Diritto sulla protezione dei dati

Filtri attivi

Il responsabile della protezione...

Comellini Stefano
Maggioli Editore 2018

Disponibile in 3 giorni  
INFORMAZIONE COMUNICAZIONE

19,00 €
Quando deve essere designato un DPO? Chi deve nominarlo? Chi può essere nominato DPO e quali requisiti sono richiesti? DPO dipendente oppure soggetto esterno? Quale atto formale di nomina occorre in ambito pubblico? Se il DPO è un dipendente pubblico quale qualifica deve avere? Qual è la posizione del DPO nell'ente/azienda? Quali sono i suoi compiti? Aggiornata al D.lgs. del 10 agosto 2018, n. 101 in materia di privacy, questa pratica guida risponde alle domande sopra enunciate e fornisce un'analisi dei compiti e dei margini di attività della nuova figura del "Responsabile dei dati personali" (anche noto come DPO, acronimo di Data Protection Officer), in considerazione degli adempimenti che imprese e soggetti pubblici devono affrontare per effetto del Regolamento UE 2016/679. Il testo è strutturato in numerosi quesiti di taglio pratico, ai quali l'autore fornisce una soluzione sulla scorta del testo normativo, delle linee guida adottate dal Gruppo di Lavoro ex art. 29 (WP29) e delle più recenti indicazioni fornite dal Garante della Privacy.

Il diritto alla protezione dei dati...

Midiri Francesco
Editoriale Scientifica 2017

Disponibile in 3 giorni

30,00 €
Lo studio analizza i caratteri fondamentali dei poteri di regolazione attribuiti all'amministrazione e considera le ragioni per le quali questi poteri possano essere considerati funzioni amministrative discrezionali (e non solo tecnico-discrezionali), come tali sottoponibili ad un sindacato di eccesso di potere ad opera del giudice. Ancora, viene presa in esame la tutela nei confronti di questa funzione di regolazione, attribuita in via esclusiva al giudice ordinario, che può valersi, nei confronti dell'amministrazione, di poteri di cognizione e di decisione straordinariamente ampi per il nostro sistema. A questo proposito, si considera se il legislatore italiano abbia elaborato, nella nostra materia, un modello di unificazione della giurisdizione costituzionalmente compatibile ed "esportabile" in altri ambiti dell'attività amministrativa.

Il fenomeno open data. Indicazioni...

Aliprandi S.
Ledizioni 2014

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
Nell'affascinante mondo della cultura open, dopo software open source, standard aperti, open access e open content, il fenomeno dei dati aperti rappresenta l'ultima frontiera e forse anche quella attualmente più strategica. Alla fine degli anni 2000 si è infatti aperto il dibattito sull'importanza della disponibilità e libera diffusione di dati "crudi" (anche e soprattutto da parte del settore pubblico) così da poter aumentare il potenziale informativo e comunicativo della conoscenza condivisa figlia della rivoluzione digitale. Ci si è presto accorti che la possibilità di raccogliere, gestire e riutilizzare quantità di dati sempre maggiori e sempre più dense di correlazioni porta la necessità di alcune riflessioni di carattere sia giuridico che tecnologico. In questo libro, in ottica divulgativa, si cerca di presentare le principali questioni emergenti, tracciando un quadro normativo completo e fornendo alcune essenziali linee guida.

Il responsabile della protezione...

Comellini Stefano
Maggioli Editore 2018

Non disponibile  
INFORMAZIONE COMUNICAZIONE

18,00 €
L'opera è un'analisi dei compiti e dei margini di attività della nuova figura del "Responsabile dei dati personali" (anche noto come DPO, acronimo di Data Protection Officer), in considerazione degli adempimenti che imprese e soggetti pubblici devono affrontare per effetto del Regolamento UE 2016/679. Il testo è strutturato in numerosi quesiti di taglio pratico.

La protezione dei dati personali e...

Distefano M.
Editoriale Scientifica 2017

Non disponibile

18,00 €
La protezione dei dati personali e informatici rappresenta una delle sfide più complesse del nuovo millennio. Viviamo, infatti, nella c.d. "età dell'oro della sorveglianza": tutto quello che facciamo è tracciato, controllato, conservato e, poi, venduto ad aziende o organismi nazionali di sicurezza per essere usato per scopi, i più disparati. Con la diffusione della "internet of things" il problema principale diventa preservare i benefici della rivoluzione digitale senza ridurre la nostra privacy. Con un approccio internazionalista, il volume intende offrire alcuni interessanti contributi dottrinali su temi scelti che spaziano dalle relazioni interstatali al trattamento degli individui, dallo studio della governance ai profili internazionalprivatistici.

Le nuove frontiere della privacy...

Busia G.
Aracne 2017

Non disponibile

34,00 €
L'entrata in vigore del nuovo regolamento generale sulla protezione dei dati personali si propone come occasione per rispondere a un interrogativo: cosa ha permesso alla disciplina, derivante dalla prima direttiva europea in materia, di resistere alle tensioni provocate dalla rivoluzione digitale degli ultimi decenni? Lungi dall'indulgere in un mero intento celebrativo, il volume si concentra sull'attività dell'Autorità garante per la protezione dei dati personali, interprete privilegiato, insieme alle corti, della delicata ricerca di un equilibrio nella protezione dei dati a fronte del rapido incedere dalla tecnologia e del faticoso tentativo da parte di chi stabilisce le regole di rincorrere l'innovazione digitale.

Il vademecum sul regolamento...

Bongiovanni Simone
Key Editore 2017

Non disponibile  
INFORMAZIONE COMUNICAZIONE

35,00 €
"Poiché i dati rappresentano la proiezione digitale delle nostre persone, aumenta in modo esponenziale anche la nostra vulnerabilità, la protezione dei dati deve assumere un ruolo di primo piano per presidiare la dimensione digitale: quella in cui sempre più si dispiega la nostra esistenza e nella quale ora si svolgono anche le relazioni ostili tra gli Stati e dentro gli Stati."

La sicurezza nella cyber dimension

Farina Massimo
Key Editore 2016

Non disponibile  
INFORMAZIONE COMUNICAZIONE

14,00 €
Il volume è una guida alle conoscenze delle principali problematiche connesse alle minacce cyber con espresso riferimento alle principali strategie e alle prospettive di collaborazione (nazionali ed internazionali) anche tra il settore pubblico e quello privato.

Piracy effect. Norme, pratiche e...

Braga R.
Mimesis 2013

Non disponibile

16,00 €
Cosa hanno in comune una caffetteria di Caracas, l'industria audiovisiva nigeriana, l'interfaccia di iOS, Susan Boyle, i film gialli italiani e uno sgangherato cineclub brasiliano? Apparentemente nulla. Se non fosse per quel minimo comune denominatore noto ai più come "pirateria digitale". Questa lista eterogenea rende perfettamente conto delle mille sfumature di un fenomeno articolato e sfuggente che il volume cerca di cogliere attraverso una molteplicità di approcci analitici e di studi di caso. Al fine di affrontare la complessità delle forme di file-sharing, la continua ridefinizione di pratiche d'uso dei contenuti mediali, le strategie delle industrie culturali e i provvedimenti legislativi adottati, i contributi di ricercatori nazionali e internazionali, e di professionisti del settore forniscono un quadro d'insieme approfondito, attraverso il quale comprendere le trasformazioni che la pirateria sta imponendo all'intero sistema dei media. Il volume contiene saggi di: Thomas Apperley, Luca Barra, Roberto Braga, Oliver Carter, Giovanni Caruso, Sam Ford, Nicolò Gallio, Ercilia Garcia Àlvarez, Daniel Garcia Gonzàlez, Joshua Green, Henry Jenkins, Marcin de Kaminski, Stefan Larsson, Jordi Lopez Sintas, Marta Martina, Gabriel Menotti, Ivan Mosca, Francesca Musiani, Guglielmo Pescatore, Sheila Sànchez Bergara, Massimo Scaglioni, Aram Sinnreich, Mans Svensson.

Come difendersi dalla violazione...

Bassoli Elena
Maggioli Editore 2012

Non disponibile  
DIRITTO CIVILE

52,00 €
L'opera, aggiornata con gli ultimi orientamenti giurisprudenziali nazionali ed europei, vuole essere uno strumento di aiuto, sia nel merito che processuale, per tutti i professionisti che si imbattono nelle problematiche riguardanti i diritti e le responsabilità per la circolazione dei dati su internet. La struttura è funzionale alla trattazione dell'argomento su tutti gli aspetti coinvolti, si introducono i diritti della personalità e dell'identità personale per proseguire nel diritto all'anonimato in internet e nella gestione del trattamento dei dati personali. Nell'era della digitalizzazione e dei social network non poteva mancare in questa opera l'analisi specifica per la gestione della privacy e le relative responsabilità per la sua violazione. Infatti si tratta di responsabilità del provider e di responsabilità per i contenuti dei siti web. Si affrontano le varie casistiche di risarcimento dei danni per i reati di Phishing e per quelli di Spamming oltre che per le violazioni su Facebook. Sul piano processuale si analizzano il ruolo dell'AGCOM e la rilevazione della competenza territoriale per trasmissioni digitali e via web. Si tratta inoltre dell'articolo 700 c.p.c. e della sua applicabilità alle questioni riguardanti internet.

Gestione dati e privacy. Guida agli...

D'Argenio Matteo
FAG 2011

Non disponibile

26,00 €
Ecco una guida pratica per l'espletamento degli adempimenti Privacy in azienda: dalla elaborazione del Documento Programmatico sulla Sicurezza alla corretta adozione e gestione della relativa struttura, con il mansionario ed il dovuto supporto per la formazione, anch'essa obbligatoria in azienda. L'opera è uno strumento di pronta consultazione rivolto, oltre che ai Titolari del trattamento dei dati, anche ai Responsabili ed agli Incaricati. Non sono, ovviamente, trascurati gli interessati stessi al trattamento dei dati e la vasta gamma di strumenti di tutela a loro disposizione. Lungo tutta l'analisi del D.Lgs. 196/2003 e delle importanti novità introdotte dal "decreto sviluppo" (DL 70/2011) vengono forniti continui suggerimenti pratici e chiavi di interpretazione ed applicazione degli aspetti normativi di maggiore complessità. Grazie all'apposito booksite è possibile accedere a un ricco formulario, scaricabile e personalizzabile, relativo ai principali adempimenti (Documento Programmatico, nomi¬ne degli Incaricati e dei Responsabili Interni ed Esterni e diverse informative con relativi moduli di consenso), a un Mansionario e a uno strumento di formazione del personale, completo e già direttamente utilizzabile in azienda (in formato Microsoft Power Point).

Le misure minime di sicurezza dei...

Legal Technology 2009

Non disponibile

19,90 €
Il corso mira a fornire all'utente conoscenze specifiche in ordine al rispetto delle misure minime di sicurezza prescritte dal codice privacy. L'utente scoprirà come molti dei comportamenti ritenuti corretti in realtà sono contrari alla normativa. Il corso è diviso in moduli didattici che trattano i seguenti argomenti: cos'è la sicurezza; norme e ambiti applicativi; la struttura della sicurezza; procedura di autorizzazione; sistema di autenticazione; protezione delle sessioni di lavoro; back up e supporti di memorizzazione; sicurezza dei dati e supporti non elettronici. Data la complessità della materia, il corso è reso semplice e diretto grazie alla presenza di una "guida multimediale" e all'utilizzo di scene esemplificative che mettono a confronto comportamenti "errati" e comportamenti "corretti".

Dati personali e internet

Gambini Marialuisa
Edizioni Scientifiche Italiane 2008

Non disponibile

15,00 €
Il presente lavoro, partendo dall'analisi delle aggressioni più tipiche alle quali può trovarsi esposta la privacy degli utenti di Internet, intende offrire un contributo all'interpretazione uniforme del quadro giuridico comunitario relativo al settore della protezione dei dati personali in rete. L'esame dei numerosi interventi normativi (di diritto comunitario e di diritto interno) e delle interpretazioni della giurisprudenza - in particolare, della Corte di Giustizia - e del Garante per la protezione dei dati personali, offre lo spunto per una ricostruzione sistematica che, inquadrando il diritto alla protezione dei dati personali nel più ampio contesto dei diritti della personalità, consenta di realizzare il giusto equilibrio dei valori e degli interessi coinvolti, verificando in concreto la soluzione accolta sul terreno della complessa relazione tra tutela dei dati personali e tutela della proprietà intellettuale sulla rete Internet.

Protezione dei dati personali e...

Viterbo Francesco Giacomo
Edizioni Scientifiche Italiane 2008

Non disponibile

30,00 €
Il presente studio si propone di analizzare, in una prospettiva sistematica ed assiologica, i profili di interferenza tra regole di protezione dei dati personali, nel loro concreto atteggiarsi, ed autonomia negoziale. La negoziazione, consapevole e libera, dell'an e del quomodo del trattamento dei dati personali diviene condizione ormai indispensabile, in un contesto economico e sociale nel quale gli operatori pubblici e privati sono sempre più orientati a privilegiare l'impiego delle tecnologie telematiche e digitali anche nell'àmbito delle contrattazioni di massa e della fornitura di servizi di interesse generale. In questa dimensione, i poteri di intervento riconosciuti al Garante per la protezione dei dati personali concorrono a garantire, in un sistema integrato di tutele, il riequilibrio delle posizioni soggettive nel rapporto fra titolare e interessato. Di qui l'opportunità di una inversione di tendenza nell'assetto delle regole del trattamento dei dati personali, in funzione di una conformazione delle tecniche negoziali e dei modelli di circolazione dei dati alle concrete opportunità ed esigenze di tutela e sviluppo della persona.

Privacy per posta elettronica e...

Faggioli Gabriele
Cesi Professionale 2008

Non disponibile

16,00 €
L'uso di Internet e della posta elettronica per fini personali sul posto di lavoro è tema di grande attualità. Il provvedimento del garante del 1° marzo 2007 ha contribuito a fare chiarezza sull'argomento, ponendo l'attenzione su alcuni principi fondamentali della convivenza civile e, più praticamente, sulle modalità organizzative che le aziende devono seguire nel predisporre l'uso dei sistemi informativi e di telecomunicazione anche al fine di effettuare controlli. L'autorità garante, infatti, ha voluto tutelare il diritto alla privacy dei lavoratori cercando, tuttavia, il giusto contemperamento con le esigenze di tutela del patrimonio aziendale. Il volume, anche grazie anche all'esame della dottrina e della giurisprudenza precedenti al provvedimento, analizza i contenuti delle linee guida del garante e vuole fornirne una chiave interpretativa che possa essere d'ausilio ai datori di lavoro, per porre in essere tutti gli adempimenti richiesti e per evitare di violare le normative applicabili anche in relazione allo statuto dei lavoratori. L'opera, inoltre, affronta il delicato problema degli altri strumenti che potenzialmente possono portare a un controllo dell'attività dei lavoratori, quali telefono, videosorveglianza, etichette intelligenti e sistemi biometrici offrendo, anche con esempi, diversi spunti per procedere alla revisione delle modalità di controllo interno alle aziende.

Firme elettroniche. Problemi...

Cammarata Manlio
Monti & Ambrosini 2007

Non disponibile

15,00 €
Seconda edizione aggiornata alle nuove disposizioni del codice dell'amministrazione digitale. L'Italia è stato il primo paese al mondo a darsi, nel 1997, una legislazione organica in questa materia. Purtroppo una confusionaria direttiva europea del 1999, i

Diritto della privacy per le...

Di Martino Claudia
Experta 2006

Non disponibile

32,00 €
Il diritto alla riservatezza dei dati personali tutela la personalità dei soggetti; tale esigenza è ampliata negli ultimi tempi dall'uso diffuso delle nuove tecnologie. Il volume esamina le novità normative del D. Lgs. 196/2003 alla luce delle più recenti interpretazioni giurisprudenziali degli organi giurisdizionali ordinari e del Garante per la Protezione dei dati personali. Gli autori analizzano le disposizioni dal punto di vista civile e penale confrontando la normativa con casi pratici e forniscono così un innovativo ed essenziale vademecum al lettore, operatore del diritto o destinatario dei precetti normativi. Particolare attenzione è dedicata alle problematiche riguardanti le imprese e i professionisti (quali medici e giornalisti) che potranno trarre dal testo importanti spunti di riflessione, oltre che un valido supporto per districarsi all'interno delle nuove normative. In appendice, sono riportate alcune autorizzazioni del Garante per la protezione dei dati personali, il Codice di deontologia dei Giornalisti e alcuni modelli per il consenso all'utilizzo di tali dati.

Privacy digitale. Giuristi e...

Giappichelli 2005

Non disponibile

9,00 €
Come si staglia chiaramente dai contributi del presente volume, il tema della sicurezza s'intreccia indissolubilmente con il problema della privacy, là dove le nuove frontiere digitali nella tutela dei dati relativi alle nostre informazioni (genetiche, personali, finanziarie, etc.) comportano la ridefinizione dei rapporti tra "interno" ed "esterno", "pubblico" e "privato", stante la complessità di sistemi giuridici disposti a rete.

Software professionale per la...

Acquabona Laura
EPC 2004

Non disponibile

90,00 €
Il software "DPS privacy" è stato concepito ad hoc per consentire ai titolari del trattamento dati, ai loro responsabili o ai consulenti esterni l'elaborazione e l'aggiornamento del Documento programmatico della sicurezza. Il Documento programmatico sulla sicurezza elaborato è stampabile direttamente dal programma per l'eventuale ulteriore personalizzazione. Inoltre, il software offre la possibilità di gestire modelli pronti all'uso per il conferimento degli incarichi, la raccolta dei dati ed altro ancora.