Calcio

Filtri attivi

Il buio oltre l'azzurro

Bacci Andrea
Absolutely Free 2020

Disponibilità immediata

15,00 €
Un libro per raccontare le sconfitte della nazionale azzurra di calcio, quelle famose e soprattutto quelle che hanno provocato maggiori polemiche, scatenando sospetti di intrighi, veri o presunti. Un lungo viaggio che al Cile 1962 porta fino all'esclusione dell'Italia dal Mondiale di Russia 2018. Dentro ci sono molti eroi della nostra storia pedatoria. Da Helenio Herrera a Gian Piero Ventura .Sfilano Sivori, Altafini, Barison. Epoi Albertosi, Facchetti, Mazzola, Rivera, Riva. C'è lo scandaloso arbitraggio di Aston, quello interra di Corea di Bryon Moreno. I sei minuti di Rivera a Città del Messico. Nulla è lasciato nell'oblio. Il libro è diviso in due parti. La prima è quella dell'analisi certosina, diremmo scientifica, e va dal mondiale cileno del 1962 a quello nippo-coreano del 2002. Grandi delusioni che sono costate titoli mondiali, europei e soprattutto la credibilità di Nazionali che erano state costruite per vincere. La seconda parte riguarda l'epoca che va dal 2004 a oggi.

Quanto dura un attimo

Rossi Paolo; Cappelletti Federica
Mondadori 2020

Disponibilità immediata

20,00 €
Era un idolo e fu squalificato. Tornò e diventò il Pablito del Mundial di Spagna '82. Questa è in sintesi la parabola di Paolo Rossi, che dal 1980 al 1982, dalla condanna per il calcio scommesse alla vittoria sulla Germania, visse i due anni più duri ed esaltanti della sua vita: "Ho anche pensato di lasciare l'Italia e smettere di giocare. Mi ha salvato la consapevolezza di essere innocente". La storia di Pablito è una favola a lieto fine, intrisa di successi eclatanti alternati a dolori laceranti, di forti impennate e rovinose cadute, di sogni realizzati e ferite profonde, di ambìti riconoscimenti e ingiustizia subita. È il bianco e nero di un'esistenza eccezionale, il copione di un film che ha incantato generazioni e continua a essere rivisto e rivissuto dal pubblico. Scritto a quattro mani con Federica Cappelletti, "Quanto dura un attimo" è l'autobiografia di un ragazzo che ha sfidato la sorte fino a diventare leggenda, realizzando il suo sogno di bambino e scrivendo pagine immortali di storia del calcio universale: Paolo Rossi è l'unico calciatore al mondo che con tre gol ha fatto piangere il Brasile stellare di Zico e Falcão, che ha stregato Pelé (che lo scoprì durante il mondiale d'Argentina), è uno dei quattro Palloni d'Oro italiani (insieme a Gianni Rivera, Roberto Baggio e Fabio Cannavaro), capocannoniere al Mondiale di Spagna 1982 (miglior giocatore, miglior marcatore), Scarpa d'Oro 1982, Scarpa d'Argento 1978 e Collare d'Oro (massima onorificenza per uno sportivo). Uno dei pochi che, a distanza di anni, continua a rimanere un brand made in Italy: che sia Paolino, Pablito o Paolorossi tutto attaccato, in ogni angolo del mondo il suo nome rievoca gol e vittorie a chi ama il calcio giocato. La sua storia, che parte dal fantastico rumore dei tacchetti negli spogliatoi del Santiago Bernabeu in attesa della finalissima, può essere d'esempio per tutti, per accendere gli entusiasmi e insegnare ai giovani che da ogni difficoltà si può venire fuori e diventare anche campioni. Esattamente come quando in campo rubava il tempo agli avversari, la leggenda di Pablito sfugge all'oblìo delle masse perché tutti abbiamo ancora bisogno di sognare e di credere nelle imprese impossibili.

Lukaku fan book

Rubini Achille
Mondadori Electa 2020

Disponibilità immediata

9,90 €

Il guerriero

Bagni Salvatore; Senatore Ignazio
Absolutely Free 2019

Disponibilità immediata

18,00 €
L'autobiografia di un giocatore irruento, un uomo di carattere che ha scritto pagine importanti nella storia del nostro calcio. Rivelazioni e retroscena. I dubbi e le ansie degli inizi a Carpi, l'exploit a Perugia, l'avventura all'Inter, l'approdo a Napoli con la conquista dello scudetto e la felicità di giocare accanto al Fenomeno,il finale di carriera ad Avellino. Salvatore Bagni racconta la sua vita di uomo contro, sempre disposto a metterci la faccia, a entrare duro e deciso sia che si tratti di un contrasto di gioco che di un problema quotidiano. L'amicizia con Diego Armando Maradona, le magie del fuoriclasse argentino. I retroscena di un calcio che riusciva ancora a divertire. I rapporti con gli allenatori. Il gelo con Ottavio Bianchi, il calore umano di Rino Marchesi. I rapporti difficili con Hansi Muller, lo scontro con Sandro Mazzola. Il giallo di un gol senza celebrazione. Le amicizie che si sono protratte nel tempo. Le tragedie familiari di un'esistenza difficile. E poi,ancora calcio. I gol fatti e quelli sbagliati di un guerriero che non si risparmiava mai. Storie di un recente passato, ma anche grande attenzione al presente e uno sguardo lanciato verso il futuro.

Preferisco la coppa. Vita, partite...

Ancelotti Carlo; Alciato Alessandro
Baldini + Castoldi 2019

Disponibilità immediata

15,00 €
Carlo Ancelotti, uno dei grandi protagonisti del calcio italiano, racconta la sua vita con la schiettezza e lo spirito pungente che derivano dalle sue origini contadine. «Uno su mille ce la fa», e lui è quell'uno. Centrocampista forse un po' lento, ma caparbio e con una lucida visione di gioco, ha avuto due grandi maestri, uno agli antipodi dell'altro: Liedholm e Sacchi. Da lì, la vocazione irresistibile a fare l'allenatore. Attenendosi semplicemente ai risultati, Carletto da Reggiolo ha vinto tutto. Eppure, la sua carriera sembra un percorso avventuroso, scandito da delusioni e gioie regalate dai suoi ragazzi - fra i tanti, Zizou, il più grande, «cometa discesa dal cielo», Kakà «il secondo più forte che io abbia mai allenato, di sicuro il più intelligente» o Ronaldo «se solo si fosse impegnato un po' di più...» - dal mantra del Presidente Berlusconi «Voglio vincere tutto e voglio divertire», nonché da inebrianti trionfi ma anche da clamorose sconfitte. Arrivato a sessant'anni, Carletto tira le somme di una vita e di una prima parte di carriera leggendarie, che ora, dopo la gloria da ambasciatore del calcio italiano all'estero, lo ha riportato in Italia, nella squadra che negli ultimi anni ha simboleggiato la «resistenza» allo strapotere juventino, il Napoli, per continuare a divertirsi e a divertirci. Senza smettere di alzare il suo famoso sopracciglio, e qualche altro trofeo...

Storia reazionaria del calcio. I...

Fini Massimo; Padovan Giancarlo
Marsilio 2019

Disponibilità immediata

17,00 €
Il calcio, come la musica, come le arti in genere, è uno specchio, e non dei più marginali, della società, dei suoi cambiamenti, delle sue trasformazioni, della sua evoluzione o involuzione. Massimo Fini e Giancarlo Padovan lo affrontano da questo particolare punto di vista. C'è un'enorme differenza fra come si intendeva il calcio, sia in senso tecnico che, soprattutto, sociale, nei più semplici e naïf anni Sessanta e come lo si vive oggi che sul campo hanno fatto irruzione l'economia e la tecnologia (televisione, moviola, Var), le divinità dominanti della nostra società a cui tutto, a cominciare dall'uomo, viene dato in sacrificio. In "Storia reazionaria del calcio" Fini prosegue quindi, coadiuvato in questo caso da Giancarlo Padovan, giornalista sportivo, il suo filone antimodernista ed è perciò un completamento della "Modernità di un antimoderno" pubblicato da Marsilio nel 2016. Naturalmente questo discorso sostanzialmente filosofico passa qui, vista la materia che i due autori si sono scelti, anche per il racconto di partite, di gol, di azioni spettacolari, di giocatori, di uomini, di emozioni e di sentimenti, vissuti sul campo e fuori dal campo. Il libro dovrebbe appagare quindi anche le curiosità e le rivalità, che del calcio sono l'anima, dei tifosi oltre che di coloro che lo guardano da più lontano. Si tratta insomma di un libro per tutti e non solo per addetti ai lavori. Postfazione di Antonio Padellaro.

Discorso su due piedi (il calcio)

Bene Carmelo; Ghezzi Enrico
La nave di Teseo 2019

Disponibilità immediata

11,00 €
Il terreno comune di questo incontro-intervista-dialogo-racconto di due visioni entrambe uniche è il campo di calcio, dove ogni domenica va in scena l'unico rito superstite della società contemporanea. E il dialogo a due voci si sposta velocemente dal gioco a zona ai campioni indimenticabili di ieri e di oggi, dal calcio agli altri sport, dagli sport alla vita.

Premier League. Il racconto epico...

Roggero Nicola
Rizzoli 2019

Disponibilità immediata

18,00 €
Chiunque ami il calcio e vada ad assistere a una partita di Premier League in Inghilterra resta senza fiato. Perché lì il gioco più bello del mondo è ancor più bello: è il campionato più ricco, gli stadi sono i più spettacolari, le squadre sono al massimo livello. Ma non solo: perché quei luoghi ormai mitici - da Stamford Bridge a Wembley, da Old Trafford a Highbury - preservano una tradizione unica di vittorie e campioni, ma anche il segreto di un rapporto diretto con il pubblico che non esiste altrove. Per tutti gli appassionati italiani che da anni seguono il football britannico in tv, Nicola Roggero racconta per la prima volta tutta l'epopea di questo fenomeno, dal lontano 1888 quando il gentiluomo William McGregor diede origine al primo campionato inglese per arrivare alla finale della Champions League 2019 in cui, sbaragliate le altre rivali del resto d'Europa, si sono fronteggiate Liverpool e Tottenham. È una cavalcata entusiasmante che passa dalle prodezze di Dixie Dean che negli anni Venti segnò 349 gol solo con la maglia dell'Everton alla tragedia del Manchester United nel '58 (una Superga inglese), dal dominio pluridecennale in patria e in Europa del Liverpool alla parentesi oscura degli hooligans. Il tutto per approdare alla fase attuale con il passaggio dalla Football alla Premier League nel 1992, gli anni di fatica e gloria di Alex Ferguson, e la carrellata dei massimi interpreti (anche italiani) del football contemporaneo: Beckham, Shearer, Drogba e poi Vialli, Mourinho, Conte, Ancelotti, Pep Guardiola A dimostrazione che lo stile inglese è inimitabile. Perciò scoprirne le storie e i segreti è un modo per godere più appieno della magia del calcio.

Roberto Baggio. Il divin codino

Fagnani Fabio
DIARKOS 2019

Disponibilità immediata

16,00 €
Roberto Baggio, Pallone d'Oro nel 1993, è uno dei fantasisti più forti di tutti i tempi, un campione amato da tutti, indipendentemente dai colori che ha indossato. È l'unico nella storia del calcio italiano ad aver segnato in tre mondiali diversi, e anche per questo il solo colore che lo rappresenta è l'azzurro della Nazionale. Il 16 maggio 2004 accarezzava per l'ultima volta il pallone, sfiancato dagli infortuni e dalle incomprensioni con gli allenatori. Quando ha dato l'addio al calcio professionistico il mondo ha pianto e si è unito in un inchino che dura ancora oggi.

Roberto Baggio. Credere...

Ferri Mattia; Belandi Nicolò
Becco Giallo 2019

Disponibilità immediata

18,00 €
La prima biografia a fumetti di uno dei più grandi fuoriclasse del calcio mondiale. "Ma cosa vuoi dire avere successo? Per me vuoi dire realizzare nella vita quello che si è, nel modo migliore. Questo vale per il calciatore, per il falegname, l'agricoltore o per il fornaio".

Cristiano Ronaldo. Storia intima di...

Gabrielli Fabrizio
66th and 2nd 2019

Disponibilità immediata

17,00 €
Cristiano Ronaldo è una figura abbacinante, che abbraccia e racchiude mondi. È uno dei calciatori più dominanti e significativi della storia del gioco, e soprattutto è il primo - e forse insuperabile esempio di brand nel calcio. Nella gelida determinazione, nell'ambizione sconfinata, nella feroce etica del lavoro e nella maniacale cura del suo corpo sovrumano scopriamo la cifra del suo impatto sull'immaginario globale, e sul futuro di uno sport che CR7 - più di ogni altro giocatore in attività - ha saputo ridefinire. Cristiano Ronaldo non è una figura che si presta facilmente al racconto: non è Diego Maradona, non è George Best, non è Éric Cantona; apparentemente ricorda più il protagonista di un beneducato manuale di self-help che di un grande romanzo. È un fuoriclasse che mira dritto al successo e lo raggiunge senza esitazioni e senza contraddizioni. Fabrizio Gabrielli non si ferma però alla superficie del mito: ripercorre la storia e i trionfi di un campione che vive e gioca eternando un ideale apollineo, ma indaga soprattutto l'uomo, in tutta la sua complessità, nella grandezza luminosa e nelle zone d'ombra, che si nascondono sotto il sorriso, gli addominali e i selfie impeccabili dell'atleta divino. Ne esce così fuori, finalmente, un Cristiano meno perfetto, un Cristiano più intimo, empatico e vero.

Leo Messi. La Pulce

Ruta Alessandro
DIARKOS 2019

Disponibilità immediata

18,00 €
Lionel Andrés Messi Cuccittini, Leo Messi, detto "La Pulce" a causa della sua statura (169 centimetri, due più di Maradona), è considerato uno dei migliori giocatori del pianeta e uno dei più forti di tutti i tempi. Questo libro racconta la sua vita e la sua carriera, le origini italiane, il viaggio da giovanissimo dall'Argentina a Barcellona, il primo contratto firmato su un tovagliolo e poi la leggenda. Record su record, un gol dopo l'altro, di sinistro, di destro e persino di testa: una vita da leggere tutta d'un fiato.

Il re a nudo

Platini Michel; Jessel Jérôme; Damascelli T. (cur.)
Baldini + Castoldi 2019

Disponibilità immediata

18,00 €
Dopo quattro anni di sospensione, "Le Roi" Michel Platini si mette finalmente a nudo e racconta la verità sullo scandalo che gli è costato la presidenza della Fifa e che ha scosso il mondo del calcio internazionale. Il celebre centrocampista francese, tre volte Pallone d'Oro, rompe il silenzio e sceglie di dire la sua: in queste pagine ricche di ricordi e sfoghi, aneddoti e confessioni Platini ricostruisce le ragioni e denuncia gli interessi in gioco in questa vicenda, svela i retroscena di un vero e proprio complotto e per la prima volta parla del suo rapporto con Sepp Blatter, dapprima suo mentore poi responsabile della sua caduta. Ma racconta anche come questo terribile calvario gli abbia dato l'energia per difendere il calcio più autentico e del resto non risparmia giudizi severi sui pericoli e gli eccessi che ne minacciano la bellezza - i compensi sbalorditivi, gli investimenti sregolati, l'uso eccessivo del Var... Scritto insieme al giornalista e scrittore Jérôme Jessel, questo memoir racconta la seconda vita di una leggenda: un libro esclusivo e intimo dove, come sempre, prevale la passione per il calcio.

Pro player. I miei consigli e i...

Paolucci Daniele «Prinsipe»
Mondadori 2019

Disponibilità immediata

17,00 €
Paolucci racconta il sogno di migliaia di ragazzini: diventare il Cristiano Ronaldo di FIFA. In "Pro Player" il Prinsipe di tutti gli egamer ripercorre la sua carriera, iniziata come semplice passione e poi, gradualmente, culminata nella vittoria del Campionato Europeo e nella creazione del suo e-team, i Mkers. Ma soprattutto Prinsipe svela quali sono i trucchi, le impostazioni e la strategia per mettere in campo un undici vincente e cercare la propria scalata verso il mondo dei pro. Metà bio e metà manuale, "Pro Player" è il libro di un egamer che ha fatto della sua passione una professione.

Il linguaggio sportivo e altri...

Volponi Paolo
Ad Est dell'Equatore 2016

Disponibilità immediata

10,00 €
Gli articoli volponiani di argomento sportivo permettono di scoprire un altro volto del grande scrittore italiano: quello dell'appassionato di pallone. Otto interventi, distribuiti lungo quarant'anni di ininterrotte riflessioni su questioni inerenti alla cultura, alla società, alla politica, all'arte. Volponi, tifoso del Bologna come il suo grande amico Pier Paolo Pasolini, ama intervenire sulle questioni tattiche e tecniche, travestirsi da allenatore della Nazionale; nel 1978, per esempio, è originale nel proporre al ct Bearzot la sua personalissima formazione con Pasinato in mediana, Filippi a centrocampo e, addirittura, Tardelii libero. In questo contesto si inserisce il timbro nitido del romanziere: in una sezione del volume, Alessandro Gaudio presenta alcuni inediti nei quali l'autore urbinate propone il calcio e le sue norme come metafora di un sistema capitalistico alla deriva e altre pagine, anch'esse inedite, tratte dai materiali preparatori delle "Mosche del capitale."

Un modello di preparazione atletica...

Bracciali Umberto
Calzetti Mariucci 2005

Disponibilità immediata

16,00 €
Il volume è costituito da 32 schede doppie per la preparazione precampionato per il calcio a 5 con una particolare attenzione agli aspetti dello sviluppo della forza e della velocità. Ogni scheda di proposta per la seduta, viene fatta seguire da una riproduzione in grigio, con possibilità di annotazioni a penna, di interpretazioni diverse delle indicazioni operative degli autori con personalizzazione da parte dell'allenatore del proprio lavoro.

Il percorso formativo del gioco del...

Pietrocini Giuseppe
La Bancarella (Piombino) 2019

Disponibile in 10 giorni

20,00 €
L'idea di pubblicare questo libro nasce da un'attenta riflessione degli autori sulle condizioni di salute dello sport giovanile, con particolare riferimento al mondo del calcio. Da un'analisi approfondita del fenomeno è emerso il problema che, accanto alla solidità consolidata di progetti motorio-sportivi promozionali di assoluto valore, esistono, sempre più, situazioni di precarietà, superficialità, fragilità e debolezza dell'offerta formativa, riferite all'organizzazione e alle modalità di programmazione e svolgimento dell'attività didattica. L'intento di questo lavoro è, perciò, quello di sensibilizzare, tutti gli operatori sportivi impegnati, in particolare, nelle scuole calcio, sul principio fondamentale che l'avviamento all'attività ludico-motorio-sportiva, ha senso e significato se si configura come un'opportunità educativa fondamentale al servizio delle nuove generazioni. Il presente manuale, ricavato da studi, ricerche e buone pratiche, già realizzate sul campo, vuole essere utile tutti gli educatori.

A cosa pensiamo quando pensiamo al...

Critchley Simon
Einaudi 2018

Disponibile in 10 giorni

14,00 €
Perché il calcio è così amato, e in maniera così viscerale? Cosa lo rende così appassionante? Forse il fatto che dietro la superficie fatta di tifo sfrenato e affari miliardari, nasconda molto altro. Se infatti applichiamo al calcio gli strumenti della filosofia contemporanea scopriamo, per esempio, che nonostante tutto il pallone è fondamentalmente socialista. O che la partita è il vero rito catartico dei nostri tempi, più vitale e coinvolgente del teatro, che ha sostituito nella coscienza collettiva. O che Claudio Ranieri e Nietzsche hanno molte più cose in comune di quanto pensassimo. Questo pamphlet raffinato e accessibile ci accompagna passo passo in un'affascinante disamina fenomenologica dello sport più bello del mondo. E ci dimostra che il calcio non ha tanto a che fare con la vittoria e la sconfitta, quanto con il raggiungere - anche solo per un breve ma indimenticabile momento - uno stato di grazia.

Sogni e realtà. Un viaggio nella FA...

Faccendini Stefano
Ultra 2018

Disponibile in 10 giorni

16,90 €
Nel panorama calcistico mondiale, la FA Cup è indubbiamente il torneo a eliminazione diretta più affascinante, e rappresenta una tradizione impossibile da replicare. A molti appare come un residuo del passato, un curioso anacronismo che si affianca ogni anno allo spettacolo sfavillante della Premier League. Ma c'è una FA Cup che inizia ad agosto e finisce a gennaio e una che inizia a gennaio e finisce a maggio. Qualsiasi squadra ai nastri di partenza del turno extra preliminare è solo a tredici partite da Wembley. Basta vincerle tutte. Forse non sarebbe possibile nemmeno in un romanzo, ma a nessuno è proibito sognare, anche solo per una notte, anche solo per novanta minuti. Per farci vivere da vicino questi sogni, Stefano Faccendini ha seguito, partita dopo partita, l'edizione dell'FA Cup 2017-18. Ne è uscito un libro di viaggio, un viaggio al centro del calcio inglese. Un libro che ci racconta di impianti sportivi persi nel nulla, di tifosi incredibilmente appassionati, di partite fra calciatori che sembrano appartenere a universi distanti anni luce, ma che per un pomeriggio si sfidano alla pari, e ogni tanto capita che non vinca il migliore.

Una fede senza confini

Rizzo Marco
Progetto Cultura 2017

Disponibile in 10 giorni

12,00 €
Calcio inglese, Champions League e trasferte europee, "Una fede senza confini" è questo e molto altro ancora. La prima partecipazione del Durnsford - immaginario club del nord di Londra - alla Coppa Campioni fa vivere a tre amici per la pelle un'esperienza indimenticabile. Molte città vengono toccate e altrettanti stadi di ogni parte d'Europa. L'incontro con bizzarre figure della realtà inglese anima il romanzo: il proprietario di un pub padre padrone, vicini di casa "affidatari" di future promesse calcistiche e tifosi al limite della maniacalità. Canzoni, aneddoti e curiosità catapulteranno il lettore nella terra d'Albione, immergendolo nell'autentico clima del football d'oltremanica.

Giocavamo per strada. I...

Paravagna Roberto
Edizioni Vallescrivia 2016

Disponibile in 10 giorni

20,00 €
Quante volte ci è capitato di tirare qualche calcio ad un pallone nel cortile dell'oratorio, oppure di giocare sull'erba di un campetto di provincia? Tutto questo è il calcio giovanile, in questo caso il calcio della Comollo, un sodalizio sportivo nato nella Novi Ligure del 1956 e che nel 2016 avrebbe compiuto ben 60 anni! Lo spirito di questa disciplina sportiva emerge dalle tante testimonianze raccolte dall'autore in oltre due anni di ricerche, giocatori diventati poi allenatori, ma anche tecnici, dirigenti, presidenti, semplici tifosi di questa compagine calcistica che ha lasciato una profonda traccia di sé. Sullo sfondo, una città di provincia analizzata nella sua lenta ripresa, all'insegna dell'immigrazione e della conseguente integrazione. Un libro che non racconta il calcio sotto l'aspetto tecnico, ma piuttosto come formidabile mezzo per far crescere tanti giovani. A completamento, una dettagliata sezione fotografica utile a ritrovarsi.

Storia del gol. Epoche, uomini e...

Sconcerti Mario
Mondadori 2015

Disponibile in 10 giorni

19,00 €
Il calcio come lo intendiamo oggi ha la sua origine verso la fine dell'Ottocento, quando lo scopo del gioco non è più semplicemente strappare il pallone agli avversari, ma indirizzarlo in una zona ben precisa e delimitata del campo, che assume la forma di

Non piacciamo, non importa. Storie...

Woods Andrew
Libreria dello Sport 2015

Disponibile in 10 giorni

13,00 €
Per la prima volta, i componenti della famosa curva del Millwall rivelano, con le loro stesse parole, tutto sulle battaglie più sanguinose e sulle rivalità più feroci. Ma tra il cameratismo, le lotte d'astuzia con la polizia e gli esilaranti confronti dire

Come acquistare e gestire una...

Vetrano Vittorio
Cavinato 2015

Disponibile in 10 giorni

11,00 €
Con la costituzione di "in corner" (www.incorner.it), Alfonso e Vittorio perseguono lo scopo, da un lato, di supportare i potenziali imprenditori italiani o stranieri nel valutare l'investimento in una Società di calcio italiana per favorire l'ingresso di nuovi investitori nel calcio italiano e, dall'altro, di migliorare la gestione finanziaria e operativa di un Club per rendere sostenibile nel lungo periodo la vita dello stesso Club e del calcio italiano in generale. Tali scopi sono perseguiti attraverso i seguenti servizi offerti: 1. per la valutazione circa l'investimento in un Club, Alfonso e Vittorio realizzano business plan sulla base delle specifiche richieste di ciascun potenziale investitore italiano e non. Inoltre gli stessi si rendono disponibili per coordinare gli eventuali processi di due diligence e investigativi predisposti dal potenziale acquirente; 2. per supportare la gestione, Alfonso e Vittorio introducono un processo di Advisoring all'interno del Club con l'obiettivo di organizzare con il management, in accordo con la proprietà, un insieme di attività volte a raggiungere obiettivi sociali, sportivi ed economico-finanziari di volta in volta condivisi.

George Best, l'immortale

Hamilton Duncan
66th and 2nd 2015

Disponibile in 10 giorni

25,00 €
Lo chiamavano "il Quinto Beatle". Era affascinante, sfacciato, "bello come un attore di Hollywood", idolatrato dal pubblico femminile. Ma George Best era soprattutto sublime sul campo da calcio, con la sua grazia da ballerino e quei dribbling labirintici con cui stordiva i difensori e incantava i tifosi. Lanciandola con la punta del piede, era capace di infilarsi una monetina nel taschino della giacca. Una volta segnò due reti indossando uno scarpino solo. A ventidue anni, nel 1968, vinse il Pallone d'oro e realizzò un gol decisivo nella finale di Coppa dei Campioni, consegnando l'atteso trofeo nelle mani del leggendario allenatore Matt Busby, che intorno a lui aveva ricostruito il Manchester United dopo il disastro aereo di Monaco di Baviera. Quei trionfi segnarono però l'apice e l'inizio del declino di Best, dell'atleta come dell'uomo, risucchiato troppo presto nella spirale dell'alcolismo e di una spropositata celebrità. Basandosi su materiali d'archivio Hamilton ripercorre la parabola tragica del campione britannico, dall'infanzia nei sobborghi di Belfast alle imprese con la maglia dei Diavoli Rossi, fino alla sua prematura scomparsa, raccontandoci come un esile ragazzino irlandese sia riuscito a diventare, nel giro di poche folgoranti stagioni, il calciatore più forte del pianeta.

La Nazionale tra emozioni e storia....

Marani Matteo; Sette Alessandra M.
Palombi Editori 2014

Disponibile in 10 giorni

19,90 €
Nel 2014 ricorrono gli 80 anni dalla prima storica vittoria della Nazionale azzurra del Campionato del Mondo di Calcio svoltosi nel 1934 in Italia. Inoltre il 2014 è anche l'anno del mondiale dei mondiali ovvero l'edizione del mondiale che si svolge in Brasile la patria del calcio. Per tutto questo e per molto altro ancora, si è deciso di dare vita ad una pubblicazione monografica dedicata a documentare ed illustrare la storia della squadra nazionale di calcio espressione del tifo dello sport italiano più popolare e diffuso. Le 170 pagine del volume documentano attraverso uno grande numero di immagini fotografiche, documenti, oggetti e pagine di giornali, la storia della Nazionale dal 1910; i primi trionfi mondiali degli anni '30; la storia della maglia azzurra nelle sue diverse declinazioni; la storia di Vittorio Pozzo e dei protagonisti dei quella magica epopea. Ancora, sfogliando le pagine del volume, interamente a colori e ricchissimo di immagini, si ripercorrerà la storia degli anni successivi alla II guerra mondiale fino al successo del Campionato d'Europa del 1968 e la partita del Secolo, il famoso Italia-Germania 4 a 3; infine ampio spazio è dedicato al Mundial in Spagna del 1982 e all'ultima vittoria del 2006. La parte più preziosa del volume, poi, è la sezione dei 760 volti degli Azzurri che hanno vestito almeno una volta la maglia azzurra.

Capitan Tsubasa. New edition. Vol. 2

Takahashi Yoichi
Star Comics 2014

Disponibile in 10 giorni

6,00 €
Ritorna, in un'esclusiva riedizione con nuovi testi, nuovi adattamenti grafici e volumi da 350 pagine con sovraccoperta, una delle serie "storiche" più amate in assoluto! Appassionatevi alle sorprendenti imprese del fuoriclasse Tsubasa e alla sua scalata nel mondo del calcio, tra duri allenamenti, corse a perdifiato, potenti tiri in porta e magici momenti di gloria! La Shutetsu è passata in vantaggio all'inizio del secondo tempo, ma i ragazzi della Nankatsu non sono intenzionati a mollare, primo fra tutti Tsubasa: la vera partita inizia ora!

Una vita nel pallone. Fatti e...

Ravasio Bruno
Lubrina-LEB 2014

Disponibile in 10 giorni

14,00 €
Della squadra avevo imparato a memoria la formazione che recitavo d'un fiato: Milesi-Sirtoli-Gandossi-Biffi-Manenti-Teruzzi-Donadoni-Donatini-Tironi-UbialiApeddu. Il pezzo pregiato era Gepì Ubiali, un piccoletto tutto ossa e nervi che ricordava un po' Omar Sivori. Era un numero 10 naturale, giocava dalla metà campo in su: geniale, estroso, creativo, furbo, rapido come una faina, rapinatore d'area, preciso e chirurgico nel tiro. E ovviamente mancino, come quasi tutti i creativi nella storia del calcio. Il Gepì aveva superato da un pezzo la trentina ed era tornato a Ponte San Pietro, il suo paese, per concludere una carriera che lo aveva visto raccogliere meno gratificazioni di quelle che avrebbe meritato. Un po' anche per colpe proprie: la sua concezione "Pontesanpietrocentrica" dell'universo gli aveva fatto da freno negli spostamenti spingendolo a rifiutare ghiotte opportunità.

Millwall vs West Ham. Il derby...

Bradipolibri 2014

Disponibile in 10 giorni

14,00 €
"A Londra sono le nove del mattino di una domenica di fine novembre. Sulle strade semideserte della capitale inglese un cielo cupo da metter spavento distilla una pioggerellina quasi invisibile. Il freddo umido ti si attacca alle ossa senza pietà, non concedendoti nemmeno un istante di tregua. Mettere il naso fuori dall'uscio di casa è un'impresa da sconsigliare anche ai fanatici del jogging. C'è solo da compatire chi deve percorrere gli ampi viali del centro cittadino perché gli è toccato un turno di lavoro infame come il tempo nel cuore d'autunno. È il caso dei tanti poliziotti, circa mille, impegnati nel servizio d'ordine di uno dei match più temuti del panorama calcistico inglese, se non mondiale: Millwall vs West Ham United."

Boys a Viterbo 1977-2014. Storia,...

Ricci Antonello
Ghaleb 2014

Disponibile in 10 giorni

10,00 €
"La prima volta che un gruppo di tifosi scrive e pubblica la sua storia." A 37 anni dai fatti e a 28 dalla prima edizione quel libro torna in stampa riveduto e arricchito: anche questo non era mai successo.

Cantona. Come è diventato leggenda

Manusia Daniele
ADD Editore 2013

Disponibile in 10 giorni

14,00 €
Eric Cantona ha smesso di giocare a calcio una prima volta a ventiquattro anni, poi una seconda a trenta. Ha preso a calci e pugni un tifoso del Crystal Palace nel gennaio del 1995 ed è stato squalifcato per otto mesi. Ha scagliato il pallone su un arbitro che gli aveva fischiato un fallo contro nel 1991. Ha gettato a terra la maglia dell'Olympique Marsiglia durante un'amichevole di beneficenza. Ha dato del "sac à merde" ad Henri Michel, allenatore della nazionale francese, nel 1988. Nel 2005 è stato eletto miglior giocatore della storia del campionato inglese. Eric Cantona è una persona estremamente irritabile. Eric Cantona ha vinto cinque campionati su sei giocati in Inghilterra. Ha vinto due campionati francesi di cui non gliene è fregato niente con l'Olympique Marsiglia. Con la maglia della Francia ha vinto un Europeo Under-21 da capocannoniere ma non è stato convocato per l'Europeo del 1996. Con la maglia della Francia ha vinto la Coppa del mondo di beach soccer nel 2005, da allenatore-giocatore. Eric Cantona è imprevedibile. Eric Cantona ha recitato in una ventina di film e molte pubblicità. Ha fatto un film con Ken Loach. È il direttore sportivo dei New York Cosmos. Dipinge e colleziona quadri da quando ha vent'anni. Ha pubblicato libri di fotografe in bianco e nero. Nel 2010 ha provato a far crollare il sistema bancario invitando tutti a ritirare i propri risparmi il 7 dicembre. Eric Cantona è una persona estremamente sensibile. Raccontare Cantona non è un gioco. L'autore lo fa.

La coppa in faccio. 26 maggio 2013,...

Recanatesi Franco
Edizioni Eraclea 2013

Disponibile in 10 giorni

8,90 €
Un libro agile, ironico e un po' sfrontato descrive umori e sensazioni dei tifosi biancocelesti dopo la finale di Coppa Italia tra Lazio e Roma, giocata in un ormai storico 26 maggio 2013. Non un derby, piuttosto "il" derby, una sfida che ha reso il tifo l

Il calcio alla sbarra

Beha Oliviero; Di Caro Andrea
BUR Biblioteca Univ. Rizzoli 2011

Disponibile in 10 giorni

11,90 €
Che cosa è successo al calcio, in Italia come in Europa, negli ultimi trent'anni? Quali sporchi giochi vengono condotti dietro lo spettacolo dello sport più amato del mondo? Chi ne muove gli enormi interessi nascosti? Questa edizione aggiornata di Indagine sul calcio si arricchisce di una nuova introduzione firmata da Oliviero Beha, che parte da Scommettopoli raccontandone le leggende, le memorabili figure dimenticate e facendo luce sul circuito internazionale delle scommesse e sui legami tra calcio, mafia e politica. Vecchi bomber burattinai, funzionari corrotti, giocatori indebitati fino al collo, professionisti che minacciano i colleghi e portieri che somministrano di nascosto sonniferi ai compagni.

Sassuolo nel pallone. Storia del...

Giovanardi Carlo A.
Edizioni Artestampa 2010

Disponibile in 10 giorni

30,00 €
La lunga cavalcata del calcio sassolese dalle serie minori al professionismo, la storia di un'impresa sportiva che diventa il sogno di una città. Carlo Alberto Giovanardi ­ attraverso la penna della giornalista Roberta Rossi ­ racconta con la passione del tifoso e la competenza del dirigente tutte le stagioni calcistiche del Sassuolo dagli anni dagli anni '50 a oggi: i campionati, le squadre, gli incontri, gli allenatori, i tecnici e i presidenti, il mondo dei sostenitori e il rapporto tra il calcio e la città. Un prezioso almanacco ricco di foto, approfondimenti e curiosità, dati tecnici e schedine, note di costume e inserti biografici su calciatori e personaggi di spicco. Un libro da sfogliare alla ricerca dei dettagli e delle notizie, ma anche da leggere con piacere come un'accattivante pagina di giornale.

Capitano e gentiluomo

Zanetti Javier
BUR Biblioteca Univ. Rizzoli 2010

Disponibile in 10 giorni

10,00 €
Con 15 stagioni all'Inter - di cui 10 da capitano - e una fama di inossidabilità guadagnata sul campo, a 36 anni capitan "Duracell" Zanetti è ancora e sempre di più l'uomo dei record del club di via Durini. Arrivato a quota 700, con 137 presenze consecutive in campo, ha giocato in maglia nerazzurra più partite di Giacinto Facchetti e sta per raggiungere anche lo storico primato di Beppe Bergomi. Le leggende dicono - e lui conferma - che non passi giorno senza che il capitano si alleni: persino quello del suo matrimonio non ha fatto eccezione. Simbolo della sua squadra per il fair play, la disciplina e l'entusiasmo con cui gioca, Javier Zanetti non solo ha allineato una serie sorprendente di successi ma è un campione anche nella solidarietà con la Fundación Pupi, da lui creata a sostegno dei bambini poveri e diversamente abili della periferia di Buenos Aires. Nella nuova edizione della sua autobiografia, che contiene anche le imprese dell'ultimo anno - "la stagione migliore della mia vita", come lui stesso ha dichiarato alla "Gazzetta" - Zanetti racconta questa e le molte altre storie che hanno fatto di lui uno dei capitani più amati che l'Inter abbia mai avuto.

La partita di Cesare. Prandelli, il...

Bucciantini Marco
Lìmina 2008

Disponibile in 10 giorni

16,00 €
Cesare Prandelli è in campo. Il calcio è il mestiere, la vita che ha scelto di fare. Che ama. In amore si da. Con il cuore bisogna costruirsi e proteggere un posto migliore. Chi ama questo sport dovrebbe farlo. E l'istinto più naturale, quello di conservazione, di sopravvivenza. Questo libro si è messo accanto a Prandelli, alla sua eccezionale normalità. Alla sua terra, alla sua gente. Questo è un libro d'amore per la Fiorentina, perché siamo vestiti del nostro tifo e dei nostri sentimenti. "Si è tifosi della propria squadra perché si è tifosi della propria vita". Questo è Giovanni Raboni, poeta emiliano. Ancora calcio, e ancora vita.

Ronaldo. Dieci anni di goal. Ediz....

Elefante A. (cur.)
Damiani 2007

Disponibile in 10 giorni

29,00 €
"L'ho sentito dire un sacco di volte di me: quello lì, Ronaldo, vive per il gol. Beh, non mi sono mai offeso. È vero: quando gioco a pallone vivo per il gol (e se Dio vuole, quando non sono in campo ho un sacco di altri bei motivi per vivere, e pure bene). Credo sia così per tutti gli attaccanti e forse per me lo è ancora un po' di più. Non posso farci niente, è più forte di me: sarà questione di Dna" (Ronaldo). Scrive Andrea Elefante nel libro: Ronaldo negli ultimi dieci anni ha rivoluzionato il modo di giocare a calcio, di essere attaccante, di segnare. È diventato un personaggio planetario, un totem, un'icona, un dio pagano della religione del pallone. Ha corso più forte di tutti, ha fatto del gol un'abitudine, quasi un evento inevitabile, ha toccato il cielo dei calciatori con un dito, è inciampato sul dolore di un ginocchio spezzato, ha avuto paura di non tornare più, è tornato, è salito sul tetto del mondo, si è ripreso i palcoscenici più prestigiosi, si è promesso e ha promesso di essere ancora il numero uno al mondo.

Io sono El Diego

Maradona Diego A.
Fandango Libri 2002

Disponibile in 10 giorni

16,00 €
Nel 2002 Fandango Libri pubblicava l'autobiografia di uno dei più grandi calciatori mai esistiti. Un idolo per tanti e un vero mito per milioni di tifosi. Ora, a distanza di 8 anni, Diego Armando Maradona è l'allenatore della nazionale Argentina e scalda a

La scienza nel pallone. I segreti...

Ludwig Nicola; Guerrerio Gianbruno
Zanichelli 2020

Disponibile in 3 giorni

11,50 €
Il calcio non è fatto soltanto di emozioni, ma anche di numeri. A che velocità può viaggiare un pallone? Qual è la probabilità di segnare un rigore? E perché la palla a volte devia dalla sua traiettoria naturale, consentendo di realizzare gol "impossibili"? Come ogni fenomeno, anche il calcio obbedisce a leggi naturali studiate dalla fisica e dalla matematica, che risultano essenziali per comprendere ciò che succede sul campo. I processi che governano il gioco - dai diversi modi in cui si può colpire la palla alla biomeccanica dei tiri più acrobatici, fino alle illusioni ottiche che ingannano giocatori e arbitro - sono analizzati con rigore scientifico e leggerezza di scrittura, per svelare i segreti dello sport più popolare al mondo.

Ronaldo

Cedolin Gianluca
Perrone 2020

Disponibile in 3 giorni

15,00 €

Maradona

Burns Jimmy
BUR Biblioteca Univ. Rizzoli 2020

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Diego Armando Maradona è stato uno dei migliori calciatori di tutti i tempi, il più fantasioso, capace di numeri individuali imprevedibili ma anche di trascinare i compagni di tutte le squadre in cui ha giocato. Durante la sua tempestosa carriera ha militato nei migliori club in Sud America e in Europa ed è stato una figura centrale in quattro Coppe del mondo. Ma non è stato solo questo: Maradona ha personificato il calcio sia come sport popolare sia come grande business, contribuendo a un cambiamento epocale dell'intero settore. Oggi, a sessant'anni, non corre più lungo il campo con il pallone incollato alla punta dei piedi, ma continua a far parlare di sé: l'uomo Maradona ha oltrepassato il ricordo del calciatore, fondendosi nella figura di un idolo vivente, immortale e mitico. Scritto da un giornalista investigativo esperto di questioni calcistiche e tifoso appassionato, questo libro ripercorre le gesta del campeón dagli slum di Buenos Aires, dov'è nato, all'apogeo sportivo, alle vicissitudini degli ultimi anni di carriera ? compresa la squalifica per doping ai Mondiali del 1994 negli Stati Uniti ?, attraverso un'accurata ricerca e le testimonianze dirette di chi ha assistito alla sua parabola umana e sportiva. Un ritratto a tutto tondo del più grande calciatore dell'era moderna e dei retroscena politici e sportivi della sua straordinaria ascesa e delle sue molte cadute.

All'ombra dei giganti. La fabbrica...

Accossato Paolo
Bradipolibri 2019

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
Il pallone che rotola sui campi dilettantistici e di settore giovanile di Torino e della prima cintura definisce i contorni di una città che cambia e si rinnova nell'urbanistica, negli usi e costumi. All'ombra di Torino e Juventus migliaia di ragazzi hanno giocato a calcio nei sodalizi sotto la Mole. Hanno imparato tanto, anche a vivere grazie a un calcio in cui i genitori non erano procuratori e che oggi, forse, non c'è più. Storie di spogliatoio, di campi abbandonati e ricostruiti, di società sparite e risorte, di presidenti appassionati e dirigenti tuttofare, di bambini diventati campioni e di promesse perdute e giovani talenti scovati mentre giocavano al parco o all'oratorio. Il Barcanova e la Coppa Primavera, le imprese del Victoria Ivest, la fucina di talenti del Vanchiglia e del Venaria, i derby tra Bacigalupo e Pertusa ma anche le sfide dei sodalizi emergenti della prima cintura che iniziano a gareggiare con quelli della città. Storie di quartieri e rioni che hanno ospitato quelle vicende e che in un certo senso le hanno rese possibili inquadrando nel tessuto sociale di una Torino in continua crescita i club di calcio giovanile, espressione di una società che si trasforma.

Il manuale del subbuteo. DVD

Deleonardis Nicola; Nosari Pierr
FAG 2019

Disponibile in 3 giorni

29,90 €
Tra i giochi più amati degli anni '70 e '80, il Subbuteo ha ripreso ad attirare giocatori vecchi e nuovi grazie agli ex bambini degli anni del boom, che hanno dato vita al movimento del Calcio da Tavolo, hanno fondato la comunità Old Subbuteo e hanno trasmesso la loro grande passione a figli e nipoti, fino a convincere l.industria del giocattolo a rimettere il Subbuteo in produzione. Scritto da un preparatissimo "oldsubbuteista" con il contributo di altri grandi appassionati, Il Manuale del Subbuteo è ricco di spunti e curiosità per approfondire tutti gli aspetti del gioco, dalla preparazione del campo alla pittura degli omini, dai regolamenti alle tattiche di gioco, dai club e i migliori siti web alle nozioni di base per il collezionismo, il tutto spiegato con semplicità e chiarezza e corredato da tante immagini a colori. Il documentario "cult" Subbuteopia (del regista Pierr Nosari), allegato al volume, esplora i luoghi, i sentimenti e le utopie che gravitano intorno al panno verde del Subbuteo, svelando storie affascinanti come il dito "assicurato" a suon di sterline dell'italiano Andrea Piccaluga, Campione del Mondo Juniores nel 1978, o il campo da gioco Stadium of Fingers dell'inglese Stephen Moreton, popolato da oltre 10.000 spettatori dipinti a mano.

Storia popolare del calcio

Correia Mickael
LEG Edizioni 2019

Disponibile in 3 giorni

26,00 €
Pur tra molti aspetti controversi, il calcio continua a suscitare un incredibile entusiasmo popolare. Unisce ogni giorno milioni di giocatori e giocatrici che si danno alle gioie del pallone. Organizzato in società di quartiere o di paese o improvvisato sull'asfalto delle città e sui terreni di campagna, "colpire il cuoio" è un'esperienza quasi universale. Ed è proprio all'altro calcio, il meno mediatico, che si interessa quest'opera. Al contrario delle critiche radicali a questo sport, che descrivono senza mezzi termini il calcio come un nuovo "oppio del popolo" e guardano con superiorità i milioni di appassionati considerati una massa indistinta di alienati, questo libro invita alla scoperta di ciò che c'è di sovversivo nel calcio e di tutti coloro che ne hanno fatto un mezzo di emancipazione. Durante la storia e nei quattro angoli del mondo, il calcio è in effetti stato il crogiolo di resistenze all'ordine stabilito, patronale, coloniale, dittatoriale, patriarcale o tutti insieme. Ha anche fatto emergere nuovi modi di lottare, divertirsi, comunicare: in breve, di esistere. Viene dunque esplorato questo immenso campo di lotta che è il "pianeta calcio", da Manchester a Buenos Aires, da Dakar a Istanbul, da San Paolo al Cairo, da Torino a Gaza... Con una forza sinuosa e frammentaria, questa storia popolare del pallone passa anche la parola ai protagonisti dell'epopea, nelle tribune del Barça sotto il giogo del franchismo cosi come sui campi sudafricani durante il periodo oscuro dell'apartheid, nelle società operaie francesi nel periodo tra le due guerre, ma anche nelle comunità zapatiste del Chiapas negli anni 2000. Prefazione di Bruno Pizzul.

Andrea Belotti il gallo. Il bomber...

Turco Fabrizio
Bradipolibri 2019

Disponibile in 3 giorni

13,00 €
"Grinta, cuore, coraggio, generosità. Ma, soprattutto, un grandissimo senso del gol. Elencate le caratteristiche, è facile capire che si sta parlando di Andrea Belotti. Uno dei più forti attaccanti della serie A. Quando vedi giocare Andrea trovi un vero... Toro, ma con la faccia pulita di un bambino. Ad Andrea dispiace perdere anche nelle partitelle di allenamento, lui non si risparmia mai. E se aumenti i carichi di lavoro, non dice mai di no. Mai una smorfia. Mai un atteggiamento sbagliato. Belotti è un trascinatore, per questo i tifosi del Toro lo amano tanto. Perché vedono in lui il DNA del club. A chi somiglia? Ha qualità sparse che possono ricordare il grande Ciccio Graziani, ma anche altri bomber molto fisici come Casiraghi e Vieri. Però ha anche la zampata vincente e il senso del gol di volpi d'area di rigore come Inzaghi o Montella. La progressione di giocatori degli anni Ottanta come Schachner o Elkjaer. Ho fatto nomi di tanti calciatori del passato perché il Gallo sembra un giocatore di altri tempi. Con valori di altri tempi. È un ragazzo di oggi, ma fa pensare a un calcio fatto non di selfie ma di campipesanti, maglie sudate, muscoli forti". Dalla Prefazione di Sinisa Mihajlovic

Calcio e martello. Storie e uomini...

Belli Fabio; Piccinelli Marco
Rogas 2019

Disponibile in 3 giorni

10,90 €
«Il Socialismo, immaginato, immaginario, reale e il gioco del calcio. Con i suoi perdenti di successo e i campioni, magari annegati nelle loro debolezze o nell'ineluttabilità della dittatura del proletariato. La povertà dei mezzi e l'innegabile splendore dei fini. Il Patto di Varsavia e le sue propaggini legate al Comecon hanno regalato alla generazione della guerra fredda emozioni violente e storie da tramandare, tra ingenuità di regime e talento infinito. L'Ungheria di Puskas, la Polonia di Lato, l'Urss di Lev Yashin, ma anche Sparwasser, Sollier e la Democracia Corinthiana, perché l'internazionalismo regnava sovrano dove meno te lo aspettavi. Fabio Belli e Marco Piccinelli in queste pagine ci raccontano emancipazioni proletarie solo sfiorate, ma che per decenni hanno fatto sognare milioni di persone, sia a est che a ovest della cortina di ferro.» (dalla prefazione di Max Collini)

Hellas Verona story. Emozioni...

Alverà Diego
Edizioni della Sera 2019

Disponibile in 3 giorni

16,90 €
Cosa si nasconde dietro la storia di una squadra così amata come l'Hellas Verona? Cosa fa dei colori gialloblu una vera e propria fede, l'orgoglio e il simbolo di un'intera città? Probabilmente le decine di storie "piccole che stanno dentro una narrazione più grande, quella delle persone che, nella lunga corsa dell'Hellas Verona, dal 1903 ai nostri giorni, hanno contribuito non solo a imprese ma anche ad un racconto unico e memorabile, umano e sportivo. "Hellas Verona Story" offre una galleria non solo dei tanti avvenimenti che hanno segnato più di un secolo di storia gialloblu ma anche di molti suoi protagonisti: da Luca Toni a Damiano Tommasi, da mister Bagnoli ai ragazzi dello Scudetto, da Pietro Fanna a Gianfranco Zigoni, da Saverio Garonzi alle magie della "fatal Verona". Partita dopo partita, gol dopo gol, il rotolare della palla accompagna così le origini e la crescita del club a partire da anni lontani, quando il calcio era ancora uno sport tutto da inventare.

La prima B. La storica promozione...

Bertolotto Alberto
Alba Edizioni 2019

Disponibile in 3 giorni

10,00 €
Al termine di un campionato di serie C praticamente dominato, per la prima volta nella sua storia il Pordenone Calcio ha conquistato la promozione in serie B. Il racconto della fantastica stagione sportiva fino alla festa che, attorno alla squadra di calcio allenata da Attilio Tesser, ha unito una città e una provincia.