Vita e pratica islamica

Filtri attivi

I cinque pilastri. Fondamenti del...

Pallavicini Yahyâ S. Y.
Paoline Editoriale Libri 2019

Disponibilità immediata

11,00 €
Conoscere l'islam richiede di approfondirne le cinque pratiche religiose più importanti, i cosiddetti pilastri della fede: testimonianza di fede, preghiera, elemosina, digiuno e pellegrinaggio. Ne sono delineati in modo semplice i fondamenti, che uniscono la comunità dei credenti (umma), sunniti e sciiti, di molte culture e nazioni, scuole giuridiche e interpretazioni teologiche. Per evitare il formalismo o la religione "fai da te", è importante riferirsi, come fa l'autore nel libro, ai maestri autentici attraverso i loro commentari scritti nel corso dei secoli. Oggi quasi due miliardi di musulmani nel mondo trovano ispirazione per la pratica rituale negli insegnamenti del Profeta Muhammad. Dottrina e scienza sacra hanno vitalità grazie alla fedele ritrasmissione e alla pratica effettiva. In coedizione con il Centro Federico Peirone.

Luci sull'islam. 66 voci per un...

Tomasello Dario
Jouvence 2018

Disponibilità immediata

26,00 €
Il "Lessico" di Tomasello offre al lettore un serrato confronto fra l'islam tradizionale e ciò che si è soliti chiamare "fondamentalismo". Più volte, nel corso del volume, il lettore vedrà smentite le tesi di quei musulmani moderni e di quegli occidentali che confondono l'ideologia politico-sociale di questo fondamentalismo con l'autentico messaggio del Corano. La tradizione islamica è tutt'altra cosa, e soprattutto essa è ancora viva nelle società islamiche, che in larga maggioranza rifiutano questo genere di devianze, così lontane dallo spirito della loro religione. Le voci di questo libro ci sembrano sufficienti a sgombrare il campo da ogni equivoco, mettendo in chiaro risalto la differenza che corre fra il fine ultimo della rivelazione musulmana, orientato eminentemente verso obiettivi ultramondani, e il progetto tutto secolare del radicalismo contemporaneo. Le fonti alle quali Tomasello si è ispirato in questo suo lavoro sono soprattutto quelle della tradizione classica, con copiose citazioni dei suoi esponenti più autorevoli. Prefazione di Alberto Ventura.

Il mulino di Amleto. Saggio sul...

Santillana Giorgio de
Adelphi 2003

Disponibilità immediata

22,00 €
Il mulino di Amleto è uno di quei rari libri che mutano una volta per tutte il nostro sguardo su qualcosa: in questo caso sul mito e sull'intera compagine di ciò che si usa chiamare "il pensiero arcaico". Cresciuti nella convinzione che la civiltà abbia progredito "dal mythos al logos", ci troviamo qui di fronte a uno sconcertante spostamento di prospettiva: anche il mito è una "scienza esatta", dietro la quale di stende l'ombra maestosa di Ananke, la Necessità. Anche il mito "opera misure", con la precisione spietata: non già le misure di uno Spazio indefinito e omogeneo, bensì quelle di un Tempo ciclico e qualitativo, segnato da scansioni scritte nel cielo, fatali perché sono il Fato stesso.

L'educazione dell'anima

Al Ghazâlî
Luni Editrice 2019

Disponibile in 3 giorni

19,00 €
Questo libro costituisce una sezione del Ravvivamento delle scienze religiose. Secondo al-Ghazâlî la confessione nell'Unicità induce certezza che la Potenza di Dio è all'origine di tutto; di qui nasce la fiducia in Lui e la conformità e l'abbandono totale alla Sua volontà. Il sentimento che «chi ha fatto un grano di bene lo vedrà e chi ha fatto un grano di male lo vedrà» (Corano, 99:7-8) comporta obbedienza a Dio. Tanto più forte sarà nel credente la certezza di quella verità, tanto più grande sarà la cura che egli metterà nel praticare gli atti di pietà e nell'evitare le cattive azioni. Egli indica anche come basilare la coscienza della presenza di Dio che conosce i segreti dei pensieri più intimi. Ogni credente ha questa certezza, ma quando essa diviene convinzione intima che domina il cuore, allora l'uomo, trovandosi solo, ha un comportamento degno in tutti i suoi atti e i suoi pensieri; allora egli si cura di purificare il proprio cuore e di ornarlo sotto l'occhio vigile di Dio, quindi pratica un complesso di virtù e una quantità di atti di ubbidienza di elevata qualità. Per conseguire una fede superiore a quella della gente comune e accedere al grado ideale di conoscenza, la chiave è la lotta spirituale, la resistenza alle passioni, la piena dedizione al ricordo di Dio. Questo grado però varia, dipende dall'applicazione dello spirito e dalla natura del soggetto. Il Maestro qui indica un percorso iniziatico sulla Via dei sufi.

La scienza sacra. Al-Risàla...

Al Ghazâlî
Luni Editrice 2019

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
In questa breve epistola, al-Ghazâlî tratta la delicata questione della Scienza sacra o divina, facendo riferimento a una espressione coranica particolare alla «Gente di Dio», ossia i sufi. Partendo dalla conoscenza della dottrina dell'unicità di Dio, egli prende in considerazione l'anima e lo spirito, la scienza religiosa e quella intellettuale: la scienza dei sufi. La conoscenza umana si acquisisce attraverso l'insegnamento umano o attraverso l'insegnamento divino, ma non tutte le anime acquisiscono gli stessi livelli di conoscenza. Per arrivare a un alto grado di perfezione occorrono rinuncia, disciplina, vigilanza, riflessione. È un cammino che mira a riportare l'anima alla sua purezza originaria.

La comunità di Maometto ieri e...

Ragozzino Gino; Scognamiglio Edoardo
Elledici 2018

Disponibile in 5 giorni

9,90 €
Come è nata la comunità islamica? Quali sono le sue caratteristiche essenziali? Come si è evoluta nel tempo? Quali sono i doveri essenziali di un buon musulmano? Come si svolge la vita all'interno della comunità dei fedeli? Come ogni altra religione, anche l'islâm costituisce comunità: precisamente, è la comunità del Profeta. Questo libro ne descrive la genesi, i caratteri, i segni distintivi, la missione, le norme, le osservanze, cercando di mettere in evidenza l'interiore spirito animatore e analizzando alcune questioni di grande attualità, soprattutto la libertà religiosa e il rispetto della dignità della donna.

L'Islam: il linguaggio della morale...

Rizzardi Giuseppe
Glossa 2007

Disponibile in 5 giorni

27,00 €
Comprendere è comprendersi; a partire da questa prospettiva il saggio affronta il linguaggio della morale e della spiritualità islamiche. La "scoperta" attraverso il linguaggio arabo-islamico dei valori morali e spirituali intende anche pagare il debito che il cattolicesimo deve all'islam dopo secoli non solo di disattenzione a questo patrimonio ma anche di contrapposizione rivolta a negare molti aspetti nobili della religione. Il saggio si propone di portare, mediante un primo approccio, alla conoscenza dei termini e delle formule strutturali con cui sono stati espressi interrogazioni, aspettative, orientamenti, linee di forze della virtuosità e della spiritualità della comunità e dei singoli soggetti. Due dimensioni parallele, spiritualità di base e spiritualità sufica, ma tendenti ad interagire, in quanto fondate ambedue sulle fonti coraniche e profetiche, sebbene orientate ad esperienze a diverso livello. Cogliere la specificità del linguaggio islamico significa anche prendere atto delle differenti prospettive (islamiche e cattoliche) e incrementare la volontà di ricerca degli uni verso gli altri.

I partigiani di Alì. Religione,...

Gritti Roberto
Guerini e Associati 2007

Disponibile in 5 giorni

21,00 €
Il "risveglio sciita" allarma l'Occidente. Sciita è infatti l'Iran, e anche la leadership irachena. Sciiti sono gli Hezbollah, il "partito di Dio", e i governanti siriani. Chi sono gli sciiti? Sono i "partigiani di Ali", colui che sarebbe stato indicato dal Profeta come suo legittimo successore e che, quando finalmente fu nominato califfo, venne spodestato da un tiranno usurpatore; il figlio Hussein cercò di riparare all'ingiustizia, ma la sua ribellione, insieme spirituale e politica, fallì: Hussein e i suoi seguaci conobbero il martirio a Kerbala. È questa la radice dell'identità e dell'etica sciita, che unisce l'intransigenza dei principi religiosi e politici, la disponibilità al sacrificio fino al martirio, a un'insopprimibile volontà di emancipazione da una vicenda storica fatta di oppressione e ingiustizia. Marginalità ed esclusione dal punto di vista economico e politico fanno degli sciiti ancora oggi i "dannati della terra" dell'Islam. La loro "rinascita", a partire dalla rivoluzione khomeinista del 1979, è quindi la vera novità di questi ultimi decenni all'interno del mondo islamico. È importante perciò comprenderne a fondo la natura complessa e contraddittoria: da un lato una spiritualità profonda e veemente, dall'altro una ricerca di modernità, di trasformazioni profonde. Con le componenti moderate e liberali dello sciismo si può intrecciare un dialogo: è ciò che auspicano gli autori raccontando in queste la storia e la cultura, fino alla contemporaneità, dei "partigiani di Alì".

Il libro della corretta educazione....

Al-Bukhari Muhammad B.
Tawasul Europe 2020

Non disponibile

15,00 €
Il Kitab ul-Adab, qui tradotto come Il libro della corretta educazione, è parte della raccolta Sahih Bukhari che riporta gli Hadith del Profeta (pbsl) relativi al tema del corretto comportamento, dell'educazione, della cortesia e di tutti quegli atteggiamenti che il credente è chiamato a mettere in atto nel corso della sua esistenza per facilitare le relazioni sia all'interno che all'esterno delle comunità. La traduzione italiana è arricchita inoltre da un corposo apparato di note esplicative per accompagnare il lettore nella lettura e comprensione dei passi più complessi.

Maqasid al-Shariah. Una breve...

Auda Jasser
Tawasul Europe 2018

Non disponibile

7,00 €
Il principio dei Maqasid da circa un millennio ha costituito uno dei meccanismi più innovativi all'interno del Fiqh per realizzare, equilibrare e soddisfare le dimensioni interior della Shariah. Nel suo studio Jasser Auda, uno dei giuristi musulmani più preparati e originali, esperto sia di giurisprudenza classica che di filosofia e scienza moderna, elabora in modo originale la teoria dei maqasid, al fine di rapportarsi con temi contemporanei quali libertà religiosa, giustizia sociale, eguaglianza di genere e diritti delle minoranze etniche-religiose.

I benefici spirituali e medici...

Lei Sabrina
Tawasul Europe 2018

Non disponibile

8,00 €
Le cinque preghiere giornaliere, il secondo pilastro dell'Islam, costituiscono il cuore delle vita spirituale e della devozione islamica. La preghiera, istituita per suscitare in profondo ricordo di Dio, se compiuta attraverso specifici movimenti e con la concentrazione mentale rivolta verso Dio, cura i disturbi sia del corpo che dell'anima. Questo libro offre al lettore in viaggio affascinante attraverso i molteplici benefici, analizzati sia dalla prospettiva spirituale che da quella medica.

Il carattere ideale nell'Islam. Una...

Al-Ghazali Muhammad; Lei S. (cur.)
Tawasul Europe 2018

Non disponibile

5,00 €
Lo Sheikh Muhammad al-Ghazali, nato in Egitto nel 1917, educato presso Al-Azhar e morto a Medina durante un ciclo di lezioni nel 1996, si è distinto per la sua vita esemplare condotta sull'esempio dei primi compagni del Profeta (pbsl) e dei primi studiosi musulmani. Proprio per questo motivo molti lo considerano uno dei più prominenti studiosi del secolo scorso, che può essere paragonato ai grandi del passato. "Il carattere ideale nell'Islam" è un'opera in cui l'autore enumera tutte quelle caratteristiche morali che, essendo state parte integrante del carattere del profeta (pbsl), devono costituire l'esempio guida per la vita del credente, che desidera sinceramente conformare il suo comportamento agli insegnamenti del Sacro Corano. Al-Ghazali spiega nel suo libro le qualità morali, che il vero musulmano deve possedere non attraverso una semplice enumerazione, bensì attraverso la citazione di alcuni episodi della vita del Profeta Muhammad (pbsl) e dei suoi compagni al fine di presentare al lettore alcuni esempi concreti dell'adesione alle norme comportamentali raccomandate nel Libro Sacro. Introduzione di Chalikandi Abdel Latif.

In nome di Dio misericordioso. Ciò...

Pirone Bartolomeo
Terra Santa 2015

Non disponibile

19,90 €
"Riusciremo mai a cogliere la forza della fede dei musulmani autentici per comprendere le insane giustificazioni avanzate da quei sedicenti credenti dell'Isis, per capire in quale misura costoro sono lontani dallo spirito del loro Libro se trascinano nella morte altri esseri umani? Non è il loro l'autentico volto della misericordia divina!". L'ormai lunga presenza dei musulmani nei nostri Paesi e la triste attualità degli ultimi anni in Medio Oriente ci impongono oggi di conoscere, per meglio comprenderci e vivere insieme, la dottrina e la tradizione dell'Islam. L'esigenza del confronto deve superare la presunzione di uno scontro che erge soltanto muri e distrugge ponti. Un avvicinamento alle fonti del credo islamico e ai suoi capisaldi non può che contribuire a spalancare finestre su verità spesso inaspettate, a discapito di pregiudizi più che mai diffusi: l'Islam stesso ruota essenzialmente intorno all'asse della misericordia divina, per l'Islam Dio è misericordia. L'autore, professore di lingua e letteratura araba, offre al lettore i tratti essenziali e peculiari di ciò che della misericordia si canta nel Corano, nella sunnah e nella tradizione islamica in generale. Un libro che aiuta a individuare nell'amore e nella misericordia il principio che musulmani e cristiani condividono per discernere ciò che è buono.

Oltre la democrazia. Temi e...

Campanini Massimo
Mimesis 2014

Non disponibile

14,00 €
Il pensiero politico islamico è stato messo alla prova dalle rivolte o rivoluzioni che hanno coinvolto il mondo arabo negli ultimi anni. L'adeguatezza delle vecchie categorie politologiche elaborate in età classica è stata messa alla prova dalla necessità di confrontarsi con le sfide della gestione dello stato moderno e della transizione dall'autoritarismo alla democrazia. In questo quadro, il ruolo dei movimenti e dei partiti islamisti prefigura un percorso che può andare "oltre la democrazia" alla ricerca di nuove forme di organizzazione politica. Il volume raccoglie un certo numero di saggi e articoli precedentemente pubblicati e si prefigge di analizzare i presupposti teorici di siffatta progettualità politica indagando i caratteri e le forme del pensiero politico islamico classico e contemporaneo. Le promesse e le potenzialità di questo pensiero sono studiate sia dal punto di vista storico sia dal punto di vista strettamente teorico delineando alcuni paradigmi di interpretazione a lungo termine e interrogandosi sulla funzionalità del pensiero politico islamico a venire a patti con la modernità.

Religione e politica. L'ibridazione...

Bettini Romano
Armando Editore 2013

Non disponibile

19,00 €
L'Islam è nato come religione a potere temporale, come teocrazia a clero di fatto.. Nel secolo XIX l'impero ottomano ha avviato un processo di liberalizzazione culminato con la fondazione dello Stato turco, a costituzione laica pur se a popolazione islamic

Questo mondo non è luogo per...

Manduchi Patrizia
Aracne 2009

Non disponibile

12,00 €
Sayyid Qutb (19061966), scrittore e critico letterario di una certa notorietà, poi personalità di spicco della Fratellanza Musulmana negli anni Cinquanta e infine martire dei Fratelli Musulmani, Qutb è da allora considerato uno dei maitres à penser della galassia islamista. Le vicende biografiche, il contesto in cui il suo pensiero si è sviluppato, le principali categorie concettuali da lui elaborate, l'utilizzo delle sue opere e le riletture strumentalizzate che tanti ne hanno fatto dopo la sua morte, sono i passaggi fondamentali attorno ai quali si snoda questo racconto, che si rivolge ad un pubblico ampio e non necessariamente specialista, con l'obiettivo di contribuire ad una migliore comprensione del pensiero islamico contemporaneo, anche nelle sue manifestazioni meno agevolmente decifrabili.

La dottrina iniziatica del...

Gilis Charles-André
Orientamento Al-Qibla 2007

Non disponibile

21,50 €
Come spiega l'autore nella prefazione, "i riti del pellegrinaggio islamico non sono stati oggetto, in Occidente, di alcuna interpretazione d'insieme". Si tratta infatti di riti "che non possono essere compresi se non riferendosi alle dottrine metafisiche ed iniziatiche dell'Islam", dottrine che non sono alla portata degli strumenti (profani) d'indagine dell'orientalismo, benché con tali strumenti si sia riusciti ad avere una descrizione adeguata di ciò che i pellegrini sono tenuti a fare. Charles-André Gilis (in Islam 'Abdu r-Razzâq Yahyâ) si propone di colmare queste lacune, basandosi principalmente sull'opera del 'sommo Maestro' dell'esoterismo islamico, Ibn 'Arabî, a sua volta illuminata dalle formulazioni 'guenoniane' della Dottrina. Il risultato è un libro affascinante, rigoroso, radicato in un pensiero fondato sulla Via realizzativa tipica dell'Islam, e profondamente universale. Si tratta effettivamente dell'unico testo attualmente reperibile in cui si dia un'interpretazione approfondita dei riti del pellegrinaggio alla 'santa Casa' di Mecca, utile per i Musulmani di lingua italiana e per coloro che vogliano studiare in maniera approfondita l'Islam.