Lonzari Maura

Lonzari Maura

Vacanze miliardarie in un'isola...

Lonzari Maura
Lint Editoriale

Non disponibile

15,00 €
"Negli anni '50 e '60, quando l'Italia conosceva la rinascita economica e le famiglie d'estate affollavano le spiagge della Riviera romagnola, c'erano italiani che sceglievano di passare le vacanze sulla sponda opposta dell'Adriatico, sulle isole e le coste della Jugoslavia titina per rivedere i parenti rimasti dall'altra parte della cortina di ferro. L'avventura incominciava con la richiesta dei visti e proseguiva con i controlli doganali al confine o all'imbarco sulla motonave. Si viaggiava su macchine stracariche di merce di ogni tipo da portare "di là", dai rubinetti agli aspirapolvere, alle pentole a pressione, riempite di saponi, dentifrici, riso e caffè, e si sperimentavano, fin dal primo giorno di vacanza, le convocazioni al Commissariato per registrare la propria presenza e le code all'alba davanti ai negozi sempre poco riforniti. Maura Lonzari, che allora era una bambina, ricorda in racconti leggeri e umoristici quelle estati con la famiglia a Lussinpiccolo. I disagi erano molti, l'educazione severa e la sobrietà nelle spese un imperativo. Ma il mare, il sole e l'allegra compagnia di tanti compagni di gioco ricompensavano ampiamente quei piccoli vacanzieri dell'Ovest...