Teologia

Active filters

Inferno e paradiso. Storia dell'aldilà

Ehrman Bart D.
Carocci

Disponibile in libreria

23,00 €
Molti cristiani credono nell'aldilà e pensano che sia descritto nelle pagine della Bibbia. In realtà, nell'Antico Testamento, come pure negli insegnamenti di Gesù e dei suoi seguaci, non c'è alcuna traccia di ricompense e punizioni eterne, di diavoli inquietanti o di angeli dai riccioli biondi. In questo suo nuovo libro, Bart Ehrman ripercorre la lunga storia dell'aldilà, dall'epopea di Gilgamesh, attraverso la cultura giudaica e classica, fino agli scritti di Agostino, concentrandosi in particolare sui primi secoli cristiani. Scopriamo così che dell'aldilà non c'è mai stata un'unica concezione greca, ebraica o cristiana, bensì svariate, e per giunta in contrasto fra loro, ciascuna legata com'era all'ambiente sociale, culturale, storico che l'aveva prodotta. Soltanto nel corso dei primi secoli dopo Cristo si è invece venuta consolidando una nozione di inferno e di paradiso piuttosto univoca. Ovviamente, in quanto storico, Ehrman non può certo fornire una risposta sui nostri destini dopo la morte, ma invitandoci a riflettere sull'origine delle idee di aldilà ci svela i vari modi in cui l'uomo ha elaborato nel tempo questo tema.

Incredibile. Perché il credo delle...

Spong John Shelby
Mimesis

Disponibile in libreria in 5 giorni

24,00 €
Per Spong "il cristianesimo non è semplicemente fede ricevuta, ma una fede che cresce costantemente nell'interazione con il mondo; egli evidenzia come sia possibile fare della fede una forza contro l'ingiustizia e la mancanza di compassione nella nostra società moderna" (Karen Armstrong, autrice di Storia di Dio). Cinquecento anni dopo la Riforma del 1517, il cristianesimo è di nuovo in crisi. Non essendosi adattato ai progressi del nostro pensiero e delle nostre prospettive spirituali, si è aggrappato a concetti superati e ha difeso tenacemente dogmi formatisi prima dei grandi avanzamenti nel pensiero umano, di cui siamo testimoni. Per il vescovo Spong, esponente di una nuova interpretazione del cristianesimo, i credo sono diventati semplicemente non credibili. In questo suo ultimo libro, forse il più importante di tutta la sua riflessione teologica, Spong commenta ampiamente le sue "dodici tesi": un tentativo di portare le conoscenze accademiche attuali sui punti cruciali della Bibbia e del cristianesimo ecclesiastico ai cristiani che siedono nelle panche delle chiese e, più ancora, a quelli che se ne sono allontanati.

In nome di Dio. Forme, evidenze,...

Aracne

Non disponibile

12,00 €
Jhwh, Dio, Allah. Dio è sempre esistito. Ciò che cambia è radicato nel più profondo dell'animo, nelle formazioni sociopolitiche di uno Stato. Il libro traccia le forme, le evidenze e i percorsi dell'essere credente. Racconta la lotta tra il bene e il male, parla della fede, della preghiera, di Satana e della possessione maligna, degli angeli e dei miracoli e, con uno sguardo sull'islam, amplia la panoramica sui percorsi a intensità diversa attraverso cui l'uomo si relaziona al proprio Dio.

Morte e resurrezione. Gesù Cristo....

Alfeev Ilarion
San Paolo Edizioni

Disponibile in libreria in 5 giorni

45,00 €
Il volume è interamente dedicato agli eventi che, nell'arco di pochi giorni, costituirono la fine della storia terrena di Gesù Cristo, Figlio di Dio e Figlio dell'Uomo. Che cosa ci dicono gli evangelisti degli ultimi giorni della vita di Gesù? Come descrivono la sua resurrezione? Perché i racconti di questi eventi sono così diversi tra loro e quanto sono affidabili? Che significato ha la morte di Gesù per i cristiani e perché la resurrezione di Cristo costituisce la festa più importante della Chiesa? L'opera del metropolita Ilarion si propone di rispondere a queste domande e, al contempo, dimostrare come Gesù Cristo sia contemporaneamente Dio e uomo. Solo alla luce della fede nella pienezza della divinità e umanità di Cristo, infatti, i racconti evangelici della sua vita e del suo insegnamento acquistano significato. E solo alla luce della resurrezione si comprende pienamente il mistero la sua passione e morte.

Lutero 500 anni dopo. Una rilettura...

Libreria Editrice Vaticana

Disponibile in libreria in 3 giorni

26,00 €
Realizzato in occasione delle celebrazioni dei 500 anni della Riforma luterana il volume propone una "rilettura" degli eventi legati accaduti 500 anni fa, per riportare alla luce il contesto ecclesiale e storico in cui Lutero visse e in cui si consumò la rottura con la Chiesa cattolica. Con questa raccolta il Pontificio Comitato di Scienze Storiche offre l'opportunità di aprire anche su delle prospettive nuove approfondendo sotto altri pungi di vista gli aspetti della Riforma luterana legati alle ragioni non teologiche della rottura e alle condizioni della politica dell'epoca specialmente nell'Impero.

The future of evangelization in...

Meroni F.
Urbaniana University Press

Disponibile in libreria in 3 giorni

13,00 €
Il volume fornisce spunti di riflessione su come affrontare i problemi legati alla presenza e alla testimonianza cristiana nel Continente asiatico e utili linee guida e raccomandazioni per tutti gli "agenti e cooperatori nella missione della Chiesa" asiatici (EA 47). Il contributo di ricerca e di studio di accademici e professionisti di varia provenienza - Malesia, Corea del Sud, Cina, Giappone e India - è teso all'elaborazione di un rinnovato approccio missionario per la proclamazione del Vangelo e all'individuazione di nuove vie per il dialogo interreligioso e interculturale.

Teologia in Asia

Amaladoss Michael
Queriniana

Disponibile in libreria in 5 giorni

38,50 €
L'opera si divide in due parti: nella prima vengono illustrate le principali teologie contestuali asiatiche, meno note in Occidente; nella seconda, più ampia, vengono presentati temi teologici asiatici particolarmente significativi e sfidanti per la teologia mondiale.

Le teologie di Dante. Atti del...

Ledda G.
Centro Dantesco Onlus

Disponibile in libreria in 5 giorni

25,00 €
Il sesto convegno promosso dalla Sezione Studi e ricerche del Centro Dantesco di Ravenna indaga sotto diversi aspetti la teologia nell'opera di Dante: una presenza molteplice, complessa, di straordinaria rilevanza e pervasività. Sono studiati nella poesia dantesca alcuni temi strettamente teologici, come la mistica, la teologia della luce, i rapporti con la scolastica, la preghiera, il dialogo con la Bibbia, l'ineffabilità del divino. Ma anche i temi della morale, della politica, della riflessione sulla società rivelano in Dante una dimensione profondamente teologica.

Apocalissi. La fine dei tempi nelle...

Polia Mario
SugarCo

Disponibile in libreria in 3 giorni

19,80 €
Le profezie sui Tempi Ultimi attraggono con il loro fascino irresistibile e a volte inquietante. Apocalissi. La fine dei tempi nelle religioni è un viaggio alla scoperta di questo filone mitico presente in tutte le religioni: in un percorso universale che va dalle fedi monoteistiche alle tradizioni orientali, dall'America precolombiana all'Europa precristiana, interrogando la Bibbia e il Corano, il Vishnu Purana indù e il Popol Vuh maya, nell'ottica scientifica ma affascinante della moderna storia delle religioni. Un viaggio nel futuro dell'umanità così come immaginato, con impressionanti analogie nelle sue tappe fondamentali, dal pensiero religioso d'ogni tempo e luogo: dalla decadenza spirituale dell'uomo all'allontanamento dal divino, dalla corruzione della società agli sconvolgimenti naturali, dal regno oscuro e grottesco dell'uomo-che-si-fa-dio alla vittoria finale della luce.

La teologia di Martin Lutero

Bayer Oswald
Claudiana

Disponibile in libreria in 3 giorni

38,00 €
Dinamica e complessa, la teologia di Lutero non è concepita a priori come un sistema ma nasce da testi di natura, occasione e spirito molto diversi quali lezioni, prediche, scritti polemici, lettere di conforto, discorsi conviviali, introduzioni ai libri biblici, poesie e inni. Oswald Bayer si propone qui di esporla in forma organica e strutturata.

Lutero e la Theosis. La...

Buzzi F.
Claudiana

Disponibile in libreria in 5 giorni

34,00 €
Da circa un trentennio, le premesse ermeneutiche della ricerca teologica su Lutero sono influenzate dall'approccio della Scuola finlandese, che ha ripreso il concetto di theosis - nozione chiave, in particolare, della teologia greco-ortodossa con cui si intende la "divinizzazione" dell'essere umano, la sua possibilità di elevazione alla natura divina - e ne ha affermata la compatibilità con la dottrina luterana della giustificazione. Al centro di questo approccio interpretativo sta la presenza reale di Cristo nella fede: secondo la Scuola finlandese, infatti, Lutero non concepisce la giustificazione solo come un essere dichiarati giusti da Dio, ma anche come concreta partecipazione alla realtà, e quindi alla giustizia, del Cristo presente. Una prospettiva da cui risultano conseguenze importanti anche per il dialogo ecumenico. Completa il volume "In ipsa fide Christus adest", scritto programmatico del padre spirituale della scuola finlandese, Tuomo Mannermaa. Saggi di Franco Buzzi, Michele Cassese, BO Kristian Holm, Dieter Kampen, Tuomo Mannermaa, Paolo Ricca, Olli-Pekka Vainio.

La sophia eterna

Corbin Henry
Mimesis

Disponibile in libreria in 3 giorni

4,90 €
Per Henry Corbin, Risposta a Giobbe di Jung lancia una sfida. Il metafisico rilegge le analisi di uno psicologo non soltanto psicologo e che conosce e difende la realtà dell'anima. Le domande radicali su Dio e il male - a partire dallo scandalo di Giobbe abbandonato a Satana - aprono alla necessità di Sophia, presenza archetipica e simbolo di un'alleanza diversa tra l'umano e il divino. La ricerca dell'"eretico" Jung si dimostra allora affine all'ispirazione sofianica di quei grandi filosofi cristiani ortodossi, come Florenskij e Bulgakov, presentando la possibilità di una teologia e di una spiritualità all'altezza di pensare la controparte femminile, quella di Dio e quella delle sue creature.

Teologia delle religioni. La...

Crociata M.
Città Nuova

Disponibile in libreria in 5 giorni

24,00 €
La globalizzazione, la maggiore mobilità sociale, una più profonda percezione dell'alterità hanno prodotto una più viva attenzione nell'ambito teologico alla questione del pluralismo religioso e dunque un più rapido sviluppo e una maggiore centralità della teologia delle religioni. Quali sono i compiti di tale branca della teologia? Quale la strada fino ad oggi percorsa? Ma soprattutto quali sono gli strumenti metodologici di cui si deve avvalere? Gli studi qui raccolti affrontano tale questione attraverso il contributo delle discipline che hanno una connessione più o meno diretta con la teologia come tale e con le religioni come fenomeno storico, sociale e culturale.

Il Dharma dell'India. Vol. 4/2

Panikkar Raimon
Jaca Book

Non disponibile

35,00 €
Per dharma dell'induismo si intende la sua spiritualità. Il volume comprende un intero libro sull'argomento. Ma che cosa si intende per induismo? Non è possibile capirlo se lo paragoniamo al concetto occidentale moderno di religione. Esso non è una religione nel senso che le si attribuisce alle nostre latitudini. Il mondo dell'induismo ci apre a un'esperienza umana straordinariamente ricca che scuote non tanto la nostra visione del mondo, quanto il mondo stesso in cui viviamo; relativizza il significato stesso della realtà e l'aver confuso relatività con relativismo è ciò che ha prodotto la tragica incomprensione fra tante religioni. La prima sezione comprende il libro dallo stesso titolo Il dharma dell'induismo, in cui il dharma viene descritto non solo come ordine ontologico reale, ma anche come ordinamento estrinseco della natura delle cose. La seconda sezione comprende diversi articoli sulla teologia e la filosofia indiane, mentre la terza si concentra più sui problemi attuali e sul ruolo importante che l'India potrebbe svolgere nel mondo di oggi come alternativa a una società tecnologica, purché non se ne lasci sopraffare e sappia prendere spunto dalla ricchezza ancestrale per sviluppare una nuova civiltà.

Pierre Viret. Un gigante...

Berthoud Jean-Marc
Alfa & Omega

Non disponibile

11,00 €
«Viret fu attivo proprio durante gli anni formativi della Riforma in Svizzera. Sia lui che Guillame Farel portarono la Riforma a Ginevra e nel resto della Svizzera francese [...]. Viret, con i suoi cinquanta scritti, tenne testa a Calvino quanto a erudizione e si guadagnò la fama di grande oratore, capace di attrarre a Ginevra folle anche più numerose di quelle che ascoltavano Calvino [...]. La sua personalità congiunse il carattere cristiano mite con un notevole intuito teologico, comunque accompagnato da una buona dose di equilibrio. La sua teologia non rimase nell'astratto e giunse a toccare la vita quotidiana. Dall'autorità delle Scritture al ruolo dei magistrati, Viret rese lo studio di Dio pertinente all'esistenza umana di tutti i giorni» (Thomas Ertl - Presidente della Pierre Viret Association).

La politica tratta dalle sacre...

Pappagallo Carlo
Temperatura Edizioni

Non disponibile

15,00 €
Questa ricerca che ha scopo e carattere prevalentemente storico-ricognitivo si riferisce alla costruzione di dottrine in vario modo dedotte dalle sacre scritture e dalla elaborazione che di esse fa la teologia speculativa. Un punto di vista condiviso, nell'ambito della cristianità, anche dai riformatori, il cui pensiero politico fu pure assai spesso biblicamente dedotto. Si tratta della riflessione che si è occupata "di quale forma la sovranità politica possa assumere secondo la prospettiva di una teologia", dei modi in cui, nel corso di sedici secoli, dal IV al XX secolo, abbia influenzato, direttamente o indirettamente, il pensiero politico europeo, allo scopo di giustificare di volta in volta il regime o la dottrina politica che si intendeva sostenere contro altre, alla ricerca di un fondamento scritturistico e/o teologico per legittimare una determinata forma del potere.

Tra autobiografia e teologia....

Nazianzeno Gregorio
ETS

Disponibile in libreria in 5 giorni

24,00 €
Nel 381, minato nel fisico e nello spirito, Gregorio Nazianzeno fa ritorno nella natia Cappadocia, lasciando la cattedra episcopale di Costantinopoli. Qualche tempo dopo affida l'acre risentimento per la sconfitta patita ai versi rivolti A se stesso qui raccolti, tradotti e commentati. La sua scrittura, modernissima per alcuni tratti, si frange di continuo, giustapponendo i piani temporali del passato, del presente e del destino ultimo dell'uomo, e alterna nostalgici flashback autobiografici, aspre invettive contro il clero contemporaneo, bollato come ignorante e corrotto, e grida di supplica a Cristo. Traspare da queste poesie l'inquietum cor del personaggio, sempre sospeso tra l'amaro pessimismo della ragione e le certezze luminose della fede, tra le esigenze di una vita sobriamente contemplativa e le urgenze di una Chiesa militante e impegnata. Un messaggio remoto, ma di singolare attualità.