Stolfi Emanuele

Stolfi Emanuele

La cultura giuridica dell'antica...

Stolfi Emanuele
Carocci

Non disponibile

27,00 €
Il libro offre una panoramica sulle grandi questioni giuridiche, per come furono affrontate nella cultura e nel vissuto istituzionale dell'antica Grecia, dalle società omeriche all'avvento macedone. Quel mondo, privo di giuristi e lontano da un'elaborazione del diritto quale funzione sociale autonoma e sapere formale, era però ricchissimo di interrogativi attorno al senso dell'ordine normativo e alle sue relazioni con l'esercizio del potere. Nel volume sono così illustrati - procedendo a stretto contatto con le fonti - i termini del lessico greco della legalità (col ruolo centrale che vi assumeva la nozione di nómos, nella sua composita stratificazione semantica); i rapporti fra produzione di regole di convivenza, riflessione etica, teoria e attività politica; le modalità di applicazione delle previsioni legislative nella prassi processuale e retorica. Un percorso teso ad approfondire concetti che da oltre duemila anni coinvolgono l'Occidente, come giustizia, eguaglianza (di fronte alla legge), equità, costituzione, democrazia, libertà di parola.

Roma sotto il giogo nazista....

Stolfi Emanuele
Rubbettino

Non disponibile

15,00 €
"Roma sotto il giogo nazista, così gli autori di questo libro definiscono i mesi terribili dell'occupazione tedesca della capitale d'Italia. L'idea di Enzo Bernardini ed Emanuele Stolfi è semplice e geniale: intervistare i protagonisti, a cominciare dal maresciallo Badoglio, dal feldmaresciallo Kesselring, dai generali Roatta, Ambrosio, Carboni, Castellano, Caviglia... Interviste tutt'altro che immaginarie: i testimoni raccontano con precisione gli avvenimenti. E gli autori sono bravissimi a farli parlare in modo autentico, calandosi nella mentalità e nel lessico del tempo... Tra i molti meriti del libro, c'è quello di far giustizia di alcuni luoghi comuni. Non è vero che a Roma non ci fu Resistenza, o che si limitò a nascondersi in convento. Molti romani combatterono l'invasore nazista e pagarono con la vita. Non è vero che la Resistenza sia una "cosa di sinistra, da comunisti". Molti resistenti erano militari, monarchici, cattolici, liberali. Tra i protagonisti della Resistenza ci sono i carabinieri italiani, rimasti sino alla morte fedeli al giuramento fatto al re e allo Stato." (dalla Prefazione di Aldo Cazzullo)

Verso giurisprudenza. Guida alle...

Stolfi Emanuele
Giappichelli

Non disponibile

20,00 €
"Verso Giurisprudenza. Guida alle prove di accesso ai corsi di laurea giuridici" è un manuale destinato alle "matricole" di Giurisprudenza nonché agli studenti delle scuole medie superiori che vogliano intraprendere quel tipo di studi. Esso è teso alla preparazione necessaria per affrontare le verifiche delle "conoscenze iniziali dello studente" previste per chi si iscriva ai corsi di laurea attinenti al diritto. Viene così offerto un sussidio didattico, nato da una lunga esperienza sul campo. Un prontuario di settecento domande e risposte - queste ultime espresse, in molti casi, in forma di argomentazioni, accompagnate da spiegazioni e consigli operativi - inerenti alle materie su cui vertono quelle prove di accesso: storia istituzionale e politica, cittadinanza e Costituzione, logica e argomentazione. Un cammino ricco e articolato che davvero possa costituire il primo passo verso Giurisprudenza.

Gli attrezzi del giurista....

Stolfi Emanuele
Giappichelli

Non disponibile

28,00 €
Gli attrezzi del giurista. Introduzione alle pratiche discorsive del diritto è un manuale pensato per chi inizia un corso in Giurisprudenza: una chiave d'accesso, elementare ma articolata, per la formazione giuridica. Vi sono trattate, sul piano teorico e operativo, le molteplici operazioni linguistiche che si compiono nel mondo del diritto: esempi, qualificazioni, sussunzioni, definizioni, elenchi, classificazioni, inferenze, interpretazioni e argomentazioni. Questi gli "attrezzi del giurista", di cui al titolo del volume. Strumenti di lavoro indispensabili a chi si accinge a studiare Giurisprudenza, e sarà poi chiamato, nella sua professione, ad agire sempre per mezzo di parole, impiegando le "pratiche discorsive" del proprio sapere. Disciplina connotata da un linguaggio rigoroso e peculiare, col quale si dà vita come a un'altra realtà, composta di categorie e figure tipizzate: nozioni astratte, eppure di straordinaria presa sulla vita concreta degli uomini.

Il diritto, la genealogia, la...

Stolfi Emanuele
Il Mulino

Non disponibile

17,00 €
Nel momento in cui vengono posti in discussione i "regimi di storicità" della cultura occidentale, anche le discipline dedicate alla tradizione giuridica e politica antica devono interrogarsi profondamente sul proprio ruolo, i loro metodi di lavoro e i possibili apporti che ancora possono garantire nella formazione di uno sguardo critico rivolto al presente. Per lo. storico del diritto e delle istituzioni greche e romane non è più tempo di solitudini: sollecitato al dialogo con molteplici interlocutori, egli deve recuperare la feconda "inattualità" dei suoi campi d'indagine, operare scavi genealogici, sondare la lunga durata di dispositivi che tanto hanno inciso sulla nostra identità e sul modo stesso di concepire le relazioni tra la vita effettiva degli uomini e le forme del diritto, confrontarsi coi fondamentali paradigmi della tradizione occidentale e seguirne i tragitti folti di sconnessioni e cesure. Questo volume, muovendo dalla discussione di vari contributi apparsi negli ultimi anni, cerca di isolare alcuni dei più significativi itinerari che risultano percorribili in queste direzioni.

Operazioni elementari di discorso e...

Lantella Lelio
Giappichelli

Non disponibile

18,00 €
Tutti devono conoscere, e tutti conoscono, le quattro operazioni dell'aritmetica; ma non è altrettanto noto che anche il discorso ha le sue operazioni elementari, dotate di fecondità elevatissima. Qui ci si occupa di alcune: qualificare (a cui, per i giuristi, si accosta il sussumere), definire, esemplificare, elencare, classificare. Operazioni molto praticate e tuttavia (tranne il definire) poco analizzate. Per di più, mai studiate e presentate nel loro insieme. Questo manuale è finalizzato a far sì che tali operazioni entrino meglio nei sapere e nelle competenze di chi studia (soprattutto, di chi studia giurisprudenza).

Introduzione allo studio dei...

Stolfi Emanuele
Giappichelli

Non disponibile

23,00 €
Chi si accosti all'esperienza giuridica dell'antica Grecia, si trova dinanzi uno scenario assai diverso da quello che il talento romano e una lunga tradizione ci hanno reso familiare: un mondo, per molti aspetti, decisamente "altro". Non una parola che designi il "diritto", non una vera scienza giuridica, non un chiaro discrimine tra diritto pubblico e diritto privato, quasi nessuna soluzione di continuità tra la pervasività del "politico" (e dell'etica che vi è connessa) e le tecniche del "giuridico". E tuttavia si tratta di un universo in cui presero vita straordinarie forme di razionalità, ingegneria costituzionale e analisi sociale: un'esperienza che avrebbe avuto, con l'antica Roma, una profonda osmosi culturale, e avrebbe poi esercitato un'influenza determinante sul nostro modo di concepire la vita dell'uomo entro una comunità. Questo libro intende offrire - a livello didattico, ma senza rinunciare al pensare per problemi - una ricognizione dei caratteri d'insieme che assunse la vita giuridica nelle antiche poleis (prima fra tutte Atene), e dei principali modelli che ne ha tratto il pensiero politico e giusfilosofico moderno, per poi soffermarsi su alcuni punti strategici in cui, seguendo accostamenti spesso operati già dagli antichi, il confronto con Roma risulta particolarmente significativo.

Profili diacronici di diritto romano

Lantella Lelio
Giappichelli

Non disponibile

21,00 €
Anche in campo giuridico, il discorso storico può trascendere la funzione dell'esporre: può narrare, comprendere, spiegare. Il comprendere, a sua volta, è bipartito: è percezione di "senso" entro la dinamica degli eventi; è percezione di "coerenze" entro quadri d'insieme. Vale a dire: un comprendere diacronico e un comprendere sincronico. Questo volume, dedicato ai profili diacronici, propone linee di andamento. Alcune linee riguarderanno le vicende del ius (ad esempio: "l'isolamento e la valorizzazione della giuridicità", "il cammino dell'idea di Persona"). Altre linee riguarderanno le vicende della scientia iuris (ad esempio: "la nascita e lo sviluppo del discorso giuridico", "l'evoluzione dal ius strictum al bonum et aequum").