Di Nuovo S.

Di Nuovo S.

Deterioramento cognitivo: forme,...

Di Nuovo S.
Franco Angeli

Disponibile in libreria in 10 giorni

34,00 €
Nel ciclo di vita il decadimento cognitivo - quando presente - può avvenire in tempi e gradi diversi: il deterioramento lieve (Mild Cognitive Impairment) non comporta gravi perdite di competenze sociali e di adattamento, e solo in una parte delle persone che ne sono affette progredisce ulteriormente; nei casi più gravi si ha la demenza (quella di Alzheimer è la più conosciuta). Nel volume vengono affrontate - oltre alle questioni teoriche di fondo - anche le tematiche metodologiche connesse alla valutazione del deterioramento cognitivo: che cosa decade? Con quali test si valuta? Con quali marker biologici vanno correlate le manifestazioni del deterioramento? Una accurata valutazione è preliminare alla riabilitazione, che spesso deve tendere soprattutto al mantenimento delle funzioni residue, evitandone o contrastandone il decadimento ulteriore. Molteplici sono gli strumenti (psicologici, ma anche farmacologici) utilizzati per valutare e trattare forme differenti di disabilità cognitiva. Il libro si rivolge a psicologi, operatori della riabilitazione, personale specializzato che lavora con gli anziani o con la disabilità intellettiva. Esso fornisce anche utili indicazioni per l'aggiornamento di quanti si occupano di psicologia riabilitativa, di gerontologia e farmacologia.

Giovani, valori, cittadinanza attiva

D'Amico R.
Franco Angeli

Disponibile in libreria in 10 giorni

23,00 €
Questo volume presenta i risultati di studi e ricerche sui valori e i modelli culturali dei giovani, con riferimento specifico al territorio siciliano. I temi si intrecciano con quello che viene definito capitale sociale: l'insieme di norme che regolano la convivenza, di reti di associazionismo civico, di fiducia da parte dei cittadini. In definitiva di quelle "risorse morali della società", proprietà di un collettivo che orienta le azioni dei singoli e contribuisce a migliorare l'efficienza della organizzazione sociale. Alla base di tutto ciò, valori come solidarietà, fiducia e tolleranza facilitano, ed esprimono al tempo stesso, la partecipazione politica e sociale alla vita e allo sviluppo della comunità di appartenenza, portando alla cittadinanza attiva, attuale e futura. Cittadinanza che consiste non solo nel sentirsi titolari di diritti e doveri, ma anche nell'agire da cittadini; mediante questa azione si concretizza la collaborazione alla costruzione della comunità sociale e alla sua trasformazione progressiva. Su questi temi generali il volume ospita contributi che prendono le mosse da una riflessione sul contesto - caratterizzato dalla complessità personale e sociale - e sulle basi valoriali della cittadinanza attiva dei giovani, presentando i dati di ricerche sui valori adolescenziali e sugli stili di vita giovanili in Sicilia.

L'incontro con l'altro: migrazioni...

Gennari M.
Franco Angeli

Disponibile in libreria in 10 giorni

29,50 €
Il libro, rivolto agli studenti delle facoltà di Psicologia, Scienze dell'educazione, Sociologia e Scienze della Comunicazione, fornisce un quadro ampio e aggiornato delle tematiche della famiglia nella migrazione. Un testo prezioso anche per gli operatori sociali che si occupano della migrazione familiare: psicologi, assistenti sociali, educatori, insegnanti, formatori, sociologi, medici. Le famiglie immigrate sul territorio nazionale costituiscono una presenza sempre più rilevante e il contesto d'accoglienza necessita di rinnovate competenze affinché gli incontri interculturali possano divenire proficue e arricchenti occasioni di scambio per la comunità. Il volume presenta metodologie e strumenti di lavoro psicologico che tutelano il rispetto delle differenze e facilitano al contempo la produzione di conoscenza fra persone appartenenti a diverse culture. È inoltre proposta una lettura dei significati antropologico-psicologici della famiglia e dei suoi compiti a partire dalle culture originarie e dall'esperienza migratoria di coppie e persone di diverse nazionalità. Infine, sono presentati gli esiti di una ricerca che si è posta l'obiettivo di studiare e approfondire la situazione delle famiglie immigrate presenti sul territorio italiano, mettendo in luce caratteristiche, risorse, fragilità e ostacoli, nonché rischi per lo sviluppo di possibili esperienze di convivenza e di integrazione.

Strumenti psicodiagnostici per il...

Di Nuovo S.
Franco Angeli

Disponibile in libreria in 10 giorni

37,50 €
Il volume, alla seconda edizione completamente rinnovata, presenta il concetto di ritardo mentale alla luce degli aggiornamenti, anche terminologici - si preferisce parlare oggi di disabilità intellettiva - e delle recenti tassonomie proposte dalle associazioni internazionali. Vengono discussi temi di rilevanza teorica e metodologica quali il senso della valutazione, la differenza fra gli strumenti psicometrici e quelli dinamici e criteriali, il collegamento fra assessment e riabilitazione, i problemi specifici posti dalle disabilità gravi. Sono quindi presentati i test più proficuamente utilizzabili nella diagnosi di persone con ritardo mentale e i dati di ricerca che su essi sono stati raccolti nel corso degli anni mediante il protocollo in uso presso l'IRCCS "Oasi". A conclusione del volume, alcuni casi esemplificano la complessità metodologica e applicativa che la valutazione del ritardo concretamente comporta. Il testo si propone come ausilio per quanti si trovano a confrontarsi con la valutazione diagnostica di persone con ritardo mentale, ma offre anche spunti di riflessione per un ripensamento sull'uso delle tecniche psicometriche in condizioni "di frontiera" come è appunto quella della disabilità cognitiva.

Vita naturale, vita artificiale....

Di Nuovo S.
Franco Angeli

Disponibile in libreria in 10 giorni

19,00 €
La proposta dell'Intelligenza artificiale di comprendere la mente naturale simulandone i funzionamenti interni e le comunicazioni con l'ambiente esterno non può limitarsi a riprodurre le componenti intellettive della vita mentale reale, ma deve includerne gli aspetti adattivi, emotivi e relazionali. Le componenti adattive della vita possono essere riprodotte partendo da quanto altre scienze (tra cui soprattutto la psicologia) hanno precisato riguardo l'evoluzione filogenetica e lo sviluppo ontogenetico. Su questi temi è centrato il volume, che dopo aver ripercorso le origini e gli sviluppi recenti degli studi basati sulle reti neurali artificiali e sulle applicazioni robotiche, si sofferma sulle tecnologie educative e i "giochi di ruolo" che riproducono artificialmente la vita relazionale. Vengono quindi presentate le applicazioni di agenti artificiali al trattamento dei disturbi evolutivi (come l'autismo) e all'assistenza degli anziani, affrontando anche il problema dell'accettazione dell'artificiale da parte di operatori e utenti. Il testo è utile a quanti vogliono approfondire gli aggiornamenti sugli usi educativi e clinico-riabilitativi delle sempre più diffuse tecnologie di simulazione della vita. I capitoli del volume sono stati curati da esperti del settore dell'Intelligenza Artificiale che lavorano nelle Università di Plymouth, Catania, Enna e Napoli Federico II.

Il benessere dentro e fuori: il...

Diogene Edizioni

Disponibile in libreria in 3 giorni

20,00 €
Il benessere: obiettivo primario di tutte le scienze e le professioni che si occupano della salute, tra cui la psicologia. L'apporto della psicologia offre un valore aggiunto alla ricerca del benessere e alla prevenzione del malessere: sia che si parli di depressione dell'umore negli studenti, di variabili percettive nel posto di lavoro, di aspetti psicofisiologici o connessi alle patologie dell'esercizio fisico, del pensiero sistemico. Ma al benessere fanno anche riferimento temi quali l'educazione dei bambini provenienti da comunità minoritarie, la formazione nello sviluppo, il diritto alla salute, la bioetica. Un filo comune, a carattere necessariamente interdisciplinare, lega temi e problemi apparentemente eterogenei quanto le discipline preposte alla loro soluzione: il miglioramento della qualità della vita delle persone dei gruppi sociali, che è il fondamento del benessere individuale e collettivo e il fine primo ed ultimo della ricerca nelle scienze umane.

Criminologia e psicologia penale

Di Nuovo S.
Bonanno

Disponibile in libreria in 3 giorni

20,00 €
Il volume presenta i modelli giuridici e psicologici dei processi di devianza criminale, e le risposte del sistema penale, con riferimento ad ambiti specifici della giustizia sia per adulti che per minorenni. Fra i temi trattati: l'ordinamento penitenziario e le professioni "di aiuto" all'interno di esso, le misure alternative al carcere, l'istituto del probation, le prospettive di riabilitazione. Viene evidenziata la necessità di sostanziali ridefinizioni teoriche e di una diversa formazione degli operatori, affinché un nuovo modello di risposta penale possa trovare utile applicazione nel sistema giuridico italiano. In appendice vengono riportate le principali normative sull'ordinamento penitenziario e sul processo penale minorile.

Dalla formazione al lavoro. Ipotesi...

Giunti Psychometrics

Disponibile in libreria in 5 giorni

31,00 €
La formazione deve essere direttamente professionalizzante, quindi finalizzata ad una specifica occupazione? Oppure deve offrire un bagaglio di conoscenze ed esperienze, plasmando una "testa ben fatta" capace di orientarsi nel modo migliore nel labirinto di un mercato del lavoro sempre più articolato e complesso? E ancora: cosa pensano i giovani del lavoro, su quali basi lo scelgono? come si può supportare questa scelta? Il volume centra l'attenzione sulle modalità di passaggio dalla formazione al lavoro e prefigura un orientamento che aiuti anche a ri-pensare e a ri-valutare le scelte già compiute, alla luce delle esperienze progressivamente maturate. Vengono trattate le diverse forme di transizione dai percorsi formativi al lavoro, incluse quelle online, e le caratteristiche di una personalità aperta e flessibile oltre che "competente", radicata nell'identità di genere e arricchita della capacità di progettare autonomamente il proprio futuro lavorativo. In appendice sono riportati strumenti e materiali di orientamento liberamente utilizzabili.

Come funzionano le psicoterapie

Di Nuovo S.
Franco Angeli

Disponibile in libreria in 5 giorni

33,00 €
Moltissimi dati esistono riguardo l'efficacia delle psicoterapie, ma poco ancora si sa su come questa efficacia venga raggiunta. Questo testo presenta i risultati di alcuni studi centrati su come terapie psicologiche funzionano nei diversi contesti reali di pratica. I contributi ospitati nel volume esemplificano un metodo di studio del cambiamento terapeutico che integra analisi qualitative, fondate sulla narrazione dei casi singoli, con analisi quantitative in grado di misurare alcune variabili riferite agli stessi casi e valutate in termini psicometrici.

Per una psicologia psicologica....

Di Nuovo S.
Franco Angeli

Disponibile in libreria in 5 giorni

51,50 €
Franco Di Maria ad ottobre 2008 compie 65 anni. Un gruppo di colleghi ha pensato di anticipare sui tempi consueti la raccolta di scritti in onore di chi entra con onore e in piena efficienza nell'età canonicamente definita "senile", proponendo un volume in omaggio dell'amico Franco che taglia gloriosamente questo primo traguardo. Hanno curato il volume il più anziano e il più giovane dei suoi allievi, Santo Di Nuovo e Giorgio Falgares.

Psicologia in Sicilia. Figure,...

Sinatra M.
Bonanno

Disponibile in libreria in 5 giorni

12,00 €
Ricordava Angelo Majorana che la psicologia siciliana è stata, ed è, "periferica ma non marginale", se è vero che essa ha incluso alcuni dei più eminenti protagonisti delle origini della psicologia in Italia. Dalla Sicilia provenivano Giuseppe Sergi, seguace di Spencer e delle teorie evoluzionistiche darwiniane, fondatore del primo laboratorio italiano sperimentale di psicologia; e Gabriele Buccola autore di studi sperimentali sui tempi di reazione e i test mentali, e sulla temporalità nei fenomeni del pensiero.

Teorie e metodi della psicologia...

Di Nuovo S.
Franco Angeli

Disponibile in libreria in 5 giorni

58,50 €
Angelo Majorana, professore di psicologia nelle Università di Catania e Roma, venuto a mancare nel gennaio 2007, è stato uno degli ultimi grandi "vecchi" della psicologia italiana. Gli scritti in sua memoria raccolti in questo volume vedono la partecipazione di numerosi colleghi che lo conobbero e lo stimarono durante la sua lunga vita. Il libro, in considerazione della varietà - peraltro prevista, ed anzi auspicata - delle proposte, costituisce una ampia e articolata testimonianza delle varie anime della psicologia. Ognuno degli autori dei contributi presenta e testimonia lo stato dell'arte nel suo settore di interesse con un saggio teorico-metodologico oppure con una concreta esemplificazione di ricerca. I testi raccolti spaziano dalla ricerca sperimentale sui processi cognitivi ed emotivi allo studio dei fenomeni sociali e del ciclo di vita, dall'approccio clinico-terapeutico a quello di comunità, alle molteplici applicazioni della scienza psicologica in ambiti quali l'arte e la letteratura, l'educazione, la psicomotricità, l'orientamento, il lavoro organizzativo. Teorie ed applicazioni che formano una sorta di interessante e stimolante quadro della psicologia italiana, tra passato e presente: quella psicologia di cui Angelo Majorana fu parte non secondaria.

Quale scuola inclusiva in Italia?...

Vianello R.
Erickson

Non disponibile

19,50 €
L'Italia è stato il Paese che prima e più di ogni altro, in Europa e non solo, ha promosso un sistema di istruzione inclusivo, diventando un modello di riferimento per il resto del mondo. Tuttavia, a quarant'anni dall'abolizione delle scuole speciali, ci si domanda oggi se quella scelta politica e culturale sia stata accompagnata da un'adeguata verifica scientifica del modello italiano di integrazione scolastica. Convinti della necessità di tracciare un bilancio dell'inclusione nelle nostre scuole misurandone il reale grado di evoluzione, gli autori presentano le ricerche più significative condotte al riguardo. Passando in rassegna i dati sulle opinioni di docenti, allievi e genitori sull'inserimento in classi normali di alunni con disabilità, se ne descrivono gli effetti sulle percezioni sociali, indagando le modalità più efficaci per lo sviluppo di pratiche inclusive. Nell'ottica di valorizzare le conquiste già raggiunte, il volume presenta le più significative proposte di revisione del modello di integrazione, fornendo a docenti, ricercatori e decisori politici elementi di riflessione e spunti pratici per la realizzazione di una scuola inclusiva nel nome e nei fatti.

I ricordi delle antiche violenze....

Pope Kenneth S.
McGraw-Hill Education

Non disponibile

20,00 €
Il libro intende aiutare terapisti, clinici e avvocati ad addentrarsi nel difficile mondo delle controversie relative ai ricordi di abusi sessuali. L'equilibrio realizzato dagli autori tra scienza, terapia ed etica caratterizza questo testo che si presenta come una fonte di riferimento per affrontare la complessità degli aspetti terapeutici e legali che riguardano gli abusi sessuali subiti dai bambini.

La valutazione dell'attenzione....

Di Nuovo S.
Franco Angeli

Non disponibile

19,50 €
La valutazione specifica dei processi di attenzione è stata riservata, per antica tradizione della ricerca psicologica, agli aspetti sperimentali e di laboratorio; è invece spesso sottovalutata da insegnanti, educatori, riabilitatori. La funzione attentiva è infatti considerata uno scontato presupposto di tutte le attività psichiche, piuttosto che un insieme di abilità da apprendere. Spesso entra solo marginalmente nella formazione e nella riabilitazione, mentre costituisce invece la "porta" attraverso cui tutti i processi formativi e abilitativi debbono farsi strada. Altro equivoco frequente è che l'attenzione sia solo un processo "cognitivo" (lo è certamente), trascurando però con questo le componenti emozionali, motivazionali, affettive. Eppure la mescolanza di aspetti cognitivi ed emozionali è preminente proprio nella sindrome da "deficit attentivo", più comunemente nota come iperattività. In essa la componente cognitiva si associa ad impulsività, inadeguata capacità di auto-regolazione, difficoltà nei rapporti interpersonali. La valutazione obiettiva e possibilmente psicometrica dell'attenzione è di rilievo indiscutibile sia nella ricerca sperimentale che nei settori applicativi della psicologia, e su di essa è centrato questo volume.