Macroeconomia

Filtri attivi

Scoprire la macroeconomia. Vol. 2:...

Blanchard Olivier J.; Amighini Alessia; Giavazzi Francesco
Il Mulino 2020

Disp. in libreria

34,00 €
"Scoprire la macroeconomia" raccoglie i frutti di una lunga esperienza di ricerca e illustra la macroeconomia come scienza in continua evoluzione, che procede grazie all'interazione fra sviluppi teorici ed evidenza empirica. Nell'edizione italiana si è sce

41 posti INAIL profilo...

Nld Concorsi 2020

Disp. in libreria

35,00 €
Il volume sostiene il candidato nella preparazione alle prove preselettive che si sostanzieranno in una serie di quesiti a risposta multipla finalizzati ad accertare la presenza di capacitdi base rispetto a: elementi di diritto amministrativo; capacitdi ragionamento logico; abilitmatematiche; capacitlinguistica e comprensione dei testi; informatica; project management. Per ciascuna materia, vengono infatti trattate in maniera chiara ed esaustiva le nozioni teoriche, in modo tale da fornire al candidato la possibilitdi apprendere i concetti e di ripassare velocemente i contenuti oggetto di studio. Abbinata alla teoria presente una sezione dedicata alle batterie di domande a risposta multipla tutte commentate e spiegate. Il Volume comprensivo di password per accedere al simulatore, inoltre previsto l'aggiornamento continuo della normativa. Materie presenti: Elementi di diritto amministrativo Capacitdi ragionamento logico Abilitmatematiche Capacitlinguistica e comprensione dei testi Informatica Project management.

Scoprire la macroeconomia. Con...

Blanchard Olivier J.
Il Mulino 2016

Disp. in libreria

29,00 €
"Scoprire la macroeconomia" raccoglie i frutti di una lunga esperienza di ricerca e illustra la disciplina come scienza in continua evoluzione, che procede grazie all'interazione fra sviluppi teorici ed evidenza empirica. Nell'edizione italiana si è scelto di dividere l'opera in due volumi (I. Quello che non si può non sapere; II. Un passo in più) per meglio adeguarla alle esigenze didattiche. Il manuale spiega i concetti fondamentali della macroeconomia e insegna a comprendere il funzionamento dei mercati reali e finanziari, delle loro interazioni nel breve e medio periodo, come pure gli effetti dell'apertura dell'economia.

Esercizi svolti per la prova...

Di Vita Vincenzo
Edizioni Giuridiche Simone 2012

Disp. in libreria

14,00 €
Il volume fornisce le tecniche e gli strumenti per individuare le soluzioni ai problemi che gli studenti si trovano ad affrontare alla prova scritta di macroeconomia. Per ogni esercizio proposto, dopo una breve disamina dei fondamenti teorici dell'argomento, il lettore viene guidato passo dopo passo alla soluzione dello stesso ricorrendo, laddove utile, alla rappresentazione grafica.

Elementi di macroeconomia. Con...

Palmerio Giovanni; Frau Alberto
Cacucci 2020

In libreria in 10 giorni

40,00 €
Il volume analizza i fondamenti della macroeconomia suddividendone l'esame in alcuni dei principali campi di osservazione: la determinazione del livello del reddito di equilibrio, con i suoi ampi riferimenti al pensiero keynesiano, la trattazione della politica economica e di quella monetaria, e, da ultimo, di quella inerente ai pagamenti internazionali. È da sottolineare lo spazio ampio e organico dedicato all'illustrazione della politica economica, in particolare di quella monetaria. Il testo tiene conto, infatti, dei numerosi mutamenti intervenuti nel corso degli ultimi anni a livello macroeconomico dando ampio risalto al ruolo assunto dalla Banca Centrale Europea, e più in generale alle istituzioni monetarie europee, nonché ai meccanismi che governano la politica monetaria nell'area dell'euro. Lo stesso è stato fatto con riferimento ai nuovi vincoli che, a partire dal Trattato di Maastricht, sono stati imposti alla politica fiscale dei singoli paesi membri. In tale prospettiva, il volume compie un'esposizione elementare dei fondamenti della Macroeconomia in modo comprensibile per qualunque studente che abbia conseguito un diploma di scuola media superiore, non rinunciando né al livello culturale che si richiede ad un corso universitario, né al rigore analitico e tantomeno all'esposizione di teorie e modelli differenti.

Per uscire dalla crisi. Note...

Berrini Alberto
Edizioni Lavoro 2020

In libreria in 10 giorni

9,00 €
L'intero sistema economico internazionale sta affrontando una crisi senza precedenti. Inevitabilmente la politica economica diviene protagonista di questa fase presente di grave difficolteconomica, e delle fasi successive, si spera, di rilancio. Il filo conduttore di questo breve saggio il dilemma tra ripresa (recovery) e riforma (reform). In altre parole, se la politica economica pulimitarsi a sostenere la ripresa o porsi pilungimiranti obiettivi di riforma degli assetti economico-sociali che hanno condotto a quella crisi. L'"uscita monetaria" dalla forte recessione in atto, la "monetizzazione del debito", non priva di rischi economici e contraddizioni sociali. L'alternativa la mobilitazione di risorse che non siano solo debito, attraverso l'istituzione di un nuovo patto sociale fondato, come sottolinea Annamaria Furlan nella Prefazione, su "relazioni industriali moderne e partecipative". Questa crisi rischia di condurci a derive sociali allarmanti in grado di rompere i legami di coesione delle nostre societ e in particolare, come ricorda Piero Ragazzini nell'Introduzione, di quelli di "solidarietgenerazionale", prospettandoci un "futuro senza memoria". L'emergenza sanitaria, per puessere anche l'ultima occasione di riforma del capitalismo per evitare derive autoritarie e per far sche tale modello economico coesista con una reale democrazia politica. In tutti questi ambiti il sindacato pue deve avere un ruolo decisivo.

Macroeconomia. Un'analisi europea

Burda Michael; Wyplosz Charles; Carbonari L. (cur.); Messori M. (cur.)
EGEA 2019

In libreria in 10 giorni

54,00 €
Giunto alla terza edizione italiana, rivista e aggiornata nei contenuti, questo testo si distingue dagli altri manuali di macroeconomia in uso per alcune peculiarità. In primo luogo, Michael Burda e Charles Wyplosz impostano l'esame dei problemi macroeconomici nella prospettiva di un'«economia aperta», ossia assumendo - come accade nel mondo reale - che la determinazione dei livelli di equilibrio del reddito e delle altre variabili macroeconomiche sia fortemente condizionata dai flussi di beni, servizi e capitali intercorrenti fra le singole economie nazionali e il resto del mondo. In secondo luogo, gli autori articolano il percorso logico del manuale lungo una direttrice che, partendo dallo studio dei fattori di crescita economica nel lungo periodo, approdi a una versione del modello keynesiano di breve periodo riadattato per tener conto delle attuali regole di politica monetaria. In terzo luogo, tale percorso è sostanziato da un approfondito esame dei capisaldi concettuali della macroeconomia, come nel caso dell'analisi dei canali di immissione dei mezzi di pagamento nel sistema economico «reale». Altri manuali incorporano alcuni di questi fattori; tuttavia, solo il testo di Burda e Wyplosz li combina in modo così radicale. Nell'area web dedicata al libro, l'edizione italiana rafforza i pregi del manuale. In quest'area infatti non si riportano solo gli esercizi e le Appendici già presenti nel testo originale, ma si offrono anche due approfondimenti ad hoc: quattro videointerviste realizzate da docenti, che hanno contribuito all'analisi dei temi discussi nel testo; più dettagliate evidenze empiriche dedicate al nostro Paese.

Lo impone il mercato. Come i nostri...

Perotti Daniele
Imprimatur 2018

In libreria in 10 giorni

14,00 €
Ha da poco compiuto settant'anni, ma la nostra resta una Costituzione sana, robusta e proiettata verso il futuro, benché da tempo sotto l'assedio di maldestri riformatori che vorrebbero cambiarne forma e sostanza. Tuttavia l'attacco che ha avuto le conseguenze più gravi è stato quello non dichiarato, e per questo più insidioso, portato direttamente al suo cuore: ai suoi principi fondamentali. Ne è principale protagonista l'ideologia neoliberista che tutto vuole sottomesso e regolato da un mercato globale senza regole, con la mercificazione del lavoro, del tempo, delle relazioni fra le persone, dei rapporti sociali, della natura, dei beni e del patrimonio comune, con le sue false rappresentazioni della realtà. A partire dagli anni Ottanta del secolo scorso, enormi interessi economici e finanziari transnazionali e globali hanno garantito il dominio culturale dell'ideologia neoliberista e delle sue fallaci narrazioni attraverso le teorie di economisti e giuristi seguiti da politici subalterni sedotti e conquistati dal "nuovo" pensiero unico. I diritti sociali, espressioni reali della sovranità popolare, e i valori a cui sono ispirati, che si ritrovano nei principi fondamentali della nostra Costituzione, sono stati progressivamente erosi, rimossi, disconosciuti e violati da una classe politica vacua e inadeguata a raccogliere il prezioso patrimonio lasciato in eredità dai padri costituenti. Perché esso non vada disperso, occorre evocare i contenuti politici e la tensione ideale che ispirarono le donne e gli uomini della Resistenza. Lo può e lo deve fare l'Italia migliore che ieri è stata quella della lotta al fascismo e oggi è quella della solidarietà e della consapevolezza che un altro mondo è realizzabile, attraverso l'impegno politico contro l'ingiustizia sociale e il profitto dei pochi accumulato a danno dei molti, contro il veleno razzista che alimenta i conflitti fra gli ultimi e rafforza il dominio degli sfruttatori.

Teorie macroeconomiche e analisi...

Imbriani Cesare; Lopes Antonio
UTET Università 2011

In libreria in 10 giorni

33,00 €
La macroeconomia esamina il funzionamento aggregato del sistema economico, avendo come fondamento il comportamento razionale degli individui. Essa considera la produzione nazionale e i livelli di attività, le problematiche dell'occupazione e dell'inflazione, quelle della moneta e del sistema finanziario, anche in un contesto internazionale di scambi e di movimento dei capitali. Tramite il suo impianto teorico si realizza la definizione delle politiche economiche: poiché non esiste una teoria macroeconomica unanimemente accettata, il dibattito si è strutturato intorno alle controversie sulle politiche fiscali e monetarie ed inoltre sulle tematiche dell'inflazione e della disoccupazione. Sono questioni fondamentali che riguardano l'azione dei policy makers, banche centrali e governi; in tale ambito metodologico si colloca il contributo proposto. Nell'attuale testo l'analisi macroeconomica integra il settore dei beni e servizi con quello dei mercati monetari e finanziari per determinare un equilibrio sia a prezzi fissi che flessibili, trattando le classiche analisi sulle funzioni del consumo, degli investimenti e della domanda di moneta, ma dando anche rilievo alle più recenti tematiche concernenti le questioni di "incoerenza temporale" del banchiere centrale e la definizione di "regole" di politica monetaria (dalla individuazione di una quantità ottima di moneta alla Critica di Lucas, alla regola di Taylor e all'Inflation Targeting).

Analisi e politica macroeconomica

Ciravegna Daniele
UTET Università 2010

In libreria in 10 giorni

45,00 €
L'analisi macroeconomica è un mezzo fondamentale per comprendere l'andamento dell'economia mondiale, materia di studio preziosa in qualsiasi contesto, vuoi in situazioni di crisi vuoi in situazioni di espansione, per saper eliminare le prime e controllare le seconde. Analisi e politica macroeconomica intende fornire gli elementi per un'analisi avanzata dei sistemi economici - condotta con un costante riferimento al dibattito teorico in corso - al fine di fornire, oltre alle chiavi interpretative degli eventi economici, gli strumenti adeguati di politica economica e la valutazione dell'efficacia degli stessi. L'analisi è sviluppata sia con l'approccio dell'equilibrio sia con l'approccio del disequilibrio, che vengono in chiusura utilizzati con riferimento a due argomenti di primaria rilevanza economica e politica: l'inflazione e l'inoccupazione.

Lezioni di politica economica....

Motolese Maurizio; Nielsen Carsten Krabbe
Giappichelli 2020

In libreria in 3 giorni

35,00 €
Lezioni di politica economica. Mercato, politiche e regolamentazione un manuale che fornisce un'introduzione alla Politica Economica per studenti di un corso di laurea triennale. Il volume organizzato attorno ai seguenti macro-temi: le misure di performance dell'economia di un Paese; l'efficienza di un'economia di mercato idealizzata e gli esiti inefficienti con ipotesi pirealistiche come: esternalit beni pubblici, potere di mercato, asimmetria informativa (selezione avversa e azzardo morale) e tassazione; le politiche macroeconomiche e la crescita economica; il commercio internazionale e la mobilitdei fattori produttivi; l'economia del benessere e le scelte collettive. Lezioni di Politica Economica. Mercato, Politiche e Regolamentazione fornisce gli strumenti per scoprire le forze in gioco in diversi importanti contesti, come, tra molti altri, l'inquinamento (global warming), la governance e la sostenibilitdelle risorse comuni, il potere monopolistico, l'assicurazione sanitaria, la regolamentazione dei mercati finanziari, i mercati del lavoro, le politiche monetarie e finanziarie, la sostenibilitdel debito pubblico, le politiche di cambio e il commercio internazionale.

Capire la macroeconomia For Dummies

Fini Roberto
Hoepli 2019

In libreria in 3 giorni

19,90 €
Che cosa causa lo sviluppo di una Paese? Quali aree del mondo sono in crescita, quali in stasi e quali in declino? Come hanno contribuito gli economisti a comprendere il mondo e i sistemi sociali? Quali sono le ragioni principali dell'attuale crisi economica? Che cosa sono il PIL e gli indicatori di benessere? Questo libro tenta di rispondere a queste e a molte altre domande, e aiuta il lettore a orientarsi nell'interpretazione dell'economia globale. Non un manuale di macroeconomia, ma un racconto dei principali concetti che tradizionalmente fanno parte della disciplina, con un continuo riferimento agli episodi storici e ai personaggi che hanno determinato l'assetto economico attuale del pianeta.

Macroeconomia

Boitani Andrea
Il Mulino 2019

In libreria in 3 giorni

52,00 €
Il manuale introduce i fatti macroeconomici in una prospettiva di confronto internazionale. Questa nuova edizione, ampiamente rivista, ha introdotto una trattazione separata per l'economia aperta e un profondo aggiornamento dei dati. Particolare attenzione è riservata alla interazione fra mercati finanziari e reali, alla crisi e agli anni successivi di lenta ripresa, alla teoria della politica monetaria.

Macroeconomia. Teoria e pratica....

Mishkin Frederic S.; Lossani M. (cur.)
Pearson 2017

In libreria in 3 giorni

47,00 €
Accedi a MyLab: edizione digitale del libro; quiz di autovalutazione interattivi; video; flashcard; accesso alla piattaforma.

Teoria generale dell'occupazione,...

Keynes John Maynard; Cozzi T. (cur.)
UTET 2017

In libreria in 3 giorni

15,00 €
Secondo Paul Krugman, Nobel per l'economia nel 2008, in questo testo del 1936 si trovano le risposte alla grande crisi dei nostri tempi. Il suo autore, uno dei massimi intellettuali del Novecento, ma anche uomo d'azione che credeva nella forza delle idee con un'intensità rara, John Maynard Keynes, contribuì a fornire il fondamento teorico al New Deal che permise agli Stati Uniti di uscire dalla crisi del 1929, così come a molte iniziative economiche e sociali del dopoguerra, in Europa e nel mondo. Le stesse ricette rappresentano secondo molti l'unica risposta possibile alla grande recessione innescata dal crollo finanziario del 2008 e alle sue intense e persistenti ricadute sull'economia reale, e dunque sulla vita quotidiana di milioni di persone. Scardinando alcuni tra i principi fondamentali della teoria economica neoclassica, il lavoro di Keynes è dominato dallo sforzo di offrire un'interpretazione in grado di cogliere non soltanto la natura profonda del capitalismo, ma di indicare le terapie e gli strumenti per correggerne le distorsioni e contraddizioni. «Presto o tardi sono le idee, non gli interessi costituiti, che sono pericolosi sia in bene che in male.» Testo fondamentale per comprendere la storia economica, sociale e politica del Novecento, la "Teoria generale" mantiene una sua attualità rivoluzionaria anche oggi, suggerendo domande, instillando dubbi e fornendo alcune risposte d'immediata applicazione alle sfide del XXI secolo. Prefazione di Giuseppe Berta.

Esercizi di macroeconomia. Guida...

Findlay David W.; Dalla Pellegrina L. (cur.)
Il Mulino 2017

In libreria in 3 giorni

22,00 €
Questo volume costituisce un complemento all'edizione italiana del manuale di Olivier Blanchard, Alessia Amighini e Francesco Giavazzi, "Macroeconomia. Una prospettiva europea", nell'edizione 2016. Si tratta di un eserciziario che, fornendo un'ampia gamma di problemi con le relative soluzioni dettagliatamente sviluppate, potrà consentire allo studente di applicare i principi fondamentali della teoria macroeconomica e di verificare il proprio livello di preparazione.

Brexit. Cosa cambierà dopo l'uscita...

Cerabona Domenico
Castelvecchi 2016

In libreria in 3 giorni

12,50 €
La Gran Bretagna dopo lo storico e drammatico voto sull'uscita dall'Unione Europea. Che cosa sta succedendo oltremanica? Un viaggio nell'Inghilterra "invisibile" di Londra e delle contee rurali, nella Scozia europeista, ai piani alti di Westminster e nei locali dove suonano gli Sleaford Mods (uno dei gruppi emergenti che cantano il disagio degli inglesi poveri), tra i partiti, i sindacati e nella City, tra i riflessi di un Paese in cui le sacche di un disagio crescente e sempre più endemico nel mondo occidentale hanno trovato risposta nel voto che ha sconvolto l'Europa, e che avrà conseguenze sull'intera scena politica internazionale.

Le relazioni...

Mazzoni Clelia
Carocci 2008

In libreria in 3 giorni

36,50 €
Il volume tratta di un'analisi teorica delle relazioni micro-macro (delle relazioni tra l'impresa e il contesto macroeconomico di riferimento). Lo studio della relazione che intercorre tra l'impresa e i propri mercati di riferimento è centrale per gli studi di strategia e di marketing strategico, in quanto è un passaggio indispensabile per la messa a punto di strumenti di analisi che permettano ai vertici imprenditoriali di leggere la collocazione della propria impresa all'interno del macrocontesto di riferimento. Pur essendo un tema ricorrente negli studi di economia d'impresa, esso si presta a una lettura in chiave interdisciplinare, poiché presenta interessanti risvolti in chiave sociologica e di filosofia delle scienze sociali.

Macroeconomia. Con e-book

Mankiw N. Gregory
Zanichelli

In libreria in 3 giorni

47,00 €
La sesta edizione italiana contiene il materiale di studio pirecente, rivisto e aggiornato in seguito alla crisi finanziaria globale del 2008-2009. La novitpiimportante il nuovo capitolo 20 intitolato "Il sistema finanziario: opportunite pericoli", che analizza il sistema finanziario e i suoi legami con l'economia nel suo complesso: discute le cause delle crisi finanziarie, le loro ripercussioni macroeconomiche e le politiche che potrebbero mitigarne gli effetti e ridurre la probabilitdel loro verificarsi. Molte analisi di casi sono nuove oppure sono state profondamente modificate alla luce delle recenti turbolenze economiche mondiali, che hanno comportato anche una riorganizzazione dei contenuti del libro. Il funzionamento del sistema monetario, per esempio, viene trattato prima di quanto non accadesse nella precedente edizione, perchper comprendere i provvedimenti delle banche centrali necessario acquisire con esso una buona dimestichezza.

Pensare la macroeconomia. Storia,...

Nerozzi Sebastiano; Ricchiuti Giorgio
Pearson 2020

In libreria in 5 giorni

27,00 €
La macroeconomia non l'applicazione di una tecnica, ma l'esercizio di un pensiero. Per comprendere la macroeconomia occorre guardarla come un sistema aperto di relazioni, di strumenti e di valori. Un sistema, peraltro, in continua evoluzione. Un testo innovativo e disrupting, pensato per studenti curiosi e docenti che hanno voglia di ripensare criticamente la macroeconomia, e provare a interrogarsi su quale saril suo futuro.

Macroeconomia

Bernanke Ben S.
ISEDI 2020

In libreria in 5 giorni

49,00 €

Anti-Blanchard. Un approccio...

Brancaccio Emiliano
Franco Angeli 2020

In libreria in 5 giorni

24,00 €
Un approfondimento critico del manuale di Olivier Blanchard e un'esposizione didattica del confronto tra il paradigma macroeconomico prevalente e gli approcci alternativi. Quarta edizione con vari ampliamenti, tra cui nuovi paragrafi dedicati alle questioni dell'immigrazione, della crescita economica e della disputa tra piano e mercato. Il volume include un dibattito tra l'autore e Blanchard in tema di crisi e rivoluzioni della teoria e della politica economica.

Teoria generale dell'occupazione,...

Keynes John Maynard
Mondadori 2019

In libreria in 5 giorni

80,00 €
La «Teoria generale dell'occupazione», dell'interesse e della moneta - opera capitale del pensiero novecentesco - viene qui presentata nella traduzione di Giorgio La Malfa con un ampio commento a cura di La Malfa e Giovanni Farese che ne illumina non solo i riferimenti storici e dottrinali, ma anche i profondi legami con i maggiori intellettuali del tempo, da Virginia Woolf a T.S. Eliot, frequentati da Keynes nella fucina londinese di Bloomsbury. Il volume raccoglie inoltre una messe di scritti precedenti e successivi alla pubblicazione della «Teoria generale», ad essa strettamente correlati, incluse le prefazioni d'autore alle varie edizioni straniere nonché gli scritti con cui Keynes ha inteso difendere il valore delle sue idee.

Trasporti. Conoscere per deliberare

Ponti Marco; Ramella Francesco
EGEA 2018

In libreria in 5 giorni

16,00 €
Questo è un libro di economia pubblica, e questa disciplina, come tutta l'economia, rimane una "scienza sociale", non una scienza esatta. È cioè piena di giudizi di valore. Il lavoro si pone come obiettivo quello di mostrare casi di applicazione nel settore dei trasporti di "buone pratiche" internazionali per supportare scelte politiche, che tali devono rimanere. In Italia tali analisi non sono mai state fatte, o è stato chiesto all'oste se il vino è buono. Gli autori sono però certi che i conti non si possono non fare, devono essere più indipendenti e trasparenti possibile, e diventare linguaggio corrente, anche per "informare" il dibattito pubblico, e quindi la dialettica democratica. L'alternativa sono le scelte arbitrarie del Principe eletto, e quanto questo sia onnisciente e benevolo è lasciato all'esperienza passata dei lettori giudicare.

Principi di economia. Problemi di...

Corrocher Nicoletta; Foresti Tiziana
EGEA Tools 2017

In libreria in 5 giorni

20,00 €
Il volume contiene quesiti e problemi di tipo qualitativo e quantitativo riguardanti gli argomenti trattati negli insegnamenti base di Principi di Economia nei Corsi di Laurea di Giurisprudenza, di Scienze Politiche e in generale nei Corsi di Laurea non di primario indirizzo economico. Il testo consente agli studenti sia di verificare la comprensione delle nozioni di base della teoria micro e macroeconomica sia di apprendere la corretta metodologia di risoluzione dei problemi. Ulteriori problemi di approfondimento sono disponibili all'indirizzo http://mybook.egeaonline.it.

La Gran Bretagna dopo la Brexit

Baldini G. (cur.)
Il Mulino 2016

In libreria in 5 giorni

24,00 €
La Brexit ha scoperchiato un vaso di Pandora, mettendo a nudo diverse tensioni nella democrazia britannica, e portando Theresa May a succedere a David Cameron a Downing Street. Il volume analizza l'esito e le implicazioni del referendum del giugno 2016 partendo da un focus approfondito sulle elezioni politiche britanniche del 2015. Quale significato hanno avuto la sconfitta laburista e il cambio di leadership da Ed Miliband a Jeremy Corbyn, oltre agli exploit dei nazionalisti scozzesi e dello UK Independence party per un sistema politico sempre più frammentato? In quale contesto si è svolto il negoziato di Cameron con l'Europa - che ha spaccato in due i conservatori - per arrivare al referendum? Come hanno reagito gli elettori fra timori di marginalizzazione e aspirazioni di recupero di sovranità? Quali scenari si prospettano ora per il paese verso l'Ue e sullo scacchiere internazionale? A questi ed altri interrogativi rispondono qui alcuni autorevoli scienziati politici italiani e britannici.

Macroeconomia

McGraw-Hill Education 2016

In libreria in 5 giorni

30,00 €
Il Custom Publishing di McGraw-Hill Education. In cosa consiste il Custom Publishing? McGraw-Hill dispone di un vasto database, "Create", in cui sono contenuti in forma digitale i propri volumi, sia italiani sia stranieri. Con un semplice clic del mouse, il docente può creare il testo per il proprio corso attingendo a singoli capitoli dai più disparati volumi, in modo da realizzare un libro personalizzato che risponda al meglio alle esigenze del proprio corso, con la possibilità di aggiungere anche materiale originale scritto dal docente stesso. Quali sono i vantaggi del Custom Publishing? Per i docenti: I materiali didattici sono ritagliati su misura del corso. Il docente può controllarne i contenuti così come la struttura. È possibile includere materiale proprio, in qualunque lingua. La copertina è personalizzabile con i dettagli del corso, il nome del docente, il logo dell'istituzione ecc. Per gli studenti: Il testo contiene esattamente i contenuti utili per il corso. Gli studenti in un unico volume trovano tutti i materiali necessari e risparmiano tempo, non dovendo raccogliere testi da diverse fonti. Il testo contiene solo ed esclusivamente i materiali del corso, pertanto gli studenti risparmiano sull'acquisto non dovendo pagare per contenuti non utilizzati.

Macroeconomia. Con Connect

McGraw-Hill Education 2016

In libreria in 5 giorni

44,00 €
"L'economia mondiale è caratterizzata da profondi divari tra i livelli di sviluppo dei Paesi. Che cosa si intende per "livello di sviluppo" e come si misura? Per quale motivo alcuni Paesi diventano "ricchi" e altri restano "poveri"? E perché in uno stesso Paese si alternano fasi di espansione ad altre di rallentamento della crescita o di recessione? Queste domande riguardano il cosiddetto lungo periodo, ovvero le tendenze di fondo del sistema economico nell'arco di decenni. Ma esistono anche problemi rilevanti di breve periodo: nel corso dei mesi e degli anni si possono infatti verificare fluttuazioni della domanda aggregata che determinano situazioni di eccessiva pressione sull'offerta potenziale, alternate a situazioni di parziale inutilizzo dei fattori produttivi."

Macroeconomia

McGraw-Hill Education 2015

In libreria in 5 giorni

38,00 €

Macroeconomia

Boccella Nicola
LED Edizioni Universitarie 2014

In libreria in 5 giorni

40,00 €
Questo manuale nasce con un duplice obiettivo: presentare un'esposizione rigorosa ed esaustiva delle basi teoriche della macroeconomia tradizionale e mostrare come sia possibile utilizzare la teoria economica per interpretare i più rilevanti tra gli accadimenti della realtà economica contemporanea, dagli squilibri globali alle crisi subprime ed europea. Il lavoro, dopo una prima parte dedicata alla storia della teoria economica e alla contabilità nazionale, che permette di familiarizzare con i principali aggregati e i principali operatori, prosegue illustrando e discutendo un elementare modello reddito-spesa. Questo modello viene progressivamente arricchito, introducendo prima lo Stato e poi il settore estero, discutendo il ruolo della moneta e sviluppando quindi un modello IS-LM, sia in mercato chiuso sia in mercato aperto (Mundell-Fleming). La rimozione dell'ipotesi di prezzi dati e il richiamo di alcuni concetti di microeconomia consentono di costruire una curva di offerta aggregata e di introdurre il modello AD-AS, la curva di Phillips e il tema dell'inflazione. Il libro si chiude con un'importante analisi sull'evoluzione recente della teoria economica e sulla crisi 2007-2014.

Macroeconomia. Mercati, istituzioni...

Imbriani Cesare
UTET Università 2013

In libreria in 5 giorni

37,00 €
La macroeconomia esamina il funzionamento aggregato del sistema economico, avendo come fondamento il comportamento razionale degli individui. Essa considera la produzione nazionale e i livelli di attività, le problematiche dell'occupazione e dell'inflazione, quelle della moneta e del sistema finanziario, anche in un contesto internazionale di scambi e di movimento dei capitali. Tramite il suo impianto teorico si realizza la definizione delle politiche economiche: poiché non esiste una teoria macroeconomica unanimemente accettata, il dibattito si è strutturato intorno alle controversie sulle politiche fiscali e monetarie ed inoltre sulle tematiche dell'inflazione e della disoccupazione. Sono questioni fondamentali che riguardano l'azione dei policy makers, banche centrali e governi; in tale ambito metodologico si colloca il contributo proposto. Nell'attuale testo l'analisi macroeconomica integra il settore dei beni e servizi con quello dei mercati monetari e finanziari per determinare un equilibrio sia a prezzi fissi che flessibili, trattando le classiche analisi sulle funzioni del consumo, degli investimenti e della domanda di moneta, ma dando anche rilievo alle più recenti tematiche concernenti le questioni di "incoerenza temporale" del banchiere centrale e la definizione di "regole" di politica monetaria (dalla individuazione di una quantità ottima di moneta alla Critica di Lucas, alla regola di Taylor e all'Inflation Targeting).

Macroeconomia. Elementi di base

De Vincenti Claudio
Carocci 2003

In libreria in 5 giorni

24,50 €
Questo volume costituisce un corso base di macroeconomia mirato alle esigenze didattiche del primo anno di un corso di laurea triennale del nuovo ordinamento didattico dell'università italiana: esso fornisce un'ampia panoramica della materia, utilizzando un linguaggio accessibile agli studenti che per la prima volta affrontano la macroeconomia. Le nozioni di microeconomia cui nel testo si fa riferimento vengono brevemente richiamate e chiarite; un'appendice fornisce i pochi strumenti matematici necessari per lo studio di alcune parti del testo.

Informazione, economia pubblica e...

Stiglitz Joseph E.
Il Mulino 2002

In libreria in 5 giorni

30,00 €
Joseph Stiglitz, uno degli economisti più creativi, è tra i fondatori dell'economia dell'informazione e ha introdotto concetti come "selezione avversa" e "azzardo morale", che hanno permeato tutta la ricerca economica successiva. Tuttavia questa è solo una delle aree in cui egli si è distinto: è un capofila nella economia pubblica, area in cui i suoi libri di testo hanno formato studenti di tutto il mondo. Il volume rappresenta una selezione di suoi saggi sul tema.