Forze irregolari o di guerriglia e impiego operativo

Active filters

Che cos'? un guerrigliero

Guevara Ernesto
Piano B

Non disponibile

10,00 €
Che cos'un guerrigliero un'antologia originale di saggi, discorsi, resoconti di battaglie e lettere di Ernesto "Che" Guevara, icona pop suo malgrado, fonte d'ispirazione per decine di movimenti armati sorti nella seconda metdel secolo scorso e personaggio controverso - spietato rivoluzionario per alcuni, liberatore e martire per altri. Oltre a proporre gli scritti di Guevara incentrati sul tema della tattica militare e della guerriglia - i fondamenti e le tattiche degli scontri armati, gli aspetti organizzativi e gestionali della lotta - Che cos'un guerrigliero si presenta anche come un vero e proprio manuale di resistenza e di "etica rivoluzionaria". Per Guevara, infatti, il guerrigliero anzitutto l'avanguardia armata del popolo disarmato, e in quanto tale deve saper incarnare qualitmorali, valori e ideali che sono fondamentali sia sul campo di battaglia che per la fondazione di un mondo diverso. Che cos'un guerrigliero rappresenta oggi un vivido documento storico, utile per chi vuol comprendere al meglio la figura e la portata storica del Guevara combattente e guerrigliero, un aspetto paradossalmente meno conosciuto ma assolutamente centrale nella biografia del rivoluzionario argentino.

La rivoluzione in Guatemala....

Ramirez Riccardo
Res Gestae

Disponibile in libreria in 3 giorni

16,00 €
Risultato della militanza rivoluzionaria e di oltre dieci anni di clandestinità del comandante Ricardo Ramirez, questo libro accoglie i documenti della dura lotta combattuta per la libertà del Guatemala, per la quale egli ha scelto di sacrificare la sua intera esistenza. L'opera delinea gli inizi della lotta armata, presenta il documento dell'opposizione interna al partito comunista guatemalteco - che divenne la base per riformare gli strumenti rivoluzionari - e sintetizza la situazione della guerriglia nel '66. L'ultima parte rappresenta una guida per i guerriglieri, alla quale segue una preziosa biografia del comandante delle FAR (Fuerzas Armadas Rebeldes), Luis Turcios Lima, che costituisce il più compiuto e importante documento della guerriglia guatemalteca: un'opera profonda, autocritica e stimolante.

Savané. Bambine soldato in Costa...

Rizzi Damiano
Infinito

Non disponibile

7,90 €
Nel lungo conflitto che coinvolge da 10 anni la Costa d'Avorio, oltre 20.000 bambine soldato sono state costrette a imparare il mestiere delle armi. I loro occhi non conoscono lo stupore dell'infanzia. Hanno dato e subito violenza e, a differenza dei bambini soldato, sono state costrette a vendere il loro corpo e si sono ritrovate presto con figli che non potevano tenere e che a volte sono finiti nelle fosse comuni. Qualcuna è impazzita, e ora gioca con una corda per calpestare il filo maledetto che ha legato la sua giovane anima alla follia della guerra.

Guerriglia­Guerrilla

Lawrence Thomas Edward
Stampa Alternativa

Non disponibile

1,00 €
T.E. Lawrence è noto al grande pubblico come Lawrence d'Arabia. Questo saggio di teoria guerrigliera (scritto per l'Encyclopaedia Britannica, dove apparve nell'edizione del 1929) nasce dall'esperienza diretta dell'autore che fu infatti impegnato con le truppe del sultano Faysal I a contrastare l'avanzata dell'esercito ottomano nel deserto arabo, durante la prima guerra mondiale. "Guerriglia" prende in esame le variabili del conflitto e degli schieramenti, senza dimenticare di analizzare il lato umano, la psicologia degli uomini impegnati, così come le caratteristiche del terreno, le armi a disposizione, gli schemi tattici.

L'armata invisibile. Soldati e...

Boot Max
Newton Compton

Non disponibile

9,90 €
La storia della guerriglia è antica quanto il mondo: è nata in contemporanea ai primi tentativi di creare delle grandi potenze militari, come dimostra la lotta di Alessandro Magno contro i popoli nomadi che vivevano ai confini del suo impero o la rivolta degli ebrei contro Roma, culminata nella diaspora del 70 d.C. Max Boot - esperto di tattica militare, già consulente delle truppe americane in Iraq e Afghanistan - ripercorre la storia della guerriglia dalle origini fino a oggi, spiegandone tecniche, applicazioni, episodi eclatanti. Nel suo libro tratteggia anche una galleria di personaggi storici che hanno fatto ricorso - in tempi, luoghi e modalità diverse - a questo sistema di "guerra non convenzionale": da Garibaldi a Mao, da Che Guevara a Osama Bin Laden. E si lancia in una previsione: la guerriglia diventerà la nuova tecnica di combattimento nei prossimi conflitti del Terzo Millennio.

Teoria del partigiano. Integrazione...

Schmitt Carl
Adelphi

Disponibile in libreria in 3 giorni

13,00 €
Unendo il rigore del giurista alla penetrazione del filosofo, Schmitt delinea in questo libro i tratti distintivi del combattente "irregolare", ossia di colui che si è posto al di fuori dell'inimicizia convenzionale della guerra controllata e circoscritta tra Stato e Stato per trasferirsi in un'altra dimensione, quella dell'annientamento. Muovendo dai progenitori spagnoli che combattevano contro l'invasore francese al tempo di Napoleone, l'autore illustra l'evoluzione del "guerrigliero", passando per i rivoluzionari di professione di Lenin, i partigiani della seconda guerra mondiale, i terroristi algerini, i guerriglieri vietnamiti ecc.