Industrie aerospaziali e dei trasporti aerei

Active filters

Ryanair nel Bel Paese. Cronaca di...

Bordoni Antonio
LoGisma

Disponibile in libreria in 3 giorni

16,00 €
La Ryanair vola in 37 nazioni e nell'anno 2018 ha trasportato 142 milioni di passeggeri. Una media di 3.800.000 passeggeri per ogni nazione servita. In Italia nello stesso anno, risulta aver trasportato 37.880.000 passeggeri il che equivale a dire che dal nostro Paese la compagnia ricava il 27 per cento del totale complessivo di passeggeri, in pratica quasi un terzo di tutto il suo traffico che pur si svolge su altri 36 Paesi. Di fronte a tali cifre crediamo che l'aver usato il termine "colonizzazione" nel titolo, non possa affatto considerarsi una forzatura, e spiega anche perché ci siamo voluti cimentare in questa opera, alla sua seconda edizione.

Aerotoxic syndrome....

Bordoni Antonio
IBN

Disponibile in libreria in 3 giorni

14,00 €
In questo testo si parla di "incidenti" purtroppo assai frequenti che avvengono durante i voli e che possono procurare danni alla salute del personale di volo e agli stessi passeggeri. Gli eventi sono ben conosciuti dalle compagnie aeree le quali hanno tuttavia tutto l'interesse a trattarli sottotono, a non farne troppa pubblicità.

Il peer support. Intervenire nella...

Bartoccini Francesca
IBN

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Il disastro Germanwings ha portato alla ribalta la problematica della salvaguardia del benessere e salute mentale dei piloti, professionisti che si assumono la responsabilità di innumerevoli vite umane nello svolgere quotidiano delle loro mansioni. I programmi di peer support sono strumenti che fanno propri gli insegnamenti della disciplina della crisis intervention per fornire prima risposta e gestire in modo standardizzato, efficace e immediato lo stress acuto o cronico caratteristico di una professione delicata e complessa. Il peer support accresce le caratteristiche di resistenza e resilienza personali, preserva le competenze tecniche e non tecniche consentendo di conseguenza la crescita della safety e di una cultura professionale dove il fattore umano torna a essere centrale non come problema ma come risorsa.

Le libertà fondamentali dell'aria...

De Andreis Federico
Youcanprint

Non disponibile

21,00 €
Dall'inizio del secolo, il settore aereo ha prodotto le più importanti innovazioni tecnologiche; creato industrie, aziende di servizi, professioni; cambiato le relazioni diplomatiche, internazionali, politiche e le strategie belliche; contribuito in modo essenziale al processo di globalizzazione; ma soprattutto ha radicalmente modificato le abitudini di tutta la popolazione globale. Questo processo ha però evidenziato, negli anni, una serie di problematiche tecniche e politiche, che hanno reso necessaria la definizione dei rapporti commerciali riguardanti i servizi aerei stessi, che nelle libertà dell'aria trovano attuazione e impulso alla concorrenza e alla liberalizzazione del mercato a vantaggio dell'utenza. In questo lavoro, particolare attenzione viene data alla Convenzione di Chicago che segna l'inizio dello sviluppo dell'aviazione civile in modo ordinato e sicuro, e che crea le condizioni per le quali il trasporto aereo internazionale possa operare su basi di eguaglianza, di opportunità ed economicità, creando vantaggi per gli utenti e l'economia globale. In seguito si analizzerà come il mercato del trasporto aereo stia vivendo stagioni movimentate con molti temi che destano l'attenzione degli operatori e delle autorità competenti, approfondendo come l'impulso verso la liberalizzazione delle principali autorità governative mondiali...

1978-2018. Quarant'anni di airline...

Bordoni Antonio
IBN

Non disponibile

16,00 €
Nel 2018 la deregulation, meglio conosciuta come "la rivoluzione dei cieli" compie 40 anni. Tenuto conto dell'impatto che il processo ha avuto non solo sulle compagnie aeree ma anche e soprattutto per gli utenti del mezzo aereo, oggi giunti al numero di 4 miliardi, un libro che illustrasse vantaggi e svantaggi, pro e contro sulla deregolamentazione crediamo fosse quanto mai opportuno.

Le compagnie «low cost» tra...

Pruneddu Giovanni
Aracne

Non disponibile

13,00 €
Il volume esamina le problematiche relative all'istituzione di nuovi collegamenti e all'apparizione di nuove compagnie aeree, nel quadro aperto da deregolamentazione e liberalizzazione dei servizi aerei. Esamina in particolare i profili giuridici del fenomeno delle cosiddette compagnie low cost, sia nei rapporti con i gestori aeroportuali e le autorità regionali, sia nella relazione con i passeggeri.

Progetto avioturismo Italia. Il...

Medici G.
Avioportolano

Non disponibile

24,00 €
Il volume raccoglie gli atti del Convegno Nazionale Avioportolano di Roma (14 marzo 2009). In Italia si contano 50 aeroporti e 497 piste di volo private aperte al traffico aereo turistico da diporto che costituiscono l'ossatura di una vasta rete di piccoli scali aerei. La flotta europea dei piccoli aerei da turismo supera le centomila unità ed è un mercato importante, ricco, che si muove con facilità e velocemente. Tuttavia l'Italia resta fuori dai principali flussi europei di traffico aereo da diporto. Perchè? Come valorizzare il ruolo dei piccoli aeroporti e delle piste private per lo sviluppo del turismo e del territorio? La risposta è negli atti del Convegno tenuto a Roma il 21 marzo 2009 promosso da Avioportolano Italia con il Patrocinio del Dipartimento per lo Sviluppo e la Competitività del Turismo della Presidenza del Consiglio.

Via con Wind Jet. Il libro...

Pasqualino Agata
Villaggio Maori

Non disponibile

14,00 €
Una grande, seppur difettosa, famiglia con le ali: è questo il messaggio trasmesso dagli ex dipendenti della compagnia aerea Wind Jet dopo dieci anni di esperienza lavorativa all'interno dell'impresa etnea, ormai chiusa. Professionisti che, in questo arco di tempo, hanno riposto aspettative nel futuro dell'azienda, creato legami affettivi, riscosso delusioni. Attraverso le parole dei protagonisti di questa vicenda, ma anche una dettagliata ricostruzione della storia della low cost siciliana, si svelano i dietro le quinte della compagnia aerea, dagli albori al boom di incassi, dalla crisi agli ultimi risvolti.

L'officina per il volo. Il nuovo...

Di Pasquale Joseph
Jamko

Non disponibile

25,00 €
Disegnare un'architettura industriale significa disegnare il lavoro di una squadra di persone che hanno un unico scopo: dare valore aggiunto alla materia. Siano essi operai, impiegati, dirigenti o professionisti, se la loro attività è utile a dare valore aggiunto al processo produttivo, non solo è garantito il raggiungimento dello scopo aziendale, ma più in generale si contribuisce a quello che costituisce il vero ruolo etico del fare industria: creare e distribuire ricchezza.

Più cento. Gli aerei civili. SIAI...

Dominelli Massimo
Aviani & Aviani editori

Non disponibile

29,00 €
Dopo il libro "Più Cento", dedicato alla storia della SIAI Marchetti e realizzato nel centesimo anniversario della sua fondazione, ecco il volume riservato agli aeroplani civili che, seppur in maniera meno blasonata dei loro fratelli "con le stelline", a partire dagli Anni '20 hanno partecipato in modo più che significativo all'evoluzione del trasporto aereo commerciale in Italia e all'estero.

Più cento. SIAI Marchetti. Dal 1915...

Pontolillo Luciano
Aviani & Aviani editori

Non disponibile

38,00 €
Nel 1934 volava per la prima volta il prototipo dei un velivolo destinato a diventare leggendario, simbolo dell'Aviazione italiana e della sua supremazia mondiale: la sua sigla era "S.79", il suo progettista l'ing. Alessandro Marchetti. Nei primi anni della sua carriera, questo velivolo conquistò primati, vinse competizioni, infrangendo tutte le barriere dei suoi predecessori. Un'altra particolarità lo distingueva: la possibilità di incrementare ulteriormente la spinta dei suoi motori per brevi periodi; questo era il "più cento" e questa era la SIAI Marchetti, sempre avanti, sempre al massimo, dal 1915. Oggi cento anni sono trascorsi, riscopriamo un passato mai dimenticato per costruire un futuro indimenticabile: ecco perché abbiamo scritto questo libro.

La vera vacanza comincia in volo....

Ambrosini Serena
SBC Edizioni

Non disponibile

13,00 €
In questo libro l'autrice descrive in modo divertente, spesso ironico, il lavoro di una hostess a bordo e a terra, i rapporti con i colleghi e, soprattutto, con i passeggeri spiegando il bello e il brutto di un'attività da tutti invidiata, ma da pochi cono

Alitalia. Una privatizzazione italiana

De Blasi Roberto
Donzelli

Non disponibile

16,50 €
Il fallimento e la privatizzazione dell'Alitalia hanno riempito per mesi le pagine della cronaca; ma se si prova a sconfinare dall'attualità nella storia, quali sono state le tappe salienti dell'ascesa e del declino della nostra compagnia di bandiera? L'Alitalia nasce infatti come impresa pubblica nel 1947 e raggiunge ben presto una posizione significativa su scala mondiale. Ma dagli anni ottanta, il trasporto aereo subisce una radicale trasformazione; il processo di liberalizzazione e di privatizzazione delle compagnie statunitensi, l'introduzione di innovazioni tecnologiche, la nascita di nuove compagnie e filosofie di mercato trasformano radicalmente l'orizzonte e richiedono una strategia per fronteggiare la concorrenza. Sorge allora la necessità di un rilancio attraverso un'alleanza internazionale individuata inizialmente nell'olandese KLM - previa la sua privatizzazione. In un libro a quattro mani, che mescola la competenza teorica di un economista all'esperienza sul campo di un ex manager dell'Alitalia, si ripercorre il processo di privatizzazione rimasto schiacciato per oltre un decennio (1997-2009) nella tenaglia tra le esigenze industriali di lungo periodo e gli interessi politici di breve periodo. Ne viene fuori il racconto di una vicenda emblematica delle contraddizioni che un processo di privatizzazione può assumere quando gli obiettivi politici confliggono con quelli pubblici, e questi ultimi vengono relegati in secondo piano.

Introduzione alla pianificazione...

Postorino M. Nadia
Franco Angeli

Non disponibile

33,50 €
Le politiche di sviluppo delle reti aeroportuali nazionali si inseriscono nel più generale quadro degli indirizzi e dei regolamenti che disciplinano il settore dell'aviazione ai diversi livelli territoriali sopranazionali. In particolare, il Libro Bianco dei Trasporti redatto dalla Commissione Europea ha indicato un insieme di linee di azioni di interesse per il settore aeronautico europeo, avviando una serie di riflessioni sulla necessità di sviluppare le reti di trasporto in modo compatibile con l'ambiente e sostenibile per la collettività. Gli aspetti relativi alla capacità dei nodi e degli spazi aerei, il sistema di oneri aeroportuali, l'allocazione degli slot, la competizione tra compagnie aeree e aeroporti, l'integrazione con le modalità di trasporto terrestre (prima fra tutte l'Alta Velocità ferroviaria), nonché il ruolo complesso del nodo aeroportuale in quanto terminale intermodale, sono gli elementi principali sui cui è focalizzata l'attenzione dei diversi soggetti interessati. Con riferimento alle tematiche accennate, questo volume affronta il problema della pianificazione del sistema di trasporto aereo utilizzando l'approccio quantitativo dell'ingegneria dei sistemi di trasporto, ed è rivolto agli studenti dei corsi di Ingegneria, ai tecnici operanti nel settore e a tutti gli interessati allo sviluppo del trasporto aereo.

Aeroporti e ambiente....

Salerno Francesca
Aracne

Non disponibile

12,00 €
Il trasporto aereo rappresenta un comparto strategico per la crescita sociale ed economica di un Paese. Gli aeroporti, in particolare, svolgono un ruolo di primo piano per le economie locali, in quanto volàno per l'integrazione sociale e per lo sviluppo ec

Infrastrutture e navigazione. Nuovi...

Salerno F.
Aracne

Non disponibile

22,00 €
Il presente volume raccoglie gli atti del Convegno tenutosi presso l'Università "Parthenope" di Napoli il 25-26 gennaio 2013. Le relazioni di studiosi ed esperti hanno approfondito gli aspetti giuridico-normativi riguardanti la sicurezza nei mezzi e nelle infrastrutture della navigazione marittima ed aerea, temi già oggetto di studio di un Progetto di Ricerca di Rilevante Interesse Nazionale (PRIN 2008), che ha visto coinvolte quattro diverse Università italiane: l'Università di Roma "Tor Vergata", l'Università di Macerata, l'Università di Messina e l'Università di Napoli "Parthenope".

Le infrastrutture aeroportuali. La...

David Pietro
Aracne

Non disponibile

12,00 €
La crescente domanda di mobilità e l'evoluzione del mercato del trasporto aereo, insieme alla liberalizzazione e all'introduzione dei vettori low cost, hanno determinato una forte crescita della domanda di trasporto aereo, ampliando il bacino d'utenza degli aeroporti regionali e generando un impatto economico rilevante sui territori circostanti. La domanda di traffico passeggeri degli aeroporti è risultata negli ultimi anni, quindi, influenzata non solo da fattori macroeconomici difficilmente modificabili nel breve periodo, come popolazione o reddito dei residenti, ma anche da variabili di offerta come la capacità aeroportuale, l'accessibilità agli scali e i collegamenti low cost. Obiettivo di questa ricerca è stato quello di analizzare, secondo un approccio modellistico di tipo aggregato, la stima della domanda di trasporto aereo, nella componente passeggeri, relativamente alle infrastrutture aeroportuali regionali, approfondendo l'influenza dei fattori dal lato dell'offerta.

La sicurezza nel trasporto e nelle...

La Torre U.
Rubbettino

Non disponibile

28,00 €
Il presente volume raccoglie gli Atti del convegno "La sicurezza del trasporto e delle infrastrutture nella navigazione marittima ed aerea", organizzato dalla cattedra di Diritto della navigazione e di Diritto dei trasporti dell'Università degli Studi Magna Grascia di Catanzaro il 13 e 14 febbraio 2009. La manifestazione scientifica ha voluto costituire un momento di riflessione sugli interventi normativi in tema di sicurezza, destinati a riverberarsi in modo significativo anche sull'accesso a porti ed aeroporti, sul controllo delle operazioni di imbarco e sbarco di persone e cose, sulle competenze della Pubblica Amministrazione e sulla responsabilità dei gestori. La più recente legislazione si caratterizza sia per il perfezionarsi delle tradizionali misure di safety, dirette alla salvaguardia dei rischi tecnici connessi all'esercizio del mezzo nautico, sia per l'adozione di aggiornate disposizioni di security, volte a prevenire e neutralizzare "atti di interferenza illecita". In tale contesto pare delinearsi un'accezione sfaccettata di sicurezza che, da tutela di un Interesse pubblico superiore, incide tanto sul riparto delle competenze fra i soggetti - pubblici o privati - a vario titolo interessati, quanto su aspetti prettamente contrattuali, introducendo l'assunzione di compiti di natura pubblicistica in capo a soggetti che mantengono la loro qualificazione privatistica.

Le alleanze strategiche fra...

Fazzini Marco
Franco Angeli

Non disponibile

24,00 €
Le alleanze strategiche fra compagnie aeree costituiscono un fenomeno abbastanza recente e rappresentano una risposta alla complessità alla quale è sottoposto, ormai da numerosi anni, l'intero comparto. L'autore, dopo aver ripercorso l'evoluzione del settore, soprattutto in seguito ai processi di deregolamentazione del mercato, affronta la tematica della cooperazione fra linee aeree ed esamina, in particolar modo, le ragioni che hanno dato vita al vasto fenomeno aggregativo. Per avere una percezione delle proporzioni, è sufficiente ricordare che soltanto le tre principali alleanze servono circa il 60% del mercato globale. Nel testo è data ampia enfasi alle modalità tecniche con cui sono realizzati gli accordi e, a tal fine, vengono approfondite le attività di scheduling, di codesharing e, più in generale, di condivisione delle risorse (dal computer reservation system ai programmi per frequent flyer). Inoltre, l'autore indaga gli strumenti del controllo direzionale nell'ambito delle alleanze, focalizzando l'attenzione sull'architettura del sistema di costing, sullo yield management e sul sistema integrato di reporting.