Elenco dei prodotti per la marca Edizioni Anordest

Edizioni Anordest

Guida ai segreti di Roma

Edizioni Anordest 2014

Disponibile in 3 giorni

8,90 €
I piccolissimi made in Italy, libri fatti a mano.

Paolo VI beato

Edizioni Anordest

Non disponibile

8,90 €
I piccolissimi made in Italy, libri fatti a mano.

Sant'Ambrogio

Edizioni Anordest

Non disponibile

8,90 €
I piccolissimi made in Italy, libri fatti a mano.

Città del Vaticano

Edizioni Anordest

Non disponibile

8,90 €
I piccolissimi made in Italy, libri fatti a mano.

Il miele

Edizioni Anordest

Non disponibile

13,90 €

Il Piccolo Principe

Edizioni Anordest

Non disponibile

10,90 €
I piccolissimi made in Italy, libri fatti a mano. Età di lettura: da 8 anni.

Il Piccolo Principe

Edizioni Anordest

Non disponibile

8,90 €
I piccolissimi made in Italy, libri fatti a mano. Età di lettura: da 8 anni.

Amore assassino

Edizioni Anordest

Non disponibile

8,90 €
I piccolissimi made in Italy, libri fatti a mano.

Luna allo zoo

Edizioni Anordest

Non disponibile

8,90 €
I piccolissimi made in Italy, libri fatti a mano.

Discovering Milan

Edizioni Anordest

Non disponibile

8,90 €
I piccolissimi made in Italy, libri fatti a mano.

La cosa

Edizioni Anordest

Non disponibile

15,00 €

Kamasutra

Edizioni Anordest

Non disponibile

9,90 €
Kamasutra

Madre Teresa

Edizioni Anordest

Non disponibile

9,90 €
Madre Teresa

Bulli della rete. Hyena King la...

Edizioni Anordest 2016

Non disponibile

11,90 €
Hyena King, la iena vegana, torna con una nuova ed incredibile avventura: bulli della rete. In questo sorprendente capitolo della saga, lotta contro il cyber bullismo, e avrà al suo fianco come alleati i più importanti e simpatici youtubers italiani. Età di lettura: da 8 anni.

Böcklin. Il muro d'ombra

Edizioni Anordest 2016

Non disponibile

12,00 €
Arnold Böcklin è un pittore svizzero che ha fatto dell'Italia la sua terra d'adozione contemperando la sua mentalità nordica con il calore della mediterranei.

Füssli. Visione dell'inconscio

Edizioni Anordest 2016

Non disponibile

12,00 €
Un libro agile e divulgativo che ci conduce per mano nel mondo magico di uno dei più grandi artisti svizzeri del XVIII secolo.

Il venditore di mandarini

Edizioni Anordest 2016

Non disponibile

14,00 €
"Il venditore di mandarini" è il titolo di uno dei dodici racconti di questo libro che sono come dodici capitoli di un romanzo unico, con tutti i colori, i sapori, la luce dorata della Sicilia. L'autore è un avvocato, e prende spunto dai tanti episodi che caratterizzano la sua professione e dai tanti personaggi con cui giornalmente si rapporta. E sono personaggi, che pur nelle diverse situazioni, si caratterizzano per il loro modo di affrontare la realtà quotidiana, esistenziale, non certo rapportandosi ai parametri di una certa giustizia burocratica e spesso incomprensibile, ma facendo riferimento alla concretezza e praticità del buonsenso. Evidentemente accompagnato da una dose massiccia di autoironia, eredità pregiata di regole secolari non scritte della civiltà contadina, quando il riferimento era innanzitutto il durissimo lavoro dei campi e poi i capricci delle stagioni. Ne fuoriesce dunque una galleria di personaggi che tra il burbero e il faceto comunicano una loro precisa cifra stilistica ed esistenziale. Sono questi i fatti e i personaggi che ci fanno dire che non di una raccolta di racconti si tratta ma di un romanzo unico (sic) che ci riporta all'ironia della scrittura di Camilleri, al respiro profondo della campagna di Verga, alla descrittività scintillante di Sciascia, alla vertiginosità calligrafica di Bufalino.

Il fuoco nudo

Edizioni Anordest 2016

Non disponibile

15,00 €
Dal Dizionario delle scienze naturali dato alle stampe da Batelli a Firenze nel 1841: "Dicesi scaldare una materia a fuoco nudo per esprimere che questa materia si espone immediatamente all'azione del fuoco senza intermezzo alcuno". È una perfetta definizione di quanto avviene in questo libro, dove le passioni - estreme - vengono bruciate senza remore e senza residui. La sinossi dell'autrice sintetizza con chiarezza l'argomento: un sacerdote e una bambina di sette anni vivono una relazione pedofila nella Roma borghese degli anni '90. In seguito a denunce anonime, lo scandalo viene messo a tacere e don Marco Buozzi, che non sa più nulla di Violante, farà carriera nella Chiesa. I due si rincontrano nel 2014 a Roma e rivivono il passato in declinazione sado-masochistica. Ma alla decisione di lui di lasciare per lei la Chiesa, Violante vede la fine di ogni complicità e si vendica.

Moro doveva morire. La verità choc...

Edizioni Anordest 2016

Non disponibile

15,00 €
Questo libro trae la sua origine dal racconto di un testimone di eccezione. Il racconto è a tutti gli effetti una "confessione" e un atto liberatorio per chi (il testimone) ha vissuto in prima persona, un'esperienza altamente significativa conservata come un segreto, pesante e doloroso, per ben 22 anni. Riguarda un avvenimento drammatico della storia italiana che, all'epoca in cui avvenne, sconvolse la vita politica e sociale di tutta la popolazione e attrasse l'attenzione, e non solo, del mondo intero. Il caso Moro e i 55 giorni della sua odissea. Tant'è che ancora oggi, a distanza di 38 anni dal fatto, l'insieme degli studiosi si divide nelle due anime: i "dietrologi", come vengono chiamati coloro che tentano disperatamente di costruire un quadro consistente e logico, partendo da una realtà storica frammentata in elementi disarticolati e paradossali; e i "liquidazionisti", coloro che sostengono non ci sia null'altro da sapere perché tutto è stato chiarito fin nei minimi dettagli. I primi rischiano di vagare all'infinito nei labirinti della storia, i secondi hanno fretta di occultare la verità storica: perché? L'autore, appartenente da sempre all'area del dubbio, a seguito della confessione raccolta e partendo da quel nucleo reale, e dunque storico, ha potuto compiere una analisi generale. Applicando un procedimento logico, è arrivato alla necessaria esclusione di alcuni elementi che erano, e sono, ritenuti certi, e all'inclusione di altri elementi mai finora considerati. Alla fine ciò che emerge è un quadro nuovo e coerente, all'interno del quale non trovano spazio le contraddizioni. Un quadro all'interno del quale i brigatisti, ritenuti i protagonisti assoluti, e unici, del drammatico evento, perdono le luci della ribalta, per entrare in una coreografia laddove i passi della danza erano prestabiliti da una regia esterna alla loro organizzazione. Inoltre e per loro stessa corale ammissione in processi, interviste, libri, commissioni di inchiesta, mancavano dei presupposti minimi per poter gestire, fin dall'inizio dell'operazione di via Mario Fani, il prigioniero politico Aldo Moro. La storia della loro vita, quella da loro raccontata e quella rilevabile dalle scarne biografie, pone in evidenza una assoluta impreparazione sul piano politico e una totale assenza di esercizio all'uso delle armi e, dunque, sul piano militare. Il quadro, quindi, composto negli anni, ed accettato come fedele ricostruzione dei fatti, è, con ottime probabilità, una storiografia di comodo. Un artefatto che chiude il periodo temporale dei 55 giorni, tentando di seppellire, all'interno della rappresentazione, una realtà indicibile.

Benvenuti in paradiso

Edizioni Anordest 2016

Non disponibile

15,00 €
Per tante ragazze come loro l'Italia è stato il Paradiso e l'Inferno nello stesso tempo. Jana e Sonia hanno attraversato il mare a bordo di un gommone e sono finite nell'orrore dello sfruttamento della prostituzione gestito dai clan albanesi che operano in Italia. Jana viene violentata, costretta ai marciapiedi nel Casertano e, quando è incinta di un cliente, è "deportata" in Germania: qui partorisce e le strappano il figlio, venduto a una coppia tedesca. Gli aguzzini prendono i soldi e lei finisce di nuovo per strada. Sonia invece viene uccisa in un vialetto di campagna. Un giornalista e un commissario di polizia indagano su quel crimine per ridare dignità, almeno da morta, a Sonia. Le due storie sono assolutamente vere, fatti di cronaca pubblicati dall'autore sul quotidiano n Mattino, di Napoli. Come altre inchieste giornalistiche che offrono uno spaccato drammaticamente sincero della criminalità e della violenza sulle donne. Ma la cronaca assume, nel percorso narrativo, i contorni di un romanzo giallo in cui vero e verosimile si intrecciano. Ne deriva un racconto ricco di aneddoti di vita vissuta, di descrizioni, di colpi di scena, ma anche un libro di denuncia di orrori e violenze da troppo tempo sotto gli occhi di tutti.

Riina family life

Edizioni Anordest 2016

Non disponibile

15,00 €
Salvo Riina è il terzogenito dei quattro figli di Totò Riina e Ninetta Bagarella, Giovanni, il secondogenito, sta scontando l'ergastolo come suo padre Totò. Salvo Riina, di un anno più piccolo di Giovanni, ha da poco finito di scontare una condanna a 8 anni e dieci mesi per associazione mafiosa. Ora vive a Padova dove è sottoposto per i prossimi due anni a libertà vigilata. Suo padre, Totò Riina, è indicato da tutti come "il capo dei capi" di Cosa Nostra e sta scontando il carcere a vita al 41 bis, essendo stato riconosciuto colpevole di omicidi efferati. Salvo Riina comunque ha sentito il bisogno di scrivere questo libro, non per contestare le varie condanne dei giudici, ma per descrivere dall'interno la sua famiglia.

Aelfio & il fantasma di Bardi....

Edizioni Anordest 2016

Non disponibile

11,90 €
La Primavera del Foggia e del Parma sono in finale di Champions League, pronte a dare spettacolo nell'insolito e suggestivo campo del castello di Bardi. L'importanza della partita è resa anche dal fatto che la telecronaca sia stata affidata a una leggenda del giornalismo italiano: il grande Bruno Pizzul. Eventi sovrannaturali, però, impediscono il regolare svolgimento della partita... Riuscirà Aelfio, il ragazzino diventato un elfo buono, a neutralizzare il piano diabolico del fantasma di Bardi e del suo misterioso complice e a salvare Francesca, una bellissima tifosa del Parma? Età di lettura: da 10 anni.

Sex and family

Edizioni Anordest 2016

Non disponibile

14,00 €
Andrea sa di essere una bella donna. Perde Massimo, l'amore della sua vita. La necessità di salvare se stessa e la sua famiglia dal baratro nel quale è sprofondata per la perdita della felicità e della sicurezza economica la conduce nel mondo dell'eros, dove Andrea muove i suoi fianchi sensuali, diventando protagonista del sesso. Scopre di avere una autentica e innata carica erotica e di saper dispensare piacere viscerale agli uomini, e, senza neanche rendersene conto, si ritrova a essere una escort. Le cose non vanno poi così male, Andrea ha dei clienti fissi, si riscopre abile nell'arte amatoria, la consapevolezza di saper dare piacere soffoca le grida dei demoni urlanti nella sua coscienza e il sesso diviene un balsamo consolatore per la sua anima sanguinante. Incontra Ghigo amante erotico e penetrante, inciampa in Angelo amico crudele dispensatore di violenza. Nella spirale distruttiva ad alto tasso erotico della sua vita, riconosce le certezze della sua esistenza: Sex and Family. L'opera si pone l'ambizioso obiettivo di arrivare a un pubblico giovanile e anche maturo, che si lasci coinvolgere dalla storia, trovandone la componente umana e vera. Per questo il linguaggio usato è semplice, una comunicazione spesso non verbale che dà spazio ai sensi, al linguaggio del corpo, capace di "toccare" punti sensibili del lettore, fino a portarlo a soffrire, a eccitarsi, a percepire pulsioni, a perdersi tra le parole di una poesia, a condividere il silenzio di una notte solitaria.

Doppio inganno

Edizioni Anordest 2015

Non disponibile

14,90 €
Pantalica Marina è un'affascinante isoletta siciliana parzialmente immaginaria e legata alla terraferma da un ponte. Due fratelli, latifondisti in difficoltà economica, si affidano a un'agenzia immobiliare londinese per la vendita di un vasto terreno all'epoca destinato al pascolo. L'"affare" si rivela poi disastroso. Seguiranno due omicidi all'apice di vicende straordinarie. Nei processi che ne derivano, grazie all'impegno dell'avvocato Oravediamo, del suo medico legale e del suo investigatore privato, si svelano misteri imprevedibili, quasi un monito per la sacralità della giustizia. In realtà, la stessa storia principale, con i morti e i processi, sembra un pretesto, che cede di fronte ai protagonisti autentici: Pantalica e la Sicilia, con i profumi, e il mare, e la gente, e la storia, e i misteri della civiltà plurimillenaria di una terra ancora da scoprire. Della quale il libro offre ampie e approfondite testimonianze, facendo emergere tutta una serie di personaggi cosiddetti minori, dal barista agli avventori, dal cocchiere della carrozza per turisti, al povero cristo che si atteggia a mafioso e a tanti altri, che con la loro parlata fieramente siciliana, la loro particolare gestualità, danno vita a quell'humus di "sicilianità" per cui con Sciascia si può dire che i siciliani condividono l'amore per la loro terra con una sorta di risentimento.

Dal fischio di chiusura al calcio...

Edizioni Anordest 2015

Non disponibile

12,00 €
"Due protagonisti segnano il percorso significante delle poesie qui raccolte: il tempo e il calcio. Il loro è un rapporto non giocoso, perché ironico; non drammatico, perché le regole del gioco preesistono ad ogni partita; non scontato, in quanto entrambi non solo segnano la vita stessa, ma soprattutto la disegnano. Disegnatore di ogni partita non è il risultato, ma il tempo: il vincere o il perdere sono eventi di passaggio, che si ripropongono nelle prossime occasioni di gioco. Insomma, si ripetono, ritornano: ciò che passa davvero è invece il tempo, che rende vanità somigliante lo stesso grido di chi vince; lo stesso gemito di chi perde. Certo, abbiamo la temporalità del ricordo, che ci fa ritornare in ciò che abbiamo attraversato; esiste pure il tempo della memoria, che ci ridona lo sfondo emozionale e culturale, da dove siamo partiti. Insomma ci accompagna il nostro essere esperienza, con cui traduciamo il nuovo non come se fosse la prima volta, perché in noi lo sforzo del riconoscerci ci fa introdurre l'ora nell'allora, ma questo percorso a boomerang del nostro vivere interiore è comunque una partita persa. Il tempo 'fischia la chiusura': il fischio della prima partita equivale all'ultima partita dell'anno; sembra un unico fischio, con cui si rende vacua la voglia di continuare a giocare. Dopo il fischio c'è la 'messa in pensione' del gioco: puoi continuare sì a rincorrere la palla, ma la rincorsa è senza esito, senza importanza".

Una grande avventura... con la...

Edizioni Anordest 2015

Non disponibile

7,90 €
"Finisce qui quest'avventura con la frutta e la verdura. Ma ben presto tornerò per divertirvi ancora un po'. Non so star da voi lontana, sono la vostra iena vegana". Età di lettura: da 5 anni.

Oltre il mio destino

Edizioni Anordest 2015

Non disponibile

14,90 €
Nina, mamma bella ed esuberante, vive in Costa Azzurra godendosi la vita con il vento in poppa sino a quando il destino beffardo le giocherà una brutta carta: tumore all'utero in fase avanzata all'età di 27 anni. I suoi piani si liquefanno, in un attimo il mondo le crolla addosso, le sue certezze si sgretolano ed osserva la morte schiuderle i suoi veli. Non c'è tempo, deve scegliere se continuare ad essere la tigre fiera o lasciarsi sconfiggere inerme. Nina lotterà contro prove durissime, scoprendo quanto sia devastante il "fottuto" cancro, nulla è più quello di prima. Avrà, però, dalla sua parte un asso nella manica che cambierà le carte in tavola: un super pool di angeli custodi, i suoi genitori, la sua adorata Alex e il suo cane.

L'industria del male. Hyena King la...

Edizioni Anordest 2015

Non disponibile

11,90 €
"Bimbini e bimbine di tutte le età, compresa la mia, ciao a tutti! Sono Hyena King, il primo umanimale della storia del mondo! Lavoro come speaker a radio Ciccio Riccio e sono VEGANO!!! Sì, lo so, vi sembrerà assurdo che una iena possa essere vegana, ma, Cocco Balocco, è proprio così!!! Ecco perché a voi faccio una raccomandazione sola: mangiate tanta frutta e verdura!!! Vi sentirete così forti come un leone, anzi di più... diventerete forti come me! E Iena Balena, chiedete ai cattivi se non hanno paura di me! se non ci credete, allora provate a leggere questa mia prima avventura... Scoprirete che è al limite dell'incredibile!!!" Età di lettura: da 8 anni.

Aelfio & i Satanelli

Edizioni Anordest 2015

Non disponibile

11,90 €
La squadra di calcio Primavera del Foggia, allenata dalla più grande campionessa del calcio femminile italiano di Serie A, Carolina Morace, è in testa alla classifica seguita dalla Dinamo Lombarda, che ha fatto una campagna acquisti faraonica. Delinquenti locali, istigati dalla società milanese, convincono con la violenza fino all'omicidio, Giuseppe Rossi, il campioncino del Foggia, a vendersi le partite... Alla fine però il bene prevale sul male. Età di lettura: da 10 anni.