Contabilità finanziaria

Filtri attivi

Il nuovo rendiconto finanziario. Le...

D'Angelo Paola
Maggioli Editore 2020

Non disponibile

19,00 €
La normativa italiana in materia di bilancio di esercizio stata decisamente innovata, a seguito dell'introduzione della Direttiva 2013/34/UE recepita in Italia con il Decreto Legislativo n. 139 del 18 Agosto 2015, applicabile a partire dai bilanci che avranno inizio nel 2016. Numerose sono state le novitintrodotte dal Decreto, tra cui l'obbligatorietdel rendiconto finanziario, formalizzata con l'inserimento del nuovo articolo 2425-ter del Codice Civile. Il manuale presenta una sintetica ma completa panoramica del rendiconto finanziario e delle novitappena emanate, supportando l'esposizione con un esempio di redazione di un rendiconto finanziario, sulla base di ipotetici dati di bilancio di due esercizi successivi. Al termine del testo, un'utilissima comparazione della normativa civilistica ante/post riforma. Sul Cd Rom allegato, un modello in Excel per la predisposizione di situazioni economiche, finanziarie e patrimoniali periodiche (mensili, trimestrali, semestrali o annuali), a seconda della complessitdel sistema di reporting aziendale.

Fondamenti di contabilit? pubblica...

Gentile Antonino
Il Mulino 2020

Non disponibile

21,00 €
Il volume fornisce un quadro d'insieme del nuovo sistema di contabilite bilancio degli enti locali utile a delineare le informazioni essenziali per la conoscenza dei documenti nei quali si riflette il governo della citte trovano riscontro le capacitpolitiche e gestionali dell'ente. All'illustrazione delle fasi di programmazione, gestione (anche attraverso le societpartecipate) e rendicontazione delle entrate e delle spese e del connesso sistema dei controlli interni, si affianca l'indicazione delle strategie e degli strumenti per migliorare l'efficacia dell'accertamento e riscossione delle entrate comunali. I lettori saranno cosin grado di conoscere le modalitdi gestione della res publica che richiedono capacitdi programmare entrate certe e spese sostenibili e capacitdi attuazione dei programmi da parte della macchina amministrativa. Indice del volume: Presentazione, di Luca Antonini. - Introduzione. - I. Il modello istituzionale. - II. I principi in materia di ordinamento finanziario e contabile. - III. La programmazione. - IV. La gestione. - V. Il rendiconto della gestione. - VI. Societpartecipate e bilancio consolidato. - VII. Squilibrio finanziario e procedure di risanamento. - VIII. Il sistema dei controlli. - IX. L'autonomia finanziaria e le entrate dei comuni. - X. Accertamento e riscossione. - XI. Strategie di azione per migliorare l'efficacia dell'accertamento e della riscossione. - Postfazione, di Andrea Ferri. - Elenco delle fonti.

Financial reporting and accounting...

Azzali S. (cur.)
Giappichelli 2020

Non disponibile

40,00 €
Il volume "Financial reporting and accounting standards", a cura di Stefano Azzali, approfondisce temi quali Il bilancio d'esercizio delle imprese. Le fonti giuridiche e professionali, le clausole generali alla base del bilancio d'esercizio, la struttura e il contenuto degli schemi di bilancio, nota integrativa, relazione sulla gestione e altri documenti di bilancio, le immobilizzazioni materiali, immateriali, le partecipazioni, le rimanenze di magazzino, i titoli di debito, i crediti, i debiti e i fondi per rischi e oneri, le imposte sul reddito d'esercizio, gli strumenti finanziari derivati.

Da sarto a firma nella consulenza...

Rossi Giampaolo
Oltre La Media Group 2020

Non disponibile

12,00 €
Questo libro è rivolto ai consulenti finanziari che hanno l'ambizione di smettere di cercare nuovi clienti e iniziare a essere scelti, a chi vuole fare il salto di qualità da Sarto a Firma della consulenza finanziaria. Il manuale presenta gli strumenti per comprendere come individuare e sviluppare le caratteristiche uniche che portino i clienti a cercarci.

Le novità del bilancio 2018

Eutekne 2019

Non disponibile

59,00 €
Il Quaderno esamina le principali novità da tenere in considerazione ai fini della predisposizione del bilancio 2018. Vengono, in particolare, analizzati gli emendamenti apportati ai principi contabili OIC, le modalità di valutazione dei titoli iscritti nell'attivo circolante, la rivalutazione dei beni d'impresa, il nuovo documento OIC 11, i chiarimenti forniti in merito ai fatti successivi alla chiusura dell'esercizio. Vengono altresì esaminati l'informativa da rendere nella Nota integrativa, anche alla luce dei nuovi obblighi di pubblicazione delle erogazioni pubbliche, le modalità di predisposizione del Rendiconto finanziario e il contenuto della Relazione sulla gestione e delle relazioni che accompagnano il bilancio. Ampio spazio viene dedicato al procedimento di approvazione e deposito del bilancio. In un'ottica di supporto al professionista, il Quaderno contiene una check list che riepiloga, per ciascuna voce di conto economico, il relativo trattamento fiscale, nonché schemi di nota integrativa, relazione sulla gestione, relazione dei sindaci e relazione di revisione.

Le rilevazioni contabili. Esercizi

Lombardi Stocchetti Gianluca; Merlotti Emilia Piera; Paris Paola Alessandra
EGEA Tools 2019

Non disponibile

18,00 €
Il volume rappresenta uno strumento didattico utile per approfondire le modalità di composizione del bilancio di esercizio tramite la rilevazione di scritture contabili periodiche, scritture di assestamento, scritture di chiusura e di apertura dei conti oltre alla destinazione del risultato economico di esercizio. Gli esercizi presentati sono stati rivisti alla luce dei cambiamenti introdotti dal D.Igs 139 del 18 agosto 2015 e dalle versioni aggiornate dei principi contabili OIC.

Financial accounting

Libby Robert; Libby Patricia A.; Hodge Frank
McGraw-Hill Education 2019

Non disponibile

71,99 €

Calcolo finanziario. Temi di base e...

Luciano Elisa; Peccati Lorenzo; D'Amico Mauro
EGEA 2018

Non disponibile

42,00 €
La matematica è ampiamente usata in finanza, sia per lo studio di pro e emi classici, soprattutto legati alla costruzione e all'analisi di contratti finanziari, sia per lo studio dei mercati finanziari in cui le aziende, le istituzioni e i privati operano. Una parte significativa di queste applicazioni può essere fatta usando matematica "povera" o anche, quasi senza matematica. Il volume è rivolto a non specialisti, che, con basi matematiche molto elementari, vogliano accostarsi a questi temi. La struttura del volume consente una lettura su tre livelli: senza matematica, attraverso esempi numerici,con elementari sviluppi algebrici. Questa seconda edizione si arricchisce di contenuti digitali con cui il lettore potrà interagire. Dalla piattaforma Mybook, infatti, è possibile scaricare una serie di fogli Excel con le soluzioni degli esempi proposti nei dieci capitoli.

Le novità del bilancio 2017

Eutekne 2018

Non disponibile

59,00 €
Il quaderno esamina le principali novità da tenere in considerazione ai fini della predisposizione del bilancio 2017. Vengono analizzati gli emendamenti recentemente apportati dall'OIC ai principi contabili nazionali, che impattano, in particolare, sul trattamento delle operazioni di ristrutturazione del debito e delle partecipazioni. Oggetto di analisi è anche il nuovo documento OIC 11, dedicato alle finalità e ai postulati del bilancio d'esercizio. Vengono esaminati l'informativa da rendere nella nota integrativa, le modalità di predisposizione rendiconto finanziario e il contenuto delle relazioni che accompagnano il bilancio. Ampio spazio viene dedicato al procedimento di approvazione e deposito del bilancio presso il Registro delle imprese, nonché alle irregolarità che possono invalidarlo. In un'ottica di supporto al professionista, il quaderno contiene schemi di nota integrativa, relazione sulla gestione, relazione dei sindaci e relazione di revisione.

Strumenti per l'analisi di bilancio

Matacena A. (cur.); Mattei M. M. (cur.)
Dupress 2018

Non disponibile

22,00 €
Sotto il nome di analisi di bilancio sono racchiuse tecniche e metodiche di indagini sul bilancio d'esercizio sviluppate dalla teoria e dalla prassi al fine di facilitare la comprensione delle sintetiche informazioni che il bilancio stesso offre attraverso i documenti contabili che lo compongono. Le analisi di bilancio sono quindi strumenti mediante i quali migliorare i campi di conoscenza derivanti dalla originaria e primigenia finalità del bilancio, ossia la determinazione del risultato di periodo e del (correlato) capitale di funzionamento. Obiettivo di questo libro è presentare gli strumenti che, utilizzando l'informativa economico-finanziaria obbligatoria, consentano di formulare giudizi sul successo/insuccesso della gestione aziendale delle imprese. Vogliamo quindi aiutare il lettore a esaminare criticamente gli strumenti di ampliamento dell'analisi patrimoniale, finanziaria ed economica, affinché venga sfruttata al meglio l'informazione implicitamente traibile dai documenti contabili originari.

Rendiconto finanziario

Lenoci Francesco; Rocca Enzo
Ipsoa 2018

Non disponibile

50,00 €
Il rendiconto finanziario è uno strumento assolutamente necessario per il controllo finanziario e per rispondere a queste domande: - come si è finanziata l'impresa? - le risorse finanziarie sono investite ed utilizzate in modo ottimale? - qual é il fabbisogno finanziario in relazione all'attività presente e futura dell'impresa? - quali sono le fonti di finanziamento più convenienti? Il libro offre un'analisi approfondita del Rendiconto finanziario articolata in quattro parti: 1) PARTE PRIMA - illustra la disciplina e le tecniche di redazione del rendiconto finanziario vigenti a livello internazionale (US GAAP e IAS/IFRS) adottate dalle imprese del nostro Paese (non quotate in Borsa e quotate) sulla base di principi contabili nazionali elaborati da Assonime, Consigli Nazionali dei Dottori Commercialisti e dei Ragionieri, Organismo Italiano di Contabilità (OIC 12), nonché dalle Autorità di vigilanza 2) PARTE SECONDA - fornisce una metodologia ragionata per la predisposizione del rendiconto finanziario individuale e consolidato ai sensi dell'OIC 10, pubblicato nel mese di giugno 2014 e aggiornato nel mese di dicembre 2016 3) PARTE TERZA - anlizza l'utilizzo del rendiconto finanziario a fini gestionali 4) PARTE QUARTA - presenta 5 casi reali illustrando come le informazioni finanziarie vengono utilizzate dalle banche ai fini della valutazione del merito creditizio. Arricchiscono il libro, tecniche di redazione del rendiconto finanziario; casi formulati in maniera tale da risultare dei validi practice aid, sia per chi deve redigere, sia per chi deve interpretare il rendiconto finanziario; esempi di analisi per flussi e per indici, selezionati tra la prassi più recente e proposti quali model solution. > Consulta gratuitamente il capitolo " LA RAPPRESENTAZIONE DELLA SITUAZIONE FINANZIARIA" IL CD-ROM - Allegato al volume il Cd-Rom che, con riferimento all'OIC 10, consente di: predisporre lo stato patrimoniale riclassificato predisporre il conto economico riclassificato inserire e raccordare le rettifiche patrimoniali, reddituali e finanziarie ottenere il rendiconto finanziario

La regolamentazione contabile....

Sorrentino Marco
Franco Angeli 2017

Non disponibile

20,00 €
L'andamento di un'economia globale, ancor più se basata su un sistema finanziario capital market based, è strettamente legato alla tempestiva diffusione da parte delle varie organizzazioni aziendali di un'adeguata tipologia di informazioni contabili, in termini sia quantitativi sia qualitativi. A partire dalla seconda metà degli anni sessanta, si sono sviluppate due antitetiche correnti di pensiero volte ad individuare le modalità più opportune attraverso le quali soddisfare le diverse esigenze conoscitive dei vari users dei dati contabili: (i) il free-market approach ed (ii) il regulatory approach. Tuttavia, nonostante la regolamentazione contabile sia oramai divenuta una evidente realtà, a distanza di più di mezzo secolo non è ancora possibile poter attestare in letteratura l'assoluta preminenza di tale processo rispetto all'ipotesi alternativa di un approccio basato esclusivamente su di un sistema di libero mercato per lo svolgimento dell'attività di "produzione" delle informazioni contabili. Dopo aver esaminato le diverse teorie proposte in dottrina in merito alla necessità di una adeguata regolamentazione dell'attività contabile, il volume propone un'ampia rassegna degli studi che hanno investigato i possibili costi e benefici che da essa possono derivare e presenta i risultati di una indagine empirica da cui emerge che a 10 anni dall'introduzione obbligatoria degli IFRS nei vari paesi della UE, i benefici attesi dal processo di regolamentazione contabile comunitario sono ancora ben lontani dall'essere pienamente raggiunti, quantomeno nell'ambito del contesto italiano.

Denaro. Come la finanza ha reso...

Goetzmann William
Il Saggiatore 2017

Non disponibile

27,00 €
Dopo la crisi scoppiata nel 2008, sempre più persone vedono la finanza come qualcosa di ingiusto e distruttivo, che dilapida patrimoni, diffonde disuguaglianza e disoccupazione, minaccia la tenuta degli Stati nazionali e pone a rischio il nostro futuro. Eppure, l'intera storia umana testimonia che l'evoluzione della finanza è stata il principale fattore di sviluppo della civiltà. William N. Goetzmann compone una fondamentale storia della finanza, che osserva i punti di svolta dell'umanità da una prospettiva nuova, dimostrando il ruolo decisivo del denaro e dell'investimento nell'invenzione della scrittura e nei primi fenomeni di urbanizzazione dell'antica Mesopotamia; nella nascita ed espansione della civiltà greco-romana; nell'ascesa e caduta delle dinastie imperiali cinesi; nelle spedizioni commerciali che hanno portato gli europei alla scoperta e alla conquista del Nuovo Mondo; nella Rivoluzione industriale e in molti altri momenti chiave della storia universale. Il denaro e la finanza hanno consentito agli uomini di interagire oltre la sfera limitata delle relazioni fiduciarie personali, familiari o tribali. Rappresentano una sorta di macchina del tempo, che ha cambiato il nostro modo di pensare, di gestire il rischio e di programmare il futuro: grazie a istituzioni come le banche o le società di capitali possiamo spostare il valore economico avanti e indietro nel tempo. Ma la finanza è comunque una tecnologia, uno strumento potente che, usato nel modo sbagliato, ha causato bolle di mercato, crisi devastanti e crolli improvvisi, debiti insostenibili, sfruttamento e imperialismo. "Denaro" è una storia di imperatori, banchieri, usurai, pionieri del commercio, templari e corsari; esploratori celebri come Cristoforo Colombo e Marco Polo, matematici geniali come Fibonacci e Lefèvre, finanzieri acuti e spregiudicati come John Law, menti illuminate come Seneca, Marx e Keynes. E sa trovare le risposte ai grandi dilemmi del futuro: con le opportune riforme, le immense potenzialità della finanza potranno essere impiegate per combattere la miseria e prendersi cura di una popolazione sempre più numerosa e invecchiata.

Le novità del bilancio 2016

Eutekne 2017

Non disponibile

59,00 €
Il quaderno esamina le principali novità da tenere in considerazione ai fini della predisposizione del bilancio 2016. Vengono analizzati gli effetti sia contabili che fiscali derivanti dal recepimento, ad opera del DLgs. 139/2015, della direttiva 2013/34/UE, le novità dei principi contabili OIC pubblicati a fine 2016 e la norma di coordinamento civile/fiscale dell'art. 13-bis del DL 244/2016 convertito. Segnaliamo, in particolare, l'eliminazione dell'area straordinaria del Conto economico, la gestione contabile e fiscale dei crediti e dei debiti, i titoli, gli strumenti finanziari derivati, l'assegnazione agevolata dei beni ai soci e i super ammortamenti. Vengono altresì esaminati l'informativa da rendere nella Nota integrativa, il nuovo Rendiconto finanziario e il contenuto delle relazioni che accompagnano il bilancio.

Rendiconto finanziario. Con CD-ROM

Lenoci Francesco
Ipsoa 2016

Non disponibile

45,00 €
Con l'approvazione in via definitiva del D.Lgs. n. 139/2015 di attuazione della Direttiva 2013/34/UE, il rendiconto finanziario è diventato obbligatorio a partire dai bilanci relativi agli esercizi aventi inizio dal 1° gennaio 2016. Oltre allo stato patrimoniale, al conto economico e alla nota integrativa, il bilancio di esercizio accoglie quindi il prospetto che rappresenta la situazione finanziaria della società (art. 2423, comma 1, c.c.). Il rendiconto finanziario è uno strumento assolutamente necessario per il controllo finanziario, indispensabile per conoscere come si è finanziata l'impresa, se le risorse finanziarie sono investite ed utilizzate in modo ottimale, qual è il fabbisogno finanziario in relazione all'attività presente e futura dell'impresa, quali sono le fonti di finanziamento più convenienti.

Audit quality. Misure individuali e...

Mazza Tatiana
Giappichelli 2016

Non disponibile

25,00 €
"L'Audit Quality (AQ), ossia la qualità della revisione contabile, è un filone di studi molto sviluppato a livello internazionale, soprattutto da quando c'è consapevolezza del ruolo che essa svolge sia nei processi di "corporate governance" delle aziende sia nell'assicurare un funzionamento efficace ed efficiente dei mercati finanziari e, più in generale, dei sistemi economici nazionali e internazionali. A questa tendenza non si è sottratto il nostro Paese, in cui gli studi sulla revisione contabile sono in crescita in modo rilevante dall'inizio del nuovo millennio, a seguito di molteplici scandali finanziari causati, spesso, anche da una AQ inadeguata rispetto alle esigenze. I fallimenti della revisione, che hanno impedito di prevenire o almeno informare gli stakeholder dello stato di crisi delle imprese poi fallite, ha indotto i principali protagonisti delle attività di controllo (revisori, autorità di regolamentazione, ricercatori) ad individuare le cause degli errori di revisione e, soprattutto, a trovare strumenti efficaci di prevenzione degli errori e utili misure di AQ. Si tratta di un obiettivo molto complesso poiché innumerevoli sono i fattori che possono generare rischi di audit e alimentare costi superiori ai benefici. Inoltre, si è consapevoli che il rischio di audit non può essere completamente eliminato ma solamente controllato e tollerato entro definiti limiti, coerenti rispetto al grado di complessità dell'azienda." (Dall'Introduzione)

Le novità del bilancio 2015

Eutekne 2016

Non disponibile

55,00 €
Il quaderno esamina le principali novità da tenere in considerazione ai fini della predisposizione del bilancio 2015. Vengono, in particolare, analizzati gli effetti sia contabili che fiscali derivanti dal recepimento, ad opera del DLgs. 139/2015, della direttiva 2013/34/UE, la rivalutazione dei beni d'impresa e i super-ammortamenti introdotti dalla L. 208/2015 (legge di stabilità 2016), la gestione contabile e fiscale dei crediti e dei debiti, la copertura delle perdite. Vengono inoltre esaminati l'informativa da rendere nella Nota integrativa, le modalità di predisposizione del Rendiconto finanziario e il contenuto delle relazioni che accompagnano il bilancio. Ampio spazio è dedicato al procedimento di approvazione e deposito del bilancio presso il Registro delle imprese, nonché alle irregolarità che possono invalidarlo. In un'ottica di supporto al professionista, la Parte II del quaderno contiene un'ampia check list relativa ai controlli da effettuare per arrivare al progetto di bilancio partendo dal bilancio di verifica e gli schemi di Nota integrativa, Relazione sulla gestione, Relazione dei sindaci e Relazione di revisione.

Vademecum 2016. Contabilità,...

Rosa F. (cur.)
CEL Editrice 2015

Non disponibile

289,00 €
Il "vademecum 2016 - contabilità, bilancio ed armonizzazione contabile" è una raccolta ragionata di norme, prassi e giurisprudenza dedicata alla contabilità ed al bilancio dell'ente locale. I provvedimenti contenuti sono organizzati per voci, ciascuna delle quali contiene il riferimento ai codici del nuovo piano dei conti finanziario. Le voci, inoltre, sono suddivise in Parte Generale, Entrata e Spesa e presentano una nuova codifica, semplice ed immediata, per una migliore consultazione dell'opera. Arricchiscono questa edizione 2016 schemi, tabelle e modelli e oltre 100 esempi pratici di scritture contabili (finanziarie ed economico-patrimoniali).

Rendiconto finanziario

Provasi Roberta
Novecento Media 2015

Non disponibile

10,00 €
Il nuovo principio contabile prevede un "obbligo generale" di predisposizione del rendiconto finanziario per tutte le tipologie societarie, anche se non espressamente previsto dal Codice Civile. I redattori di bilancio, considerato che l'OIC n. 10 si applica ai bilanci chiusi a partire dal 31.12.2014, devono quindi provvedere anche alla redazione del rendiconto finanziario, strumento applicativo contabile che evidenzia il contributo alla liquidità aziendale delle diverse componenti che la generano e l'assorbono. Il volume analizza le disposizioni contenute nel nuovo OIC n. 10, evidenziando le differenze rispetto alla precedente normativa contabile e sottolineando l'importanza informativa del rendiconto finanziario per i molteplici beneficiari.

Financial accounting

Libby Patricia A.
McGraw-Hill Education 2014

Non disponibile

70,99 €
Financial accounting

Standard contabili rules based e...

Rossignoli Francesca
Franco Angeli 2014

Non disponibile

26,00 €
Negli studi di financial accounting è in corso da tempo un vivace dibattito in ordine ai due approcci che informano la regolamentazione dell'informativa di bilancio: quello principles based e quello rules based. Nessuno dei due approcci trova la piena cond

Smart spending: oltre i tagli....

Allegro Ivo
McGraw-Hill Education 2014

Non disponibile

34,00 €
Fare di necessità virtù, ma senza recedere nella qualità. Questo il manifesto del libro di Ivo Allegro e Roberto Formato: un piano per andare oltre l'asfittica logica dei tagli e recuperare efficacia all'intervento pubblico attraverso una migliore capacità di programmazione ed un uso più efficiente della spesa pubblica. Dal confronto internazionale fra modelli di spending review, all'analisi dell'esperienza italiana; dagli impatti organizzativi degli esercizi di razionalizzazione della spesa alla disamina degli strumenti di valorizzazione degli assets pubblici; dall'uso più accorto dei fondi strutturali alla valutazione degli schemi di PPP, questo testo è una utilissima cassetta degli attrezzi per l'amministratore avveduto e per una classe dirigente all'altezza delle sfide del cambiamento in tempo di crisi. Il lavoro di Roberto Formato e Ivo Allegro fornisce una rassegna di particolare interesse delle impostazioni e dei modelli pubblici di azione per la realizzazione di differenti tipologie di programmi di Spending Review. Allo stesso tempo il volume dedica una parte significativa all'analisi dei contributi che differenti metodologie gestionali, di origine in larga parte anche privatistica, possono fornire al successo di un programma pubblico di Spending Review.

Motivazioni economiche e aspetti...

Cipullo Nadia
Aracne 2014

Non disponibile

12,00 €
La decisione di dismettere, o di abbandonare, un componente della struttura aziendale, costituito da specifici asset e collegate liability, è un momento critico che caratterizza la realtà di molte aziende, soprattutto in periodi di crisi. L'operazione presenta aspetti non solo di natura gestionale/organizzativa, ma anche finanziaria e contabile. Poiché la stessa, infatti, deriva tipicamente da una modifica della strategia aziendale cui si associa un mutamento delle prospettive reddituali/finanziarie, sarà necessario fornire adeguata informativa agli stakeholder riguardo alle motivazioni, al timing e agli importi coinvolti. Il presente lavoro propone, quindi, una panoramica delle cause di ordine strategico e contabile sottese alle Discontinued Operations e delle implicazioni in termini di recognition, valuation, classification e disclosure delle stesse nel bilancio d'esercizio.

Le rilevazioni contabili. Aspetti...

Venezia Vito
EDUCatt Università Cattolica 2014

Non disponibile

5,50 €
Il volume si propone come strumento didattico per l'apprendimento della tecnica contabile. Il principale metodo utilizzato per la rilevazione delle operazioni di gestione è costituito dal "metodo della partita doppia" applicato al sistema del capitale e del risultato economico. La conoscenza delle sue principali regole è essenziale per affrontare lo studio della contabilità. Il lavoro è perciò articolato in tre parti: nella prima si descrivono i principi del metodo della partita doppia, le regole del funzionamento dei conti e i libri contabili, nella seconda si illustrano le rilevazioni delle operazioni tipiche della gestione aziendale. Partendo dalla costituzione dell'azienda si analizzano le operazioni di acquisto e di vendita di beni e servizi e le modalità di regolamento; si presentano, inoltre, le rilevazioni del costo del personale, delle principali forme di finanzia-mento e dei componenti straordinari di reddito. Nella terza parte si descrivono infine le operazioni di chiusura, che consentono, attraverso le scritture di completamento, di integrazione e di rettifica, di determinare il reddito e il capitale di funzionamento ai fini della formazione del bilancio d'esercizio.

Guida alla valutazione d'azienda....

Manzana Giacomo
Il Sole 24 Ore 2012

Non disponibile

54,00 €
Analisi dei principali metodi di valutazione, evidenziando le problematiche che più frequentemente si incontrano nella valutazione d'azienda, per giungere alla redazione della perizia di stima. I modelli di valutazione assumono importanza non solo nell'ambito delle fattispecie obbligatorie, ma anche in tutti i casi in cui viene richiesta una perizia di parte per l'individuazione di un valore di mercato dell'azienda e nelle operazioni straordinarie. Per ogni modello sono trattati numerosi esempi e casi pratici, mettendo di volta In volta in luce gli aspetti critici. Il software contenuto nel CD-Rom, partendo dai dati di bilancio, effettua l'analisi propedeutica alla valutazione e determina il valore dell'azienda sulla base dei principali metodi di valutazione, offrendo al professionista una perizia precostituita.

Analisi di bilancio per flussi ed...

Daidola Giorgio
Tangram Edizioni Scientifiche 2012

Non disponibile

18,00 €
Questo volume raccoglie il materiale didattico utilizzato nel corso di Analisi di bilancio presso la Facoltà di Economia dell'Università di Trento. L'obiettivo principale dell'opera è di formare manager in grado di utilizzare correttamente le tecniche di analisi per flussi e per indici. L'analisi di bilancio, nata come strumento utilizzato dagli analisti finanziari, risulta infatti sempre più utilizzata dai responsabili d'azienda ai fini del controllo di gestione. In particolare, essa risulta indispensabile per una seria programmazione finanziaria e per una corretta preparazione di business plan. Il materiale didattico raccolto nel volume è organizzato in tre parti: la prima è composta da schemi che sintetizzano l'analisi di bilancio sia come analisi dei flussi finanziari sia come analisi attraverso indici, la seconda riporta una serie di casi ed esercitazioni svolte, la terza parte tratta specificatamente del rendiconto finanziario nelle sue diverse forme.

Guida pratica alla predisposizione...

Marcheselli Gianluca
Euroconference 2012

Non disponibile

40,00 €
Il testo analizza tutti gli aspetti del bilancio: dai primi controlli sul bilancio interno di verifica alla redazione dello Stato patrimoniale, del Conto economico e della Nota integrativa in base alla normativa civilistica.

Calcolo finanziario. Temi di base e...

Luciano Elisa
EGEA 2011

Non disponibile

37,00 €
La matematica è ampiamente usata in finanza, sia per lo studio di problemi classici, soprattutto legati alla costruzione e all'analisi di contratti finanziari, sia per lo studio dei mercati finanziari in cui le aziende, le istituzioni e i privati operano. Una parte significativa di queste applicazioni può essere fatta usando matematica "povera" o anche, quasi senza matematica. Il volume è rivolto a non specialisti, che, con basi matematiche molto elementari, vogliano accostarsi a questi temi. La struttura del volume consente una lettura su tre livelli: (1) - senza matematica, (2) - attraverso esempi numerici, (3) - con elementari sviluppi algebrici.

Risorse immateriali e value...

Lucianetti Lorenzo
Franco Angeli 2011

Non disponibile

22,50 €
Questo lavoro si colloca all'interno del filone di ricerca relativo agli studi sull'informativa economico-finanziaria con particolare riferimento al ruolo delle risorse "intangibili". Nel corso degli anni tali risorse hanno assunto una rilevanza sempre maggiore per le imprese meritando un'attenzione particolare da parte degli studiosi di economia aziendale. Ricerche condotte in altri Paesi sul ruolo delle risorse immateriali hanno dimostrato una progressiva perdita di utilità dell'informativa contabile obbligatoria. Tale fenomeno è stato ricondotto, almeno in parte, alla presenza di alcuni fattori, ed in particolare, al mutamento dei sistemi economico-produttivi, all'esasperata competizione ed alla progressiva deregolamentazione dei mercati. In tale scenario, gli investimenti in risorse intangibili, ed in particolare quelli in R&S, sono stati comunemente considerati il fattore più importante dell'innovazione. Per tale ragione questa ricerca ha inteso indagare gli effetti delle differenti modalità di rilevazione e di rappresentazione di tali risorse in bilancio al fine di verificare la "presunta" perdita di significatività (value relevance) attribuibile all'informativa contabile obbligatoria, con riferimento, nello specifico, alle grandezze del reddito e del capitale netto.

L'analisi per flussi e il...

Caputo Walter
Finanze & Lavoro 2011

Non disponibile

18,00 €
Il rendiconto finanziario serve a tracciare un quadro dei flussi di cassa di un determinato periodo. In particolare, grazie ad esso, è possibile ottenere informazioni circa le fonti (ossia le modalità di reperimento) e gli impieghi (ossia gli utilizzi) dei fondi liquidi a disposizione dell'azienda, nonché ragguagli sul controllo del rischio finanziario. Alla seconda edizione, il volume illustra i fondamenti di questo importante strumento di analisi attraverso un approccio per gradi: dopo un rapido esame degli aspetti introduttivi, si passa ai vari modelli di rendiconto, relativamente ai quali si chiariscono regole e meccanismi di funzionamento, applicati, poi, a un caso completo svolto. Il CD-Rom esalta il taglio pratico della pubblicazione, poiché consente, grazie all'applicativo Excel, un'agevole e rapida elaborazione dei calcoli.

«Financial covenants» e indicatori...

Talarico Lucia
Plus 2011

Non disponibile

12,00 €
L'argomento dei financial covenantsf che si affronta nel presente lavoro è tema di stretta attualità, come dimostra la crescente diffusione di tali clausole contrattuali a livello internazionale e nazionale, e di sicuro interesse per gli studiosi di discip

La guida del Sole 24 Ore alla...

Tonchia Stefano
Il Sole 24 Ore 2009

Non disponibile

39,00 €
Si può gestire soltanto quello che si riesce a misurare... Pur non sottovalutando altri fattori determinanti, quali l'esperienza, l'intuito, la fortuna, qualsiasi iniziativa o progetto di miglioramento aziendale non può prescindere da una misurazione della situazione attuale, di quella in divenire e di quella finale. Quindi non esiste una vera gestione senza un adeguato impiego di appropriati indicatori di prestazione, integrati nel sistema organizzativo e informativo aziendale. L'abilità del management è comprendere i legami tra leve decisionali e prestazioni da conseguire, l'esplicitazione delle quali è parte integrante del piano strategico. Questo testo offre a imprenditori, manager e consulenti un quadro ampio, approfondito, pratico e rigoroso, sullo stato dell'arte dei Sistemi di Misurazione delle Prestazioni, anche noti come Balanced Scorecard o cruscotti direzionali, sugli indicatori di prestazione chiave o KPI, e sulle tecnologie di Business Intelligence di supporto. (Prefazione di Alberto Bombassei)

La capacità segnaletica degli...

Cantoni Emiliano
Franco Angeli 2008

Non disponibile

29,50 €
Nel vasto e interessante campo d'indagine dell'analisi economico finanziaria d'impresa, il presente volume si focalizza sulle potenzialità interpretative e applicative che scaturiscono dai risultati degli indicatori del bilancio di esercizio. In particolare, con riferimento ai risultati, se ne considera l'interpretazione, che può essere fatta in termini di spiegazione e previsione di un determinato fenomeno inerente le quantità economico finanziarie d'azienda. È questo, di fatto, il tema centrale sviluppato in tale lavoro: la capacità segnaletica degli indici di bilancio. Capacità segnaletica, s'intende, nel documentare condizioni di disequilibrio gestionale in atto ma soprattutto in potenza. Lo scritto intraprende un percorso di ricerca e di verifica empirica sulle basi teoriche dell'analisi di bilancio, realizzando un proficuo confronto tra letteratura e realtà economico aziendale. La trattazione si articola nell'esposizione degli schemi logico-concettuali dell'analisi economico finanziaria d'impresa, realizzando una disamina teorica delle situazioni di disequilibrio gestionale e della capacità segnaletica degli indicatori di bilancio, proponendo, infine, un approccio di valutazione integrato, per meglio indagare e interpretare la complessa realtà delle imprese.

Introduzione al corporate financial...

Conti Cesare
Pearson 2006

Non disponibile

18,00 €
Il Corporate Financial Risk Management (CFRM) è il processo con cui vengono gestiti i rischi finanziari "di prezzo" - tasso di interesse, tasso di cambio, prezzi delle commodities - nelle imprese non finanziarie. I nuovi principi contabili e le recenti regole di corporate governance hanno dato molta visibilità nel bilancio ai prodotti derivati ed hanno responsabilizzato il board sull'importanza di formalizzare e di comunicare il processo di CFRM. Per tali motivi il CFRM è diventato un indispensabile bagaglio culturale del board, degli analisti e degli auditors, tanto interni quanto esterni. Questo libro è focalizzato sulla prospettiva di osservazione del board ed adotta la chiave di lettura della finanza aziendale, la quale ha il pregio di aiutare ad esplicitare i drivers economici del processo di CFRM. Il libro, che può essere utilizzato nei percorsi universitari graduate ed executive, è indirizzato al management ed ai professionisti esterni che alimentano il board con informazioni idonee a garantire una visione completa del processo di CFRM.