Finanza pubblica

Filtri attivi

Imposte dirette

Centro Studi Fiscali Seac (cur.)
Seac 2020

Disponibilità immediata

11,50 €
Aggiornato al 1° gennaio 2020.

Imposte indirette

Centro Studi Fiscali Seac (cur.)
Seac 2020

Disponibilità immediata

11,50 €
Aggiornato al 1° gennaio 2020.

La chiusura del bilancio al 31.12.2019

Larocca Enrico
Maggioli Editore 2020

Disponibilità immediata

26,00 €
La Guida teorico-pratica alla redazione delle scritture di assestamento e di bilancio: è strutturata in macro-aree tematiche, con didascalie laterali che consentono un immediato accesso al contenuto; esamina anche la fase preparatoria del bilancio, quale quella delle scritture di assestamento e di chiusura e ne fornisce esempi; è ricca di schemi che la rendono ancora più operativa; propone numerose esemplificazioni e scritturazioni contabili, check-list per gli organi societari e i principali fac-simili dei verbali da redigere per le varie riunioni degli organi societari coinvolti. L'edizione tiene conto delle novità introdotte dal Codice della crisi d'impresa (D.Lgs. 12/01/2019 n. 14) il quale guida il comportamento degli organi amministrativi societari relativamente al controllo della permanenza delle condizioni di "continuità aziendale" (going concern conditions) ed è aggiornato fino alla Legge di bilancio 2020 (Legge 27 dicembre 2019, n. 160).

Redigere il bilancio: strumenti e...

Morandi Giulio
Maggioli Editore 2020

Disponibilità immediata

34,00 €
Il volume affronta con organicitl'argomento del bilancio d'esercizio, redatto secondo i principi contabili nazionali, illustrandone la disciplina civilistica e fiscale aggiornata fino alla Legge di Bilancio 2020. Viene presentata una prassi operativa che percorre tutte le fasi di formazione e controllo del bilancio e che comprende anche il calcolo delle imposte e il presidio degli adempimenti che sono collegati alla redazione del bilancio. La procedura di lavoro si compone di numerose "check list" e di modelli funzionali alla verifica del contenuto delle voci di bilancio e alla determinazione dell'onere tributario. La struttura del libro ha un taglio molto operativo e potrebbe essere replicata concretamente per predisporre il bilancio del c.d. "cliente esterno". L'opera si pone l'obiettivo di essere di reale ausilio ai professionisti e a coloro che hanno responsabilitamministrative nelle imprese, affinchpossano disporre di uno strumento agevole ma, allo stesso tempo, adeguatamente articolato e ricco di approfondimenti. Online: Procedura di controllodel bilancio personalizzabile; Schemi Excel per ladeterminazione delle imposte; Convocazioni e verbaliper CdA e assemblea.

Esterovestizione delle societ?....

Valente Piergiorgio; Cardone Danilo M.
Ipsoa 2020

Disponibilità immediata

45,00 €
Il volume esamina da un punto di vista pratico-operativo le questioni pirilevanti in tema di esterovestizione, ponendo particolare attenzione ai numerosi profili di criticitche possono emergere soprattutto nel corso di una verifica fiscale. La residenza fiscale una tematica di fondamentale importanza all'interno del nostro ordinamento stante l'applicazione del cd. "worldwide principle" che impone l'assoggettamento alla potestimpositiva dello Stato Italiano dei redditi ovunque prodotti. Il legame con il territorio costituisce elemento rilevante, ma non esclusivo, per valutare le circostanze in cui un'entitpossa considerarsi o meno residente all'interno dello Stato. A riprova della delicatezza della tematica gli organismi nazionali ed internazionali hanno prestato particolare attenzione all'individuazione di fattori comuni e condivisi necessari per l'applicazione del principio di residenza alle singole fattispecie.

Manuale di contabilit? e finanza...

Santoro Pelino; Santoro Evaristo
Maggioli Editore 2020

Disponibilità immediata

59,00 €
L'ottava edizione del Manuale, aggiornata e arricchita, garantisce un'analisi completa di tutte le materie che rientrano nella contabilitpubblica, costituendo un supporto per chi si accinge a operare professionalmente o intenda acquisire le nozioni necessarie per la partecipazione ai concorsi. Nell'ultimo triennio non sono mancate le novit il testo stato scrupolosamente aggiornato con gli opportuni richiami dottrinari e giurisprudenziali oltre che normativi.L'introduzione del principio della competenza finanziaria potenziata (l. n. 163/2016) ha sconvolto una secolare metodologia scritturale basata sulla ortodossia della nozione di impegno correlata alla nascita di un'obbligazione giuridicamente perfetta. cambiata la struttura del bilancio dello Stato (d.lgs. n. 90/2016) ed stato riordinato il bilancio di cassa (d.lgs. n. 93/2016 e n. 29/2018).La legge rafforzata, attuativa del principio di equilibrio dei bilanci pubblici, stata riscritta (l. n. 164/2016), con l'adozione del nuovo criterio del saldo non negativo, in termini di cassa e di competenza, tra le entrate e le spese finali. Sul fronte delle autonome territoriali sono stati aggiornati e riscritti i principi contabili ed stato consolidato il sistema di controllo e la giustiziabilitdelle relative pronunce, se lesive di situazioni giuridiche soggettive.Infine stata aggiornata e sistemata tutta la disciplina processuale con l'adozione del nuovo Codice della giustizia contabile (d.lgs. n. 174/2016), ivi compresa la prima regolazione dei giudizi c.d. sanzionatori, mentre stato definito, a parte, il quadro normativo del danno erariale riferibile alle societpubbliche (T.U. n. 175/2016).L'inevitabile riscrittura del testo ha fornito una buona occasione per una meditata ristrutturazione, con una diversa sistemazione ed articolazione, sviluppata per settori tematici e argomenti di maggiore impatto conoscitivo, per agevolarne lo studio e la conoscenza.

Obblighi e adempimenti IVA nelle...

Santangelo Nicola
Primiceri Editore 2020

Disponibilità immediata

15,00 €
Il presente manuale espone i principali aspetti che coinvolgono imprese e professionisti in riferimento agli adempimenti IVA da osservare nelle operazioni con soggetti residenti nel territorio dello Stato. Il testo aggiornato con le nuove disposizioni introdotte dalla Legge di bilancio 2020 (L. 27 dicembre 2019, n. 160), in riferimento alla sterilizzazione delle clausole di salvaguardia che avrebbero comportato l'aumento dell'IVA, e con quanto previsto dal Dl 26 ottobre 2019, n. 124, convertito, con modificazioni, dalla Legge 19 dicembre 2019, n. 157, che che ha introdotto la liquidazione e dichiarazione IVA precompilate, ha apportato alcune modifiche in riferimento al reato di omesso versamento dell'imposta e ha ritoccato le aliquote di talune operazioni (quali, ad esempio, scuola guida, auto per disabili e prodotti igienico-sanitari).

IRAP

Centro Studi Fiscali Seac (cur.)
Seac 2020

Disponibilità immediata

32,00 €

Guida pratica fiscale. Imposte...

Studio Associato CMNP (cur.)
Il Sole 24 Ore 2020

Disponibilità immediata

34,00 €
La Guida Pratica Imposte Dirette 2/2020 illustra, con una trattazione completa e operativa, la normativa e la prassi in tema di imposte sul reddito delle persone fisiche e delle societ di Irap, di accertamento, di agevolazioni tributarie, di riscossione, di reati tributari e sanzioni amministrative e di ravvedimento operoso. Questa edizione aggiornata con le novitdella conversione del Decreto fiscale collegato (D.L. 124/2019), della Legge di Bilancio 2020, il D.L. 3/2020 (Decreto taglia cuneo fiscale) e il D.L. 9/2020 (Misure urgenti di sostegno per famiglie, lavoratori e imprese connesse allemergenza epidemiologica da COVID-19).

Codice fiscale Frizzera. Imposte...

Brusaterra M. (cur.)
Il Sole 24 Ore 2020

Disponibilità immediata

40,00 €
Il Codice Imposte Dirette 2/2020 racchiude, in un unico volume, tutta la normativa in materia di imposizione diretta: i provvedimenti legislativi relativi a imposte sui redditi, accertamento e riscossione, agevolazioni, anagrafe tributaria e sanzioni sono annotati con un'accurata selezione di interpretazioni ministeriali e giurisprudenza. L'ampio sistema di indicizzazione garantisce un'agevole consultazione del testo. Questa edizione aggiornata con la legge n. 157/2019 (Collegato fiscale), la legge n. 160/2019 (Legge di Bilancio), la legge n. 8/2020 di conversione del D.L. n. 162/2019 (Decreto Milleproroghe) e il D.L. n. 9/2020.

Dichiarazione dei redditi 2020....

Cirrincione Andrea
Il Sole 24 Ore 2020

Disponibilità immediata

32,00 €
Il volume si propone di guidare il lettore nella compilazione della dichiarazione dei redditi delle persone fisiche non titolari di partita Iva, offrendo uno strumento concreto per affrontare l'adempimento. L'Autore analizza in modo completo ed esaustivo le modalitdi compilazione dei quadri contenuti nei primi due fascicoli del modello, nonchdei quadri RS e CE del fascicolo 3. Ogni quadro introdotto da un inquadramento riassuntivo della materia di riferimento, con l'evidenziazione delle novitintervenute, sia legislative sia di prassi. La guida arricchita da un'ampia casistica, da numerosissimi esempi pratici di compilazione (pidi 600 esempi) e da schemi riassuntivi.

Compendio di contabilità di Stato

Monorchio Andrea; Mottura Lorenzo G.
Cacucci 2018

Disponibilità immediata

38,00 €
Dal punto di vista giuridico, per contabilità pubblica s'intende il sistema delle norme che regolano le attività di acquisizione, conservazione e impiego delle risorse da parte delle amministrazioni pubbliche, l'insieme delle procedure di formazione dei documenti di bilancio nonché i relativi criteri di contabilizzazione e controllo delle operazioni. Il termine "contabilità", dunque, non viene assunto nel significato di "tenuta dei conti", ma nel senso di "dare conto" che la gestione delle risorse pubbliche avvenga nel rispetto delle procedure e, più in generale, delle norme previste dall'ordinamento. In quest'ottica, il campo d'indagine del presente Compendiosi estende: alla individuazione dei soggetti destinatari delle disposizioni in materia di contabilità pubblica (capitolo I); alla gestione del bilancio e quindi all'esame dei modelli contabili a contenuto finanziario e con funzioni previsionali ed autorizzatone (capitolo V); alla gestione economica, intesa come sistema di contabilità economica per centri di costo, che consente di seguire l'andamento dell'azione amministrativa e di valutarne i risultati in termini di efficienza, efficacia ed economicità (capitolo VI); ai vincoli economici e finanziari derivanti dall'ordinamento dell'Unione europea, con riguardo al Patto di stabilità e crescita, alla procedura nei casi di disavanzi eccessivi, al «Fiscal Compact», agli altri strumenti europei di coordinamento ex onte delle politiche economiche e di bilancio degli Stati membri e al Meccanismo Europeo di Stabilità (capitolo III). Viene altresì esaminato il conto economico consolidato delle amministrazioni pubbliche (capitolo VII), il cui saldo è assunto quale parametro di riferimento per l'obiettivo che gli Stati membri devono assumere per assicurare l'equilibrato sviluppo dell'economia europea; al debito pubblico e alle garanzie pubbliche, con particolare riferimento a quelle concesse a favore del sistema del credito e a salvaguardia della stabilità della moneta unica (capitolo Vili); alla gestione del patrimonio, con riguardo sia alla redazione degli inventari dei beni pubblici e alla relativa rappresentazione nel conto generale del patrimonio, sia all'amministrazione degli stessi (capitolo IX); all'attività contrattuale che la pubblica amministrazione pone in essere per perseguire gli interessi pubblici, nel rispetto di procedure che garantiscano la concorrenzialità, la non discriminazione, l'imparzialità nella scelta della controparte e, più in generale, il buon uso del denaro pubblico (capitolo X); ai controlli necessari per verificare che l'azione amministrativa sia svolta nel rispetto della legge e dei canoni dell'efficienza, dell'efficacia e dell'economicità (capitolo XI); alle responsabilità e i conseguenti obblighi di risarcimento del danno patrimoniale causato dai soggetti cui è demandata la gestione di risorse pubbliche (capitolo XII); all'ordinamento contabile e finanziario degli enti diversi dallo Stato, alle disposizioni in materia di coordinamento ed armonizzazione dei sistemi contabili di regioni ed enti locali (capitolo XIII). Raccogliere gli argomenti sopra accennati, coordinare l'universo delle disposizioni che li disciplinano e tracciarne i fondamenti è quanto si è cercato di fare con il presente Compendio; un compito che continua ad entusiasmarci ed a sedurci e che, senza alcuna pretesa di esaustività, sottoponiamo agli studenti e a quanti vogliano esplorare i fenomeni oggetto di indagine.

Manuale di contabilit? e finanza...

Santoro Pelino; Santoro Evaristo
Maggioli Editore 2020

Non disponibile

56,00 €
La settima edizione della presente opera, aggiornata e arricchita, garantisce un'analisi completa di tutte le materie che rientrano nella contabilitpubblica, costituendo un valido supporto per chi si accinge a operare professionalmente o intenda acquisire le nozioni necessarie per la partecipazione ai concorsi. Nell'ultimo triennio non sono mancate le novit il testo stato scrupolosamente aggiornato con gli opportuni richiami dottrinari e giurisprudenziali oltre che normativi. Innanzitutto l'attuata armonizzazione dei sistemi di bilancio, divenuta materia esclusiva dello Stato, ha rifondato gli ordinamenti contabili delle Regioni e degli enti locali, rendendo omogenee le modalitdi gestione dei bilanci. Con riferimento alla disciplina sovranazionale, si spiegato il significato della flessibilitdi bilancio rispetto alle regole numeriche comunitarie. Nella materia dei contratti si preso atto dell'iper-regolamentazione che affligge la disciplina, che genera enormi difficoltapplicative ed interpretative ed un notevole contenzioso, senza ottenere, di converso, risultati evidenti in termini di efficacia ed efficienza delle procedure di affidamento. Quanto ai controlli infine, si preso atto del nuovo quadro generale e soprattutto della definitiva sistemazione dei controlli sulla finanza regionale in cui primeggia, l'estensione dell'istituto della parificazione ai rendiconti generali delle regioni...

Contabilit? per cassa e nuova IRI

Forte Nicola; Petruzzellis Giovanni
Maggioli Editore 2020

Non disponibile

24,00 €
La Legge di bilancio 2017 (Legge 11 dicembre 2016, n. 232) ha introdotto due importantissime novitper le imprese: - Contabilitper cassa: nuovo regime di tassazione delle imprese in contabilitsemplificata dal 1 gennaio 2017 - Imposta sul reddito d'impresa (Iri): dal 1 gennaio 2017, le imprese individuali, le societdi persone e, in certi casi, le Srl a ristretta base sociale, possono optare per l'applicazione del nuovo regime. Alla luce dei chiarimenti emersi durante Telefisco 2017 del 2 febbraio 2017, il Manuale esamina il quadro normativo dei nuovi istituti, evidenziandone le concrete applicazioni in termini di: soggetti ammessi ed esclusi, durata del nuovo regime, disciplina transitoria nel passaggio dalla "vecchia" alla nuova" metodologia, riflessi sugli adempimenti contabili, valutazione della convenienza o meno dei due nuovi regimi. Arricchito da esempi e casi svolti e con aggiornamenti on line fino al 30 giugno 2017, il testo fornisce al Professionista indicazioni sulla disciplina dell'Iva per cassa, dell'Irap e di altri tributi che assumono rilevanza in funzione della scelta esercitata.

Partecipazioni degli enti locali ed...

Bassi Giuseppe
Maggioli Editore 2020

Non disponibile

24,00 €
Con la Legge di Stabilit2014, il legislatore pare aver preso atto della sostanziale inefficacia delle molteplici norme parcellari emanate negli ultimi anni. Ha quindi ben pensato di agire non piattraverso l'imposizione puntuale e frazionata di singoli obblighi o divieti (difficili da monitorare in ordine all'esatto e puntale adempimento ed ancor pidifficili da sanzionare in caso di inosservanza), bensricorrendo a precise e dirette correlazioni economico-finanziarie tra bilanci previsionali delle autonomie locali coinvolte (in quanto socie o titolari dei relativi rapporti di partecipazione) e bilanci d'esercizio (o consuntivi) delle rispettive societed enti partecipati o istituiti. Tale correlazione, invero anticipatoria di una logica di gruppo pubblico locale e di consolidamento dei conti di bilancio, conduce progressivamente, in un tempo predefinito (periodo transitorio), al concomitante vincolo di somme disponibili - in parte corrente - nei bilanci previsionali delle varie Amministrazioni socie o proprietarie, a titolo di vero e proprio per il rischio di ricapitalizzazione o di ripiano delle perdite. Ciavverrin proporzione alla quota posseduta del capitale sociale o del fondo dotazionale, in esito a gestioni diseconomiche generatrici di risultati d'esercizio negativi.

La finanza pubblica italiana dopo...

Monorchio A. (cur.)
Il Mulino 2020

Non disponibile

25,82 €
Il governo Amato impostò nel 1992 una manovra correttiva di finanza pubblica di dimensioni notevoli, determinante per allontanare la prospettiva di una imminente crisi finanziaria. Nonostante tali provvedimenti siano stati visti come una svolta, molti importanti nodi non furono nemmeno toccati. Da questa osservazione è nata l'idea di invitare un gruppo di studiosi a riflettere sui problemi strutturali della politica di bilancio dopo la svolta del 1992 e su quelli venuti successivamente alla ribalta. Tali riflessioni sono raccolte in questo volume che vuole fare il punto sulla situazione della finanza pubblica italiana, sui nodi strutturali ancora da sciogliere, per consentire un approfondimento non vincolato al contingente.

Indirizzo e controllo della finanza...

Della Cananea Giacinto
Il Mulino 2020

Non disponibile

23,24 €
La finanza pubblica è al centro del dibattito istituzionale poiché, a seguito del trattato di Maastricht, l'esigenza di risanare i conti pubblici si è fatta imperiosa. Solo i paesi le cui finanze siano sane possono accedere alla terza fase dell'Unione economica e monetaria. In questo studio l'autore esplora le caratteristiche e gli effetti, sul piano giuridico, del vincolo che l'Unione europea impone alle finanze nazionali e ne esamina le implicazioni costituzionali e amministrative. Da questa analisi emerge chiaramente come la prospettiva europea sia ormai primaria per i conti pubblici italiani e si delinea il nuovo sistema di guida della finanza pubblica.

La legge finanziaria

Verzichelli Luca
Il Mulino 2020

Non disponibile

11,00 €
Introdotta nella nostra legislazione nel 1978, la "manovra finanziaria" stata uno strumento politico determinante sia negli anni '80, quando rappresentil mezzo per alimentare la spesa pubblica, sia successivamente, quando divenne il tramite virtuoso per il risanamento. Ma perchanche oggi ancora cosimportante? Questo libro spiega a che cosa serve la legge finanziaria e come nascono i provvedimenti che la compongono, e chiarisce perchin futuro, quando l'integrazione tra Stati europei sarancora pistretta, si rafforzerl'esigenza di uno strumento politico e finanziario capace di affrontare le sfide nazionali e sovranazionali.

I conti a rischio. La vulnerabilità...

Il Mulino 2020

Non disponibile

10,00 €
Nel 2006, secondo le previsioni della Commissione europea, sia il disavanzo di bilancio sia il debito pubblico dell'Italia risulteranno tra i più elevati d'Europa, secondi solo rispettivamente a Portogallo e Grecia. L'andamento favorevole dei tassi di interesse ha finora evitato un peggioramento troppo pronunciato degli andamenti del debito e del disavanzo. Nel frattempo, però, si è accresciuta la vulnerabilità dei conti pubblici italiani e non si può ignorare la possibilità che si deteriori il quadro economico internazionale. Se il contesto cambiasse diventando meno "permissivo", il debito pubblico potrebbe riprendere a crescere in maniera insostenibile se non si attuassero fin da ora interventi correttivi. Il volume è firmato da Riccardo Faini, Silvia Giannini, Daniel Gros, Giuseppe Pisauro, Fiorella Kostoris Padoa Schioppa.

Corso di scienza delle finanze

Bosi P. (cur.)
Il Mulino 2020

Non disponibile

30,00 €
Il testo fornisce un quadro degli strumenti di analisi teorica per interpretare i problemi della finanza pubblica. Il volume si caratterizza per la particolare attenzione dedicata ai temi della spesa pubblica (previdenza, sanità, assistenza, istruzione), alle teorie della regolamentazione e del decentramento fiscale, alle caratteristiche dell'Unione monetaria e alle sue conseguenze sulla politica di bilancio, al processo di formazione del bilancio dello Stato.

P.A.mphlet

Nicolai Marco
Maggioli Editore 2020

Non disponibile

15,00 €
Sfruttare il project financing, utilizzare il private equity, impiegare al meglio derivati e cartolarizzazioni, garantirsi le potenzialitdel leasing, attivare la leva fiscale e del credito con le garanzie: tutte opportunitche sono oggetto degli interventi contenuti in questa raccolta e che al servizio della pubblica amministrazione possono alimentare le politiche a favore di imprese e cittadini. Interventi diretti, schietti, provocatori e talvolta critici, pur senza rinunciare a formulare anche proposte. Una rassegna vivace che incalza le inadeguatezze della macchina pubblica. Un vissuto che legge il sedimento di anni di carenza di regole, di pochezza di competenze e di scarso impegno politico nell'uso della finanza innovativa. Una testimonianza delle tante incongruenze di procedure e scelte finanziarie che rallentano l'evoluzione del pubblico verso un approccio moderno che liberi la potenzialitdella finanza. Privi di flessioni politiche, gli interventi offrono suggerimenti per abbinare le risorse pubbliche a quelle private, articolare strumenti finanziari nuovi per le diverse esigenze progettuali, canalizzare le esigenze finanziarie verso operatori e mercati pronti a soddisfarle, definire prodotti che segregano l'indirizzo politico dalla gestione tecnico-operativa. Una lettura per un cittadino piconsapevole, un'impresa piinformata e soprattutto un pubblico che ha ancora l'orgoglio di svolgere un ruolo importante.

Finanziamento delle local utilities...

Fondazione ASTRID (cur.)
Maggioli Editore 2020

Non disponibile

28,00 €
L'Italia caratterizzata da una dotazione infrastrutturale nelle local utilities "a pelle di leopardo", con rilevanti squilibri tra aree del paese e con ritardi che investono anche le aree sviluppate. Rilevanti investimenti in questo settore sono uno degli strumenti fondamentali delle politiche necessarie per far fronte alla crisi, contrastare il rischio di declino e riprendere la strada della crescita. I vincoli di finanza pubblica e la parcellizzazione delle gestioni dovuta alla segmentazione dei mercati locali costituiscono gli ostacoli pirilevanti. Inoltre, il quadro regolatorio fortemente carente ed soprattutto inadeguato quanto a certezza delle regole e metodologie di tariffazione. Non mancano perimportanti "carte da giocare", a partire dall'entrata in campo di nuove autoritdi regolazione, istituite nell'ultimo anno. Nel volume, che raccoglie la riflessione collegiale di un gruppo di esperti e studiosi riuniti da Astrid, si evidenziano dapprima i nodi problematici che caratterizzano i singoli settori di servizio pubblico locale - idrico, rifiuti, trasporti, gas - e si formulano proposte mirate di intervento. Si riflette poi sulle problematiche trasversali e comuni ai diversi settori. Si avanzano infine specifiche proposte di revisione degli assetti regolatori, delle condizioni di finanziamento degli investimenti e degli indirizzi di politica economica da perseguire.

Primo rapporto sulla finanza...

Nicolai Marco
Maggioli Editore 2020

Non disponibile

48,00 €
Gli eventi degli ultimi anni pongono diversi interrogativi su come la finanza pubblica possa essere efficacemente impiegata per aiutare il policy maker a coniugare rigore di bilancio e politiche per la crescita. L'adozione, ampia e diffusa, di strumenti finanziari innovativi, che superano i confini della finanza straordinaria e strutturata, ha allargato l'insieme degli strumenti messi a disposizione dell.amministrazione pubblica per rintracciare risorse a sostegno di spese correnti e investimenti. Il Primo Rapporto sulla Finanza Pubblica della Fondazione Rosselli propone una lettura di questo fenomeno, con riferimento all'evoluzione verso il federalismo. Il volume analizza quale impatto abbia prodotto, in termini di efficienza ed efficacia, l'adozione di strumenti di finanza innovativa, approfondendo opportunite criticitche il loro utilizzo da un lato, e un maggior grado di autonomia locale dall'altro, possono vicendevolmente comportare. Prefazione di Franco Bassanini e Francesca Tracl

Lezioni di fiscalit? internazionale

SUPSI 2020

Non disponibile

70,00 €
Gianluca Bolelli, Alberto Calori, Paolo Comuzzi, Peter Locher, Siegfried Mayr, Antonio Micalizzi, Luca Moretti, Andrea Pedroli, Franco Polloni, Liliana Signorini, Giovanni Stucchi.

Imposte dirette

Centro Studi Fiscali Seac (cur.)
Seac 2020

Non disponibile

11,50 €

Gestire la IUC nel 2015. Casi e...

Fogagnolo Maurizio
Maggioli Editore 2020

Non disponibile

78,00 €
Caratterizzata dai problemi irrisolti con cui i Comuni dovranno fare i conti al momento della sua determinazione, la IUC e i tributi che la compongono vengono esaminati da Maurizio Fogagnolo in questo nuovo volume per la corretta gestione del contenzioso e della riscossione, con casi risolti e schemi annotati dei Regolamenti IMU - TASI - TARI. L'applicazione dei tributi che compongono la IUC appare caratterizzata da un livello di difficoltreso ancora pielevato dal continuo sovrapporsi di normative non coordinate tra loro e dalla mancanza di indicazioni precise da parte del MEF, i cui sporadici interventi hanno causato grandi problemi ai Comuni ed ai contribuenti chiamati ad applicare le tre entrate. Le difficoltin materia di applicazione dell'IMU sui terreni agricoli, della TASI in ordine alla corretta qualificazione del riparto tra possessori ed occupanti degli immobili, della TARI in materia di tassazione dei magazzini delle attivitproduttive, costituiscono solo alcuni esempi di come la disciplina dei tributi comunali rimanga caratterizzata anche nel 2015 da una notevole complessita cui i Comuni dovranno supplire per limitare il numero di errori in sede di versamento, in attesa di una riforma che, oltre a restituirgli la gestione dei propri tributi, dovrvedere nella semplificazione del rapporto con i contribuenti il suo principale obiettivo.

La legge di stabilit? 2016

Civetta Elisabetta
Maggioli Editore 2020

Non disponibile

64,00 €
La legge di stabilit2016 trova la sua regolamentazione nella legge 208/2015 composta da 999 commi. Sul fronte della fiscalitlocale, la legge di stabilit2016 interviene sia sull'abitazione principale introducendone la sua esenzione ai fini TASI, sia sui terreni agricoli cambiando, di nuovo, le regole della loro esenzione ai fini IMU. I minori gettiti derivanti ai comuni saranno compensati attraverso il fondo di solidarietcomunale. Sul fronte dei vincoli di finanza pubblica, la legge di stabilitsopprime le regole del patto di stabilite introduce un nuovo meccanismo di pareggio del bilancio basato sul saldo di competenza potenziato. Il nuovo meccanismo, rispetto alle precedenti regole della competenza mista basate sulla cassa per gli investimenti, ha il pregio di eliminare il blocco dei residui per opere in corso e dei conseguenti ritardi nei pagamenti nonchdi permettere una maggiore programmabilitin quanto non ci saranno piobiettivi variabili di anno in anno, ma il saldo dovressere pari a maggiore di zero. La legge di stabilitcontinua con la politica del contenimento della spesa prolungando ancora di un anno l'applicazione di alcuni vincoli (taglio compenso organi di indirizzo, direzione e controllo organi collegiali, spesa per acquisto di mobili e arredi, blocco aggiornamento Istat delle locazioni passive, acquisto autovetture) e aggiungendone ulteriori quali le spese connesse all'informatica.

La nuova IMU

Centro Studi Fiscali Seac (cur.)
Seac 2020

Non disponibile

33,00 €

Lezioni

Palma G. (cur.)
Edizioni Scientifiche Italiane 2020

Non disponibile

110,00 €

Osservatorio finanziario regionale....

Filippetti A. (cur.); Giachi L. (cur.)
Giappichelli 2020

Non disponibile

32,00 €
L'Osservatorio finanziario regionale una pubblicazione periodica, prevalentemente statistica, curata dall'istituto di Studi sui Sistemi Regionali Federali e sulle Autonomie "Massimo Severo Giannini" del Consiglio Nazionale delle Ricerche. Oggetto del volume sono i bilanci di previsione delle regioni. Rappresenta un utile strumento informativo per organi istituzionali, universit istituti di ricerca e amministrazioni pubbliche. Obiettivo dell'Osservatorio finanziario regionale di costruire, con riferimento alle regioni e province autonome prese in esame, una base di dati omogenea, regolarmente aggiornata, coerente con precise ipotesi di ricerca.

Legge di bilancio 2018

Civetta Elisabetta
Maggioli Editore 2020

Non disponibile

64,00 €
L'opera esamina l'impatto della legge di bilancio 2018 (composta da 1181 commi) sugli Enti locali. Sul fronte della fiscalitlocale, la legge di bilancio 2018 non apporta modifiche rispetto all'esercizio 2017 e, pertanto, rimane confermato anche per il 2018 il blocco all'aumento dei tributi locali. Nella predisposizione del bilancio di previsione, prorogato al 28 febbraio 2018, gli Enti locali potranno contare: su un alleggerimento dello stanziamento del fondo crediti di dubbia e difficile esigibilit sulla riduzione del peso della perequazione sul riparto del fondo di solidarietcomunale. Sul fronte dei vincoli di finanza pubblica, la legge di bilancio 2018, non apporta significative modifiche e pertanto si continuano ad applicare le disposizioni contenute nella legge 232/2016. Sono invece incrementati gli spazi finanziari per gli investimenti ed previsto un nuovo contributo per gli interventi di messa in sicurezza del territorio e degli edifici. La legge di stabilitin merito alla politica del contenimento della spesa prolunga ancora di un anno l'applicazione del blocco sull'aggiornamento ISTAT delle locazioni passive e non ripropone il taglio del 10% del compenso a organi di indirizzo, direzione e controllo organi collegiali. Sul fronte delle assunzioni di personale si registra l'estensione al 100% del turn over di personale cessato l'anno precedente per i comuni fino a 5.000 abitanti con rapporto spesa personale sulle entrate correnti inferiori al 24% e la possibilitper province e cittmetropolitane di procedere ad assunzioni. Il manuale, come di consueto, si apre con la mappa delle novitche consente un rapido inquadramento delle norme intervenute e che, grazie al puntuale rinvio alle pagine di commento, rende piagevole la consultazione. Nello specifico, sono mappate le novitnormative di interesse per gli Enti locali contenute nella legge 205/2017 (legge di bilancio 2018) e nel decreto legge 148/2017 convertito in legge 4 dicembre 2017, n. 172 (c.d. collegato fiscale).