Elenco dei prodotti per la marca Dupress

Dupress

Remo o motore? La Carta Nazionale

Minelli Pier'Antonio
Dupress

Non disponibile

15,00 €
La cosiddetta Carta Nazionale il documento a cui fanno riferimento tutti i Centri di aiuto telefonico operanti in Italia attraverso le due principali associazioni: Telefono Amico Italia e CEVITA. un documento breve e conciso ma ricco di spunti e di elementi importanti per lo svolgimento del Servizio e per un atteggiamento positivo nel rapporto con gli altri. Non ha avuto la fortuna che meriterebbe: tutti i Centri affermano di aderire ai Principi ed ai Metodi in essa contenuti ma le difficoltsono tante. "Remo o motore?" Pier'Antonio Minelli cerca di indagare e possibilmente di rispondere a questa singolare domanda.

Lezioni di storia del diritto...

Bassanelli Sommariva Gisella
Dupress

Non disponibile

32,00 €
Il tentativo di esporre la storia del diritto romano, che si dilata per pidi mille anni, in un percorso che va dalla comunitagro-pastorale delle origini all'impero bizantino, in modo succinto e tuttavia chiaro, ha imposto drastiche scelte ed ha indotto ad adottare una ripartizione sistematica che opportuno illustrare affinchil lettore-studente possa trarne i vantaggi in vista dei quali stata pensata. La trattazione dell'oggetto del corso preceduta da una 'premessa' che ha lo scopo di chiarire perchoggi utile lo studio della storia del diritto romano nell'ambito dei corsi di laurea della Facoltdi giurisprudenza, in particolare nel corso di Scienze giuridiche. Segue poi una parte intitolata 'vocabolario essenziale' in cui sono esaminate alcune parole o locuzioni di particolare importanza, anche se per motivi diversi, per la comprensione di quanto si dirin seguito. Al volume delle lezioni deve essere affiancata la Guida, ove lo studente trova supporti didattici predisposti per fornirgli ulteriori dati e rendergli piagevole la piena comprensione del testo e lo studio. Le tabelle cronologiche, soprattutto la prima, dovrebbero essere lette prima di iniziare la lettura delle Lezioni per riportare alla memoria, almeno nelle linee essenziali, il quadro degli avvenimenti storici entro cui ci si muove. Il glossario, oltre a dare una traduzione ragionata di termini latini, fornisce anche le nozioni essenziali sugli istituti cui i termini si riferiscono.

Andare verso Oriente

Degli Esposti Elisi Sandra
Dupress

Non disponibile

16,00 €
È stimolante attraversare l'Oriente con le viaggiatrici che hanno scritto delle loro avventure, delle loro emozioni in diari, in travelbook, nei report scientifici e oggi anche nei social in cui navigano pressoché quotidianamente. Assieme a queste donne si ripercorrono sentieri impervi o autostrade affollate, si vive in capanne sulle vette più alte del mondo, nei deserti aridi, nelle lussureggianti spiagge, in città moderne, non tralasciando, però, di confrontarsi con le persone, donne e uomini che questi luoghi abitano. L'autrice ha viaggiato verso Oriente per ricerca e per turismo: ha visto, toccato, odorato, descritto una parte di quelle terre che ancora oggi affascinano molti anche, solo, attraverso i nomi che le definiscono.

Le favole di Nonna Nanda. Ediz....

Durante Gallini Fernanda
Dupress

Non disponibile

12,00 €
Favole di un tempo inventate da Fernanda Gallini - per tutti "Nanda" - che amava inventare per i figli fiabe desunte dalle piccole cose quotidiane: un telefono, uno spazzacamino, la neve. Una lingua ricercata, sempre delicata dove stupore e divertimento formano un connubio inseparabile. Cinque favole di Nonna Nanda illustrate dalla figlia Martina, allora bambina. Cinque sogni per tutti i bambini". Età di lettura: da 5 anni.

Strumenti per l'analisi di bilancio

Dupress

Non disponibile

22,00 €
Sotto il nome di analisi di bilancio sono racchiuse tecniche e metodiche di indagini sul bilancio d'esercizio sviluppate dalla teoria e dalla prassi al fine di facilitare la comprensione delle sintetiche informazioni che il bilancio stesso offre attraverso i documenti contabili che lo compongono. Le analisi di bilancio sono quindi strumenti mediante i quali migliorare i campi di conoscenza derivanti dalla originaria e primigenia finalità del bilancio, ossia la determinazione del risultato di periodo e del (correlato) capitale di funzionamento. Obiettivo di questo libro è presentare gli strumenti che, utilizzando l'informativa economico-finanziaria obbligatoria, consentano di formulare giudizi sul successo/insuccesso della gestione aziendale delle imprese. Vogliamo quindi aiutare il lettore a esaminare criticamente gli strumenti di ampliamento dell'analisi patrimoniale, finanziaria ed economica, affinché venga sfruttata al meglio l'informazione implicitamente traibile dai documenti contabili originari.

Ready to change? From cash to...

Gigli Sabrina
Dupress

Non disponibile

15,00 €
Dopo l'introduzione dei nuovi sistemi contabili all'interno del settore pubblico, si è aperto un importante dibattito circa la l'efficacia. Assumendo che la modifica delle logiche contabili implica una significativa variazione nella struttura organizzativa e nelle relazioni, lo scopo del lavoro è quello di cercare di capire come le singole realtà aziendali hanno reagito al cambiamento evidenziando forze e debolezze. In particolare sono state eseguite diverse analisi qualitative di tipo longitudinale all'interno della Università Pubbliche italiane per spiegare come è avvenuto il passaggio dalla logica finanziaria a quella economico-patrimoniale.

Il negativo e il positivo. La...

Vincieri P.
Dupress

Non disponibile

21,00 €
"Si è sentita l'esigenza di tornare su nozioni chiave della nostra cultura. Natura e natura umana sono stati pertanto posti al centro di questo nuovo percorso filosofico. È da qui che mi piace pensare ad un lavoro in fieri che possa continuare nell'analisi dei problemi che attanagliano il nostro pre-sente. Perché negativo e positivo? Perché termini assiologici in associazione alla natura e alla natura umana? Forse perché partendo da giudizi di valore si può iniziare una descrizione che dia ragione della varietà del divenire. Un divenire che modifica le stesse nozioni di negativo e positivo. Si tratta di un divenire che trova il proprio fondamento nella natura?" (Dall'Introduzione di Paolo Vincieri).

Radici di futuro. Le guerre...

Degli Esposti Daniel
Dupress

Non disponibile

30,00 €
Le memorie delle guerre mondiali e della Resistenza pervadono la Valle del Samoggia. Cippi, lapidi e monumenti raccontano una quotidianità distorta dalla violenza e segnata dall'urgenza delle scelte. Nell'era digitale le epigrafi del Novecento sbiadiscono sempre di più, levigate dal tempo: neppure gli sforzi degli ultimi testimoni possono risvegliare le loro voci di pietra. Per comprendere i loro messaggi c'è bisogno di uno sguardo storico, che legge lo scorrere del tempo nei cambiamenti dello spazio e non perde la complessità della memoria.

Le cooperative: imprese «altere»....

Matacena Antonio
Dupress

Non disponibile

12,00 €
Perché, oggi, un lavoro sulle cooperative aderenti a movimenti nazionali riconosciuti e sulla loro accountability? La risposta alla domanda si trova nella personale fascinazione che, chi scrive, subisce dalla tematica dell'economia solidale (sicuro che il genoma della stessa sia una fusione di cooperazione e società civile), degli attori che di essa fanno parte e della loro volontà di assumersi responsabilità ultraeconomiche, cioè ad utilità collettiva, dichiarandone gli esiti mentre si trovano a competere, odiernamente, con imprese profit orientend che, in alcuni casi, fanno, tra l'altro, dell'opacità comunicazionale uno strumento con il quale negare il moral hazard che le guida ed finalismo di utilità per pochi a scapito di tanti che le motiva. Da qui l'essere altere delle imprese cooperative, cioè diverse per finalismo, modelli di governo e livello di comunicazione delle responsabilità assunte e dei risultati raggiunti e, forse per chi scrive, altere, nell'uso letterario del termine, perché fiere delle proprie diversità.

Un luogo grande dove succede tutto

Degli Esposti Elisi Sandra
Dupress

Non disponibile

20,00 €
Cicabùm è un Laboratorio Teatrale composto da giovani e adulti - disabili e non - e nasce nel 1996 dall'idea di Claudia Melli, allora responsabile dell'Area Handicap dell'AUSL di Modena. Nel progetto "Teatro e Handicap", attivato insieme al Comune, si proponeva di "dare visibilità all'handicap su un terreno di dignità culturale ed estetica quale il teatro, luogo di elaborazione di linguaggi complessi, spazio di incontro e di dialogo sociale dell'immaginario". Era ed è centrale nel progetto, la considerazione della persona disabile, non soltanto quale fruitrice ma quale elaboratrice di cultura, parte attiva nella cultura diffusa. L'esperienza del Laboratorio Teatrale Cicabùm è unica in Italia, e per certi aspetti in Europa per diversi motivi, tra cui: è promossa da un Comune che cura assieme ai servizi del territorio la partecipazione delle persone disabili in modo che tale esperienza contribuisca ad arricchire il progetto di vita della persona; è caratterizzata da una utenza mista (disabili e non) ed è condotta e coordinata da professionisti del teatro e dell'educazione (regista, pedagogista, educatori) che curano aspetti differenti in modo integrato; l'associazione che si occupa della progettualità annuale fa ricerca su aspetti sociali, educativi e culturali dell'esperienza; ha una continuità di vent'anni di ininterrotta attività artistica e sociale sul territorio, con esperienze di scambio in Italia e all'estero.

Medea. Un canto attraverso i secoli

Liverani Elena
Dupress

Non disponibile

21,00 €
Nella contemporaneità, Medea ha il volto di Maria Callas, volto che le è stato attribuito grazie alla sua interpretazione dell'opera lirica cherubiniana. Medea è quindi diventata figura iconica della ferocia femminile. Non tutti sanno però che per lungo tempo Medea è stata sinonimo di un'altra impareggiabile cantante lirica: Leyla Gencer. Pur partendo dallo stesso spartito e interpretando lo stesso libretto il risultato interpretativo è diametralmente opposto. Nel presente lavoro, attraverso uno studio attento delle tecniche vocali liriche, si cerca di evidenziare come modulando la voce in maniera differente le due cantanti abbiano tratteggiato due Maghe della Colchide animate da sentimenti e pulsioni diverse, e cerca di indagare come l'approccio allo studio delle opere antiche abbia influito o meno sull'interpretazione finale. Prendendo in esame, nota per nota, gli spartiti delle varie arie e confrontando continuamente le due interpretazioni l'autrice evidenzia come anche la 'coloratura' differente di una stessa parola del testo del brano porti come conseguenza la caratterizzazione di una Medea completamente diversa.

Sull'identità personale

Dupress

Non disponibile

23,00 €
"Nell'ambito del dibattito contemporaneo la nozione di persona ha acquisito una dignità di assoluto rilievo [...]. Di qui è maturata un'opzione a favore della persona, che ha reso possibile saldare - sulla base di una centralità per così dire trasversale -

Memorie sepolte. La guerra aerea e...

Degli Esposti Daniel
Dupress

Non disponibile

30,00 €
I bombardamenti aerei plasmano l'esperienza delle comunità emiliane nella Seconda guerra mondiale. Dopo l'8 settembre 1943 le genti della valle del Panaro conoscono l'essenza totale del conflitto: mentre le comunità costruiscono e alimentano la Resistenza

La «Musa nascosta»: mito e...

Cavallini E.
Dupress

Non disponibile

23,00 €
"Qualcuno a leggere i Dialoghi con Leucò (Einaudi, 1947) ci rimarrà disorientato: questa da Pavese non se l'aspettava. Chi lo conosce, no". Così, nell'incipit della sua presentazione dei Dialoghi con Leucò (Bollettino di Informazioni Culturali di Einaudi n. 10, 10 novembre 1947, 2), Italo Calvino, che poco oltre scrive: "Questo nuovo libro può servire a capire quanta fatica, quanta ricerca anche erudita costi la sua tecnica creativa: scopre cioè il Pavese umanista; perché là dove qualcuno crederebbe di trovare uno scrittore il più spregiudicatamente moderno, i cui interessi si fermano ai Vittoriani e a Melville, c'è invece un filologo che si traduce e annota il suo pezzo d'Omero ogni giorno, e uno scienziato che ha sviscerato tutta la più avanzata cultura mondiale in fatto d'interpretazione delle religioni primitive". L'esigenza di approfondire, ed eventualmente ridefinire, il rapporto di Pavese con il mito e con i classici greci, ha dato origine al convegno "La Musa nascosta: mito e letteratura greca nell'opera di Cesare Pavese", tenutosi a Ravenna, presso il Dipartimento di Beni Culturali, il 19 e 20 marzo 2013, e ora al presente volume, che raccoglie, in forma rimeditata e talora ampliata, i contributi dei partecipanti al convegno stesso. Studiosi di varia provenienza ed estrazione, di Università italiane e straniere, si sono riuniti per indagare quella che Pavese stesso definiva la sua "Musa nascosta" e per tracciare insieme il profilo di Pavese "filologo".

Innovazione organizzativa. Nuovi...

Franciosi Luciana
Dupress

Non disponibile

8,00 €
Il presente volume è un percorso progettato per sviluppare le capacità di accrescere la competitività del nostro sistema sociale ed economico, sfruttando al meglio il "grande potenziale" a disposizione delle nostre organizzazioni. La gestione della variabile tempo, che assume uno specifico valore nell'era della globalizzazione e dell'economia digitale, e la complessità delle nuove filiere sono il fulcro attraverso il quale si articola l'analisi delle tecnologie e delle competenze necessarie per essere protagonisti nel prossimo futuro. Il contenuto è pensato, in particolare, per costituire una guida all'approfondimento e progettazione del proprio personale percorso di creazione del valore, mediante l'innovazione dei modelli organizzativi gestiti. Il libro si articola attraverso una condivisione delle sfide, che ci pone il contesto economico sociale in cui operiamo, e degli elementi a nostra disposizione per affrontarle. Propone infine un modello di sviluppo che fa perno sullo sfruttamento intelligente delle molte risorse disponibili: tecnologiche e professionali.

Trentacinque anni dopo la Legge...

Degli Esposti Elisi Sandra
Dupress

Non disponibile

19,00 €
Agosto 1971: Franco Basaglia assume la direzione dell'ospedale psichiatrico di Trieste. Ha lasciato a Gorizia la direzione e la gestione di un manicomio in cui, fin dagli anni Sessanta, ha sperimentato pratiche diverse dalle precedenti, da tempo ben collaudate, al fine di far rientrare la vita tra le mura degli istituti e dei luoghi dimenticati dai più e, al contempo, di far uscire da quegli stessi luoghi persone che da molto non erano state più considerate tali. Da allora Trieste e il suo ospedale psichiatrico sono divenuti, in stretta simbiosi, sinonimi dei numerosi tentativi di restituire alla malattia mentale, ai malati mentali, ai "pazzi" o ai "folli" il volto umano che è sempre stato accuratamente celato dietro a definizioni nosografiche. Abbattuti i muri della contenzione la società intera, le comunità locali e i servizi sociosanitari sono divenuti assieme alle famiglie di questi individui i responsabili diretti di un diritto alla vita, alla casa, al lavoro, allo studio e soprattutto dispensatori di relazioni intrise di affetto e amore.

Sull'identità personale

Vincieri P.
Dupress

Non disponibile

23,00 €
"Nell'ambito del dibattito contemporaneo la nozione di persona ha acquisito una dignità di assoluto rilievo [...]. Di qui è maturata un'opzione a favore della persona, che ha reso possibile saldare - sulla base di una centralità per così dire trasversale - posizioni tra loro non proprio omogenee, realizzando così il miracolo di resuscitare l'idea di persona, con la sua indiscussa pregnanza concettuale [...]. In un quadro quindi di aperta competizione circa lo statuto da accreditare alla persona ontologicamente intesa, si è andato in realtà affermando una sorta di totalitarismo della persona che ha finito per mascherare ogni suo difetto d'identità o precipuo modo di essere." (Dalla prefazione di Stefano Besoli).

Diritti e modernizzazione dei...

Equizi Massimiliana
Dupress

Non disponibile

10,00 €
Il volume analizza in prospettiva storica e giuridica l'opera di modernizzazione che i Paesi del Maghreb hanno affrontato negli ultimi anni rispetto ai temi del diritto di famiglia, volendone fornire un primo quadro operativo.

La sicurezza alimentare tra norme...

Magli Carolina
Dupress

Non disponibile

17,00 €
Muovendo dall'analisi del sistema statunitense, l'indagine si appunta, in un primo momento, sull'individuazione delle lacune e delle criticità che caratterizzano il sistema nazionale e, in un secondo tempo, si focalizza sull'individuazione di soluzioni interpretative e de iure condendo che, anche ispirandosi agli strumenti di tutela propri del diritto statunitense, contribuiscano a rendere maggiormente efficace la sinergia tra regole preventive sulla sicurezza alimentare e regole risarcitorie in materia di responsabilità del produttore. Sempre partendo da un confronto tra il sistema americano e quello italiano, il volume affronta altresì la problematica dell'incidenza del comportamento del danneggiato nell'ipotesi di danni cagionati da prodotti alimentari, anche alla luce degli orientamenti affermatisi in seno alla giurisprudenza di merito in materia di danno da fumo ed alle cause instaurate contro le grandi imprese di fast food.

Gestione dei servizi pubblici. Appunti

Cappiello Giuseppe
Dupress

Non disponibile

11,00 €
I servizi pubblici costituiscono un fattore fondamentale per il benessere dei cittadini e per una convivenza ordinata, soprattutto a livello locale; quotidianamente si usufruisce di servizi che non potrebbero essere prodotti ed erogati se non su base collettiva come l'illuminazione delle strade, la raccolta dei rifiuti, il trasporto pubblico, per non parlare del grande tema dell'energia. Per questa ragione è di grande interesse la gestione di tali servizi. L'evoluzione tecnologica da una parte e la necessità di contenere la spesa pubblica dall'altra rendono l'argomento non solo rilevante ma anche molto attuale. Oggi sono possibili soluzioni non immaginabili in passato, allo stesso tempo il cittadino-utente-cliente è sempre meno disponibile ad accettare una fornitura di bassa qualità. La normativa già da qualche anno si è affidata alla concorrenza per ottenere risultati migliori, risultati che per la verità sono arrivati solo parzialmente ed ancora tanto deve essere compreso e attuato. Il testo fornisce un inquadramento normativo del settore dei servizi pubblici locali e i concetti principali relativi al management delle organizzazioni di pubblica utilità. Adottando una prospettiva manageriale, in ultimo è proposto un modello per la misurazione del valore del cliente quale utile indicatore di risultato per una gestione orientata al mercato.

Appunti di economia delle public...

Clò Alberto
Dupress

Non disponibile

21,00 €
L'intento del volume è triplice. Fornire, in primo luogo, gli elementi essenziali, di carattere economico e giuridico, del concetto di servizio pubblico, che ha il suo tratto distintivo nell'interesse generale individuato dalla collettività attraverso i suoi organi di rappresentanza. Da qui deriva la necessità di individuare gli assetti istituzionali e gli strumenti con cui darvi soddisfazione da parte dei soggetti deputati a tali attività, qualunque sia la loro natura proprietaria, pubblica o privata. Analizzare, in secondo luogo, i processi di liberalizzazione che hanno interessato negli ultimi due decenni l'intero novero dei servizi di pubblica utilità, fornendo gli strumenti attraverso cui valutarne la portata, gli esiti attesi, i risultati conseguiti. Ripercorrere, in terzo luogo, il travagliato iter dei tentativi, sinora falliti, di riforma dei servizi pubblici locali ove poco o nulla di quel che si è osservato a livello nazionale, in termini di apertura al mercato e alla concorrenza, è riuscito a realizzarsi.

Il modello 231. Tra risk management...

Supino Enrico
Dupress

Non disponibile

18,00 €
Nel corso dell'ultimo decennio, le imprese più evolute ed inclini all'innovazione hanno imparato ad adottare specifiche misure di ricognizione e contenimento dei rischi attraverso una singolare sequenza di processi, all'uopo sperimentata, meglio conosciuta sotto la sigla Enterprise Risk Management (ERM). Un segmento dei sistemi di gestione e controllo di rilevante e crescente importanza nella gestione dei rischi di natura legale, contrattuale e reputazionale è rappresentato dai presidi di compliance. L'elemento centrale intorno al quale ruota la gran parte delle attività di compliance aziendali è identificato nel modello organizzativo esimente la punibilità degli Enti, introdotto nel nostro ordinamento giuridico dal D.Lgs. 231/2001. Questo libro descrive il modello 231 da un punto di vista giuridico e dalla prospettiva del risk management. Infine, sulla base di uno studio empirico, valuta l'impatto della disclosure relativa al modello 231 (sul web) sui rendimenti delle società quotate italiane.

Ravenna attraverso le sue...

Marchetti Elisabetta
Dupress

Non disponibile

14,00 €
Lo studio condotto su alcune delle maggiori confraternite sorte e cresciute a Ravenna a partire dal XVI secolo permette di cogliere ed entrare in maniera privilegiata nella vita cittadina, nelle sue dinamiche e caratteristiche.

Sul fondamento della morale

Vincieri Paolo
Dupress

Non disponibile

16,00 €
"Ragionevoli e geometri quanto i francesi", gli italiani sono allora consapevoli della crisi, dell'inconsistenza della morale tradizionale, senza disporre dell'antidoto di una forte identità civile moderna: sono i più grandi "filosofi pratici", perché conoscono il disincanto del cosmo (la "cognizione della vanità d'ogni cosa", vera "somma di tutta la filosofia") senza l'alternativa edificante, ricostruttiva e circolare, dello Stato. Di qui il cinismo, il riso, la mancanza di un senso di appartenenza collettivo e nazionale [...]. Insomma: non mancanza di ragione, difetto di rappresentazione. Ipertrofia della ratio, carenza di mito, di narrazione comune: è la diagnosi leopardiana dei nostri mali nazionali. Dalla Prefazione di Riccardo Caporali.

Cambiamenti socioculturali oggi....

Peccenini Mirco
Dupress

Non disponibile

19,00 €
Responsabili del settore "agio", stranieri di seconda generazione, famiglie ricostruite, politiche di comunità. Sono alcuni dei termini con i quali, faticosamente, chi si occupa di scuola ha iniziato a familiarizzare negli ultimi anni. Perché la scuola sta cambiando: la dinamica del cambiamento non ha ovviamente un punto di partenza preciso, ma fenomeni come le migrazioni dal sud del mondo, la crisi delle tradizionali agenzie educative palesata da pedagogisti e sociologi, la rimodulazione del concetto stesso di famiglia contribuiscono, in questa società globale, a rimescolare le carte in tavola. Spesso più velocemente di quanto si pensi.

Dalla «critica della trascendenza»...

Formisano Roberto
Dupress

Non disponibile

23,00 €
Nell'elaborazione di" L'essence de la manifestation", Michel Henry ha di fatto definitivamente posto in evidenza i principi fondamentali della "phénoménologie de la vie". In ragione della sua radicale "critica della trascendenza" - non senza un decisivo contrasto con le analisi heideggeriane di Sein und Zeit - Henry ha da sempre rivendicato e difeso l'irriducibile eterogeneità della "verità originaria" rispetto all'ekstaticità del mondo. Lo studio di Roberto Formisano offre una ricostruzione, per così dire, "dall'interno" del percorso teoretico compiuto da Michel Henry: criticamente segue lo sviluppo argomentativo di "L'essence de la manifestation" per mezzo del quale sono determinati i caratteri fenomenologici costitutivi della fenomenalità (immanenza, invisibilità, affettività). In forza di un serrato confronto con le fonti teoretiche (tra cui Husserl, Heidegger, Fichte, Meister Eckhart) che variamente hanno ispirato il filosofo francese, Formisano giunge a dar conto della specificità della fenomenologia henryana. Ma dove Henry si tiene strettamente, irrinunciabilmente legato ai temi puramente fenomenologici, Formisano conduce ancor oltre la sua interrogazione e pone la più ampia questione della "fondazione (non ontica) del pensiero filosofico". La lettura del testo henryen apre allora alla possibilità di un rinnovato confronto con i temi propri della prima "philosophia".

La Bolonia que abitaron los...

Fernandez Arrillaga Inmaculada
Dupress

Non disponibile

11,00 €
Dopo l'espulsione dai domini di Carlo III, a cui seguì un lungo e penoso viaggio, i gesuiti raggiunsero lo Stato Pontificio. L'esilio a Bologna dei padri ignaziani appartenenti alla Provincia castigliana e a quella del Messico ha lasciato in città profonde e durature tracce ancor oggi avvertibili. Il volume analizza le principali testimonianze e luoghi legati a questo esilio nel territorio bolognese ricostruendone una mappa significativa.

Esercizi di finanza

Mengoli Stefano
Dupress

Non disponibile

24,00 €
Questo libro raccoglie una selezione di esercizi elaborati durante gli anni di insegnamento nei miei corsi di finanza aziendale e materie affini per corsi di laurea triennale e specialistica, Master Universitari ed Elective. Lungi dall'avere la presunzione di fornire un quadro esaustivo degli argomenti trattati, questi appunti forniscono un utile strumento per approfondire e consolidare concetti fondamentali, eliminando dubbi eventualmente emersi in sede di studio di un testo propedeutico di finanza aziendale. Durante questi anni, ho infatti raggiunto la consapevolezza che un esempio ben concepito è spesso più utile di mille spiegazioni. Gli esercizi si ispirano al testo "principi di finanza aziendale" di Brealey, Myers, Allen e Sandri (2006) cui nelle varie sezioni si fa continuamente richiamo.

La professione infermieristica del...

Degli Esposti Elisi Sandra
Dupress

Non disponibile

19,00 €
Le professioni sanitarie sono in un momento di profondo sconvolgimento iniziato già a partire dalla riforma portata dalla Legge 251 del 2001 che ha prodotto il riassetto di tutto il sistema, anche formativo, delle professioni sanitarie, che ha restituito centralità e dignità a ruoli spesso ritenuti marginali o di status inferiore rispetto alla professione medica e che consente oggi ad uno specialista (con laurea magistrale), sia esso riabilitatore, ostetrico o infermiere, di poter ricoprire incarichi dirigenziali in un'organizzazione sociosanitaria. Sull'efficienza si potrebbero aprire molte riflessioni, che forse vale la pena di contestualizzare nelle singole realtà esaminate nei saggi contenuti in questo primo numero della nuova collana: Percorsi sociosanitari. In questo primo numero la professione infermieristica viene inquadrata in diverse prospettive possibili. Oggi, l'infermiere non è più una figura che opera principalmente ruotando attorno al medico, ma un figura che sa esprimere un sapere parzialmente nuovo, calato nel contesto operativo. Questo avviene ormai in tutto il mondo, anche in realtà dove l'infermiere assume funzioni sul piano educativo. L'infermiere che assiste domiciliarmente il paziente è, per esempio, emblematico di come oggi una stessa figura possa e debba interpretare un ruolo in maniera versatile, assumendo nuove competenze, centrando su di sé nuove responsabilità decisionali, agendo in parziale autonomia.

La funzione compliance nelle...

Tondi Giuseppe
Dupress

Non disponibile

19,50 €
La locuzione "compliance program" individua uno specifico segmento di pianificazione in cui il management interpreta tutte le potenzialità di declinazione dei presidi organizzativi deputati al controllo interno e gestione del rischio di non conformità, volte ad estrinsecare e diffondere, presso i cosiddetti sistemi di confine, la capacità dell'organizzazione di crescere, perdurare e produrre valore in modo conforme e nel rispetto di tutte le regole, esterne ed interne, stabilite da norme vigenti e codici etici autoregolamentari, salvaguardando i propri equilibri gestionali, i diversi interessi istituzionali e le proprie risorse "reputazionali". Il volume compie una riflessione sui momenti maggiormente significativi che dovrebbero essere appresi nella progettazione e strutturazione di un modello di compliance adagiato sul parterre delle società operanti nel settore della intermediazione finanziaria non bancaria, alla luce delle innovazioni legislative modificative del T.U.B. introdotte con il recente D.Lgs. n. 141/201.