Elenco dei prodotti per la marca AM&D

AM&D

Le campagne e le città. Prospettive...

Nuvoli F.
AM&D

Non disponibile

28,00 €
Il fenomeno attuale, alimentato da persone senza occupazione stabile, della costituzione di imprese agricole familiari di ridotte dimensioni nelle fasce periurbane, riveste una valenza economica, ambientale e sociale, poiché l'instaurarsi di un'attività agricola in tali ambiti modifica il paesaggio, interessando aree spesso abbandonate e con caratteristiche di marginalità. Il fenomeno è inserito nel contesto di una rivisitazione del ruolo dell'agricoltura e dell'agroalimentare, per una loro collocazione più ampia in termini di addetti e di reddito nel sistema economico. L'analisi, svolta nell'ambito dei Paesi del Mediterraneo, valuta con il contributo di numerosi specialisti le implicazioni di carattere economico e socio-ambientale connesse alla destinazione produttiva del territorio. Sono considerati anche i principi adottati in sede europea ed euro-mediterranea sull'uso sostenibile del territorio, per verificare in che misura e con quali modalità siano stati applicati a livello nazionale e locale. Autori: A. Aru, A. Cecchini, S. Cherchi, M. Docci, N. El Kadiri, P. Fois, M. Isayed, G. Lobrano, A. Mastino, F. Nuvoli, P.P. Roggero, Z. Samandi, A. Sid Ahmed, M.R. Schirru, R. Zucca.

La mia sola casa. Raccolta di poesie

Carboni Lorena
AM&D

Non disponibile

8,00 €
Interferenze, linee che si intersecano, come racconta l'immagine di Stefano Serusi in copertina. Paesaggi dell'anima in tre sezioni: "La mia sola casa" è radici, legno, cemento ma anche corpo; "Litorale: Poetto" restituisce poeticamente la spiaggia cagliaritana come territorio vergine capace di stabilire nuove appartenenze; "Via Peroni: coppie o singoli", su una strada milanese, lungo imbastiture d'asfalto... l'auto è come due mani a coppa... è sufficiente un alito sul vetro a trasformarla in una dimora che svanisce. Paesaggi rarefatti e di confine tra Cagliari e Milano.

L'emigrazione italiana in Uruguay...

Contu Martino
AM&D

Non disponibile

25,00 €
Il libro, attraverso fonti d'archivio inedite e una aggiornata bibliografia, ricostruisce il fenomeno dell'emigrazione italiana in Uruguay nel secondo dopoguerra, quando oltre 20.000 connazionali salparono dai porti della penisola con destinazione la repubblica sudamericana. Il volume dedica particolare attenzione al caso del flusso migratorio sardo ricostruito, soprattutto, attraverso le testimonianze dei protagonisti che hanno attraversato l'Oceano Atlantico alla ricerca di nuove prospettive di vita e di lavoro.

Svegliatevi sardi! New York 1978....

Faticoni Mario
AM&D

Non disponibile

8,00 €
La voce di un grande artista, Costantino Nivola, consegnata oltre trent'anni fa (New York, 1978) all'elegante penna del giovane giornalista Mario Faticoni, ci incita oggi con spirito apollineo, lucido, composto e gentile a confrontarci con i nodi irrisolti della nostra comunità.

Storia dell'inquisizione in...

Loi Salvatore
AM&D

Non disponibile

26,00 €
Il primo studio organico di carattere storico-istituzionale sul tribunale dell'Inquisizione spagnola in Sardegna. Dal 1493 al 1854 l'Inquisizione, prima spagnola poi episcopale, ha funzionato come tribunale della fede in Sardegna. Questo libro, grazie a una lunga ricerca su fonti archivistiche inesplorate, completa una storiografia che aveva studiato i tribunali inquisitoriali di tutta Europa senza affrontare il caso sardo.

I martiri ardeatini. Carte inedite...

Contu Martino
AM&D

Non disponibile

30,00 €
Dedicato ai 335 martiri ardeatini il libro, nell'inaugurare la Serie "Archivio Attilio Ascarelli", ricorda il docente Ascarelli a 50 anni dalla sua morte. L'illustre medico legale, all'indomani della strage nazista delle Fosse Ardeatine, ricevette l'incarico di ricostruire le dinamiche dell'efferato eccidio e di identificare i corpi delle vittime. I documenti prodotti nel corso del suo lavoro furono raccolti, ordinati e conservati dallo stesso Ascarelli. Dopo la sua morte la famiglia donò le carte all'Istit. di Medicina Legale dell'Un. di Macerata. Il riordino del materiale, conservato per 50 anni e in gran parte inedito, del Fondo "Fosse Ardeatine" ha permesso di redigere l'inventario qui pubblicato. Per la prima volta viene ricomposta la serie completa delle biografie dei martiri: un apporto storiografico nuovo e originale allo studio della più nota delle stragi naziste in Italia, che contribuisce a restituire dignità alle vittime e alle loro famiglie. Il sacrificio di uomini, giovani e anziani, ebrei e cattolici, antifascisti e non, viene ricordato rendendo pubbliche le informazioni contenute nelle singole schede, tuttora unica fonte di notizie per molti dei martiri ardeatini.

Rude e pensosa era... La scrittrice...

Mundula Mercede
AM&D

Non disponibile

22,00 €
Grazia Deledda (1871-1936) raccontata da Mercede Mundula (1890-1947). Non era scontato che tra le due donne dovesse nascere una profonda amicizia, tanto erano diverse, per nascita, per formazione culturale, per risultati artistici. La Deledda era un'autodidatta di genio, dalle molte e variegate letture, vissuta fino al matrimonio a Nuoro, dove vinse l'iniziale diffidenza dei suoi concittadini, che giudicavano un eccesso di presunzione la sua aspirazione a divenire una scrittrice. Mercede, figlia di un notaio in solidi rapporti con i maggiorenti della sua Cagliari, aveva fatto studi magistrali e apparteneva a un ambiente culturale vivace. Raggiunta Roma, appena sposata, inizia la sua attività di critica letteraria, pubblicando studi proprio su Grazia Deledda. Il libro raccoglie conferenze, recensioni e critiche letterarie assieme a un'intera monografia, scritta dalla Mundula (pubblicata dall'editore Formiggini), per raccontare l'opera della Deledda. Mercede descrive le emozioni nascoste della scrittrice nuorese nel momento più importante della sua vita: "Rude e pensosa era, ma serena... Ricordo la mattina dell'annunzio del premio Nobel."

Libro e università nella Sardegna...

Falgio Walter
AM&D

Non disponibile

35,00 €
La Sardegna, nella seconda metà del '700, grazie alla riforma delle università di Cagliari e Sassari, entra in una nuova stagione culturale ricostruita da Walter Falgio attraverso il viaggio che libri e docenti compiono dall'Europa dei lumi verso l'isola. La "rivoluzione delle idee" tocca la Sardegna nelle università, come luoghi di elaborazione e produzione della cultura, e nelle biblioteche private dove penetrano i testi fondamentali dell'illuminismo. Le biblioteche private, appartenenti a nobili, ecclesiastici e borghesi agiati, svelano, attraverso lo studio degli inventari, la presenza di numerose opere dei nuovi filosofi e giuristi europei. Gli scaffali dei ceti intellettuali sardi contengono i maggiori esponentidell'illuminismo italiano e francese: Muratori, Filangieri, Gioia, Beccaria, Montesquieu, Voltaire, Rousseau, Condillac, Buffon, Quesnay, l'Encyclopédie di Diderot e d'Alembert. Il rinnovamento culturale nella società isolana emerge nelle università riformate e negli inventari delle biblioteche, territori di ricerca nuovi che hanno permesso all'autore di offrire un volto culturale più variegato e complesso della Sardegna tra '700 e '800.

Carloforte 1798. Il grande rapimento

Pellerano L.
AM&D

Non disponibile

15,00 €
Un trauma come quello subito dai carolini nella notte tra il 2 e il 3 settembre 1798, con il rapimento collettivo di un migliaio di abitanti e la deportazione a Tunisi, poteva distruggere per sempre la comunità di Carloforte, ad appena sessant'anni dalla sua fondazione. Se questo non è avvenuto è stato per il coraggio di rapiti e superstiti ma anche per la loro pazienza di uomini e donne del Mediterraneo abituati a superare i confini del mare, delle culture e delle religioni. L'antico ceppo ligure di Tabarca e di Pegli, trapiantato nell'isola di San Pietro nella Sardegna sud occidentale, ha saputo curare per duecento anni queste cicatrici della storia raccontando, con parole e immagini, l'epopea pacifica del piccolo popolo coeso prima tabarchino, poi carolino oggi carlofortino, orgoglioso delle sue radici mediterranee. Il dramma del rapimento è raccontato dai testimoni, attraverso la pubblicazione dei documenti d'archivio.

Paesi e città nella Sardegna...

Puggioni G.
AM&D

Non disponibile

85,00 €
Nella Sardegna dell'Ottocento l'abate Vittorio Angius raccoglie, in 8000 pagine da lui scritte per il Dizionario Geografico-Storico... del Casalis, la fonte numerica più completa sulle condizioni dell'isola. Le informazioni offrono un quadro della realtà economica e demografica della Sardegna ottocentesca che stupisce per la precisione. A distanza di 160 anni lo statistico e demografo Giuseppe Puggioni, in collaborazione con Daniela Angioni e Tiziana Medda, ha rielaborato in centinaia di tabelle e quadri riassuntivi, i preziosi dati quantitativi sulla Sardegna raccolti da Angius, paese per paese e città per città. I dati offerti riguardano le materie: territorio, storia, acque, clima, abitazioni e strade, popolazione, agricoltura, pastorizia, commercio, statistica sanitaria, istruzione, moralità e indole degli abitanti (criminalità e litigiosità), tradizioni, religione, antichità (archeologia).

Miniere al sole. Guida al parco...

Lavazza Susanna
AM&D

Non disponibile

10,00 €
La guida turistica sui siti minerari visitabili in Sardegna, dopo la prima edizione, si rinnova con una nuova veste grafica, nuovi siti e fotografie inedite. Siti minerari visitabili: Argentiera (Sassari), Funtana Raminosa (Gadoni), Galleria Henry (Buggerru), Ingurtosu (Arbus), Monte Arci (Pau e Masullas), Monteponi (Iglesias), Montevecchio (Guspini), Perd'e Pibera (Gonnosfanadiga), Porto Flavia (Masua-Iglesias), Rosas (Narcao), Serbariu (Carbonia).

Balentes per la libertà

Cogodi L.
AM&D

Non disponibile

18,00 €
Il volume è dedicato al Processo di Roma (1999-2004) sui desaparecidos italiani in Argentina, che ha squarciato il velo sul dramma di 30.000 scomparsi durante la dittatura argentina instaurata nel 1976 dal golpe dei militari. Il Processo di Roma (chiuso con la condanna di tutti gli imputati: ergastolo per due generali argentini e 24 anni di reclusione per gli altri 5 imputati) ha riguardato tra gli altri il "caso Mastinu", relativo al giovane emigrato sardo e valente sindacalista in Argentina, di cui si ha la prova del sequestro e non della materiale uccisione: vero desaparecido. In ragione dell'immane tragedia che ha avuto come teatro l'America Latina è nato e opera in Sardegna un centro di documentazione e di iniziativa per i diritti umani, il Centro Sociale Mastinu-Marras, Tresnuraghes, di cui è presidente onorario Adolfo Pérez Esquivel, premio Nobel per la pace.

Garibaldi. Mille volte, mille vite

Continello G.
AM&D

Non disponibile

30,00 €
La consacrazione in mito ha sottratto Garibaldi alla storia, ai suoi strumenti di indagine e alle sue verifiche, trasformando in verità emozioni o semplici sensazioni. Questo libro raccoglie saggi scritti da giovani ricercatori che scandagliano il Garibaldi vero e umano, superando l'eroe mitologico, l'angelo e il santo laico capace di guarire le ferite del Risorgimento.