Elenco dei prodotti per la marca Giappichelli

Giappichelli

Corso di diritto processuale...

Mandrioli Crisanto
Giappichelli

Disponibile in libreria

38,00 €
Oltre al consueto aggiornamento giurisprudenziale e bibliografico, questa edizione del Corso tiene conto, in modo particolare: delle modifiche normative intervenute in conseguenza della legislazione emergenziale determinata dalla pandemia da Covid-19, che ha ovviamente riguardato anche il processo civile e la cui applicazione è stata prorogata fino al 31 dicembre 2021 dal D.L. 23 luglio 2021, n. 105; dell'attivazione anche per i processi davanti alla Corte di cassazione dell'obbligo di deposito informatico degli atti processuali, a decorrere dal 31 marzo 2021, ad opera del D.M. del Ministro della giustizia del 27 gennaio 2021; dell'entrata in vigore, avvenuta dopo diversi rinvii il 19 maggio 2021, della nuova disciplina sui procedimenti collettivi (azione di classe risarcitoria e azione inibitoria collettiva), introdotta dalla L. 12 aprile 2021, n. 31, mediante l'inserimento degli artt. 840 bis-840 sexiesdecies nel codice di procedura civile; del potenziamento dell'«ufficio per il processo», già istituito nel 2014 presso i Tribunali e le Corti d'appello ed ora esteso anche alla Corte di cassazione dal D.L. 9 giugno 2021, n. 80 (conv. dalla L. 6 agosto 2021, n. 113).

Corso di diritto processuale...

Mandrioli Crisanto
Giappichelli

Disponibile in libreria

32,00 €
Oltre al consueto aggiornamento giurisprudenziale e bibliografico, questa edizione del Corso tiene conto, in modo particolare: delle modifiche normative intervenute in conseguenza della legislazione emergenziale determinata dalla pandemia da Covid-19, che ha ovviamente riguardato anche il processo civile e la cui applicazione è stata prorogata fino al 31 dicembre 2021 dal D.L. 23 luglio 2021, n. 105; dell'attivazione anche per i processi davanti alla Corte di cassazione dell'obbligo di deposito informatico degli atti processuali, a decorrere dal 31 marzo 2021, ad opera del D.M. del Ministro della giustizia del 27 gennaio 2021; dell'entrata in vigore, avvenuta dopo diversi rinvii il 19 maggio 2021, della nuova disciplina sui procedimenti collettivi (azione di classe risarcitoria e azione inibitoria collettiva), introdotta dalla L. 12 aprile 2021, n. 31, mediante l'inserimento degli artt. 840 bis-840 sexiesdecies nel codice di procedura civile; del potenziamento dell'«ufficio per il processo», già istituito nel 2014 presso i Tribunali e le Corti d'appello ed ora esteso anche alla Corte di cassazione dal D.L. 9 giugno 2021, n. 80 (conv. dalla L. 6 agosto 2021, n. 113).

Corso di diritto processuale...

Mandrioli Crisanto
Giappichelli

Disponibile in libreria

28,00 €
Oltre al consueto aggiornamento giurisprudenziale e bibliografico, questa edizione del Corso tiene conto, in modo particolare: delle modifiche normative intervenute in conseguenza della legislazione emergenziale determinata dalla pandemia da Covid-19, che ha ovviamente riguardato anche il processo civile e la cui applicazione è stata prorogata fino al 31 dicembre 2021 dal D.L. 23 luglio 2021, n. 105; dell'attivazione anche per i processi davanti alla Corte di cassazione dell'obbligo di deposito informatico degli atti processuali, a decorrere dal 31 marzo 2021, ad opera del D.M. del Ministro della giustizia del 27 gennaio 2021; dell'entrata in vigore, avvenuta dopo diversi rinvii il 19 maggio 2021, della nuova disciplina sui procedimenti collettivi (azione di classe risarcitoria e azione inibitoria collettiva), introdotta dalla L. 12 aprile 2021, n. 31, mediante l'inserimento degli artt. 840 bis-840 sexiesdecies nel codice di procedura civile; del potenziamento dell'«ufficio per il processo», già istituito nel 2014 presso i Tribunali e le Corti d'appello ed ora esteso anche alla Corte di cassazione dal D.L. 9 giugno 2021, n. 80 (conv. dalla L. 6 agosto 2021, n. 113).

Lo sfruttamento del lavoro...

Casadei
Giappichelli

Disponibile in libreria in 3 giorni

27,00 €
Il volume raccoglie gli esiti di una riflessione avviata mediante un progetto di ricerca "multidisciplinare" dal titolo "Lo sfruttamento del lavoro minorile", con particolare riferimento all'Emilia-Romagna. L'intenzione di fondo è stata quella di analizzare il fenomeno del lavoro minorile (e dello sfruttamento del medesimo) sia mediante la metodologia dell'analisi strettamente giuslavoristica sia mediante gli strumenti della teorizzazione sui diritti umani e dell'approccio sociologico-giuridico. Ciò nella prospettiva della considerazione della persona minore di età quale soggetto titolare di diritti civili e sociali, una concezione non accolta in maniera pacifica sul piano teorico, ma assolutamente imprescindibile a partire dalla "Convenzione internazionale sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza" del 1989. Più in particolare, nella prima parte, si dà conto dello "sguardo multilivello" che ha orientato la ricerca, volto ad offrire una panoramica del fenomeno nel contesto del diritto del lavoro sui piani nazionale, internazionale e regionale. Successivamente, nella seconda parte, vengono affrontati, con differenti prospettive, alcuni profili controversi, con un taglio ora improntato alla teorizzazione sui diritti umani ora sociologico-giuridico. Infine, nella terza parte, si analizzano gli aspetti economici e sociali dello sfruttamento del lavoro minorile con riferimento sia allo scenario globale sia ad un contesto particolare come quello britannico, in cui il tema del lavoro dei minori si interseca con precisi provvedimenti in materia di giustizia minorile.

Kit Concorso magistratura: Codice...

Santise Maurizio
Giappichelli

Disponibile in libreria

225,00 €
L'edizione 2021 è ricca di novità utili per i concorsisti tra cui: aggiornamento alle importanti novità fino al 30 aprile 2021 (sentenze della Corte costituzionale del 30 aprile 2021, n. 84); nuovo e più ampio formato per agevolare la lettura; rubriche evidenziate sul taglio dei volumi per individuare velocemente e chiaramente le parti del Codice. I Codici Coordinati ammessi, fin dalla loro prima edizione, ai concorsi per magistratura del 2015, 2016, 2017, 2018 e 2019 mettono a disposizione una raccolta aggiornata e coordinata delle norme che interessano rispettivamente il Diritto civile, il Diritto penale e il Diritto amministrativo. I Codici Coordinati rispondono a un'esigenza imprescindibile non solo degli operatori del diritto, ma di tutti coloro che si avvicinano allo studio della materia o a esperienze concorsuali. In quest'ottica si è cercato quindi di predisporre un testo nel quale i Codici sono riportati alla loro naturale essenza: un corpus iuris unitario, nel quale i singoli articoli in esso contenuti sono letti come parti di un grandioso progetto codificatorio, che va scoperto nella sua intimità e talora anche nella sue contraddizioni, reali o apparenti che siano. Ogni articolo, infatti, al di là del freddo dato testuale, nasconde una sua storia e una sua ratio ispiratrice, che possono essere colte solo indagando il disegno complessivo del legislatore, senza tralasciare le leggi complementari. Lo studio dei Codici Coordinati e delle leggi complementari ivi contenute rappresentano allora il primo passo per scoprire la natura e i limiti di un istituto giuridico, nella consapevolezza che non ci può essere contributo dottrinario, pronuncia giurisdizionale o elaborato concorsuale, che non abbia come punto di partenza questo dato legislativo.

Diritto pubblico. Con espansione...

Manfrellotti Raffaele
Giappichelli

Disponibile in libreria in 3 giorni

46,00 €
Il manuale illustra gli istituti fondamentali del diritto pubblico italiano, con una particolare attenzione alla prospettiva storica e politica in cui gli istituti stessi sono nati e si sono sviluppati. Dopo un'esaustiva disamina dei diritti costituzionalmente tutelati, il lavoro illustra gli elementi fondamentali della forma di governo, il sistema delle pubbliche funzioni e delle fonti del diritto per concentrarsi, infine, sulle garanzie costituzionali, considerate dal punto di vista degli operatori del diritto. Il manuale è corredato da materiale on line per esercizi e prove intercorso.

Banca, finanza, moneta. Il governo...

Ferrari G. F.
Giappichelli

Disponibile in libreria in 3 giorni

26,00 €
Il volume raccoglie gli atti del Convegno che si è svolto presso l'Università commerciale L. Bocconi, nei giorni 28 e 29 novembre 2019, per celebrare il ventennale della Rivista Diritto pubblico comparato ed europeo. I contributi che lo compongono si interrogano su una tematica che è di evidente attualità e presenta una molteplicità di aspetti. Banca, finanza e moneta sono infatti al crocevia di numerose questioni di primo rilievo negli studi di diritto pubblico comparato. A sua volta, questo rilievo appare tanto più evidente laddove tali studi siano compiuti - come in questo caso - in un'area geografica che, anch'essa da due decenni, sta sperimentando un processo di integrazione monetaria, oltre che economica, senza pari nella storia degli ordinamenti giuridico-politici.

Il diritto penale dell'informatica:...

Galdieri Paolo
Giappichelli

Disponibile in libreria in 3 giorni

34,00 €
Il Diritto penale dell'informatica è il complesso di norme che riguarda i reati perpetrati attraverso le tecnologie dell'informazione. È pure, tuttavia, il risultato dell'interpretazione fornita dalla dottrina e dalla giurisprudenza. È anche, infine, il prodotto di una società che registra, quale rovescio della medaglia, il consolidarsi della criminalità informatica nelle sue diverse declinazioni, quale atto del singolo o di organizzazioni strutturate. Il volume, partendo da una ricostruzione delle tappe che hanno condotto all'affermazione di questo settore del Diritto penale, analizza le singole fattispecie, i contesti all'interno dei quali si possono realizzare, dedicando ampio spazio alle questioni di natura tecnica poste dall'accertamento in concreto del reato ed alla relativa ricaduta nell'ambito del diritto processuale. In ultimo, attraverso l'esame dei profili psicologici della "delinquenza informatica", si interroga sulle possibili ripercussioni giuridiche in sede di applicazione in concreto della pena. Un'opera destinata agli studiosi, ai magistrati, agli avvocati e a tutti coloro, cultori o discenti, che intendano approfondire le loro conoscenze in tale settore.

Il libro della giustizia...

Ufficio studi, massimario e formazione
Giappichelli

Disponibile in libreria

68,00 €
L'opera, nelle sue quattro Sezioni, ricompone le diverse anime che caratterizzano la Giustizia amministrativa. La prima sezione è, infatti, dedicata alle pronunce dell'Adunanza plenaria, la seconda sezione, con un taglio del tutto inedito, è dedicata alle più rilevanti pronunce del Consiglio di Stato in materia consultiva, la terza sezione è dedicata alle ordinanze dei TT.AA.RR. di rimessione delle questioni controverse alla Corte costituzionale e alla Corte di giustizia UE, in un'ottica di continua osmosi tra giudice amministrativo, giudice delle leggi e giudice europeo, nella consapevolezza che nessun giudice oggi può considerarsi una monade isolata, ma deve necessariamente essere parte di un dialogo, proficuo e collaborativo, tra giurisdizioni, non solo interne. L'ultima sezione accoglie i contributi dei componenti dell'Ufficio studi, massimario e formazione che fanno il punto della situazione sulle questioni maggiormente controverse che agitano i dibattiti, non solo nelle aule giudiziarie, ma anche in dottrina, il cui apporto per l'evoluzione del pensiero giuridico è imprescindibile e determinante. Il risultato finale è un'opera che, grazie all'inedito coordinamento di tutto l'Ufficio studi massimario e formazione, mette ordine in un diritto amministrativo sempre in continua evoluzione, come emerge semplicemente volgendo uno sguardo al passato, neanche troppo lontano. Prefazione del Presidente del Consiglio di Stato Filippo Patroni Griffi.

Le dimensioni della povertà....

Chies L.
Giappichelli

Disponibile in libreria in 3 giorni

38,00 €
Il volume nasce dalla collaborazione tra le curatrici nell'ambito di un progetto di ricerca finanziato dalla Regione Friuli Venezia Giulia avente ad oggetto le tematiche del benessere e delle misure di inclusione attiva dei cittadini e delle cittadine. Questo obiettivo iniziale si è poi ampliato in occasione della preparazione di questo volume che offre una generale riflessione multidisciplinare sulle diverse dimensioni della povertà sia in ambito economico sia in ambito giuridico alla luce anche delle crisi economiche e sociali che si sono succedute nell'ultimo decennio, culminate con l'emergenza causata dalla pandemia da Sars-Cov2. I saggi danno conto delle diverse nozioni di povertà, delle parabole evolutive che ha subito questo concetto, dei problemi di misura e delle cause sottostanti, in un quadro di riferimento teorico e di politica sociale e del lavoro in cui i diversi approcci disciplinari sono unificati dall'obiettivo di individuare le più idonee misure di contrasto con particolare riguardo all'esperienza italiana.

Procedura penale minorile

Bargis M.
Giappichelli

Disponibile in libreria in 3 giorni

27,00 €
Il Manuale Procedura penale minorile, a cura di Marta Bargis, è rivolto agli studenti dei corsi di Procedura penale progredita e agli operatori giudiziari. La quarta edizione del Manuale è aggiornata alle novità normative che hanno prodotto ricadute anche nel contesto minorile: si pensi, sul piano interno, all'art. 1 comma 1015 l. 30 dicembre 2020, n. 178 (Legge di bilancio 2021) e al d.m. 1° ottobre 2020, n. 163 (Regolamento concernente modifiche al decreto del Ministro della giustizia 12 agosto 2015, n. 144, recante disposizioni per il conseguimento e il mantenimento del titolo di avvocato specialista); sul piano europeo, al d.lgs. 2 febbraio 2021, n. 10 (Disposizioni per il compiuto adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni della decisione quadro 2002/584/GAI, relativa al mandato d'arresto europeo e alle procedure di consegna tra Stati membri). Specifica attenzione è poi rivolta a varie pronunce della Corte costituzionale, in particolare a Corte cost., 6 dicembre 2019, n. 263 (che ha dichiarato illegittimo l'art. 2 comma 3 dell'ordinamento penitenziario minorile) e a Corte cost., 6 luglio 2020, n. 139 (che si è occupata dell'istituto della messa alla prova). Nella Presentazione della nuova edizione del Manuale Procedura penale minorile si accenna altresì alla normativa anti-COVID 19.

Codice civile. Per la didattica e...

Pucella R.
Giappichelli

Disponibile in libreria

36,00 €
Il Codice per la didattica e lo studio nasce con l'obiettivo di rendere più agevole e dinamica, per lo studente universitario, la simbiosi tra Manuale e Codice. La scelta qui operata è quella di offrire uno strumento che non si riduca a mera parafrasi degli articoli, ma ponga in evidenza i profili ed i problemi di maggior rilievo che connotano le disposizioni annotate. L'opera è fruibile anche da altri studiosi od operatori del diritto i quali cerchino uno strumento di pronta consultazione, utile nelle più diverse circostanze: nella preparazione concorsuale, nelle dinamiche dell'udienza o dell'attività professionale, in ogni occasione in cui l'esigenza di poter consultare un'opera agile e immediata renda questo Codice preferibile ad altri volumi dallo sviluppo più articolato.

F-Law. Forestry Law and Food Law....

D'Addezio M.
Giappichelli

Disponibile in libreria in 3 giorni

38,00 €
Il volume raccoglie alcuni approfondimenti svolti nell'ambito di due progetti di ricerca, vertenti su tematiche proprie del diritto agro-forestale e del diritto agro-alimentare. La scelta di inserire i contributi nella cornice unica F-LAW Forestry Law and Food Law è dovuta sia alla volontà di sottolineare la riconducibilità degli argomenti trattati alle molteplici articolazioni del Diritto agrario, sia all'esigenza di mettere in evidenza, da un lato, l'interdisciplinarità che caratterizza i percorsi seguiti dagli Autori nelle loro trattazioni, dall'altro, la possibilità di individuare nelle diverse declinazioni del canone della sostenibilità l'elemento che accomuna tutti i contributi. L'acronimo e la locuzione in lingua inglese esprimono, infine, le dimensioni sovranazionale e internazionale delle tematiche oggetto delle ricerche di cui i risultati raccolti in questo volume sono espressione, tematiche che non hanno mancato di attirare l'attenzione a livello sia politico, sia normativo, sia giurisprudenziale...

Metodologia della ricerca e...

Albano R.
Giappichelli

Disponibile in libreria in 3 giorni

25,00 €
Il volume, rivolto a studenti e professionisti del servizio sociale, raccoglie sette saggi di esperti a vario titolo nel campo della metodologia della ricerca sociale. L'opera si articola in due parti. La prima offre un inquadramento di alcuni temi centrali della metodologia della ricerca sociale, fornendo gli elementi necessari a un approccio critico che consente di evitare l'appiattimento sul piano tecnico, senza trascurare l'importanza degli strumenti e di un loro corretto uso. La seconda parte tratta il rapporto fra servizio sociale e ricerca, analizzandone l'evoluzione culturale ed entrando direttamente nel merito delle funzioni che possono essere assolte attraverso la ricerca, con particolare riferimento alla realtà italiana ma con uno sguardo anche alla prospettiva internazionale dove si registra un'elevata qualificazione del processo di accademizzazione del servizio sociale.

«Nefaria secta». Sulla normativa...

Amabile Mariateresa
Giappichelli

Disponibile in libreria in 3 giorni

24,00 €
Prosegue, con il presente lavoro, l'analisi della legislazione imperiale de Hebraeis, iniziata con "Nefaria Secta. Sulla normativa imperiale "de Iudaeis" (IV-VI secolo) I". Oggetto di questo secondo volume è la disamina della normativa imperiale in materia di schiavitù, patriarcato ed edifici di culto ebraici. La suddivisione delle costituzioni imperiali in tali macroaree consente l'individuazione, da un lato, di alcune 'tendenze' da parte del legislatore romano-cristiano riconducibili a esigenze di tipo repressivo, protettivo e di controllo dell'ebraismo, dall'altro fa emergere quello che sembra stagliarsi come un imponente corpus normativo de Iudaicis rebus, un vero e proprio ius singulare sugli ebrei fiorito a partire dall'età costantiniana e infittitosi poco a poco fino a Giustiniano. La vastità di tale corpus riflette la profonda complessità dei legami intercorrenti tra la religione cristiana, i cui dogmi costituiscono quasi sempre humus e fondamento delle costituzioni imperiali in materia di giudaismo, e la religione ebraica, considerata quale microcosmo autonomo e potenzialmente pericoloso e contaminante: 'santa radice' del cristianesimo e al contempo 'Falsus Israel'.

Le polizze fideiussorie nel sistema...

Tartaglia Paolo
Giappichelli

Disponibile in libreria

13,00 €
Le polizze fideiussorie hanno assunto particolare ed attuale rilevanza nel quadro delle garanzie personali in alternativa alle fideiussioni bancarie e alla cauzione reale anche per espressa previsione della legislazione speciale (nei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture, nei rapporti doganali e tributari). Dottrina e giurisprudenza con soluzioni talora contrastanti hanno fornito contributi sulla natura giuridica delle polizze che, se pur assimilabili sotto il profilo funzionale, non sono inquadrabili in una categoria unitaria. Solo l'esame delle singole clausole contenute nelle diverse fattispecie consente di ricostruire il loro inquadramento come garanzie accessorie o autonome. La monografia approfondisce anche il tema delle possibili escussioni abusive da parte del beneficiario e i rimedi predisposti dall'ordinamento sia per il contraente di polizza che per il garante nell'ottica di un adeguato contemperamento degli interessi.

XXVI lezioni di diritto...

Ruffolo Ugo
Giappichelli

Disponibile in libreria in 3 giorni

45,00 €
Il diritto dell'Intelligenza Artificiale (A.I.) si avvia a diventare disciplina autonoma, ad alta vocazione interdisciplinare tra le scienze giuridiche, particolare considerazione dei profili etici ed elevata apertura al dialogo con altri saperi. Intende contribuirvi questo volume, che raccoglie contributi di accademici (ventiquattro ordinari di molteplici discipline in nove diversi atenei), capitani di imprese, emblematiche (IMA) o di settore (Vetrya), e legali o manager apicali di realtà rappresentative (Google, Sace, Unipol). Saggi redatti sulla suggestione d'una comune esperienza: il ciclo di seminari dell'Alma Mater in tema di "Intelligenza Artificiale e diritto", promosso da Luca Mezzetti e coordinato da Ugo Ruffolo e Andrea Amidei. Non mera "pubblicazione degli atti", dunque, ma successiva raccolta di scritti ordinata sia per capitoli (quasi "da manuale") che in ventisei ideali lezioni. Le quali spaziano dal "cos'è" l'A.I. ai profili etici e costituzionali. E poi a "personalità elettronica" e diritti della persona; human enhancement e privacy; rapporti contrattuali e responsabilità "da algoritmo" (con il case study dell'autonomous vehicle); "illecito" - penale e non - della machina; creazioni algoritmiche; credit scoring e profiling assicurativo; giustizia predittiva e sentenze e provvedimenti robotici; corporate governance algoritmica; leva fiscale; dati e concorrenza; impresa 4.0 e ricadute sul mondo del lavoro. Ed altro ancora.

Migranti costituenti. Tra...

Mogavero Domenico
Giappichelli

Disponibile in libreria in 3 giorni

11,00 €
Se scrivere di migranti e di migrazioni era alquanto rischioso ieri, lo è ancor di più oggi in piena pandemia da Covid-19. Infatti, l'altro rappresentava per molti un problema, un'insidia al proprio benessere e alla propria sicurezza; in questo frangente si è aggiunto il turbamento per l'errata convinzione che accresca il pericolo di contagio. Il migrante, perciò, è rifiutato, respinto, estromesso dalla cultura umanitaria e umanistica. Questa, infatti, prescindendo da argomentazioni di matrice religiosa, non può e non vuole rassegnarsi a vedere calpestata la dignità delle persone, quale che sia la loro origine, la loro condizione, il loro status. Il testo punta sui valori in gioco, evidenziando la peculiarità della visione cristiana dell'uomo e delle sue esigenze, compreso il diritto a una vita migliore lontano dal proprio paese. In ogni caso su un fenomeno complesso e dalle forti componenti problematiche ogni posizione emotivamente compromessa non giova alla sua comprensione e alla ricerca, talora faticosa, di soluzioni che salvaguardino il valore e la centralità della persona.

Ora si può

La Valle Raniero
Giappichelli

Disponibile in libreria in 3 giorni

11,00 €
Può apparire singolare - scrive Raniero La Valle - che questo libro, che doveva essere un libro di geopolitica, sia diventato un libro di teologia, se si può dire così di un libro senza accademia. Ma è perché c'era da mostrare che l'obiettivo di un'unità umana capace di dar luogo a una Carta della Terra non si può conseguire se non si supera l'ostacolo religioso che lo impedisce, e c'era da dire che questo impedimento è ora caduto, o se ne stanno scalzando le fondamenta. Un popolo come soggetto di storia e non impari alla geografia, adesso può esserci, può essere istituito; lo reclama la scena del mondo, dove lo stato di natura delle sovranità in lotta tra loro non solo toglie la "buona vita", ma non permette più neanche la nuda vita; lo reclama il mare di sofferenza in cui tutti siamo immersi; lo rende possibile la nuova ermeneutica della fede, grazie alla quale non può esserci più un Dio a pretesto della divisione tra i popoli, non c'è più un Dio geloso e la Terra stessa non è una sfera ma un poliedro di differenze armoniose.