Diritto commerciale: navigazione

Filtri attivi

Il rischio del nolo fra disciplina...

Corona Valentina
Edizioni Scientifiche Italiane 2020

Disponibilità immediata

52,00 €
Il termine nolo designa il compenso dovuto per l'utilizzazione della nave nel trasporto di cose e nel noleggio, e costituisce l'oggetto dell'obbligazione corrispettiva alla prestazione fondamentale cui sono tenuti, rispettivamente, il vettore e il noleggiante. In tale contesto, quando si parla di rischio del nolo ci si riferisce all'eventualità che nel corso dell'esecuzione del contratto sopravvenga un impedimento fortuito che renda impossibile - temporaneamente o definitivamente - la prestazione di cui il nolo rappresenta il termine di scambio commutativo, così che si rende necessario comprendere se in tali ipotesi vi sia una perdita del diritto al corrispettivo o una riduzione del suo ammontare. La presente ricerca è, dunque, finalizzata all'individuazione dei principi che sovrintendono alla distribuzione del rischio contrattuale nel noleggio e nel trasporto, sia in rapporto alla disciplina prevista dal codice della navigazione, sia con riferimento alla ripartizione convenzionale affidata dalle parti ai contratti stipulati sulla base dei formulari di charterparties impiegati nella prassi mercantile.

Avaria comune e le regole di York e...

Siccardi Francesco
Giappichelli 2019

Disponibilità immediata

68,00 €
L'opera offre una approfondita panoramica dei diversi profili giuridici dell'istituto dell'Avaria Comune alla luce della più recente edizione delle Regole di York e Anversa e della dottrina e giurisprudenza nazionale ed internazionale. Il volume è suddiviso in tre parti: la prima parte fornisce una sintesi comparativa delle legislazioni dei principali paesi marittimi, un excursus storico generale delle Regole e un'analisi del tema del fondamento giuridico dell'istituto; la seconda parte presenta un dettagliato commento (genesi, evoluzione ed interpretazione) per ogni singola Regola; la terza parte è dedicata agli aspetti pratici dell'assicurazione e liquidazione dell'Avaria Comune fornendo approfondimenti sui potenziali profili legati al contenzioso.

I porti italiani e l'Europa....

Carbone Sergio Maria; Munari Francesco
Franco Angeli 2019

Disponibilità immediata

36,00 €
Il volume analizza la disciplina dei porti dall'angolo visuale europeo e nazionale, e si concentra in particolare sulla natura dei porti come "beni" e infrastrutture pubbliche, al cui interno le imprese operano sulla base di diversi livelli di regolazione. In questa disamina, superando definitivamente l'approccio del porto come... un mercato a sé, gli autori sviluppano una concezione di porto come snodo di una ben più complessa filiera logistica, solo relativamente alla quale è corretto ragionare in termini di accesso al mercato, gestione di infrastrutture scarse, e conseguente ricaduta sul sistema economico nazionale delle regole e delle prassi riguardanti porti e logistica. Viene quindi delineato il regime dei porti italiani alla luce delle norme dell'Unione e nazionali, comprensivo delle prerogative infrastatuali, dei rapporti con le città, tra diverse amministrazioni e tra i regolatori che a vario titolo esprimono competenze nel settore. Gli autori si dedicano infine allo studio dettagliato dei vari "attori", pubblici e privati, operanti nei porti, e della disciplina ad essi relativa, con particolare attenzione ai modelli organizzativi che riguardano sia le amministrazioni interessate, in primis le Autorità di sistema portuale, sia le imprese e gli altri soggetti che operano in contesti concorrenziali ovvero regolati.

Manuale di diritto della...

Raiola Aniello
Pacini Giuridica 2019

Disponibilità immediata

39,00 €
Quello della nautica da diporto è un settore in continua evoluzione normativa. E proprio per questo il Manuale pubblicato nel 2016 necessita della presente riedizione. Il volume vuole essere un testo unico ed organico che, oltre ad esaminare il regime amministrativo delle navi in generale e la complessa disciplina dei pubblici registri navali, analizza con rigore scientifico la materia speciale regolata dal Codice della nautica da diporto e dal connesso Regolamento di attuazione. Preceduto dalle prefazioni del comandante generale della Guardia costiera e del presidente di UCINA nonché dall'introduzione delle professoresse R. Tranquilli-Leali e A. Xerri Salamone, il Manuale è stato aggiornato con la recente riforma del Codice della nautica da diporto ad opera del decreto legislativo n. 229/2017 e con le ultime novità in tema di Sportello telematico del diportista e Sistema telematico centrale della nautica da diporto.

Breviario di diritto della navigazione

Tullio Leopoldo
Giuffrè 2019

Disponibilità immediata

30,00 €
L'aggiornamento della terza edizione riguarda, in particolare, le autorità di sistema portuale, la navigazione da diporto, i contratti del turismo organizzato, il contratto di pilotaggio, il soccorso nelle avarie comuni. L'opera, coniugando le esigenze di completezza e sinteticità, conferma la sua vocazione didattica, grazie alla sistematicità dell'esposizione e all'uso del grassetto e dei quadri sinottici, molto apprezzati dagli studenti.

Manuale di diritto della navigazione

Lefebvre D'Ovidio Antonio
Giuffrè 2019

Disponibilità immediata

66,00 €
L'opera esplora la materia del diritto della navigazione estendendosi a tutti gli aspetti ad essa collegati: diritto privato, amministrativo, processuale, internazionale e penale. Nella trattazione si tiene conto di tutta la legislazione speciale e degli orientamenti della giurisprudenza. Il Manuale mantiene lo spirito con il quale i primi due Autori avevano coltivato l'esposizione della materia.

Codice dei trasporti integrato con...

Pollastrelli S. (cur.)
eum 2019

Disponibilità immediata

37,00 €
Il volume intende offrire tendenzialmente un quadro completo delle principali fonti normative nazionali, unionali ed internazionali in materia di trasporto stradale, marittimo, aereo e ferroviario, di persone e merci, corredato dalle prevalenti convenzioni internazionali di diritto marittimo vigenti riguardanti materie collegate al settore dei trasporti. L'opera contiene, altresì, la disciplina del codice della navigazione e quella del codice civile, limitatamente alle parti normative dedicate agli istituti strettamente connessi ed affini ai trasporti. Il volume si presenta quindi come un testo unico, racchiudendo, in maniera sistematica, l'apparato legislativo, sempre più incessante e frammentato, del vasto fenomeno del diritto dei trasporti, ponendosi come un utile strumento di studio e di consultazione, sia per gli studenti, nella preparazione degli esami universitari e nella ricerca, sia per tutti i professionisti che operano nel settore.

La responsabilità del vettore...

Menicucci Mauro
Aracne 2018

Disponibilità immediata

25,00 €
Il volume tratta la tematica della responsabilità del vettore marittimo di persone, anche alla luce del regolamento (Ce) n. 392/2009 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 23 aprile 2009, relativo alla «responsabilità dei vettori che trasportano passeggeri via mare in caso di incidente». Tale regolamento sostanzialmente recepisce e incorpora, integrandone alcune previsioni, la convenzione di Atene del 1974 e il protocollo di Londra del 2002 (all. I), nonché la riserva e gli orientamenti dell'IMO per l'attuazione della convenzione, adottati dal Comitato giuridico dell'IMO il 19 ottobre 2006 (all. II) e dichiarati, dall'art. 3.2, espressamente vincolanti. Il tema è stato affrontato tenendo in particolare considerazione i profili organizzativi dell'impresa di trasporto marittimo, in relazione alla gestione del rischio derivante dall'attività; in quest'ottica, si è tentato di inquadrare la responsabilità del vettore e i danni risarcibili al passeggero alla luce del diritto interno, comunitario e internazionaluniforme, senza trascurare i profili di rilievo costituzionale della disciplina.

Porti, retroporti e zone economiche...

Berlinguer A. (cur.)
Giappichelli 2018

Disponibilità immediata

45,00 €
Il libro affronta, da vari angoli di visuale, il ruolo che la portualità e le Zone Economiche Speciali (ZES) svolgono oggi nel mercato globale, con particolare attenzione alla posizione dell'Italia ed alle sfide che essa è chiamata a giocare nel bacino del mediterraneo. Le ZES sono una realtà ormai affermata. Nel mondo ve ne sono quasi 4 mila, di varia tipologia, con oltre 70 milioni di occupati. Le più virtuose si concentrano sui processi manifatturieri e sulle nuove tecnologie. Esse mettono a convergenza grandi infrastrutture, competenze, servizi con la semplificazione delle procedure burocratiche, riduzione degli oneri doganali ed un fisco differenziato che premia chi produce e chi più esporta. Gli esempi sono noti: TangerMed, le Free Zones egiziane, quelle polacche, ma anche Shannon, in Irlanda, le grandi zone cinesi, come Shenzhen, quelle americane... ecc. Alcuni le chiamano zone ad economia liberale, intendendo luoghi dove lo Stato incentiva e aiuta i processi produttivi, non li soffoca. Ciò, a patto che le regole, pur semplificate, vengano rispettate e che si tutelino l'ambiente, la salute, i diritti dei lavoratori. E si favoriscano le competenze, utili ai processi produttivi. L'Italia, con grande ritardo, si affaccia solo oggi a queste opportunità. Con la riforma delle autorità portuali nel 2016 ed il d.l. "Resto al Sud" nel 2017, ci siamo finalmente arrivati. Oggi abbiamo anche noi una disciplina delle ZES, che però devono ancora essere istituite con l'approvazione di altrettanti piani strategici regionali da parte del Governo. Abbiamo quindi uno strumento nuovo per competere con gli efficientissimi porti del nord Europa e con gli agguerritissimi porti del nord Africa, determinati a giocare un ruolo fondamentale nei traffici marittimi mondiali. La legge è però solo una cornice. Stato ed enti locali devono ora dimostrare di saper fare sistema e non disperdersi nei mille rivoli della solita politica clientelare. Al contrario: serve concentrazione di risorse e sburocratizzazione, oltre ad una minore pressione fiscale. Solo così potremo tentare di fronteggiare i grandi players globali, come oggi la Cina, che porta scientificamente avanti una politica di egemonia economica mondiale con zone franche irresistibilmente competitive e con la sistematica acquisizione delle infrastrutture fondamentali dei Paesi strategici. Questo libro, curato da Aldo Berlinguer, contiene una panoramica di queste dinamiche internazionali ed uno spaccato della situazione dei porti e dei retroporti in Italia. Ad esso hanno contribuito vari autori, italiani e stranieri: professori universitari, presidenti di Autorità di sistema portuale, esponenti delle istituzioni chiave, operatori del settore. Un lavoro, questo, che consente al lettore di acquisire una visione complessiva dei temi descritti con tante informazioni in ambito giuridico, economico, marittimo, amministrativo, fiscale, infrastrutturale e con una visione europea e internazionale. Un libro che solca un terreno vergine e colma una lacuna, come dimostra la pochissima letteratura presente oggi, in Italia, sui temi trattati.

La pirateria marittima. Evoluzione...

Del Chicca Matteo
Giappichelli 2017

Disponibilità immediata

38,00 €
"Come noto, il fenomeno della pirateria marittima si è ripetutamente manifestato nella prassi internazionale, fin dai tempi più antichi, assumendo una rilevanza sociale particolarmente significativa in tutti i contesti storici nei quali è emerso, fino a raggiungere la consistenza più dilatata e intollerabile nell'attuale vita di relazione internazionale. È opportuno ricordare che già nel periodo della Roma tardo-repubblicana la pirateria marittima aveva assunto dimensioni ampie e preoccupanti, compromettendo il pieno ed effettivo controllo di alcune province orientali della Res Publica Romana, originando una instabilità politica di consistenti proporzioni e pregiudicando la sicurezza delle rotte commerciali in una vasta area geografica." (Dall'introduzione)

Nuovi studi sulla Tabula de Amalpha

Mignone Alfonso
Il Frangente 2017

Disponibilità immediata

14,00 €
La Tabula de Amalpha rappresentò senza alcun dubbio una pietra miliare nella storia del diritto marittimo per la regolamentazione dei traffici nel Mediterraneo, per l'apposizione di clausole applicate ai contratti, nonché per la risoluzione delle controversie marittime nei secoli a venire. La sua importanza storica è da attribuirsi al contributo che essa diede alla formazione di una legislazione marittima uniforme in tutti gli Stati rivieraschi, compresi quelli arabi. Il testo, costituito da 66 capitoli, di cui 21 in latino e 45 in volgare italiano, non può considerarsi un codice nel senso letterale del termine, bensì una raccolta di usi risalenti alla Lex Rhodia e ai Basilici, contenuti nel Digesto di Giustiniano. Tali usi dettavano tutto ciò che riguardava la navigazione: le controversie, il prezzo dei noli, gli obblighi del capitano e dei marinai, l'indennizzo in caso di perdita della merce, i cambi marittimi, la compartecipazione agli utili, i compensi dei rischi di mare, le avarie, l'armamento, l'abbandono del bastimento e delle merci in caso di pericolo e formava parte integrante dell'ordinamento giuridico dell'antica Repubblica Marinara.

Schemi di diritto della navigazione...

Orsini Fulvia
StreetLib 2017

Disponibilità immediata

11,99 €
Il presente volume nasce dall'esigenza, reale e concreta, di quanti si apprestano a sostenere le prove di selezione del concorso per ufficiali in servizio permanente in marina militare - capitanerie di porto, di avere una visione di insieme del diritto della navigazione marittima. Ciò che si è voluto offrire con questa piccola pubblicazione, è la creazione di un utile strumento di sintesi, facile e di pronto adopero, che renda agevole la comprensione della materia e dei possibili collegamenti esistenti tra gli argomenti indicati nel programma del concorso sopra indicato. Non mira assolutamente a sostituirsi allo studio di un valido manuale ma di coadiuvare lo studio e l'approfondimento, in sede di ripetizione, con degli schemi e definizioni di immediata comprensione. Il volume si snoda esattamente come il programma del relativo concorso: in "Temi" e segue, pedissequamente, il corrispondente sviluppo. Benché ipotizzato e creato con specifico riferimento ai candidati del concorso in marina militare, il testo rimane comunque un ausilio a quanti, in generale, si apprestino a studiare e approfondire la materia.

Principi e tendenze nel diritto...

Boi Giorgia M.
Giappichelli 2016

Disponibilità immediata

25,00 €
Il lavoro intende proporre una disamina ragionata delle principali regole, sia di stampo legale sia di stampo contrattuale, che sono attualmente deputate a disciplinare alcuni tra i più rilevanti istituti marittimi. Ciò, al fine di individuare i fondamentali principi che oggi sorreggono la disciplina dei traffici marittimi ed, al tempo stesso, anche allo scopo di desumere le possibili tendenze che verranno ad influenzare la futura regolamentazione del settore di riferimento.

Il diporto come fenomeno diffuso....

Comenale Pinto M. M. (cur.); Rosafio E. G. (cur.)
Aracne 2015

Disponibilità immediata

30,00 €
I contributi raccolti in questo volume affrontano alcune delle problematiche più controverse inerenti al tema del diporto nautico e aeronautico, certamente strategico per lo sviluppo del Paese e, in particolare, per il Mezzogiorno e le Isole. Non a caso, l'iniziativa è nata sulla base del lavoro svolto da due studiosi che operano nelle Università di Teramo e di Sassari, insediate in due territori caratterizzati da grandi potenzialità nel settore, e rappresenta il frutto di una riflessione iniziata alcuni anni or sono, nell'ambito di un progetto di ricerca di interesse nazionale. I profili analizzati spaziano dalle infrastrutture dedicate alla contrattualistica, alle assicurazioni, alla responsabilità dei soggetti, senza tralasciare la delicata questione dell'inquadramento generale della legislazione del diporto rispetto al diritto della navigazione, fornendo un quadro esaustivo e aggiornato della materia.

ADN 2015. Con software scaricabile...

Ars Edizioni Informatiche 2015

Disponibilità immediata

100,00 €
Traduzione italiana integrale del Regolamento ONU sul trasporto di merci pericolose per vie navigabili interne, ADN 2015, in vigore a livello internazionale dal 1° gennaio 2015. La presente traduzione è stata curata dallo stesso gruppo di lavoro che ha cur

GMDSS-SRC. Guida all'esame per il...

Accardi Giuseppe
Il Frangente 2014

Disponibilità immediata

16,00 €
Un libro realizzato con competenza, nonostante gli argomenti trattati abbiano necessariamente contenuti tecnici, in grado di trasferire al lettore le conoscenze necessarie per superare l'esame per il conseguimento del certificato di operatore SRC per l'esercizio di stazioni Radio VHF in tecnologia DSC secondo le previsioni GMDSS. Spiegazioni chiare e razionali, schemi, tabelle ed elenchi ne fanno un testo di facile e fluida lettura. Conoscere i corretti protocolli di comunicazione, avere confidenza con un linguaggio che non dia adito a fraintendimenti, comprendere che la consuetudine "all'ascolto" può "semplicemente" salvare vite umane, potranno così divenire corredo abituale di ogni diportista. La vigente normativa prevede l'obbligo che a bordo delle unità da diporto, sulle quali è installato un apparato VHF operante in modalità DSC, vi sia almeno un soggetto in possesso del certificato di Operatore Radio GMDSS-SRC.

GMDSS-SRC. Guida all'esame per il...

Accardi Giuseppe
Il Frangente 2014

Disponibilità immediata

16,00 €
Un libro realizzato con competenza, nonostante gli argomenti trattati abbiano necessariamente contenuti tecnici, in grado di trasferire al lettore le conoscenze necessarie per superare l'esame per il conseguimento del certificato di operatore SRC per l'esercizio di stazioni Radio VHF in tecnologia DSC secondo le previsioni GMDSS. Spiegazioni chiare e razionali, schemi, tabelle ed elenchi ne fanno un testo di facile e fluida lettura. Conoscere i corretti protocolli di comunicazione, avere confidenza con un linguaggio che non dia adito a fraintendimenti, comprendere che la consuetudine "all'ascolto" può "semplicemente" salvare vite umane, potranno così divenire corredo abituale di ogni diportista. La vigente normativa prevede l'obbligo che a bordo delle unità da diporto, sulle quali è installato un apparato VHF operante in modalità DSC, vi sia almeno un soggetto in possesso del certificato di Operatore Radio GMDSS-SRC.

Breviario di diritto della navigazione

Tullio Leopoldo
Giuffrè 2013

Disponibilità immediata

26,00 €
Il Breviario di diritto della navigazione costituisce un'editio minor del manuale di diritto della navigazione di Lefebvre-Pescatore-Tullio giunto ora alla XIII edizione. Del manuale ha conservato la sistematica e molto spesso anche il testo, ma è privo di note e riduce sensibilmente il volume degli istituti di minore rilevanza. Si tratta di un'opera destinata essenzialmente alla didattica, che intende presentare agli studenti il diritto della navigazione in maniera sintetica e nel contempo offrire loro un quadro completo degli istituti della materia. È l'unico testo oggi sul mercato che si presenta con i menzionati caratteri di sinteticità e completezza e che è aggiornato con i più recenti sviluppi normativi (fra cui il nuovo sistema di limitazione della responsabilità dell'armatore per crediti marittimi).

Il trasporto multimodale...

Badagliacca Marco
Aracne 2013

Disponibilità immediata

14,00 €
Il cambiamento nella modalità di trasferimento della merce, l'affermazione nei traffici commerciali del trasporto multimodale (determinatosi con le innovazioni tecnologiche e la globalizzazione dei mercati), l'assenza di una normativa che lo disciplini (internazionale uniforme, statuale o europea) ed il contestuale sviluppo di prassi contrattuali, hanno offerto lo spunto per indagare sulla natura giuridica del contratto di trasporto multimodale e su quella del soggetto (imprenditore) che ne assume l'organizzazione e la responsabilità per rischio di impresa. Il rilievo, inoltre, dell'unicità del contratto, il suo inquadramento nei tipi legali o in altra categoria, quale il contratto di impresa, la sua individualità rispetto agli altri tipi di trasporto (potendone tuttavia divenire quasi una formula riassuntiva), l'unitarietà del fenomeno trasporto, conducono alla possibilità di successivi ulteriori approfondimenti sul ruolo del contratto di trasporto multimodale nell'ambito del diritto dei trasporti.

Elementi di diritto e geopolitica...

Caffio Fabio
Cacucci 2013

Disponibilità immediata

60,00 €
La conoscenza degli aspetti giuridici del fenomeno marittimo si va sempre più diffondendo in risposta ad esigenze di studio e di approfondimento derivanti da fatti di stringente attualità che vedono coinvolti tutti gli "attori" del cluster marittimo italiano. Tali "attori" sono portatori di interessi meritevoli di tutela sul piano giuridico, la cui percezione non può prescindere dalla geopolitica nella quale essi nascono, sono coltivati e si intrecciano. Mossi da esigenze didattiche legate al corso interdisciplinare di "Scienze e gestione delle attività marittime" istituito dall'Università degli Studi di Bari "Aldo Moro" in collaborazione con la Marina Militare, gli autori intendono contribuire allo studio del fenomeno marittimo, cercando di fornire uno strumento di apprendimento sia di nozioni giuridiche sia di geopolitica.

Codice della navigazione marittima,...

Timo F. (cur.); Cavanenghi G. (cur.)
La Tribuna 2013

Disponibilità immediata

42,00 €
L'opera è aggiornata con: il D.M. 4 ottobre 2013, recante le nuove norme per il conseguimento delle patenti nautiche; la L. 23 settembre 2013, n. 113, Ratifica della Convenzione OIL sul lavoro marittimo; la L. 9 agosto 2013, n. 98, (Legge "del fare") che ha introdotto nuove norme in materia di attività portuale e di navigazione da diporto.

ADN 2013. Con CD-ROM

Orange Project (cur.)
Ars Edizioni Informatiche 2013

Disponibilità immediata

100,00 €
Traduzione italiana integrale del Regolamento ONU sul trasporto di merci pericolose per vie navigabili interne, ADN 2013, in vigore a livello internazionale dal 1° gennaio 2013. La presente traduzione è stata curata dal Comitato Scientifico di Orange Proje

L'arbitrato marittimo e i principi...

La Mattina Andrea
Giuffrè 2012

Disponibilità immediata

39,00 €
A dispetto della sua notevole rilevanza nella pratica del commercio internazionale, l'arbitrato marittimo non ha sinora costituito l'oggetto di un approfondimento monografico da parte della dottrina italiana. Il presente lavoro intende colmare tale lacuna, analizzando l'istituto alla luce della giurisprudenza italiana e straniera e dei regolamenti delle più importanti camere arbitrali internazionali (in particolare, della London Maritime Arbitration Association e della Society of Maritime Arbitrators di New York) ed evidenziando gli elementi di specialità dell'arbitrato marittimo rispetto all'arbitrato commerciale internazionale.

Manuale di diritto della navigazione

Lefebvre D'Ovidio Antonio
Giuffrè 2012

Disponibilità immediata

64,00 €
Fra gli aggiornamenti più rilevanti di questa edizione, in funzione di novità normative, si segnalano: l'istituzione delle inchieste marittime di sicurezza (d.lg. 6 settembre 2011 n. 165); il nuovo sistema di limitazione della responsabilità dell'armatore per crediti marittimi (d.lg. 28 giugno 2012 n. 111); l'entrata in vigore della Convenzione di Londra del 23 marzo 2001 sulla responsabilità civile per danni da inquinamento da idrocarburi usati per la propulsione della nave (detta Bunkers); l'applicabilità delle normative europee sui diritti dei passeggeri in caso di impedimenti del trasporto marittimo (reg. UE n. 1177/2010 del 24 novembre 2010) e sulla responsabilità e la relativa assicurazione obbligatoria del vettore marittimo di persone (reg. CE n. 392/2009 del 23 aprile 2009); il codice del turismo (art. 32-51 d.lg. 23 maggio 2011 n. 79), che ha apportato sostanziali modificazioni alla disciplina dei contratti di turismo organizzato.

La tutela del lavoro marittimo. La...

Magliocco Nicastro Giorgio
Aracne 2012

Disponibilità immediata

15,00 €
Viene offerta un'analisi dettagliata della Convenzione sul lavoro marittimo 2006 dell'Organizzazione Internazionale sul Lavoro, debitamente correlata con i paralleli interventi nei sistemi normativi internazionale, comunitario e interno. Il modello presentato fornisce un risposta organica alla materia d'indagine, affrancandosi dalla frammentarietà che aveva caratterizzato la tutela del lavoro marittimo sino all'intervento della Convenzione.

La sicurezza della navigazione nei...

Bellesi Antonio
Aracne 2012

Disponibilità immediata

8,00 €
"Perso un marinaio, lo si può sostituire, perso il carico, perso tutto". Questo, più o meno, era il concetto dominante nello shipping prima dello spartiacque costituito dal naufragio del Titanic (1912) che avviò il cammino verso il moderno concetto di sicurezza della navigazione fino alla nascita, dopo l'affondamento dell'Andrea Doria (1956), dell'IMCO (oggi IMO), padre delle principali Convenzioni. La presente opera analizza il tema della sicurezza nei tre aspetti della difesa dai sinistri marittimi (Safety), della protezione dell'ambiente marino dall'inquinamento e della difesa delle navi e dei porti dalla minaccia terroristica.

Nuovo manuale dei traffici marittimi

Redazione 2012

Disponibilità immediata

30,00 €
L'unico testo completo e aggiornato per prepararsi all'esame da raccomandatario e mediatore marittimo e per approfondire i temi normativi legati allo shipping.

Codice della navigazione. Con le...

Tullio Leopoldo
Giuffrè 2012

Disponibilità immediata

36,00 €
Il volume conferma un impianto ormai collaudato, che prevede in questa edizione un notevole ampliamento delle norme complementari in materia di navigazione marittima, navigazione aerea, contratto di viaggio e strumenti contrattuali. Sono state aggiunte num

Utilizzo commerciale delle unità da...

Accardi Giuseppe
Il Frangente 2011

Disponibilità immediata

25,00 €
Sono oggi disponibili molte pubblicazioni che raccolgono e commentano le vigenti normative in merito all'utilizzo commerciale delle unità da diporto. Purtroppo poche sono quelle che hanno saputo dare un'interpretazione esaustiva del vigente quadro normativo, fornendo una visione chiara e leggibile. Pertanto l'intento di quest'opera è, per quanto possibile, quello di fare chiarezza sul contenuto dell'attuale farraginoso impianto di norme e leggi, spesso in contrasto fra loro. La materia, per la sua specificità, può trarre in inganno chi è meno addentrato nelle problematiche del settore. Considerata la vastità delle competenze di cui la stessa è oggetto, si presenta estremamente intricata e complessa. Basti pensare che l'impianto normativo chiama in causa le pertinenze delle seguenti Istituzioni e Ministeri: Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero dei Trasporti, Comando Generale delle Capitanerie di Porto, Ministero della Difesa, Ministero dell'Economia e Finanze, Ministero del Lavoro e Politiche Sociali, Ministero dello Sviluppo Economico, Ministero della Salute, Ministero dell'istruzione e Direzione Generale della Motorizzazione.

Contratto di trasporto marittimo di...

Carbone Sergio M.
Giuffrè 2010

Disponibilità immediata

65,00 €
La materia del trasporto internazionale di merci è in continuo fermento. L'opera resta, anche in questa seconda edizione, un punto di riferimento nella ricostruzione della disciplina giuridica internazionale del trasporto marittimo di cose. L'analisi del contenuto normativo delle Regole di Amburgo, evoluzione naturale della disciplina, e delle c.d. Rotterdam Rules, frutto degli adeguamenti della prassi alle nuove realtà, si affianca ad una metodologia che predilige l'analisi della giurisprudenza e la valutazione dei precedenti stranieri. Grazie a questo raffronto, emerge un quadro utile e pragmatico per il professionista della materia delle argomentazioni che possono essere invocate a favore delle scelte da privilegiare nell'interpretazione della normativa di diritto uniforme e di quella del codice della navigazione.

Diritto della navigazione

Deiana M. (cur.)
Giuffrè 2010

Disponibilità immediata

65,00 €
Il progetto di catalogare e sistematizzare la normativa giurisprudenziale in un Dizionario di diritto privato nasce insieme al progetto del Dizionario di diritto pubblico, ideato e curato da S. Cassese, pubblicato nel 2006. Le continue riforme legislative

Codice della navigazione....

Edizioni Giuridiche Simone 2008

Disponibilità immediata

14,00 €
La presente raccolta fornisce la normativa essenziale in materia di Diritto della Navigazione: sono infatti presenti, oltre al Codice (R.D. 30 marzo 1942, n. 327), anche i Regolamenti di esecuzione in tema di navigazione marittima e interna, nonché le fondamentali norme integrative relative al riordino della legislazione portuale e alla navigazione da diporto (L. 28 gennaio 1994, n. 84 e D.Lgs. 18 luglio 2005, n. 171). I testi normativi sono ampiamente corredati da note e richiami ad altre leggi complementari. Nella redazione si è tenuto conto delle recenti modifiche apportate dal D.L. 1° ottobre 2007, n. 159 (Interventi urgenti in materia economico-finanziaria, per lo sviluppo e l'equità sociale), dal D.Lgs. 6 novembre 2007, n. 197 (Disciplina sanzionatoria per la violazione delle disposizioni del regolamento (CE) n. 785/2004 relativo ai requisiti assicurativi applicabili ai vettori aerei e agli esercenti di aeromobili) e dal D.Lgs. 6 novembre 2007, n. 203 (Attuazione della direttiva 2005/65/CE relativa al miglioramento della sicurezza nei porti). Il dettagliato indice analitico rende il testo di facile consultazione non solo per la pratica legale e gli esami universitari, ma anche per gli operatori marittimi, i vettori, gli spedizionieri.