Copez Rossana

Copez Rossana

Avanti marsch! La grande guerra 100...

Copez Rossana
Arkadia

Non disponibile

14,00 €
Gli alunni della 3ª B della media Ariosto non vedono l'ora di partire per il viaggio di istruzione che li aiuterà nella ricerca con la quale parteciperanno al concorso della Presidenza della Repubblica, indetto per celebrare il centenario della prima guerra mondiale. Anche per questo hanno deciso di visitare il museo dedicato a quel triste periodo. Ma sarà proprio durante il tour che alcuni ragazzi, accompagnati dalla professoressa di storia Annetta De Carli, spariscono all'improvviso. Ed eccoli, inspiegabilmente, catapultati nelle trincee italiane e austriache durante il conflitto. Inizia così un'avventura nel tempo e nello spazio che porta i giovani a vivere a stretto contatto con gli intrepidi fanti sardi e i loro avversari. All'iniziale spavento si sostituisce presto la curiosità, la voglia di scoprire e domandare ai protagonisti che cosa sia stato veramente quel terribile periodo. Con "Avanti marsch!" i due autori svelano, attraverso il gioco del viaggio nel tempo, la storia del primo conflitto bellico visto da una prospettiva assolutamente diversa, attraverso gli occhi di chi l'ha combattuta e mettendo in evidenza l'apporto delle migliaia di fanti sardi e il loro sacrificio.

Terra mala

Copez Rossana
Il Maestrale

Non disponibile

16,00 €
Tempeste, barche e voci imploranti aiuto, un'acqua che erompe da un tempo oscuro e remoto: le notti di Adele - stralunata avvocatessa romana con un debole per i fiorellini e i vestitini arricciati - sono abitate da incubi che al risveglio si trasformano in una pelle dal sapore salmastro. Incubi che, lentamente, la stanno consumando. Decide così di rivolgersi al dottor Sainas, ambiguo psicanalista che, per curarla, la spedisce inspiegabilmente in Sardegna. Titubante e disperata, Adele si reca nell'isola per tentare di capire cosa le stia accadendo. In una Cagliari che le apparirà come un "santuario di luce", incontra Gabriele - appassionato di occultismo - che la condurrà in un mondo d'amore e morte: cosa cerca ossessivamente il ragazzo in quelle sedute medianiche? E cosa lega Adele a don Pierpaolo, un prete in conflitto, diviso tra l'amore per Dio e quello per una donna? Perché il dottor Sainas sembra essere così coinvolto dalla vicenda della sua paziente? Le risposte conducono in luoghi ancestrali e marini, dove è nascosto un tesoro. Un thriller esoterico dai cupi contorni; una storia lunga cinquecento anni che, attraverso il fluire del tempo, troverà la sua compiutezza.

Si chiama Violante

Copez Rossana
Il Maestrale

Non disponibile

10,00 €
Secolo XIV, Sardegna catalana. Donna Violante Carroz, prima feudataria donna personaggio storico di cui le cronache restituiscono un'immagine sbiadita sbarca sull'Isola in un settembre luminoso nel golfo salmastro della città bianca: Cagliari. Un velo nero le copre il volto. In testa e pesante sul cuore un compito sproporzionato e non voluto: governare il feudo di una parte montuosa della Sardegna. È invisa ai più e soprattutto ai potenti locali Violante, per questa inaudita successione femminile del feudo, ottenuta con prepotenza dal nonno Berengario, per salvare i domini dei Carroz. Violante inizia così il percorso dei castelli...