Istituti e organizzazioni religiose

Filtri attivi

Nulla standoci maggiormente a...

Pennini Andrea
Aracne 2017

Non disponibile

16,00 €
Il volume si incentra sulle dinamiche di ricostruzione della complessa rete territoriale degli ordini religiosi regolari nel Piemonte della Restaurazione. Tale azione risultò essere - almeno nominalmente - una delle prime attività poste in essere dal rinnovato governo sabaudo. Nel settembre 1814, Vittorio Emanuele I, attraverso un'inchiesta generale e la formazione di una commissione ecclesiastica, diede il via alla lenta e complessa ricostruzione delle famiglie religiose, soppresse in Piemonte con decreto generale nel 1802. Grazie all'ampia documentazione reperita (e in parte trascritta), il testo analizza con un taglio politico-istituzionale queste prime fasi di ricostruzione dei "regolari".

Gli sciiti. L'altro Islam tra...

Vanzan Anna
Il Mulino 2016

Non disponibile

11,00 €
La nascita del Califfato di Siria e Iraq ha prodotto, tra gli altri disastri, l'acuirsi del conflitto lungo la linea dello scisma tra sunniti e sciiti, aprendo diversi teatri di guerra: Yemen, Libano, Bahrein, addirittura Afghanistan, oltre, ovviamente, a Siria e Iraq. Una lotta per l'egemonia regionale che coinvolge le identità religiose di milioni di fedeli nell'area e in diaspora. Il libro, ripresentato in edizione aggiornata, chiarisce i molti aspetti dello sciismo, quale componente politico-religiosa cruciale anche nel complesso rapporto tra Occidente e Islam.

Essere carità. La Serva di Dio...

Mirra Pierluigi
San Paolo Edizioni 2012

Non disponibile

8,00 €
"Essere Carità" non è uguale a "fare la carità". Essere carità è uguale ad essere amore, immedesimarsi in Dio stesso che è Amore, e far vibrare i palpiti del proprio cuore al ritmo di quelli del cuore di Dio. Madre Maria Agostina, la cui vita è raccontata in questo volume, è stata carità coll' ssere "Madre" con un amore illuminato da Dio e che ha generato nella Chiesa testimoni che rendono visibili nel tempo l'amore eterno del Signore. Le figlie di Madre Maria Agostina, sparse ed operanti sotto vari cieli e su vasti orizzonti, oggi vivono nella Chiesa il carisma della Fondatrice e continuano a portare a tutti il messaggio della loro Madre: "Essere carità sempre, essere carità per tutti".

Città eloquenti. Le vedute urbane...

Pasquinelli Barbara
Il Lavoro Editoriale 2012

Non disponibile

30,00 €
Gli Ordini Mendicanti hanno svolto un ruolo essenziale nel processo di sviluppo della società italiana durante i secoli XIII-XV. La loro azione pastorale nelle città, specie dell'Italia centrale e settentrionale, non coinvolse soltanto la fede, ma si espresse in ogni ambito della vita umana: quello politico-istituzionale, amministrativo ed economico, sociale e assistenziale. Nel Quattrocento i predicatori mendicanti, in particolare i membri dell'Osservanza minoritica, utilizzano la città, o piuttosto la sua immagine, come uno dei più efficaci strumenti retorici per rivolgersi ai fedeli attraverso l'applicazione delle regole dell'Arte della memoria, che utilizzava i loci urbani (le stanze, i palazzi e le figure architettoniche in genere) per favorire la comprensione di concetti complessi ed astratti. Le immagini urbane familiari al pubblico dei laici che affollava le piazze durante la predicazione divennero così "figure" centrali nella vivacissima campagna di propaganda di un ideale di vita capace di conciliare la dimensione mondana e civica con i principi della morale cristiana. Quelle stesse immagini furono strumenti essenziali per la meditazione e la preghiera silenziosa insegnata nei manuali di istruzione delle coscienze. Analizzando il fenomeno con un originale metodo interpretativo, Barbara Pasquinelli ricostruisce i riferimenti teorici e metodologici della predicazione del XIV e XV secolo, per poi leggere in modo nuovo alcune rappresentazioni urbane umbre e marchigiane.

Gli sciiti

Vanzan Anna
Il Mulino 2008

Non disponibile

8,80 €
Gli avvenimenti di questi ultimi anni in Iran, Iraq e Libano hanno imposto all'attenzione internazionale lo sciismo quale componente politico-religiosa cruciale nel già complesso rapporto tra Occidente e Islam. Gli sciiti appartengono infatti a una delle due grandi famiglie in cui si divide il mondo musulmano e sono circa il 10% contro il 90% della corrente maggioritaria sunnita. L'origine della divisione ha motivazioni più politiche che dottrinali e risale alle lotte civili per la successione dopo la morte del Profeta Muhammad. La storia dello sciismo è ricca di vicende drammatiche e di frazionamenti interni ma anche di una fervida devozione popolare, che ha dato vita a rituali e manifestazioni di grande fascino e impatto emotivo. Un ritratto dell'Islam sciita tra storia, politica e cultura.

Cattolici per l'educazione. Studi...

Caimi Luciano
La Scuola 2006

Non disponibile

32,00 €
Anche nell'ambito extrascolastico l'impegno educativo dei cattolici, tra l'unità nazionale e gli anni Cinquanta del secolo scorso, è stato notevolmente ricco di proposte. Fra queste assumono particolare rilievo gli oratori e le associazioni giovanili. La vicenda di queste esperienze aggregative costituisce una pagina rilevante della storia tout court dei giovani italiani. Il volume offre una serie di esplorazioni storico-educative che consentono di mettere a fuoco itinerari e modelli pedagogici delle diverse esperienze. Ne risulta un panorama vasto e articolato, in grado di fornire un significativo contributo di conoscenze alla complessa storia dell'educazione cattolica dell'Otto-Novecento.