Materiale per la preghiera e il culto

Active filters

Breviario universale. Vol. 1: Tempo...

Diana Massimo
Gruppo Editoriale Viator

Disponibile in libreria in 3 giorni

38,00 €
Da millenni, ogni giorno il mondo prega: un grandioso e potente coro universale, non certo universalistico perché "è evidente - come scrive Raimon Panikkar - che le religioni non dicono la stessa cosa, e che le loro rispettive dottrine sono diverse e molte volte incompatibili, ma... è altrettanto evidente che coloro che hanno compiuto un'esperienza profonda della realtà in modo concreto, come i mistici per esempio, non percepiscono incompatibilità tra di esse". Questo volume, primo di quattro, ridà voce allo straordinario patrimonio d'insegnamenti di tutte le più grandi tradizioni sapienziali dell'Oriente e dell'Occidente, da quella induista a quella cristiana, da quella ebraica a quella buddhista, da quella islamica a quella taoista. Si tratta - è questo l'anelito e l'urgenza dell'autore - d'imparare a conoscersi e a non temersi, trascendendo rigide appartenenze religiose e nazionalismi per dare ascolto a quell'unico profondo suono originario che echeggia da sempre nel nostro essere e che le diverse specificità umane hanno tentato d'interpretare. Sono oltre 500 i testi di preghiere, a cui si aggiungono 900 letture appartenenti a diverse tradizioni e i relativi commenti spirituali che l'autore ha raccolto e distribuito nei 365 giorni dell'anno. Uno strumento da usare, più che un libro da leggere, una via per coltivare la dimensione spirituale che ci connota nel più profondo del nostro essere, rendendoci fratelli e sorelle in una comune umanità.

Breviario universale. Vol. 4: Tempo...

Diana Massimo
Gruppo Editoriale Viator

Disponibile in libreria in 3 giorni

38,00 €
La spiritualità classica afferma che la perfezione umana è trascendente e situata nell'oltre; desiderare di ottenerla quaggiù è un'illusione incapace di distinguere fra il temporale e l'eterno. Non dovremmo sognare di realizzare la felicità e la perfezione in questa "valle di lacrime", in questo regno di duhkha, sofferenza e dolore. La sensibilità spirituale contemporanea si ribella contro questo atteggiamento. L'uomo e la donna contemporanei non attenuano la loro sete di infinito, ma si rifiutano di credere che la via che porta alla perfezione umana debba passare attraverso l'abbandono e il deprezzamento dei valori umani, o che stia semplicemente al di sopra di essi. Non rinunciano al trascendente, ma non vogliono essere separati dall'immanente. Mancano però ancora esperienze in questa direzione; abbiamo bisogno del coraggio di osare nuovi esperimenti, di provare a immaginare una nuova identità spirituale, laica, libera da appartenenze e identificazioni troppo strette o rigide. I quattro volumi del "Breviario universale" raccolgono oltre 500 testi di preghiere, a cui si aggiungono 900 letture appartenenti a diverse tradizioni e i relativi commenti spirituali che l'autore ha raccolto e distribuito nei 365 giorni dell'anno. Uno strumento da usare, più che un libro da leggere, una via per coltivare la dimensione spirituale che ci connota nel più profondo del nostro essere, rendendoci fratelli e sorelle in una comune umanità. Un'opera che si propone di ridare voce allo straordinario patrimonio d'insegnamenti di tutte le più grandi tradizioni sapienziali dell'Oriente e dell'Occidente, da quella induista a quella cristiana, da quella ebraica a quella buddhista, da quella islamica a quella taoista.

Breviario universale. Vol. 3: Il...

Diana Massimo
Gruppo Editoriale Viator

Disponibile in libreria in 3 giorni

38,00 €
"È necessario essere credenti per pregare? E se si è credenti, e quindi appartenenti ad una determinata tradizione, si può o si deve pregare solo con i testi di quella religione? I quattro Volumi che compongono quest'Opera offrono una risposta a queste domande: possiamo pregare anche se non siamo credenti, perché la preghiera è un formidabile esercizio e una pratica che, nel tempo, migliora la nostra vita; inoltre, possiamo pregare e riconoscerci, un poco, in tutte le tradizioni sapienziali e religiose, perché tutte parlano all'uomo e dell'uomo. L'età dello Spirito - di cui ha parlato Gioacchino da Fiore - non disdegna appartenenze deboli e identità eclettiche, in una prospettiva genuinamente laica. I quattro volumi del Breviario Universale raccolgono oltre 500 testi di preghiere, a cui si aggiungono 900 letture appartenenti a diverse tradizioni e i relativi commenti spirituali che l'autore ha raccolto e distribuito nei 365 giorni dell'anno. Uno strumento da usare, più che un libro da leggere, una via per coltivare la dimensione spirituale che ci connota nel più profondo del nostro essere, rendendoci fratelli e sorelle in una comune umanità. Un'Opera che si propone di ridare voce allo straordinario patrimonio d'insegnamenti di tutte le più grandi tradizioni sapienziali dell'Oriente e dell'Occidente, da quella induista a quella cristiana, da quella ebraica a quella buddhista, da quella islamica a quella taoista".

Breviario universale. Vol. 2:...

Diana Massimo
Gruppo Editoriale Viator

Disponibile in libreria in 3 giorni

38,00 €
Il secondo volume del Breviario Universale è dedicato ai tempi forti di Quaresima e Pasqua. Nel mondo cristiano la Quaresima è il tempo che precede e prepara la Pasqua, la grande festa di primavera, della risurrezione, della rinascita dopo la morte; è il Ramadan dei cristiani, una occasione propizia per prendersi cura della propria dimensione spirituale. La Pasqua la possiamo invece intendere, in un senso genuinamente laico, come un invito a passare alla libertà e adultità dell'età dello Spirito, dopo le età del Padre e del Figlio - secondo la profezia di Gioacchino da Fiore. I quattro volumi del Breviario Universale raccolgono oltre 500 testi di preghiere, a cui si aggiungono 900 letture appartenenti a diverse tradizioni e i relativi commenti spirituali che l'autore ha raccolto e distribuito nei 365 giorni dell'anno. Uno strumento da usare, più che un libro da leggere, una via per coltivare la dimensione spirituale che ci connota nel più profondo del nostro essere, rendendoci fratelli e sorelle in una comune umanità.

Il potere della preghiera ebraica....

Trugman Avraham Arieh
Psiche 2

Non disponibile

22,00 €
Queste parole, comunemente note come "lo Shemà" comprendono l'espressione centrale della fede ebraica radicata nella rivelazione dell'Unicità ultima di Dio. Lo Shemà è un grido dal cuore, una meditazione della mente, una chiamata alle armi, una deliberata dichiara-zione di identità e molto altro. Investire il tempo e l'energia necessari per approfondire i concetti forniti da questo libro, attraverso una pratica personale di meditazione, consente una reale opportunità per aprire nuove strade di intuizione spirituale che porterà a un più fervente apprezzamento del Creatore e del paesaggio unico della propria anima.

Preghiere buddhiste. Vol. 3

Wasuwaraporn Siriporn
Scribo

Non disponibile

14,50 €
"L'idea era quella di realizzare un testo di preghiere Buddhiste tradotte in lingua italiana. Ho cominciato quattro anni fa, traducendo pian piano una preghiera alla volta. Notavo che la maggior parte dei compagni o/e mariti delle donne thailandesi, nonostante erano al tempio, non erano in grado di partecipare alle attivitreligiose semplicemente perchnon capivano la lingua thailandese. Proprio per questo il testo costradotto offre la possibilital popolo italiano di avvicinarsi alla fede buddhista partecipando fattivamente alle preghiere religiose buddhiste. Confesso che non stato semplice perchla terminologia e la complessitdella materia religiosa spesso non trovava corrispondenza con la lingua italiana. Pertanto devo ammettere di aver avuto dubbi e momenti di sconforto. Alla fine grazie alla sincera fede e forte determinazione che nutro verso il Buddhismo sono riuscita a terminare questa traduzione e farla stampare. Se questa mia opera potrcondurre soltanto una persona verso il nobile sentiero buddhista, allora il mio intento sarraggiunto".

Preghiere buddhiste. Vol. 2

Wasuwaraporn Siriporn
Scribo

Non disponibile

14,50 €
"L'idea era quella di realizzare un testo di preghiere Buddhiste tradotte in lingua italiana. Ho cominciato quattro anni fa, traducendo pian piano una preghiera alla volta. Notavo che la maggior parte dei compagni o/e mariti delle donne thailandesi, nonostante erano al tempio, non erano in grado di partecipare alle attivitreligiose semplicemente perchnon capivano la lingua thailandese. Proprio per questo il testo costradotto offre la possibilital popolo italiano di avvicinarsi alla fede buddhista partecipando fattivamente alle preghiere religiose buddhiste. Confesso che non stato semplice perchla terminologia e la complessitdella materia religiosa spesso non trovava corrispondenza con la lingua italiana. Pertanto devo ammettere di aver avuto dubbi e momenti di sconforto. Alla fine grazie alla sincera fede e forte determinazione che nutro verso il Buddhismo sono riuscita a terminare questa traduzione e farla stampare. Se questa mia opera potrcondurre soltanto una persona verso il nobile sentiero buddhista, allora il mio intento sarraggiunto".

Preghiere buddhiste. Vol. 1

Wasuwaraporn Siriporn
Scribo

Non disponibile

14,50 €
"L'idea era quella di realizzare un testo di preghiere Buddhiste tradotte in lingua italiana. Ho cominciato quattro anni fa, traducendo pian piano una preghiera alla volta. Notavo che la maggior parte dei compagni o/e mariti delle donne thailandesi, nonostante erano al tempio, non erano in grado di partecipare alle attivitreligiose semplicemente perchnon capivano la lingua thailandese. Proprio per questo il testo costradotto offre la possibilital popolo italiano di avvicinarsi alla fede buddhista partecipando fattivamente alle preghiere religiose buddhiste. Confesso che non stato semplice perchla terminologia e la complessitdella materia religiosa spesso non trovava corrispondenza con la lingua italiana. Pertanto devo ammettere di aver avuto dubbi e momenti di sconforto. Alla fine grazie alla sincera fede e forte determinazione che nutro verso il Buddhismo sono riuscita a terminare questa traduzione e farla stampare. Se questa mia opera potrcondurre soltanto una persona verso il nobile sentiero buddhista, allora il mio intento sarraggiunto".