Artigianato rurale

Filtri attivi

MostrArt. La storia dell'arte a...

Cau Elisabetta
Iskra 2018

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Il titolo MostrArt nasce dal connubio tra mostra e arte. Per l'autrice la mostra dell'artigianato di Samugheo non è un semplice luogo di esposizione, ma è soprattutto luogo di espressione e di arte. In questo libro ne ricostruisce la storia, ne delinea le vicende, identifica i protagonisti, interrogandosi sulla forza e la vitalità della stessa, fino a coglierne la valenza espressiva e artistica. Mostrare deriva dalla parola latina monstrum e indica, tra le altre cose, il sentimento di stupore e meraviglia davanti a un evento straordinario. Lo stesso sentimento si ritrova in queste pagine. L'autrice coglie l'essenza del monstrum e interpreta gli arcaici simboli di una produzione artigianale e artistica, che ancora oggi affascina, coinvolge.

Le cose del nonno. Gli oggetti del...

Aa.vv
Priuli & Verlucca 2017

Disponibile in 3 giorni

16,90 €
Questa pubblicazione ripercorre i momenti salienti del mondo agropastorale tradizionale e ce li racconta attraverso gli elementi propri della cultura materiale: attrezzi agricoli, ma anche attrezzature specifiche legate a professioni particolari, come falegnami o calzolai, oggi in buona parte superati grazie alla meccanizzazione o all'utilizzo di nuovi materiali. Con una memoria di Alexis Bétemps.

Intrecci. Storia, linguaggio e...

Ilisso 2012

Disponibile in 3 giorni

86,00 €
Il volume dedicato alla cestineria, meglio definita "intreccio", con un termine che abbraccia un ambito più ampio e completo, tratta di manufatti artigianali che costituiscono uno degli esiti culturali più straordinari delle popolazioni stanziali, per ingegnosità, semplicità, perizia, tecnologia. Nell'Isola l'intreccio ha costituito una presenza costante e basilare nel corredo domestico, indispensabile nella panificazione sino agli anni Sessanta del secolo scorso; ma il suo impiego è stato così capillare da essere rintracciabile nella copertura dei fabbricati, negli attrezzi per la pesca, nello stoccaggio dei cereali, nei riti festivi dei diversi passaggi annuali e sociali. Il ricco corredo iconografico che accompagna i diversi testi documenta l'uso dei manufatti, oltre la vasta casistica delle differenti tipologie.

Sulle tracce degli Zabreri. I...

Fusta 2019

Non disponibile

10,00 €
I fratelli Zabreri furono tra i rarissimi maestri scalpellini medioevali di cui si conosce il nome nel territorio piemontese. Forse non artisti ma certamente abilissimi artigiani, essi hanno monopolizzato la produzione lapidea religiosa nel marchesato di Saluzzo nel XV secolo. Loro opere, consistenti in portali, architravi, acquasantiere, fonti battesimali, croci rogazionali, si possono ritrovare nelle varie vallate cuneesi: valle Po (Revello, Envie, Barge), valle Bronda (Brondello), valle Varaita (Piasco, Rossana, Isasca, Brossasco, Frassino, Valmala, Melle, Rore, Sampeyre, Casteldelfino, Bellino), valle Maira (Villar San Costanzo, Dronero, San Damiano Macra, Pagliero, Canosio, Elva), valle Grana (Caraglio, Valgrana, San Pietro di Monterosso Grana), valle Stura (Aisone), e in pianura: Saluzzo (chiostro di San Giovanni), Manta, Scarnafigi, Monasterolo, Villanova Solaro, Savigliano, Fossano (Santa Maria del Salice), Tarantasca, Cuneo (Portale di San Francesco, Cattedrale Santa Maria del Bosco e Sant'Ambrogio), oltre a molte altre non ancora censite.

L'arte perduta. Faenzari, cretai e...

Dente Emilia
Terebinto Edizioni 2018

Non disponibile

15,00 €
La trama storica dell'antico capoluogo del principato Ultra, Montefusco, è disseminata di vicende piccole e grandi, di eventi e di personaggi che hanno lasciato tracce importanti nel contesto socio-culturale e storico locale, e in quello più ampio del nostro territorio. La nostra antica e incantevole cittadina, a cui tanti storici appassionati hanno dedicato corpose pagine e interessanti monografie, offre ancora intriganti spunti di riflessione e motivi di ricerca a chi, vagando affascinato tra i suoi misteriosi vicoli, focalizza la sua attenzione sulle storie di vita più umili, sui racconti di uomini e donne semplici, poco noti, spesso persi nell'oblio del tempo... sulle tracce di nomi lontani, cercando i volti ignoti e le mani affaticate che hanno imparato e insegnato lavori complessi e delicati, rudimentali forme di arte e pensiero nel coro dissonante della vita. Le trame sbiadite delle loro esistenze si sono incrociate, a volte lacerandosi, a volte colorando vivacemente l'ordito misterioso della storia. Fragili fili intrecciano memorie perdute, nodi e ricami, nella tela sfocata del tempo.

C'era una volta il ramaio. Un'arte...

Associazione '9cento 2018

Non disponibile

10,00 €
Gli artigiani possono ben definirsi una specie in via di estensione e come tale da proteggere e sostenere poiché, scomparsi essi, si estinguerebbero anche alcune delle nostre radici e il senso del nostro passato: perderemmo per sempre, infatti, la loro creatività, caratteristica umana in cui ragione e fantasia si fondono attraverso le capacità manuali, cioè ciò che di più semplice e universale la natura ci ha concesso.

La memoria nelle mani. Con DVD video

Scroffenecher G.
P4Biz 2017

Non disponibile

25,00 €
Questa che vi apprestate a consultare e, speriamo, apprezzare è un'opera femminile.Tutti i contenuti sono stati realizzati da donne forti, coraggiose e sensibili propriocome lo sono le donne della Valstrona. Le nostre si chiamano Magda Peretti, Sara Strambo, Noris Peretti, Santina Tonizzo. Il libro è la continuazione, e ora anche il contenitore, di una produzione multimediale che vuole dare memoria alle tecniche sartoriali necessarie per realizzare la "rasa" di Forno: la parte fondamentale del vestito tradizionale femminile.

Le cose della nonna. Gli oggetti...

Priuli & Verlucca 2017

Non disponibile

16,90 €
Questa pubblicazione ripercorre i momenti salienti della vita domestica tradizionale e ce li racconta attraverso gli elementi propri della cultura materiale: utensili di casa che costituiscono una chiave di lettura della realtà. Con una memoria di Teresa Charles.

TrasiMemo Arts&Crafts....

Marchesini C.
Morlacchi 2017

Non disponibile

10,00 €
Il problema della tutela e della gestione dei patrimoni culturali connessi all'artigianato diviene il problema della trasmissione culturale dei "saperi" e dei "saper fare" che, per definizione, non può essere solo didascalica, puramente teorica, esclusivamente didattica. Da quest'ultimo assunto muove l'auspicio di tutti i soggetti coinvolti che nei prossimi mesi si possa avviare una ulteriore fase progettuale interamente dedicata alla concreta riattivazione di pratiche artigianali da svolgere in prossimità (non solo fisica) della sede di "TrasiMemo". A partire dalla ricerca etnografica il gruppo di interessati che si è creato intorno alla "Banca della memoria" sta elaborando dei progetti finalizzati a facilitare l'apertura di attività artigianali a Paciano. La stampa di questo volume è finanziata nell'ambito del progetto "Trasimemo Arts&Crafts": l'utilizzo dei saperi tradizionali per sperimentare la spendibilità lavorativa di giovani in carico al Centro di Salute Mentale del Trasimeno, sede di Magione, dalla Regione Umbria a valere sul Bando finalizzato alla realizzazione di progetti/interventi a valere sul fondo sociale regionale.

Saperi artigiani e territorio....

Deriu R.
EDES 2017

Non disponibile

15,00 €
I saperi artigiani costituiscono un elemento centrale del Cultural Heritage, in quanto patrimonio di conoscenze e di competenze che trae origine dalle risorse materiali e immateriali che hanno sede nel territorio. Il saper fare riconducibile alle specificità produttive locali si radica nella vita quotidiana, intesa come ambito delle relazioni sociali in cui nel tempo le conoscenze individuali vengono socializzate, diffuse, innovate, arricchite di nuovi elementi. Non è un caso che a specifiche condizioni territoriali corrispondano produzioni artigiane peculiari, ravvisabili nelle tecniche di produzione e nel tessuto imprenditoriale locale. Il lavoro artigiano è in grado di produrre valori estetici, funzionali, simbolici tendenzialmente universali e, in quanto tali, capaci di creare un nesso di continuità tra specificità locale e dimensione globale. Nel volume si prendono in esame le filiere produttive della tessitura e della coltelleria, settori storici portanti dell'artigianato in Sardegna che consentono di evidenziare specificità, differenze e potenzialità dei territori.

L'arte perduta. Faenzari, cretai e...

Dente Emilia
Youcanprint 2017

Non disponibile

10,00 €
Storia e storie dei montefuscani di ieri e della loro arte lontana che echeggia nel silenzio dei vicoli e delle pagine ingiallite.

Vasai e produzione ceramica a...

Apollo Edizioni 2017

Non disponibile

25,00 €
In questo libro, si parla, quindi, di un'arte antichissima e nobile, che dava risposte poliedriche, sia con la produzione di semplici e utili manufatti, adatti alle esigenze umane della vita quotidiana, familiare e sociale di una comunità, sia con la creazione di opere eccelse e importanti conservate in tanti famosi musei. Il presente lavoro sui vasai di Bisignano, nella sua specificità localistica (il termine non sia ritenuto riduttivo) ma con una accezione di grande rilievo culturale, ritengo sia utile, non solo agli addetti ai lavori, ma a un pubblico di lettori eterogeneo.

Alla mensa degli angeli. Storie di...

Viganò Riccardo
Esperidi 2016

Non disponibile

17,00 €
A due anni dalla pubblicazione del volume "Per uso della sua professione di lavorar Faenze" (Ed. Esperidi 2013) lo studioso Riccardo Viganò prosegue il suo appassionato studio dei manufatti ceramici neretini offrendo alla comunità scientifica, e non, questo nuovo volume che riesce a dare a Nardò il giusto peso e ruolo nella storia delle fornaci e delle manifatture ceramiche, tra la seconda metà del XVI e gli inizi del XIX secolo. Il tutto senza avere la presunzione di realizzare uno studio esaustivo bensì con l'intenzione di aggiungere un importante tassello allo straordinario patrimonio storico della città neretina, rivelando un sorprendente ed inedito passato fatto di storie stratificate di intere famiglie di figuli la cui operosità di gente comune ha contribuito alla fortuna storiografica di questo luogo. Fondamentale nel percorso è stato lo studio delle fonti archivistiche notarili, ecclesiastiche ed iconografiche, l'osservazione di materiali (impasto, decori etc.) editi ed inediti provenienti da recenti scavi realizzati a Nardò, il confronto con realtà vicine come Cutrofiano.

Dagli antichi mestieri ai cognomi e...

Abbate Lucia
Edizioni dell'Orso 2011

Non disponibile

18,00 €
"I nomi di luogo e i cognomi non sono semplici indicatori linguistici, 'etichette' scelte a caso per designare località, individui o famiglie. Anche se alcuni termini si sono formati in riferimento a caratteristiche e situazioni occasionali, molte voci onomastiche sono la spia di realtà extra-linguistiche, che spesso nel tempo sono mutate, e rappresentano quindi un'imortante testimonianza degli aspetti antropologici, geografici, sociali e culturalli che hanno caratterizzato la complessa storia di un popolo. (...)"

La fabbrica delle zoccole-La...

Rossi Dilia
Vento Largo 2010

Non disponibile

10,00 €
L'opera presenta il racconto di quadri e momenti familiari volti a raffigurare un'esistenza umile e onesta di tempi lontani. Il tutto descrive e ricostruisce le fasi lavorative del mestiere ormai scomparso dello zoccolaio tipico della zona di Valmacca e del Monferrato, con l'apporto di una ricca documentazione fotografica inedita. Emerge un quadro di vita quotidiana, sociale e di costume fra gli anni '50 e '60 del secolo scorso, frutto di testimonianze dirette di vita rurale e artigianale.

L'arte della lavorazione del...

Graffi Roberto
Arkadia 2010

Non disponibile

70,00 €
Un'avventura emozionante all'interno di un universo poco conosciuto: il sughero e la sua lavorazione. Chi sono gli uomini che confezionano manufatti con questo particolare materiale? Quali sono i metodi di lavoro? Quale fatica si cela dietro ogni singolo "pezzo", dal semplice tappo agli oggetti dell'artigianato? Una galleria fotografica, un excursus completo che rivela un mondo costellato di curiosità, industriosità e laboriosità. L'autore, con le sue immagini, si concentra sui volti, sulle gestualità, sui ritmi di un lavoro che non deve scomparire, che assurge a simbolo di un'artigianalità che va preservata. Un lavoro prezioso, rivolto non solo agli operatori del settore, agli amanti della fotografia, agli estimatori della natura - sì, perché il sughero è anche un materiale assolutamente biocompatibile -, ma anche a tutti coloro che vogliono riscoprire un mestiere antico proiettato verso. L'elegante cofanetto comprende il libro con la copertina di sughero ed un dvd.