Elenco dei prodotti per la marca Edizioni Punto Rosso

Edizioni Punto Rosso

Centralizzazione del capitale e...

Siracusa Elio
Edizioni Punto Rosso

Disponibile in libreria in 5 giorni

22,00 €
Gli aspetti economici, sociali, politici e culturali dell'attuale globalizzazione sono oggetto di  numerosi approfondimenti, spesso di qualità elevata, che tuttavia non sempre compongono una visione organica del fenomeno e oscillano tra denunzia ed esaltazione.

Il privilegio della servit?. Il...

Antunes Ricardo
Edizioni Punto Rosso

Disponibile in libreria in 5 giorni

20,00 €
Questo libro un importante strumento per la comprensione della relazione tra capitale e lavoro. In Ricardo Antunes si incontrano due qualitraramente presenti nella stessa persona: una visione chiara della dinamica della ristrutturazione del capitalismo globale e un discernimento profondo di ciche queste trasformazioni significano per i lavoratori.

Coronavirus docet

Bochicchio Francesco
Edizioni Punto Rosso

Disponibile in libreria in 3 giorni

10,00 €
Il "Corona-Virus" ha creato una situazione di contagio e cosdi preoccupazione e di allarme: nel contempo ha inciso sulla situazione economica ponendo le condizioni per metterci in ginocchio... Ma cosa ci sta insegnando?

Lucio Libertini. Lungo viaggio...

Dalmasso Sergio
Edizioni Punto Rosso

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,00 €
Lucio Libertini (Catania 1922-Roma 1993) ha militato, dall'immediato dopoguerra alla morte, nella sinistra italiana, da una corrente socialista minoritaria alla sinistra socialdemocratica, dall'eresia dell'USI di Magnani e Cucchi alla sinistra socialista, dall'eretica collaborazione con Panzieri al PSIUP, dal PCI a Rifondazione comunista. Postfazione di Luigi Vinci. In appendice alcuni articoli di Libertini usciti sulla rivista "La sinistra".

Ora, il mostro vive in me e ogni...

Scienza Donato
Edizioni Punto Rosso

Disponibile in libreria in 3 giorni

9,00 €
L'importante, sembra dire, è impedire a qualunque divinità di usurpare il senso delle nostre azioni, della malattia, di una dedica fatta alla radio locale o dell'ultimo bacio che sarà, perché a redimere ogni vita sia sempre e soltanto la vita stessa...

Mosaico

Benvenuti Gino
Edizioni Punto Rosso

Disponibile in libreria in 3 giorni

19,00 €
Ma qualcosa tesse i legami tra le tessere del mosaico esploso e opera - usando un termine preso a prestito, e non a caso, dal mondo dei computer - una specie di defragmentazione, avvicinando e rendendo contigue molte parti che prima vagavano senza senso. Qui per a differenza degli algoritmi, non la matematica a operare, ma la forza euristica del racconto. In Gino addirittura la forza (forzata?) dialettica del narrare, ciola volontdi trovare e svelare, raccontando, quei piccoli agganci che mostrano il conflitto, lo stridere delle situazioni, per poi, non sempre, ma spesso, alla fine, incastrare il frammento in un quadro pigrande di significato. E con piacere: quello della letteratura; quello della passione per le parole e per la loro unica caratteristica di strabordare, quando vengono avvicinate nel modo giusto.

Utopie reali

Wright Erik Olin
Edizioni Punto Rosso

Disponibile in libreria in 3 giorni

25,00 €
"In questo libro spero di contribuire a ricostruire la percezione di una possibilitper un cambiamento sociale in direzione dell'emancipazione indagando la praticabilitdi tipi di istituzioni radicalmente differenti e di relazioni sociali che possano potenzialmente far avanzare gli obiettivi democratici ed egualitari storicamente associati all'idea di socialismo." (L'autore)

La vostra libert? e la mia....

Edizioni Punto Rosso

Disponibile in libreria in 3 giorni

25,00 €
"La vostra liberte la mia" offre un'analisi della drammatica storia passata, della complessa realtpresente e delle possibili prospettive future della questione curda in Turchia, incrociando sondaggi storici, report sui diritti umani, interviste, resoconti personali, indagini geopolitiche e approfondimenti filosofico-politici. Il volume il risultato del lavoro di venticinque collaboratori, tra cui politici, accademici, giornalisti e varie figure chiave all'interno del movimento curdo.

Salamb? unbounded. Ediz. italiana

Salinari Raffaele K.
Edizioni Punto Rosso

Disponibile in libreria in 5 giorni

9,00 €
Il palazzo s'illumind'improvviso alla balconata pialta; la porta di mezzo s'apr e sulla soglia comparve una donna: era Salamb la figlia di Amilcare... Una catenella d'oro le univa le caviglie, regolando la sua andatura ed un mantello color di porpora cupo le pendeva dalle spalle con strascico a terra... Matho, il Libio, stava chino verso di lei; senza volerlo, gli si fece vicina e versnell'aurea sua coppa un lungo getto di vino. - Bevi! disse. Egli prese la coppa.... Come incastonata al centro della descrizione riluce, suggestiva e perturbante, l'immagine della catenella d'oro che costringe (bound) il passo di Salamb Ma cosa simboleggia il particolarissimo ornamento, il dettaglio capace di evocare la totalitdi un mondo, il regolatore del passo che innesca una passione che, pur muovendo dal fetish e dal bondage, arriva finalmente al gesto liberatorio della sua rottura, scatenando cos(unbound) l'eros capace di distruggere un'intera civilt Introduzione di Donata Feroldi.

Civilt??e verit?. L'era degli dei...

Ocalan Abdullah
Edizioni Punto Rosso

Disponibile in libreria in 5 giorni

20,00 €
Il sistema di civiltstatalista, sorto sulla base della formazione intrecciata di classi, citte Stato, si moltiplicato fino alla fase finanziaria, l'ultima fase del capitalismo, che si basa principalmente sullo sfruttamento e sull'oppressione delle comunitagricole e dei villaggi e, pitardi, dei lavoratori urbani. Se la civiltstatalista vecchia di cinquemila anni in grado di continuare la sua esistenza a dispetto della civiltdemocratica, essenzialmente dovuto alla sua egemonia ideologica. Sistemi basati sulla coercizione e la tirannia possono avere successo solo se hanno egemonia ideologica. Pertanto il conflitto principale non solo a livello di divisione di classe, ma anche a livello di civilt La lotta storica, che puessere fatta risalire ad almeno cinquemila anni fa, essenzialmente tra civiltStato e civiltdemocratica; quest'ultima formata da comunitpre-statali agricole e di villaggio. Tutte le relazioni ideologiche, militari, politiche e economiche, tutti i conflitti e le lotte, avvengono sotto questi due principali sistemi di civilt

Luk?cs parla. Interviste (1963-1971)

Infranca Antonino
Edizioni Punto Rosso

Disponibile in libreria in 5 giorni

18,00 €
In questo volume sono riunite dieci delle numerosissime interviste che Luks concesse negli ultimi anni della sua vita. Si va dal dicembre 1963 fino a poche settimane prima della sua morte, nel giugno 1971. Gli argomenti si ripetono, come naturale che avvenga, in quanto le interviste sono concesse sempre a interlocutori diversi, ma anche quando ci sono queste ripetizioni, il lettore si renderconto che la seconda o terza volta che Luks tratta di un argomento lo fa in una forma nuova, piapprofonditamente, pidettagliatamente, il che denota il fatto che abbia riflettuto sul tema, lo abbia ridefinito, lo abbia considerato da una prospettiva ogni volta diversa. Sono quasi tutte della stessa dimensione, con un'unica eccezione, la lunga intervista concessa al suo allievo Ferenc Feh e indirizzata ai soli membri del Comitato Centrale del Partito Operaio Socialista Ungherese. Si tratta, quindi, di un'intervista molto particolare, innanzitutto perchla traduzione italiana la prima traduzione di questa intervista, poi perchil tono di Luks molto polemico verso i suoi futuri lettori: sicuro di non convincerli, ma vuole dirgli, con la sua consueta chiarezza, cosa pensa della situazione del partito, dell'Ungheria, dell'Urss, del mondo, senza aspettarsi consenso.

Per un nuovo socialismo e una reale...

Wright Erik Olin
Edizioni Punto Rosso

Disponibile in libreria in 3 giorni

17,00 €
"Il libro si spinge a fornire un legame solido tra un'analisi del capitalismo [...] e la costruzione di alcuni lineamenti fondamentali di un nuovo modello economico socialista centrato su una democrazia reale. E lo fa con tale precisione e perseveranza da far diventare questo quadro fungibile fin da subito a una sua trasformazione in un vero e proprio programma politico 'fondamentale'. Crediamo ovviamente che questo non avvenga a caso, vista la militanza dell'autore nella nuova 'ondata socialista' presente nel mondo anglosassone, in special modo negli Stati Uniti. Ma per noi rappresenta una salutare novit lo sforzo continuo di declinare le analisi e i concetti, e quindi il lavoro intellettuale, alla sua possibile funzionalitpolitica, spendibile nel presente delle lotte e nell'organizzazione di alternative praticabili. Nel nostro Paese, in una situazione disastrosa, con la sinistra sociale e politica in estrema difficolt e realmente a corto di idee, di fronte a uno strapotere della destra, cosiddetta 'populista', che perassai incline a difendere il peggior potere capitalistico, questa 'piccola' proposta di riaggregazione teorica e pratica ci pare [...] molto concreta e utilizzabile'." (dalla prefazione alla edizione italiana)

Oltre lo stato, il potere e la...

Ocalan Abdullah
Edizioni Punto Rosso

Disponibile in libreria in 3 giorni

25,00 €
La visione di Ocalan di una societdemocratico-ecologica organizzata in senso comunale ha dato una spinta importante al movimento curdo e stimolato allo stesso tempo il dibattito globale per un nuovo socialismo. La sua arringa contro i rapporti di potere statali, la guerra e la violenza, in quanto strumenti per l'affermazione degli interessi del potere, ne costituisce il fondamento teorico. Vengono formulati qui per la prima volta i principi del confederalismo democratico e dell'autonomia democratica, che sono alla base della rivoluzione del Rojava. Questo libro costituisce ad ora la descrizione pidettagliata della filosofia e della politica del PKK e del movimento di liberazione curdo, scritta dal suo piimportante rappresentante politico.

Vittorio Rieser. Intellettuale...

Gaddi M.
Edizioni Punto Rosso

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,00 €
Il volume raccoglie contributi di Goffredo Fofi, Giovanni Mottura, Francesco Ciafaloni, Liliana Lanzardo, Bianca Beccalli, Sergio Dalmasso, Maria Grazia Meriggi, Riccardo Barbero, Diego Giachetti, Luigi Vinci, Franco Calamida, Gian Carlo Cerruti, Franco Garetti, Vanna Lorenzoni, Luigi Sartirano, Toni Ferigo, Beppe Bivanti, Piero Di Siena, Giuseppe Fiorani, Riccardo Bellofiore, Dario Fontana, Matteo Gaddi. Con due poesie di Franco Fortini. In appendice scritti scelti di Vittorio Rieser.

Scritti dal carcere. Il PKK e la...

Ocalan Abdullah
Edizioni Punto Rosso

Disponibile in libreria in 5 giorni

20,00 €
Nel suo secondo libro Abdullah alan applica la filosofia politica e storica che ha sviluppato nel primo volume dei suoi scritti dal carcere alla questione kurda. Il libro affronta questioni politiche concrete al centro della questione kurda. alan chiede un "Rinascimento del Medio Oriente" in cui l'integrazione dei valori democratici occidentali e dei diritti umani universali con i valori profondamente radicati delle societmediorientali, in particolare di quella kurda, formino una nuova sintesi tra civilt

Capire la classe. Per «erodere» il...

Wright Erik Olin
Edizioni Punto Rosso

Disponibile in libreria in 10 giorni

18,00 €
Il mio approccio alla classe è fermamente innestato nella tradizione marxista, mentre nessuno di questi autori adotta un tale approccio e alcuni sono apertamente ostili al marxismo... Mentre ci possono essere circostanze di dibattito intellettuale dove sbaragliare l'oppositore è appropriato, in questi saggi il mio obiettivo è comprendere cosa sia la cosa più utile ed interessante, piuttosto che prioritariamente indicare cosa sia sbagliato nel lavoro di un particolare autore. Si potrebbe definire un'analisi centrata sulle virtù invece che sui difetti... La tradizione marxista è un prezioso e interessante corpus di idee perché individua con successo i reali meccanismi che riguardano un ampio raggio di problemi importanti, ma non costituisce un compiuto paradigma capace di spiegare esaustivamente tutto il sociale o sussumere tutti i meccanismi sociali sotto una cornice unitaria. Inoltre esso non ha un monopolio nella capacità di identificare i meccanismi reali, pertanto in pratica la ricerca sociologica fatta dai marxisti dovrebbe combinare meccanismi propriamente marxisti con qualunque altro processo causale sembri pertinente al fine in questione. Ciò che potrebbe essere chiamato "realismo pragmatista" ha sostituito la Grande Battaglia fra Paradigmi... Io continuo a ritenere che l'analisi di classe marxista sia superiore alle altre tradizioni rispetto ad uno spettro di questioni che ritengo di fondamentale importanza, specialmente quelle concernenti la natura del capitalismo, i suoi danni e contraddizioni, e le possibilità di una sua trasformazione. Ma anche rispetto a queste tematiche centrali del marxismo, le altre tradizioni analitiche hanno qualcosa da offrire.

Riscrivere Marx

Vinci Luigi
Edizioni Punto Rosso

Disponibile in libreria in 10 giorni

25,00 €
"Questo libro si compone di tre saggi che affrontano l'opera complessiva di Marx sotto diverse angolature e che sono intitolati Ontologia, Gnoseologia, Politica. Esso, aggiungo, è parte di una mia ricerca più ampia, intenzionata alla storicizzazione di quella grande parte del marxismo che muove dall'opera teorica e pratica di Marx e di Engels e che si chiude con quella di Lenin. Inoltre, nei tre saggi spesso ho richiamato osservazioni e punti di vista di figure di importanti studiosi o di grandi marxisti del Novecento".

Il populismo anticapitalistico....

Galli Giorgio
Edizioni Punto Rosso

Disponibile in libreria in 5 giorni

18,00 €
"Il libro è composto da due grandi saggi: uno di Giorgio Galli, Profili del populismo anticapitalista, e l'altro di Francesco Bochicchio, Il populismo come anticamera (involontaria) della lotta di classe. Due voci critiche (e diverse) sul rapporto tra populismo e sinistra radicale, sia dal punto di vista teorico, che da quello della prassi politica nell'arco storico e nella attualità. Il primo saggio ha un taglio prevalentemente storico anche se molto "eterodosso", con un uso "originale" della analogia storica. Il secondo ha un impianto di analisi e di metodo rigorosamente marxista, usato per fornire chiavi di lettura utili dal punto di vista politico. Una lettura forse spesso contraddittoria, ma utile per orientarci nei tempi difficili in cui navighiamo, spesso senza alcuna bussola".

Industria 4.0 più liberi o più...

Gaddi Matteo
Edizioni Punto Rosso

Disponibile in libreria in 3 giorni

17,00 €
"L'inchiesta della Fiom di Milano e della Fondazione Claudio Sabattini nasce con l'obiettivo di capire in che modo la cosiddetta quarta rivoluzione industriale stia cambiando l'organizzazione del lavoro, gli orari, la professionalità, la salute delle lavoratrici e dei lavoratori. Per fare questo, abbiamo intervistato delegati sindacali e lavoratori di un campione di aziende metalmeccaniche particolarmente significative della provincia di Milano, appartenenti ai settori dell'ICT, del manifatturiero e dell'impiantistica. (...) è fondamentale ripartire dalla condizione dei lavoratori, perché quest'ultima è stata occultata per tanti anni, e tale mancanza ha generato sia l'oscuramento politico del lavoro che il peggioramento concreto delle condizioni di chi lavora, non trovando più un'adeguata attenzione da parte dell'opinione pubblica. La condizione del lavoro e il punto di vista dei lavoratori sono decisivi per battersi per la stessa difesa del posto di lavoro e anche per un'ipotesi di sviluppo diversa". (Dalla prefazione di Roberta Turi, Segretaria Generale Fiom-Cgil Milano)

Riforma e crisi politica in...

Boito Armando
Edizioni Punto Rosso

Disponibile in libreria in 10 giorni

12,00 €
Nel giro di soli tre anni, il Brasile è passato da un governo riformista di centro-sinistra, che ha implementato una politica economica e sociale favorevole alla crescita economica e alla riduzione della povertà e anche una politica estera più indipendente dagli Stati Uniti, a un governo di estrema destra, che potremmo definire neofascista, ultraliberale in economia e passivamente subordinato agli interessi dell'imperialismo Usa. La grande maggioranza degli analisti della politica brasiliana è rimasta sorpresa da questa svolta radicale. Questo libro analizza la politica di questo periodo. L'approccio teorico di questo lavoro è raro di questi tempi: esamina i conflitti politici, istituzionali e di idee come espressioni - certo complesse e attive - di conflitti di classe e frazioni di classe presenti nella società. Si dimostra in tal modo che la faccia brutale della società brasiliana, che ora si mostra a tutti, era presente fin da prima, anche se non rilevata nelle indagini teoriche prevalenti nella Scienza Politica. Il libro presenta al lettore un nuovo ritratto dei governi guidati dal Partito dei Lavoratori (PT) tra il 2003 e il 2016, della crisi politica che ha portato alla deposizione di Dilma Rousseff (PT) dalla presidenza della repubblica nel 2016 e dell'ascesa al potere dell'estrema destra nel 2018. L'autore s'interroga anche sulle sfide e sui compiti del movimento democratico e popolare nell'attuale contesto brasiliano.

La anno zero di Rifondazione Comunista

Galante Severino
Edizioni Punto Rosso

Disponibile in libreria in 5 giorni

20,00 €
Con una vasta documentazione originale a supporto dei propri ricordi, l'autore si muove tra storia e memoria - tra mestiere e vocazione - fornendo una testimonianza di prima mano sull'anno di nascita di Rifondazione comunista. La scelta della forma espositiva diaristica, o quasi, consente al lettore di immergersi nel flusso vivo di ragioni, passioni, convergenze, conflitti, contraddizioni che animarono tante donne e tanti uomini che, dopo il suicidio assistito del Pci, ritenevano loro dovere continuare a far vivere in Italia un forte partito comunista. A distanza di oltre un quarto di secolo questa testimonianza, volutamente segnata dal vissuto dell'autore e quindi consapevolmente parziale (il che non significa di parte), può aiutare a riflettere sulle lontane origini dell'attuale, disastroso stato della sinistra comunista: contribuendo così all'impegno che i tempi ostili ancora una volta impongono - e che Luciana Castellina auspica nell'introduzione al testo - "senza settarismi nel processo costituente che ci sta di fronte, senza lasciarci andare a facili illusioni, ma anche senza farci prendere dalla sfiducia".

Il dibattito sul controllo operaio....

Edizioni Punto Rosso

Disponibile in libreria in 3 giorni

20,00 €
Questo libro raccoglie il dibattito sul controllo operaio che si è svolto dal dicembre 1957 al marzo 1959, sulla rivista teorica del Psi, "Mondo operaio", diretta da Raniero Panzieri. Il dibattito è introdotto da due corposi saggi di Matteo Gaddi e Luigi Vinci che, oltre a ragionare sui temi del testo, hanno il compito di inquadrare questo dibattito nel periodo che va dall'immediato dopoguerra agli anni settanta e di proporne una possibile attualizzazione.