Elenco dei prodotti per la marca Giappichelli

Giappichelli

Il contratto bancario e la tutela...

Giappichelli

Non disponibile

43,00 €
L'opera fornisce una panoramica completa sull'attività bancaria e finanziaria soffermandosi sulle principali problematiche che la difesa del consumatore si trova ad affrontare. In primis, si è voluto circoscrivere la materia trattata fornendo le necessarie definizioni in merito all'attività degli istituti di credito; alle fonti di diritto; all'attività di vigilanza e controllo e agli aspetti, sia generali sia propri, dei contratti bancari. Il libro si caratterizza per una lettura delle principali dottrine e delle consolidate prospettazioni giurisprudenziali comparate, sotto un profilo prettamente pratico, dalla personale esperienza che ogni autore vanta sia nei Tribunali che nell'attività stragiudiziale e di consulenza. Accanto agli istituti tipici della prescrizione, della tutela consumeristica, della cartolarizzazione dei crediti e della mediazione sono riportati puntuali contributi sui profili di responsabilità degli istituti di credito oltre ad essere ampiamente trattata, sotto gli aspetti civili e penali, la fattispecie dell'usura. Ampia illustrazione è stata dedicata al contratto di mutuo nelle sue diverse forme, alle attuali questioni legate alle fideiussioni e alle problematiche legate ai contratti derivati. Il volume si chiude con un capitolo dedicato a questioni come i contratti indicizzati al tasso EURIBOR, gli NPL e la compravendita di pietre preziose. L'opera si completa con diverse disamine sui principali reati in materia bancaria e finanziaria sempre nell'ottica della tutela degli interessi dei consumatori.

Diritto della previdenza sociale

Giappichelli

Non disponibile

60,00 €
Anche questa quindicesima edizione del manuale di Maurizio Cinelli è caratterizzata da capillare revisione e aggiornamento dell'intera materia, alla luce delle più recenti novità legislative e giurisprudenziali. In questa edizione si fa particolare riferimento a quei provvedimenti di grande impatto pratico e sistematico, che sono rappresentati, da un lato, dalla forma di pensionamento anticipato, correntemente denominata "pensione a quota 100", e, da un altro lato, dal reddito e dalla pensione di cittadinanza: nuovi istituti che, per un verso, colmano una risalente lacuna del nostro ordinamento, e, per altro verso, mirano a stemperare i rigori della riforma Fornero delle pensioni. Nell'opera di aggiornamento si fa anche ampio riferimento agli apporti della giurisprudenza della Corte costituzionale, così come alle più significative pronunce della Corte di cassazione. Come già in precedenza, pertanto, l'autore si prefigge anche in questa nuova edizione di soddisfare le esigenze di puntuale conoscenza dello stato della materia da parte, sia, in generale, di cultori e studenti, sia, più specificamente, da parte di chi, giudice o avvocato o amministratore, della materia si occupa per ragioni professionali. In ogni caso (e come già nelle precedenti occasioni), l'opera di aggiornamento si accompagna alla riflessione sulle vicende del processo evolutivo della complessiva materia della sicurezza sociale: un processo carico di implicazioni sistematiche e concettuali, anche in ragione della progressiva, ingravescente contrazione, ad opera del decisore politico, delle risorse finanziarie da destinare alla tutela dei diritti sociali, e, dunque, inevitabilmente destinato ad incidere significativamente su stato e andamenti del complessivo sistema di welfare nel nostro Paese.

La violenza nei confronti delle...

Giappichelli

Non disponibile

22,00 €
Questo volume, prodotto di un lavoro collettivo di analisi e di pratica processuale, intende delineare gli strumenti esistenti nell'ordinamento italiano che consentono alle donne, almeno astrattamente, il pieno accesso alla giustizia in modo coerente con gli obblighi internazionali e di diritto europeo. Cornice nella quale si sviluppa la trattazione del libro è la Convenzione di Istanbul, con l'obiettivo di promuovere negli operatori del diritto un approccio alle disposizioni legislative interne che assicuri il recepimento degli obblighi internazionali. A partire dalla normativa sovranazionale in materia di violenza di genere, nei cinque capitoli vengono analizzate le fattispecie incriminatrici previste nel codice penale che puniscono le molteplici forme in cui si manifesta la violenza nei confronti delle donne, gli strumenti di protezione, l'accesso alla giustizia e il risarcimento del danno evidenziando tutte le problematiche che emergono nella pratica processuale. Prefazione di Fabio Roia.

Formulario del processo civile....

Giappichelli

Non disponibile

85,00 €
Considerando quante volte l'attività degli Avvocati è penalizzata dai vizi di forma risulta di fondamentale importanza mettersi in regola con le norme procedurali avendo la certezza di lasciare nelle mani del Giudicante solo le questioni di merito. Il formulario del processo civile è una raccolta di tutte le formule previste ed utilizzate in ogni fase e grado del procedimento civile direttamente dall'Avv. Prof. Sergio Scicchitano durante la sua intera carriera giuridica. Rappresenta uno strumento di lavoro che fornisce una guida nella redazione degli atti giudiziari attraverso la proposizione non solo di formule previste ad hoc per ogni esigenza giuridica, ma altresì attraverso la presentazione di una raccolta della miglior dottrina e delle massime giurisprudenziali più confacenti ai singoli istituti. Tutte le formule, scaricabili dall'area riservata, possono essere compilate e personalizzate.

Lineamenti di diritto dell'Unione...

Giappichelli

Non disponibile

36,00 €
Il volume si propone di offrire un ausilio per lo studio dei principali profili del sistema giuridico-istituzionale dell'Unione europea (istituzioni, fonti, tutela giurisdizionale dei diritti). L'opera procede da un inquadramento generale del sistema giuridico dell'Unione alla luce della sua articolazione tra metodo intergovernativo e metodo comunitario e del riparto di competenza con gli Stati membri, per poi analizzare nel dettaglio il quadro istituzionale, le fonti del diritto dell'Unione, il rapporto tra tale diritto ed il diritto nazionale ed i processi decisionali. Ampio spazio è poi dedicato alla tutela dei diritti sia nell'ambito dell'Unione europea che a livello nazionale, con particolare attenzione al ruolo della Corte di giustizia e delle sue competenze. Una specifica trattazione è infine dedicata alle competenze materiali dell'Unione, alla sua azione esterna e alla partecipazione dell'Italia al processo di integrazione europea.

Le indagini atipiche

Giappichelli

Non disponibile

68,00 €
Spinto dall'inarrestabile sviluppo tecnologico, si amplia progressivamente il catalogo di strumenti investigativi non disciplinati dalla legge o riconducibili a previsioni carenti di determinatezza, soprattutto sul come operare. I mezzi di ricerca della prova non sono necessariamente consentiti se manca un divieto normativo esplicito: può darsi che preclusioni o limiti all'uso si desumano dai diritti inviolabili della persona; ma anche quando essi sono in linea di fondo ammissibili, occorre chiedersi se le procedure d'impiego pregiudicano il diritto di difesa e/o generano risultati attendibili. La seconda Edizione nasce dall'esigenza di analizzare la più recente giurisprudenza in materia, di affrontare le nuove forme di investigazione e di confrontarsi con il Codice della privacy. L'opera, rinnovata e ampliata rispetto alla precedente, nel complesso, si mostra come un utile apparato per valutare fin dove le "indagini atipiche" siano legittime e quanto si rivelino affidabili.

Codice sistematico di procedura penale

Giappichelli

Non disponibile

38,00 €
Il Codice sistematico offre al lettore uno strumento unico di approfondimento del processo penale: grazie ad un metodo innovativo, i commenti alle previsioni codicistiche aiutano a cogliere l'unitarietà e la complessità del sistema processuale. Ispirato alle esigenze didattiche e di studio degli studenti universitari e degli specializzandi, il Codice si presta a rispondere anche alle richieste di chi affronti la materia per ragioni concorsuali o professionali. La quarta edizione è aggiornata alla L. 19.7.2019, n. 69 (c.d. Codice Rosso) e alla 1. 8.8.2019, n. 77, di conversione del d.l. 14.6.2019, n. 53 (c.d. Decreto Sicurezza bis).

Economia

Giappichelli

Non disponibile

47,00 €
Il volume si propone come un manuale di Economia politica completo e accessibile, adatto a studenti che per la prima volta si accostano allo studio di questa materia. Il suo obiettivo è quello di fornire al lettore un supporto per comprendere i principali fatti economici della vita di ogni giorno, ma anche per affrontare l'approfondimento delle scienze economiche in corsi più avanzati. Per questo, a fianco dei temi standard di un corso di Economia politica di base, vengono affrontati, in modo semplice e rigoroso, anche aspetti preliminari di temi più avanzati e più recenti del dibattito economico. Il volume si articola in tredici capitoli (sei di microeconomia e sette di macroeconomia), ciascuno dei quali è suddiviso in due parti. La prima parte di ciascun capitolo è denominata Per capire, e presenta nel modo meno tecnico possibile gli elementi teorico-metodologici sufficienti a comprendere l'argomento trattato. La seconda parte di ciascun capitolo, denominata Per approfondire, intende offrire a lettori più esigenti una metodologia più rigorosa e completa, mentre a lettori meno esigenti offre la possibilità di scegliere su quali approfondimenti investire ulteriori sforzi di apprendimento. Altri importanti strumenti sono costituiti da una serie di box di agile lettura che, approfondendo alcune tematiche, permettono di ricostruire il dibattito più attuale sulle linee di ricerca meno mainstream, oppure di trovare applicazioni dei modelli teorici presentati nel manuale, per leggere ed interpretare la realtà odierna. Le parti dei capitoli denominate Per capire non presuppongono conoscenze preliminari. La trattazione è svolta prevalentemente ricorrendo all'analisi grafica e nessun concetto viene dato per scontato e nessun passaggio, logico o matematico, viene lasciato alla sola iniziativa del lettore. Nelle parti dei capitoli denominate Per approfondire, la trattazione è solo a tratti formalizzata e anche in queste parti, si cerca di offrire al lettore una introduzione a materiali avanzati senza salti logico-metodologici, ma cercando sempre di ricondurre l'analisi a quella più semplice delle parti introduttive.

Diritto pubblico

Giappichelli

Non disponibile

48,00 €
Il volume è destinato agli studenti dei primi anni delle facoltà non giuridiche, viene aggiornato ogni anno per seguire le vicende che sono sempre attuali e costituiscono sempre una fonte di riflessione sull'adattamento del Diritto pubblico alla realtà. È un testo ben collaudato (arrivato alla XVII edizione), che descrive il funzionamento delle istituzioni costituzionali italiane, con frequenti riferimenti storici e comparatistici agli altri ordinamenti e, in particolare, all'ordinamento europeo. È scritto in un linguaggio volutamente semplice, attento a definire sempre i termini tecnici che sono indispensabili: esamina le istituzioni centrali e periferiche della Repubblica, il funzionale della pubblica amministrazione, i rapporti con l'Unione europea, il sistema delle fonti del diritto, l'organizzazione della giustizia e della Corte costituzionale, i diritti fondamentali. Il testo di Diritto pubblico è supportato da un sito in cui lo studente può trovare tutto il materiale necessario allo studio. l testo è aggiornato ai più importanti avvenimenti istituzionali degli ultimi mesi, e in particolare: le frontiere in Italia e in Europa, i diritti degli stranieri e il regolamento di Dublino e la politica dell'immigrazione.

Lineamenti di giustizia costituzionale

Giappichelli

Non disponibile

34,00 €
La sesta edizione dei "Lineamenti di giustizia costituzionale" offre un quadro degli istituti della giustizia costituzionale, con riguardo alla struttura della Corte e alle attività svolte in occasione dei giudizi sulle leggi (in via incidentale e in via d'azione), in sede di risoluzione dei conflitti di attribuzione (tra organi e tra enti), di ammissibilità del referendum abrogativo, dei giudizi sui reati presidenziali. Una particolare attenzione è prestata alle esperienze della giustizia costituzionale, considerate alla luce delle più salienti novità di legislazione, dottrina e, soprattutto, giurisprudenza, segnalandosi tanto "conferme" quanto "svolte" d'indirizzo in tema di rilevanza, oggetto e parametro dei giudizi di costituzionalità, vizi delle leggi, effetti delle decisioni, rapporti con le Corti europee, ai quali ultimi è dedicata la nuova Sez. II della Parte III. L'opera è corredata di schemi illustrativi, vecchi e nuovi.

Diritto commerciale. Vol. 3:...

Giappichelli

Non disponibile

69,00 €
"L'opera esce, in questa sua seconda edizione (la terza, se si considera la ristampa aggiornata edita nel 2014), profondamente rinnovata nella struttura. Essa si sviluppa infatti ora in quattro volumi, essendosi articolato in una coppia di tomi distinti ciascuno dei due volumi dell'edizione originaria: al libro dedicato al diritto dell'impresa fa seguito quello, adesso autonomo, concernente il diritto della crisi d'impresa; al volume di diritto delle società se ne accompagnerà infine un quarto, sui temi del diritto del sistema finanziario. Questa articolazione ha consentito di approfondire adeguatamente quelle parti (il diritto industriale, ora arricchito da un nuovo capitolo in tema di invenzioni, disegni e modelli e dal robusto ampliamento del capo dedicato alla contrattazione d'impresa; e poi il diritto della crisi, quello dei sistemi finanziari) che, nella precedente edizione, per necessità di cose si erano dovute presentare in forma sintetica. Ha permesso altresì di dare ancora maggiore completezza di esposizione e di richiami alle Sezioni (componenti il diritto dell'impresa e delle società) cui già si era riservato ampio spazio sin dall'origine, con ciò perseguendo ulteriormente l'obiettivo che aveva animato curatore e autori nel dare vita all'opera. Sin dal suo concepimento, infatti, essa ha avuto l'ambizione di offrire, sia pure nelle forme brevi di una trattazione in pochi volumi, una presentazione quanto più possibile esaustiva della materia del diritto commerciale in tutti gli ambiti che gli appartengono. Ancor più di prima, dunque, l'opera si rivolge oggi non solo allo studente universitario (che potrà trovarvi tanto una prima illustrazione ragionata dei principi fondamentali della materia, quanto una esposizione curata dei suoi profili di dettaglio e problematici), ma anche allo studioso e al professionista che vogliano orientarsi e raccogliere indicazioni sintetiche, ma già complete, su uno specifico tema di ricerca; e in questa direzione si è curato non solo l'aggiornamento, ma anche l'arricchimento dei riferimenti bibliografici e giurisprudenziali, con una nuova, particolare attenzione agli orientamenti notarili, che tanta importanza vanno acquisendo nella formazione del diritto vivente e nel dibattito dottrinale. Si sono invece mantenuti e, semmai, affinati l'impianto generale del testo e le tecniche espositive, per la presentazione dei quali dunque rinvio alla prefazione alla prima edizione, che viene pubblicata nelle pagine che seguono. Debbo qui solo ribadire che l'opera, pur essendo il frutto dell'impegno, appassionato e attento, di autori diversi, è il risultato di un costante confronto tra i medesimi, sul piano dei contenuti, ed esprime un pensiero integralmente condiviso, su quello degli obiettivi che la animano." (Dalla Premessa)

Il mondo globale Una storia...

Giappichelli

Non disponibile

32,00 €
"Questo libro è l'esito di un ambizioso progetto collettivo, quello di raccontare in maniera sintetica, ma efficace, il lungo e articolato processo che ha portato alla costruzione del mondo moderno. Implicita nel suo titolo è la prospettiva adottata. In una realtà come quella odierna, caratterizzata da spinte verso la dimensione globale, e da altrettante controspinte nella direzione di chiusure particolaristiche, uno dei compiti della storia è mostrare il complesso dipanarsi delle vicende umane che hanno determinato la situazione attuale, e ne spiegano l'intima natura. Il volume si articola in 24 capitoli, i quali coprono una cronologia che si estende dall'età che precede il radicale snodo della rivoluzione industriale, fino a oggi: circa mille anni, trascorsi tuttavia in una accelerazione vertiginosa verso la modernità del presente quotidiano. I destinatari di quest'opera collettiva sono, principalmente, gli studenti dei corsi universitari, ma non solo. Per quanto riguarda i primi, la conoscenza delle epocali fluttuazioni della storia è ingrediente di fondamentale importanza per la verifica critica delle conoscenze teoriche apprese nelle aule universitarie. Per quanto concerne il lettore "curioso", il libro propone una chiave interpretativa, utile a meglio comprendere la complessità della modernità. Questo manuale è l'esito di una serie di urgenze: fornire uno strumento agile, e aggiornato, che arricchisca il dibattito storiografico e intellettuale; costruire un quadro analitico versatile, che sia in grado di soddisfare le esigenze non solo di studenti di economia, ma anche di quanti si interessano di scienze sociali in una accezione più ampia, incluse le scienze politiche; infine, mettere a frutto un complesso di conoscenze e competenze sviluppate nel corso del tempo dagli autori dei capitoli, che svolgono attività didattiche e di ricerca in varie università italiane. Il volume aspira, di conseguenza, a fornire una lettura critica del dibattito storiografico; a stimolare e collegare le riflessioni di matrice storico-economica a un quadro più ampio, che include aspetti di storia sociale e geopolitica; a valorizzare il contributo dell'analisi imperniata sulla "lunga durata", indispensabile a comprendere pienamente fenomeni dalla portata secolare, come per esempio le rivoluzioni industriali, e la globalizzazione." (Dall'Introduzione). Il volume contiene un codice per accedere ai materiali online.

Le operazioni straordinarie...

Giappichelli

Non disponibile

29,00 €
Le operazione straordinarie sono in questo libro trattate inquadrandole all'interno delle scelte strategiche che ogni impresa ben governata compie nel perseguire la finalità di fondo cui è ispirata la sua azione: la crescita del proprio valore. Esse sono difatti strumenti che si utilizzano nel disegnare e attuare strategie. Segnano momenti di grande importanza (spesso complessi) nella vita delle imprese, perché conducono alla nascita, alla modificazione, alla concentrazione, alla riduzione, al trasferimento, al dissolvimento di sistemi aziendali; ne ridisegnano i confini, ne ridefiniscono linee strategiche obiettivi indirizzi processi e logiche organizzative, ne modificano i modi di competere e le caratteristiche del rischio. Appaiono dunque eventi di speciale rilevanza, anzitutto sul piano economico aziendale. Ma non solo, giacché il loro attuarsi s'inserisce sempre in un contesto di formalità giuridicamente disciplinate, la cui finalità è quella di fornire tutela ai numerosi interessi coinvolti; pertanto, non si può prescindere, nel trattarne, dalle norme di legge, civilistiche e fiscali, che nei vari casi ne apprestano le regole.

Il ciclo della sostenibilità negli...

Giappichelli

Non disponibile

15,00 €
Perché assume particolare rilievo il concetto di sostenibilità nelle aziende pubbliche locali? Come renderlo operativo nella gestione degli enti locali? Sono questi, in estrema sintesi, i principali quesiti cui sì propone di rispondere il presente lavoro che - sulla base di un'analisi teorica dei contributi della letteratura economico-aziendale nazionale ed internazionale sulla sostenibilità, e dopo un approfondimento sui possibili strumenti manageriali per la gestione dello sviluppo sostenibile - si prefigge l'obiettivo di delineare un possibile approccio al Sustainability Management per gli enti locali. La sostenibilità, che contiene nella sua definizione il concetto di equità intergenerazionale, viene declinata nelle sue tradizionali dimensioni (ambientale, sociale ed economica) alle quali se ne aggiunge una quarta considerata di particolare rilievo e, cioè, quella culturale. L'approccio sistemico a queste dimensioni fra loro correlate, trova un naturale ambito di analisi ed applicazione rappresentato dalla gestione delle aziende pubbliche locali. Nel testo - che rappresenta un momento di riflessione e di contributo al dibattito scientifico sul tema della sostenibilità - si giunge a definire il "ciclo della sostenibilità", evidenziandone logiche e fasi. Inoltre si propone una modalità di implementazione del ciclo attraverso l'integrazione dello stesso nei documenti di Performance Management in uso presso gli enti locali.

Lezioni sul contratto

Giappichelli

Non disponibile

21,00 €
Il volumetto racchiude il testo, rimaneggiato e talvolta integrato, delle lezioni tenute all'Università del Salento raccolte a cura dei miei "bravissimi" studenti (così li ha definiti una collega che recentemente li ha incontrati in una occasione seminariale). È a loro che con piacere lo dedico. L'occasione spiega il tono discorsivo dello scritto, limite e a un tempo forse pregio (considerata la sua finalità) del lavoro frutto di un dialogo che ci ha visto insieme protagonisti di una - per me nuova - esperienza didattica nel corso di diritto civile della Facoltà di Giurisprudenza. Il testo è stato arricchito dall'inserimento tra parentesi di talune sentenze e provvedimenti che ho ritenuto particolarmente significativi. Un inserimento "secco", privo della descrizione del caso, nella speranza così di alimentare la curiosità del lettore per l'esame della fattispecie concreta. Gli studenti hanno provveduto alla trasposizione dall'orale allo scritto, mentre ad un primo adeguamento del testo hanno provveduto Raffaella Bianco, Francesca Carra, Simona D'Andria e Danila Di Benedetto. Francesco Longobucco ha operato, insieme a me, una seconda revisione e la suddivisione in capitoli e paragrafi. Da Francesco Giacomo Viterbo ho ricevuto utili suggerimenti. A tutti loro va il mio più sentito ringraziamento. Lecce-Bari, maggio 2014. (Dalla Presentazione).

Geostatistica: teoria e applicazioni

Giappichelli

Non disponibile

23,00 €
La Geostatistica è una disciplina autonoma che si compone di metodologie appropriate per la descrizione, l'interpretazione, la stima e la simulazione delle caratteristiche di un fenomeno su un territorio. Il presente lavoro ha ad oggetto le principali tecniche geostatistiche ed è stato redatto sulla base di una esperienza ventennale nel settore, maturata attraverso un'intensa attività di ricerca, di consulenza e di docenza svolta in corsi universitari, master e corsi di specializzazione. Esso rappresenta un valido supporto didattico per l'insegnamento della Geostatistica e un'utile guida per coloro che intendano intraprendere uno studio autonomo della materia. Nella stesura di questo volume sono stati considerati parallelamente: l'aspetto applicativo, nella consapevolezza che l'obiettivo principale di un analista è quello di fornire risultati significativi e, quindi, soluzioni appropriate alle diverse problematiche oggetto di studio; l'aspetto teorico, nella convinzione che l'analista abbia l'esigenza di disporre degli elementi concettuali necessari per giustificare l'utilizzo di alcuni strumenti statistici e per garantirne il buon uso; l'aspetto bibliografico, nell'aspettativa che i momenti di riflessione e di studio offerti, contribuiscano a stimolare ulteriori approfondimenti, tralasciati per motivi didattici.

Elementi di calcolo combinatorio e...

Giappichelli

Non disponibile

9,00 €
In questo volume vengono forniti gli elementi fondamentali del calcolo combinatorio e della teoria della probabilità, nonché alcuni concetti di base riguardanti le variabili aleatorie. Questa breve monografia rappresenta, pertanto, un valido strumento per coloro che intendano approfondire l'analisi quantitativa di dati economici e finanziari.

Fondamenti di statistica descrittiva

Giappichelli

Non disponibile

25,00 €
In questo volume vengono forniti gli strumenti della Statistica idonei a descrivere, sintetizzare numericamente, presentare e, quindi, interpretare le osservazioni relative a fenomeni collettivi. Gli esempi proposti favoriscono la comprensione dei contenuti teorici, rendendone più chiari gli ambiti di applicazione. Il volume rappresenta un valido supporto didattico in tutte quelle aree dell'offerta formativa in cui si ritiene indispensabile fornire una conoscenza dei fondamenti della Statistica descrittiva.

Esercizi di statistica descrittiva

Giappichelli

Non disponibile

23,00 €
La Statistica viene spesso considerata dagli studenti una disciplina complessa, nell'ambito della quale si richiede soltanto un eccessivo sforzo mnemonico per assimilare nozioni ed indici. Ciò è confermato anche dalle notevoli difficoltà manifestate, solitamente, dagli studenti nell'applicare, con rigore scientifico, gli strumenti statistici richiesti nei diversi ambiti sperimentali. Per questa ragione, si ritiene che la didattica di questa disciplina debba essere ispirata ad un coerente equilibrio tra la descrizione degli strumenti statistici e la presentazione delle situazioni empiriche, di natura economica, aziendale, finanziaria, sociale, in cui la Statistica può intervenire per risolvere interessanti quesiti. Lo studente, quindi, viene spronato ad impegnarsi in una disciplina, che non è assolutamente avulsa dal mondo in cui egli vive, e viene stimolato a riconoscere perché, come e quando utilizzare un indice statistico nei differenti contesti applicativi. Evidentemente, tale eserciziario presuppone che il lettore abbia preventivamente acquisito i concetti teorici indispensabili per lo svolgimento degli esercizi presentati.

La giustificazione della decisione...

Giappichelli

Non disponibile

18,00 €
In molti sistemi giuridici contemporanei le decisioni giudiziali devono essere motivate. La motivazione giurisdizionale non consiste nel resoconto psicologico del processo che ha condotto alla decisione, bensnell'indicazione delle ragioni giuridiche che la giustificano. Tali ragioni vengono avanzate attraverso argomenti, di tipo probatorio quando vertono sulla ricostruzione dei fatti, di tipo interpretativo quando vertono sulle disposizioni normative applicabili al caso. Questo libro si concentra sugli aspetti logici dell'argomentazione giuridica, allo scopo di fornire un armamentario teorico utile per analizzare e valutare l'argomentazione degli operatori giuridici. Viene presentato il modello del sillogismo giudiziale, arricchito dalla distinzione fra giustificazione interna e giustificazione esterna della decisione giudiziale. Vengono quindi distinti e discussi i principali argomenti utilizzati nell'ambito dell'una e dell'altra forma di giustificazione, gli argomenti probatori (giustificazione esterna in fatto) e quelli interpretativi o integrativi (giustificazione esterna in diritto).

Esercizi svolti di matematica

Giappichelli

Non disponibile

25,00 €
"Esercizi svolti di Matematica" è un eserciziario che tratta la gran parte dei temi tipici di un insegnamento di matematica del primo anno di un corso di laurea triennale di natura economico-aziendale. Ogni argomento proposto viene illustrato in una apposita sezione mediante esempi svolti, arricchiti dagli opportuni, sia pur sintetici, riferimenti teorici. A conclusione di ogni sezione vengono sottoposte al lettore delle batterie di esercizi su ogni argomento trattato, ciascuna delle quali è corredata dal preciso riferimento alla pagina dell'ultimo capitolo che contiene le corrispondenti soluzioni. La maggior parte dei capitoli di "Esercizi svolti di Matematica" si conclude con una sezione dal titolo "A cosa serve?" nella quale vengono proposti alcuni esercizi relativi a possibili applicazioni degli argomenti matematici presentati a differenti ambiti (economico, finanziario, statistico) generalmente oggetto di studio di insegnamenti successivi a quello di Matematica.

Appunti dal corso di diritto del...

Giappichelli

Non disponibile

31,00 €
Non si tratta di un manuale tradizionale, ma di appunti ragionati, costruiti rielaborando le lezioni di diritto del lavoro tenute nel corso di laurea in Giurisprudenza dell'Università di Siena. In controtendenza rispetto alla crescente ipertrofia della manualistica, si propone un testo denso, volto a cogliere l'essenziale e ad aiutare a capire più i perché che i dettagli della materia.

Il conflitto di interessi nelle...

Giappichelli

Non disponibile

39,00 €
Il lavoro fornisce principi e strumenti per individuare, valutare e affrontare il conflitto di interessi nelle aziende (imprese, amministrazioni pubbliche e non-profit), con il fine di ridurre, prevenendoli, i comportamenti devianti degli operatori aziendali (politici, proprietari, organi di governo, management, addetti ai controlli interni ed esterni, dipendenti), e ostacolare la tendenza da parte degli stessi di far prevalere, anche inconsapevolmente, i loro interessi particolari sul bene comune dell'azienda e della comunità in cui essa vive e opera. La trattazione risente dell'esperienza maturata dall'autore in circa venti anni di ricerca, formazione (universitaria e aziendale) e consulenza, nell'ambito della quale sono stati somministrati circa 3.000 questionari che hanno consentito di esplorare la complessità del fenomeno e suggerito di adottare un approccio di tipo multidisciplinare. In particolare, sono coinvolte discipline quali: l'economia aziendale, l'economia politica, il diritto, la psicologia, la sociologia, l'economia comportamentale e la filosofia. Il lavoro presenta inoltre numerosi esempi di casi concreti e include un'appendice, disponibile online sul sito dell'autore e dell'editore, contenente alcuni orientamenti per costruire linee guida e corsi di formazioni sul conflitto di interessi e i dilemmi etici. Tali orientamenti trovano il loro input dall'analisi condotta nei capitoli del libro.

Il diritto per il marketing

Giappichelli

Non disponibile

23,00 €
L'interfaccia tra marketing e diritto riflette la più generale necessità di coniugare conoscenze e competenze diverse (ma complementari) per raggiungere una adeguata comprensione delle dinamiche economico-aziendali. Tale esigenza è oggi ancor più avvertita per l'avvento dell'economia dei dati, il cui impatto dirompente su modelli di business e strategie commerciali impone una chiave di lettura che, oltre a valorizzare la prospettiva di analisi giuseconomica, tenga debitamente in conto l'accentuata natura tecnologica e digitale del confronto competitivo tra le imprese sul mercato. In quest'ottica, con un percorso che muove dal mercato all'impresa e dall'impresa al mercato, il libro offre una trattazione sistematica dei diversi profili giuridici interessati nelle attività di marketing con un'attenzione particolare alla dimensione digitale. Nei capitoli verranno così affrontate tematiche quali la tutela dei dati personali, la responsabilità delle piattaforme digitali, la pubblicità, la protezione e la valorizzazione dei diritti di proprietà intellettuale, la disciplina della concorrenza e la distribuzione online. In altre parole, lo strumentario necessario per comprendere i molteplici aspetti ed implicazioni di natura giuridica che le imprese sono chiamate a gestire nelle attività di promozione e commercializzazione dei loro prodotti e servizi.

Sicurezza urbana integrata e...

Giappichelli

Non disponibile

64,00 €
Il «bene pubblico» della sicurezza urbana, secondo la l. n. 48/2017 «Disposizioni urgenti in materia di sicurezza delle città», consiste nel «benessere delle comunità territoriali», da perseguire integrando tra loro gli interventi dei diversi soggetti istituzionali. Convergono nel sistema-sicurezza gli strumenti reattivi di carattere punitivo e gli interventi proattivi che trasformano, migliorano e innovano le relazioni e la convivenza. Lo studio si interroga su ragioni fondanti e criticità applicative della prevenzione sinergica tra sicurezza pubblica e sicurezza sociale e sugli ostacoli ai quali il coordinamento va incontro, per essere coerente, articolato e stringente, guidato dalla legge, e risultare sufficientemente forte per vincolare gli «attori» pubblici ai vantaggi olistici delle azioni integrate, meno conflittuali e più efficaci della somma degli interventi singoli. Il legislatore, nonostante le resistenze, sta acquisendo la consapevolezza che il controllo sociale, per essere capace di contrastare la vittimizzazione diffusa e il disordine urbano, comporta interventi sinergici dello Stato di diritto e dello Stato sociale, ma non fa prevalere il carattere sussidiario delle sanzioni, alle quali ricorre, spesso in modo esclusivo, per fronteggiare fenomeni dall'eziologia articola ta, riducendole così a reazioni «simboliche» e poco attente alle cause. La legge sulla sicurezza urbana fornisce importanti punti fermi per le politiche integrate, ma delinea in modo ancora inadeguato le «forme di coordinamento» possibili coi patti per la sicurezza; enuncia i compiti di Conferenza unificata e Conferenza stato-città ma trascura il ruolo fondamentale delle regioni nelle politiche di sicurezza sovracomunali; rafforza i divieti di «stazionamento» col Daspo urbano ma non si fa carico delle persone che li violano; non adegua pienamente i regolamenti comunali di polizia e di sicurezza urbana e le ordinanze del sindaco ai richiami della Corte costituzionale su «modalità» legali di obblighi e divieti a garanzia della libertà personale; non affronta compiti e funzioni della polizia locale, che andrebbero riscritti da capo. La riflessione giuridica, partendo dai passi compiuti, è chiamata ad approfondire il nodo del coordinamento voluto dall'art. 118 co. 3 Cost. contribuendo a delineare politiche integrate di sicurezza urbana orientate costituzionalmente, in un sistema che riservi compiti residuali alle sanzioni, in base ai vincoli costituzionali di sussidiarietà, ragionevolezza, proporzione, offensività, colpevolezza e funzione rieducativa della pena.

Corso di diritto penale. Parte...

Giappichelli

Non disponibile

68,00 €
Il Corso di diritto penale di Giancarlo de Vero sviluppa i temi fondamentali della parte generale della disciplina. In apertura sono trattati le questioni cruciali attinenti al sistema sanzionatorio e i principi costituzionali che governano la materia; su tali basi si perviene ad un'articolata definizione del diritto penale. La seconda parte riguarda la struttura, le fonti, l'interpretazione e i limiti di applicazione delle norme penali. La terza parte è dedicata al fatto di reato e alle condizioni personali del reo. In adesione alla costruzione c.d. separata dell'illecito penale viene sviluppata la struttura dei fondamentali modelli criminosi e poi delle tipologie suppletive. Si tratteggiano quindi la colpevolezza e la pericolosità del reo: l'una, intesa in senso rigorosamente normativo e identificata con l'imputabilità e con la conoscibilità della norma penale; l'altra, coinvolgente le ipotesi disciplinate dal codice penale nel titolo quarto del libro primo. L'ultima parte approfondisce le vicende della punibilità e conclude l'opera con l'esame puntuale di tutte le componenti del sistema sanzionatorio.