Fantascienza classica

Filtri attivi

Le grandi storie della...

Asimov I.
Bompiani

Disponibile in libreria  
FANTASCIENZA

14,00 €
Alle soglie degli anni Sessanta se da un lato si consolidano le grandi scoperte scientifiche che avrebbero di lì a poco portato l'uomo sulla luna, dall'altro le battute iniziali della guerra fredda tra le due superpotenze insinuano negli animi un senso di profonda inquietudine, ansia e paura che contagia le migliori penne della fantascienza. Un'atmosfera, carica di tensioni e speranze, che si riversa in questi racconti.

I reietti dell'altro pianeta

Le Guin Ursula K.
Mondadori 2019

Disponibile in 3 giorni

12,50 €
"C'era un muro... Come ogni altro muro, anch'esso era ambiguo, bifronte. Quel che stava al suo interno e quel che stava al suo esterno dipendevano dal lato da cui lo si osservava." Sui dei fronti del muro, due pianeti gemelli, Urras e Anarres, illuminati da uno stesso sole ma divisi da una barriera ideologica antica di secoli. Urras è fittamente popolato, tecnologicamente avanzato, ricco, florido, retto da un'economia liberista. Da qui sono partiti nella notte dei tempi i seguaci di Odo che hanno colonizzato l'arido Anarres, fondandovi una comunità anarchico-collettivista che non conosce concetti come proprietà, governo, autorità. In questa società apparentemente perfetta nasce Shevek, genio della fisica alle prese con un'innovativa teoria del tempo, un vero "cittadino del cosmo" che dedicherà la vita ad abbattere il muro che separa da sempre i pianeti gemelli. Un'ambigua utopia, come recita il sottotitolo originale del romanzo, "I reietti dell'altro pianeta" è una narrazione che, fingendo di parlare del futuro, racconta il mondo di oggi.

In the moon

Wells Herbert G.
Jouvence

Disponibile in libreria  
FANTASCIENZA

14,00 €

L'isola del dottor Moreau

Wells Herbert G.
Feltrinelli 2019

Disponibile in 3 giorni

9,00 €
«L'isola del Dottor Moreau» fu pubblicato nel 1896, quando H.G. Wells aveva solo trent'anni. L'anno prima era uscito «La macchina del tempo» e, due anni dopo, avrebbe visto la luce «La guerra dei mondi», il libro che consacrerà Wells. "Non avrebbe mai dovuto essere scritto". La recensione apparsa sulla «Review of Reviews» subito dopo l'uscita del romanzo non è l'unica critica, e neppure la più spietata, del capolavoro wellsiano. Definito, a più riprese, "nauseante", "un abisso di sgradevolezza repellente", "una profonda manifestazione di imbecillità", «L'isola del dottor Moreau» si è posto, fin dalla sua prima pubblicazione, come un testo estremo e perturbante, soffuso di atmosfere macabre e grottesche, saturo di immagini di violenza terribile che ne fanno un romanzo simbolo di una certa temperie scientista fin-de-siècle, quando l'orgoglio positivista delle "umane sorti e progressive" cede il passo a un'inquietudine spirituale squisitamente moderna. Che il tema centrale del romanzo - gli esperimenti biotecnologici del pazzo Dottor Moreau - dovesse costituire un possibile elemento di scandalo era cosa ben presente alla mente di Wells che, in maniera abbastanza inusuale per il periodo, decide di pubblicarlo nella sua interezza, senza parcellizzarlo sulle riviste, per non frammentarne il ritmo sostenuto e l'incastro sapiente di scene ricche di suspense e drammaticità. Postfazione di Margaret Atwood.

La macchina del tempo

Wells Herbert G.
Einaudi 2019

Disponibile in 3 giorni

10,00 €
Un inventore mette a punto una macchina del tempo con la quale riesce a raggiungere l'anno 802 701. Vi trova un mondo diviso in due razze umane: gli Eloj, creature delicate e pacifiche che conducono una vita di svaghi, e i Morlock, esseri pallidi e ripugnanti che vivono nei sotterranei. Dopo angoscianti avventure, riuscirà ad andare ancora più lontano nel tempo, in una Terra senza più tracce di uomini, abitata soltanto da crostacei con «occhi maligni» e «bocche bramose di cibo». Fantascienza, critica sociale, romanzo distopico: il capolavoro di Wells è soprattutto l'opera di un grande visionario e Michele Mari, nel ritradurlo, ha trovato pane per i suoi denti. L'incontro tra lo scrittore-traduttore e uno dei suoi romanzi preferiti era destinato a produrre scintille...

La guerra dei mondi

Wells Herbert G.
Edizioni Clandestine

Disponibile in 3 giorni  
FANTASCIENZA

9,00 €

Il mondo perduto

Doyle Arthur Conan
Fanucci

Disponibile in 3 giorni  
FANTASCIENZA

10,00 €
Londra, inizi del Novecento. Il geniale Professor Challenger, in compagnia di un altro scienziato, di un giornalista e di un nobile sportivo e cacciatore, decide di intraprendere un'impresa ai limiti delle possibilità umane alla scoperta di un misterioso altopiano dove il tempo sembra essersi fermato a milioni di anni fa. Durante il viaggio i quattro compagni resteranno intrappolati in un mondo che pensavano perduto, dove rinverranno ancora in vita animali preistorici quali l'iguanodonte e il tirannosauro. Scopriranno inoltre l'esistenza di particolari primati non molto socievoli dai quali verranno rapiti, per essere poi liberati da una primitiva tribù di Indios. Attraverso incredibili peripezie, riusciranno infine a tornare in Inghilterra, portando come prova uno Pterodactylusvivo all'interno di una cassa, che tuttavia riuscirà a fuggire sotto gli occhi di tutti. L'opinione pubblica li omaggerà, Challenger non sarà più creduto pazzo e, grazie alla scoperta di diamanti grezzi nell'altopiano, aprirà un museo privato, mentre due dei suoi vecchi compagni di viaggio decideranno di organizzare una nuova spedizione verso il mondo perduto.

Tutte le storie di fantascienza

Poe Edgar Allan
Fanucci

Disponibile in libreria  
CLASSICI

14,00 €
Edgar Allan Poe (1809-49), maestro indiscusso della letteratura dell'orrore, ha anche composto storie pionieristiche che hanno colto e raccontato gli sviluppi scientifici di un'epoca segnata da cambiamenti sbalorditivi. Le sedici storie di questa raccolta esplorano temi contemporanei di ampio respiro come il galvanismo, il viaggio nel tempo e la resurrezione dei morti. 'L'impareggiabile avventura di One Hans Pfall', per esempio, racconta il viaggio in mongolfiera di un uomo sulla luna in uno strabiliante mix di precisione scientifica e fantasia. Altrove, la commistione tra horror e scienza ha dato vita a storie raffinatis-sime come 'I fatti nel caso di M. Valdemar', mentre il grande saggio 'Eureka' riassume l'interpretazione dell'intero universo di Poe. Questi racconti, che hanno fortemente influenzato moltissimi autori successivi incluso Jules Verne, sono una lettura essenziale per chiunque desideri tracciare la genealogia della fantascienza e per comprendere la complessità della visione creativa di Poe.

Il sogno di X

Hodgson William Hope
Il Palindromo

Disponibile in libreria  
CLASSICI

23,00 €
Questo volume presenta per la prima volta ai lettori italiani il romanzo breve Il sogno di X (1912), arricchito dalle storiche tavole di Stephen E. Fabian, noto illustratore di pulp magazine. A seguire, nella sezione Incubi ritrovati, sono raccolti sei racconti finora mai pubblicati in volume, accompagnati da un importante corredo di apparati critici. Completa il libro la silloge poetica Il richiamo del mare, anch'essa inedita in Italia, e una nutrita documentazione fotografica. Si tratta di scatti rari che restituiscono momenti della straordinaria vicenda biografica di William Hope Hodgson, uno dei titani della letteratura dell'Immaginario, che H.P. Lovecraft in persona ha definito «lo scrittore sulle cui spalle si è posato il manto di Poe».

La guerra dei mondi. Ediz. integrale

Wells Herbert G.
EDB 2019

Disponibile in libreria  
FANTASCIENZA

14,00 €
I Marziani sbarcano vicino a Londra, assemblano macchine da combattimento, assaltano gli umani e prendono possesso dell'Inghilterra meridionale. Sembrano invincibili, ma hanno un punto debole: non possono difendersi dalle malattie terrestri. Tra i primi romanzi di fantascienza, La guerra dei mondi è stata adattata per la radio da Orson Welles nel 1938. In quell'occasione si scatenò il panico nelle città della costa orientale degli Stati Uniti: molti ascoltatori, infatti, non si accorsero che si trattava di una finzione e pensarono davvero che sulla Terra stessero atterrando astronavi marziane. Da questo libro, e dal suddetto adattamento radiofonico, il regista Steven Spielberg ha tratto un celebre film.

Ingegner Menni

Bogdanov Aleksandr
Agenzia Alcatraz

Disponibile in libreria  
FANTASCIENZA

17,00 €
Scritto e pubblicato dopo «Stella Rossa», «Ingegner Menni» è la seconda parte della dilogia marziana e l'ultima opera di narrativa compiuta di Aleksandr Bogdanov. Collocato prima in linea temporale rispetto all'opera con protagonista il rivoluzionario pietroburghese Leonid, il romanzo viene presentato da questi come una sua traduzione destinata al popolo terrestre di un importante libro proveniente dal Pianeta rosso. Bogdanov sfrutta questo stratagemma letterario per raccontare la storia marziana dei circa duecentocinquanta anni che precedono «Stella Rossa» attraverso tre generazioni della famiglia dell'ingegner Menni, descrivendo così l'avvento del socialismo su Marte e raccontando in dettaglio la costruzione dei Grandi Canali, strutture geologiche individuate dallo scienziato italiano Giovanni Schiaparelli. Partendo da un'epoca feudale, con il duca Ormen Al'do, passando per il periodo borghese e capitalista caratterizzato da Menni e giungendo alla socialista Netti, Bogdanov riesce ancora una volta, dopo «Stella Rossa», a usare il linguaggio della finzione per trasmettere la sua visione filosofica e politica, adoperando i tre protagonisti come espediente per mostrare le differenze insite nella percezione della coscienza di classe di ognuno. Il presente volume contiene «Il marziano abbandonato sulla Terra», poemetto incompiuto che secondo i piani dell'autore sarebbe dovuto essere il terzo episodio della serie marziana.

Stella rossa. Ediz. variant

Bogdanov Aleksandr
Agenzia Alcatraz

Disponibile in 3 giorni  
FANTASCIENZA

18,00 €
Leonid, giovane matematico e rivoluzionario marxista, che vive a San Pietroburgo, riceve la visita di un misterioso individuo di nome Menni. I due ben presto sviluppano un'intesa, dettata dalla fervente passione per le idee rivoluzionarie e per i principi e lo sviluppo scientifico. Menni, che si scoprirà essere un marziano sotto mentite spoglie, invita Leonid ad accompagnarlo in un viaggio alla scoperta di altri pianeti, come Venere e Marte. Così, a bordo di un razzo a propulsione nucleare, partono alla volta del Pianeta Rosso e durante il lungo viaggio Leonid ha la possibilità di apprendere la lingua marziana, oltre a parte della storia di quel nuovo, curioso mondo. Una volta atterrato, il terrestre inizia a studiare la civiltà socialista marziana. Notando il livello di avanzamento della società, lo sviluppo delle fabbriche, delle scuole, delle strutture mediche, dei musei e degli istituti di ricerca su Marte, Leonid si convince della superiorità del socialismo marziano rispetto al capitalismo che in quel momento imperversa sulla Terra. Durante la sua visita, il terrestre si innamora perdutamente di Netti. Questo solo dopo aver imparato a distinguere il sesso dei marziani, a prima vista non così identificabili agli occhi di un umano. L'avventura di Leonid su Marte, però, non si rivela così idilliaca. Dopo qualche tempo scopre che esistono dei piani per la colonizzazione della Terra, azione possibile soltanto dopo lo sterminio degli abitanti del mondo. La rivelazione pone Leonid in situazione di agire e di cambiare per sempre il proprio destino e quello del pianeta da cui proviene.

Il padrone del mondo

Verne Jules
Black Dog

Disponibile in libreria  
CLASSICI

15,00 €
Romanzo della maturità di Jules Verne, è l'avventura vissuta dall'investigatore capo Strock che si trova a dover dipanare il mistero che si cela dietro la comparsa di strane macchine. La fantascienza verniana prende una piega più cupa; tra le righe si legge la paura che ha accompagnato l'autore negli ultimi anni della sua vita circa la possibilità dell'instaurazione di regimi dittatoriali e di un uso indiscriminato e nocivo della scienza. Il tema, a più di un secolo di distanza, è ancora di estrema attualità. Riproponiamo la prima traduzione arrivata in Italia nel 1906, arricchita dalle illustrazioni realizzate da George Roux per la prima edizione francese.

Pioggia luminosa

Nervo Amado
Vocifuoriscena 2019

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Con questo libro, Vocifuoriscena intraprende la pubblicazione dell'opera narrativa di Amado Nervo (1870-1919) nel centenario della sua morte. "Pioggia luminosa" comprende i racconti fantastici; seguiranno i racconti naturalisti e modernisti, e gli splendidi romanzi brevi del grande autore messicano. Precursore della moderna fantascienza, Amado Nervo ha nel suo catalogo una quantità sorprendente di temi classici del genere: ibernazione, resurrezioni a pagamento, catastrofi planetarie, gli animali che si ribellano agli uomini, esseri invisibili che utilizzano l'umanità come bestiame, una seconda luna che orbita attorno alla Terra, un'operazione al cervello che fornisce la capacità di vedere la quarta dimensione, rarefatte visioni di futuri lontanissimi, fino ad arrivare alle implicazioni antropologiche ed epistemologiche nell'incontro con esseri di altri pianeti. La "literatura maravillosa" di Amado Nervo è un'imprescindibile lezione di affabulazione fantastica che, fondendo il rigore speculativo di H.G. Wells al modernismo ispanoamericano, prelude tanto alla narrativa "teorica" di Jorge Luis Borges, tanto al racconto sintetico e fulminante di cui era maestro Fredric Brown.

L'uomo invisibile

Wells Herbert G.
La Rana Volante

Disponibile in 3 giorni

4,90 €
Lo scienziato Griffin, brillante fisico londinese, sa di avere un'unica arma per riscattarsi da una vita povera di riconoscimenti: il proprio genio. Lo scopo del suo lavoro è ottenere il rispetto dovuto alle menti eccelse. Quando mette a punto un procedimento che gli permette di rendere invisibili gli oggetti, decide di provare su di sé la rivoluzionaria scoperta, ma i risultati sono ben diversi da quelli che immaginava. Essere invisibile comporta parecchi inconvenienti e forse non è poi così vantaggioso sottrarsi alla vista altrui, a meno che non si voglia sfruttare l'invisibilità per fini malvagi, come, per esempio, incutere terrore.

Sfacelo

Barjavel René
L'orma

Disponibile in libreria  
FANTASCIENZA

21,00 €
Francia, 2052. In un futuro ipertecnologico, l'elettricità viene improvvisamente a mancare. Nel giro di pochi giorni incendi devastanti divampano in ogni città e un'ondata di calore senza precedenti fa evaporare le riserve d'acqua. È la Natura violata che si ribella al giogo imposto dall'uomo, non lasciando scampo né possibilità di redenzione. L'umanità si ritrova catapultata in un mondo in cui vige solo la legge della sopravvivenza. Sullo sfondo di una Parigi in balia di bande di sciacalli ed epidemie di colera, il giovane Franc?ois Deschamps si mette alla guida di uno sparuto gruppo di superstiti: la loro unica speranza è raggiungere l'incontaminata Provenza e rifondare una società libera dai micidiali errori del passato. Scritto nel 1942, "Sfacelo" è un classico della fantascienza che si è conquistato in molti Paesi una fama enorme e duratura e che è tempo di riscoprire anche in Italia. In questa parabola ecologica René Barjavel costruisce un perfetto congegno narrativo, non risparmiandoci nulla dell'orrore che si sprigiona quando si toglie ogni freno agli istinti più oscuri dell'animo umano.

La terra dell'eterna notte

Hodgson William Hope
Fanucci 2019

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
In futuro, il Sole morirà e l'eterna notte avvolgerà ogni cosa. In quel futuro, ci sveglieremo ripensando a tutto ciò che oggi viviamo, al nostro presente e sarà come sognare... Una nebbia grigia, evanescente come una fosca nuvola, circonderà l'Ultima Ridotta, la Grande Piramide di metallo grigio che ospiterà nel sottosuolo i pochi abitanti superstiti di questo mondo. Protetta e prigioniera nelle sue mura d'acciaio, quello che resterà dell'umanità vivrà giorni scanditi da ritmi matematici. Fuori, nel buio eterno di una Terra senza aurore, tra megaliti animati da malefiche volontà, si aggireranno creature mostruose, inenarrabili emanazioni di forze imperscrutabili. Eppure, un giovane deciderà di avventurarsi sulla superficie, seguendo il richiamo di qualcuno, o di qualcosa, che non riesce a ignorare.

Viaggio al centro della Terra

Verne Jules
Feltrinelli 2019

Disponibile in libreria  
CLASSICI

9,00 €
Viaggio al centro della Terra è la mirabolante spedizione nelle viscere del mondo intrapresa dal professor Otto Lidenbrock, scienziato noto in tutta la Germania, dal nipote Axel e da Hans, la guida che li accompagnerà per l'intera durata dell'avventura. All'origine di tutto quanto, la scoperta da parte dello scienziato di una vecchia pergamena in cui, in linguaggio cifrato, venivano fornite precise indicazioni per raggiungere il centro della Terra attraverso l'entrata posta in un vulcano islandese. Le avventure che il gruppo vive per arrivare al cuore del pianeta sono straordinarie e non a caso al libro arriderà una tale fama da renderlo fin da subito uno dei più letti di Jules Verne. Una storia destinata ad accendere la fantasia dei suoi contemporanei, anche per merito delle splendide incisioni di Édouard Riou, che accompagnavano le prime edizioni del volume, qui riprodotte. Il libro si è guadagnato un posto di rilievo anche tra i romanzi del cosiddetto ciclo "alla scoperta del mondo perduto". Ma anche negli anni a noi più vicini è diventato uno dei testi di riferimento del "genere steampunk". Da questo romanzo sono stati tratti innumerevoli film, serie televisive e videogame.

Ubik

Dick Philip K.
Fanucci

Disponibile in 5 giorni

16,00 €
Glen Runciter comunica con la moglie defunta per avere i suoi consigli dall'aldilà. Joe Chip scompare dal mondo del 1992 e si ritrova nell'America degli anni Trenta. Una trappola mortale ha annientato i migliori precognitivi del sistema solare. È in corso una lotta per scrutare il futuro, in un'impossibile dissoluzione del presente; mondi e tempi diversi fluiscono contemporaneamente, la vita si scambia con la morte. In Ubik Philip K. Dick affronta alcuni dei suoi temi più profondi: l'illusione che chiamiamo realtà, la mancanza di un tessuto connettivo e di un principio unificatore al di sotto dell'apparenza delle cose, il mistero di un Dio che tiene i dadi della vita e della morte. Scritto nel 1966 e pubblicato nel 1969, Ubik è una delle opere più sconcertanti e riuscite di Philip K. Dick. Per il suo dirompente surrealismo, per l'ironia e la passione con cui analizza la società umana, "Ubik" è un classico di quella letteratura che si spinge a esplorare i paradossi dell'esistenza con le armi della visione e della fantasia, di uno sguardo anarchico, insaziabile e curioso.

Le tre stimmate di Palmer Eldritch

Dick Philip K.
Fanucci

Disponibile in 5 giorni

15,00 €
"Dick continua comunque a costruire anche ne Le tre stimmate di Palmer Eldritch una fantascienza critica e autoironica, manipolando i materiali della tradizione (il pianeta Marte, la Terra apocalittica del futuro, le creature aliene) in modo da mostrarne il carattere non estrapolativo, ma strumentale, totalmente simulato secondo i fini della narrazione. Anche le riflessioni più propriamente filosofiche o religiose, che preludono alla dimensione metafisica delle ultime opere dickiane, vanno considerate alla luce di una disposizione ludica o parodica, o al massimo alla stregua di frammenti di una saggezza impossibile da conquistare nell'universo delle illusioni, dove l'alternativa è: giocare con Perky Pat o diventare (seguaci di) Palmer Eldritch. D'altra parte, se il futuro o un paesaggio alieno non sono altro che proiezioni della mente di Palmer Eldritch, allora lo scrittore di fantascienza, anch'egli creatore di mondi, è una sorta di essere artificiale, che cerca di dare vita ai suoi personaggi, anch'essi artificiali, poco sviluppati, immaturi, e, alla fine, rischia di rappresentare solo sé stesso, le proprie fantasie, il proprio infantile desiderio di dominio." (Dall'introduzione di Carlo Pagetti)

La svastica sul sole

Dick Philip K.
Fanucci

Disponibile in 5 giorni

16,00 €
Le forze dell'Asse hanno vinto la Seconda guerra mondiale e l'America è divisa in due parti, l'una asservita al Reich, l'altra ai Giapponesi. Sul resto del mondo incombe una realtà da incubo: il credo della superiorità razziale ariana è dilagato a tal punto da togliere ogni volontà o possibilità di riscatto. L'Africa è ridotta a un deserto, vittima di una soluzione radicale di sterminio, mentre in Europa l'Italia ha preso le briciole e i nazisti dalle loro rampe di lancio si preparano a inviare razzi su Marte e bombe atomiche sul Giappone. Sulla costa occidentale degli Stati Uniti, i Giapponesi sono ossessionati dagli oggetti del folclore e dalla cultura americana, e tutto sembra ruotare intorno a due libri: il millenario I Ching, l'oracolo della saggezza cinese, e il best-seller del momento, vietato in tutti i paesi del Reich, un testo secondo il quale l'Asse sarebbe stato in realtà sconfitto dagli Alleati. "La svastica sul sole" racconta la Storia e le sue possibilità, la realtà e le riscritture, lo scontro culturale tra Oriente e Occidente, l'invasione della spiritualità nella vita quotidiana, il dramma morale di chi deve sopravvivere in un regime di sottomissione.

Un oscuro scrutare

Dick Philip K.
Fanucci

Disponibile in 5 giorni

16,00 €
Los Angeles, 1994: una droga misteriosa, la sostanza M, invade il mercato seminando follia e morte. La sua origine è ignota come la sua composizione e l'organizzazione che la diffonde. Bob Arctor, agente della sezione narcotici, si infiltra fra i tossici che ne fanno uso, per scoprire chi dirige le fila del traffico illegale: un abito speciale nasconde ai colleghi la sua identità e una sofisticata apparecchiatura elettronica gli consente addirittura di spiare sé stesso nella sua nuova condizione di drogato. Bob giungerà alla verità solo dopo essere sprofondato nel buio e nella disperazione della dipendenza. Un romanzo di straordinaria potenza emotiva, dedicato idealmente a quella generazione che dopo aver sognato un mondo diverso ha scoperto il baratro delle droghe, della dipendenza, dell'annullamento di sé. Canto del cigno di una generazione, "Un oscuro scrutare" è una vetta amara e lirica dell'opera di Philip K. Dick, e allo stesso tempo un romanzo sospeso tra giallo e fantascienza, ambientato in un futuro dominato dalla tecnologia e dalla manipolazione sociale.

Le teste del Cerbero

Barrows Bennett Gertrude
Black Dog 2019

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Il contatto con una misteriosa polvere, contenuta in un antico e arcano manufatto dalle sembianze del Cerbero, trasporta tre amici prima in un mondo fuori dal tempo e dallo spazio e poi in un Filadefia futuristica e distopica. I tre eroi dovranno affrontare un mondo crudele e assoggettato ad una ferrea dittatura dalle apparenze sfarzose. L'autrice, con grande lungimiranza e, quasi preveggenza, sembra ammonire i lettori circa le derive autoritarie che si sarebbero instaurate in Europa poco dopo la pubblicazione del suo romanzo e getta lo sguardo ancora più lontano: intravedendo alcune delle grandi contraddizioni della nostra contemporaneità.

Dune. Il ciclo di Dune. Vol. 1

Herbert Frank
Fanucci 2019

Disponibile in libreria  
FANTASCIENZA

20,00 €
Arrakis è il pianeta più inospitale della galassia. Una landa di sabbia e rocce popolata da mostri striscianti e sferzata da tempeste devastanti. Ma sulla sua superficie cresce il melange, la sostanza che dà agli uomini la facoltà di aprire i propri orizzonti mentali, conoscere il futuro, acquisire le capacità per manovrare le immense astronavi che garantiscono gli scambi tra i mondi e la sopravvivenza stessa dell'Impero. Sul saggio Duca Leto, della famiglia Atreides, ricade la scelta dell'Imperatore per la successione ai crudeli Harkonnen al governo dell'ambito pianeta. È la fine dei fragili equilibri di potere su cui si reggeva l'ordine dell'Impero, l'inizio di uno scontro cosmico tra forze straordinarie, popoli magici e misteriosi, intelligenze sconosciute e insondabili.

Le corti del caos. Le cronache di...

Zelazny Roger
Fanucci 2018

Disponibile in 3 giorni  
FANTASY

12,90 €
Quinto volume della serie "Le cronache di Ambra''. Ambra, il primo di tutti i mondi, deve fronteggiare l'assalto dalle oscure legioni provenienti dalle Corti del Caos. Il principe Corwin e i suoi alleati devono dunque prepararsi allo scontro finale. La famiglia reale è ancora divisa da rivalità interne ma queste dovranno essere messe da parte per difendere la realtà ereditata da re Oberon, il sovrano misteriosamente scomparso e poi riapparso nel momento decisivo della lotta. Di quali risposte Corwin e il suo popolo hanno bisogno? Perché le forze del Caos attaccano Ambra? La chiave di tutto sembra risiedere nel segreto del Disegno originario, quello che consente alla realtà di essere quella che appare. Qual è lo scopo di Dara, l'imperscrutabile Principessa del Caos, e quale segreto nasconde l'impenetrabile regione da cui - sembra - si originò il principio di tutte le cose? Il futuro di Ambra non è mai stato così incerto. Un destino ormai prossimo al compimento, annunciato da arcani segnali come il profilo della fantastica città di Tir'na-Nogh che, nelle notti illuminate dalla luna, si staglia nel cielo...

TIME MACHINE (THE)

WELLS HERBERT G.; AUERBACH LYNN B. (CUR.)
DEMETRA 2018

Disponibile in libreria  
LETTERATURA IN LINGUA

7,00 €

La fanta-scienza di H. G. Wells: La...

Wells H. G.
Mondadori 2018

Disponibile in 3 giorni  
FANTASCIENZA

25,00 €
"La stagione felice dei 'romanzi scientifici' (scientific romances) wellsiani copre un periodo che va dal 1895 al 1901: un momento delicato, nella storia dell'impero britannico, che raccoglie contraddizioni profonde e le restituisce raccontandole attraverso le narrazioni letterarie, traghettando il malessere della fine di un'epoca verso l'immaginazione di un nuovo ordine politico, sociale e culturale, che verrà e che forse ha ancora da stabilizzarsi. In questa cornice H.G. Wells è un testimone importante. Uomo di scienza che si converte alla letteratura, vorace lettore di ogni genere di materia e scrittore altrettanto generoso, Wells propone una visione della scrittura forse semplificata ma efficace. «Scrivo come cammino, perché voglio arrivare da qualche parte»: la dichiarazione riferita nella sua autobiografia (Experiment in Autobiography, 1934) è illuminante e ambiziosa, nella sua estrema semplicità. Chi scrive deve avere un obiettivo e sperabilmente raggiungerlo con i mezzi che ha a disposizione. Tra la data di pubblicazione della Macchina del tempo e quella dei Primi uomini sulla luna, il mondo cambia, o quantomeno viene pesantemente revisionato l'orizzonte contro il quale l'uomo misura il suo ruolo in relazione alle altre forme di vita. Wells riferisce le tappe di questo processo, non sappiamo con quanta consapevolezza, facendo quello che gli scrittori di fantascienza tentano di mettere in pratica ancora oggi: provare a immaginare il futuro per capire meglio il presente." (dall'introduzione di Nicoletta Vallorani)

Viaggi nello spazio

Farina F.
Einaudi 2018

Disponibile in libreria  
FANTASCIENZA

14,50 €
Astronauti sperduti nelle profondità del cosmo, incontri bizzarri con alieni non molto diversi da noi, strani pianeti e voli interstellari dagli esiti imprevedibili. In attesa di poterci sedere comodamente su una navicella spaziale e visitare da turisti gli angoli più remoti del sistema solare, è agli scrittori che ci affidiamo per le nostre esplorazioni tra le galassie. Ballard, Bradbury, Sheckley, Brown, ma anche Voltaire, Salgari e una pionieristica spedizione in mongolfiera alla volta di Urano: tredici racconti per avventurarci nello spazio e arrivare là dove nessun uomo è mai giunto prima. James G. Ballard, "Relazione su una stazione spaziale non identificata"; Robert Bloch, "Lo strano volo di Richard Clayton"; Ray Bradbury, "Caleidoscopio"; Fredric Brown, "Niente di Sirio"; Philip K. Dick, "Spero di arrivare presto"; H. P. Lovecraft, "Colui che sussurrava nelle tenebre"; Richard Matheson, "Il relitto"; Emilio Salgari, "Alla conquista della luna"; Robert Sheckley, "Mai toccato da mani umane"; Mr Vivenair, "Un viaggio compiuto da poco, solcando l'aria, a bordo di un pallone aerostatico, comunemente detto mongolfiera, da questo globo terracqueo al pianeta recentemente scoperto Georgium Sidus"; Voltaire, "Micromega"; Stanley G. Weinbaum, "Un'Odissea marziana"; H. G. Wells, "Sotto il bisturi".

Ma dove sono gli uomini? (Mizora,...

Bradley Lane Mary E.
1000eunanotte 2018

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Il romanzo narra di Vera Zarovitch, nobildonna russa. In fuga dal governo zarista, la sua barca è risucchiata da un vortice che la trasporta sotto la terra, nel mondo di Mizora, abitato da donne bellissime, che grazie a incredibili capacità scientifiche e tecnologiche hanno aeroplani, videotelefoni, elettrodomestici, luce elettrica, plastica, tv a 3D e soprattutto istruzione obbligatoria, pace e giustizia. In questo mondo futuribile e incantato, dove sono finiti i maschi? Vera, con l'aiuto di Wauna, un'amica mizoriana che le fa da guida, scoprirà il regno delle donne e i suoi incredibili segreti...

3001: odissea finale

Clarke Arthur C.
Fanucci 2018

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Sono trascorsi mille anni dal viaggio dell'astronave Discovery verso Saturno e dalla drammatica conclusione della sua missione. Marte, la Luna e il satellite Ganimede sono ormai da tempo luoghi colonizzati e completamente abitati. Il progresso scientifico e tecnologico ha raggiunto un tale livello di sviluppo da rendere obsoleti persino alcuni tipi di lanci spaziali. Da un gigantesco anello attorno all'equatore terrestre partono quattro torri, lunghe diecimila piani e che funzionano come ascensori spaziali, rendendo di fatto inutili i lanci di razzi dalla superficie terrestre. In questo tempo, il corpo di Frank Poole, uno degli astronauti della Discovery, ucciso mille anni prima da Hal 9000, viene ritrovato e riportato in vita. Pur trovandosi in un mondo estraneo e profondamente mutato, Frank accetta di prendere parte a una missione diretta su Ganimede. Ma ad attenderlo ci sono incontri e avventure del tutto inaspettati. E c'è un'oscura minaccia, proveniente dai luoghi più profondi dell'universo, che potrebbe distruggere per sempre l'intero genere umano.

Golem XIV

Lem Stanislaw
Il Sirente 2018

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Stati Uniti, 2027. GOLEM XIV, ultimo prototipo di elaboratore superintelligente della serie Golem sviluppata per fini bellici, inizia a disinteressarsi alle questioni di strategia militare. Il Governo federale, su pressione della comunità scientifica contraria al suo smantellamento, ne decide la conservazione presso il MIT. È lì che, di fronte a un pubblico di scienziati, si svolgono alcune conferenze su temi prescelti dal Golem. Una piccola parte delle registrazioni magnetiche di quelle sessioni è qui raccolta: la conferenza introduttiva sulla limitatezza della comprensione umana, e la quarantaduesima, dedicata alla natura del Golem e all'intelligenza artificiale.

Facile come l'ABC

Kipling Rudyard
Elliot 2018

Disponibile in 3 giorni

7,50 €
Siamo nel 2065. Un'abnorme macchina aerea controlla il pianeta e, grazie a grotteschi marchingegni, è in grado di contrastare ogni episodio di isteria individuale e collettiva. La tecnologia ormai permette un isolamento completo, in cui assistere equivale a partecipare, e in cui la facilità delle comunicazioni ha distrutto la curiosità umana. L'entertainment è il volto non violento della democrazia di massa. Questo e molto altro si trova nel profetico "Facile come l'ABC", che molto prima di "1984" di Orwell fu in grado di fotografare con acume un tema attualissimo, ovvero i rapporti tra la vita privata dei singoli e la soverchiarne società di massa.

L'uomo anfibio

Beljaev Aleksandr
Agenzia Alcatraz 2018

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Nella torrida estate argentina una presenza sinistra semina scompiglio e terrore fra gli abitanti delle coste, i pescatori lo chiamano il diavolo del mare. Un giorno la creatura salva una ragazza di nome Guttiere dall'annegamento e, da quel momento, farà di tutto per rivederla. Tra implicazioni morali all'avanguardia nell'utilizzo della scienza e una storia d'amore tanto incredibile quanto impossibile, il racconto dello scrittore russo anticipa di novant'anni "La forma dell'acqua" del regista Guillermo del Toro.

Io, robot

Asimov Isaac
Mondadori 2018

Disponibile in libreria  
FANTASCIENZA

14,00 €
Pubblicata per la prima volta nel 1950, questa celebre antologia raccoglie i più significativi racconti che il più prolifico e famoso scrittore di fantascienza di tutti i tempi ha dedicato ai robot. È proprio in questo libro che Asimov detta le tre Leggi della robotica, che regolano appunto il comportamento delle "macchine pensanti" e che da allora in poi sono alla base di tutta la letteratura del genere.

La nuvola purpurea. Ediz. integrale

Shiel Matthew Phipps
D Editore 2018

Disponibile in 3 giorni

14,90 €
Se, di ritorno da un lungo viaggio, scoprissimo che ogni affetto, ogni amico, ogni uomo o donna che abbia mai camminato su questa terra fosse ridotto a una muta statua di carne? Pubblicato per la prima volta nel 1901, precursore di due tra i generi letterari più fortunati della letteratura contemporanea - il postapocalittico e la climate fiction - "La nuvola purpurea" è la cronaca in prima persona dell'estinzione dell'umanità. Scrivendo con la foga del più potente tra i tornado, Matthew Phipps Shiel ci porta per mano nei recessi più oscuri dell'animo umano, raccontando la discesa agli inferi della follia di Adam Jeffson, l'ultimo uomo sulla terra, costretto a vivere ogni gradazione di delirio e allucinazione. La nuvola purpurea è il romanzo che ha ispirato cinque generazioni di scrittori, da H.G. Wells a Richard Matheson, fino a Kim Stanley Robinson, e che ancora oggi riesce a stupire per la sua capacità di immergerci in un mondo i cui confini sembrano solo linee astratte.

Metropolis

Harbou Thea von
Edizioni Clandestine 2018

Disponibile in 3 giorni  
FANTASCIENZA

9,00 €
Il romanzo di Thea von Harbour, da cui fu tratto l'omonimo, celebre film di Fritz Lang, è ambientato nel 2026, in un futuro dai risvolti classisti decisamente attuali. La città di Metropolis è governata da una ristretta élite che fa capo a un unico imprenditore-dittatore, Joh Fredersen, anche detto il Cervello di Metropolis, il quale costringe la massa dei proletari, relegata nel sottosuolo cittadino, a sottostare ai bisogni delle macchine. Quando Rotwang, uno scienziato pazzo, arriva a creare una donna-robot, donandole le sembianze della giovane Maria, amata dal figlio del Signore di Metropolis, Freder, la situazione precipita verso il caos più totale. Quella strana, seducente e terribile creatura incita infatti gli operai alla rivolta, sollecitandoli affinché distruggano quelle stesse macchine a cui erano asserviti. Riusciranno Freder e Maria a riportare la pace e ricostruire su nuovi principi quanto è andato perduto?

La guerra dei mondi. Prima parte

Wells Herbert G.
Mondadori Comics 2018

Disponibile in 3 giorni  
FUMETTI

7,90 €
Alla fine del XIX secolo, nessuno avrebbe creduto che quanto accadeva sulla Terra potesse essere osservato con tanto acume e tanta attenzione da intelligenze superiori. Ma nell'immensità dello spazio, menti spietate studiavano la Terra con invidia, preparando un piano per conquistare il mondo. Letali tripodi marziani armati di raggi di calore, gas venefici e armi contro cui non c'è stata difesa hanno rapidamente seminato morte e distruzione. Che sia la fine dell'umanità?

La guerra dei mondi. Seconda parte

Wells Herbert G.
Mondadori Comics 2018

Disponibile in 3 giorni  
FUMETTI

7,90 €
Provenienti da Marte, sulla campagna inglese sono piovuti misteriosi cilindri da cui sono emersi feroci tripodi di metallo. Grazie a queste macchine di morte, gli invasori hanno devastato l'Inghilterra e il pianeta intero, e ora seminano le loro piante esogene e trattano gli uomini come animali da macello di cui cibarsi. Le armi terrestri non possono nulla contro questi esseri tecnologicamente superiori. Ma forse non è l'uomo la creatura più potente del pianeta. Forse altri possono sconfiggere l'invasore!

La macchina del tempo

Dobbs
Mondadori Comics 2018

Disponibile in 3 giorni

7,90 €
Un eccentrico scienziato trova il modo di viaggiare attraverso il tempo, con una macchina di quarzo e avorio che scivola lungo la quarta dimensione Spintosi inizialmente fino all'anno 802.701, trova un'umanità divisa in due: i pacifici e vanesi Eloi e i mostruosi e sotterranei Morlock. Sconvolto per il destino della civiltà, riesce a mettersi in salvo a stento, viaggiando fino alla fine del tempo. È tutto terribilmente vero, o è solo il sogno di una mente febbricitante.

L'isola del dottor Moreau

Wells Herbert G.
Mondadori Comics 2018

Disponibile in 3 giorni

7,90 €
Edward Prendick si ritrova alla deriva in alto mare. Viene salvato da una nave con a bordo il misterioso Montgomery, diretto verso un'isoletta vulcanica, insieme a diversi animali in gabbia. Scesi a terra, Prendick fa la conoscenza del dottor Moreau, un medico dai metodi amorali. Grazie a operazioni estreme, tecniche di vivisezione e ipnosi, Moreau cerca di far evolvere animali in ibridi umani. Ma la natura delle bestie può essere repressa? Il più horror dei romanzi di H.G. Wells.

La macchina del tempo-L'isola del...

Wells Herbert G.
Crescere 2018

Disponibile in 3 giorni

4,90 €
Ne "La Macchina del Tempo" (1895) Wells racconta di uno scienziato che è riuscito a costruire una macchina che permette di viaggiare oltre i limiti che la natura stessa ha fissato per l'uomo. Nel futuro remoto, però, il protagonista scopre che l'umanità si è evoluta in modo inquietante e misterioso. Si sono create, infatti, due razze distinte: gli Eloi e i Morlock. Entrambe rappresentano una delle possibili evoluzioni della nostra società. "L'Isola del Dottor Moreau" (1896) è l'avventura di Edward Prendick, un naufrago che viene salvato e portato su un'isola abitata dall'oscuro dottor Moreau e dalle sue inquietanti creature. Entrambi i romanzi fanno parte della storia della letteratura fantascientifica e hanno come filo conduttore la figura quasi romantica e disperata dello scienziato dell'ottocento che rimane travolto dall'amore per la ricerca fino a mettere a rischio la propria vita.

Messia di Dune. Il ciclo di Dune....

Herbert Frank
Fanucci 2018

Disponibile in 3 giorni

9,90 €
Secondo volume de «Il Ciclo di Dune». Dodici anni dopo la vittoria dei Fremen sull'Imperatore Padisha Shaddam IV, Paul Muad'Dib, erede degli Atreides, è ancora il temuto imperatore della galassia e governa l'universo dalla sua capitale su Arrakis. La forza del mito che lo circonda viene però intaccata da un complotto che vede protagonisti il Bene Gesserit, la Gilda Spaziale, i Tleilaxu e alcuni Fremen ribelli: al centro della cospirazione c'è il tentativo di indebolire la sua capacità di comando e rendere instabile la dinastia degli Artreides ostacolando la nascita di un erede. Tuttavia, il prezioso dono della prescienza dà a Paul la consapevolezza che la strada da seguire è quella indicata dal suo destino: indirizzare il proprio popolo su un percorso che lo allontani dall'autodistruzione e dalla miseria, verso un futuro armonioso e duraturo: un obiettivo che è disposto a raggiungere anche a costo del proprio sacrificio.

La macchina del tempo

Wells Herbert G.
Edizioni Clandestine 2018

Disponibile in 3 giorni

7,50 €
Sarà nel 1895 che Wells otterrà il successo dando alle stampe La macchina del tempo, una delle prime storie ad aver portato nella fantascienza il concetto di "viaggio nel tempo" basato su un mezzo meccanico, inaugurando un nuovo filone narrativo che ebbe un particolare successo nel XX secolo. Nell'Inghilterra di fine Ottocento, un eccentrico scienziato e inventore racconta ai suoi più stretti amici di aver trovato il modo di viaggiare nel tempo, ma ovviamente non viene creduto. Pochi giorni dopo, durante una cena, il protagonista ricompare in uno stato veramente terrificante: oltre al colorito pallido e all'espressione sconvolta, tutto il suo corpo è ricoperto di ferite e cicatrici e i suoi abiti sono sporchi e distrutti. Egli racconta di aver navigato lungo la corrente del tempo fino a raggiungere l'anno 802.701, periodo in cui l'umanità è drasticamente divisa in due specie: gli Eloi, delicati e gentili, e i mostruosi Morlock, che abitano le viscere della terra. Lo scienziato si ritroverà coinvolto nella lotta con gli abitanti del sottosuolo, fino a doversi addentrare nel loro mondo sotterraneo alla ricerca della verità.

La guerra dei mondi. Ediz. integrale

Wells Herbert G.
Newton Compton 2018

Disponibile in libreria  
FANTASCIENZA

4,90 €
"La guerra dei mondi", originariamente pubblicato a Londra nel 1897, resta l'opera più famosa di Wells ed è considerato uno dei primi romanzi del genere fantascientifico. Con i suoi alieni implacabili e apparentemente invincibili, ha prodotto innumerevoli riduzioni, tra le quali è rimasta nella storia quella per la radio, interpretata da Orson Welles nel 1938: la storia, narrata in forma di cronaca, venne interpretata in modo così realistico che gli spettatori, terrorizzati, intasarono i centralini, credendo fosse davvero in atto un'invasione di extraterrestri.

Fahrenheit 451

Bradbury Ray
Mondadori 2018

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
Montag fa il pompiere in un mondo dove gli incendi anziché essere spenti vengono appiccati. Armato di lanciafiamme, fa irruzione nelle case dei sovversivi che conservano libri e li brucia. Montag però non è felice della sua esistenza alienata, fra giganteschi schermi televisivi, una moglie che gli è indifferente e un lavoro di routine. Finché, dall'incontro con una donna sconosciuta, inizia per lui la scoperta di un sentimento e di un mondo diverso. In una società in cui leggere libri e possederne è reato, riusciranno almeno le parole a salvarsi dalla distruzione, dai roghi del potere? Un raffinato graphic novel, approvato da Ray Bradbury (che ne firma la prefazione), nel quale rivivono le allucinate e poetiche atmosfere di uno dei romanzi distopici più amati.

Ciclo delle Fondazioni. Prima...

Asimov Isaac
Mondadori 2017

Disponibile in 3 giorni  
FANTASCIENZA

16,00 €
L'impero galattico esercita da secoli il suo potere su tutti i pianeti conosciuti, ma ora sta scomparendo: lascerà il posto a 30.000 anni di ignoranza e violenza. Hari Seldon, creatore della rivoluzionaria scienza della "psicostoria", sa quale triste futuro aspetta l'umanità. E per preservare la civiltà, riunisce i migliori scienziati e studiosi su Terminus, un piccolo pianeta ai margini della galassia. È la Prima Fondazione, destinata a essere rapidamente cancellata da un terribile e misterioso mutante che impone un'orribile dittatura. Non tutto comunque è perduto; tra le rovine di quello che era stato un faro del sapere si mormora che, nascosta in un remoto angolo della galassia, vi sia una Seconda Fondazione. La cercano disperatamente coloro che intendono distruggerla così come i sopravvissuti della Prima Fondazione. Il suo destino giace nelle mani di un adolescente, Arkady Darell...

Viaggio al centro della terra

Verne Jules
Mondadori 2017

Disponibile in libreria  
CLASSICI

10,00 €
Analizzando una strana pietra trovata da un suo studente, il professor Otto Lidenbrock di Amburgo scopre una misteriosa iscrizione di Arne Saknussemm, il famoso esploratore scomparso nel nulla. Seguendo quelle antiche indicazioni Lidenbrock decide di esplorare il centro del nostro pianeta. Accompagnato dal nipote Axel e da una guida islandese di nome Hans, Otto accede al mondo sotterraneo attraverso il cratere di un vulcano spento nell'Islanda occidentale, penetrando sempre di più nel ventre della Terra. Fino a scoprire un fantastico mondo alternativo pieno di grotte, passaggi, tunnel e strapiombi, ma anche un mare illuminato da aurore boreali in cui vivono creature estinte da milioni di anni... Con uno scritto di Michel Buton.

La macchina del tempo

Wells Herbert G.
Einaudi 2017

Disponibile in 3 giorni

17,00 €
"'La macchina del tempo' è del 1895, l'edizione definitiva dell'uomo delinquente di Lombroso è del 1897: a Darwin, rapidamente divulgato, era già subentrato il darwinismo, tanto che Wells, che pure aveva fatto un discreto tirocinio prima come studente e poi come docente di biologia, arriva a concepire la regressione per una via tutta formale: se dalla scimmia è derivato l'uomo, si chiede, perché non immaginare un'ulteriore evoluzione non in avanti ma all'indietro ? Perché escludere «l'idea opposta», cioè una «regressione zoologica»? Per questa via Wells giunse a ipotizzare la totale estinzione del genere umano, come inscenato appunto nella parte finale (la cosiddetta «visione ulteriore») della Macchina del Tempo. Dipendendo dal raffreddamento del sole, la visione finale - un mondo senza esseri umani né mammiferi - ha comunque una sua pace; la cupezza della profezia wellsiana è invece tutta nel complementare destino dei ricchi e dei poveri rispettivamente come vegetali e come bruti, secondo la logica di un dissidio tutto interno all'evoluzionismo: da una parte Huxley e Wells, dall'altra un evoluzionista della prim'ora come Herbert Spencer, convinto che l'uomo avrebbe indefinitamente migliorato se stesso." (Dalla prefazione di Michele Mari)

L'uomo invisibile. Ediz. integrale

Wells Herbert G.
Newton Compton 2017

Disponibile in 3 giorni

5,90 €
"L'uomo invisibile" racconta la storia di un promettente fisico del XIX secolo che sviluppa un procedimento per rendere invisibile qualsiasi oggetto, e decide di provarlo su se stesso. Ma presto scopre che questo comporta una serie di problemi che non sospettava minimamente. Il romanzo crea un paradigma per i secoli a venire: la storia di Griffin è, alla fine, la tragica presa di coscienza di una solitudine e di un distacco inconciliabili con il mondo. Il futuro, sembra dirci Wells, non è affatto rassicurante.

La guerra dei mondi. Ediz. integrale

Wells Herbert G.
Newton Compton 2017

Disponibile in 3 giorni  
CLASSICI

5,90 €
"La guerra dei mondi", originariamente pubblicato a Londra nel 1897, resta l'opera più famosa di Wells ed è considerato uno dei primi romanzi del genere fantascientifico. Con i suoi alieni implacabili e apparentemente invincibili, ha prodotto innumerevoli riduzioni, tra le quali è rimasta nella storia quella per la radio, interpretata da Orson Welles nel 1938: la storia, narrata in forma di cronaca, venne interpretata in modo così realistico che gli spettatori, terrorizzati, intasarono i centralini, credendo fosse davvero in atto un'invasione di extraterrestri.

L'isola del dottor Moreau

Wells Herbert G.
Fanucci 2017

Disponibile in 3 giorni

10,00 €
Viaggi e grandi imprese si susseguono in avventure che sono una critica alla società postindustriale di fine Ottocento, oltre che uno strumento di analisi sociale e morale. Dal romanzo traspare la convinzione secondo cui la scienza debba essere funzionale a un progresso benefico, e l'uomo debba sempre poter controllare le forze da lui create.

Nove principi in Ambra. Le cronache...

Zelazny Roger
Fanucci 2017

Disponibile in 3 giorni  
FANTASY

12,90 €
Chi è l'uomo che giace ferito in un letto d'ospedale? Conosce il suo passato? Sa qual è il destino a lui riservato in un mondo lontano, che un tempo gli apparteneva? Esiliato per secoli nel mondo delle Ombre, il principe Corwin sta per fare ritorno ad Ambra, il mondo perfetto e al contempo sinistro, l'universo dal quale tutti gli altri sono stati generati, per l'ultimo, disperato tentativo di riconquistare ¡1 trono che un tempo gli spettava. Dalla foresta di Arden fino alla Scala per Arbma che sale dal mare, macchiata dal sangue di eroi caduti, il dominio di Eric, Random, Bleys, Caine e degli altri principi distende sui popoli una coltre di oppressione. È su di loro che Corwin dovrà avere la meglio, ma il suo cammino è ostacolato da entità sfuggenti, inquietanti, inimmaginabili, forze insondabili forgiate nel fuoco del terrore, le uniche in grado di resistere all'impeto del principe e alla sua furia sovrumana. Il primo capitolo di un viaggio fantastico ed eroico, l'epopea della riconquista di un mondo e della propria eredità.

Viaggio al centro della terra

Verne Jules
Nord-Sud

Disponibile in 3 giorni  
GRANDI CLASSICI

7,90 €
Il centro della Terra è davvero un nucleo di magma incandescente? Un vero scienziato è sempre pronto a verificare anche le ipotesi più probabili, a costo di raggiungere un vulcano islandese e calarsi dentro per esplorare le viscere del globo. Un viaggio pericoloso, affascinante e reso irresistibile da un susseguirsi di colpi di scena che fa accelerare il cuore e la fantasia. Età di lettura: da 8 anni.

Un miliardo di anni prima della...

Strugatzki Arkadi
Marcos y Marcos 2017

Disponibile in 3 giorni  
NOVITA NARRATIVA

16,00 €
Fa un caldo feroce a Leningrado, e Maljanov non è al mare con moglie e figlio, è rimasto a casa, immerso nella sua ricerca sullo spazio interstellare. È a un passo, lo sente, da una grande scoperta. Basta un ultimo sforzo, concentrarsi, lasciare i piatti sporchi nell'acquaio, far la spesa solo quando il gatto implora da mangiare. Concentrarsi: è una parola. Squilla ininterrottamente il telefono, suonano alla porta. Arriva un pacco dono pieno di vini e leccornie. Passa a trovarlo una donna con il collo fatto per essere baciato. Poi è la volta di un vicino che ha il bisogno impellente di prestargli un libro. Combattere la distrazione quando si deve lavorare, certo, è un problema di tutti. Ma qui c'è qualcosa di strano, pensa Maljanov. Ne discute con gli amici scienziati e scopre ben presto... che capita anche a loro la stessa cosa. Continue interruzioni perverse, proprio quando la ricerca è sul più bello, vicina alla svolta. Si parla addirittura di minacce. Qualcuno vuole ostacolarli, fermare il progresso della conoscenza. Qualcuno, sì, ma chi? E soprattutto, che fare, adesso? Prendersi il rischio, la responsabilità di andare sino in fondo, o arrendersi, appiattirsi, "diventare meduse"? È la scelta cruciale che tocca a Maljanov. Nel nostro tempo di stimoli schiaccianti, di totalitarismi vecchi e nuovi, ciechi e insinuanti, un romanzo straordinariamente attuale sulla necessità di essere se stessi, liberi e indipendenti, per cambiare il mondo. Ci vuole tempo, ma ancora un po' ne resta: un miliardo di anni.