Amministrazione fiduciaria

Filtri attivi

Fondi patrimoniali trust e patti di...

Ceccaroni Sandra
FAG 2019

Disponibile in libreria  
MANUALI ECONOMIA

28,00 €
Le attività economiche e professionali sono costantemente caratterizzate dal fattore "rischio", da una forte accelerazione dei processi di cambiamento e da un incremento dell'esigenza di salvaguardare il patrimonio personale. Il nostro panorama normativo offre una serie di istituti che si dimostrano validi strumenti di tutela del patrimonio. Occorre però valutare le peculiarità di ciascuno e prestare molta attenzione nell'utilizzo: un uso non corretto, o elusivo, ne potrebbe comportare la revocabilità. Il fondo patrimoniale, istituito con la riforma del diritto di famiglia, si presenta come valida "ancora di salvezza" in quanto consente di tutelare il patrimonio della famiglia che viene "separato" dai rischi derivanti dalle attività imprenditoriali o professionali. Il trust è un istituto giuridico fiduciario anglosassone di tradizione pluricentenaria che, basandosi su un concetto di "segregazione patrimoniale", si presta per la sua flessibilità e duttilità a soluzioni innovative e radicali risolvendo problemi che spesso la proprietà di un patrimonio crea in ambito fiscale, successorio e societario. Il trust del "dopo di noi" consente di tutelare specificatamente persone con disabilità grave. I vincoli/atti di destinazione offrono un'alternativa ai trust domestici. Il patto di famiglia consente al titolare di un'impresa o titolare di partecipazione societarie di disporre della propria successione per contratto e non più solo per testamento.

La protezione dei patrimoni. Dagli...

Maggioli Editore 2015

Disponibile in 5 giorni

49,00 €
Realizzata da un pool di esperti autori, quest'opera illustra uno ad uno gli istituti di salvaguardia patrimoniale messi a disposizione dall'ordinamento giuridico, soffermandosi sulle peculiarità più significative di ciascuno ed approfondendo quelli di più

Fondi patrimoniali, trust e patti...

Ceccaroni Sandra
FAG

Non disponibile

21,00 €
L'attuale contesto sociale ed economico, caratterizzato da un'accentuata discontinuità e da una forte accelerazione dei processi di cambiamento, rende le attività economiche e professionali costantemente caratterizzate dal fattore "rischio" e sempre più crea la necessità di salvaguardare il patrimonio personale. Il sistema normativo ci offre alcuni istituti con caratteristiche diverse che si rivelano validi ed efficaci strumenti di tutela del patrimonio.

Fondi patrimoniali trust e patti di...

Ceccaroni Sandra
FAG

Non disponibile

27,00 €
L'attuale contesto sociale ed economico, caratterizzato da un'accentuata discontinuità e da una forte accelerazione dei processi di cambiamento, rende le attività economiche e professionali costantemente caratterizzate dal fattore "rischio" e sempre più crea la necessità di salvaguardare il patrimonio personale. Il sistema normativo ci offre alcuni istituti con caratteristiche diverse che si rivelano validi ed efficaci strumenti di tutela del patrimonio, ma occorre prestare particolare attenzione nel loro utilizzo in quanto un uso non corretto o elusivo può comportare la revocabilità degli stessi. Il fondo patrimoniale, istituito con la riforma del diritto di famiglia, si presenta come valida "àncora di salvezza" in quanto consente di tutelare il patrimonio della famiglia che viene "separato" dai rischi derivanti dalle attività imprenditoriali o professionali. Il trust è un istituto giuridico fiduciario anglosassone di tradizione pluricentenaria che, basandosi su un concetto di "segregazione patrimoniale", si presta per la sua flessibilità e duttilità a soluzioni innovative e radicali risolvendo problemi che spesso la proprietà di un patrimonio crea in ambito fiscale, successorio e societario. I vincoli/atti di destinazione offrono un'alternativa ai trust domestici. Il patto di famiglia consente al titolare di un'impresa o titolare di partecipazioni societarie di disporre della propria successione per contratto e non più solo per testamento.

Il trust nell'ordinamento giuridico...

Greco Vincenzo
Rubbettino 2017

Non disponibile

16,00 €
Questo libro apporta un contributo alla letteratura giuridica sull'istituto del trust che nel corso degli anni ha trovato la giusta collocazione all'interno del nostro ordinamento giuridico. Si è voluto evidenziare, preliminarmente, la compatibilità (e il rispetto) del trust circa i principi generali dell'ordinamento giuridico italiano, nonché se, e in che modo il trust può sostituirsi, affiancarsi o integrarsi con altri istituti giuridici per il perseguimento di soluzioni le più efficienti possibili nel regolare, soprattutto, ma non solo, i complessi e delicati problemi di natura patrimoniale e di relazione interpersonale che sorgono nell'ambito dei rapporti famigliari nonché per garantire a persone deboli da un punto di vista psico-fisico un aiuto sia di tipo patrimoniale che di tipo assistenziale.

Patrimoni. Strumenti di...

Felline Vincenzo
EGEA 2014

Non disponibile

55,00 €
Quali sono le tecniche migliori per amministrare e tutelare i propri immobili, conti correnti e depositi titoli, azioni e partecipazioni in società, ma anche investimenti finanziari e beni patrimoniali di ogni genere, ovunque si trovino? Come si fa a tenere in regola i patrimoni privati all'estero dei contribuenti italiani? Gli strumenti per proteggere e amministrare i beni patrimoniali devono sempre dimostrarsi aggiornati, efficienti e misurare la propria validità rispetto alle molteplici e nuove regole fiscali e alle fondamentali disposizioni "antiriciclaggio". Le strutture societarie sono essenziali per consentire a più soggetti congiuntamente, non solo familiari, di detenere un patrimonio privato fatto di immobili, depositi o altri beni. Ma è bene conoscere cosa succede ai finanziamenti fatti dai soci alla società stessa e come vengono disciplinati fiscalmente i flussi finanziari e i beni che compongono il patrimonio sociale. E ancora, il Trust è un soggetto ormai largamente adottato dagli operatori italiani per i patrimoni privati ovunque si trovino. Ma quali sono gli orientamenti dell'amministrazione fiscale italiana per la tassazione dei patrimoni in trust? E come si può continuare a detenere correttamente il proprio patrimonio in Italia, quando si decide di spostare la sfera di attività o il centro dei propri interessi (residenza) all'estero?

Trust. Leggi e fattispecie...

De Filippis Marcello
Youcanprint 2014

Non disponibile

13,00 €
Il libro illustra il Trust e i suoi aspetti dal recepimento nell'ordinamento italiano della convenzione dell'Aja (1° gennaio 1992) ad oggi. Vengono esaminati gli elementi compositivi del Trust, gli aspetti giuridici e fiscali nonché le differenze con gli altri istituti similari (fondazioni, intestazioni fiduciarie, società). Aggiornato a gennaio 2013 con la Circolare 38/E del 23 dicembre 2013 dell'Agenzia delle Entrate sulle nuove disposizioni in materia di monitoraggio fiscale.

Il trust. Alcune applicazioni e...

Caruso Simona
Key Editore 2014

Non disponibile

12,00 €
Il testo identifica il trust, ponendolo a confronto con altre figure giuridiche, ripercorre alcune delle principali applicazioni dell'istituto e si sofferma sui risvolti fiscali.

La protezione dei patrimoni. Dagli...

Montefameglio Marco
Maggioli Editore 2010

Non disponibile

49,00 €
Il volume nasce con l'intento di offrire al lettore una panoramica sui diversi strumenti di protezione patrimoniale oggi previsti dal nostro ordinamento. Scopo di questo lavoro è la presentazione, in maniera sistematica, dei vari strumenti di protezione patrimoniale che oggi il nostro ordinamento ci mette a disposizione, soffermandosi spesso sulle peculiarità più significative di ognuno di essi, ed approfondendo maggiormente gli istituti di più recente acquisizione. Non è quindi un caso che molto spazio sia dedicato al Trust, la cui diffusione ha conseguito in Italia, negli ultimi anni, incrementi esponenziali, ed ai patrimoni destinati delle società per azioni, che rappresentano uno dei frutti più innovativi della riforma del diritto societario. L'opera è stata aggiornata con il nuovo D.Lgs. 13 agosto 2010, n. 141, in vigore dal 19 settembre 2010 (G.U. 4 settembre 2010, n. 207) che attua la direttiva comunitaria 2008/48/CE relativa ai contratti di credito ai consumatori e modifica il titolo VI del Testo Unico Bancario, in merito alla disciplina dei soggetti operanti nel settore finanziario, degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi.

Atti istitutivi di trust e...

Lupoi Maurizio
Giuffrè 2010

Non disponibile

66,00 €
Il taglio teorico-professionale che caratterizza questo volume consente di mettere alla prova le nozioni giuridiche esposte in altre opere del medesimo autore e di valutare, caso per caso, quando sia opportuno ricorrere a un trust e quando a un contratto d

Patrimoni. Strumenti di...

Felline Vincenzo
EGEA 2009

Non disponibile

37,00 €
Amministrare per dare valore alla ricchezza di famiglie e privati, ma anche proteggere i patrimoni, soprattutto nei periodi di crisi, rappresenta un compito impegnativo al quale, oltre ai diretti interessati, si dedicano professionalità diverse. L'applicazione sempre più ampia di strumenti quali il trust, le holding di famiglia, i fondi immobiliari, ma anche il mandato fiduciario (riscoperto in occasione dello scudo fiscale), i vincoli di destinazione e i patti di famiglia, ha indotto il legislatore tributario e l'Amministrazione Finanziaria a intervenire in maniera assai innovativa. Il testo, aggiornato alle novità fiscali di inizio 2009, considera, tra l'altro, l'impatto sui patrimoni di famiglia delle nuove disposizioni che regolano l'imposta sulle successioni e donazioni, i fondi immobiliari cosiddetti "familiari", la tassazione delle "società di comodo", il prelievo fiscale sui patrimoni immobiliari con utilizzo dei nuovi strumenti di controllo dell'Amministrazione Finanziaria, le prime pronunce di quest'ultima riguardo alla nuova tassazione dei trust, strumento, quest'ultimo, adatto ad assicurare la protezione del patrimonio da possibili aggressioni di terzi ovvero per governare difficili situazioni aziendali e/o familiari. A tal fine appare utile conoscere il funzionamento e le novità relative alla holding italiana ed estera e al patto di famiglia: strumenti che garantiscono una maggiore efficienza del patrimonio di famiglia.(Prefazione di Tancredi Bianchi)

Il trust

Bartoli Saverio
Giuffrè 2001

Non disponibile

61,97 €