Culto, riti e cerimonie buddiste

Filtri attivi

Emozioni distruttive. Liberarsi dai...

Gyatso Tenzin (Dalai Lama)
Mondadori 2009

Disponibile in libreria  
MAESTRI SPIRITUALI

12,00 €
Con la meditazione i monaci buddhisti riescono a raggiungere uno stato di serena felicità. E ci assicurano che è una condizione che tutti possono sperimentare. Ma come? Per rispondere a questa domanda un gruppo di psicologi, filosofi e neuroscienziati occidentali guidati da Daniel Goleman - il profeta della cosiddetta "intelligenza emotiva" - si è confrontato con il Dalai Lama. Dal loro incontro è scaturita una sola risposta: liberarsi dai "veleni della mente" (rabbia, desiderio, illusione) è la chiave delle felicità. Così se da un lato il Dalai Lama ci spiega come trasformare le emozioni negative in sentimenti positivi, dall'altro Goleman ci mostra, con rigorosi metodi scientifici, come la pratica della meditazione possa rimuovere le cause delle nostre peggiori pulsioni. Insieme i due autori ci invitano a gettare uno sguardo colmo di speranza sul lato più oscuro della nostra mente per renderlo limpido e luminoso.

I mantra. Suoni, parole e divino

Angelillo Maria
Xenia 2008

Disponibile in 3 giorni

7,50 €
L'incantesimo della preghiera recitata come veicolo di comunicazione con il divino, per sintonizzarsi con le vibrazioni dell'universo e acquistare forza sovrannaturale. Il volume illustra il potere d'azione del suono nelle pratiche tantriche; le formule ma

Sacri di Birmania

Paraggio Vittorio
Aracne 2013

Non disponibile

15,00 €
L'autore racconta l'itinerario geografico, culturale e spirituale che lo ha condotto a prendere parte al pellegrinaggio al Golden Rock come un percorso di conoscenza di una spiritualità dai connotati unici. Il cammino del pellegrinaggio si svolge di pari passo a quello interiore, teso a ricostruire le radici comuni delle forme di espressione della religiosità che avvicinano Oriente e Occidente. Ma qual è la ragione profonda che attira uno spirito laico verso queste manifestazioni religiose? Questo libro si propone anche di cercare una risposta a questo interrogativo. La rivelazione è affidata alle umili vesti di un anziano sayadaw sull'aereo di Mandalay, che svela all'autore il senso profondo del pellegrinaggio per i birmani, inteso come "meditazione in cammino". È qui che Vittorio Paraggio individua l'essenza della spiritualità birmana, che ha nella meditazione la sua forma di espressione più alta ma anche più duttile, non avendo bisogno di luoghi o di forme speciali. La "meditation in the way" sarà per l'autore anche la way of meditation, un pellegrinaggio tutto interiore.

La via del tè nella spiritualità...

De Giorgi Maria
Morcelliana 2007

Non disponibile

7,00 €
Il Cha-do, la cerimonia del tè, o appunto, più propriamente, la "via" del tè non rappresenta per la cultura giapponese una realtà di puro costume e nemmeno un tratto esclusivamente estetico. È un evento che va a lungo preparato, con precisione e cura particolari, perché è, appunto, una "via", ma dello spirito. Maria De Giorgi ci guida in questa che è una non secondaria dimensione della cultura e della tradizione del Giappone. Per arrivare alla percezione del reale, è necessario partire da uno svuotamento dell'io, da una liberazione della mente e del cuore fino all'esperienza della pura essenzialità. Questa liberazione della mente e del cuore è appunto la mèta che si prefigge la meditazione zen e la "via del tè".