Elenco dei prodotti per la marca Grafill

Grafill

Manuale tecnico dell'agente...

Calvo Vincenzo
Grafill

Disponibile in libreria

35,00 €
Scopo del presente manuale è quello di fornire, a tutti coloro che si apprestano all'esercizio dell'attività di mediazione, le competenze giuridiche e tecniche necessarie per operare, nel modo più professionale possibile, nel settore immobiliare. Il testo offre un quadro complessivo della normativa inerente l'attività di mediatore immobiliare e affronta le seguenti tematiche specifiche: nozioni generali dell'urbanistica e delle nuove normative in campo edilizio compresi gli aspetti gestionali, di tutela, programmativi e normativi dell'assetto territoriale ed in particolare delle infrastrutture e dell'attività edificatoria; tipologie edilizie e in particolare quelle residenziali, con riferimento agli strumenti urbanistici comunali come il Piano Regolatore (PRG), il Piano Urbanistico Comunale (PUC) e i Piani Particolareggiati (PP); formazione del catasto dei fabbricati e dei terreni; procedimento estimativo dell'immobile, dell'estimo rurale, civile e legale ed aziendale con relative formule e proporzioni; l'Agente immobiliare e la sua attività in campo normativo; aspetto giuridico e classificazione dei diritti pubblici e privati; tipologie di contratto, con particolare attenzione a quello della compravendita; le successioni e il testamento; la trascrizione e la pubblicità dei beni; il diritto tributario, i mezzi e le procedure per il reperimento delle risorse finanziarie necessarie al finanziamento della spesa pubblica. Il manuale riporta, infine, dei test di apprendimento sugli argomenti trattati e un test con 100 domande, utile all'esame per mediatori immobiliari. Il software incluso "GestAgenzia" è un software per agenzie immobiliari dalle molteplici funzionalità, che consente l'inserimento e l'archiviazione dei clienti che vendono, comprano, affittano o cercano in affitto immobili. Il software consente la generazione automatica delle lettere di incarico, dei verbali di visita e le proposte di acquisto o di affitto. Consente, inoltre, la creazione automatica dell'annuncio tipo con la descrizione dell'immobile e la pubblicazione nei siti scelti dall'utente.

SketchUp e V-Ray 5 per i...

Sansonna Antonio
Grafill

Disponibile in libreria

36,00 €
Sebbene il mercato presenti sempre nuove alternative interessanti, SketchUp rimane uno dei software più completi per la progettazione edilizia in 3D e in 2D. Il motivo risiede nella sua estrema semplicità e intuitività, dal momento che, attraverso poche lezioni, è possibile capirne il funzionamento; a tali caratteristiche si aggiunge l'estrema facilità di reperire e condividere in rete estensioni, plugin, addirittura progetti interi. La presente pubblicazione si configura come un manuale di aiuto guidato, costituito da semplici passaggi ed esercizi e potrà rappresentare un supporto molto utile ed immediato. Un'ampia parte è dedicata alla costruzione di forme attraverso la tecnica del "push'n'pull", che ha reso celebre SketchUp; oltre a questa verranno illustrate diverse altre tecniche, semplici e innovative, che permettono di velocizzare il lavoro del professionista. Dopo aver imparato le basi del software, verrà dedicato ampio spazio alla creazione di parametri e componenti dinamici senza trascurare gli aspetti della progettazione legati al BIM. Altro obiettivo sarà di trasmettere al lettore le capacità di interagire correttamente con gli altri principali software in commercio. Di grande rilievo avrà una parte, altrettanto approfondita, che consentirà di imparare a personalizzare al massimo software, il che rende SketchUp un programma totalmente flessibile a seconda delle esigenze del progettista. I capitoli finali consistono nella realizzazione di un rendering con il software V-Ray (versione 5), che permette di sviluppare interessanti elaborati foto-realistici. La WebApp inclusa consente di accedere alle esercitazioni disponibili anche negli appositi capitoli della presente pubblicazione.

Calcolo strutturale in legno con...

Soft.Lab
Grafill

Disponibile in libreria

60,00 €
Guida teorico-pratica per l'utente di IperSpace BIM, software di calcolo strutturale agli elementi finiti BIM oriented, ideato e prodotto da Soft.Lab. Nella guida sono esaminati i seguenti argomenti: gli elementi di base, che permettono di comporre anche le strutture più complesse, privilegiando nella trattazione sia l'aspetto teorico che l'aspetto pratico; il calcolo statico e dinamico della struttura, con le equazioni che utilizza il solutore per analizzare le strutture; le verifiche delle strutture in legno. Questa guida, piuttosto che fornire al lettore una trattazione teorica del materiale, illustra le potenzialità di IperSpace BIM, anche con l'ausilio del progetto completo di una struttura articolato in tre fasi: la prima di modellazione tridimensionale, la seconda di calcolo e la terza di analisi. Con l'acquisto della presente pubblicazione viene fornita una licenza d'uso di 90 giorni per IperSpace BIM - Legno, software di calcolo strutturale agli elementi finiti BIM oriented, per la modellazione, l'analisi e la verifica di strutture in legno, ideato e prodotto da Soft.Lab. Il software consente la modellazione 3D di strutture su file IFC4 senza perdita di informazioni, nonché la verifica ai sensi delle NTC 2018 e della relativa Circolare applicativa, ma è possibile anche far riferimento agli Eurocodici e al DM96.

Superbonus 110% e APE...

Cefti
Grafill

Disponibile in libreria

38,00 €
Ti sei mai trovato in difficoltà a redigere un APE oppure è la prima volta che approcci l'argomento? In realtà cambia poco perché il Superbonus del 110% ha introdotto una tipologia di APE particolare: l'APE convenzionale. Vista la responsabilità che c'è dietro la redazione di questo documento è fondamentale che tu sappia come farlo a regola d'arte. Dall'ipotesi dei dati di trasmittanza dell'involucro alla temperatura di funzionamento di impianto termico, alla regolazione, fino all'inserimento dei dati delle pompe di calore (COP, EER, Tol, ecc.). Per questo motivo, dopo migliaia di APE fatti a regola d'arte, l'Autore ha deciso di aiutarti nel redigere l'APE convenzionale scrivendo questo manuale pratico.

Apertura fori in solai di...

Calvo Vincenzo
Grafill

Disponibile in libreria

40,00 €
Manuale teorico-pratico sulla progettazione strutturale di costruzioni in cemento armato - secondo la nuova normativa nazionale (D.M. 17 gennaio 2018, recante «Aggiornamento delle "Norme tecniche per le costruzioni"») - che approfondisce il tema dei fori sui solai in latero-cemento. Considerato che il D.M. 17 gennaio 2018 non dedica molto spazio alla progettazione dei solai, si farà riferimento alla Circolare 21 gennaio 2019, n. 7 C.S.LL.PP., ed al D.M. 9 gennaio 1996. Il manuale tratta i seguenti argomenti: cemento armato; inquadramento normativo; metodi di calcolo; azioni e carichi sulle costruzioni; azione della neve; azione del vento; analisi strutturale; verifiche agli stati limite; solai in cemento armato. Inoltre approfondisce due tipi di calcolo: calcolo di un foro nel solaio mediante la realizzazione di quattro travi a spessore ai lati che non modifica lo schema strutturale dell'edificio; calcolo di un foro realizzato con travi parallele al solaio principale che modificano lo schema strutturale dell'edificio. Nel primo caso, le travi del bordo del foro andranno dimensionate in funzione delle azioni massime calcolate sui bordi del foro ottenuti mediante la risoluzione degli schemi statici del solaio, per fare ciò si ipotizza che il peso della zona di solaio che viene eliminata dal foro equivale al peso delle travi del bordo del foro e che la rigidezza della parte di solaio che include il foro sia rimasta invariata. Nel secondo caso, il solaio intercluso tra le due travi aggiuntive viene calcolato come trave semplicemente appoggiata alle estremità per il calcolo delle armature inferiori, mentre vengono considerate incastrate agli estremi per il calcolo delle armature superiori.

EQZE Edifici a energia quasi zero....

Berti Marco
Grafill

Disponibile in libreria

30,00 €
La presente pubblicazione tratta di case passive e di case nZEB (Nearly Zero Emis-sion/Energy Buildings), edifici a energia ed emissioni quasi zero. Il tutto è presentato secondo un punto di vista pratico, con numeri, tabelle ed esempi svolti, con il fine di dare una conoscenza concreta di quelle tecnologie ricorrenti nell'edilizia sostenibile. Il testo si sviluppa in sette capitoli che trattano i seguenti argomenti: sostenibilità, sviluppo economico, ciclo di vita e bilancio energetico. Le grandezze che rappresentano il comportamento termico dei materiali da costruzione: la massa termica, la diffusività, lo sfasamento, la costante di tempo e via di seguito. La ventilazione meccanica controllata (VMC). L'aria umida: concetto di umidità assoluta e relativa, le pressioni parziali del vapore, le temperature e le pressioni di saturazione e l'entalpia. Il cappotto termico attraversato dall'aria umida: la penetrazione del vapore nella struttura muraria e nel materiale isolante e modalità di valutazione della condensazione superficiale e interstiziale. !vi incluso il metodo numerico di Glaser. Il cappotto termico esterno, chiamato (talvolta) sistema ETICS - External Thermal lnsulation Composite System (sistema composito di isolamento termico esterno). Classificazione delle case passive/nZEB, delle pompe di calore e dei pannelli fotovoltaici. Il testo si propone come strumento teorico-pratico utile soprattutto agli architetti, ai tecnici di progetto e di cantiere, agli studenti e ai cultori della materia, e anche a coloro che sviluppano prodotti innovativi.

Ristrutturare senza soldi?...

Di Stefano Valerio
Grafill

Disponibile in libreria

38,00 €
Ristrutturare senza soldi? È il titolo provocatorio di una pubblicazione che si propone come vero e proprio testo unico delle misure di incentivazione per le ristrutturazioni edilizie. La guida, aggiornata alla legge 30 dicembre 2020, n. 178 (Legge di Bilancio 2021) e alle ultime risposte dell'Agenzia delle Entrate e dell'Enea, conduce tecnici, imprese e contribuenti verso la piena conoscenza degli interventi di riqualificazione energetica e delle detrazioni fiscali a disposizione. Le misure di incentivazione, in forma di detrazione di imposta, da diversi anni consentono di migliorare il parco edilizio italiano e hanno portato lavoro e rinnovamento; tuttavia la copiosa attività legislativa determina sovrapposizioni e interferenze tra misure incentivanti e normativa applicabile, tanto da creare a volte confusione o ridondanza per le possibili strade da percorrere. Il testo cerca quindi di stimolare un pensiero critico sui temi energetici e sull'impalcatura normativa propedeutica e necessaria alle istanze di detrazione, in quanto tale ultimo aspetto è imprescindibile per un responsabile e sereno servizio di consulenza e di supervisione. Le recenti soluzioni normative di super-incentivazione e di cessione del credito vengono ampiamente trattate, ma cercando di far comprendere i limiti di un ragionamento del «tutto gratis» - assolutamente fuorviante - e orientando il Lettore verso una visione multidisciplinare propedeutica alla collaborazione sinergica di professionalità differenti. Il glossario e gli strumenti allegati al testo contengono quindi l'utile e coordinato database delle normative, circolari e pareri, espressi in quasi 15 anni di misure fiscali per la riqualificazione edilizia. Sono state trattate criticità termotecniche nelle procedure relative alla pratica di detrazione al 110%, superabili attraverso una responsabile diagnosi energetica e avvalendosi di nuovi metodi di comparazione tra interventi. Il testo è rivolto ai Tecnici, agli Amministratori e ai Privati, e l'utilizzo di tabelle e di schemi lo rende utile nei processi di comunicazione e di consultazione. WebApp inclusa.

Sismabonus. Dalla progettazione...

Cascio Stefano
Grafill

Disponibile in libreria

28,00 €
Questa pubblicazione tratta la normativa posta alla base dei cosiddetti Sismabonus ed Ecobonus, e la interfaccia con i pareri dell'Agenzia delle Entrate e delle Norme urbanistiche. Sono esaminate nel dettaglio le varie asseverazioni necessarie e se ne danno le indicazioni per una loro corretta compilazione. È posta attenzione anche agli edifici collabenti ed agli edifici pertinenziali, riferendoli sia alla normativa che ai pareri dell'Agenzia delle Entrate. Sono trattate le linee guida per la classificazione del rischio sismico delle costruzioni riportate nell'allegato A (decreto del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti 28 febbraio 2017, n. 58) sia per il calcolo semplificato che convenzionale del rischio sismico e vengono riportati due esempi di calcolo. Il testo, per la natura degli argomenti trattati, nella parte degli interventi locali si confronta anche con le NTC 2018 e la relativa circolare, proponendo un certo numero di tecniche di consolidamento, sia per elementi in cemento armato che di muratura, indicando anche le modalità di calcolo (con esempi) e le relative voci di capitolato. Utile strumento di lavoro semplice ma al contempo completo per districarsi nella normativa vigente fornendo anche un valido supporto tecnico per eseguire le verifiche di elementi strutturali in c.a. e in muratura al fine della redazione dei progetti inerenti al Sismabonus. È indirizzato ai tecnici che si occupano del settore delle costruzioni (architetti, ingegneri, geometri, periti edili, ecc.), e più in particolare a coloro i quali, a vario titolo, si occupano di Sismabonus ed Ecobonus. WebApp inclusa.

Le riserve nei lavori pubblici. Con...

Giacalone Antonio
Grafill

Disponibile in libreria

32,00 €
Il volume offre un inquadramento complessivo della tematica delle riserve nei lavori pubblici, che rappresenta uno degli argomenti di maggiore interesse nella fase esecutiva dei contratti pubblici. II sistema delle riserve negli appalti pubblici assume, infatti, un'indubbia importanza, specie in relazione ai molteplici interventi del legislatore e alla continua evoluzione giurisprudenziale che fissa riferimenti sempre nuovi. Un approccio mirato all'individuazione delle più recenti novità per offrire uno strumento di pronto utilizzo, grazie anche alla presenza di schemi esemplificativi e box di approfondimento. Il taglio è operativo senza tralasciare i dovuti approfondimenti giuridici, fondamentali per la soluzione delle questioni di ordine applicativo. Il manuale, destinato prevalentemente al pubblico dei tecnici di cantiere, ai professionisti e alle pubbliche amministrazioni, fornisce uno strumento di consultazione immediata ed un valido ausilio nella gestione della fase esecutiva delle opere pubbliche. Tra gli "addetti ai lavori", infatti, è frequente l'esigenza di trovare una risposta ai quesiti giuridici derivanti dalla realtà applicativa, spesso non contemplati direttamente dalla disciplina regolamentare perché troppo specifici, ma che, solitamente, trovano importanti indicazioni nei tanti lodi arbitrali e sentenze della giurisprudenza. Per tale ragione l'esposizione è organizzata in macro aree, precedute da commenti introduttivi dell'autore che riportano l'evoluzione normativa e la disciplina attuale, nonché da una selezione di giurisprudenza e di lodi arbitrali più recenti, riferiti ad ogni argomento trattato. Questa nuova edizione, naturale prosecuzione della precedente versione, tiene conto delle ultime indicazioni normative apportate dal legislatore in materia di riserve; il proposito è quello di analizzare le caratteristiche specifiche e le modalità con le quali un appaltatore può ottenere il ristoro delle proprie pretese e la stazione appaltante può invece "controbattere" a queste richieste di pagamento. Società di costruzioni, liberi professionisti e pubbliche amministrazioni troveranno pertanto in questo volume uno strumento pratico, efficace, snello e di facile consultazione per affrontare e risolvere le problematiche relative all'esecuzione dell'opera pubblica, in modo tale da prevenire eventuali contenziosi giudiziari e consentire la realizzazione dell'intervento a regola d'arte. La WebApp inclusa gestisce un archivio di massime giurisprudenziali e di lodi arbitrali consultabili attraverso un motore di ricerca.

Il nuovo carico di incendio. Guida...

Cinalli Enrico
Grafill

Disponibile in libreria

30,00 €
Manuale teorico-pratico il cui scopo è quello di fornire al tecnico professionista uno strumento utile e di semplice utilizzo per determinare in modo appropriato e consapevole il carico di incendio secondo il metodo indicato dal D.M. 9 marzo 2007 e secondo il metodo proposto dal D.M. 3 agosto 2019 come modificato dal D.M. 18 ottobre 2019 (cd. Codice di Prevenzione Incendi). Nel manuale viene illustrato il calcolo del carico di incendio specifico di progetto attraverso l'utilizzo di fogli di calcolo (disponibili nella WebApp inclusa) che consentono di determinare il carico di incendio secondo i due decreti. Completano il manuale una valutazione analitica dell'andamento dell'altezza libera dai fumi e gas di combustione durante l'incendio (anch'essa supportata da un foglio di calcolo disponibile nella WebApp inclusa) e due appendici che riportano rispettivamente i testi normativi di riferimento e le tabelle con i dati calorimetrici.

Interventi antisismici con il...

Boscolo Bielo Marco
Grafill

Disponibile in libreria

46,00 €
Con il Decreto Superbonus 110% (D.L. n. 34/2020), si avviano una serie di incentivi utilizzabili per efficientare gli edifici esistenti dal punto di vista sismico ed energetico. È questa un'opportunità per realizzare molte tipologie di interventi volti a ridurre la vulnerabilità sismica degli edifici, tema al quale questo volume è dedicato. Le tecniche di retrofitting oggi disponibili garantiscono una vastissima gamma di interventi di riduzione della vulnerabilità che si possono dosare su qualsiasi budget ed in moltissimi casi è possibile intervenire senza «sventrare» radicalmente le costruzioni evacuando gli inquilini. Inoltre la possibile simbiosi con opere di riqualificazione energetica in interventi ben progettati, diretti e coordinati da specialisti, porta ad una economia di scala che promuove un incremento delle risorse utilizzabili. Il presente manuale è indirizzato ai tecnici del settore edilizio che si occupano della parte del «Super-SismaBonus 110%» offerto dal Decreto Rilancio n. 34/2020. Il volume è stato pensato per offrire un quadro ampio e completo ed è stato analizzato tutto ciò che serve: dalle metodologie applicative contenute nelle «Linee Guida per la Classificazione Sismica degli Edifici Esistenti» correlate alle NTC 2018 e alla Circolare n. 7/2019 ai concetti relativi al comportamento sismico dei fabbricati, in modo da finalizzare le conoscenze su indirizzi «progettuali sensati» e non semplicemente basandosi su applicazioni tabellari. Altri ambiti analizzati riguardano la conoscenza del manufatto con ampia casistica delle possibili metodologie di indagine o monitoraggio strutturale: questione molto spesso trascurata e lasciata puramente «al caso». Infine vi è una ampia casistica di metodologie di intervento per il rinforzo sismico.

Sanare gli abusi edilizi. Gli...

Balasso Romolo
Grafill

Disponibile in libreria

32,00 €
Tra le esigenze dei professionisti tecnici, liberi professionisti (progettisti, esperti del giudice esecutivo, consulenti tecnici nei procedimenti giudiziali e stragiudiziali) e tecnici degli enti locali, assume rilevanza crescente la regolarizzazione degli abusi edilizi, anche in ragione della loro ampia e articolata nozione giuridica. Infatti, la regolarità urbanistico-edilizia e paesaggistica è condizione indispensabile per poter eseguire legittimamente qualsiasi intervento successivo di per sé legittimo, e non diventare a sua volta abusivo. La sanatoria ordinaria degli abusi edilizi (non per condono) è rigidamente disciplinata dalla normativa con l'istituto dell'accertamento di conformità, disciplina sulla quale interviene continuamente la giurisprudenza, nel suo non facile compito di ricondurre le fattispecie concrete alle fattispecie astratte in un dato contesto temporale, anche con interpretazioni che risentono della caratterizzazione delle giurisdizioni (Costituzionale, Amministrativa, Penale). La non facile convivenza tra il diritto positivo (leggi nazionali, regionali e regolamenti comunali), che è stato ed è in continua evoluzione, e quello vivente, di matrice giurisprudenziale, il quale risente della specificità della giurisdizione, determina una situazione dove, pur nella comprensibile differenziazione valutativa, registra orientamenti mutevoli tanto che uno stesso fatto può essere diversamente apprezzato e apprezzabile, anche nel tempo, e cioè nel momento della sua realizzazione e in quello attuale. Il volume offre una disamina sistematica, concisa ma esaustiva sulle sanatorie, esponendo i quadri normativi e concettuali essenziali, su basi giurisprudenziali, con una ricca sezione di approfondimenti per evidenziare possibili profili di criticità e soprattutto offrire spunti argomentativi da sviluppare nella pratica professionale. Il testo è pensato come strumento di lavoro dal taglio necessariamente tecnico-giuridico e pratico. La WebApp inclusa è parte integrante della presente pubblicazione e gestisce una banca dati di riferimento con normativa (nazionale e regionale) e giurisprudenza, consultabile attraverso un motore di ricerca (la banca dati sarà aggiornata automaticamente per 365 giorni dall'attivazione della WebApp). Requisiti hardware e software. Qualsiasi dispositivo con MS Windows, Mac OS X, Linux, iOS o Android; accesso ad internet e browser web con Javascript attivo; software per la gestione di documenti Office e PDF.

Abusi edilizi. Vigilanza...

Balasso Romolo
Grafill

Disponibile in libreria

32,00 €
Le crescenti responsabilità professionali, tanto in esercizi autonomi che subordinati (sia pubblici che privati), così come le maggiori competenze richieste nelle attività professionali, impongono un costante aggiornamento. Questa esigenza si rende maggiormente rilevante su materie che si caratterizzano sotto il profilo tecnico e normativo-giurisprudenziale in continua evoluzione, come l'edilizia e gli abusi edilizi. Infatti, la cultura tecnica e quella giuridica rappresentano mondi che dovrebbero poter trovare una sintesi comune da «importare» nel proprio specifico ambito disciplinare. Questo è lo scopo principale della presente pubblicazione, nella quale le informazioni sono pensate come strumenti di lavoro condiviso, debitamente strutturati, dal taglio operativo, e quindi sintetiche ma esaustive, dove i vari argomenti, pur seguendo una successione logica e concettualmente propedeutica, sono stati redatti con una loro autosufficienza espositiva, ma esprimendo in modo diverso talune «ripetizioni». La trattazione dell'argomento mette in evidenza il dato normativo e le interpretazioni giurisprudenziali che ne vengono date sia a livello amministrativo sia penale che costituzionale, anche evidenziando i diversi orientamenti tra giurisdizioni e perfino nell'ambito della medesima; in particolar modo si è data evidenza ai principi espressi e da considerare uniformi sull'intero territorio nazionale, referenziando il contenuto con gli opportuni riferimenti giurisprudenziali e dottrinari. Tuttavia, non si è mancato di evidenziare alcune criticità né di offrire spunti di approfondimento. La pubblicazione, pertanto, non si rivolge soltanto ai professionisti tecnici (architetti, ingeneri, geometri, periti, ecc.), bensì anche agli operatori del diritto, in particolare della Polizia Locale e, più in generale, della Polizia Giudiziaria che si occupa di abusivismo edilizio e dei professionisti nell'ambito dei trasferimenti di proprietà. La WebApp inclusa (con aggiornamenti automatici per 365 giorni dall'attivazione) gestisce, attraverso un motore di ricerca, una banca dati normativa nazionale e regionale di riferimento, studi e giurisprudenza in materia di edilizia, schemi di procedura penale e atti della polizia giudiziaria (soggetti del procedimento penale; attività della polizia giudiziaria; cronoprogramma delle attività inerenti la procedura penale; chiusura delle indagini preliminari; nuovo processo penale; comunicazione della notizia di reato al PM.; notizia di reato; attività investigativa della PG.; acquisizione della notizia di reato; tecnica investigativa accertamenti abusi edilizi; abusi edilizi; stato nel quale si può trovare l'abuso edilizio; polizia locale negli accertamenti dei reati edilizi).

Il degrado e la corrosione negli...

Ferrarella Giovanni
Grafill

Disponibile in libreria

30,00 €
La maggior parte delle strutture in c.a. e c.a.p. costituenti il costruito residenziale e la rete stradale italiana, come quella della maggior parte dei Paesi Europei, sono state costruite con limitate conoscenze nei confronti del concetto di durabilità, facendo i conti con un panorama tecnologico in via di evoluzione e con sistemi costruttivi ancora sperimentali. Una delle più dirette conseguenze, oggi riscontrabili, riguarda fenomeni di degrado legato alla corrosione delle armature metalliche di tali strutture. A tal proposito, si evidenzia come le strutture costruite tra la fine degli anni '50 e i primi anni '60 siano quelle maggiormente coinvolte da queste criticità a causa di una tecnologia sul c.a.p. ancora non del tutto consolidata e un'incontrollata cementificazione derivante dal boom edilizio di quegli anni. Risulta quindi di fondamentale importanza un'accurata previsione del fenomeno corrosivo delle armature metalliche che, senza dubbio, richiede una buona conoscenza del concetto di durabilità, delle proprietà di trasporto del calcestruzzo e la conoscenza della loro variabilità nel tempo. Il testo si apre con una disamina sul degrado del cls, analizzando i processi chimici che si trovano alla base dei fenomeni corrosivi e passando in rassegna le caratteristiche delle strutture in c.a. e c.a.p, sottolineandone differenze e criticità. Ampio spazio è dedicato rispettivamente alle tipologie e modalità di indagini sui materiali degradati e alle strategie di protezione e prevenzione applicabili fin dalla fase progettuale. La pubblicazione è un utile strumento di lavoro nella valutazione delle problematiche legate al degrado corrosivo, analisi ed interventi su strutture esistenti e per addentrarsi nel mondo del risanamento strutturale. Con WebApp inclusa.

Quadri elettrici. Con software di...

De Gaetanis Gianni Michele
Grafill

Disponibile in libreria

30,00 €
Guida operativa di ELETTRO 2.0, software per il calcolo ed il dimensionamento di quadri elettrici per uso domestico o similare. La pubblicazione si rivolge a professionisti (nell'ambito delle soluzioni tecniche di progettazione impiantistica civile) e a studenti (nell'ambito di specifiche discipline d'esame). ELETTRO 2.0 si presenta con una veste grafica nuova, in linea con i più moderni software, ma soprattutto, grazie al nuovo albero di oggetti e la possibilità di navigare fra le informazioni del progetto con un semplice click, consente all'utente di tenere sotto controllo tutte le fasi della progettazione. Lobiettivo prioritario del software è quello di addivenire alla progettazione in modo semplice e diretto, con un continuo riscontro e controllo tecnico da parte di chi opera: in questo senso, quindi, il software è stato strutturato in modo che tali elementi costituiscano indiscussi punti di forza. Tale caratteristica risulta essere ancora più spinta ed accentuata in una versione full, in cui sono presenti una serie di routine ed applicazioni che facilitano sia la procedura di calcolo che quella di controllo e test dei risultati. Tale aspetto si riverbera anche sulla relazione tecnica, attraverso una serie di informazioni aggiuntive. La versione full è acquistabile separatamente e, in aggiunta alle funzionalità della versione allegata alla presente pubblicazione, riporta: specifiche cavi selezionati; gestione funzionale schema a blocchi; gestione funzionale schema quadro; dettaglio esplicativi codice di posa; prospetto cadute tensione. ELETTRO 2.0 recepisce le ultime e più recenti innovazioni di settore, amplia la libreria dei cavi e dei dispositivi per il cablaggio dei quadri e, infine, raddoppia il numero di livelli di selettività portandolo a 6.

ABC della progettazione...

Boscolo Bielo Marco
Grafill

Disponibile in libreria

46,00 €
Manuale che ha lo scopo di accompagnare il lettore alla comprensione dei concetti fondamentali della progettazione antisismica, indirizzato anche a chi vuole approcciarsi alla materia per la prima volta. I concetti illustrati nel manuale sono accompagnati con esempi pratici, selezionati in modo da poter cogliere l'ordine di grandezza dei risultati numerici. Fra gli argomenti trattati nel manuale ampio spazio è dato ai seguenti argomenti: richiami storici che illustrano i primi approcci con la materia e l'evoluzione della normativa tecnica; descrizione qualitativa del comportamento sismico delle tipologie strutturali fondamentali: strutture in muratura portante e strutture a telaio; modalità di distribuzione delle azioni sismiche in pianta e in alzato degli edifici, con l'esemplificazione di concetti quali baricentro delle masse, delle rigidezze, eccentricità torsionali, ecc.; l'utilizzo del diagramma di spettro elastico. A cosa serve? Come si usa? Può essere utilizzato in modo semplice? Con annessi esempi pratici; concetti base di analisi lineari statiche, analisi modali e analisi cinematiche. Ampio spazio viene dedicato al calcolo manuale semplificato di una ossatura in c.a. con predimensionamento di travi e pilastri e, infine, le tematiche vengono estese anche agli elementi non strutturali e agli impianti. Con WebApp inclusa.

SCA segnaletica certificata di...

Balasso Romolo
Grafill

Disponibile in libreria

35,00 €
Aggiornato al decreto-legge 16 luglio 2020, n. 76, convertito con modificazioni dalla legge 11 settembre 2020, n. 120, questo volume affronta in maniera puntuale il tema dell'agibilità degli edifici, argomento scarsamente oggetto di pubblicazioni specifiche, forse perché impropriamente ritenuta esaustiva la normativa. Tuttavia, il passaggio dal certificato di agibilità, rilasciato, in forma espressa o tacita, da parte della pubblica amministrazione, alla segnalazione certificata di agibilità, retta sull'asseverazione e le attestazioni del direttore dei lavori, o altro professionista abilitato, e cioè su un soggetto esterno alla P.A., potrebbe aver reso evidente una questione complessa e vasta, che solo apparentemente appare scontata. Questo convincimento si è palesato svolgendo approfondimenti sempre più specifici in chiave tecnico-giuridica, che ora si offrono al contraddittorio al fine principale di fornire al professionista un percorso di ricerca fatto di informazioni sintetiche ma esaustive per l'evasione dei propri obblighi. Il volume, di conseguenza, è stato pensato come uno strumento operativo che consente al lettore di accedere alle informazioni essenziali lungo un asse temporale di evoluzione della disciplina, anche per contestualizzare eventuali operazioni peritali su fatti del passato. In modo particolare, si è pensato di offrire: la ricognizione normativa statuale; la disciplina specifica nel testo unico dell'edilizia mettendo in evidenza gli aspetti fondamentali; lo svolgimento di vari approfondimenti, con nutriti riferimenti giurisprudenziali; la proposizione di una metodologia, anche supportata da liste di controllo, per documentare le attività istruttorie, ispettive e asseverative del direttore dei lavori, ovvero del professionista tecnico. Ogni capitolo è stato redatto pensandolo come autosufficiente, e ciò per non costringere il lettore a seguire un percorso obbligato di argomenti fra loro collegati.

Agevolazioni fiscali in materia...

Grafill

Disponibile in libreria

32,00 €
Gli autori, specialisti in discipline giuridico-economiche, trattano in maniera globale l'ambito delle agevolazioni fiscali in materia di ristrutturazione edilizia. Il manuale si rivolge sia a coloro i quali cercano di approfondire l'argomento che a coloro che, invece, non essendo affatto pratici sull'argomento, vorrebbero iniziare a conoscerne le basi. Proprio per questo, la parte introduttiva, le analisi successive, le note e gli esempi forniti, rendono il presente manuale il perfetto connubio per soddisfare tutte le tipologie di lettori. Gli interventi edilizi trattati, uno per ogni capitolo, riguardano: la ristrutturazione edilizia, la riqualificazione energetica, l'adozione di misure antisismiche, il rifacimento della facciata, l'acquisto di mobili ed elettrodomestici e la sistemazione di aree verdi. Ogni capitolo si compone di una breve introduzione, un piccolo excursus storico dell'agevolazione trattata e, infine, un'analisi dettagliata del beneficio fiscale in questione. Il dettaglio circa le percentuali di detrazione, il limite massimo di spesa detraibile, i soggetti beneficiari delle agevolazioni fiscali, gli interventi ammissibili e le modalità per ottenere la detrazione, rendono il manuale completo in ogni sua parte. Una sezione del manuale riporta domande e risposte su alcuni quesiti posti dai contribuenti circa casi particolari di interventi edilizi effettuati e le relative risposte. Infine, è previsto un formulario composto da alcuni degli adempimenti previsti e dei documenti da compilare per ottenere le agevolazioni fiscali trattate. Riscritto in prospettiva delle nuove disposizioni normative adottate a seguito dell'emergenza da Covid-19, risulta essere uno tra i manuali più aggiornati in commercio; difatti, un capitolo è dedicato all'analisi dettagliata del Superbonus al 110%.

Ristrutturare senza soldi?...

Di Stefano Valerio
Grafill

Disponibile in libreria

38,00 €
Questo libro vuole essere un testo unico sulle misure di incentivazione per le ristrutturazioni edilizie, e guida passo passo i Tecnici e i Soggetti interessati al tema della riqualificazione e delle detrazioni fiscali. Le misure di incentivazione, in forma di detrazione di imposta, da diversi anni consentono di migliorare il parco edilizio italiano e hanno portato lavoro e rinnovamento; tuttavia la copiosa attività legislativa determina sovrapposizioni e interferenze tra misure incentivanti e normativa applicabile, tanto da creare a volte confusione o ridondanza per le possibili strade da percorrere. Il testo cerca quindi di stimolare un pensiero critico sui temi energetici e sull'impalcatura normativa propedeutica e necessaria alle istanze di detrazione, in quanto tale ultimo aspetto è imprescindibile per un responsabile e sereno servizio di consulenza e di supervisione. Le recenti soluzioni normative di super-incentivazione e di cessione del credito vengono ampiamente trattate, ma cercando di far comprendere i limiti di un ragionamento del «tutto gratis» - assolutamente fuorviante - e orientando il Lettore verso una visione multidisciplinare propedeutica alla collaborazione sinergica di professionalità differenti. Il glossario e gli strumenti allegati al testo contengono quindi l'utile e coordinato database delle normative, circolari e pareri, espressi in quasi 15 anni di misure fiscali per la riqualificazione edilizia. Sono state trattate criticità termotecniche nelle procedure relative alla pratica di detrazione al 110%, superabili attraverso una responsabile diagnosi energetica e avvalendosi di nuovi metodi di comparazione tra interventi. Il testo è rivolto ai Tecnici, agli Amministratori e ai Privati, e l'utilizzo di tabelle e di schemi lo rende utile nei processi di comunicazione e di consultazione.

Il codice dei contratti pubblici

Grafill

Disponibile in libreria

28,00 €
Il volume riporta il testo del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50, recante «Codice dei contratti pubblici» (Gazzetta Ufficiale n. 91 del 19 aprile 2016 - Suppl. Ord. n. 10/L) coordinato e annotato fino alle ultime modifiche introdotte: dal decreto-legge 18 aprile 2019, n. 32 convertito dalla legge 14 giugno 2019, n. 55 (cd. Decreto Sblocca Cantieri) che hanno apportato numerosi cambiamenti alla filosofia stessa che aveva indirizzato il legislatore nella redazione del Codice dei contratti pubblici; dal decreto-legge 30 aprile 2019, n. 34 convertito dalla legge 28 giugno 2019, n. 58 (cd. Decreto Crescita); dai Regolamenti delegati UE nn. 1827, 1828, 1829 e 1830 che hanno modificato le soglie di rilevanza, superate le quali trova applicazione la normativa comunitaria sugli appalti pubblici; dal decreto-legge 26 ottobre 2019, n. 124 convertito dalla legge 19 dicembre 2019, n. 157 (cd. Decreto Fiscale) che ha introdotto, tra i criteri premiali previsti per il rilascio del rating di impresa, la valutazione dell'impatto generato in termini di beneficio comune previsto per le società benefit; dal decreto-legge 16 luglio 2020, n. 76 convertito dalla legge 11 settembre 2020, n. 120 (cd. Decreto Semplificazioni) che ha apportato parecchie modifiche a tempo e alcune definitive.

Analisi FEM di edifici in muratura...

Altilia Michele
Grafill

Disponibile in libreria

38,00 €
Il testo analizza la principale problematica di modellazione ed analisi di fabbricati ed edifici storici, siti in contesti dettati da assieme di unità strutturali o di aggregati edilizi. Risulta un argomento assai diffuso nella pratica strutturale e di difficile interpretazione normativa, sia dal punto di vista computazionale che esecutivo. L'analisi FEM di tali strutture riveste un ruolo importante nella discretizzazione e realizzazione di un buon modello di base in quanto, un approccio errato, potrebbe compromettere un lavoro idealizzabile ed idealizzato su carta del tutto difforme dal comportamento realistico delle strutture. L'approccio alla modellazione FEM delle strutture in muratura, può avvenire in diversi modi, telaio equivalente, al continuo, ibrido con generazione di molle a rigidezza calibrata, ecc.. Le analisi riprodotte sono del tipo non lineari, partendo già dal presupposto che un pannello in muratura, di per sé è una composizione di materiale fragile e duttile, dettato dalla pietra o mattone stesso, legato da calce e/o malta. [analisi pushover è utile a descrivere, nel modo più approssimato possibile, il comportamento di tali strutture. In tale volume si sviluppa un modello FEM con struttura a telaio equivalente, mediante l'ausilio del software agli elementi finiti Aedes.PCM. Molto importante, risulta essere il rilievo geometrico strutturale, non solo dell'oggetto di fabbrica, ma di tutto il contesto in aggregato, così da poter ipotizzare ed analizzare le interconnessioni dei corpi strutturali, dello scambio di forze statiche e sismiche. Per quanto riguarda la parte teorica del volume, vengono trattati i criteri di progettazione di strutture in muratura in aggregato, secondo quanto proposto nelle NTC 2018 e relativa Circolare applicativa n. 7 del 21 gennaio 2019. [obiettivo di tale volume è quello di riuscire a sensibilizzare l'ingegnere, ad avvicinarsi a tali argomentazioni mediante approcci semplificati, sia analitici che di individuazione dei meccanismi di rottura, di iterazione e di verifica. Il software incluso, Aedes.PCM della software-house Aedes (versione freeware), consente la modellazione e l'analisi di alcuni esempi significativi, in modo che l'utilizzatore possa conoscere gli aspetti fondamentali dell'ambiente operativo del software e di valutarne le funzionalità.

Manuale operativo per RSPP....

Nastasi Vincenzo
Grafill

Disponibile in libreria

28,00 €
ll Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione aziendale (RSPP) è una figura essenziale nel sistema di gestione della sicurezza e salute previsto dal decreto legislativo 9 aprile 2008 , n. 81 recante «Attuazione dell'articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro». La continua innovazione tecnologica, la trasformazione del mondo del lavoro, il rece-pimento di nuove direttive e regolamenti UE da un lato e l'avanzamento della ricerca in materia di sicurezza e salute sul lavoro dall'altro lato, rendono necessario l'aggiornamento continuo della figura RSPP Il Coronavirus responsabile della pandemia del 2020, denominato SARS-CoV-2, ha complicato il compito professionale del RSPP, già di per sé abbastanza oneroso. Questo manuale si propone di dare in modo sintetico una visione unitaria e organica sulle principali modalità operative che la figura del RSPP deve svolgere, nei luoghi di lavoro sia privati che pubblici, anche alla luce della emergenza sanitaria SARS-CoV-2.

Calcolo strutturale in cemento...

Grafill

Disponibile in libreria

60,00 €
Guida teorico-pratica per l'utente di IperSpace BIM, software di calcolo strutturale agli elementi finiti BIM oriented, ideato e prodotto da Soft.Lab. Nella guida sono esaminati i seguenti argomenti: gli elementi di base, che permettono di comporre anche le strutture più complesse, privilegiando nella trattazione sia l'aspetto teorico che l'aspetto pratico; il calcolo statico e dinamico della struttura, con le equazioni che utilizza il solutore per analizzare le strutture; le verifiche delle strutture in calcestruzzo armato. Questa guida, piuttosto che fornire al lettore una trattazione teorica del materiale, illustra le potenzialità di IperSpace BIM, anche con l'ausilio del progetto completo di una struttura articolato in tre fasi: la prima di modellazione tridimensionale, la seconda di calcolo e la terza di analisi.

ABC delle costruzioni. Principi...

Boscolo Bielo Marco
Grafill

Disponibile in libreria

46,00 €
Volume pensato per coloro i quali vogliano effettuare il primo passo verso la conoscenza dei principi statici strutturali attraverso un percorso di apprendimento semplificato ma rigoroso. Allo scopo l'Autore ha operato scelte ben precise: l'esposizione si avvale delle sole 4 operazioni algebriche elementari (addizione, sottrazione, moltiplicazione e divisione); lo sviluppo di apprendimento segue l'evoluzione storica delle conoscenze in materia; oltre 250 tra figure e tabelle mostrano il significato degli algoritmi; oltre 50 esempi applicativi guidano il lettore a mettere in pratica tutte le spiegazioni su casi concreti. Per questi motivi l'opera è indirizzata a tecnici del settore delle costruzioni (Architetti, Ingegneri, Periti Edili, Geometri, ecc.), a studenti, ma anche a semplici appassionati che vogliano apprendere la materia attraverso un percorso ragionato e semplice in modo da poter appropriarsi dei concetti e del linguaggio degli specialisti. Gli argomenti trattati descrivono i principi della Statica, della Scienza e della Tecnica delle Costruzioni, ovvero: dell'equilibrio dei corpi rigidi ed elastici; dell'instabilità euleriana; dei sistemi isostatici ed iperstatici; delle linee isostatiche; di tralicci, capriate, archi, travi e colonne; di parametri meccanici; di sforzo normale, flessione, tagli e torsione; di comportamento globale dei fabbricati; del significato del progettare. Il percorso storico si occuperà di: Archimede, De Saint Venant, Poisson, Young, Mohr, Jourawsky, Huber, Henry, Von Mises, De La Hire, ecc.. Chi furono costoro? Cosa avevano nella testa? I nomi sono associati ad altrettanti principi o teoremi che sono tutt'oggi utilizzati nella pratica e nelle norme tecniche di utilizzo corrente. La WebApp inclusa gestisce le seguenti utilità: Esempi applicativi; Oltre 50 esempi applicativi, contenuti anche nel presente manuale, che guidano il lettore a mettere in pratica tutte le spiegazioni su casi concreti; Banca dati normativa e giurisprudenza consultabile attraverso un motore di ricerca, con aggiornamenti automatici per 365 giorni dall'attivazione della WebApp.

Installare ascensori in deroga....

Benvenuti Marco
Grafill

Disponibile in libreria

35,00 €
Quando negli edifici nuovi o esistenti non è possibile realizzare spazi di rifugio delle dimensioni previste dalla norma tecnica UNI EN 81-20, l'Allegato I della Direttiva Ascensori 2014/33/UE concede agli Stati Membri di dare una specifica autorizzazione, il proprio Accordo preventivo, secondo un regolamento nazionale opportunamente predisposto. Il testo si propone di dare chiare indicazioni alla proprietà, ai progettisti edili ed agli installatori, sulle attività e i documenti da redigere per l'ottenimento dell'«Accordo preventivo per installazione di ascensori in deroga» secondo il regolamento nazionale ovvero l'articolo 17-bis del D.P.R. 30 aprile 1999, n. 162 (introdotto dal D.P.R. 19 gennaio 2015, n. 8) e il D.M. 19 marzo 2015. Il manuale è strutturato in tre parti: la prima parte richiama le norme tecniche, la Direttiva Ascensori 2014/33/UE e chiarisce i Requisiti Essenziali di Salute e Sicurezza (RES) prescritti nel suo all'Allegato I, articolo 2.2, unitamente ai volumi di rifugio della norma UNI EN 81-20; la seconda parte espone le attività, la documentazione che deve essere redatta e i modi di presentazione agli enti preposti per ottenere l'«Accordo preventivo per installazione di ascensori in deroga»; la terza parte riporta i seguenti allegati: schema del processo per l'installazione in deroga; esempi di dichiarazioni; normativa di riferimento. La WebApp inclusa gestisce una Banca dati normativa e giurisprudenza consultabile attraverso un motore di ricerca, con aggiornamenti automatici per 365 giorni dall'attivazione della WebApp.

Riserve per costi extra Covid-19...

Grafill

Disponibile in libreria

30,00 €
Il volume ha come finalità quella di ricostruire e adattare alle esigenze sorte - e imposte - nell'ambito dell'emergenza sanitaria Covid-19, in chiave pratica e operativa, l'istituto delle riserve, con il quale gli Autori si confrontano sia in sede professionale che formativa. Le modifiche introdotte dalla cosiddetta «Decretografia» Conte hanno di fatto costretto l'operatore a ripensare e reinterpretare i principi che governano il settore degli appalti pubblici alla luce di nuove esigenze derivanti da un evento imprevisto che definire «di forza maggiore» sembrerebbe riduttivo, nell'accezione nota ai più. Circostanze sopravvenute in corso di esecuzione del contratto, invero, possono di fatto alterare gli equilibri tra committente e appaltatore ed è in tale ambito che il presente volume interviene cercando di fare chiarezza su quali soluzioni hanno oggi le parti del contratto per gestire le pretese derivanti dall'emergenza Covid-1 9, come l'aumento dei costi. In tal senso si rivolge ai professionisti e agli operatori che necessitano di indicazioni tecniche per la formulazioni delle loro richieste. La presente pubblicazione si propone, in altri termini, di offrire spunti di riflessione e fare chiarezza sull'iter da seguire per tutelare le esigenze delle parti nell'ipotesi degli extra costi causati dall'emergenza sanitaria. Il testo è corredato di utili schemi ed esempi applicativi che concretizzano la ricostruzione teorica. La WebApp inclusa gestisce le seguenti utilità: Schemi ed esempi operativi - Certificazione di avvenuta adozione delle cautele progettate nel PSA; Esempio verbale richiesta adeguamento POS; Esempio di esplicitazione riserve verbale di riunione; Esempio pratico di riserva maggiori oneri Covid-19; Esempio verbale sospensione lavori da Covid-19; Richiesta ripresa lavori post Covid-19; Diffida appaltatore ripresa lavori; Riserva ripresa lavori per mancata adozione misure Covid-19; Riserva ripresa lavori per parziale adozione misure Covid-19. Speciale Coronavirus - Banca dati normativa, con motore di ricerca, che prevede aggiornamenti automatici per 365 giorni dall'attivazione della WebApp.

Ampliare una apertura esistente....

Ciavattini Claudio
Grafill

Disponibile in libreria

28,00 €
Guida operativa e figlio di calcolo, necessari per affrontare l'aspetto strutturale del progetto di ampliamento di un vano porta o finestra in una muratura portante esistente in zona sismica. [indebolimento causato alla parete dall'ampliamento, deve essere colmato attraverso la progettazione di adeguate opere di rinforzo delle strutture interessate in modo da non modificare significativamente rigidezza, resistenza alle azioni orizzontali e capacità di deformazione della struttura, secondo quanto prescritto dalle nuove NTC 2018 e dalla Circolare applicativa n. 7/2019. Il foglio di calcolo consente di: eseguire l'analisi e la combinazione dei carichi sui solai e sulla parete; calcolare rigidezza, resistenza e deformabilità della parete nello stato attuale; definire i rinforzi per l'ampliamento dell'apertura; verificare agli s.l.u. e s.l.e. l'eventuale telaio metallico di cerchiatura necessario e i relativi collegamenti saldati; verificare agli s.l.u. e s.l.e. l'architrave metallica; redigere la relazione tecnica illustrativa e di calcolo; redigere la relazione sui materiali. Definiti i carichi agenti sui solai che si appoggiano sulla parete oggetto di intervento, si definiscono le caratteristiche geometriche della parete, individuando i maschi murari e l'apertura da modificare; si sceglie la tipologia della muratura tra quelle previste al punto 8 delle NTC 2018 oppure si definiscono i parametri meccanici se in presenza di muratura recente con blocchi artificiali di tecnologia moderna. La resistenza a taglio della parete viene calcolata considerando vari meccanismi di collasso (taglio scorrimento, taglio con fessurazione diagonale, pressoflessione) distinguendo tra murature regolari ed irregolari e tenendo conto di eventuali coefficienti migliorativi o peggiorativi rispetto alle caratteristiche standard della muratura. Nello stato di progetto si possono prevedere consolidamenti vari (ristilatura armate, iniezioni, intonaco armato, ecc.). Il foglio di calcolo contiene l'archivio delle caratteristiche meccaniche delle vari tipi di muratura e il sagomario dei profilati metallici per l'architrave o il telaio di cerchiatura.

Compravendita immobiliare....

Germani Cristina
Grafill

Disponibile in libreria

35,00 €
Il volume, indirizzato a colori i quali (imprenditori immobiliari e soggetti privati) decidono di acquistare immobili per sé o per rivenderli, è organizzato seguendo un apposito protocollo definito dagli autori, un architetto ed un avvocato, in un connubio perfetto di competenze e professionalità. Una road map delle attività da svolgere, con tanti focus definiti «segreti» frutto dell'esperienza professionale degli autori, per evitare errori nella scelta dell'immobile, nonché nell'analisi delle caratteristiche specifiche che portano all'acquisto. Ci si indirizza in particolare sulla verifica delle caratteristiche del bene, sia come elemento in sé che come presenza sul libero mercato, ma anche come acquisto in asta. Sono affrontate anche le tematiche legate all'acquisto con procedure di saldo e stralcio e ('indirizzamento al professionista esperto, nonché all'acquisto del credito (NPL) ed il ricorso ad una società veicolo. Si approfondisce l'indagine con lo studio del territorio, dei servizi presenti, delle caratteristiche intrinseche ed estrinseche del fabbricato, individuando le migliorie da apportare con i relativi costi da sostenere ed il target di riferimento per una futura vendita affinché l'operazione sia considerata a saldo economico positivo. Una parte del volume è dedicata alle tecniche di messa in vendita del bene acquistato con il suggerimento delle strategie di marketing da adottare per velocizzarne la realizzazione. Con l'ausilio del volume sarà possibile far proprio questo protocollo definito dagli autori così da consentire il raggiungimento degli obiettivi prefissati in totale sicurezza.

Calcolo di solai misti...

Longo Angelo
Grafill

Disponibile in libreria in 3 giorni

55,00 €
Aggiornato alle NTC 2018 (D.M. 17 gennaio 2018) e alla Circolare applicativa n. 7 del 21 gennaio 2019. Guida teorico-pratica che, con l'ausilio del software (Floor - Solai misti legno-calcestruzzo), affronta l'analisi, la progettazione strutturale e il disegno di solai misti legno-calcestruzzo, in conformità alle NTC 2018 (di cui al D.M. 17 gennaio 2018) e alla Circolare applicativa n. 7/2019. La parte teorica richiama i concetti generali che stanno alla base dei metodi di verifica della sicurezza, con particolare attenzione per il metodo agli Stati Limite. Vengono successivamente descritte le proprietà fisico-meccaniche dei materiali che costituiscono i solai oggetto del testo: il legno ed il calcestruzzo. Definite la tecnologia costruttiva dei solai misti legno-calcestruzzo, le tipologie di connessione ed individuate alcune soluzioni relative ai dettagli costruttivi, nella guida viene affrontato il metodo di calcolo comprensivo di analisi dei carichi e criteri di progettazione. Ampio spazio viene dedicato alle verifiche agli Stati Limite Ultimi e di Esercizio, seguendo l'approccio proposto dalla CNR-DT 206 R1/2018 e conformemente alle NTC 2018 e all'EC5, tenendo conto degli effetti a breve ed a lungo termine.

Edifici nZEB e BIM. Progettazione...

Lo Bianco Eddy Vito Maria
Grafill

Disponibile in libreria in 3 giorni

39,00 €
L'avvento del BIM (Building Information Modeling) rappresenta un'occasione per coniugare il binomio tra le tematiche della sostenibilità e della digitalizzazione nel settore delle costruzioni. Il volume è costituito da una prima parte introduttiva che affronta una cronistoria sulle buone prassi del costruire sostenibile in architettura e sull'evoluzione del processo di digitalizzazione dell'ambiente costruito. Un excursus temporale che permette di individuare le motivazione che da un lato hanno portato allo sviluppo di politiche energetico-ambientali per la tutela e la salvaguardia dell'ambiente, dall'altro lato l'emanazione di leggi e norme che permettono di standardizzare modelli per la progettazione sostenibile, che permettono di realizzare edifici energeticamente efficienti secondo il target Net ZEB e a minor impatto ambientale mediante l'adozione dei Criteri Ambientali Minimi (CAM). In questo contesto l'evoluzione tecnologica, le competenze professionali e lo sviluppo di software risultano essere la chiave di volta per la digitalizzazione avanzata nel settore edile in ambito pubblico e privato. Una seconda parte del testo mostra l'utilizzo di due software BIM, Revit come BIM Authoring e Termolog Epix come BIM Uses. Tramite l'ausilio combinato di tali software è possibile effettuare analisi solare, dell'illuminazione ed energetica oltre che condurre le verifiche sia per gli edifici ad energia quasi zero che per i criteri ambientali minimi. I contenuti descrivono gli strumenti che permettono di sviluppare progetti con un approccio sostenibile a partire dalla fase embrionale del progetto sino alla completa implementazione. Nella terza ed ultima parte, il volume propone due casi studio che affrontano le tematiche della progettazione sostenibile in ambito BIM. Nello specifico il primo caso studio, di edilizia privata, riguarda la progettazione di una nuova costruzione unifamiliare, mentre il secondo caso studio, di edilizia pubblica, vede l'intervento di ristrutturazione di un edificio scolastico. Tramite l'approfondimento dei due casi studio verranno descritti gli approcci adottati per condurre le simulazioni energetiche e le valutazioni ambientali, mediante l'utilizzo dei due software, al fine di illustrare operativamente le metodologie descritte in precedenza nella seconda parte del volume. A conclusione si riportano delle considerazioni sulle criticità affrontate durante l'intero flusso di lavoro e riscontrate nell'utilizzo dei software.