Materiale educativo: lingua italiana, scrittura a mano

Filtri attivi

L'arteterapia incontra la scrittura...

Riva Isabella
ERGA 2019

Disponibile in libreria  
CREATIVITA'

13,90 €
L'arteterapia opera attraverso la definizione di un ambiente spazio-temporale definito e riconoscibile, la gestione dei materiali artistici come mediatori relazionali, la creazione di un'alleanza con l'altro, nel nostro caso il bambino, caratterizzata da autenticità, accoglienza, empatia, piena considerazione e fiducia. Secondo gli studi recenti l'arteterapia, oltre ad agire sul piano simbolico del riconoscimento dell'identità corporea del bambino, può diventare l'ambito favorevole a contenere esperienze di educazione del gesto grafico. Arteterapia e scrittura operano in un territorio comune: la produzione grafica. Il volume traccia alcune corrispondenze tra le caratteristiche fondamentali dell'esperienza grafico-pittorica in arteterapia e della scrittura in relazione a: la funzione espressiva e comunicativa, l'esperienza corporea globale, la comune matrice evolutiva della traccia grafica, l'uso degli elementi del codice visuale, l'attività pratica intesa come processo di creazione e di integrazione di parti di sé (pensieri, vissuti ed emozioni). Prefazione di Marcella Nusiner.

Pedagogia del gesto grafico per la...

ERGA 2019

Disponibile in 3 giorni

15,90 €
In questo volume introduttivo, si considera in primo luogo l'importanza di scrivere a mano. Trovano posto e sono evidenziate le basi teoriche e pratiche su cui poggia il metodo A.E.D. e gli spunti originali e innovativi da cui si è attinto per costruirlo. Il metodo A.E.D. si richiama alle suggestioni della psicocinetica, dell'arteterapia, delle teorie di Maria Montessori legandole tra loro in un intreccio insolito e originale; si apre alle recenti e innovative scoperte dei neuroni specchio e alle considerazioni sulla disprassia, disturbo sconosciuto fino a poco tempo fa. Il volume sottolinea l'importanza di raggiungere e potenziare i prerequisiti della scrittura (ancora non sempre giustamente considerati nel mondo didattico), unitamente al rilievo di una corretta impugnatura dello strumento grafico e di una adeguata postura del corpo mentre scrive. Dal gesto alla forma, dalla forma alla lettera e quindi alla sillaba e alla parola, insieme al movimento psicomotorio, è l'iter metodologico-didattico del metodo A.E.D. Con questa preparazione il bambino imparerà da subito e senza fatica un corsivo fluido e leggibile adeguatamente veloce e che gli dia il piacere di scrivere.

Costruisco il gesto grafico nella...

Nusiner Marcella
ERGA 2019

Disponibile in libreria  
DIDATTICA

13,90 €
Il volume si apre sulla importanza del ruolo della Scuola dell'Infanzia, perché è lì che si gettano i semi del futuro sapere. Duranti gli anni della Scuola dell'Infanzia. si sviluppano e si evolvono le tappe grafiche che dallo scarabocchio porteranno il bambino al disegno e poi alla scrittura. Il disegno, primo tra tutti quello della figura umana, evidenzia le conquiste grafiche e spaziali del bambino o mostra le sue difficoltà di rappresentazione, di gestione del gesto, di occupazione dello spazio. Con il potenziamento delle abilità prassico-costruttive e visuospaziali il bambino potrà muoversi agevolmente nello spazio, percepire e stimare le relazioni tra gli oggetti e parte di essi, e quindi in seguito: copiare un disegno o un grafema, produrre le varie dimensioni delle lettere, organizzare adeguatamente lo spazio del foglio. Con gli esercizi di gestualità non solo potrà essere aiutata la comunicazione non verbale, ma anche saranno potenziate e migliorate la abilità dell'uso delle dita. La scuola dell'infanzia è l'età d'oro per acquisire il gesto e quindi le forme prescritturali. Il Metodo A.E.D. si avvale delle teorie scientifiche di Maria Montessori, soprattutto per ciò che riguarda gli esercizi preparatori alla scrittura, con un materiale attualissimo, che può essere usato efficacemente per il nostro scopo. Contributo Montessori: Alice Andreini.

Educo al corsivo. Metodo A.E.D. Per...

Di Dona R.
ERGA 2019

Disponibile in 3 giorni

16,90 €
I prerequisiti della scrittura sono fondamentali per poter imparare a scrivere. Nel metodo A.E.D. tra i prerequisiti, quello che riguarda lo spazio, la simmetria e la traslazione, prende spunto dal codice Braille in una successione di attività e proposte interessanti e originali. Una buona impugnatura e una postura corretta contribuiscono all'acquisizione di un gesto grafico fluido. Dopo vari esercizi sulle forme prescritturali, si arriva alla costruzione delle lettere, minuscole e maiuscole, sempre verbalizzata, a cui il volume dà largo spazio. Con l'introduzione delle consonanti, introdotte per suono simile, si formano le sillabe. Le lettere quindi si uniscono collegandosi tra loro. Molta attenzione è data ai collegamenti e ai collegamenti difficili. Il focus del metodo A.E.D. è comunque quello di iniziare subito con il corsivo senza passare dallo stampato. A sostegno di questa tesi trova posto una ricerca in cui i nativi corsivi hanno prestazioni superiori ai nativi stampati ed anche esperienze pratiche di docenti che hanno iniziato subito con l'insegnamento del corsivo. Il metodo A.E.D. apre una finestra anche sui bambini mancini che devono scrivere con un movimento che non è loro congeniale dato che il braccio, scrivendo, urta contro il corpo, mentre nei destri se ne allontana. Uno sguardo sull'esecuzione dei numeri e sulla punteggiatura chiude il volume.

Insegnare a scrivere. La pratica....

Dongilli Lucia
Erickson 2017

Disponibile in 3 giorni

21,50 €
Nato come declinazione operativa di Insegnare a scrivere, questo libro offre spunti concreti e materiali carta-matita per far acquisire in modo spontaneo e giocoso la padronanza del gesto grafico. Il volume presenta più di 150 schede di lavoro suddivise in sette sezioni: Si scrive non solo con la mano ma con tutto il corpo; Abilità necessarie all'apprendimento della scrittura; Componenti che stanno alla base del corretto apprendimento della scrittura; La gestione dello spazio grafico; Avviamento alla scrittura in corsivo; I tratti distintivi delle lettere; Scrivere in corsivo, «il piacere di scrivere». Il testo può essere utilizzato da insegnanti di scuola dell'infanzia e primaria, da insegnanti di sostegno e dagli educatori (per un insegnamento individualizzato e mirato al recupero di eventuali difficoltà grafo-motorie) e da riabilitatori e clinici (per una corretta reimpostazione della scrittura nei casi di disgrafia). In allegato un alfabetiere fonologico murale a colori, mentre dalle risorse online sono scaricabili le «carte delle parole» per lavorare sulla frase.

Il fabbricastorie. Impara a...

Dickens Frances
Erickson 2016

Disponibile in 3 giorni

19,50 €
Il Fabbricastorie - che torna in nuova edizione ampliata e arricchita - è un innovativo vademecum per insegnare ai bambini a scrivere in modo creativo. Pensato per la scuola primaria, ha una struttura semplice e intuitiva, illustrazioni colorate e divertenti che lo rendono utilizzabile con bambini con e senza difficoltà, oltre che per l'apprendimento dell'italiano come seconda lingua. Le «dritte per gli scrittori» e le istruzioni d'uso ne fanno un manuale adatto ad essere letto con la guida dell'adulto, ma anche in autonomia. Con il Fabbricastorie i bambini impareranno a immaginare, inventare e scrivere storie, sviluppando le competenze lessicali e di scrittura divertendosi e senza nessuna fatica. È una risorsa ideale e flessibile per insegnanti, genitori, nonni, fratelli maggiori... e chiunque voglia riscoprire il piacere di raccontare insegnando, favorire il pensiero narrativo e incuriosire i più piccoli alle pratiche dell'ascolto, della lettura, della scrittura.

Insegnare ai bambini con disturbi...

Pelagatti Giorgia
Erickson 2012

Disponibile in libreria  
DIDATTICA

56,50 €
Il software Insegnare ai bambini con disturbi dello spettro autistico nasce dal desiderio di rendere multimediali e più accattivanti gli esercizi proposti nel libro: inoltre, la presenza del simpatico personaggio guida Orsù aiuta a creare una maggiore sine

Insegnare ai bambini con disturbi...

Pelagatti Giorgia
Erickson 2011

Disponibile in 3 giorni

17,50 €
Il volume presenta materiali didattici di immediato utilizzo per i bambini con Disturbi Generalizzati dello Sviluppo - ma utilizzabili anche con bambini con altre difficoltà cognitive - che frequentano la scuola primaria e permette a insegnanti e operatori

Disgrafia e dintorni. Rieducare il...

Caracciolo di San Vito C.
ERGA 2019

Non disponibile

13,90 €
La disgrafia è un DSA, su base neurobiologica, che riguarda il segno grafico e non l'ortografia, anche se questa può venire penalizzata. La scrittura appare poco leggibile, lenta, maldestra, e il disturbo non è completamente recuperabile, anche se può essere a volte migliorato con adeguata riabilitazione. Le difficoltà grafomotorie, invece, sono dovute a cause contingenti come la complessità di situazioni scolastiche, affettive, culturali, ecc. e possono essere recuperate con un trattamento specializzato. La rieducazione della scrittura si avvale di tecniche scientifiche nate in Francia negli anni '60, ma il Metodo A.E.D. si allarga con i contributi delle neuroscienze e con la recente scoperta dei neuroni specchio in cui la base è "osservare per poter rifare". Nel volume viene evidenziato come la disprassia evolutiva e la disgrafia siano intimamente correlate. La rieducazione della scrittura è una tecnica individualizzata e una relazione di cura in cui gestire il colloquio in tutte le sue sfaccettature con i genitori, gli insegnanti e soprattutto con il bambino. È fondamentale il fine ultimo della rieducazione: restituire al bambino il piacere di scrivere. Disprassia: Eleonora Maria Accorinti. Colloquio: Anna Maria Castelli.

DGM-P. Test per la valutazione...

Erickson 2012

Non disponibile

59,00 €
Il DGM consente di ottenere in tempi brevi una valutazione accurata della scrittura di bambini segnalati per una grafia eccessivamente lenta e/o illeggibile, che permetta di confrontare il livello della loro prestazione con la performance tipica di bambini

Il fabbricastorie. Impara a...

Dickens Frances
Erickson 2009

Non disponibile

18,50 €
Il Fabbricastorie è un imanuale che si propone di aiutare i bambini a scrivere in modo creativo, focalizzandosi su 12 elementi della narrazione: il genere, i personaggi, le emozioni e i sentimenti, le dimensioni, i dialoghi e i suoni, la velocità, le ambientazioni, gli aspetti tattili, olfattivi e gustativi, i colori, gli oggetti, il tempo cronologico e quello meteorologico. Ogni sezione si compone di un'introduzione, una serie di "dritte" per la scrittura, storyboard fotocopiabili e pagine interattive, il tutto accompagnato da divertenti illustrazioni a colori. Rivolto alla fascia di età dai 4 agli 11 anni, il libro presenta la struttura grafica chiara e un corredo di immagini che lo rendono adatto anche a soggetti con scarse abilità di linguaggio sia orale che scritto; una specifica introduzione destinata ai bambini più grandi permette loro di lavorare in autonomia. Il Fabbricastorie costituisce una risorsa motivante e flessibile per gli insegnanti, curricolari e di sostegno, sia per sviluppare le competenze lessicali e i scrittura degli alunni sia per aiutare quelli che apprendono l'italiano come seconda lingua.

Divertirsi con l'ortografia. Kit....

Ragnoli Marinella
Erickson 2007

Non disponibile

66,00 €
Nel volume vengono presentati esercizi "dalla parte degli alunni", che seguono cioè il percorso più motivante per il recupero dell'ortografia e si basano su uno dei bisogni fondamentali dei bambini: il gioco. Infatti essi si configurano come semplici gioch