Valori di borsa, titoli

Filtri attivi

Excel e intelligenza artificiale...

Petrelli Donata
Edizioni LSWR 2018

Disponibile in 3 giorni  
INFORMATICA

24,90 €
Operare nei mercati finanziari richiede oggi una molteplicità di conoscenze e una spiccata padronanza di strumenti come mai richiesto in precedenza. Matematica, statistica, analisi tecnica, programmazione servono al trader per analizzare e decidere in modo autonomo. Excel e intelligenza artificiale per il trading, risponde a tutte queste esigenze: dalla programmazione VBA alla ricerca dei dati e al loro trattamento, passando per i modelli matematici e l'intelligenza artificiale, si arriva a sviluppare un trading system e applicazioni complete fino a comprendere il principio di funzionamento dei Robo Advisor. Il libro utilizza Excel al massimo delle sue potenzialità e lo fa con uno stile semplice e ricco di esempi pratici e casi di studio. Tutti i codici sorgenti sono disponibili per un uso immediato da parte del lettore. Gestire con profitto il proprio futuro finanziario cavalcando la rivoluzione Fintech è ora possibile! Prefazione di Alessandro Onano.

Come guadagnare in borsa

Di Lorenzo Renato
Guerini Next 2017

Disponibile in 3 giorni  
BANCA FINANZA

32,00 €
Fare trading o, in altri termini, giocare in borsa, è un mestiere come un altro. Come avviene per ogni lavoro, servono competenze, è necessario acquisire tecniche specifiche e dominare gli strumenti utili allo scopo, ossia generare un guadagno. Ma che cosa significa esattamente essere un trader? Qual è il momento migliore per investire? E, soprattutto, come orientarsi con sicurezza nei meandri dei mercati, investendo in modo sicuro? Con il consueto stile informale ma, al tempo stesso, supportato dal necessario rigore scientifico, Di Lorenzo illustra, in questa nuova edizione di "Come guadagnare in borsa", le modalità per compiere un'analisi tecnica, insegna a non cadere nelle trappole più frequenti e dimostra che per guadagnare non importa se la borsa sale o scende: è sufficiente che il mercato si muova. Investire in borsa può sembrare complicato e rischioso; in realtà, chiunque abbia una buona preparazione in materia sa che queste convinzioni sono errate e, purtroppo, finiscono per spaventare chi vorrebbe investire nei mercati. Non è vero che in borsa non si può guadagnare; è vero però che bisogna applicarsi con metodo e competenza. Questo libro insegna, a tutti, come fare.

Guadagnare semplice in borsa....

Di Lorenzo Renato
Guerini Next 2016

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
La pubblicità su strumenti finanziari avanzati e ormai approdata persino in televisione. Spesso gli strumenti sono semplici da usare, ma fare dei profitti non è facile. Le potenzialità di guadagno sono enormi, perché si può fare trading con capitali esigui e movimentare importi anche dieci o cento volte superiori; ma i rischi sono elevati. Questo libro è destinato ai risparmiatori neofiti che vogliono iniziare a confrontarsi con gli strumenti e le attività del trading. Va incontro quindi a esigenze di estrema semplicità, partendo dall'abc: che cos'è un ordine, un broker, una piattaforma? Che differenza c'è tra azioni, Forex, CFD? Aiuta poi a dimensionare la propria posizione in modo che le inevitabili perdite non mettano in pericolo la stabilità economica e insegna metodi semplici per ottenere un profitto con gli strumenti dell'analisi tecnica. Raccontata da Renato Di Lorenzo, l'analisi tecnica non è una disciplina difficile. Non bisogna saper risolvere equazioni matematiche (nel libro non c'è una sola formula), né analizzare bilanci, né conoscere complessi dati macroeconomici (Il PIL, i tassi, le news...). Basta osservare i grafici, ormai disponibili in quasi tutti i siti internet e comprensibili da chiunque, e studiare bene le formazioni che vanno riconosciute per poter prendere delle decisioni. Impareremo quindi come si fa un'analisi tecnica semplice ma al passo conia tecnologia disponibile. Per guadagnare basteranno serietà, applicazione, studio, rigore e... anche un po' di talento.

Cashflow con il mercato azionario....

Tanner Andy
Gribaudi 2014

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Il primo libro degli Advisor della Rich Dad dedicato al mercato azionario. "Cashflow con il mercato azionario" svela i 4 segreti che i professionisti utilizzano per comprendere il mercato e per assicurarsi un reddito stabile, indipendentemente dal fatto che il mercato sia in salita o in discesa. "Cashflow con il mercato azionario" potrà: rivelare il modo più semplice per valutare la forza finanziaria di qualsiasi cosa: nazioni, società, persino la propria situazione finanziaria; mostrare come comprendere i trend per sapere sempre cosa aspettarsi; valutare e gestire il rischio di investimento... e capire come i professionisti proteggono se stessi. Prefazione di Robert Kiyosaki.

Euforia irrazionale. Alti e bassi...

Shiller Robert J.
Il Mulino 2009

Disponibile in 3 giorni

13,00 €
Oggi citatissimo sulle pagine di finanza dei quotidiani, il libro è apparso nel 2000, nel momento di apice dei mercati azionari di tutto il mondo, quando sembrava esserci nell'aria una sorta di stravagante aspettativa o, per dirla con Alan Greenspan, di "euforia irrazionale"; un ottimismo diffuso e non completamente giustificato circa l'andamento del mercato azionario. Shiller per primo aveva capito che solo interpellando economia, psicologia, demografia, sociologia, storia si poteva dare un vero contributo alla comprensione delle oscillazioni di Borsa. Mentre espone con chiarezza le implicazioni della finanza comportamentale per il mercato azionario Shiller fa vacillare le certezze dei teorici della finanza ed offre una lettura indispensabile per investitori, gestori di fondi, politici, manager e in generale per tutti coloro che non vogliono farsi sorprendere seduti sulla bolla speculativa quando inevitabilmente questa scoppia.

I sette pilastri e le 60 regole del...

Seaman George
Borsari 2007

Disponibile in 3 giorni

19,00 €
Questo libro è la traduzione liberamente trasportata nei nostri tempi di uno dei più importanti libri di Borsa: "The seven pillars of Stock Market success". È un libro che è stato la fonte di ispirazione che li ha condotte a nuove strategie operative, o, s

Il trading con le lingue di Bayer

Migliorino Giuseppe
Borsari 2006

Disponibile in 3 giorni

29,00 €
Il volume vuole illustrare tutte le specifiche dall'intraday al lunghissimo termine, comprare e vendere sulle più potenti figue di inversione della Borsa.

Obbligazioni. Aspetti teorici e...

Frondizi Nicola
Il Sole 24 Ore

Non disponibile  
OBBLIGAZIONI

50,00 €
Dall'esperienza venticinquennale degli autori nasce l'idea di un libro che possa essere d'ausilio a tutti coloro che vogliono approfondire la conoscenza del mondo obbligazionario. Dopo aver parlato brevemente della nascita della moderna finanza e delle prime emissioni di obbligazioni, nel volume si passa ad analizzarne le diverse tipologie che si trovano sui mercati, con una particolare attenzione per quelle attualmente più diffuse. Nella sezione dedicata all'approfondimento dei tassi di interesse viene affrontato, oltre ai diversi metodi di costruzione e di analisi delle curve dei rendimenti, il tema del calcolo della redditività di un bond e della valutazione del sottostante rischio di tasso di interesse. Argomento della parte successiva è l'analisi del rischio di credito, dalle diverse metodologie alla base della sua formulazione all'illustrazione dell'operato delle Agenzie di rating incaricate di valutarlo, fino all'esame del recovery rate. Sono poi sottoposti a disamina gli strumenti derivati più utilizzati per gestire tale rischio e le variabili che maggiormente influenzano il credit spread, passando in rassegna i principali studi teorici al riguardo. Nell'ultimo capitolo, infine, si ripercorre la storia finanziaria degli ultimi 25 anni, riletta secondo il punto di vista degli autori, che ci raccontano anche di come abbiano affrontato le tante crisi e le tante fasi di crescita dei mercati che in questo lasso di tempo si sono succedute, e delle differenti strategie che, di volta in volta, hanno posto in essere per fronteggiare la delicatezza o l'euforia del momento. Prefazione di Nicola Saldutti, contributi di Luca Cardinali e Simone Filippetti.

La tua piattaforma per Forex e Cfd

Ponzinibbi Daniele
Trading Library 2019

Non disponibile

25,00 €
Come mai la MetaTrader è la piattaforma di trading offerta da quasi la totalità dei broker Forex e CFD? Quali sono le peculiarità che rendono questa piattaforma la più utilizzata dai trader su Forex e CFD? Queste e altre domande, che gli autori hanno raccolto nel corso degli anni, trovano una risposta in questo elaborato. Il testo fornisce una descrizione dettagliata delle piattaforme, in particolar modo della MetaTrader 4, la versione al momento più usata, ma si sofferma anche sulle aggiunte apportate alla versione 5. La MetaTrader è uno strumento che consente agli operatori di andare bene "oltre il trading", una piattaforma che non si esaurisce con il suo download. Nel corso degli anni, grazie alle community dei trader, si è arricchita di migliaia di strumenti a supporto dell'operatività. Questo libro descrive fra l'altro importanti funzioni e indicatori che non sono presenti di default nell MetaTrader. Gli autori li mettono a disposizione su richiesta dei lettori di questo libro. Infine viene presentato il software Trading Studio, realizzato dagli autori stessi. Si tratta di un semplice strumento integrabile in MetaTrader per creare trading system senza essere programmatori.

Le società quotate. Casebook

Mosco Gian Domenico
Cacucci 2018

Non disponibile

19,50 €
Il volume mette a disposizione di studenti, operatori e giuristi del settore una raccolta di casi relativi alle nostre società quotate. I casi giurisprudenziali e pratici, scelti tra i più importanti degli ultimi anni, riguardano i principali temi della Corporate Governance delle società quotate. Sperimentare in prima persona con riguardo a vicende reali quali norme trovano applicazione e in che modo sono applicate è diventato indispensabile per affrontare problemi che hanno soluzioni non facilmente identificabili anche conoscendo contenuti e interpretazioni della regolamentazione. Lo stesso lettore è quindi chiamato a individuare il corretto ragionamento giuridico e la soluzione del caso, verificando le norme rilevanti e le modalità applicative da seguire. Per facilitarne il compito, ogni caso è preceduto da una scheda che riassume i termini della vicenda, il quadro normativo di riferimento, i punti centrali della controversia (se si tratta di un caso giurisprudenziale), i temi richiamati e le questioni risolte o aperte. Sono inoltre fornite le indicazioni bibliografiche essenziali attraverso le quali è possibile, se si vuole, ampliare la ricerca e i link dei principali materiali da consultare.

Introduzione ai mercati e ai...

Marazzi L.
EDUCatt Università Cattolica 2017

Non disponibile

15,00 €
Il presente volume raccoglie parte della documentazione utilizzata negli ultimi anni all'interno del corso di Mercati e Prodotti Assicurativi dell'Università Cattolica. I testi si presentano quindi come sussidio allo studio della materia da parte di studenti che stanno iniziando il loro percorso di approfondimento della tecnica assicurativa. Si è pertanto preferito non approfondire eccessivamente tutti gli argomenti lasciando invece emergere le componenti costitutive ed essenziali dei mercati e dei prodotti assicurativi danni. Nella terza parte del volume sono illustrati alcuni esempi di Programmi Assicurativi in uso all'interno di particolari tipologie di aziende, lo scopo è quello di far comprendere l'obiettivo finale del lavoro di un consulente assicurativo.

SPAC e business combination....

Cioli Valentina
Aracne 2017

Non disponibile

13,00 €
Le SPAC sono società che raccolgono fondi immettendo sul mercato propri strumenti finanziari tramite IPO allo scopo di integrarsi (Business Combination) con una società operativa (Target) in un periodo di tempo limitato (18-24 mesi) facendo in modo che la società Target venga indirettamente quotata con notevoli risparmi di costo e di tempo. In Italia sono presenti più di una decina di SPAC e, a differenza degli Stati Uniti, nessuna è stata liquidata per mancata realizzazione della business combination. Tra le prime esperienze si ricorda la SPAC Made in Italy 1 con target SeSa SpA che ha portato alla quotazione di quest'ultima e che rappresenta uno dei principali casi di successo di questo genere di operazioni. Il volume inizia con una descrizione preliminare dello strumento e del processo a esso collegato nel mercato italiano e internazionale, per passare a una disamina del complesso dei rischi e dei profili rischio/rendimento. Al termine vengono illustrate le principali esperienze di SPAC italiane, focalizzando l'attenzione sull'operazione che ha portato alla quotazione della SeSa SpA ed evidenziandone le variabili critiche di successo.

Stabilità finanziaria e rischio...

Di Clemente A.
Aracne 2016

Non disponibile

13,00 €
Dato il recente dibattito da parte dei regolatori, delle istituzioni finanziarie e del mondo accademico sul problema della (in)stabilità del sistema finanziario globale e degli enormi costi non solo economici ma anche sociali legati ad eventuali future crisi sistemiche, questo volume si pone come obiettivo quello di fare chiarezza sul concetto di rischio sistemico sia a livello di definizione, che di stima e di successiva regolazione. La crisi recente ha infatti dimostrato come il sistema finanziario possa rivelarsi fragile anche quando le sue singole componenti risultano solventi, poiché è esposto al fenomeno della "propagazione" degli shocks. Occorre quindi investigare la natura complessa e molteplice del rischio sistemico analizzando sia i concetti di "importanza sistemica" che di "contributo sistemico" di ciascuna istituzione finanziaria partecipante al sistema globale.

Lo sviluppo della SPAC (Special...

Fumagalli Marco
EGEA 2014

Non disponibile

20,00 €
Le Special Purpose Acquisition Companies sono società che raccolgono risorse finanziarie tramite una IPO al fine di integrarsi successivamente con una società operativa e portarla così indirettamente in quotazione sul mercato azionario. Inizialmente diffuse negli USA, le Spac sono recentemente comparse in Italia, presentandosi come strumento alternativo al private equity, finalizzate all'apertura del capitale delle medie imprese e all'accesso al mercato. In questo studio dedicato al fenomeno delle Spac, ne vengono descritti i meccanismi operativi e discussa la compatibilità con il quadro normativo di riferimento. Le esperienze italiane sono analizzate anche grazie alla riproduzione di materiali originali. L'interrogativo di fondo è se, effettivamente, queste società possano costituire un meccanismo efficace per accrescere le dimensioni del listino del nostro mercato azionario.

Acquisto di quote societarie e...

Tartaglia Ezio
Maggioli Editore 2014

Non disponibile

38,00 €
Se si vuole acquisire un'azienda, comprando la quota di controllo della società proprietaria della medesima azienda, occorre mettere in piedi un'operazione complessa. La complessità si traduce nella creazione di un sistema di clausole a protezione soprattutto degli interessi di chi compra (caveat emptor) e nel rendere il contratto dipendente da determinati eventi, mentre la durata del contratto stesso non si esaurisce nel cosiddetto closing, ma va oltre di almeno un lustro, durante il quale si possono manifestare perdite patrimoniali, che diventano oggetto di ristoro da parte del venditore a favore dell'acquirente. Il libro, caratterizzato da un'esposizione chiara ed un profilo operativo, si rivolge ad un'ampia schiera di professionisti, imprenditori e managers, in quanto descrive tutte le clausole necessarie per comporre un contratto di compravendita di quote o pacchetti azionari, evidenziando le relative problematiche. Le clausole sono inoltre riportate sul cd rom allegato, per consentirne l'utilizzo personalizzato. Il testo è poi integrato dalla trattazione dell'attuale normativa sull'OPA (offerta Pubblica di Acquisto) significativamente riformata, nonché dall'illustrazione (novità assoluta) del sistema di valutazione delle quote societarie, del tutto autonomo dal sistema che presiede alle comuni valutazioni aziendali. L'edizione è aggiornata con le novità del c.d. "Decreto competitività" (L.11 agosto 2014, n. 116, di conversione del D.L. 24 giugno 2014, n. 91).

Le stock option in Italia. Tra...

Catuogno Simona
CEDAM 2013

Non disponibile

14,50 €
Nella letteratura sui meccanismi di incentivazione per i manager si rileva una mancanza di consenso in merito al ruolo svolto dalle stock option. Talvolta si richiama la finalità di allineamento degli interessi divergenti di shareholders e manager, talaltra il rischio di espropriazione degli azionisti di minoranza da parte degli azionisti di controllo.

I mercati e gli strumenti...

Banfi A.
ISEDI 2013

Non disponibile

35,50 €
Le borse e i mercati in cui si scambiano strumenti finanziari costituiscono da sempre, e in modo particolare negli ultimi decenni, un importante collegamento tra l'economia reale e l'economia finanziaria. Il prolungarsi della crisi che ha colpito i mercati e l'intermediazione finanziaria dalla metà del 2007 sta sollevando numerosi interrogativi sul ruolo delle borse, sulla loro disciplina e sul controllo dei flussi finanziari che transitano attraverso l'emissione e lo scambio delle varie tipologie di strumenti finanziari. Unendo la preparazione accademica e le competenze professionali, gli autori di questo volume offrono una esaustiva analisi della disciplina dell'intermediazione finanziaria, delle caratteristiche degli strumenti finanziari e delle rispettive tecniche di valutazione, nonché delle loro modalità di emissione e di negoziazione nei mercati. Periodicamente aggiornato e, da questa edizione, con un ricco corredo di approfondimenti, esempi pratici, esercizi e una stesura del testo supportata da opportune evidenziazioni e sintetiche definizioni, il volume continua a imporsi con la forza di un classico della materia diventando un punto di riferimento insostituibile.

Analisi fondamentale. Analisi di...

Marchesoni M. Adelaide
Il Sole 24 Ore 2012

Non disponibile

22,00 €
L'analisi fondamentale non dà garanzie di guadagni sicuri, ma è una lente utile a valutare in maniera più rigorosa i titoli azionari che si vogliono acquistare in Borsa. Non consente certo di azzeccare il timing, ma può aiutare a comprendere lo stato di salute della società, nonché lo stadio del ciclo in cui si trova. E di conseguenza permette di compiere scelte di investimento più responsabili e consapevoli attraverso l'analisi dei dati economico-finanziari che costituiscono i "fondamentali" dell'azienda. Infatti, la vera funzione dell'analisi fondamentale è dare risposte a domande del tipo: "Agli attuali prezzi di mercato il titolo è valutato correttamente?". Questo tipo di analisi consente di misurare, attraverso l'utilizzo di determinati indicatori, la solidità patrimoniale e la redditività economica di una società. Ma non solo. Si preoccupa anche di definire il valore equo o intrinseco (il cosiddetto fair value) di un'azione e di identificare quindi opportunità di investimento tra i titoli sottovalutati e di evitare quelli sopravvalutati. Il testo utilizza un approccio operativo per descrivere le diverse fasi del metodo di analisi applicato all'investimento in titoli azionari: dall'analisi di bilancio alla costruzione di previsioni fino alle metodologie utilizzate dagli analisti finanziari per stimare il target price di un titolo.

L'uomo dei cappotti. Vademecum del...

Ogegli R.
HGO 2012

Non disponibile

19,00 €
"L'Uomo dei cappotti" si rivolge a tutti coloro che si interessano di Borsa ma soprattutto a tutti i piccoli investitori, comunemente definiti "parco buoi", che alla lunga generalmente in Borsa ci rimettono i risparmi. Nelle intenzioni dell'autore, il libro vuole essere un "manuale d'uso", per tutti coloro che operano in borsa e che vogliono evitare, per quanto possibile, di perdere tutto o in parte il proprio capitale investito. Per raggiungere questo scopo didattico, l'autore utilizza un racconto sotto forma di intervista e dialogo con un personaggio misterioso, il cosiddetto "uomo dei cappotti", che della borsa conosce tutto ed è pronto a svelarne le logiche di funzionamento, anche le più segrete, ed a rendere edotti i lettori dei pericoli a cui essi vanno incontro se non adeguatamente formati ed informati.

Tecniche e strategie di daytrading...

Seban Olivier
Borsari 2012

Non disponibile

35,00 €
Questo libro è rivolto a tutti i trader neofiti o con esperienza che operano in Intraday e sul breve e medio periodo. Vengono analizzate 7 tecniche di gestione concepite appositamente per il Day Trading e per lo Swing Trading, con l'intento di limitare il vostro rischio, di massimizzare i profitti e di sviluppare strategie vincenti di trading di breve termine. Inoltre, un intero capitolo è dedicato all'indicatore Super Trend, che ha la capacità di cogliere gli ampi movimenti di prezzo e di bloccare i profitti prima dell'inversione di tendenza.

Il nuovo guadagnare in borsa con...

Di Lorenzo Renato
Il Sole 24 Ore 2011

Non disponibile

59,00 €
Ecco, in questo libro, il compendio di tutta la serie di pubblicazioni di Di Lorenzo che hanno guidato gli italiani nel trading di Borsa, riscritte e riadattate per un pubblico di neofiti.

Time to Forex. Come investire sul...

Ponzinibbi Daniele
Trading Library 2011

Non disponibile

39,00 €
Un testo sul Forex, il mercato dei cambi, di cui in questi ultimi anni sempre più si sente parlare e si legge, soprattutto sul Web. Perché "Time" di fianco alla parola Forex? Per differenti ragioni. "Tempo di Forex" innanzitutto per tutte le nuove generazioni di trader ed investitori che si avvicinano ai vari mercati finanziari: è tempo che il mercato dei cambi venga analizzato e spiegato non solo per le straordinarie opportunità speculative, ma in primis come forma di investimento. Time to Forex perché mai come in questi ultimi mesi stiamo vivendo movimenti valutari di natura eccezionale che interessano la nostra moneta, l'euro, e tutte le principali divise internazionali. Time to Forex perché negli ultimi anni la semplicità di accesso attraverso piattaforme di negoziazione veloci ed evolute ha reso i cambi gli strumenti più adatti all'elaborazione e all'applicazione di strategie complesse. Time to Forex perché comprendere i meccanismi di funzionamento del mercato dei cambi aiuta a inquadrare meglio il futuro possibile delle diverse aree valutarie. L'importanza del timing è fondamentale nelle nostre strategie operative come nella nostra vita: mai come ora i software presentati in questo testo vi consentiranno di risparmiare tempo e gestire meglio l'emotività e lo stress nei vostri studi legati ai mercati, grazie alla possibilità dell'automazione del trading. Un manuale utile sia per i novizi del Forex sia per i più "navigati".

Il piccolo libro dell'investitore....

Dalmia Aryaman
CHW Edizioni 2011

Non disponibile

9,90 €
"Il piccolo libro dell'investitore" illustra, con esempi reali, i principi fondamentali della teoria dell'investimento enunciata da Benjamin Graham, il padre del value investing, il metodo che basa le scelte d'investimento sui fondamentali di un'azienda. Inoltre, spiega come il miglior allievo di Graham, Warren Buffett, sia riuscito a orientarsi nel complesso mondo degli investimenti, seguendo poche, semplici, efficaci regole, fino a diventare uno dei tre uomini più ricchi del pianeta. Il giovane autore dimostra come un'accurata analisi, un pensiero indipendente e la disciplina possano dare buoni frutti, e spiega come controllare le emozioni e ignorare gli umori del mercato. Egli cita alcuni esempi di investitori di straordinario successo che hanno seguito l'approccio di Graham e di Buffett e ottenuto eccezionali risultati pensando in modo razionale, in un mondo apparentemente irrazionale.

La distribuzione dei flussi

Bagnoli Stefano
Seneca Edizioni 2010

Non disponibile

59,00 €
In borsa, soprattutto nei mercati molto "tecnici" di oggi, diventa opportuno l'utilizzo di strumenti che consentano scelte operative con una bassa componente discrezionale. L'uso di un sistema automatizzato, adeguatamente testato nel tempo con risultati positivi, riduce la componente emotiva del trading o dell'investimento, migliora le performance e migliora la qualità della vita di un trader. L'indicatore QEV offre in questo senso risultati notevoli, e si propone come uno strumento molto efficace, applicabile a tutti i possibili orizzonti di investimento, dal breve e brevissimo fino al lungo termine. In particolare, l'utilizzo del QEV presentato nella parte terza del libro è adatto a una gestione di medio-lungo termine, orizzonte nel quale riesce a generare rendimenti annualizzati medi vicini al 10%. Rendimenti molto alti dunque, ma soprattutto ottenuti con un rigoroso controllo del rischio.

Come guadagnare in borsa. Tecniche,...

Di Lorenzo Renato
Il Sole 24 Ore 2010

Non disponibile

34,00 €
"Il fascino della Borsa per noi tutti è sempre quello della grande opportunità di arricchirsi." e il momento migliore per comperare in Borsa è nel bel mezzo di una recessione, quindi adesso. È una vecchia storia: quando gli economisti dicono che tutto va malissimo, le borse ricominciano a salire (in questo momento hanno già guadagnato il 40% circa, quale più quale meno). Questa salita viene decodificata con ritardo dal pubblico, che rientra allora in borsa precipitosamente ma prima di farlo, o nel farlo, cerca conferme metodologiche perché si rende conto confusamente che far soldi in borsa non è un gioco da ragazzi. Questo libro spiega con semplicità e allo stesso tempo con rigore scientifico le tecniche per investire in borsa, insegna a non cadere nelle trappole più frequenti e dimostra che per guadagnare non ha alcuna importanza se la borsa sale o scende: è sufficiente che si muova.

Come guadagnare in borsa con un...

Di Lorenzo Renato
Il Sole 24 Ore 2010

Non disponibile

30,00 €
Un testo dedicato a quei risparmiatori che vogliono investire pochi soldi. Per fare questo esistono strumenti di trading particolarmente adatti che consentono di fare grandi guadagni investendo davvero molto poco, spesso limitando il rischio a ciò che si è investito. L'autore spiega come usare correttamente questi sofisticati strumenti e operare nei mercati finanziari con capitali veramente limitati. Questa quarta edizione affronta nuovi strumenti come il Forex, i CBBC (cal-lable bull/bear contracts), alcuni nuovi indicatori e ritorna su opzioni, futures, spread trading con corposi aggiornamenti.

Iniziazione alla borsa e alla...

Anelli Giancarlo
Astro 2010

Non disponibile

26,00 €
Una visione della Borsa e delle rispondenze planetarie, calate nello scenario socio-economico in cui viviamo. La comprensione del fenomeno borsistico in tutte le sue sfaccettature, con una guida per affrontare i mercati.

La borsa valori e le operazioni in...

Di Napoli D.
Edizioni Giuridiche Simone 2009

Non disponibile

9,00 €
Il volume presenta caratteristiche di sintesi e chiarezza tipiche della collana last minute, nella quale si inserisce. Nel corso dell'opera, in seguito all'individuazione degli strumenti finanziari, si è proceduto all'analisi della struttura della Borsa valori e delle operazioni in titoli, dando particolare rilievo alla trattazione del mercato all'ingrosso dei titoli di Stato (MTS) oltre che delle azioni e delle obbligazioni societarie. Inoltre, è stato dedicato ampio spazio ad argomentazioni relative alle società di intermediazione mobiliare (SIM), alla gestione collettiva del risparmio e alle società che se ne interessano (SGR e SICAV). Il lavoro, completo di un glossario che arricchisce i vari capitoli e di numerosi box di domanda o approfondimento, consente una preparazione globale in tempi brevi, rappresentando uno strumento idoneo ad un rapido ed efficace percorso di apprendimento per studenti universitari e per quanti si apprestano ad affrontare i concorsi pubblici.

Quotazione e valore

La Rocca Tiziana
McGraw-Hill Education 2009

Non disponibile

20,00 €
La scelta di quotarsi in Borsa rappresenta un break strutturale che incide sui processi di crescita e sviluppo dell'impresa in funzione del "contesto istituzionale" in cui essa si trova a operare (e a quotarsi). Infatti, la presenza di un sistema finanziario, legale e di enforcement efficiente identifica condizioni in grado di stimolare, attraverso la quotazione, lo spirito imprenditoriale, promuovendo lo sviluppo economico e superiori performance di impresa. L'obiettivo del presente lavoro riguarda l'approfondimento della relazione fra fattori istituzionali, quotazione e valore. Il volume affronta tale delicato tema con ricchezza di dati e ricerche, dimostrando che contesti istituzionali più evoluti, sotto il profilo della trasparenza e dell'efficienza dei mercati oltre che della tutela legale degli investitori, favoriscono la propensione delle imprese a entrare nel mercato azionario, supportando superiori performance post-quotazione. I risultati della ricerca originale dell'autrice, condotta su un cospicuo campione cross-country di imprese, evidenziano in particolare quali fattori istituzionali determinano un maggiore interesse delle imprese per la quotazione e quale ruolo esercitano sulle performance delle imprese che si quotano.

I credit derivates. Dalla cessione...

Ruggeri Luca
Aracne 2009

Non disponibile

16,00 €
A partire dagli anni Novanta sono apparsi sui mercati finanziari i derivati sui crediti (credit derivatives), peculiari contratti derivati caratterizzati dal legame con il merito di credito di un soggetto terzo rispetto ai contratti stessi.

Valore d'impresa e valori di...

Courteau Lucie
Franco Angeli 2009

Non disponibile

16,00 €
La valutazione dei titoli finanziari costituisce la base delle decisioni d'investimento e, quindi, dell'allocazione delle risorse tra le imprese. A tal riguardo, essa risulta di fondamentale importanza ai fini del funzionamento efficiente del mercato dei capitali. La valutazione è un processo attraverso il quale si giunge ad una determinazione numerica del valore di un'impresa. Vari modelli vengono utilizzati in pratica per giungere ad una tale determinazione, ma solo recentemente è stato dimostrato il legame fra questi modelli, la creazione di valore e le caratteristiche dell'informativa contabile, che viene comunicata agli investitori attraverso il bilancio. L'obiettivo di questo libro è quello di introdurre i modelli di valutazione, le loro fondamenta teoriche e il loro utilizzo, sia da parte dei professionisti, che avvertono l'esigenza di stimare il valore dell'impresa, sia da parte di accademici, che studiano la relazione tra il valore dell'impresa e l'informativa contabile. Particolare enfasi viene dedicata ai modelli di valutazione basati su dati contabili e agli studi sulla value relevance. Il presente lavoro è prevalentemente indirizzato ai lettori "meno esperti", in particolare dottorandi o giovani ricercatori, che vogliono avvicinarsi a tematiche legate alla valutazione e creazione di valore. Esso espone, avvalendosi di una semplice terminologia, la teoria e le metodologie utilizzate in questo filone di studi di accounting.

La guida del Sole 24 Ore ai titoli...

Drusiani Angelo
Il Sole 24 Ore 2009

Non disponibile

24,00 €
Dopo un periodo di euforia rispetto all'investimento in Borsa, gli italiani ritornano a investire in titoli di Stato per salvaguardare i loro risparmi. Proprio come facevano fino agli anni Novanta. Nel frattempo, però, lo scenario è decisamente cambiato e anche per investire in titoli pubblici italiani ed europei è necessario scegliere tra molteplici alternative. La guida, dopo un'introduzione sulla situazione dei mercati, spiega i pregi ma anche i rischi che l'investitore assume immettendo in portafoglio titoli pubblici, riporta in maniera chiara le caratteristiche vecchie e nuove di tutti i titoli a cui il risparmiatore italiano può accedere e fornisce numerosi esempi di portafogli da comporre in base alla propria propensione al rischio e alle esigenze personali.

La borsa semplice

Lo Martire Gianni
Buffetti 2008

Non disponibile

12,00 €
Una guida semplice ed immediata per coloro che vogliono amministrare in proprio il risparmio. Quali le azioni su cui investire? In quale momento entrare ed uscire dal mercato? Il volume presenta un ventaglio di consigli per definire un piano operativo.

I-valuation. Intangibili,...

Chiacchierini Claudio
EGEA 2008

Non disponibile

68,00 €
Il volume mira a scoprire e analizzare le fonti ultime di produzione di valore per l'azionista attraverso la costruzione di un ponte solido che collega tra loro la moderna teoria della finanza d'impresa, l'economia, la strategia e l'organizzazione di impresa. Il volume si sviluppa intorno a un modello originale di catena del valore per l'azionista e assume come fondamento l'analisi dei processi di acquisto e perdita di valore degli intangibili. Un sistema organico e teoricamente fondato di relazioni di causa-effetto collega questi processi all'intensità e alla durata del vantaggio competitivo di impresa. Al centro del modello vi sono le cinque fonti di vantaggio competitivo che vengono analizzate e spiegate in modo piano e approfondito: effetto settore e barriere alla competizione; risorse rare, non imitabili e di valore; capacità dinamiche; network strategici e sinergie. L'ultimo passaggio collega il vantaggio competitivo a misure intrinseche (come, ad esempio, i flussi di cassa scontati, il profitto economico/EVA® e le opzioni reali) e di mercato.

Gli strumenti derivati: utilizzi...

Geretto Enrico
Giappichelli 2008

Non disponibile

28,00 €
Sul tema dei derivati negli ultimi due decenni sono comparsi numerosi contributi. Il presente lavoro si focalizza sulla strumentazione attualmente disponibile in ambito domestico, attraverso una rassegna dei mercati e dei prodotti in essi scambiati: a margine del testo, si propone inoltre un esame dei vari schemi negoziali relativi ai contratti "over the counter". Il volume si presenta come un utile guida di riferimento per studiosi e operativi, nell'utilizzo di prodotti dai multiformi caratteri e soggetti a un continuo processo di innovazione strutturale.

Modelli d'equilibrio e fondamentali...

Bellavite Pellegrini Carlo
Carocci 2008

Non disponibile

22,10 €
Il libro prende in esame sia la letteratura in materia di rendimenti dei titoli azionari nel lungo periodo in diverse aree del mondo (con particolare attenzione a Stati Uniti ed Europa), sia quella in materia di pricing dei titoli azionari. Si concentra in modo particolare sui modelli a tre fattori introdotti nella letteratura in seguito agli studi di Fama e French (1992), e prova a implementare tali modelli introducendo variabili economiche di controllo, quali la produttività e la governance di sistema, oltre a quelle di stato usate nella modellistica. Vengono presi in considerazione i rendimenti dei titoli azionari delle 1.058 società industriali quotate dei paesi che aderirono inizialmente all'euro, escluso il Lussemburgo, nel periodo compreso fra il 1° gennaio 1996 e il 31 dicembre 2006. L'analisi su tale campione, che rappresenta in media più del 50% della capitalizzazione complessiva di tutti i paesi esaminati, mostra come i coefficienti delle regressioni - sia su tutto il campione, sia sui diversi portafogli in cui l'intero campione è stato suddiviso - siano significativi e mettano in luce relazioni interessanti fra variabili di controllo e rendimenti azionari. Tale analisi propone un interessante punto di vista in materia di determinanti dei rendimenti dei titoli azionari su un campione innovativo che raggruppa paesi con una stessa valuta, ma con sistemi economici e politici significativamente diversi.

Guadagnare in borsa con i dati...

Batacchi Lorenzo
Experta 2008

Non disponibile

34,00 €
Per il trader retail il nesso tra economia reale e andamento dei corsi azionari spesso rimane confinato all'interno del mistero. Il trader retail infatti considera separatamente causa ed effetto, spesso ignorando la causa e concentrandosi sull'effetto. Lorenzo Batacchi, che è un investitore istituzionale, mette in luce in questa opera rigorosa ed approfondita quelle relazioni funzionali tra dati macro e quotazioni di Borsa. I tanto decantati "numeri macro USA", con i quali chi opera sui mercati si viene a confrontare ogni giorno, smettono quindi di essere un fattore di disturbo al trading di borsa e diventano una fonte di dati che, al di là dell'effimero disturbo alle quotazioni, può dare luce all'intero quadro.

Commodity trading. Il trading...

Tomasini Emilio
Experta 2008

Non disponibile

62,00 €
Come si opera sulle commodities ? Quali sono le caratteristiche dei diversi futures sulle commodities? Senza una piena comprensione dei meccanismi economici che sottendono il funzionamento dei mercati futures sulle commodities è impossibile per il trader di Borsa arrivare ad una operatività consapevolmente profittevole. Capire i rischi che gravano sull'agricoltura, conoscere la storia e l'evoluzione dei contratti a termine nel tempo significa entrare nel cuore dell'economia dei mercati futures. I futures riescono a collegare il passato della stagione trascorsa con il futuro del nuovo raccolto non ancora maturato. Il perno tra passato e futuro sono gli stocks, ovvero le scorte immagazzinate nei silos, un consumo che viene differito alla stagione successiva e del quale i produttori debbono tenere conto nel programmare l'entità del nuovo raccolto. Questo libro guida il lettore alla comprensione dell'economia dei mercati futures sulle materie prime. L'ultimo capitolo poi traccia il quadro delle caratteristiche tecniche delle diverse commodities basandosi sul meccanismo del loro funzionamento economico: una assoluta novità nel panorama editoriale italiano sulle commodities.

Come prevedere per guadagnare in...

Di Lorenzo Renato
Il Sole 24 Ore 2008

Non disponibile

27,00 €
Del leggendario gestore Peter Lynch si ricorda soprattutto una frase: "noi non siamo qui per fare previsioni, ma per far soldi". È vero, ma ci sono molti distinguo da fare. Nel compiere qualunque mossa in Borsa è infatti implicita almeno una previsione: quella che la quotazione aumenterà, e lo farà in tempi non biblici. Bene: come si forma questa previsione, inconscia o meno che sia? Quali garanzie abbiamo che sia stata formulata correttamente in un mondo che in gran parte è imprevedibile e labile? E soprattutto, esiste un metodo? Questo libro fornisce un metodo robusto per fare trading, un metodo di base che sia applicabile semplicemente da chiunque in qualunque momento.

Trading con il ross hook

Ross Joe
Trading Educators 2008

Non disponibile

147,00 €
Joe Ross è un grande Master Trader che opera con successo nei mercati dal 1957. La sua esperienza nel settore gli ha permesso di creare tecniche di trading estremamente efficaci, tra cui il famoso "Ross Hook" ("Uncino di Ross"). Nel libro "Trading con il Ross Hook" Joe Ross spiega le tecniche per riconoscere con precisione i Ross Hook, per filtrarli e scegliere in quali entrare, per gestire i trade e individuare i punti di uscita. Nel libro si trovano le risposte a domande e dubbi che spesso i trader hanno mentre operano. Una di queste domande è: esistono situazioni in cui non si vuole entrare in un Ross Hook? Sì, esistono, sono 5 situazioni specifiche da evitare per aumentare la percentuale di trade vincenti. Nel libro il trader scopre quali sono: un mercato improvvisamente diventa troppo volatile; gli uncini sono troppo vicini tra loro; il volume crolla; un uncino è troppo lontano; si verificano più di tre barre di correzione dopo l'uncino. Il libro contiene spiegazioni dettagliate e decine di grafici di trade reali. Il libro è stato tradotto da Francesco Fabi, trader professionista, allievo e collaboratore di Joe Ross, per assicurare la massima precisione della traduzione.

La Borsa

Cesarini Francesco
Il Mulino 2007

Non disponibile

8,80 €
Frequentemente al centro dell'attenzione dei media, la Borsa rimane per molti una realtà circondata da un alone di mistero, sia nei momenti di euforia speculativa, quando sembra che tutti possano facilmente guadagnare, sia nei momenti di ribasso, quando anche gli investitori più accorti sembrano essere stati vittime di una bolla speculativa e per tutti diventa difficile dare fiducia ai mercati finanziari; tanto più oggi che i mercati vanno acquistando dimensione internazionale e ricercando forme di stretta integrazione. Questo libro, giunto alla terza edizione, spiega in maniera competente la genesi e l'evoluzione delle Borse, le regole che le governano, le caratteristiche degli strumenti finanziari, le tecniche di negoziazione e il ruolo degli intermediari, chiarendo anche quali precauzioni l'investitore deve adottare sia nella scelta degli strumenti finanziari sia nella gestione del proprio portafoglio. Benché sia talora influenzata da fattori psicologici di massa o da comportamenti irrazionali, la Borsa svolge un'importante funzione per l'economia di un paese: conoscere vantaggi e rischi dei mercati finanziari non è più cosa che riguardi solo le grandi società e le persone facoltose, ma anche il comune cittadino.

Informativa societaria e abusi di...

Petracci Barbara
Carocci 2007

Non disponibile

18,00 €
Nell'acceso dibattito sull'informativa societaria sviluppatosi dopo gli scandali finanziari di Enron, Tyco e Worldcom, l'attenzione di legislatori e operatori economici si è focalizzata sui cosiddetti abusi di mercato, categoria che comprende sia l'insider trading che la manipolazione di mercato. La prima locuzione indica la negoziazione di valori mobiliari da parte di soggetti detentori di informazioni privilegiate. La seconda è relativa all'attività di chi turba l'ordine del mercato divulgando notizie false, esagerate o tendenziose. L'entrata in vigore nel 2005 in Europa della Market Abuse Directive ha determinato il rinnovamento delle norme in materia anche in Italia. Dalla descrizione dei diversi contributi teorici sulla materia e sullo sviluppo della normativa, questo studio analizza la facoltà di stabilire black out periods riconosciuta alle società quotate italiane per l'anno 2003, al fine di verificarne l'osservanza e di indagare la validità della scelta del legislatore nazionale di rendere obbligatoria l'adozione degli stessi a partire dal 2007.

Come guadagnare in borsa con il...

Di Lorenzo Renato
Il Sole 24 Ore 2007

Non disponibile

26,00 €
Il trading intraday ha un fascino insuperato per molti che operano sui mercati finanziari. Il desiderio di quasi tutti sarebbe infatti quello di aprire una posizione in giornata, constatare che effettivamente il mercato gli dà ragione, quindi chiudere subito dopo la posizione - sempre in giornata - e portare a casa un guadagno. Molto più difficile a farsi che a dirsi. Infatti l'analisi tecnica funziona male su dati intraday e a causa di ciò, il trading intraday ha visto proporre nel tempo serie inesauribili di bufale, che non reggono alla prova dei fatti. Questo libro cerca di razionalizzare e mettere un minimo di ordine in quella che nell'investimento è una tipica situazione governata dall'irrazionale e dal caos, fornendo strumenti inediti e sicuri per investire con successo, semplici da usare, immediati da comprendere, grazie anche alla grande abbondanza di fogli di lavoro da cui sono accompagnati.

Trading sistematico e redditività

Harris Michael
Trading Library 2007

Non disponibile

49,95 €
I concetti espressi in questo libro sono di grande interesse per chiunque miri a sviluppare delle efficaci metodologie sistematiche di trading. L'autore è uno dei massimi sviluppatori di trading system, sia con riferimento al mercato future, sia al mercato azionario, sia al Forex. In questo libro troverete pochissimi grafici, solo lo stretto indispensabile. Rinverrete invece molti concetti sostenuti da equazioni matematiche di facile applicabilità e purtuttavia realmente imprescindibili al fine di comprendere e volgere a proprio vantaggio la componente del trading system che più di ogni altra risulta implicata nella determinazione di un'effettiva redditività: il rapporto tra operazioni in guadagno e operazioni in perdita ovverosia, in termini tecnicamente più esatti, il rapporto tra guadagno medio e perdita media.