Elenco dei prodotti per la marca Guerini Scientifica

Guerini Scientifica

Violenza contro le donne in italia....

Demurtas P.
Guerini Scientifica

Disponibile in libreria in 3 giorni

26,50 €
Nella recente storia italiana i governi e le amministrazioni locali sono stati sollecitati dai movimenti femministi, e man mano da vari movimenti collettivi e da una larga opinione pubblica, a intervenire con politiche di prevenzione e di contrasto nei confronti delle violenze sulle donne. Inoltre l'interpretazione di queste gravi fenomenologie si è inserita nella cornice politica e normativa internazionale dei diritti umani, sviluppando indicazioni per buone pratiche ma anche critiche sempre più stringenti alle mentalità sociali e istituzionali di resistenza al cambiamento. Per affrontare un problema pervasivo e di natura strutturale come la violenza di genere si rivela di importanza centrale l'azione congiunta di soggetti istituzionali e del privato sociale, attivi in ambiti differenti, che siano in grado di garantire la dovuta protezione e sostegno alle donne sopravvissute, ai loro figli e alle loro figlie, e avviare i necessari interventi di prevenzione. Il progetto ViVa, nel suo percorso di ricerca, ha esplorato il sistema italiano degli interventi antiviolenza, coinvolgendo i suoi attori e mettendo in luce punti di forza e criticità delle relative politiche.

Media digitali e relazioni...

Anzera Giuseppe
Guerini Scientifica

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,00 €
Le tecnologie dell'informazione e della comunicazione ricoprono un ruolo sempre più rilevante per le relazioni internazionali nello spazio digitale contemporaneo. Il dibattito sul ruolo delle tecnologie nelle questioni di politica internazionale si fa più complesso con l'ingresso delle piattaforme online, implicando il coinvolgimento dei cittadini/utenti nello sviluppo di nuove forme di diplomazia pubblica. La digitalizzazione, inoltre, ha un deciso impatto sulla diffusione delle narrazioni politiche che contribuiscono alla definizione dello scenario internazionale. Quali sono le conseguenze della rappresentazione delle vicende politiche internazionali mediate dalle piattaforme? Come funzionano le narrazioni strategiche rispetto all'esercizio del soft power? Quali conseguenze a lungo termine avrà la weaponization dei social media? Il volume affronta simili questioni riflettendo sui contributi più recenti emersi dal dibattito scientifico e dalle ricerche sulla comunicazione politica internazionale.

Attività fisica e sportiva...

Benetton Mirca
Guerini Scientifica

Disponibile in libreria in 3 giorni

20,00 €
L'attività fisica e sportiva attraversa il corso di vita delle persone in contesti e con motivazioni differenti, incidendo sulla costruzione della loro identità e sul personale progetto di vita. È perciò fondamentale comprenderla dal punto di vista pedagogico, così come è essenziale saperla tradurre in una proposta didattica che valorizzi i numerosi stili di apprendimento, facendone un'opportunità di ben-essere e di crescita globale, investendo su relazioni collaborative e solidaristiche. Il testo si rivolge a insegnanti di educazione fisica, allenatori sportivi, educatori, professionisti delle scienze motorie che lavorano nei diversi servizi territoriali e a chi si sta formando per esercitare tali professioni. A tutti coloro, cioè, che vogliano assumersi l'impegno di accompagnare nella pratica fisica e sportiva le persone che vivono le diverse stagioni di vita, sapendo intervenire intenzionalmente sul contesto per accomodarlo o renderlo universalmente capace di accogliere rispettosamente chi lo abita. La monografia è così caratterizzata da un intreccio tra riflessione pedagogica e progettazione didattica, e non mancano le concrete testimonianze professionali che aiutano a immaginare bambini, ragazzi, giovani, adulti, anziani tutti protesi alla costruzione di una vita activa: naturalmente - inclusivamente - ciascuno a proprio modo.

Insegnare per un'ora. Osservazioni...

Piedi Elisabetta
Guerini Scientifica

Disponibile in libreria in 3 giorni

20,00 €
L'indagine pone al centro la figura dell'insegnante quale esperto del sistema scolastico, in un progetto che ha come obiettivo la conoscenza della scuola "reale". Riflettendo sul lavoro quotidiano dei professori, vero snodo qualitativo dell'istituzione scolastica, si sono affrontati gli aspetti filosofici e storico/legislativi, ma anche le problematiche che la contemporaneità presenta. Il testo, che non ha un carattere esclusivamente teorico, offre una serie di indicazioni sulla lezione come metodo didattico. L'osservazione documenta le pratiche quotidiane svolte durante l'ora di lezione: nei focus group e nelle interviste emergono risorse e limiti nella conduzione, nell'organizzazione e nelle strategie attuate; affiorano gli stili di insegnamento, il vissuto in relazione al tempo istituzionale e soprattutto come la percezione del tempo sia profondamente influenzata dalle esperienze personali. La coralità delle voci degli insegnanti offre al lettore una possibilità di confronto sui modi di intendere e gestire il tempo, per questo il volume risulta adatto sia a chi lavora nella scuola, sia a chi desideri farlo in futuro. Introduzione di Jole Orsenigo.

Assemblare le differenze. Il lavoro...

Iannuzzi Francesco Eugenio
Guerini Scientifica

Disponibile in libreria in 5 giorni

21,00 €
L'industria alberghiera aggrega da sempre figure socialmente differenziate di consumatori, lavoratori e capitali. A Venezia, come in pochi altri posti al mondo, questi assemblaggi mutevoli saltano agli occhi di chi osserva la vita quotidiana scorrere in Laguna. Il volume analizza le esperienze di lavoro che si cristallizzano e si trasformano negli oltre 900 alberghi dell'area metropolitana veneziana, attraversati da un intenso processo di internazionalizzazione della proprietà e della gestione, della manodopera ivi occupata e della clientela. Grazie a un'analisi di largo respiro delle trasformazioni strutturali del settore alberghiero e a una meticolosa ricerca sul campo, vengono ricostruite al microscopio le varie figure lavorative e le loro relazioni quotidiane. Gli alberghi si costituiscono come un luogo ad alta intensità di interazioni tra turisti e lavoratori, dove categorie di genere, nazionalità, colore della pelle e status sociale sono costantemente in tensione. La ricerca consegna così un profilo di interni ed esterni composti da inedite esperienze di soggettivazione e da molteplici sforzi di mobilitazione di lavoratrici e lavoratori, per faticose convergenze che permettano di incrinare le disparità di riconoscimento sociale e potere contrattuale.

Laboratori attivi di democrazia tra...

Weyland Leone
Guerini Scientifica

Disponibile in libreria in 3 giorni

35,00 €
L'attenzione sulle qualità degli spazi scolastici si sta diffondendo nei diversi settori disciplinari e sta ibridando in particolare quello umanistico con quello delle scienze progettuali. In questo libro si indagano le sperimentazioni che stanno superando l'approccio top down nella costruzione degli edifici e le procedure che poggiano sul coinvolgimento responsabile e ponderato dei vari attori che gravitano intorno alla scuola. Lo scopo è quello di evidenziare una nuova sensibilità dell'universo pedagogico e architettonico sulle fruttuose qualità di un dialogo aperto e democratico per giungere a risultati soddisfacenti per tutti. Con i contributi di studiosi internazionali l'attenzione si concentra sia sulle didattiche che sugli spazi educative, dentro e fuori dalla scuola, coinvolgendo una lettura architettonica, politica, sociale, economica e culturale. Le esperienze e i casi di scuole che trovano voce nella seconda parte del volume intendono esplicitare come sul territorio italiano sia in atto un grande processo di sperimentazione sullo spazio scolastico, un processo che rende la scuola protagonista nell'appropriarsi degli ambienti per insegnare e imparare, in cui la voce delle figure chiave coinvolte diventa una fonte diretta dalla quale attingere e per ispirarsi.

Verso un'identità autodeterminata....

Giraldo Mabel
Guerini Scientifica

Disponibile in libreria in 3 giorni

24,00 €
A partire dagli anni Novanta, il costrutto di autodeterminazione ha ricevuto maggiore visibilità e utilizzo nel campo della pedagogia speciale dando origine a un'ampia letteratura di settore. Tuttavia, questa ricca produzione scientifica ha portato a un'eterogeneità di prospettive teoriche e modelli operativi di valutazione e intervento per supportare le persone con disabilità nello sviluppo di condotte autodeterminate, tanto da trasformare il costrutto in una sorta di pass-partout concettuale. Al fine di rendere conto dello stato dell'arte delle principali ricerche che, nel campo della pedagogia speciale e delle scienze dell'educazione, hanno affrontato il concetto di autodeterminazione fornendone definizioni e approcci operativi, il volume, da un lato, restituisce una ricognizione generale del dibattito internazionale sviluppatosi e una analisi critica dei temi, dei problemi e delle prospettive in esso emersi e, dall'altra, intende offrire una inedita cornice epistemologica con la quale re-interpretare la complessità della rete di rapporti che caratterizza i contesti di vita e la condotta (anche autodeterminata) della persona adulta con disabilità intellettiva.

Introduzione alla pedagogia e alla...

Guerini Scientifica

Disponibile in libreria in 5 giorni

21,00 €
Che cos'è l'inclusione e come si pratica nella scuola? Il volume intende rispondere a queste domande, introducendo il lettore all'interno del lessico, dei concetti di base e delle strategie che caratterizzano il discorso e la prassi dell'inclusione scolastica. Partendo dagli aspetti teoretici e da una definizione di inclusione come ricerca dell'eguaglianza formativa, attraversando il profilo dell'insegnante e del curricolo inclusivi, analizzando gli aspetti normativi che regolano l'inclusione, si arriva alla descrizione critica di alcuni strumenti operativi necessari a praticarla.

L'educazione e i margini. Temi,...

Ferrante Alessandro
Guerini Scientifica

Disponibile in libreria in 5 giorni

23,50 €
In che modo l'inclusione e la marginalità riguardano il mondo dell'educazione? Come si impara a includere o a escludere, a integrare o a marginalizzare, a fare i conti con le differenze, proprie e altrui? Come si possono generare nuovi apprendimenti e nuove forme di convivenza e di giustizia sociale? Sono queste alcune delle principali traiettorie che vengono tracciate nel volume, a partire dalla consapevolezza che nella contemporaneità sia indispensabile sostenere una posizione pedagogica ed etico-politica capace di confrontarsi con esse criticamente e di assumere in situazione un atteggiamento contrassegnato allo stesso tempo da rigore e creatività, tramite cui moltiplicare, rendere porosi, permeabili e attraversabili i confini che separano vita e formazione, istituzioni e territori, identità e alterità, individui, gruppi e comunità di appartenenza. Il testo è rivolto a chi, a titolo personale o professionale, ha a che fare con temi legati all'inclusione e all'esclusione.

Teoria della visione. Nuova ediz.

Berkeley George
Guerini Scientifica

Disponibile in libreria in 5 giorni

15,00 €
Un saggio per una nuova teoria della visione - con questo titolo così dimesso Berkeley, all'età di ventiquattro anni, pubblicava a Dublino la sua prima opera: un libro sulla percezione e sulle componenti sensibili della nostra esperienza della spazialità che avrà una grossa risonanza e che sarà una delle pietre miliari della riflessione psicologica e filosofica sulla visione.

Oltre il disagio. Il lavoro...

Guerini Scientifica

Disponibile in libreria in 3 giorni

22,00 €
L'impegno educativo nell'ambito del disagio, della marginalità, della devianza, richiede un'identità teorica forte che in qualche modo faccia da bussola per aiutare l'educatore a navigare le «agitate acque» dell'emergenza sociale. Un'intenzionalità pedagogica che deve esprimersi in un movimento continuo di andata e ritorno tra teoria e prassi, affinché quest'ultima non cada nell'improvvisazione, nell'estemporaneo, nel casuale, o in una forma più o meno esplicita di buon senso, e la riflessione teorica non divenga fine a se stessa, perdendosi nell'astrazione. Il Metodo Integra nasce da un'attività di continua autoriflessione e condivisione di pratiche educative, dal dialogo costante tra teoria e prassi, a valle di anni di lavoro in contesti di particolare difficoltà. Una difficoltà legata alla carenza del tessuto sociale che rende una storia difficile enormemente più difficile, proprio perché il contesto non sostiene la difficoltà: il bambino con difficoltà spesso vive in una famiglia difficile, in un quartiere difficile, in una città difficile, in una Regione difficile. Educare in queste situazioni significa riuscire ad incarnare le teorie e orientare le pratiche nel confronto con questo quotidiano, con questi bambini e ragazzi, non smettendo mai di immaginare con loro e per loro un altrimenti e un altrove.

Disabilità, rappresentazioni...

Friso Valeria
Guerini Scientifica

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,50 €
La prospettiva della vita adulta, che può (e deve) essere connotata da partecipazione attiva e, dove possibile, dall'esercizio pieno dei diritti e dei doveri, è stata approfondita attraverso molteplici aspetti, quali: i documenti internazionali, la legislazione nazionale, la rete territoriale, le rappresentazioni sociali, i processi identitari, la relazione d'aiuto, la vita adulta, l'inserimento lavorativo, l'autodeterminazione e il Progetto di vita. Nella parte conclusiva, il volume avanza la proposta di un'azione progettuale alla quale la Pedagogia Speciale potrebbe offrire il proprio contributo: la formazione del profilo professionale del disability manager.

Television(s). Come cambia...

Andò Romana
Guerini Scientifica

Disponibile in libreria in 3 giorni

14,50 €
La convergenza con internet e le tecnologie digitali dell'ultimo decennio non ha prodotto la tanto attesa (e paventata) fine della televisione. Al contrario, la moltiplicazione degli schermi su cui si vedono i contenuti, l'ingresso di nuovi operatori come Netflix e Amazon, l'ibridazione con il web e i social media ci stanno consegnando una nuova centralità televisiva, che ridisegna i modelli e i formati della tv tradizionale, sia in termini di offerta che di pratiche di consumo. Il medium televisivo sta perdendo la sua configurazione originaria: l'idea di flusso, che ha sorretto la televisione dei palinsesti, sta cedendo spazio alle pratiche audience-controlled, che impongono schermi e tempi di visione, promuovono la circolazione (digitale) dei contenuti, integrano l'interattività nell'esperienza televisiva. Si sta producendo un nuovo ecosistema, che possiamo ricondurre all'espressione connected viewing, nel quale i broadcaster e i nuovi player Over The Top sono chiamati a operare. In questo nuovo ecosistema cambia il modo di concepire e distribuire contenuti televisivi e cambiano i modi in cui le audience sono osservate, costruite e inserite nella catena di valore.

Per una pedagogia speciale oltre la...

Gaspari Patrizia
Guerini Scientifica

Disponibile in libreria in 5 giorni

21,00 €
La Pedagogia speciale è chiamata a trovare risposte funzionali rispetto agli interrogativi posti dal complesso scenario di differenze e diversità che abitano l'orizzonte scuola, ed il più vasto contesto sociale, in virtù dei costanti cambiamenti normativi e culturali realizzatisi nei confronti di soggetti con «bisogni educativi speciali». Da qui l'esigenza di rivedere gli itinerari formativi dei professionisti dell'aiuto e, nello specifico, del docente specializzato dopo l'approvazione dei decreti attuativi della Buona scuola, analizzando le innovazioni con uno sguardo educativo attento al riconoscimento del pieno diritto di cittadinanza delle persone, tutte in ottica inclusiva. L'insegnante specializzato è tenuto ad affinare il suo bagaglio di competenze prevedendo un nuovo modo di «fare» scuola. L'attenzione riposta alle nuove emergenze educative contraddistingue l'attuale dibattito sull'educazione inclusiva, pur generando il preoccupante fenomeno del dilagarsi dei processi di medicalizzazione e psicologizzazione, visto l'esponenziale aumento delle certificazioni diagnostiche di alunni con «DSA», «BES», etc. L'originalità del presente lavoro consiste nell'andare oltre il riduzionismo specialistico per legittimare la valorizzazione delle capacità e delle risorse di ogni persona.

Storie di donne. Autobiografie al...

Biemmi Irene
Guerini Scientifica

Disponibile in libreria in 5 giorni

19,50 €
Il volume propone una riflessione a più voci sul tema del «raccontarsi» delle donne, attraverso l'autobiografia, come percorso di autocoscienza e di autoformazione, di scoperta di sé e del proprio genere. Tutti questi studi rappresentano un'occasione di approfondimento della storia della formazione delle donne perché offrono un'inedita lettura pedagogica delle questioni di genere, orientata a un'idea di cambiamento e di trasformazione dei ruoli, sia femminili che maschili.

Ultime notizie dal diavolo. I...

Fertilio Dario
Guerini Scientifica

Disponibile in libreria in 3 giorni

23,00 €
Le notizie del diavolo, oggi conosciute come fake news, non nascono con internet ma sono antiche quanto il mondo. Dagli albori della guerra di Troia, fino alle manipolazioni digitali di oggi e all'uso spregiudicato degli algoritmi, l'ombra oscura della disinformazione, simile a un veleno inodore e insapore, accompagna e avvelena ogni tipo di nostra comunicazione, privata e pubblica, giornalistica e scientifica, letteraria e commerciale. Prolungando in forme diverse l'arte della guerra e della politica, la disinformazione si è ingigantita insieme con lo sviluppo dei mass media, e oggi ha raggiunto il culmine attraverso il mezzo digitale. Nessuno può sperare di esserne immune e anzi, come si usa dire a proposito del diavolo, uno dei suoi trucchi è quello di far credere che non esista. Per contrastarla abbiamo bisogno di conoscerne la storia, le motivazioni e le tecniche. "Ultime notizie dal diavolo" di Dario Fertilio si propone come un manuale di autodifesa e uno strumento di libertà contro le menzogne di massa.

Costruire inclusione. Progettazione...

Mangiatordi Andrea
Guerini Scientifica

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,00 €
Le tecnologie digitali hanno sicuramente aperto nuovi orizzonti nell'accesso ai contenuti culturali e didattici: li hanno resi disponibili attraverso una molteplicità di dispositivi e di soluzioni, eliminando di fatto una serie di vincoli, soprattutto spazio-temporali, alla loro fruizione. Eppure basta poco, veramente poco, perché un contenuto digitale presenti una barriera per persone con disabilità o disturbi specifici dell'apprendimento: un'incompatibilità con le tecnologie assistive, l'uso di codici e canali non universali, persino un formato di file utilizzato in modo non adeguato possono compromettere l'esperienza di accesso a un contenuto. È importante allora riflettere in modo sistematico sulle scelte di progettazione e di distribuzione delle risorse digitali, nell'ottica di una Progettazione Universale che permetta di massimizzare la compatibilità con le tecnologie assistive, adottare soluzioni basate su evidenze ed estendere i benefici di questi accorgimenti a tutti i potenziali fruitori. Questo volume intende offrire una panoramica sulle soluzioni disponibilie sulle cornici teoriche che permettono di non perdere di vista l'obiettivo di garantire l'accesso a tutti, nessuno escluso.

Platform society. Valori pubblici e...

Van Dijck José
Guerini Scientifica

Disponibile in libreria in 3 giorni

21,00 €
Platform Society indaga il ruolo delle piattaforme online nelle società occidentali e si interroga sulle loro logiche, i loro meccanismi di funzionamento e la possibilità che esse incorporino valori orientati a favorire il bene comune e non soltanto gli interessi economici privati. Sono i valori pubblici a rappresentare la vera posta in gioco nella lotta per la piattaformizzazione delle società. Tra questi ritroviamo naturalmente i temi della privacy e la sicurezza e protezione dei dati, ma anche temi sociali più ampi: equità, accessibilità, controllo democratico e accountability. Il conflitto tra sistemi ideologici contrapposti coinvolge diversi attori sociali (mercato, governi, società civile) ed è analizzato osservando quattro settori strategici: informazione, trasporti, sanità e istruzione. Ciascuno di essi evidenzia la stretta interdipendenza tra la dimensione locale, il livello dell'ecosistema delle principali piattaforme digitali e il piano geopolitico mondiale, in cui si producono scontri di potere tra mercati globali e governi (sovra)nazionali.