Elenco dei prodotti per la marca Navarra Editore

Navarra Editore

Quando Palermo sognò di essere...

Buonadonna Sergio
Navarra Editore

Disponibile in libreria in 3 giorni

16,00 €
Sergio Buonadonna, con i contributi di Beatrice Agnello, Vittorio Bongiorno, Gian Mauro Costa, Franco La Cecla, Francesco La Licata, Beatrice Monroy, Alberto Stabile, Piero Violante, racconta la nascita, i "dietro le quinte", le curiosità del festival Palermo Pop 70, fortemente voluto dall'imprenditore italo-americano Joe Napoli, rimasto per sempre nell'immaginario culturale italiano: una piccola Woodstock che ha fatto sognare generazioni di appassionati di musica. Trecento artisti si alternarono sul palco: da Duke Ellington ad Aretha Franklin, da Johnny Halliday ad Arthur Brown, dai Colosseum ai Black Sabbath, da Fausto Leali ai Ricchi e poveri a Bobby Solo, e a condurre era un giovanissimo ma già brillante Paolo Villaggio. Il testo è alla sua seconda edizione, aggiornata con due capitoli inediti.

Nikiforos Vrettakos. Un grande...

Nicosia S.
Navarra Editore

Disponibile in libreria in 5 giorni

23,00 €
Dal 1970 al 1974 visse a Palermo, in volontario esilio dal nefasto "regime dei colonnelli", Nikiforos Vrettakos (1912-1991), uno dei massimi poeti della Grecia contemporanea. Qui Vrettakos trovò accoglienza nell'ambiente dei filelleni dell'Ateneo palermitano e dell'Istituto Bizantino, qui prestò la sua opera alla redazione del grande Dizionario greco moderno-italiano promosso da Bruno Lavagnini, qui trasse ispirazione per molte sue composizioni (quelle ispirate a luoghi, persone ed eventi palermitani sono tradotte in appendice a questo volume). A distanza di 50 anni, nell'àmbito del progetto "Palermo laboratorio del dialogo tra le culture", il gruppo di allora giovani studiosi che ebbero la fortuna di conoscerlo e collaborare con lui, hanno voluto offrire alla "città dell'accoglienza" questo ricordo collettivo di un grande personaggio, e la ricostruzione di una esemplare vicenda di collaborazione internazionale e di solidarietà intellettuale e politica svoltasi a Palermo in anni difficili per la Grecia.

La terrazza della noce. Ricordi di...

Agnello Gaspare
Navarra Editore

Disponibile in libreria in 5 giorni

10,00 €
A trent'anni dalla scomparsa di Leonardo Sciascia, il grande scrittore viene qui ricordato in maniera intima e personale da Gaspare Agnello, "allora un giovane tutto preso da ideali di giustizia, liberte progresso" che fu tra i fondatori del Premio letterario Racalmare Cittdi Grotte, presieduto dallo stesso Sciascia. "La terrazza della Noce" racconta il grande scrittore agrigentino di un punto di vista personalissimo, ancorchprivilegiato. Su quella terrazza - quella della grande casa in campagna di Sciascia - Agnello ha trascorso molti pomeriggi d'estate, condividendo con lui momenti d'intimit intense discussioni letterarie e politiche, e il privilegio di sedergli accanto. Prefazione di Matteo Collura.

Mafia: singolare, femminile

Brancato Cetta
Navarra Editore

Disponibile in libreria in 5 giorni

10,00 €
In un contemporaneo inferno di Sicilia le voci di un tragicomico matriarcato si sovrappongono senza genesi, senza salvezza, senza perdono. Donne di mafia, altra metdel cielo di Cosa nostra che, pur non portando nomi tristemente noti, escono dalle carte processuali con l'urgenza di narrare, mediante spontanea teatralit una condizione esistenziale in rapporto con il lutto dell'assenza. Echi di una costellazione violenta confessano, nell'arida prateria della scena, l'irreversibile scacco della loro anima. Monologhi intensi che portano in scena storie al femminile, poco conosciute che, tuttavia, per la loro intensite, soprattutto, per la loro "normalit, finiscono per descrivere i prototipi delle donne di mafia. Il filo rosso che unisce i monologhi costituito dalla voce del magistrato donna, la quale, per il suo lavoro le "ha conosciute", incontrandole nei verbali, nelle aule di udienza, nelle sale colloquio dei penitenziari, nelle intercettazioni. Prefazione di Rosy Bindi.

Scrivere di mafia

Navarra Editore

Disponibile in libreria in 3 giorni

10,00 €
Nato al termine della residenza letteraria "Scrivere di mafie", in cui sei scrittori e giornalisti under 35 da tutta Italia - Vincenzo Cascone, Sophie Fiesoli, Davide Guarcello, Francesca Maruccia, Lorenzo Ongaro, Giulia Eleonora Zeno - hanno trascorso due settimane in Sicilia visitando i luoghi-cardine della lotta alla mafia e confrontandosi con chi ha dedicato la propria vita ad opporsi alla violenza mafiosa, il libro è una raccolta in cui gli autori, con toni diversi e scegliendo modalità narrative proprie, si confrontano con la dura realtà della mafia.

Un sogno di libertà. Fiabe e racconti

Navarra Editore

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Cosa c'è di più affascinante e misterioso di un sogno? È con questo suggerimento che sono chiamati a misurarsi i 25 autori scelti e coordinati da Licia A. Callari. Nei micro-racconti che compongono la raccolta, personaggi fantasiosi animano regni immaginari e città fantastiche, vivono realtà irreali, affrontano situazioni bizzarre: niente è proibito nel magico mondo dell'onirico. 25 personalità di spicco della cultura siciliana in una delicata antologia di "storie immaginate" i cui ricavati andranno a Libera contro le mafie.

La chiamavano maternità

Panepinto Maristella
Navarra Editore

Disponibile in libreria

15,00 €
La maternità è il più bel punto di non ritorno: in queste parole le autrici Maristella Panepinto, giornalista, e Laura Ruoppolo, storica dell'arte, amiche e fondatrici del progetto web "A tutta Mamma!", condensano il loro punto di vista sulla maternità. Un'esperienza forte, un caleidoscopio di sentimenti, una pietra miliare nella vita di moltissime donne: essere mamma è tutto questo e anche molto altro, è bellezza e dolore, entusiasmo e stanchezza cronica, desiderio di stare "appiccicati" al proprio pargoletto ma anche voglia di approdare su un'isola deserta. Il libro parla con autenticità, dolcezza e ironia della maternità, sfuggendo agli stereotipi melensi e venendo a patti con l'inevitabile somma di sentimenti, che a volte non si allineano tra loro, che ogni madre affronta. Un libro per mamme che non pretendono di essere perfette, ma che accettano con serenità la propria umanissima e fisiologica imperfezione: perché, per le autrici, se c'è una certezza nella maternità, è proprio l'imperfezione, che rende unica ciascuna madre.

Dietro ogni lapide. Morti per...

Chiolo Alessandro
Navarra Editore

Disponibile in libreria

12,00 €
Ngiudici, npoliziotti, ngiornalisti, nuomini dello Stato, ma uomini "comuni" che, per motivi diversi, si trovarono dinanzi alla ferocia di Cosa Nostra: persone colpite da proiettili indirizzati non a loro ma a chi del loro corpo si faceva scudo, o uccise perchscambiate per altri, o rapite e torturate nonostante la loro completa estraneitnei confronti della mafia. E ancora storie di imprenditori che ebbero il coraggio di non piegarsi alla violenza mafiosa. Storie di vita comune distrutte dalla mafia dagli anni '60 al 2000, vittime "non illustri" qui raccontate per la prima volta, con rigore metodologico ed empatica partecipazione, da Alessandro Chiolo che ha intervistato i loro cari: perchnon esistono vittime di serie A o di serie B.

La lezione dell'elefante

Rizzo Marco
Navarra Editore

Disponibile in libreria in 3 giorni

10,00 €
Dopo il della graphic novel "Salvezza", Marco Rizzo firma un romanzo su guerra e immigrazione. La narrazione prende spunto da esperienze vere di richiedenti asilo ed è ricca di dettagli storici. Il protagonista è Sekou, tredicenne di Timbuctu appassionato di libri, la cui vita viene sconvolta dalla guerra civile scoppiata in Mali nel 2012 e dall'imposizione della sharia da parte degli jihadisti. Durante gli scontri muore il padre di Sekou, mentre il fratello Ousmane, prima, e Sekou, dopo, fuggono in Italia. Segue così il doloroso cammino attraverso il Sahara, l'arrivo in Libia, la permanenza in una prigione, il viaggio in mare a bordo di un barcone e infine l'arrivo in un centro di accoglienza in Sicilia. Ripercorrendo l'avventurosa vita di Seikou, Rizzo racconta la guerra civile maliana, l'estremismo jihadista e la sharia, l'emergenza umanitaria in Africa, l'immigrazione in Italia e i legami con la Libia. Ma anche l'amore per i libri come strumento di emancipazione, memoria e testimonianza.

Enza Bono Parrino. Una donna, una...

Navarra Editore

Disponibile in libreria in 5 giorni

12,00 €
La vita non mi ha concesso gioie prive di nubi: afferma Enza Bono Parrino. E in questo libro ripercorre con la memoria le une e le altre, rievocando soprattutto un'epopea politica (forse) irripetibile per Alcamo, sua città e teatro principale della narrazione. Ma c'è molto di più, ci sono trame di un percorso privato e pubblico che si lega a doppio filo alla storia italiana. La protagonista consegna quindi alle pagine il romanzo per certi versi corale di un'esistenza vissuta all'insegna della passione genuina e sincera... per la scuola, per la socialdemocrazia, per l'impegno civile.

Giornalisti tra i banchi. Giovani...

Navarra Editore

Disponibile in libreria in 3 giorni

10,00 €
Il vissuto dell'adolescenza che gli insegnanti si portano dietro profondamente diverso dall'adolescenza reale. I problemi degli adolescenti di oggi sono talmente cambiati da essere inediti, in molti aspetti, per gli adulti. Come ci si pusintonizzare con un'intera classe di giovani che pensiamo di conoscere usando un paio di occhiali che non ce li fa pimettere a fuoco? In questo libro, frutto del lavoro di scrittura di alcuni alunni di una classe liceale, si affrontano temi anche molto forti che ci consentono di entrare in punta di piedi in un mondo parallelo del quale pensiamo di sapere tutto. I ragazzi parlano di fenomeni molto diffusi come l'autolesionismo, il beauty-cyberbullismo, l'identitsessuale. Difficilmente nel libri di scuola questi temi sono trattati. Eppure parlano direttamente del quotidiano dei nostri figli, dei nostri alunni. La sperimentazione avviata dalla docente di questa classe si fonda sulla personale esperienza di formazione con padre Pino Puglisi, il sacerdote palermitano ucciso dalla mafia nel 1993, che nei quartieri periferici di Palermo si era mostrato come valida alternativa alla mafia, sia come educatore di migliaia di bambini e giovani che come promotore di una nuova coscienza sociale e civica per la gente. Il suo metodo dell'ascolto e della relazione intima con i ragazzi, che al centro di questo libro, stato non solo studiato ma personalmente vissuto dall'insegnante per quasi 15 anni.

Maremmana

Di Giuseppe Mariacristina
Navarra Editore

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Protagonista del romanzo Lorenza, una giovane viziata e un po' indolente, nata e cresciuta a Roma, tra gli agi di una famiglia borghese e di una bella casa. La sua vita cambiertotalmente quando rimarrorfana di madre e padre a poco pidi vent'anni. Alla perdita degli affetti picari e della sua esistenza sicura, Lorenza reagirbarricandosi dietro una routine apparentemente confortante, ma priva di slanci ed emozioni forti, fatta di amori passeggeri e amicizie superficiali, rifuggendo gli imprevisti e i progetti a lungo termine, fino a quando la sua amica inglese Muriel la coinvolge nella ristrutturazione di un vecchio casale in Maremma. Il cantiere la scuote dall'apatia, offrendole nuovi punti di vista e nuove amicizie: il giovane architetto Filippo che la sorprende e la incanta con la sua professione; la fattora Matilde con le sue tre figlie che sanno allietarla e accudirla; l'assessore Arnaldo con il suo pragmatismo e la sua vivacit don Arrigo con la sua caparbiete con il suo amore per la cultura contadina; Muriel con i suoi inaspettati atteggiamenti, con i suoi umori variabili. E poi la natura, che, con la sua forza dolce e nutriente la vera protagonista di questo romanzo. La vita contadina e le sue leggi semplici e ruvide avvicinano Lorenza alla veritdelle "cose della vita" insegnandole ad accettarne i rischi, con coraggio.

Segui la cenere

Ficarra Davide
Navarra Editore

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Le vite di Giovanni, Amanda, Francesco e Tot i ragazzi del "quartetto fantasia", scorrono alla ricerca della normalit molto difficile da ritrovare dopo le vendette consumate in passato per punire assassini e complici dell'omicidio dei loro amici Nicola e Renata. Mentre a Palermo si svolge il maxiprocesso a Cosa nostra, i quattro ragazzi cercano di ricostruirsi un'esistenza tranquilla, forti dei loro legami affettivi e della intraprendenza che sin da piccoli li ha caratterizzati. Ma la serenitdi un quotidiano scevro dall'adrenalina del passato finisce con il trasformarsi in un'angosciosa monotonia, tormentata dall'urgenza di ritmi pispinti e dalla consapevolezza che non possibile avere una vita normale per chi ha rotto il tabdell'omicidio. Il codice etico che ha fatto da fondamento al quartetto viene infranto, le scelte di alcuni componenti mettono in discussione l'unitdel gruppo, che sperimenta una rottura che appare insanabile, anche le strade percorse da tutti gli altri personaggi - Marcello, Filippo, Antonina, Rita, Paola, Maria e Marta - arrivano ad un punto di svolta e tornano a intrecciarsi nella cornice del Villaggio Santa Rosalia.

Il formulario. Civile, penale e...

Navarra Editore

Disponibile in libreria in 5 giorni

18,00 €
Uscito in una nuova edizione aggiornata, il testo si prefigge lo scopo di costituire un concreto e rapido supporto per chi sente la necessità di orientarsi tra formulari e formule dei codici di procedura penale e civile davanti agli organi giurisdizionali. Per chi esercita la professione forense è necessario avere una conoscenza aggiornata e il più possibile ampia ed onnicomprensiva degli strumenti processualistici da utilizzare quotidianamente nelle aule di tribunale."Il Formulario. Civile, penale è amministrativo" degli Avvocati Antonino Giglia e Nicoletta Spinoccia risponde a questa esigenza e si presenta come un prontuario veloce, agile ed efficiente, pratico e comodo per l'avvocato che, in poche pagine e attraverso la consultazione di un indice articolato e diviso in sezioni, può individuare, con celerità ed immediatezza, il modello di atto giudiziario che, all'occorrenza, possa essergli utile. Le dimensioni ridotte contribuiscono a renderlo facilmente consultabile in qualsiasi luogo e idoneo a favorire le molteplici e poliedriche riflessioni giuridiche del professionista. Edizione aggiornata con atti di diritto civile, penale e amministrativo.

Chianchieri

De Caro Giankarim
Navarra Editore

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Ambientato negli anni cruciali tra la spedizione dei Mille e l'Unità d'Italia, il libro lega all'epopea dei due protagonisti, i gemelli Cola e Totò, chiamati a confrontarsi con un destino imprevedibile, la nostra storia nazionale: il risultato è un romanzo corale in cui anche i personaggi di contorno sono tratteggiati con maestria. Nel libro trova spazio il tema attualissimo dell'emigrazione: la speranza di un futuro migliore che anima i protagonisti è la stessa che spinge oggi tanti uomini a mettersi in viaggio, un sentimento universale, archetipico, senza tempo.

Marineide. Lo strano caso del...

Viborg Ioan
Navarra Editore

Disponibile in libreria in 5 giorni

12,00 €
Un nuovo caso per l'ispettore Marineo e la sua scalcagnata compagnia: una storia d'amore d'altri tempi fa da cornice a un delitto efferato quanto geniale. Unico indizio trovato sulla scena del crimine, una stanza senza vie d'accesso e chiusa dall'interno, un preservativo bucato. Com'è avvenuto l'omicidio? Perché? Ma soprattutto, come è uscito l'assassino? Marineo si ritroverà suo malgrado a condurre l'indagine e a risolvere il caso senza per questo smettere di rompere le scatole a tutti quelli che gli stanno intorno. Accompagnano il lettore alla soluzione del mistero una miriade di scene gustosissime, così come lo sono le portate de "Il covo", ristorante mafioso presso cui soggiornerà il nostro ilare ispettore.

Pocket park. Una stanza a cielo aperto

Armato Francesco
Navarra Editore

Disponibile in libreria in 5 giorni

20,00 €
Pocket Park, un luogo intimo e confortevole fra gli edifici della città, dove la gente si ritrova per trascorrere momenti di riposo e di socializzazione. Una stanza urbana che si identifica con la cultura del luogo che la ospita, per soddisfare le esigenze e le pratiche che si svolgono quotidianamente all'interno del quartiere. Il Pocket Park è un prodotto di urban interior design e non appartiene alle logiche di pianificazione di grande scala, è un progetto che si materializza attraverso l'equilibrio dei rapporti fisici, materici e dimensionali dello spazio, ponendo l'uomo come entità fondamentale tra le cose. Per le sue caratteristiche formali e spaziali è paragonabile allo spazio-casa, un living room senza soffitto, uno spazio molto contenuto per le sue dimensioni, difficilmente supera i 250 mq. I Pocket Park si distinguono da altri spazi deputati all'incontro all'aria aperta, come le piazze e i giardini, per una connotazione spaziale fisica molto caratterizzante: rispettano l'identità del quartiere e le abitudini di chi ci abita. Il Pocket Park diventa il prolungamento e lo spazio di pertinenza della propria dimora, suscitando un grande senso di appartenenza. È un progetto soprattutto sociale, nasce attraverso la condivisione e il coinvolgimento dei residenti, in quanto sono gli abitanti, la gente del luogo a dare le indicazioni formali e funzionali, un contributo attivo per la progettazione, per la gestione e la manutenzione. È un faro nel territorio urbanizzato, una piattaforma, una social real network dove la gente può toccarsi, osservare, comunicare o semplicemente ascoltare. I primi Pocket Park prendono forma nei primi anni '60 ad Harlem, un quartiere a nord di Manhattan, New York, voluti dalla comunità con lo scopo di avere uno spazio all'aperto da condividere e dove incontrarsi in alcuni momenti della giornata. Oggi è un fenomeno spaziale culturale molto importante, molte città si sono attivate e altre si stanno attivando per creare e programmare i Pocket Park da collocare negli spazi cosiddetti dormienti, quelle aree poco utilizzate che non svolgono nessuna funzione: trasformare gli spazi in luoghi per acquistare un ruolo fondamentale per la vita in città, una stanza a cielo aperto. Prefazione di Legnante Vincenzo.

Operazione Lure

Parlagreco Salvatore
Navarra Editore

Disponibile in libreria in 5 giorni

20,00 €
Cosa sarebbe successo se all'indomani dello sbarco in Sicilia delle truppe alleate, l'Isola fosse diventata il 49esimo stato americano? Ambientato in un presente alternativo, questo avvincente romanzo, tra thriller, fantapolitica e ucronia, indaga su un passato fatto di misteri e misfatti. Alla fine degli anni Quaranta gli Stati Uniti accolgono la volontà dei separatisti siciliani e la Sicilia diviene la 49esima Stella della Federazione. Mezzo secolo dopo, per iniziativa siciliana, si celebra un referendum popolare sull'indipendenza dell'Isola e il suo ritorno all'Italia. Il Presidente Usa, Donald Trump, non mostra alcun interesse a mantenere l'Isola nella Federazione. Il giornalista del Repubblicano, Burt Pierce, figlio di Reginald Pierce, il padre nobile della Sicilia americana, riceve l'incarico di raccontare la campagna referendaria. Arrivato a Palermo, Burt inizia a indagare sulla scomparsa del padre, avvenuta in Sicilia molti anni prima, ma anche lui svanisce nel nulla. La possibilità che l'Isola divenisse la 49esima stella suscita oggi incredulità, è considerata una leggenda legata alla promessa americana fatta al bandito Salvatore Giuliano. Ma Giuliano fu solo l'esca.

Tre monologhi

Spallino Adelaide
Navarra Editore

Disponibile in libreria in 5 giorni

10,00 €
Tre monologhi per altrettanti personaggi: Sergej un senzatetto, Marie, una commessa e Antonio, uno scrittore, che si raccontano a un pubblico che rappresenta qualcosa di più di una platea di semplici spettatori. Sergej interpreta la sua rabbia e la sua disillusione nei confronti della vita, che non è stata clemente con lui. Antonio, tenendo fra le mani un, premio appena ricevuto, confessa l'episodio che ha salvato dalla sua crisi creativa. Marie, giovane mamma, sola ad occuparsi del suo Auguste, è il punto d'incontro delle due vite precedenti, aggiungendo il racconto della propria. Non è mai neutro il momento casuale in cui due o più esistenze si incrociano, anche Sergej, Antonio e Marie vengono in contatto tra loro quando stanno facendo faticosamente i conti con sé stessi. modo in cui si confronteranno con questa circostanza e le scelte che faranno, da lì in poi, modificheranno significativamente il corso delle loro vite.

Diario inquieto di un'insegnante...

Albanese Mari
Navarra Editore

Disponibile in libreria in 5 giorni

12,00 €
Ho'oponopono è il nome del diario di Tecla, protagonista del romanzo e alter ego dell'autrice. Un diario che improvvisamente prende vita e fa da contraltare ai suoi pensieri e alle vicende che investono lei e i suoi amici: un treno di esperienze fra Firenze e Palermo, con il fiato sul collo di un'immissione in ruolo che tarda ad arrivare, un cambiamento di lavoro, una casa che non c'è. Sullo sfondo di un'Italia difficile e disillusa in cui i giovani vivono la precarietà come cifra della propria esistenza, Tecla cerca nella scrittura una dimensione terapeutica, affidando al suo diario i propri pensieri più intimi, le traversie sul lavoro, l'incomprensione in famiglia, le relazioni fugaci: paure, difficoltà e frustrazioni che sono quelle di una generazione intera. In questo dialogo magico, che somiglia tanto ad un soliloquio interno, i personaggi si arricchiscono, mutano, prendono forme e si animano, incrociando il percorso personale e professionale della protagonista. L'autrice racconta, infatti, di se stessa con il candore di chi ha ancora tanto da imparare da ciò che l'aspetta, un salto nel buio, riguardando i suoi amori, la sua famiglia, i suoi passi, per lo più incerti nel mondo che le attraversa l'anima e di cui non sempre riesce a trovare le coordinate.

Tina Modotti. Fuoco che non muore

Ebano Gabriella
Navarra Editore

Disponibile in libreria in 3 giorni

12,00 €
Roma, 1943. Su un tram affollato diretto alla stazione Termini salgono due soldati tedeschi della Wermacht. Spezzano l'improvviso silenzio interrogando una ragazza, con gli occhi da gatta e dall'aspetto selvaggio; vogliono sapere cosa contiene la vecchia valigia che ha con sé. La giovane nota lo sguardo attento di una donna sui cinquant'anni, di una bellezza malinconica ma luminosa, che segue la scena con apprensione". Da questo momento Elsa e Tina iniziano a conoscersi, costruendo una solida amicizia, basata su un'affinità istintiva e intellettuale, e sul comune senso di ribellione rispetto all'ambito politico, alle convenzioni e alle questioni di genere del tempo. Sarebbe, del resto, potuta andare diversamente se Tina Modotti ed Elsa Morante, grandi figure della fotografia e della letteratura, si fossero davvero conosciute? Gabriella Ebano ha immaginato questo incontro, tutt'altro che impossibile, per concedere altro tempo e altro spazio a Tina Modotti, che dedicò tutta la sua esistenza agli oppressi e agli emarginati, tramite la militanza politica e il suo talento artistico, dimostrando di avere dentro una passione irriducibile prima di finire prematuramente la sua vita. Le fitte conversazioni e le intime confessioni tra le due amiche - durante le quali emergeranno altre figure di artisti, intellettuali e leader politici del tempo - hanno per sfondo la città eterna, una Roma in bianco e nero che le accompagna negli scatti della stessa autrice. Prefazione di Giuliana Scimé.

Pier Paolo Pasolini. Polemico,...

Spalanca Lavinia
Navarra Editore

Disponibile in libreria

10,00 €
Nell'epoca della post-verità, della mistificazione mediatica e delle fake news, riascoltare la voce di Pasolini, uno degli intellettuali più temerari e liberi del Novecento, acquista un particolare valore educativo e costituisce un incoraggiamento - specie per le giovani generazioni - ad affrontare con lucidità di sguardo la realtà contemporanea, seguendo il suo esempio di intellettuale disobbediente e polemista, e di artista ardimentoso nello sperimentare una pluralità di linguaggi e di stili differenti. Intento di questo libro è appunto quello di ripercorrerne la figura e l'opera nella maniera il più possibile completa ed esaustiva - sia nel rispetto della cronologia che degli snodi tematici - ma anche in modo originale - considerando la sua opera come un corpus unitario, pur nella diversità dei generi (poesia, narrativa, saggistica, cinema, teatro, giornalismo) - e offrendo, soprattutto. un testo di facile consultazione. Il volume è strutturato in due parti: nella prima, in cui si delinea l'itinerario esistenziale e artistico dell'autore, numerose schede di approfondimento consentono al lettore di ampliare le questioni affrontate, in relazione al contesto storico-culturale dell'epoca (il rapporto fra lingua e dialetto, fra linguaggio tecnologico e politichese, fra scrittori e cinema); nella seconda, prettamente antologica, è riprodotta una selezione di testi pasoliniani, accompagnata da un ricco corredo di note e da un'ampia e articolata analisi critica. Inquadrando l'opera dell'autore in un preciso ambito storico-geografico (si veda l'approfondimento sulle città di Pasolini) e socio-antropologico, emerge ancor più forte la personalità dell'artista e, di conseguenza, l'attualità della sua riflessione critica, la vitalità delle illuminanti intuizioni e delle provocatorie prese di posizione. Con la speranza che la sua parola, originale e controcorrente, possa ancora risuonare in un'Italia (e in un mondo) che sembra aver sacrificato il libero pensiero sull'altare del consumismo.

Donne disobbedienti

Rizzo Ester
Navarra Editore

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Le donne disobbedienti qui raccontate hanno contribuito al percorso dell' emancipazione femminile , hanno fatto sentire la loro voce anche per quelle costrette a rimanere in silenzio. Donne disobbedienti che infrangono norme e regole di un universo maschilista e patriarcale , che scardinano stereotipi che le vorrebbero mute e sottomesse. Donne disobbedienti che di fronte alle leggi ingiuste impongono le leggi del cuore, dell'umanità, della pietà e della fratellanza tra i popoli .

Miseria e nobiltà in Sicilia. Vite...

Cangemi Antonino
Navarra Editore

Disponibile in libreria in 3 giorni

12,00 €
Nel corso dei secoli la Sicilia ha generato una galleria di personaggi fuori dal comune, tante volte stravaganti, comunque creativi, spesso precursori in diversi campi. Il lavoro di Antonino Cangemi, assumendo la varietà di tale panoramica, propone due curiose linee guida: aristocratici eccentrici, da una parte, poveri talentuosi, dall'altra. Il barone Pisani, ad esempio, nell'Ottocento sperimentava pratiche terapeutiche basate sulla dignità umana dei "matti", che si sarebbero affermate solo un secolo dopo con Basaglia. O la spavalda cortigiana Macalda di Scaletta, a suo modo femminista ante litteram al tempo dei Vespri. E che dire dei primati raggiunti dai meno abbienti: come nel caso di Francesco Procopio dei Coltelli, che nel '600 fondava a Parigi la prima gelateria della storia, il Café Le Procope. O Nick la Rocca, emigrato negli Stati Uniti da Salaparuta (Tp), che agli albori del '900 incideva il primo disco di jazz. E ancora Petru Fudduni, che nel rione del Capo sfidava tutti improvvisando rime irriverenti. Così come quando si scopre l'ennesimo angolo di Paradiso nascosto in Sicilia, ugualmente leggendo queste pagine la sensazione sarà di non sapere mai abbastanza dei nativi di quest'isola, in cui tutti vogliono vivere e da cui tutti vogliono scappare, dove la bellezza confina spesso con l'indecenza.

L'assassino fantasma e il furto del...

Viborg Ioan
Navarra Editore

Disponibile in libreria in 5 giorni

10,00 €
Nel decimo episodio della serie, l'ispettore Marineo è impegnato in una duplice sfida che metterà a dura prova il suo acume. Da un lato sarà chiamato a risolvere un omicidio impossibile da commettere, perpetrato all'interno di una stanza in cui è impossibile entrare e da cui non c'è modo di uscire: un delitto della camera chiusa in cui la camera è veramente inviolabile e inviolata, un grande classico della letteratura gialla. Dall'altro lato, dovrà far fronte a una minaccia alla sicurezza mondiale decifrando uno strano codice che gli permetterà di sventare un furto clamoroso: quello del tempo. Per festeggiare il decimo volume della saga, a questo romanzo è abbinato un divertente concorso a premi: una vera e propria sfida ai lettori più attenti; in palio, l'impronta digitale e un campione di DNA dell'autore.

Decollati. Storie di ghigliottinati...

Mugno Salvatore
Navarra Editore

Disponibile in libreria in 5 giorni

12,00 €
Necessario complemento delle "storie" dei ghigliottinati, le sentenze qui raccolte costituiscono un dossier raro con cui le vicende dei "giudicabili" si coniugano con i più ampi contesti ed eventi culturali e storici in cui esse si calano. Scovate dall'autore, con straordinaria pertinacia, in lunghi anni di ricerche, tra migliaia di analoghi atti giudiziari, spesso di ardua decrittazione e trascrizione, presso gli Archivi di Stato di Trapani e di Palermo, esse costituiscono lo sfondo "scientifico" entro cui è maturato il suo lavoro saggistico e narrativo. Tali documenti, ricchi di informazioni sotto vari profili - giuridico, sociologico, linguistico, medico-legale - sono materia degna di preservazione e, soprattutto, di ulteriore studio. Il volume contiene anche una "descrizione tecnica" della ghigliottina che consente di conoscerne ogni dettaglio della fattura e del funzionamento.

Le parole di Felicia. Intervista...

Ebano Gabriella
Navarra Editore

Disponibile in libreria in 3 giorni

5,00 €
"Mi piace ricordare Felicia come una donna vera, con il suo sguardo profondo e tagliente, lontana dalla retorica, terribilmente simile nell'aspetto a molte altre della sua generazione ma lontanissima dagli stereotipi dell'iconografia ufficiale della donna del sud." (Franca Imbergamo)

L'ineliminabile assurdità...

Sarcone Loredana
Navarra Editore

Disponibile in libreria in 5 giorni

10,00 €
Gli accadimenti drammatici che avvengono nelle nostre storie possono portarci su mille binari, l'autrice sceglie di fare diventare un episodio che ha segnato la sua vita una tappa per ripensare se stessa, il mondo dei suoi affetti, un legame speciale con chi l'aiuta ad uscire dal dolore e dalla malattia. Un percorso terapeutico nel quale si intrecciano tutti questi elementi e diventano fecondità della vita, di nuove speranze, di lettura attenta del passato e della memoria.

Inchiesta a Ballarò. Il diritto...

Navarra Editore

Disponibile in libreria in 5 giorni

15,00 €
Il mercato dell'usato di Ballarò a Palermo è uno scampolo di Europa del III millennio rimosso dalle narrazioni ufficiali. Vi si assembrano centinaia di poveri che commerciano in modo del tutto informale gli scarti della società che consuma e spreca. L'inchiesta di Clelia Bartoli prende avvio dalla contingenza che una sede del dipartimento di Giurisprudenza si affaccia proprio sulla piazza di questo mercato. Cosicché nuove generazioni di professionisti del diritto si formano dove il diritto sembra latitare. Tale circostanza, da inopportuno accidente, è stata trasformata in un campo di ricerca: Bartoli ha guidato un gruppo di studentesse e studenti in una serie di interviste ai mercatari per capire il diritto guardandolo da un'altra prospettiva, quella del margine, relativa a un'umanità che, pur stando sotto gli occhi dei giovani coinvolti nella ricerca, era del tutto esclusa dalla loro visuale. Clelia Bartoli ha voluto inoltre raccontare il delicato processo di rigenerazione urbana avviato da istituzioni locali, società civile e ateneo di Palermo, per la regolamentazione partecipata del mercato, integrando alle voci di mercatari e residenti quelle di chi sostiene che la legalità, anziché piegarsi all'interesse dei forti, può sporgersi e farsi più prossima a chi versa in condizioni di fragilità.