Cammarata Marilì

Cammarata Marilì

Angeli, margherite, mandolini e...

Cammarata Marilì
Alpes Italia

Disponibile in libreria in 5 giorni

29,00 €
Che cosa hanno in comune l'orientalista Giorgio Levi Della Vida, lo psichiatra Marco Levi Bianchini, lo psicoanalista Roberto Assagioli, lo scrittore Alberto Moravia, la moglie di Enrico Fermi, Laura Capon, il matematico Alessandro Padoa, il marito della principessa Anna d'Inghilterra, Timothy Laurence, lo scultore Mark di Suvero, l'artista multimediale Tobia Ravà e l'autrice di questo libro? Presto detto: discendono tutti - insieme a centinaia di persone e personaggi sparsi oggi in tre continenti - da un oscuro bottegaio e cambiavalute di origine levantina vissuto nel primo Settecento nel ghetto di Padova, Mandolin Levi, e da sua moglie Rachele Levi. I loro figli si trasferirono a Venezia e...

Angeli, margherite, mandolini e...

Cammarata Marilì
Lint Editoriale

Non disponibile

25,00 €
La storia di una grande famiglia di ebrei veneziani, quei Levi che, provenienti dal ghetto di Padova, si sono radicati nella città lagunare e nel giro di 150 anni si sono sparsi in tre continenti, lasciando ovunque tracce della loro ricchezza, del loro ingegno, della loro filantropia e della loro cultura. Tra questi Levi, in origine commercianti, banchieri e finanzieri, troviamo nel corso del tempo - in entrambi i sessi - scrittori, storici, musicisti, pittori, scultori, scienziati, matematici, poeti e rivoluzionari. Nel corso delle sue ricerche l'autrice ha scoperto infatti che personaggi di altissima levatura, come per esempio il fisico Giorgio Capon, il musicista e compositore Leone Sinigaglia, lo scrittore Alberto Moravia, i fratelli Rosselli e i pionieri delle teorie di Freud in Italia, Marco Levi Bianchini e Roberto Assagioli, hanno tutti un avo in comune, quel Mandolin da Padova, emigrato a Venezia poco prima del 1770 per sposare Rivkah Sciaky. Queste figure, così come molti dei discendenti, hanno conservato alcune caratteristiche fisiche e psicologiche dei loro antenati quali la tenacia, la tendenza al misticismo, alla depressione e all'obesità e... un pizzico di snobismo.

Il correttore di bozze

Cammarata Marilì
Lampi di Stampa

Non disponibile

15,00 €
Il volume è destinato soprattutto ai correttori di bozze esterni (i cosiddetti free lance), ma anche molte redazioni interne alle case editrici lamentano la mancanza di norme tecniche, grafiche e stilistiche chiare e univoche, che trovino facile attuazione anche nei moderni processi di stampa computerizzata. Il manuale può essere utile quindi a chi vuole cominciare ad addestrarsi per poi entrare professionalmente nel "mestiere" e per chi è già "dentro" ma vuole avere elementi in più di confronto e di approfondimento. Riproduzione a richiesta dell'edizione: Editrice Bibliografica, 1997 (I mestieri del libro 4) ISBN 88-7075-370-0

Il correttore di bozze

Cammarata Marilì
Editrice Bibliografica

Non disponibile

12,91 €
Il libro si articola in sei capitoli: il primo, introduttivo e storico, riguardante la correzione di bozze tra passato, presente e futuro; il secondo descrive alcuni cambiamenti introdotti dalla correzione a video; il terzo inquadra la figura professionale del correttore di bozze; il quarto indica le norme redazionali; il quinto segue tutte le fasi della correzione ed è corredato da una serie di esempi e da test graduati e differenziati per materia (libri di narrativa, saggistica, scientifici, ecc.); il sesto elenca le opere di consultazione utili al correttore. La parte finale è composta da un glossario, una nota bibliografica e dalla soluzione degli esercizi.