Anselmi G. M.

Anselmi G. M.

Animali nella letteratura italiana

Anselmi G. M.
Carocci

Disponibile in libreria in 3 giorni

17,50 €
Il volume è composto da una ventina di saggi che illustrano la presenza di alcuni animali nei testi della letteratura italiana, con incursioni nelle letterature classiche e in quelle straniere moderne. È un'esplorazione per riflettere, attraverso la letteratura italiana, da quella medievale a quella contemporanea, su di noi e sugli animali a noi vicini, sul nostro immaginario e sull'inesausto raccontare che ci porta, anche in questo mondo prevalentemente metropolitano, a ritrovare le radici, attraverso gli animali, della nostra innocenza perduta. Gli animali non sono più soltanto visti come allegorie dei nostri vizi e delle nostre virtù, come è stato per la millenaria tradizione esopica, ma come amici con cui condividere un cammino.

Il gusto della ricerca. A proposito...

Il Saggiatore

Disponibile in libreria in 5 giorni

29,00 €
Piero Camporesi cantore degli umili, degli straccioni, dei vagabondi e degli affamati. Piero Camporesi narratore del ventre, del sangue, della carne. Piero Camporesi esploratore di tutti i gironi dell'inferno, dell'umanità più putrida e verminosa. Piero Camporesi filologo, storico, antropologo, critico letterario. Piero Camporesi academico di nulla academia. A vent'anni dalla scomparsa, studiosi di ogni appartenenza si riuniscono e pensano uno degli intellettuali più radicali che il secondo Novecento italiano abbia conosciuto. Un cercatore controcorrente, che è stato capace di scoprire l'universo cancellato dalla storia ufficiale dell'età moderna servendosi delle fonti più varie e forzando i consueti limiti metodologici imposti alle discipline; che è stato capace di sondare i recessi della letteratura cosiddetta minore rispetto a quella del canone e cavarne testimonianze inedite per sfatare i troppi falsi miti che ci hanno raccontato sul nostro passato. Piero Camporesi ha ricostruito il paesaggio della fame, gli usi e abusi del pane stupefacente, la geografia dei sensi e dei corpi, le follie del carnevale e delle altre feste che rovesciano l'ordine costituito. Libero pensatore, ha saputo appropriarsi delle nuove istanze provenienti d'Oltralpe in storiografia e antropologia, nello studio della cultura materiale e del folklore. La sua lingua è un capolavoro ipnotico e corroborante che ha affascinato generazioni di lettori. Per questo oggi è necessario fermarsi e domandare: chi è Piero Camporesi? O, meglio: cosa è Piero Camporesi? Per fare il punto su colui che è stato ed è tuttora uno dei maestri segreti della cultura italiana. Per questo "Il gusto della ricerca" raccoglie le testimonianze di chi l'ha conosciuto e i saggi di studiosi di molteplici discipline, nonché uno scritto dello stesso Camporesi, ad accompagnare la ripubblicazione del corpus delle sue opere avviata dal Saggiatore nel 2016. Una lettura che costringe a misurarsi con la potenza sanguigna ed esaltante di un classico, che rimarrà sempre attuale. Premessa di Corrado Augias.

Oggetti della letteratura italiana

Carocci

Disponibile in libreria in 5 giorni

15,00 €
Il volume presenta autori, opere, tempi della letteratura italiana attraverso la prospettiva di alcuni oggetti significativi, tra cui abiti, libri, maschere, profumi, scacchi, sigarette, telefoni, televisori, oggetti magici e strumenti musicali, lettere e

Letteratura europea e tradizione...

Anselmi G. M.
Archetipo Libri

Disponibile in libreria in 3 giorni

12,00 €
Pluralità e molteplicità sono il senso del percorso della cultura latina nella tradizione europea. Pluralità di tracciati innanzitutto: una identità latina dalle molte sfaccettature che, nel crogiuolo medievale e umanistico e nel fertile intreccio con la tradizione germanica e nordeuropea, ha definito le direttrici del nostro pensiero e dei nostri saperi. Ma pluralità vuol dire anche pluralità di "geografie": dal primato delle città italiane all'Europa delle grandi corti al drammatico confronto, proprio del mondo nostro, con le culture altre. Il mondo latino e la sua poderosa tradizione ci hanno lasciato il senso della letteratura come saggezza, come paideia, come cifra dialogante, capace di attraversare confini e crinali, di parlare anche quando ogni speranza, nel continuo confliggere di Stati, nazioni, popoli, sembra perdersi tra gli uomini. È con questo segno che possiamo guardare al mondo contemporaneo, alle altre culture: un segno di civiltà come antidoto verso ogni possibile barbarie sempre incombente.

Dal primato allo scacco. I modelli...

Anselmi G. M.
Carocci

Disponibile in libreria in 5 giorni

25,80 €
In Italia le forme della narrativa conobbero fino al Rinascimento punte altissime di creazione e di originalissima elaborazione, tali da determinare e permeare di sé l'intero scenario europeo. Tutto muta a partire dal Seicento e dal Settecento; l'epoca moderna vede primeggiare altrove l'universo narrativo. Questo volume, che mette in fertile confronto fra loro generazioni diverse di studiosi italiani, europei, statunitensi, e a partire dalla peculiare riflessione avviata nel Dipartimento di Italianistica dell'Università di Bologna, vuole proprio affrontare questo nodo e questo crinale. La tradizione letteraria italiana viene così ripercorsa in modo del tutto originale e per tanti aspetti inatteso dal punto di vista della narrativa tra primato e "scacco", conseguendo un'importante acquisizione critica agli studi.

Le grandi opere politiche. Vol. 2:...

Machiavelli Niccolò
Bollati Boringhieri

Disponibile in libreria in 3 giorni

20,66 €
Questo secondo volume chiude il piano delle Grandi opere politiche, la riproposta delle opere di Machiavelli con un nuovo commento critico. I tre testi finora proposti sono quelli che hanno "fondato" la modernità e che parlano ancora, in modo inquietante al lettore contemporaneo. I testi sono frutto di una tensione utopica ed etica che intendeva proporre una rivoluzione copernicana del pensiero politico: il rifiuto di relegare l'uomo entro i confini del fatalismo, del provvidenzialismo e del meccanicismo.

Luoghi della letteratura italiana

Anselmi G. M.
Mondadori Bruno

Disponibile in libreria in 3 giorni

25,00 €
Una trentina di luoghi e ambienti significativi della letteratura italiana, dal Medioevo a oggi, analizzati nella loro evoluzione nel tempo. Luoghi naturali e artificiali, esterni e interni: l'isola, la montagna, il lago, il fiume, la foresta; la strada, la piazza, il giardino, il podere; la chiesa, il castello, la biblioteca, il caffè, la fabbrica, la scuola, le terme, per giungere al cinema e all'autostrada, emblemi della civiltà del Novecento. Sono luoghi in cui accadono cose, generatori di eventi romanzeschi, teatrali, poetici. Dalla visita ideale di questi luoghi si ricava una storia non solo letteraria ma anche civile dell'Italia, con gerarchie di valori che sono mutate nei secoli.

Machiavelli Cinquecento. Mezzo...

Anselmi G. M.
Mimesis

Disponibile in libreria in 5 giorni

26,00 €
I saggi riuniti in questo volume rappresentano non solo un omaggio, peraltro largamente dovuto, a uno dei più grandi ingegni della tradizione intellettuale europea nell'occasione dei cinquecento anni della composizione del suo celeberrimo libello, ma sono anche e soprattutto uno sforzo non comune per organizzare uno specchio sufficientemente rappresentativo di parecchie delle attuali tendenze della ricerca internazionale su Machiavelli. Dall'Italia, dall'Europa, dall'America, italianisti, filosofi e storici riflettono sulle frontiere più avanzate della Machiavelli-Forschung, proponendo questioni filologiche, indagini sulla eccezionale e multiforme fortuna - nei più diversi contesti geografici e storico-politici - di uno degli autori più letti e più influenti dell'età moderna, e analisi ravvicinate delle questioni più radicali implicite nel suo pensiero.

Pietro Aretino. Lettere

Anselmi G. M.
Carocci

Disponibile in libreria in 5 giorni

17,90 €
Le Lettere di Pietro Aretino, che ebbero grande risonanza in tutta Europa, ci offrono ritratti indimenticabili dei personaggi più in vista del tempo (da Giovanni delle Bande Nere a Carlo v, da Francesco i a Michelangelo, a Tiziano, per ricordarne solo alcuni) e raccolgono indiscrezioni, pettegolezzi e argute polemiche, ma anche profonde riflessioni sulla letteratura e sull'arte, brevi racconti di vita familiare e toccanti confessioni personali, che nel loro insieme ci restituiscono nitida l'immagine di un secolo centrale nella nostra storia culturale e letteraria.

Storie mirabili. Studi sulle...

Anselmi G. M.
Il Mulino

Disponibile in libreria in 5 giorni

25,00 €
"Storie vere" ma anche "mirabili". Racconti che nascono dal mondo quotidiano o dalla storia antica o recente, ma che stupiscono per la loro straordinarietà. Sono le novelle di uno dei più affascinanti scrittori del Rinascimento italiano: Matteo Bandello (1485-1561), domenicano, vescovo, uomo di alta cultura, di frequentazioni aristocratiche, colte e mondane, in tutta Europa. Storie dalle quali, attraverso una traduzione francese, lo stesso Shakespeare trarrà ispirazione - per "La dodicesima notte", "Molto rumore per nulla", ed anche "Romeo e Giulietta". L'eccezionale vena creativa di Bandello riflette e fa rilucere in paradossale bellezza le contraddizioni dell'umanesimo e del primo Rinascimento: di un'epoca aurea per il pensiero e insieme di un mondo più spesso tragico che lieto, un mondo inquieto ed enigmatico, e tuttavia fiducioso nella virtù e nella ragione. Un mondo che vive guerre feroci, e insieme conosce espressioni artistiche altissime, una rivoluzione scientifica, la scoperta della stampa, le esplorazioni geografiche. I saggi raccolti nel volume, espressione di nuove direttrici di ricerca, mostrano come ancora oggi il libro della memoria dei nostri grandi classici sia una risorsa inesauribile e necessaria alla nostra identità culturale.

Illuminismo e Settecento...

Anselmi G. M.
Bononia University Press

Non disponibile

30,00 €
Il libro nasce dall'idea comune di confrontarsi sul Settecento e sull'Illuminismo muovendo da diverse discipline. Vorrebbe essere l'inizio di un progetto condiviso, da proseguire negli anni mettendo a fuoco la storia e le caratteristiche di quel secolo e di quel movimento e il loro possibile influsso sulla contemporaneità. Nel testo l'analisi di un ventaglio di concetti fecondi per il dibattito del XVIII secolo (Costituzione, Contratto, Coscienza, Sapere, Felicità, Educazione, Occupazione, Gusto) s'incontra con lo studio critico di alcune traiettorie di pensiero settecentesco giunte sino a noi (Medicina, Arte, Stato di diritto, Economia, Ricezione dell'Illuminismo). Senza dimenticare lo specimen significativo offerto da un ambiente culturale privilegiato: la Bologna del tempo (Ruolo delle donne, Scienza e Tecnica, Fiscalità). Il progetto si propone anche un piccolo intento trasformativo, di ripresa attiva di quelle che sono state idee e azioni importanti nella fondazione del mondo attuale e di cui non si vorrebbero perdere l'eredità e la ricchezza creativa.

Renato Serra nella cultura italiana...

Pà tron

Non disponibile

24,00 €
Nel centenario della morte di Renato Serra un importante Convegno a Cesena ha raccolto studiosi e uomini di cultura che con originalità, acribia e fantasia, hanno presentato saggi di grande respiro ed interesse per inquadrarne e ridefinirne ancora la sua dimensione nazionale ed europea. In questo volume sono raccolti gli scritti di quel rilevante momento, prezioso per gli studi del grande intellettuale cesenate.

Letteratura di guerra. Testi,...

Ruozzi G.
Archetipo Libri

Non disponibile

18,00 €
Scopo di questo volume è studiare il tema della guerra nella letteratura italiana lungo una prospettiva di più secoli, dal Quattrocento all'Ottocento. È l'inizio di un approfondimento sistematico del rapporto tra letteratura e guerra attraverso l'analisi e la presentazione di testi e autori maggiori e minori della nostra letteratura, in un fecondo intreccio di etica ed estetica, realtà e finzione.L'arte della guerra umanistica e rinascimentale, le guerre di religione nell'età di riforma e controriforma, le guerre in Asia e in America negli anni dell'illuminismo, le guerre nazionali e patriottiche risorgimentali sono alcuni degli argomenti al centro della riflessione. Saggi di D. Aricò, A. Battistini, A. Beniscelli, A. Ferioli, G. Forni, F. Hattori, F. Giunta, J-J. Marchand, L. Nay, F. Senardi, C. Varotti. Il volume presenta gli atti dell'omonimo convegno svoltosi a Bologna il 26-27 novembre 2009.

Animali nella letteratura italiana

Anselmi G. M.
Carocci

Non disponibile

25,00 €
Il volume è composto da una ventina di saggi che illustrano la presenza di alcuni animali nei testi della letteratura italiana, con incursioni nelle letterature classiche e in quelle straniere moderne. È un'esplorazione per riflettere, attraverso la letteratura italiana, da quella medievale a quella contemporanea, su di noi e sugli animali a noi vicini, sul nostro immaginario e sull'inesausto raccontare che ci porta, anche in questo mondo prevalentemente metropolitano, a ritrovare le radici, attraverso gli animali, della nostra innocenza perduta. Gli animali non sono più soltanto visti come allegorie dei nostri vizi e delle nostre virtù, come è stato per la millenaria tradizione esopica, ma come amici con cui condividere un cammino.

Mappe della letteratura europea e...

Anselmi G. M.
Mondadori Bruno

Non disponibile

21,69 €
L'opera presenta un profilo storico della letteratura europea dalle origini a oggi con uno sguardo comparativo e un'attenzione alle influenze decisive della cultura araba e mediterranea. Tra gli argomenti trattati in questo volume: Sant'Agostino e l'Occidente cristiano; Il Corano e la letteratura come miracolo; Dante Petrarca e Boccaccio; il romanzo picaresco; la codificazione dei generi letterari; l'Islam e il viaggio.

Mappe della letteratura europea e...

Anselmi G. M.
Mondadori Bruno

Non disponibile

21,69 €
L'opera presenta un profilo storico della letteratura europea dalle origini a oggi con uno sguardo comparativo e un'attenzione alle influenze decisive della cultura araba e mediterranea. Tra gli argomenti trattati nel secondo volume: il concetto barocco; Molière, Racine, Corneille e la scena francese; la commedia inglese del Settecento; il teatro spagnolo; il romanzo moderno; il teatro europeo del Settecento; l'Europa romantica; la Russia e l'Occidente; storie e intrecci incontrano la musica.

Mappe della letteratura europea e...

Anselmi G. M.
Mondadori Bruno

Non disponibile

20,65 €
Con questo terzo volume giunge a conclusione questo profilo storico comparativo della letteratura europea, con attenzione alle influenze decisive della cultura araba e mediterranea. Dall'indice: La Russia "dentro e fuori l'Europa"; Baudelaire e la città moderna; Simbolismi ed ermetismi; Letteratura e nazione nell'Europa centrale; Forme della "neoavanguardia"; L'Africa delle avanguardie: esplorazioni e riflessi; Sull'idea di "poesia pura"; L'Olocausto e l'identità letteraria; Per una interpretazione del Novecento; La "territorialità" della poesia; I dialetti, il mondo; Postmoderno e letteratura.

Oggetti della letteratura italiana

Anselmi G. M.
Carocci

Non disponibile

21,40 €
II volume presenta autori, opere, tempi della letteratura italiana attraverso la prospettiva di alcuni oggetti significativi, tra cui abiti, libri, maschere, profumi, scacchi, sigarette, telefoni, televisori, oggetti magici e strumenti musicali, lettere e cartoline. È un campione esemplare di oggetti legati soprattutto alla sfera individuale e quotidiana, con estensione cronologica dal medioevo alla contemporaneità, da Petrarca a Calvino. Soprattutto nei secoli più recenti le cose hanno spesso sostituito le persone e sono diventate protagoniste della scena. Il crescente processo di mercificazione ha accentuato l'ambivalente natura di importanza e precarietà degli oggetti, simboli di proprietà e di ricchezza e nel contempo vittime di un rapido e degradante destino di "rovine", "detriti", "rifiuti". Il volume offre originali percorsi di lettura e interpreta nell'ottica degli oggetti l'evoluzione dei costumi e della società.