Elenco dei prodotti per la marca Giancarlo Zedde Editore

Giancarlo Zedde Editore

Sintesi digitale del suono....

Zucco Giorgio
Giancarlo Zedde Editore

Non disponibile

33,00 €
Introduzione alla computer music, le novità del linguaggio Csound5, il tempo reale, inviluppi, tremolo, vibrato, spazializzazione, processi generativi, controllo midi, OSC, sintesi additiva, sottrattiva, modulazione di frequenza, sintesi granulare, modelli fisici, sintesi scanned, i processori di segnale, costruzione di interfacce grafiche, integrazione in Max/Msp e Ableton Live, sviluppo plugin Vst e molto altro.

Breve storia del clarinetto

Ferrofino Elena
Giancarlo Zedde Editore

Non disponibile

14,00 €
Questa bnreve storia parla a tutti coloro che subiscono il fascino del clarinetto, così come accadde a Mozart o a Brahms e ad altri compositori in un tempo in cui non era ancora lo strumento tecnicamente perfezionato che conosciamo e che ancora oggi, per le sue straordinarie potenzialità, continua a sorprendere gli stessi addetti ai lavori. Con questo testo di facile consultazione Elena Ferrofino si rivolge a chiunque nel corso degli studi o per interesse personale, desideri approfondire la conoscenza e l'evoluzione di questo bellissimo strumento. L'autrice intende fornire agli allievi clarinettisti le basi culturali per stimolare la creatività, acquisire maggior coscienza a livello interpretativo e giungere infine a una capacità esecutiva che non potrebbe rivelarsi appieno senza un'adeguata conoscenza teorica e storica.

Due notti magiche a Newport. Storia...

Nissola Gianfranco
Giancarlo Zedde Editore

Non disponibile

15,00 €
"... considerato quel che è già stato scritto, si potrebbe parlare di fenomenologia di un festival comprendendo sotto tale denominazione tutto un insieme di persone che agiscono e danno vita a fatti e avvenimenti che finiscono per assumere un particolare significato; specialmente se tutto questo perdura negli anni. Esiste nella realtà un evento che può fornire una serie di risposte a innumerevoli domande: è il Newport Jazz Festival. Una significazione che è quasi una reale enciclopedia del jazz, sempre in divenire: il migliore esempio, forse, della vitalità di questo genere musicale: botta e risposta, un dialogo che esiste da anni, sempre diverso, attuale nella sua sempre variabile espressione. Un vivere per sopravvivere, basilare per la comprensione globale di questa musica che si esprime attraverso riferimenti, citazioni, stravolgimenti anche poetici - nel senso di fare - dei quali si deve conoscere la codifica per apprezzare l'essenza artistica. In questo panorama potremmo inserire - per meglio comprendere la forza divulgativa - i due non-incontri Ellington-Davis del 1955 e 1956: due serate mitiche e due date ormai storiche. Di certo una diversa conclusione dell'appuntamento Duke Ellington e Miles Davis nel 1948 avrebbe modificato il futuro di due (o di milioni di) esistenze. Duke e Miles entrarono forse in crisi per questo? Enigma insolubile. Le considerazioni sulla vita di entrambi, sulla musica che composero e suonarono separatamente, indicano che sia l'invito che il rifiuto, di per sé, non ebbe conseguenze sul rispettivo livello artistico raggiunto".

Balengo, Gariboja... la più...

Sartore Bruno
Giancarlo Zedde Editore

Non disponibile

12,00 €
Perché si dice: badòla, ancutì, balengo, lajan, tabaleuri, monia quàcia, ecc? E che cosa significano espressioni come Ma vajlo a conté al Lucio 'd la Venerìa oppure Fé babòja, fa nen 'l pito, fé gòga e migòga, ma vate a caté 'n cassul?

La sposa sola. Le parole d'amore...

Cutrona Giuliana
Giancarlo Zedde Editore

Non disponibile

14,00 €
La sposa sola, cronaca di un'esistenza intrisa dell'impeto del vivere. Dall'infanzia nella guerra fino ai giorni nostri, in mezzo alla Storia del nostro paese, facendo rivivere i contesti delle ferite più profonde. Il teatro della lunga narrazione è Torino, città, nel secolo scorso, della grande fabbrica e del... Grande Torino di Valentino Mazzola, la cui entrata in scena scompaginerà il quadro di famiglia dell'autrice bambina. La protagonista percepisce l'essenza della solitudine del femminile, già nel viaggio, pur molteplice, desiderato, scelto e plurale. Nel noi, degli anni irripetibili del grande volo. L'affresco colora i contesti: gioia del partecipare, gioventù, esultanza per diritti strappati con rabbia e fatica, lutto per morti e feriti di sconfitte. E amore. Tanto. La solitudine delle donne si annida negli affetti, amori, famiglia, mala educazione civile, sentimenti e sesso. Ma anche nella grande assenza del femminile nel potere. Oggi, nel presente scintillante di luce futura e buio di barbarie, La sposa sola non riesce a distogliere lo sguardo dall'ingiustizia impunita che lacera il cielo. In bilico fra tecnologie come speranze di un futuro nuovo e antichi orpelli... orditi nelle segrete stanze... odio, guerre, abuso, stragi. Chi si prenderà il pianeta per cominciare ad averne cura? Con amore, coraggio, compassione? La politica, fondale di volti, è il filo rosso che intreccia i giorni vissuti di quella passione e il suo costante tradimento. L'amore per la politica dipanerà pian piano una politica dell'amore? Solo quello... forse, sarà l'inizio di un'altra Storia che riscriva il cammino dell'umanità, per inserire alfine la figura mancante e differente, della donna come soggetto.

Dieci donne insegnanti tra passato...

Giancarlo Zedde Editore

Non disponibile

18,00 €
Dieci donne insegnanti, impegnate in diversi ordini di scuola, raccontano l'intreccio delle loro vite tra scuola, passioni, femminismo, politica che ha costituito il complesso lavorio d'una vita, della loro vita. E tutto questo impegno, con al centro sempre la scuola, è diventato la loro vera formazione umana e professionale. Sono donne di una generazione che più delle altre ha avvertito il richiamo dell'immaginazione, che si è lasciata coinvolgere profondamente dalle relazioni con gli altri, nonostante la complessità che queste sovente presentano. Gli autori del testo: Concetta Abbà, Renata Campini, Anna Casucci, Fiorenza Ciastellardi, Margherita Dotta Rosso, Carla Fantozzi, Anna Garelli, Antonia Inghingalo, Fulvia Porro, Sandra Rinaudo.

A.i. Adozione internazionale....

Pelanda Davide
Giancarlo Zedde Editore

Non disponibile

13,00 €
Un figlio non lo si sceglie "Lo voglio bello, alto, con gli occhi azzurri!". No signori, un figlio non lo si sceglie. Men che meno un figlio che si andrà ad adottare. Non esistono cataloghi a colori dove lo si compera per corrispondenza. Interviste a famiglie che hanno adottato.

Le mie ali e il giaguaro Balam

Stival Miriam
Giancarlo Zedde Editore

Non disponibile

15,00 €
Si può partire dal Veneto e andare in Messico per diverse ragioni. Miriam Stival ha compiuto questo viaggio perché ha rifiutato le convenzioni che la società talora impone. Sotto la guida degli abuelos ha conosciuto l'antico sapere dei Maya, i quali avevano già compreso che «Tutti siamo collegati. Siamo un tutt'uno» ed esprimevano il concetto di unità nel saluto In lak'ech, io sono un altro tu, a cui si rispondeva Hala Ken, tu sei un altro io. Nel suo percorso spirituale si è ricongiunta con l'io interiore di cui in passato aveva perduto l'essenza. Forte della consapevolezza che nulla succede per caso ha deciso di realizzare il sogno di diventare madre e, anche raccogliendo le esortazioni delle amiche messicane: «Forza, Dai! Anímate», ha adottato un neonato abbandonato in una chiesa. A tutt'oggi i tribunali italiani non le hanno riconosciuto la sentenza di adozione piena.

Prince. A volte nevica in aprile

Panizzi Rudy Giorgio
Giancarlo Zedde Editore

Non disponibile

14,00 €
L'autore ha seguito tutta la carriera musicale di Prince e, parlando di sé e degli episodi che lo legano all'artista, in realtà compie una retrospettiva sul ragazzo nero che avendo ricoperto tutti i possibili ruoli musicali, compositore, arrangiatore, polistrumentista, cantautore, produttore, dagli anni Ottanta ha reso celebre il Minneapolis Sound. E l'ammirazione per la genialità di un musicista che ha influenzato l'immaginario pop di un'epoca è riassunta nelle parole di Panizzi: «Conservo ancora quel plettro a fianco della mia Cloud Guitar, con l'amore e l'attenzione che si dedicano soltanto alle cose di grande valore».

Il dio delle piccole donne

Donna Angela
Giancarlo Zedde Editore

Non disponibile

8,00 €
"Nell'indice del bel libro "Il dio delle piccole donne" compaiono, snocciolati come in certi rosari dedicati alla Madonna, dieci graziosi nomi femminili, che sono poi i titoli delle storie di questa raccolta, esile solo nelle dimensioni. La scrittura musicale di Angela Donna rivela la propria quotidiana vicinanza e abitudine alla poesia. Il suo raccontare è lieve, quasi che ci voglia condurre con sé tenendoci per mano, per non farci spaventare troppo. Perché niente di edificante o leggero, niente di rosa, vi è nelle vite di Angelinetta, Rosetta, Domenichina e tutte le altre piccole donne della montagna, dai nomi colorati di diminutivi e vezzeggiativi, che, dietro una fragilità apparente, sostengono pesi disumani. Queste figure femminili accompagneranno il lettore senza sosta, dopo essersi presentate: arrivano in punta di piedi e non vanno più via. Dentro questi brevi e infinitamente essenziali ritratti di Angela c'è davvero una forza eterna, femminile (e ogni tanto anche maschile), presa al volo dalle vite umili e appartate di donne e fatta fiorire sulla pagina con una prosa limpida come l'acqua di montagna e nutrita di tanta poesia." (Dario Voltolini)

Suono, elettronica e mixed media....

Merlo Alessandro
Giancarlo Zedde Editore

Non disponibile

29,00 €
Il volume è un supporto didattico all'elettronica applicata, per chi intende ampliare le proprie conoscenze storiche, estetiche, tecnologiche e in ambito laboratoriale. L'impiego dei sensori, lo studio delle potenzialità degli strumenti costruiti dalla "liuteria" del compositore elettroacustico sono presentati in modo chiaro e dettagliato.

La nascita della moderna didattica...

Macrì Chiara
Giancarlo Zedde Editore

Non disponibile

18,00 €
La pubblicazione vuole offrire uno sguardo analitico sui trattati e metodi pianistici scritti dalla fine dell'Ottocento al primo Trentennio del Novecento. Il libro è articolato in tre capitoli e due appendici. Nel primo s'indaga sul momento storico in cui avviene il cambiamento di paradigma nell'insegnamento; nel secondo si analizzano i trattati dei maestri del primo Novecento che, per la prima volta nella storia della musica, compiendo una vera e propria rivoluzione nella didattica pianistica, affiancano l'insieme delle tecniche volte a favorire la migliore esecuzione possibile a conoscenze di carattere scientifico e fisiologico; nel terzo si esamina una nuova generazione di trattati basati su innovativi sistemi di ricerca e analisi che, per il profilo critico, si differenziano dagli immediati predecessori. Le due appendici, una sull'anatomia dell'arto predisposto alla funzione pianistica, l'altra sui meccanismi che presiedono al controllo motorio, offrono al lettore strumenti utili per la migliore comprensione dei contenuti espressi nei trattati e nei metodi esaminati.

I piedi nel mare, la musica in mente

Stumpo Francesco
Giancarlo Zedde Editore

Non disponibile

10,00 €
Questo libro non è un romanzo, del quale manca l'elemento fondamentale, ovvero l'intreccio; passi la fabula che si può riscontrare nella sua struttura "ad incontro". Non è neanche una biografia in quanto, come si diceva, molti dei dati sono pura immaginazione dell'autore. L'operazione compiuta non è quella di raccontare la vita di Vincenzo Scaramuzza in modo lineare, esaustivo e particolareggiato, piuttosto il narrare è presentato in modo ellittico attraverso un gioco di finzioni, labirintico e reticolare.

L'amore per la vita dieci anni dopo...

Coèn Luciana
Giancarlo Zedde Editore

Non disponibile

10,00 €
La narrazione del proprio dolore, della propria malattia, forse non aiuta altri con un dolore simile (ma non uguale) al tuo, con una malattia simile (ma non uguale) alla tua. Ma aiuta sicuramente te. Certo, può essere testimonianza per quelli che non hanno vissuto quello che tu hai vissuto. Certo, può essere compartecipazione con quelli che hanno avuto ciò che tu hai avuto. È comunque affermazione di umanità. È segno lasciato lì, a modo che chi se ne vuole servire, interpretandolo, lo possa fare. È espressione strutturata di un grido: "Io sono ancora vivo, io voglio vivere ancora!". Luciana potrebbe dire che il cancro le ha rubato dieci anni di vita: dai cinquanta ai sessanta. Ma così non è. Il cancro è parte della vita. Tutte le esperienze fanno crescere. Le esperienze insegnano solo a chi riflette su di esse, le ripensa e le usa per il suo futuro. Bisogna fermarsi un poco e ripensarle criticamente. Fermarsi un poco, ecco. Luciana ha preferito sostare e pensare e... ha senso per tutti noi ascoltare ciò che ha pensato, leggendo le pagine in cui ha fermato razionalizzandole quelle sue emozioni.

Una stanza vuota e altre stanze

Coèn Luciana
Giancarlo Zedde Editore

Non disponibile

9,00 €
Stanze d'appartamento, stanze di lavoro, stanze d'albergo, stanze di amici, stanze immaginarie... Abitiamo quasi sempre una stanza... il vuoto s-confinato nella stanza che riempiamo di azioni colori sentimenti odori... La stanza interiore, interna: la più difficile da abitare. Incessantemente spostiamo, abbattiamo, costruiamo muri. Le mura si impregnano della memoria di quel che è successo nell'abitare il vuoto, restituendone il ricordo. Continuamente apriamo, chiudiamo, costruiamo porte e finestre. La stanza di ognuno ha porte e finestre: esiste sempre la possibilità di vedere, sentire, entrare, uscire; di cogliere un raggio di luce, un bagliore nella propria stanza.

La povertà che ho incontrato

Berardo Cetta
Giancarlo Zedde Editore

Non disponibile

10,00 €
Incontrare le precarietà e narrarle. Fissare in parole emarginazioni, miseria e sofferenze, comporre in ritratti i tanti volti delle povertà di oggi. Questo è l'obiettivo che si pone l'autrice, a contatto quotidianamente con un'umanità variegata fatta di bambini e adulti, italiani e stranieri. Setting privilegiato è il centro d'ascolto, lo spazio fisico e mentale per ascoltare, accogliere, accompagnare. Ma lo diventano tutti i luoghi in cui s'incontrano i nuovi poveri, le vite di scarto, le oscure miserie, dove si viene a contatto con bisogni materiali e dolori dell'anima: gli atri di una stazione, un supermercato, il campo estivo dei migranti africani della frutta. Narrare diventa un dovere, per dare spazio e visibilità a chi visibilità non ha.

Le signore della Loira. Dal...

Fiorensoli Maria P.
Giancarlo Zedde Editore

Non disponibile

21,00 €
In queste pagine è vivo e visibile il "gran teatro delle umane vicende", per usare le parole di Victor Hugo, finalmente plurale nei generi. Donne e uomini pensano, agiscono, costruiscono relazioni, pacifiche o guerresche contrariamente alla narrazione tradizionale. Figure inedite o rivisitate nella trasmissione storica e politica. Notevoli 'insiemi di donne': le altomedievali del Poitou, le ave di Aliénor d'Aquitania, le proprietarie di Chenonceaux, le grandi badesse fontevriste le indemoniate della Valle con storia del sabba e dell'Inquisizione, le Dame dei salotti letterari e scientifici, le mazzarine, le amanti del Re Sole, le favoliste barocche, le frondiste,, le donne del Terzo Stato,, le rivoluzionarie e le controrivoluzionarie.

Sintesi digitale del suono....

Zucco Giorgio
Giancarlo Zedde Editore

Non disponibile

32,00 €
Introduzione alla computer music, le novità del linguaggio Csound5, il tempo reale, inviluppi, tremolo, vibrato, spazializzazione, processi generativi, controllo midi, OSC, sintesi additiva, sottrattiva, modulazione di frequenza, sintesi granulare, modelli fisici, sintesi scanned, i processori di segnale, costruzione di interfacce grafiche, integrazione in Max/Msp e Ableton Live, sviluppo plugin Vst e molto altro.

Quando i «megisti» erediteranno la...

Arkane Lllord
Giancarlo Zedde Editore

Non disponibile

18,00 €
Ha la forma di un libro e si consulta come un libro, eppure è ciò che più distante da un libro si possa immaginare. Le sue pagine sono bianche eppure contiene tutto il sapere del mondo, tanto che chiunque lo abbia letto è profondamente cambiato. Nulla vi è scritto eppure di esso circolano da millenni innumerevoli edizioni. Ha affiancato l'umanità da ben prima che questa potesse leggere, eppure una stirpe ne custodisce il segreto dai tempi dei tempi a prezzo di enormi sacrifici. Il suo contenuto modifica letteralmente il corso della storia, tanto che chi vi attinge è giunto a chiamare se stesso "Megisto". Ma anche nella più splendida delle utopie nulla è ciò che sembra.

Il museo della pioggia e altre...

Scagliola Renato
Giancarlo Zedde Editore

Non disponibile

12,00 €
Un lavoro in due parti. La prima di realtà cosiddetta aumentata, anzi storpiata e rivoltata, che diventa surreale, maltrattata con utensili bruti e cattivi, su temi di oggi tanto diffusi da diventare arnesi frusti da rigattiere. Si parla male di turismo low cost, previsioni del tempo, feste e sagre (della cipolla ripiena, del sedano rosso...), chilometri zero, commercialisti e appalti truccati, tav e animalisti, rievocazioni storiche a tutti i costi. Si ride, ma non c'è niente da ridere. Alla fine si va in montagna con storie per niente aumentate, anzi normali, e dettagli di posti fuorimano, storie di persone senza gloria, un paesaggio che commuove nella sua modesta bellezza, anziani che raccontano e giovani che mettono insieme hitech e tradizione per inventarsi una vita decente, anzi soddisfacente. E iniziative ardite come quella della nuova vita delle baite di Paraloup, in valle Stura, prima base partigiana di Nuto Revelli e compagni.

Scrivo... dunque sono. La scrittura...

Berardo Cetta
Giancarlo Zedde Editore

Non disponibile

9,00 €
Chi ha paura della scrittura? Un arcano timore, o forse un'aura di sacralità, circonda da sempre la scrittura, oggetto misterioso, agognato e inseguito da parte di chi vorrebbe affidare alle parole i suoi pensieri. Infatti lo spazio bianco del foglio impaurisce. È come aggirarsi in un bosco dove si sentono tante voci o rumori, incomprensibile è capirne la fonte, afferrarne i significati; nell'intrico dei sentieri perdersi è facile e unica bussola è la luce che filtra dall'alto dei rami, un sottile filo che segna il percorso e aiuta in un alternarsi di luce e buio. Gli alberi, alle folate di vento, si muovono, assumendo, nell'oscurità, forme diverse e il viaggiatore spesso incontra creature strane, un corteo di ninfe che incede vociante. Pan guida e dirige.

Quel che non sai. Madre e figlia...

Coèn Luciana
Giancarlo Zedde Editore

Non disponibile

12,00 €
La particolarità del libro sta nel portare alla luce la vita di un figlio cresciuto con un genitore affetto da disturbo mentale, insieme alle difficoltà a confrontarsi con il mondo reale quando in casa permane la sofferenza psichica, evidenziando la solitudine delle famiglie e delle persone di fronte alla sofferenza, anche in senso generico, tuttora presente per risorse non sufficienti dei servizi del SSN a farsi carico di loro. Attraverso il dialogo post mortem con la madre, affetta da disturbo bipolare, la figlia rievoca la storia dentro il disturbo mentale materno, cercando di tratteggiare quanto la sofferenza abbia influenzato la sua evoluzione come figlia, donna e madre. L'autrice utilizza stralci delle cartelle cliniche e lettere familiari per ricomporre i ricordi.

Indizi di esistenza

Russo Francesco Roldolfo
Giancarlo Zedde Editore

Non disponibile

16,00 €
Partito dal presidio militare di Otranto, un giovane soldato arriva sul fiume Macra, un mercoledì di metà novembre dell'Anno Domini 1480, vestito da oblato. In una domenica autunnale del 2010, nei pressi di un noto caffè di Cuneo, un urlo di dolore interrompe il rientro a casa di una donna. Protagonisti distanti nel tempo e contemporanei, mediante una scintillante concatenazione di eventi, interpretano una storia suggestiva, che coniuga il desiderio ancestrale di conoscenza dell'ignoto al ritmo della narrazione investigativa. Il romanzo è diviso in tre parti: nella prima, dove maggiormente si alternano passato e presente, s'incontrano personaggi e situazioni velati di mistero. La seconda amplia l'intreccio infittendo la trama. L'ultima, infine, armonizza l'immaginario al reale.

Globale. Con CD Audio

Novajra Giuseppe
Giancarlo Zedde Editore

Non disponibile

15,00 €
La presente raccolta si apre con canzoni dove la tradizione si mescola alla modernità: Globale sulla globalizzazione, "Le rèis dla montagna", "Profum particolar", "Brigata Cirio". Seguono tre brani sui comportamenti e sui tic umani: "L'esposission canina", "Come na fior", "Ël bel deuit". L'amore e i vincoli affettivi affiorano in "Canson grama", "Cheur an përzon" e "Drinta mè seugn", il rifugio nel sogno. E il sogno e la vita sospesa sottendono canzoni più sofisticate ed intense: "Afel e amel", "Ànima sospèisa", "Pian dij babi", "Compagnà da la luna". Per finire, una canto d'amore, "Amor sempeverd", seguita da due canzoni, una drammatica, "L'ùltima", e l'altra consolatoria, "Trambla nen". Una canzone... scanzonata... "Róndole" conclude la raccolta.

Il duca, il condottiero, l'eroe....

Viberti Pier Giorgio
Giancarlo Zedde Editore

Non disponibile

15,00 €
Di Eugenio di Savoia si sa che fu un grande condottiero, ma pochi sono in grado di valutare con chiarezza l'importanza capitale che le sue vittorie ebbero nel determinare gli assetti politici dell'Europa settecentesca; ancor meno noti sono del resto i risvolti di una personalità che, lungi dall'esprimersi unicamente sui campi di battaglia, ebbe a cuore, come pochi altri, l'arte e la cultura. Di Vittorio Amedeo II si ricordano generalmente il valoroso contributo fornito nella battaglia di Torino del 1706 e la conquista del titolo regio, ma si ignorano la sottigliezza politica, l'efficienza amministrativa e l'energia che gli consentirono di fare del suo piccolo Stato uno dei protagonisti della scena continentale. La figura di Pietro Micca, poi, è stata a lungo relegata in una dimensione a metà strada fra storia e leggenda e solo in tempi relativamente recenti il giudizio degli studiosi, liberatosi dalla retorica patriottica e illuminato da importanti scoperte archeologiche, ha fornito un'interpretazione seria e per quanto possibile documentata del suo sacrificio.