dalle imprese e per affermare anche a livello comunitario ed internazionale i principi di una leale concorrenza. Di tutto ciò tiene conto questo volume che, in particolare, presta attenzione all'approvazione del nuovo Codice della proprietà industriale, analizzando i profili sostanziali e processuali della rinnovata disciplina, con criteri di coerenza sistematica e semplicità di linguaggio.